Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

The Ocean
Phanerozoic I - Palaeozoic
Demo

Derdian
DNA
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

11/12/18
SCARLET AURA
Hail to You!

11/12/18
ADAESTUO
Krew Za Krew

13/12/18
MIND ENEMIES
Mind Enemies

14/12/18
CURRENTS
I Let The Devil In

15/12/18
SPEED KILLS
Speed Kills

15/12/18
YSENGRIN/STARGAZER
D.A.V.V.N.

21/12/18
WITCHING HOUR
...And Silent Grief Shadows the Passing Moon

21/12/18
JON SCHAFFER`S PURGATORY
Purgatory

21/12/18
BLOOD FEAST
Chopped, Diced and Sliced

23/12/18
BOLTHORN
Across the Human Path

CONCERTI

10/12/18
RISE OF THE NORTHSTAR + DOPE D.O.D.
LEGEND CLUB - MILANO

10/12/18
THE DEAD DAISIES
REVOLVER - SAN DONA DI PIAVE (VE)

11/12/18
CLUTCH
FABRIQUE - MILANO

11/12/18
H.E.A.T + ONE DESIRE + SHIRAZ LANE
LOCOMOTIV CLUB - BOLOGNA

14/12/18
EXODUS + SODOM + DEATH ANGEL + SUICIDAL ANGELS - MTV Headbangers Ball Tour
PHENOMENON - FONTANETO D'AGOGNA (NO)

14/12/18
NANOWAR OF STEEL
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

14/12/18
OPERATION MINDCRIME + GUEST
TEATRO CARIGNANO - GENOVA

14/12/18
NOVEMBRE + LES DISCRETS
ARCI TOM - MANTOVA

15/12/18
WITHIN TEMPTATION
FABRIQUE - MILANO

15/12/18
NANOWAR OF STEEL
REVOLVER CLUB - SAN DONA DI PIAVE (VE)

HEIDEVOLK - Insegnanti e financial controller al servizio del metallo
01/09/2011 (3964 letture)
In occasione del Fosch Fest 2011, abbiamo scambiato due chiacchiere con alcuni componenti degli Heidevolk , pagan metal band olandese. I musicisti si sono rivelati particolarmente predisposti alla battuta e alle risate e non si sono risparmiati nel rispondere nemmeno alle domande potenzialmente antipatiche…

Fabriziomagno: La prima domanda riguarda la triste notizia apparsa sul vostro sito, ovvero la fuoriuscita dal gruppo dello storico chitarrista Sebas
Sebas: Ho fondato la band nove anni fa, ho passato grandi momenti con gli Heidevolk in questi anni, ma è arrivato il tempo di andare avanti, di concentrarmi maggiormente sul paganesimo e su un nuovo progetto musicale che ho messo in piedi. Gli Heidevolk sono una band che richiedono molto tempo e impegno, io ho bisogno di nuovi stimoli musicali, quindi lasciare il gruppo è la scelta migliore che potessi fare.

Fabriziomagno: Parlami del tuo nuovo progetto…
Sebas: Well, non abbiamo ancora un nome, ma stiamo andando avanti… l’idea è di comporre “more traditional music”…

Fabriziomagno: Ci sarà anche Sandra? (mi riferisco alla sua fidanzata Sandra Völkl , bassista dei tedeschi Equilibrium)
Sebas: (risatine degli altri membri del gruppo) come corrono le notizie!

Fabriziomagno: Internet è pieno di vostre foto ahah!
Sebas: Ho visto…comunque sì, Sandra fa parte del progetto
Mark: Capiamo Sebas, ma con lui abbiamo passati degli anni splendidi, quindi siamo molto tristi per la sua decisione.

Fabriziomagno: Registrerai anche il nuovo album questa estate?
Sebas: Sì, è giù tutto programmato, registrerò con gli Heidevolk il prossimo album.
Rowan: Abbiamo già registrato alcuni strumenti, la prossima settimana torneremo in Svezia negli Abyss Studios per registrare la batteria. Abbiamo delle ottime sensazioni e siamo emozionati!

Fabriziomagno: Peter Tägtgren è un grande musicista e un fantastico produttore, i suoi Abyss Studios hanno fatto la storia del metal, ma trovo che molti dischi usciti da lì suonino in maniera eccessivamente simile: Destruction, Immortal e Dark Funeral suonano praticamente identici!
Rowan: Sì, capisco a cosa ti riferisci, ma lui è un grande produttore e ha capito di quale sound abbiamo bisogno. Hai presente l’ultimo disco dei Kampfar, Mare? Suona diverso dagli altri lavori prodotti da Peter, ha dato loro il sound che volevano. Con lui abbiamo parlato molto, ci siamo capiti e quindi penso che ci darà il classico suono Heidevolk, ma ancora migliore.

Fabriziomagno: Ti dico questo perché voi Heidevolk avete un suono personale, sarebbe un peccato si perdesse quell’alone di valoroso paganesimo che trasmettete con la musica…
Rowan: Quello che andremo a registrare sarà l’album più aggressivo degli Heidevolk, vogliamo un disco maggiormente movimentato. Abbiamo bisogno di un sound particolarmente pesante e Peter Tägtgren lo ha capito.

Fabriziomagno: Sarà ancora la Napalm Records a distribuire l’album?
Rowan: Sì, sempre con loro.

Fabriziomagno: Vi trovate bene?
Rowan: Molto! Ci pagano lo studio, fanno pubblicità, diffondono il nome Heidevolk, quindi tutto ok!

Fabriziomagno: Ora una domanda scomoda: molto raramente un gruppo dice il numero di copie vendute…
Rowan: Perché le bands non dicono quante copie vendono? Perché non lo sanno, tutti hanno i dischi su iTunes, sono molti di più gli album scaricati che quelli comprati. Anche noi non sappiamo dirtelo, sorry (ridendo)!

Fabriziomagno: Ho una curiosità da molto tempo, riguarda il fantastico video fatto con i Lego per la canzone Krijgsvolk (opener del debutto De Strijdlust Is Geboren nda)…
Rowan: Sì, il video Lego! Simpatico! Lo ha fatto un nostro fan, ci è piaciuto e lo abbiamo messo in download sul sito della band.

Fabriziomagno: Avete già in mente il nome del sostituto di Sebas?
Mark: Sì, sarà Kevin, ha già suonato con noi durante il tour del PaganFest.

Fabriziomagno: Vi potrebbe interessare un chitarrista italiano?
Reamon: Hai la chitarra qui?

Fabriziomagno: Ehm…no, ho solo il kazoo…
Reamon: Peccato allora ahahah!

Fabriziomagno: Avete suonato a Bologna, che differenze trovate tra i fans italiani e quelli del nord Europa?
Rowan: Gli italiani sono entusiasti della nostra musica, durante il concerto stanno sempre ad urlare “uaaahhhhh!!!”, strillano tutto il tempo, sono pazzi!
Mark: Tra una canzone e l’altra interagisco con il pubblico, alzando il corno ho detto “salute!” e “uueeeeaaaahhh!!!” tutti ad urlare, noi ci siamo guardati e abbiamo detto “wow!”, veramente pazzesco!

Fabriziomagno: Conoscete altre parole italiane? No parolacce!
Rowan: Ahahah…salute! Buongiorno! Birra! Buonasera! “and bad words” ahahah!
Fabriziomagno: Siete soliti parlare della mitologia germanica nei vostri testi, continuerete a farlo oppure ci sorprenderete cambiando argomento?
Mark: Sarà qualcosa di speciale! Ci saranno delle differenze con il passato perché c’è una story-line. I testi sono ambientati in Olanda, si parla delle tribù che sconfissero Roma, sorry (ridono, nda)! Ogni canzone ha una storia da raccontare e sarà molto interessante!

Fabriziomagno: Quindi un concept album con un sound più aggressivo…
Mark: Sì, esattamente!

Fabriziomagno: Anche le voci lo saranno? Scream? Growl?
Mark: Sì, anche le voci saranno più potenti e violente. Parliamo della rivolta contro i romani, temi duri, di violenza, quindi saremo più aggressivi (parla al plurale in quanto gli Heidevolk hanno in formazione due cantanti, nda).

Fabriziomagno: Una domanda tutta italiana: vi piace il vino rosso?
(tutti insieme) Yeah! Amiamo il vostro vino (ridacchiano tra di loro)!

Fabriziomagno: Gli Heidevolk fuori dal palco, come sono? Siete amici al punto di vedervi per fare serata insieme? (non finisco la domanda che già Mark – il cantante – mi secca con un “yes!”). Avete hobby, seguite lo sport ecc?
Rowan: Drinking!!! (risate generali) Sì, beviamo tutti insieme ahahah!
Mark: Ci vediamo anche quando il gruppo è fermo perché gli Heidevolk sono una famiglia, ci si incontra per stare insieme, per i compleanni, per le feste, non solo per gli “affari” di musica, siamo davvero amici!

Fabriziomagno: Immagino che non vivete di musica…
Rowan: Esatto…lavoriamo tutti quanti.

Fabriziomagno: Che lavoro fate?
Mark: Lavoro in un supermarket…

Fabriziomagno: Come gestisci il lavoro con gli impegni del gruppo tra tour e registrazioni?
Mark: Qualche volta è difficoltoso… si cerca di far conciliare le due cose, ma non sempre è facile o possibile.
Rowan: Lavoro come financial controller, quando è ora di andare in tour mi metto d’accordo con altre persone e di solito non ci sono problemi…
Reamon: Sono un insegnante di storia e civiltà…sì, è un bel lavoro anche perché ho diversi giorni liberi.

Persephone: Escludendo il metal, cosa vi piace ascoltare?
Rowan: Escluso il metal? Red Hot Chili Peppers, U2, tanta roba anni ’70 e tutta la musica che è buona musica è buona!

Fabriziomagno: Ragazzi, grazie per l’intervista e le risate…
Rowan: Prego! (in italiano, ndr) Grazie a te per l’intervista. A proposito, quando sarà pronta?

Fabriziomagno: Appena online vi mando un’email con il link che siamo amici su myspace ahahah!



holamna
Lunedì 16 Gennaio 2012, 12.56.46
9
li ho visti al FOSCH FEST quest'anno...persone con questa umiltà vorrei vederne A PALATE....@richard ci si rivede quest'anno!!!!gli heidevolk sono al gods of folk, c'è qualche possibilità che tornino al fosch di bagnatica????? we zijn uit geldersch bloed!heb de hoorn op heidevolk
Moonchild
Sabato 29 Ottobre 2011, 21.43.13
8
Che intervista! Queste si che sono persone vere, non pagliacci che si limitano a rispondere con monosillabi. Peccato che debbano vivere lavorando al supermercato....
Richard
Venerdì 2 Settembre 2011, 12.20.28
7
strana coincidenza; anche Giusy "merendina" Ferreri lavora in un supermercato...non sarà per caso lo stesso ???
Valentina
Giovedì 1 Settembre 2011, 20.40.41
6
Grandissimi musicisti e grandissime persone Grandi Heidevolk!
LAMBRUSCORE
Giovedì 1 Settembre 2011, 20.33.55
5
dalle mie parti non si trova neanche da lavorare nei supermercati, beati loro che un lavoro ce l'hanno....
Giaxomo
Giovedì 1 Settembre 2011, 19.38.38
4
Finchè la gente acquista i cd di Ligabue, dei Korn e dei Maiden ovvio che devono lavorare in un supermercato. Se in un anno vendono FORSE 2000 copie, possono tirare avanti? Sono veramente gente da ammirare, grandi. Musica eccellente e gente modesta e umile.
Mattia
Giovedì 1 Settembre 2011, 18.39.16
3
Sono dei veri miti. e sono gente normale.
Richard
Giovedì 1 Settembre 2011, 15.20.25
2
Brao Fabrissio, Brao ... un saluto e un bacione ad Alice... Ci vediamo a Roma a ottobre...
Arvssynd
Giovedì 1 Settembre 2011, 15.02.58
1
Le aspettative per il prossimo album sono molto alte, speriamo bene. E' solamente un po' triste il fatto che una band con le loro capacità debba anche lavorare in un supermarket per vivere.. va beh.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Heidevolk, frammento dell'artwork di 'Uit Oude Grond'
RECENSIONI
85
72
70
ARTICOLI
08/03/2018
Live Report
KORPIKLAANI + ARKONA + HEIDEVOLK + TROLLFEST
Magazzini Generali, Milano, 05/03/2018
18/06/2012
Intervista
HEIDEVOLK
Musica, storia e… Grappa!
01/09/2011
Intervista
HEIDEVOLK
Insegnanti e financial controller al servizio del metallo
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]