Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
L'inquietante Mr. Crowley
Clicca per ingrandire
Aleister Crowley
Clicca per ingrandire
Ancora Crowley
Clicca per ingrandire
La famiglia Crowley a Cefalù
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/11/17
HYPERION
Dangerous Days

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
TAAKE
Kong Vinter

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
ALMANAC
Kingslayer

24/11/17
HOUSTON
III

CONCERTI

18/11/17
EXTREME NOISE TERROR + GUESTS
CSO RICOMINCIO DAL FARO - ROMA

18/11/17
HELLOWEEN
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

18/11/17
BE THE WOLF + GUESTS
OFFICINE SONORE - VERCELLI

18/11/17
MORTUARY DRAPE + SULFUR + PRISON OF MIRRORS
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

18/11/17
CELESTIA + IMAGO MORTIS + BLAZE OF SORROW
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

18/11/17
HAVENLOST + DISEASE ILLUSION
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

18/11/17
ANIMAE SILENTES + VORTIKA
MOLIN DE PORTEGNACH - FAVER (TN)

18/11/17
DOMINANCE + CRISALIDE
BE MOVIE - SANT'ILARIO D'ENZA (RE)

18/11/17
UNMASK + KILLING A CLOUD
TEATRO LO SPAZIO - ROMA

19/11/17
CRIPPLED BLACK PHOENIX + EARTH ELECTRIC + JONATHAN HULTEN
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

CRYPTIC WRITINGS - # 16 - Mr. Crowley - Ozzy Osbourne
22/12/2011 (5044 letture)
Aleister Crowley, uno dei personaggi più controversi del secolo scorso. Defnito da Churchill "l'uomo più malvagio del Regno Unito", egli fu occultista, massone di 33° grado, mago, bisessuale, alpinista d'alto livello (ascese il K2) e numerosissime altre cose, ma è principalmente per quelle legate all'occultismo, alla magia ed al satanismo che è noto, anche se in realtà, considerando che era un ateo convinto, questa nomea è almeno in parte errata. Con un simile curriculum, per approfondire il quale ci vorrebbero parecchie puntate incentrate su di lui, il mondo dello spettacolo e della musica in particolare non poteva non interessarsene, e per ciò che riguarda più da vicino il nostro punto di vista, e tralasciando una pletora di artisti minori, basta citare Beatles, Jimmy Page, Danny Carey, Bruce Dickinson e Dimmu Borgir, per capire che l'interesse per la sua figura non è mai scemato nel corso degli anni. Il pezzo rock-metal più famoso che riguardi Edward Alexander Crowley è però quello firmato da Ozzy, la celeberrima Mr. Crowley.
Sono molto legato a questo periodo della carriera del "madman", tanto che ricordo che una delle prime cose che ho fatto appena patentato è stata di recarmi a Cefalù per visitare l'abbazia di Thelema, la casa dove soggiornò dal 1920 con la sua corte dei miracoli, fatta di donne, bambini, animali, rituali e pratiche che, dopo circa tre anni, gli fruttò un provvedimento ufficiale di espulsione da parte del governo Mussolini. La visità si rivelò una delusione, in quanto l'Abbazia non era altro che un casolare fatiscente, alla vista del quale era piuttosto difficile immaginarsi la comunità intenta ad educare i bambini alla dottrina di Crowley, le donne col marchio sul seno, gli animali da usare per i riti, i dipinti orgiastici e tutto il resto. Dato che proprio a Cefalù Aleister Crowley costruì la parte maggiore della sua fama di uomo immondo, è a questo periodo che legherò l'analisi del testo della canzone di Ozzy, probabilmente speculando un po', andando oltre quello che Osbourne voleva dire, ma rendendo -spero- questo pezzo utile per alcuni spunti di discussione su una realtà che al giorno d'oggi può sembrare attinente ad una realtà arcaica e fuori dal tempo, ma che nasconde piani di lettura ancora contemporanei.

Mr. Crowley, what went on in your head?
Oh, Mr. Crowley, did you talk to the dead?
Your lifestyle to me seemed so tragic
With the thrill of it all
You fooled all the people with magic
Yeah, you waited on Satan’s door


Signor Crowley, che le è passato per la testa ?
Signor Crowley, ha parlato con i morti?
Il suo stile di vita mi è sembrato così tragico
Con tutti il suo brivido
Lei ingannava la gente con la magia
Si, e aspettava sulla porta di Satana


A differenza di quanto pensano i più, l'approccio di Ozzy non è affatto rivolto in prima battuta alla malvagità in quanto tale, ma traspare piuttosto un'amaro stupore da parte sua, una profonda perplessità per le scelte operate dal soggetto del testo, anche se il richiamo a satana appare più una scelta di comodo che il frutto di una attenta analisi dell'opera di Aleister Crowley.

Mr. Charming, did you think you were pure?
Mr. Alarming, in nocturnal rapport
Uncovering things that were sacred
Manifest on this Earth
Conceived in the eye of a secret
And they scattered the afterbirth


Signor affascinante, pensava di essere puro?
Signor inquietante, in un rapporto notturno
Scopriva cose che erano
Evidenti su questa Terra
[cose] Concepite nell’occhio di un segreto
E che hanno disperso la placenta


Questa parte del testo è decisamente più interessante. In nome di una presunta ricerca della purezza/superiorità rispetto al resto del genere umano (ma forse solo rispetto ai seguaci di un Cristianesimo col quale aveva avuto un rapporto travagliatissimo, a causa di una famiglia evangelica praticante), Crowley si dedicava alla ricerca dell'occulto anche mediante una ritualità mutuata in parte da quella della massoneria più esoterica, in particolare nell'Ordo Templi Orientis (che comprende anche l'Ecclesia Gnostica Catholica) del quale egli fu guida e che ricondusse ai dettami del suo Libro della Legge. Sono tuttavia le ultime due righe ad essere le più interessanti: le "cose evidenti ma concepite nell'occhio di un segreto" sono un chiaro riferimento massonico, ed il marchio che le donne dell'abbazia di Thelema dovevano portare impresso sul seno, era costituito proprio da un sigillo formato da un occhio dentro un triangolo, a sua volta contornato da una raggera. Chiaramente un simbolo vicinissimo all'"Occhio che tutto vede". Interessante anche il fatto che comunemente, la traduzione dell'ultima parola dell'ultimo verso, parla di "dopo nascita" o qualcosa di assonante, mentre la traduzione forse più corretta, è "placenta". Il verso diventa dunque "E che hanno disperso la placenta". Un altro riferimento ai riti immondi che prevedevano un grande uso di fluidi corporei maschili e femminili, ed un riferimento ai presunti e mai provati sacrifici di bambini praticati a Cefalù?

Mr. Crowley, won’t you ride my white horse?
Mr. Crowley, it’s symbolic, of course
Approaching a time that is classic
I hear that maiden’s call
Approaching a time that is drastic
Standing with their backs to the wall


Signor Crowley, non le va di cavalcare il mio cavallo bianco?
Signor Crowley, è simbolico, naturalmente
Si avvicina un'epoca classica
Sento il richiamo di quella fanciulla
Si avvicina un'ora catastrofica
Con le loro schiene attaccate al muro


Il cavallo bianco potrebbe essere sia una figura allegorica rappresentante gli stupefacenti dei quali sia Ozzy che Crowley hanno fatto uso più che smodato, ma potrebbe essere anche un equino bianco (in realtà un asino) la cui presenza a Cefalù presso l'abbazia è documentata, e che viene citato nel suo "Inno di Pan", di cui riportiamo un frammento:

Dalla Sicilia e dall'Arcadia!
Vagante come Bacco, con i fauni
E pardi e ninfe e satiri per guardie
Sull'asinello color latte vieni
A me, a me!
Vieni insieme ad Apollo in abito nuziale
(Pastora e Pitonessa)!
Vieni insieme ad Artemide, zolla sericea,
E la tua bianca coscia lava, o Dio
Bellissimo, nella luna dei boschi e sopra il monte
Di marmo, nell' alba della fonte d'ambra!


Certo, il riferimento potrebbe essere legato sia alla chiusura del verso precedente che al prosieguo del testo, in quanto ancor più documentato è l'uso degli animali per l'accoppiamento rituale con alcune donne della corte, in particolare si sa di un episodio in cui la "donna scarlatta" (se non erro la sua compagna ufficiale o una delle concubine principali) venne fatta accoppiare con un montone bianco. Francamente non credo che Ozzy sia arrivato ad una simile analisi, ma potrebbe essergli stata suggerita -oppure questo è solo un caso, e se lo è, è un caso eccitante. Il tutto anche considerando che le donne che disubbidivano alla legge venivano legate nude, braccia in croce, con la schiena ad una roccia, altra circostanza che costituisce un parallelismo singolare con la parte finale di questa strofa.

Was it polemically sent
l want to know what you meant
I want to know,
I want to know what you meant, yeah


Era stato inviato polemicamente?
Voglio sapere che cosa voleva dire
Voglio sapere
Voglio sapere che cosa voleva dire


In conclusione un Ozzy quasi spazientito, dubbioso su quanto deve pensare su Aleister Crowley, se considerarlo un ciarlatano o meno, ma irrimediabilmente desideroso di sapere cosa davvero si nascondeva dietro certi riti, dietro certe cortine, se solo fumo o qualcosa di più. Per una volta ho voluto speculare un po', forse eccedendo, ma la vicinanza alla zona in cui vivo del teatro di una parte importante di quegli eventi di cui Ozzy parla, ed aver visto quella casa, mi ha portato a prendermi qualche licenza in più. Magari voi avete qualcosa da aggiungere, o avete altre spiegazioni da dare, intanto ci auguriamo che anche questa volta i "nostri" amati testi siano un pò meno... criptici!



Subbuteo forever
Domenica 29 Ottobre 2017, 17.18.33
45
E dici bene. Tra l'altro è ancora abbastanza fresca la notizia della separazione tra ozzy e sua moglie. Peccato perchè nei "the osbournes" li adoravo come coppia.
duke
Domenica 29 Ottobre 2017, 16.43.32
44
dico solo che fare tutto quello che si vuole fottendosene degli altri non e' molto saggio....e' documentato che fine hanno fatto i supi "cari"....informati....con quel nome conosco solo la canzone...semplice...
Subbuteo forever
Domenica 29 Ottobre 2017, 16.27.28
43
Boh si cercava di commentare un personaggio che, possa piacere o meno, ha avuto a che fare con tematiche interessanti. Io non vedo nessuno che lo esalta. Se poi vuoi insistere noiosamente che vuoi che parliamo del brano di ozzy...fai te. Vero è che il tuo commento molto intelligente sulla canzone apre molte strade di dialogo e discussione. Però i commenti da gossipparo su mogli e figli di persone che non conosci sono di pessimo gusto, lasciatelo dire. Ma ognuno è libero, se vuole.
duke
Domenica 29 Ottobre 2017, 15.40.00
42
...tutte in manicomio....scusate per l'errore...bye
duke
Domenica 29 Ottobre 2017, 15.38.56
41
le donne di crowley sono finite tutte in manicomino e i figli non hanno mai raggiunto l'eta' adulta....era un pazzo...e vedo gente che lo esalta....meglio apprezzare il brano di ozzy che parlare di uno schizoide....(subbuteo forever? e tre.....)
Subbuteo forever
Domenica 29 Ottobre 2017, 15.04.57
40
Non so se si possano definire tecniche di manipolazione. Crowley si rifaceva molto a discipline orientali per ottenere stati di "alterazione" rispetto allo stato normale dell'individuo. Non essendo provate scientificamente (vedi yoga) sono sempre state soggette a critiche da parte di noi occidentali, dalla parte che rifiuta ciò che non si può spiegare scientificamente. In Italia abbiamo avuto esempi a gogo di presunti manipolatori, tra gustavi rol, pranoterapeuti che si sono arricchiti, cecilie gatto trocchi e divini otelma, quindi potremmo fare scuola.
tino
Domenica 29 Ottobre 2017, 12.09.41
39
Interessante la spiegazione del fa ciò che vuoi legata al.linguaggio. Alla fine mi sembra siano tecniche di manipolazione altrui tipo marketing. Non è da tutti
Raven
Domenica 29 Ottobre 2017, 11.47.59
38
Ragazzi, vi esorto a non commentare i commenti in quanto tali. Per queste discussioni ci sono altri spazi. Grazie.
subbuteo forever
Domenica 29 Ottobre 2017, 11.00.20
37
e due...
duke
Domenica 29 Ottobre 2017, 10.27.56
36
meglio la musica e gli assoli di una bellezza assoluta che commenti noiosi prolissi .....inutili....
Subbuteo forever
Domenica 29 Ottobre 2017, 9.21.45
35
Interessanti i commenti su crowley, a parte ovviamente quelli trascurabili di una riga, personalità discussa e spesso bollata come discutibile. Il fai ciò che vuoi sottocitato pare facesse riferimento alla quintessenza, o perlomeno ad un livello superiore di coscienza. Superare le ovvietà, impegnarsi per trovare un modo diverso di comunicare. Belli gli esercizi che propone nella parte iniziale di "magick", dove esorta ad esprimersi omettendo parti grammaticali, come ad esempio l'articolo il, in modo da disabituarsi a parlare senza riflettere, causa principale del disagio di tanti. Avere il controllo del proprio linguaggio, riuscire ad esprimersi anche con 5 vocaboli, controllarne milioni, questo è il fai ciò che vuoi. Forse qualcuno l'ha interpretato come "fa un pò ciò che ti pare", ma non è proprio così. Che poi il mr. allungasse il brodo con analisi generiche e senza sbocchi, questo forse si, peró gli spunti interessanti ci sono. Ma bisognerebbe leggerli i suoi libri per farsi una opinione. Poi vabbè, il pezzo di ozzy è bellissimo, come tutto quel disco.
lisablack
Domenica 29 Ottobre 2017, 5.57.49
34
Brano bellissimo con un'assolo di Randy da capogiro..a me il personaggio di Crowley mi colpisce molto, una personalità fuori dagli schemi.
duke
Sabato 28 Ottobre 2017, 22.16.55
33
grande ozzy....un pirla crowley....posso dire solo questo...
fabio II
Lunedì 9 Gennaio 2012, 17.26.02
32
Giusto Raven, il senso è quello. Ciao!
Raven
Lunedì 9 Gennaio 2012, 17.04.51
31
Diciamo che strumentalizzare è spesso più facile che analizzare.
fabio II
Lunedì 9 Gennaio 2012, 14.53.51
30
Grazie Raven per l'articolo perchè mi ha dato lo spunto e sto leggendo qualcosa da 'Il Libro Della Legge': credo che siamo alle solite, il problema non è l'accusato ma, come sempre, gli accusatori. Si parla di amore incondizionato per far leva proprio sulla legge d'attrazione e chiude con: 'Fai ciò che vuoi, solo così potrai essere'
Raven
Sabato 24 Dicembre 2011, 11.21.13
29
Auguri anche a te.
BILLOROCK fci.
Venerdì 23 Dicembre 2011, 20.14.29
28
Auguri anche a tutto lo staff di Metallized, che con le loro grezze news sui nostri beniamini, ci fanno piacevolmente mandare a fanc..l' uno con l altro, perciò rock n roll anche a voi....
BILLOROCK fci.
Venerdì 23 Dicembre 2011, 18.01.40
27
ah per inciso, mr Crowley è una delle canzoni di Ozzy che meno apprezzo, la trovo lagnosa e ripetitiva, meglio cento volte Suicide solution e Goodbye to romance (dello stesso album )?? oh yeah, it's time to rock n roll....
Raven
Venerdì 23 Dicembre 2011, 14.29.09
26
scienza e stitichezza... un rapporto tutto da esplorare The nighcomer: grazie per i complimenti al sito, ed auguri anche a te.
fabio II
Venerdì 23 Dicembre 2011, 13.51.01
25
Raven sono contento che su Metallized ci siano persone intelligenti, che si occupano anche di certe cose. Pensa che alle olimpiadi dell'84 di L.A. fu chiesto ad alcuni atleti di percorrere la gara solo con il pensiero ( avevano davanti dei visori a mascherina, in soggettiva, sulla pista d'atletica ); ebbene, incredibilmente, i muscoli entravano in azione nella sequenza come se stessero davvero correndo. Com'è possibile? Facile, la mente non distingue quello che 'immagina' da ciò che è 'reale' ( questo spetta ai 5 sensi ). Ma sai certe cose sono buone solo quando si va a cagare con Focus in mano, eheheh in Italia la scienza è roba per stitici!
The Nightcomer
Venerdì 23 Dicembre 2011, 12.28.06
24
Grazie a te raven per tutto il materiale intereressante che pubblichi (lo stesso vale per gli altri autori che operano su Metallized); ultimamente passo più tempo qui che sui libri... Colgo l'occasione per fare gli auguri a voi tutti, redazione e lettori.
Raven
Venerdì 23 Dicembre 2011, 12.08.47
23
Fabio, ho visto proprio ieri un documentario in cui si soteneva la possibile bidimensionalità del tempo in relazione alla fisica quantistica, ed alla costruzione mentale del tempo stesso come illusione sensoriale, ma tempo che questa discussione porterebbe molto lontano , auguri anche te
Raven
Venerdì 23 Dicembre 2011, 12.06.26
22
Grazie Night
The Nightcomer
Venerdì 23 Dicembre 2011, 11.53.10
21
Non mi ha mai interessato più di tanto a figura di Crowley, ma ho letto con interesse articolo (come sempre bravo raven) e commenti. Non solo grazie al testo di Ozzy avevo sentito parlare di Crowley, ma soprattutto in quanto appassionato di letteratura fantastica (che tante volte ha ispirato la musica metal), riguardo la quale avevo acquistato diversi volumi negli anni 90. La grande stima per Lovecraft mi aveva spinto ad approfondire il discorso sugli autori che maggiormente lo avevano influenzato, pemettendomi così di scoprire Arthur Machen, Lord Dunsany, Algernon Blackwood e diversi altri (ricordo di averne parlato sul forum qualche settimana fa). Cosa c'entrano questi nomi con Crowley? Beh, Machen e Blackwood per un periodo avevano fatto parte della Golden Dawn (ricordata da Jimi The Ghost nel terzo intervento), aspetto sul quale non ho mai voluto approfondire, visto che il mio interesse era destinato più ai risvolti letterari, ma che per primo è tornato in mente leggendo questo articolo. Per chi fosse interessato, in rete qualcosa a proposito si trova, come ad esempio qui: http://weirdletter.blogspot.com/2011/01/arthur-machen-algernon-blackwood-e-la.html
fabio II
Venerdì 23 Dicembre 2011, 11.22.05
20
Raven ho portato un esempio stupido ma, da parte mia, ti garantisco che funziona e che subito non la vedi nelle piccole cose ( ho passato un anno a Roma ed è capitato a me stesso; come ad amici che sento per telefono che sono andati fuori regione )- Hellion: no assolutamente no! la 'realtà' è il semplice frutto della fantasia. Billo: forme 'aliene' potrebbero già essere presenti e che non te ne accogi se non ne abbiamo la comprensione. Pensa a quello che noi chiamiamo 'tempo'; ebbene se ti allontani dalla massa questo rallenta ( e successo agli astronauti in orbita ); oppure tutto intorno a noi è 'passato'; in termini di quello che 'vedi' ( la luce impiega circa 8 minuti ad arrivare dal sole; cosi come una stella a 2 milioni di anni luce potrebbe non esistere più, anche le la luce arriva ora ). Come diceva tale Albert? ah 'La mente è come un paracadute: funziona solo se si 'apre''. Raven tanti auguri e te, a tutta Metallized & utenti
Raven
Giovedì 22 Dicembre 2011, 21.00.32
19
Grazie Celtic. Jek,niente più da vedere, cmq in rete ormai trovi le traduzioni di qualsiasi pezzo, metal e non. non sempre affidabili, ma con un pò di pazienza si trovano quelle migliori.
jek
Giovedì 22 Dicembre 2011, 20.12.42
18
Grande Raven. Ammetto la mia ignoranza in lingua inglese che mi ha sempre portato a traduzioni di canzoni alquanto arraffazzonate, per cui poter leggere esattamente cosa dice il testo di Mr. Crowley di Ozzy mi fa molto piacere. Al tempo impazzivo per questo brano (reputo Mr. Crowley una delle miglior canzoni e dei migliori solo di chitarra di Rods del panorama metal) e avevo approfondito un po' la storia del satanista e ho trovato la tua rilettura molto interessante. N.B. confesso che la curiosità di visitare l'abbazia mi era venuta ma visto il tuo resoconto ho risparmiato un viaggio inutile e da casa mia allucinante.
Celtic Warrior
Giovedì 22 Dicembre 2011, 20.07.12
17
Complimenti Raven bel articolo .
Raven
Giovedì 22 Dicembre 2011, 19.38.04
16
Hellion: sicuramente. Billo: giusto così. Fabio: non so, gliaccenti in comune derivano spesso da dominazioni in comune, una per tutte quella francese. Io posso dirti che qui in sicilia cambia tutto da chilometro a chilometro, ed io stesso che nato ad enna, sono stato portato a messina all'età di 2 mesi, ho conservato un pesante accento ennese senza prendere alcuna inflessione messinese, e come me i mie fratelli. Circa i tuoi commenti, non vedo perchè cancellarli, anzi.
Hellion
Giovedì 22 Dicembre 2011, 19.18.26
15
..grande Raven..i film e la letteratura copiano dalla realtà e non il contrario!
BILLOROCK fci.
Giovedì 22 Dicembre 2011, 18.48.17
14
Ottimo articolo, molto azzeccato e direi anche potenzialmente foriero di accese discussioni. Mi limito a dire due cose: Ozzy ha sicuramente composto il testo con un accezione scherzosa e un pò interrogativa, perchè questi personaggi facevano comunque leva sulle debolezze della gente, come lo stesso fanno i maghi della fortuna ora in televisione!! io amo le storie di Thor e Odino, amo l iliade e l odissea, adoro star wars e vorrei essere invaso dagli alieni, ma una volta chiuso il libro o spenta la tv, quando apro la finestra vedo il mondo vero e li fuori è tutt altra storia...
fabio II
Giovedì 22 Dicembre 2011, 16.47.26
13
Raven se quello che ho scritto dovesse in qualche modo alimentare sospetti che qualcosa sia pilotato, creare turbativa per il sito, o qualsiasi altra cosa nociva; cancella il tutto. Per il resto nessun tipo di coincidenza; è semplicemente la legge d'attrazione all'opera che funziona per tutto, anche se non ce ne accorgiamo. Prova ad esempio a pensare una cosa molto semplice: le cadenze della lingua parlata. Com'è che a Messina, a Roma, a Verona, o in qualsiasi altro luogo, si parla tutti in uno stesso modo, e se vieni da fuori dopo un pò finisci per prendere una determinata 'cantilena'? cos'è un virus che c'è nell'aria? Eppure non è imposto da nessuno in particolare. Ripeto, già scritto un pò di tempo fa, peccato che certe dinamiche le spiegano ( e mai troppo in pronondità ) solo per ottenere profitto dalle persone. Peccato, anche questo già detto, saremmo come su Pandora di Avatar
Metal4ever90
Giovedì 22 Dicembre 2011, 16.14.24
12
Brano stupendo, e sicuramente il miglior testo scritto da Ozzy. Bravo Raven!
Raven
Giovedì 22 Dicembre 2011, 15.40.49
11
Coincidenza singolarissima. Potrei dire che era voluta, ma mentirei, oppure lo era, ma non da noi, chissà.... certo che ce ne sarebbero di cose da dire.
fabio II
Giovedì 22 Dicembre 2011, 14.35.53
10
Grazie Raven, ma c'è una altra storia che scientificamente spiegherebbe il tutto. Sirio ( la stella più luminosa in cielo ) la notte del 24 di dicembre si allinea con le 3 stelle più brillanti della cintura di Orione ( oggi come nell'antichità chiamate i 3 Re ). Ad i 3 Re, assieme a Sirio, si allineano perfettamente con il punto in cui il sole sorge il 25 dicembre! Ed, ancora, dalla prospettiva dell'emisfero nord, il sole si muove verso sud ( diventando sempre più piccolo e freddo ) dal solstizio d'estate sino a quello d'inverno; cosicchè i giorni diventano più corti e freddi ( consecutivamente per 6 mesi =processo di 'morte' ) Il 22 di dicembre (oggi!!, visto che le cose non nascono MAI per caso ) la morte del sole si realizza completamente, in quanto contunuando a muoversi verso sud raggiunge il punto più basso nel cielo. La cosa curiosa ( per effetto del movimento dell'asse terreste ) e che il sole smette di muoversi verso sud ( almeno ad occhio nudo ) per 3 giorni e rimane in prossimità della costellazione di Crux. ( ti viene in mente qualche simbolo religioso?) Il 25 di dicembre il sole si muove di 1 grado, questa volta verso nord, le giornate si allungano ed il 'processo di vita riprende'. Tuttavia la salvezza arriverà solo con l'equinozio di primavera, in quanto i giorni diventano più lunghi della notte ( pasqua ). Per me, definitivamente, come dicevano gli Spiritualized: 'Ladies & Gentlemen we are floating in space'
HeroOfSand_14
Giovedì 22 Dicembre 2011, 14.26.03
9
Anche io non conoscevo questi retroscena di Crowley(addirittura la casa sul Loch Ness? Ci sono stato, l'avessi saputo ci avrei fatto un salto!), ma pensado a questa canzone posso solo dire che se il testo è molto intelligente e profondo, l'assolo del grande Randy è qualcosa di ancora più elevato!
Raven
Giovedì 22 Dicembre 2011, 12.38.01
8
Secondo me lo avrebbe se tutti possedessero la cultura che tu dimostri (anche) in questo settore, ma più probaiblmente fu accusato di satanismo più che altro in quanto oppositore della chiesa tout court. Ad ogni modo credo che Crowley si sia fermato all"occhio onniveggente" massonico, che cmq deriva -immagino- dalla storia che tu hai fatto del simbolo stesso.
fabio II
Giovedì 22 Dicembre 2011, 12.31.45
7
Raven non conosco nulla della vita di Mr Crowley, se non il fatto che Page abbia acquistato la sua casa sul Loch Ness. Mi ha attirato più che altro l'occhio di Horus impresso sul seno delle donne ( probabilmente un segno di fertilità; il ruolo dell'allevatrice mediante l'allattamento). Horus è il dio sole dell'Egitto, risalente all'anno 3000 a.c. ( come Aleister Crowley?! ); è la divinità antropomorfizzata del sole stesso ( tra le altre cose il termine orizzonte deriva proprio da Horus ). Questo ha dato vita ad una delle immagini concettuali più antiche della nostra storia: la croce dello zodiaco ( anche qui il temine è legato al fatto che vengono antropomorfizzate persone e animali ) ed è il viaggio del sole ( al centro ) attraverso le 12 maggiori costellazioni; rappresenta inoltre anche i 12 mesi ( le 4 stagioni, i solstizi e gli equinozi ). Horus è nato il 25 dicembre dalla vergine Isis-Meri e la sua nascita fu accompagnata della stella dell'est ( Sirio ) chi i Re seguivano per trovare e portare doni al neonato salvatore. Horus aveva ovviamente 12 'discepoli' e, dopo essere stato tradito, venne ucciso, sepolto per 3 giorni, dopodichè è risorto. La stessa struttura mitologica la ritroviamo anche in Grecia ( Attis ), in India ( Krishna ) in Persia ( Mitra ) o in Nepal ( Jao ); sino al nostro Gesu' Cristo. Può essere plausibile che fu tacciato di satanismo per questo?
Raven
Giovedì 22 Dicembre 2011, 11.37.48
6
Il discorso sarebbe effettivamente molto più ampio, ma svilupparlo compiutamente significherebbe travalicare nettamente l'oggetto di questo articolo, e spostare il focus della discussione fuori dall'ambito musicale. Cosa che magari si può fare nel forum.
Jimi The Ghost
Giovedì 22 Dicembre 2011, 11.28.12
5
....ah guarda Raven, io non ne sapevo niente di tutta questa storia. Musicalmente il brano a me è sempre piaciuto, poi ho letto la tesi che parla anche di robe politiche religiose e similari, ma il tuo articolo mi ha aperto un mondo che ignoravo assolutamente. Jimi TG
Raven
Giovedì 22 Dicembre 2011, 11.19.28
4
Avevo (ri)spolverato anche questi aspetti della vita di Crowley, ma ovviamente la "dimensioneTesi" offre possibilità di approfondimento diverse da quelle di un articolo . si, bei tempi....
Jimi The Ghost
Giovedì 22 Dicembre 2011, 11.06.04
3
Che bel periodo musicale Raven ! Un’altra chiave di lettura è l’interessante parallelo tra le relazioni di Ozzy, il cristianesimo conservatore in termini di cultura popolare del periodo e quello del personaggio controverso: Aleister Crowley. Nato nel 1875 a Leamington Spa, per coincidenza proprio vicino Birmingham a circa 30 minuti di distanza. Ben diverso da Osbourne, Crowley era nato in una famiglia benestante e frequentò l'università di Cambridge ed insoddisfatto si mise alla ricerca di altro per “comprendere la vita” avvicinandosi all’ordine Golden Dawn che lo portò a fondare la legge di Thelema. Mentre i membri dei Black Sabbath hanno sempre lottato contro una società che privilegiava i ricchi a scapito dei poveri nel tentativo di farsi un nome per se stessi all'interno di esso, Crowley era un aristocratico annoiato in cerca di orientamento e di comprensione personale respingendo le ricchezze. Crowley, che aveva rifiutato di mantenere il suo vero nome Edward Alexander, era figlio di un predicatore, aveva denunciato con veemenza i privilegi di una società, ribellandosi non solo contro la sua famiglia, ma contro un sistema in cui lui si collocava, che va detto, rappresenta una normale reazione umana di tutti giovani contro le regole e il conformismo. Da una parte troviamo un giovane ribelle, dall’altra un gruppo musicale che voleva avere successo ribellandosi. In realtà si tratta solo di uno spirito di “ribellione esoterica” che hanno incarnato a scopo spudoratamente lucroso e commerciale i Black Sabbath e come tantissimi altri gruppi rock della storia fino ai giorni nostri, contribuendo notevolmente al loro successo medianico. Mentre Crowley è morto povero e odiato per i suoi messaggi negativi, Ozzy conduce una vita altamente agiata….e visibile a tutti….[omissis] (tratto dalla tesi di laurea di una mia amica!) Jimi TG
Raven
Giovedì 22 Dicembre 2011, 10.31.01
2
Lo credo anch'io
freedom
Giovedì 22 Dicembre 2011, 10.30.13
1
Complimenti a Raven per il pezzo, molto affascinante. Anch'io ho pensato più volte di andare a visitare l'abbazia, ma dopo aver visto diversi filmati su YT, ho rinunciato...Se non sbaglio gente come Page e i Dimmu Borgir ci sono stati di persona, vero? Cmq, l'ateismo e l'anticristianesimo come ribellione al sistema li capisco e condivido, i riti magici, le orgie e tutto il resto mi fanno solo sorridere e anche leggermente schifo. L'analisi del testo mi sembra corretta, anche se credo che il buon Ozzy si avvicini a certi temi più per gioco e divertimento che per serio interesse.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
L'abbazia pochi anni fa
Clicca per ingrandire
L'occhio di Horus impresso sul seno delle donne
Clicca per ingrandire
Mr. Ozzy Osbourne
ARTICOLI
28/10/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 68 - Night Of The Gods - Nokturnal Mortum
26/08/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 67 - Sunbather - Deafheaven
05/08/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 66 - Pussy - Rammstein
01/07/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 65 - Loss (In Memoriam) - Saturnus
30/04/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 64 - Thuja Magus Imperium - Wolves in the Throne Room
04/03/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 63 - The Kinslayer - Nightwish
13/02/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 62 - Rira (Scream to the sermon of the handicapped) - Inchiuvatu
09/01/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 61 - I Am the Black Wizards - Emperor
12/12/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 60 - One Rode To Asa Bay - Bathory
25/11/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 59 - Late Redemption - Angra
20/10/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 58 - Unhallowed - Dissection
03/10/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 57 - Book of the Fallen - Caladan Brood
22/09/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 56 - Time - Wintersun
05/09/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 55 - Heaven and Hell - Black Sabbath
13/08/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 54 - Mirdautas Vras - Summoning
16/06/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 53 - Death, Come Near Me - Draconian
09/05/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 52 - Heidra - Windir
16/04/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 51 - The Last in Line - DIO
29/02/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 50 - Everything Dies - Type O Negative
08/02/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 49 - Lazarus - David Bowie
29/01/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 48 - Hotel California - Eagles
09/01/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 47 - Painted Skies - Crimson Glory
16/11/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 46 - The Logical Song - Supertramp
05/10/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 45 - Child in Time - Deep Purple
05/09/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 44 - La Vittoria della Sconfitta - Negazione
19/07/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 43 - Animale Senza Respiro - Osanna
18/04/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 42 - Capitel V: Bergtatt - Ind I Fjeldkamrene - Ulver
17/02/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 41 - Veil of Maya - Cynic
11/10/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
#40: My Lost Lenore - Tristania
27/09/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 39 – November Rain – Guns N' Roses
19/07/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
#38 - Countess Bathory - Venom
10/07/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 37 - Skies - Protest the Hero
21/04/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 36 - Junior Dad - Lou Reed & Metallica
19/04/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 35 - Locust - Machine Head
20/02/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 34 - Lost Child - Social Distortion
16/02/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 33 - Du Som Hater Gud - Satyricon
17/11/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 32 - Walk on the Wild Side - Lou Reed
24/09/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 31 - River of Deceit - Mad Season
11/04/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 30 - Plague Of Butterflies - Swallow The Sun
05/03/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 29 – Ukkosenjumalan Poika – Moonsorrow
24/02/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 28 - Zos Kia Cultus - Behemoth
15/02/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 27 - Lovecraft's Death - Septicflesh
03/02/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 26 - The Show Must Go On - Queen
20/01/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 25 - Jeremy - Pearl Jam
26/12/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 24 - Faget - Korn
27/11/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 23 - The Passion Of Lovers - Bauhaus
12/11/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 22 - Wait and Bleed - Slipknot
30/09/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 21 - The End - The Doors
05/08/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 20 - Time - Pink Floyd
25/06/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 19 - Straighthate - Sepultura
14/06/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 18 - Heart Shaped Box - Nirvana
17/01/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 17 - The Learning - Nevermore
22/12/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 16 - Mr. Crowley - Ozzy Osbourne
18/12/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 15 - Stairway To Heaven - Led Zeppelin
07/11/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 14 - Norra El Norra - Orphaned Land
16/10/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 13 - Holy Wars... The Punishment Due - Megadeth
20/09/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 12 - Down In A Hole - Alice In Chains
14/09/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 11 - Disposable Heroes - Metallica
20/08/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 10 - Supper's Ready - Genesis
20/03/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 9 - Hail And Kill - Manowar
21/02/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 8 - Schism - Tool
19/01/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 7 - American Soldier - Queensryche
27/12/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 6 - Empty Words - Death
17/12/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 5 - Learning To Live - Dream Theater
28/11/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 4 - Mandatory Suicide - Slayer
07/11/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 3 - R.I.P. (Requiescant In Pace) - Banco Del Mutuo Soccorso
24/10/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 2 - Prometheus: The Fallen One - Virgin Steele
10/10/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 1 - Seventh Son Of A Seventh Son - Iron Maiden
09/11/2009
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 0 - The Rime of The Ancient Mariner - Iron Maiden
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]