Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Enslaved
Utgard
Demo

Veritas
Threads of Fatality
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/11/20
ONDSKAPT
Grimoire Ordo Devus

27/11/20
SCOUR
Black

27/11/20
EAST TEMPLE AVENUE
Both Sides of Midnight

27/11/20
ULTIMATIUM
Virtuality

27/11/20
DARKNESS
Over and Out

27/11/20
CARNAGE ALPHA
From There to Oblivion

27/11/20
DIAMOND HEAD
Lightning to the Nations 2020

27/11/20
WITHIN THE RUINS
Black Heart

27/11/20
ARRAYAN PATH
The Marble Gates to Apeiron

27/11/20
WRECK-DEFY
Powers That Be

CONCERTI

26/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

27/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

28/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
LEGEND CLUB - MILANO

28/11/20
BELPHEGOR + GUESTS
BLACK WINTER FEST - MILANO

29/11/20
ORPHANED LAND
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

29/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

30/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

01/12/20
ORPHANED LAND
LEGEND CLUB - MILANO

02/12/20
ORPHANED LAND
TRAFFIC CLUB - ROMA

03/12/20
ROSS THE BOSS + GUESTS (CANCELLATO!)
LEGEND CLUB - MILANO

RACCONTARE IL MITO - # 26 - Genesis, Palaeur, Roma, 1982
16/05/2012 (7498 letture)
Passando distrattamente accanto alla libreria dove tengo in ordine gli album delle fotografie, il mio sguardo cade su quello dalla copertina marrone, lo sfilo dal suo cantuccio e inizio a sfogliarlo...è l’album dove da sempre conservo uno per uno tutti i biglietti dei concerti a cui ho assistito. Ognuno di quei pezzi di carta gelosamente custoditi come reliquie in una teca rappresenta una parte di me stesso, quando la nostalgia mi attanaglia il cuore, quei preziosissimi cimeli mi consentono un piacevole tuffo nel passato. Dentro di me riapro ogni volta lo scrigno dei ricordi dei tempi che furono e, come accadrà anche stavolta, desidero rendere partecipi voi lettori delle mie emozioni. Sprofondo nel divano e nei ricordi…..

….correva l’anno 1982 ed avevo ventuno anni. All’epoca vivevo in una caserma della Capitale e condividevo l’inveterato amore per il rock con un mio collega: andavamo sempre insieme ad acquistare i dischi ed a vedere i concerti romani (pochi a dire la verità). Avevamo molte passioni in comune, ma quella più grande era senza dubbio quella per i Genesis. Non passava giorno senza che ascoltassimo qualche pezzo -quasi sempre del periodo con Gabriel- anche se in fondo in fondo ammettevamo ambedue che Collins si era rivelata una piacevole sorpresa e che i lavori fino a Duke tutto sommato si erano dimostrati accettabilissimi. L’adrenalina era molta quando nel settembre 1981 venne pubblicato Abacab, il nuovo album, che ovviamente comprammo il giorno stesso in cui uscì. Lo ascoltammo decine e decine di volte: quelli non avevano più niente a che fare con la formazione che adoravamo, erano ormai una band venduta al mainstream che abbracciava ritmiche con sonorità techno ed addirittura nel full lenght comparivano i fiati degli Earth, Wind & Fire. Lo relegammo nel dimenticatoio molto presto. Quando fu annunciato il tour a supporto di Abacab ci fu una sorpresa: i Genesis (meglio sarebbe dire ciò che rimaneva di loro) avrebbero suonato a Roma l'8 settembre 1982 al Palaeur. Il dilemma era grande: andarci o no? Il mio amico irremovibile disse che non avrebbe regalato i soldi a quegli infami traditori, io ero di opinione diversa perché sapevo che avrebbero eseguito anche i vecchi pezzi -altrimenti li avrebbero sicuramente linciati. Dopo lunghe discussioni, prevalse la mia posizione e così decidemmo di acquistare i biglietti in congruo anticipo ed aspettammo l’evento.
Il Palaeur, repetita iuvant, è una location pessima per la musica per via dell’acustica, ma capiente. Quella sera era gremito all’inverosimile di gente di tutte le età. La formazione era quella classica a tre: Phil Collins (voce e batteria), Mike Rutheford (basso) e Tony Banks (tastiere), i quali, inoltre, vedevano il supporto di Chester Thompson alla batteria. Mentre partirono le prime note di Dance on a Volcano, uno dei pezzi forti di A Trick of the Tail, mi ricordo che volsi la testa verso il mio amico che guardandomi sorridendo, quasi inebetito, disse “A Fa’ se questo è l’inizio avevi proprio ragione tu!”. Fu uno show memorabile, dove sapientemente il gruppo mischiò pezzi nuovi, quali Behind the Lines, Abacab (dal vivo spacca proprio), Man on the Corner, la famosa Turn It On Again, agli immortali classici che tutti aspettavano, creando un mixing riuscitissimo. Rammento il trasporto con cui seguimmo la struggente Follow You Follow Me, Supper's Ready, una delle suite più bella mai realizzate, The Cinema Show, autentica perla estrapolata da Selling England by the Pound, che considero uno dei vertici mai raggiunti nel rock, la tenerissima Afterglow…ma il meglio di loro stessi i Genesis lo riservarono ai ben tre bis: dapprima una micidiale esibizione con due batterie, in cui Collins e Thompson fecero letteralmente sfracelli, seguita da Los Endos; poi, acclamati a gran voce, annichilirono tutti con The Lamb Lies Down on Broadway, cantata a squarciagola dagli astanti e seguita dalla parte finale di Watcher of the Skies. Infine, l’apoteosi: tutti in piedi durante I Know What I Like (In Your Wardrobe) ed io e il mio amico abbracciati e con le lacrime agli occhi a cantare il famoso refrain:

I know what I like, and I like what I know
Getting better in your wardrobe, stepping one beyond your show.


Che bello condividere un passione che nasce dal profondo dell’animo con una persona a cui tieni veramente, nella fattispecie un amico con cui quella sera coronai un sogno dopo ore ed ore passate insieme a parlare dello stesso argomento senza stancarsi mai: i Genesis e la loro ammaliante musica. Sono emozioni forti che auspico a tutti perché hanno, con il senno di poi, un valore inestimabile.

Uscimmo dal Palaeur con un senso di felicità addosso che ci rimase dentro per giorni e giorni.

“A Lui’, te l’avevo detto che sarebbe stato fantastico, se non ci fossimo andati ce ne saremmo pentiti per sempre!”

…già caro Luigi, soprattutto io me ne sarei pentito amaramente visto che pochi anni dopo hai deciso di lasciarmi morendo in un banale incidente stradale. Chiudo l’album dei ricordi e sospiro. Ci sono momenti nella vita che vorresti non passassero mai, quella sera rimarrà per sempre incastonata nel mio cuore.
Per gli appassionati sappiate che esiste un bootleg composto da due cd con la registrazione di tutto il concerto in argomento.
Voglio, infine, dedicare questo articolo naturalmente a Luigi ed alla mia amica grande Maria Grazia per i suoi preziosi consigli.

Setlist
Dance on a Volcano
Behind the Lines
Follow You Follow Me
Dodo
Lurker
Abacab
Supper's Ready
Misunderstanding
Man on the Corner
In the Cage
The Cinema Show
The Colony of Slippermen
Afterglow
Turn It On Again


Encore:
Drum Duet
Los Endos


Encore 2:
The Lamb Lies Down on Broadway
Watcher of the Skies (Closing Section)


Encore 3:
I Know What I Like (In Your Wardrobe)



Marco
Mercoledì 4 Ottobre 2017, 22.11.35
20
Quella sera c'ero anch'io. Ero un 17enne che andava al suo primo concerto con un amico e ci siamo ritrovati sotto il palco. L'energia della musica che ci ha investito quella sera e la sensazione di gioia che ha pervaso il palazzetto dello sport ė rimasta addosso per giorni. Dopo 35 anni il ricordo é nitido come se fosse ieri (come il tifo per l'Italia campione del mondo "stuzzicato" da Collins). Comunque hai ragione: questi momenti vorresti che non passassero mai...
Gennymazza@alice.it
Lunedì 29 Settembre 2014, 15.53.54
19
Ciao, ho delle foto di quella magnifica sera, se mi date un contatto Facebook posso girarvele se vi può far piacere. Saluti
hm is the law
Venerdì 15 Marzo 2013, 20.17.17
18
@ Sambalzalzal:
Sambalzalzal
Venerdì 15 Marzo 2013, 8.48.39
17
Grandissimi Genesis e bellissimo resoconto di quell'evento! Iniziai ad appassionarmi seriamente di musica solo 5 anni dopo ma mia sorella di qualche anno più grande di me era/è patita dei Genesis e presenziò all'evento. Fabio@ sono sicuro che il tuo amico ovunque sia ora abbia apprezzato la tua dedica ed i ricordi legati a quella bellissima giornata!
Francesco
Venerdì 15 Marzo 2013, 2.18.37
16
I Genesis con Peter Gabriel hanno sfornato dei capolavori immensi, ma anche gli album con PhIl Collins non sono niente male...
hm is the law
Giovedì 31 Gennaio 2013, 20.59.50
15
@ Franco Lippolis:
franco lippolis
Giovedì 31 Gennaio 2013, 14.41.46
14
.....da piangere......grazie per queste emozioni....
Fabrizio
Mercoledì 5 Dicembre 2012, 9.55.04
13
Belissimo articolo..c'ero anch'io quella sera al Palasport....rientrai tre giorni prima da un viaggio in Francia proprio per no perdermi quel concerto..era come se sentissi dentro di me che anche se proiettati nel "nuovo stile" musicale quel concerto sarebbe stato il piu' classico tra i classici della loro storia musicale...indimenticabile esperienza...Hai reso esattamente l'atmosfera di chi, come me, ha adorato e continua ad adorare ciò che di ineguagliabile ha fatto questa band....c'era una magia quella sera....e quando finì restammo tutti increduli di aver assistito a qualcosa in cui non avremmo mai sperato di assistere !!! Ricordo anch'io Phil Collins quando disse nel suo italiano con accento inglese " Ciao Roma....Italia Campione del Mondo ! (avevamo appena vinto i mondiali)...Grazie di questo ricordo !
Andrea
Domenica 7 Ottobre 2012, 22.08.29
12
Io c'ero al Palaeur quel 7 settembre 1982...avevo 21 anni pure io e studiavo ingegneria.. Mi beccarono con un registratore a cassette che registravo il concerto e mi costrinsero ad uscire... vidi così solo metà concerto! Un ricordo bellissimo comunque. Oggi se facessero uscire dai concerti tutti quelli che registrano con i telefonini, farebbero uscire tutti...!
Metal4ever90
Domenica 20 Maggio 2012, 0.44.08
11
I Genesis li vidi al Circo Massimo 5 anni fa. Purtroppo la scaletta era incentrata sui loro pezzi commerciali, relegando il loro glorioso passato in un medley strumentale.... Bravo Fà, articolo strappalacrime.
Oldmetalheart61
Giovedì 17 Maggio 2012, 18.46.11
10
Articolo da..... pelle d'oca alta 1 cm!!! che brividi...che classe di ferro il 61!!!
Celtic Warrior
Giovedì 17 Maggio 2012, 14.18.27
9
Bel articolo Fabio , l ultima parte mi ha commosso .
hm is the law
Giovedì 17 Maggio 2012, 9.18.01
8
Un utente su fb mi ha ricordato che Collins in quella occasione ricordò la vittoria al mondiale di calcio della nostra nazionale.
hm is the law
Mercoledì 16 Maggio 2012, 19.15.28
7
Grazie a tutti sono contento vi sia piaciuto! Alla prossima allora!
Hellion
Mercoledì 16 Maggio 2012, 17.48.04
6
..che bello leggere queste cose, grazie!
Jandekser
Mercoledì 16 Maggio 2012, 15.21.34
5
Adoro questo gruppo in tutte le incarnazioni, comprese le rispettive carriere soliste dei vari membri. Lo so, non tutti gli album sono all'altezza ma non posso farci nulla: me gustano. Un immenso grazie al mitico Fabio per aver condiviso tutto ciò con noi.
ayreon
Mercoledì 16 Maggio 2012, 12.13.55
4
era ancora un tour con una scaletta decente,dopo ci fu l'infarcita di estratti da Invisible touch" e fu subito notte,non parliamo poi della scaletta scelta per il tour 2007,meglio stendere un velo pietoso ( e lo dico da grande fan)
Lizard
Mercoledì 16 Maggio 2012, 10.01.56
3
Certo Phil Collins col tempo ha maturato una venatura maledettamente pop fino a che si è proprio perso come autore. Eppure, sapere che non potrà suonare mai più mi sembra un'enorme ingiustizia: è stato senz'altro un grande batterista, uno dei migliori. Tra l'altro, Mother resta uno dei pezzi che più mi emozionano. Complimenti per l'articolo!!
Mark
Mercoledì 16 Maggio 2012, 9.17.00
2
Genesis un gruppo semplicemente epico. Bell'articolo!
Il Teo
Mercoledì 16 Maggio 2012, 7.56.15
1
Bravissimi, ma con Peter Gabriel tutta un'altra cosa. The musical box da sola parla chiaro.. ^^
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Genesis
ARTICOLI
26/05/2016
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 30 Gods of Metal, Arena Estiva Forum di Assago (MI), 5-6/06/1999
22/09/2012
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 29 Deep Purple, Palazzo della Civiltà Italiana (RM), 05/09/1987
08/09/2012
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 28 Pink Floyd - Cinecittà (Roma), 21/09/1994
20/06/2012
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 27 - Black Sabbath, Palaeur, Roma, 1987
16/05/2012
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 26 - Genesis, Palaeur, Roma, 1982
05/02/2012
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 25 - Black Sabbath, Cross Purposes Tour, Palasport di Firenze, 23/05/1994
19/11/2011
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 24 - HM Festival, Palasport, Bologna, 23/06/1986
03/09/2011
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 23 - Coroner, Cinema Moderno, Cassino (FR), 11/01/1992
18/07/2011
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 22 - Frank Zappa, Foro Boario, Roma, 09/07/1982
07/07/2011
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 21 - Ramones, Castel S. Angelo, Roma, 14/09/1980
22/06/2011
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 20, Chet Baker, Teatro In Fiera, Messina, 1979
18/06/2011
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 19, Iron Maiden + W.A.S.P., Napoli, 1986
30/05/2011
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 18 - Jaco Pastorius, Reggio Calabria, 1986
25/04/2011
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 17, Iron Maiden, Real Live Tour, 1993, Firenze
24/12/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 16, Monsters Of Rock, Modena, 1991
13/12/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 15 - Saxon, Napoli, 1985
06/12/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 14 - Bauhaus, Messina, 1982
23/11/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 13 - The Cure, Milano, 1992
08/11/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 12 - Monsters Of Rock, Modena, 1988
31/10/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 11 - Europe, Torino, 1989
22/10/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 10 - KISS ed Iron Maiden, Roma, 1980
08/10/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 9 - Metallica, Milano, 1992
23/08/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 8 - Death, Milano, 1995
16/08/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 7 - Cradle Of Filth, Biella, 1994
09/08/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 6 - Guns N` Roses, Torino, 1992
02/08/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 5 - KISS, Losanna, 1983
26/07/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 4 - Sepultura, Milano, 1993
19/07/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 3 - Clash Of The Titans, Firenze, 1990
12/07/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 2 - AC/DC, Nettuno, 1984
06/07/2010
Articolo
RACCONTARE IL MITO
# 1 - Iron Maiden, World Slavery Tour, 1984, Bologna
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]