Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Falconer
From a Dying Ember
Demo

Chaosaint
In the Name of
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

09/07/20
NUCLEAR WINTER
StormScapes

10/07/20
MICHAEL GRANT & THE ASSASSINS
Always the Villain

10/07/20
DAWN OF A DARK AGE
La Tavola Osca

10/07/20
TOKYO MOTOR FIST
Lions

10/07/20
REBEL WIZARD
Magickal Mystical Indifference

10/07/20
BLOODY HEELS
Ignite the Sky

10/07/20
SHINING BLACK
Shining Black

10/07/20
VISION DIVINE
The 25th Hour (ristampa)

10/07/20
ENSIFERUM
Thalassic

10/07/20
ENUFF Z`NUFF
Brainwashed Generation

CONCERTI

08/07/20
THE DEAD DAISIES (SOSPESO)
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

08/07/20
GUANO APES + LACUNA COIL (SOSPESO)
PARCO DELLA CERTOSA - COLLEGNO (TO)

13/07/20
KISS (SOSPESO)
ARENA - VERONA

23/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

24/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

25/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

26/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

29/07/20
DROPKICK MURPHYS
FESTIVAL DI MAJANO - MAJANO (UD)

07/08/20
KORPIKLAANI
MONTELAGO CELTIC FESTIVAL - SERRAVALLE (MC)

07/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

FATSO JETSON + BONES & COMFORT + MALE DI GRACE - Lo-Fi, Milano, 15/06/2012
23/06/2012 (3869 letture)
Appuntamento imperdibile quello di venerdì 15 Giugno al Lo Fi di Milano, con la presenza dei leggendari Fatso Jetson di Palm Desert, California, introdotti da due ottime bands del panorama milanese, ovvero Male di Grace e Bones&Comfort. La buona affluenza all’evento ha il sapore di un genuino ritrovo di appassionati, suggestionati dall’aria estiva che parla di correnti calde, birre ghiacciate, psichedelia e lunghi viaggi.

MALE DI GRACE
In questo contesto si inserisce perfettamente la prima live performance, vale a dire quella degli adrenalici Male di Grace, quartetto che propone un suggestivo rock striato di psichedelia e surf, con qualche tirata grunge e persino stoner, nati nel 2007 e con all’attivo una demo e l’album Tutto è come sembra, uscito il 6 gennaio di quest’anno. E i Male di Grace sono stati un’ottima scoperta per la sottoscritta, catturata dal loro sound compatto ed incisivo, e da una ricerca delle sonorità di primissimo livello, oltre al talento di ogni singolo musicista. I brani proposti, estrapolati dal loro lavoro in studio, si snodano in maniera coinvolgente e assolutamente personale, richiamando un’infinità di influenze, tutte perfettamente convogliate nella loro personale proposta musicale, tra cui, senza ombra di dubbio, spicca lo zampino degli headliner stessi della serata. A ben vedere, Mario Lalli in persona, leader, voce e chitarra dei Fatso Jetson, ha partecipato ad una traccia del disco, rafforzando il legame tra i Male di Grace e i loro mentori.

BONES & COMFORT
Dopo una performance d’apertura di grande levatura come la loro, è tempo dei Bones & Comfort, esplosivo terzetto attivo dal 2006 e che ho già avuto modo di conoscere ed apprezzare. I tre mostrano, fin dalle prime battute, la loro pasta, fatta di un'essenziale, viscerale passione per un rock a cavallo tra il southern e lo stoner, sfoderando i massicci brani che fanno parte di Mothersheep, disco pubblicato nel 2012 dalla Go Down Records, e che vengono proposti dal vivo in chiave decisamente più heavy, tra suggestioni che rimandano a Captain Beefheart, Cream, ma anche Blue Oyster Cult e Hawkwind, e stritolano il blues incendiandolo con i riffs acidi di ed una sezione ritmica di tutto rispetto, composta dall’ex King Bomb Alberto Trentanni (basso) e dal batterista Luca Romano, specialmente in pezzi poderosi come Tex Mex, che fanno smuovere ogni vena e che vi risuonano nella testa.

FATSO JETSON
Quando salgono sul palco i Fatso Jetson l’elettricità presente nell’aria del Lo Fi è perfettamente palpabile: il pubblico li chiama a gran voce, complice non solo la passione per il sound proposto dalla band, ma anche impressionati dalla disponibilità con cui Mario Lalli, a ragione considerato uno dei fondatori della Desert Scene, si è concesso alla gente prima del concerto. La classe è questa, sopra e fuori dal palco, e i Fatso Jetson, ce l’hanno da vendere: non appena attaccano con i primi pezzi , il loro desert rock esplode in maniera fragorosa e colpisce tutti in pieno stomaco, costringendo i corpi a muoversi e le teste a oscillare. La scaletta alterna brani provenienti dai lavori in studio della band, dal primo Stinky Little Gods del 1995 fino a Cruel&Delicious del 2002, senza dimenticare di riproporre in chiave live Flames for all e Power of Three, regalando emozioni, talento e molto, genuino sudore. La voce di Mario Lalli, così profonda, ed il suo personalissimo vibrato, creano interi mondi che sfilano davanti agli occhi e che ristagnano nelle orecchie, supportati dai magici riffs prodotti dalla sua Telecaster e dal Les Paul di suo figlio Dino Lalli, dal basso distorto di Larry Lalli e dalla batteria ECCEZIONALE (scusate il maiuscolo, ma ci voleva!) di Tony Tornay, una vera macchina. L’impatto sonoro, suddiviso tra progressioni, mid tempo e stop and go eseguiti in maniera eccellente, quasi a superare la perfezione, arriva al pubblico in maniera totale e direi quasi simbiotica, impreziosito dall’inserimento di molti brani strumentali, come Graffiti in space, grandemente apprezzati dai presenti. Una band come i Fatso Jetson la si andrebbe a vedere tutte le sere, capace com’è, con il proprio talento e la sua personalissima magia, a farti dimenticare la merda di tutti i giorni.



Luigi
Sabato 23 Giugno 2012, 16.13.59
3
Visti di reccente a Cagliari!! straordinari!!
Undercover
Sabato 23 Giugno 2012, 13.53.52
2
I Fatso Jetson... da sbavo cazzo... che serata dev'esser stata
ok
Sabato 23 Giugno 2012, 13.50.44
1
fatso jetson,grande gruppo per chi ama lo stoner!!!
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
La locandina dell'evento
ARTICOLI
23/06/2012
Live Report
FATSO JETSON + BONES & COMFORT + MALE DI GRACE
Lo-Fi, Milano, 15/06/2012
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]