Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
TEASER DELL'EVENTO
Clicca per ingrandire
Uno dei mezzi a supporto del tour
Clicca per ingrandire
Merchandising ufficiale
Clicca per ingrandire
Mario in versione cuoco horror
Clicca per ingrandire
Povera Valentina!
Clicca per ingrandire
Il palco
Clicca per ingrandire
Il DJ Joe Letz
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

24/11/17
ALMANAC
Kingslayer

24/11/17
WILDNESS
Wildness

24/11/17
DEGIAL
Predator Reign

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
HOUSTON
III

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

CONCERTI

23/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
QUIRINETTA - ROMA

24/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
ALMAGIA' TRANSMISSIONS FESTIVAL - RAVENNA

24/11/17
DESPITE EXILE
VECCHIA SCUOLA PUB - PALAZZOLO (BS)

24/11/17
BLACK STAR RIDERS
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

24/11/17
6TH COUNTED MURDER + KALIAGE
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

24/11/17
UFOMAMMUT + GUESTS
EREMO CLUB - MOLFETTA (BA)

24/11/17
INDACO + MOUNTAINS OF THE SUN
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

25/11/17
THE MODERN AGE SLAVERY + DESPITE EXILE + AMBER TOWN
LA TENDA - MODENA

25/11/17
COUNCIL OF RATS + NIDO DI VESPE + MALLOY
CASEIFICIO LA ROSA - POVIGLIO (RE)

25/11/17
PROSPECTIVE + UNDERTHEBED + OBSCURAE DIMENSION
CENTRO GIOVANILE CA' VAINA - IMOLA

RAMMSTEIN + DJ JOE LETZ - Ippodromo delle Capannelle, Roma, 09/07/2013
13/07/2013 (2924 letture)
Finalmente i Rammstein sono sbarcati nella Capitale! Era da anni che li attendevo e non potevo di certo farmi sfuggire quest’imperdibile occasione. Il combo teutonico, infatti, si è esibito lo scorso 9 luglio nell’incantevole scenario dell’Ippodromo delle Capannelle nell’ambito della manifestazione estiva denominata Rock In Roma. A loro è stato destinato uno stage diverso rispetto al consueto denominato Red Stage con un’area adatta ad ospitare 20/25mila persone. Ho assistito ad uno spettacolo, diciamolo subito, all’altezza delle aspettative ed i moltissimi presenti, tra cui svariati tedeschi, erano tutti visibilmente soddisfatti della performance. Sotto il profilo prettamente scenografico lo show è stato impeccabile grazie ad un impressionante impianto luci ed ai celeberrimi giochi pirotecnici che, vi assicuro, visti dal vivo sono veramente suggestivi. Durante l’esecuzione della famosa Du Hast, ad esempio, fuochi d’artificio correvano pericolosamente su e giù su dei fili posti al di sopra degli spettatori: sembrava Capodanno! In Du riechst so gut il singer Till Lindemann ha, invece, imbracciato un arco infuocato, mentre in Benzin ha trascinato sul palco un enorme distributore di benzina (le consuete fiamme hanno investito un ragazzo incappucciato salvato dall’uso di un estintore da parte della security, naturalmente si tratta dell’ennesima trovata scenica). Non potevano mancare i consueti, famosi siparietti in cui il cantante - ora con i capelli biondo platino - maltratta il malcapitato tastierista (stravagante il suo modo di suonare le tastiere camminando sul posto su di un tapis roulant): in Mein Tail lo mette a cuocere in un enorme pentolone, mentre nell’adrenalinica Buck Dick, preceduta dall’intro Rammstein, viene addirittura sodomizzato (per finta eh!) con tanto di gettito finale di copioso liquido sulle prime file. Till, sulle note dell’opener Ich tu dir weh, si è fatto calare sul palco su una pedana (infuocata ovviamente) con indosso un orrendo pellicciotto rosa. Scene divertenti facenti parte di una collaudata coreografia che rendono così particolari i live dei Rammstein. Se vi capita andate a vederli perché si tratta di un’esperienza unica.

Ineccepibile la setlist (d’altronde il gruppo dispone di un vasto repertorio) tra cui merita una menzione il micidiale trittico Keine Lust/Sehnsucht/Asche zu Asche, la marziale Links 2 3 4, l’adrenalinica Ich Will e la mitica immancabile Sonne. Fantastica, non posso definirla in altra maniera, Wollt ihr das Bett in Flammen sehen? estrapolata dallo storico debut album Herzeleid, vera e propria pietra miliare del tanz metall. Momenti più rarefatti e intimisti sono stati raggiunti con la toccante Ohne Dich e la stupenda rivisitazione di Mein Herz Brennt con Christian Lorentz che si è sistemato al pianoforte accompagnando al canto il suo aguzzino. Il finale è stato affidato a Pussy con tanto di cannone rosa (a simulare chiaramente un pene) dalla cui bocca Till ha fatto fuoriuscire ingenti quantitativi di schiuma riversata sui presenti. Numerosi coriandoli hanno posto il suggello ad un magnifica esibizione. Personalmente reputo l’esclusione di Engel una pecca perché l’ho sempre reputata una delle migliori song realizzate dai Rammstein. Dal punto di vista dell’acustica ho trovato superiore la qualità riscontrata nel recente concerto dei Korn, ma restiamo su un livello alto e ampiamente soddisfacente.

Veniamo, però, ai pochi aspetti negativi della serata trascorsa insieme ai miei figli (gli ormai noti Valentina e Stefano) e i miei cari amici Tiziano, Lucilla e Mario che potete ammirare in foto travestito da cuoco in versione horror! L’organizzazione dell’evento è stata ottima, come sovente mi capita di constatare negli eventi realizzati ormai da anni in questa location, anche se stavolta l’installazione di due schermi laterali sarebbe stata d’uopo considerata la presenza di così tanti fan (chi si trovava distante dal palco ha visto veramente poco). Il concerto è durato un’ora e mezza senza soverchie interruzioni, troppo poco tenuto conto dell’elevato costo del biglietto (addirittura 63,50 euro compresi i diritti di prevendita). Recentemente ho esternato le mie perplessità sull’esiguità della durata dell’ultimo show capitolino degli Slayer,considerato quello che è capitato stavolta mi devo proprio ricredere! Oltretutto ci siamo dovuti sorbire per ben trenta minuti il DJ Joe Letz, batterista dei Combichrist, che ha proposto in versione remixata stile dubstep alcune delle composizioni più conosciute dei Rammstein. Alla fine forse lui stesso si è accorto di annoiare tanto che ha iniziato ad incitare il pubblico a cantare Fuck the DJ, we want Rammstein. Al di là dei gusti musicali di ognuno, poteva essere prescelta una soluzione differente facendo magari esibire una band di supporto (ce ne sono tante che avrebbero meritato una simile cornice di gente festante) oppure, più semplicemente, aggiungere nella scaletta un paio di pezzi in più. Quanto sarebbe stato meglio!

SETLIST
Ich tu dir weh
Wollt ihr das Bett in Flammen sehen?
Keine Lust
Sehnsucht
Asche zu Asche
Feuer frei!
Mein Teil
Ohne dich
Wiener Blut
Du riechst so gut
Benzin
Links 2 3 4
Du hast
Bück dich (Rammstein Intro)
Ich will

Encore:
Mein Herz brennt (piano version)
Sonne
Pussy



Nu Metal Head
Mercoledì 7 Agosto 2013, 1.47.07
25
ben detto cthulhu! e ricollegandomi al discorso già fatto sull'articolo dedicato a jon davis ribadisco il concetto: una volta fa ridere, la seconda pure, ma alla terza basta... non si possono fare sempre gli stessi commenti contro i gruppi che non ti vanno giù... che esalti i suoi gruppi preferiti piuttosto che denigrare quelli che detesta... è ora di cominciare a protestare contro questo individuo... ABBASSO LAMBRUSCORE!!! ABBASSO LAMBRUSCORE!!!
cthulhu
Sabato 20 Luglio 2013, 15.15.54
24
il solito lambruscore che se i gruppi non suonano come i motorhead critica e non sa dire altro........meglio i fuochi dei rammstein caro mio che due ore con tre individui immobili sul palco......allo stesso prezzo.....
Persephone
Mercoledì 17 Luglio 2013, 10.29.55
23
Bellissimo report Fabietto...e Rammstein da paura!!!
Ocean (fu Zarathustra)
Lunedì 15 Luglio 2013, 0.12.49
22
Fichissimo come sempre. Ma d'altronde i Rammstein come possono deludere? Mi ha fatto molto piacere che tu abbia evitato la vecchia polemica "concerto vs spettacolo", hai raccontato molto bene l'esperienza, con le giuste critiche e i giusti elogi. Chapeau!
Metal Maniac
Domenica 14 Luglio 2013, 23.25.04
21
sei sicuro di non essere brainfucker?!?
forbiddenevil
Domenica 14 Luglio 2013, 21.57.16
20
...mai sopportati e mi fanno terribilmente cagare. FUCK THE RAMMSTEIN......!!! Ho detto la mia....
Steve92
Domenica 14 Luglio 2013, 12.56.13
19
Un concerto indimenticabile, una setlist fantastica!
hm is the law
Domenica 14 Luglio 2013, 12.49.40
18
@ Elluis: corretto bus in mezzi
Elluis
Domenica 14 Luglio 2013, 12.29.53
17
@Hm is the law, si lo so bene, ma è un normale tir, non un tour bus
Hm is the law
Domenica 14 Luglio 2013, 12.23.31
16
@ Elluis:E' uno dei numerosi mezzii usati dai Rammstein per spostarso da una location a un altra
Hm is the law
Domenica 14 Luglio 2013, 12.23.30
15
@ Elluis:E' uno dei numerosi mezzii usati dai Rammstein per spostarso da una location a un altra
Elluis
Domenica 14 Luglio 2013, 12.03.52
14
Un'ultima cosa: la foto 2 raffigura un camion, non è certamente un tour bus !
Elluis
Domenica 14 Luglio 2013, 12.02.16
13
Sono assolutamente d'accordo con chi dice di lasciare perdere durante i concerti i vari telefonini, smartphones, Ipad ecc. e godersi lo spettacolo ma d'altro canto, senza voler fare l'avvocato del diavolo, mi viene naturale fare due considerazioni: la prima è che ognuno si guarda il concerto come vuole, basta solo non dare fastidio agli altri, e soprattutto è meglio questo, che bere 28 birre e poi addormentarsi come uno stronzo prima del concerto e non vedere nulla dello spettacolo. Secondo, ben vengano persone così, che permettono a chi non è potuto andare al concerto di guardarsi lo spettacolo, anche se chiaramente visto dal vivo è tutta un'altra emozione.
eddie
Domenica 14 Luglio 2013, 1.13.17
12
...gran bel concerto...buona musica,spettacolo ottimo...quest anno a roma non ci possiamo lamentare...3 belle tappe...SLAYER KORN RAMMSTEIN...nessuno dei tre mi ha deluso...
P2K!
Sabato 13 Luglio 2013, 22.45.27
11
Confermo che il concerto è stato godurioso. Mi aspettavo una band spompata (da quanto si leggeva in giro) e invece... Confermo la critica a quei deficienti che passano il tempo a filmare con smartphone con schermi da 5" (e più) rendendo la visuale difficoltosa per chiunque.
evil never dies
Sabato 13 Luglio 2013, 22.09.19
10
pienamente d'accordo su tutto, bello spettacolo grandi Rammstein !
Tizi1970
Sabato 13 Luglio 2013, 21.57.08
9
Devo dire che è stato proprio un gran concerto ed un grande spettacolo messi insieme. Un paio di pezzi in più e sarebbe stato perfetto. E' stato bello sentire Lucilla a fine concerto che chiedeva altri pezzi....lei che non è metallara Per quanto riguarda il dj, sono d'accordo che doveva andare in discoteca. Basta che il gruppo spalla lo scelga il management dei Rammstein che altrimenti rischiamo uno dei nostri soliti 3 o 4 gruppi italiani raccomandati! Per il resto, sono d'accordissimo con Andrea75Roma. Io sono anni che non mi porto più manco la macchina fotografica ai concerti. Le foto ed i filmini si fanno prima del concerto! Abbassate quei cazzo di cellulari e digitali! E lo dice uno che è pure alto!
Andrea75Roma
Sabato 13 Luglio 2013, 18.38.47
8
Li adoro. Sono perfetti sia come suonano e cantano sia come spettacolo. Ricordo che gli altri fanno ''concerti'' Loro fanno ''Concerti/Spettacoli'' Chi vuole vedere solo i fuochi d'artificio vada nei paeselli a vederli. Basta che non scrive, se non interessato, solo per mettere bocca. Poi ovviamente sei libero di fare ciò che vuoi, ma per me sei insignificante. Capito Lambruscone annoiato? I Korn o gli Slayer fanno concerti in giro per il mondo, vai vai.... Critiche: Il Dj puo andare a suonare in discoteca. Era meglio un gruppo ''da scoprire'' Visto la quantità di gente, 2 Maxi schermi per aiutare i nanetti come me, le ragazze che non possono lottare contro i molossi ubriachi. Mancava Angel e Till vestito da Angelo infuocato e mancava il mitico gommone che passeggia sulla folla. Per ultimo una cosa che non riguarda le band ma le cattive abitudini della gente (mio sfogo personale): Youtube oramai è sovraccarico di immagini dei concerti di tutte le band. Quindi: Avete rotto il Ca..o di mettervi con quei megalomanissimi cellulari sempre piu grossi, x tutto il tempo del concerto, intenti a fare i filmini. Cè gente che si perde totalmente il concerto per filmare come dei matti sovrumani. E intanto la gente di dietro nun vede una mazza ferrata!! Godetevi il concerto il libertà!! Lasciate a casa gli accrocchi elettronici e vivete in prima persona i concerti, così potrete ricevere le giuste emozioni. Ora li aspetto all'Olimpico o al Palalottomatica, dove tutti quelli che vogliono, si godranno il concerto\spettacolo, seduti comodamente e con una visuale perfetta. PS: Il prossimo disco in studio? 2020?????
francesco
Sabato 13 Luglio 2013, 17.55.53
7
i rammestein sono stati spettacolari la prima volta che venivano a roma hanno incendiato la capitale la scaletta da paura hanno proposto i migliori pezzi unp show npn si ripetera spesso a roma grandissimi!!!!!!!!
Valereds
Sabato 13 Luglio 2013, 17.06.13
6
È stato un concerto di altissimo livello,sia per quanto riguarda la performance sia per la suggestività e lo spettacolo.. Peccato si per la durata pero' bisogna anche ammettere che è stato tutto molto concentrato con pause praticamente assenti! Comunque qualche song in più sarebbe stata gradita..magari Engel o Tier... Assolutamente da vedere in ogni caso!! Ne vale la pena!!
Valereds
Sabato 13 Luglio 2013, 17.06.10
5
È stato un concerto di altissimo livello,sia per quanto riguarda la performance sia per la suggestività e lo spettacolo.. Peccato si per la durata pero' bisogna anche ammettere che è stato tutto molto concentrato con pause praticamente assenti! Comunque qualche song in più sarebbe stata gradita..magari Engel o Tier... Assolutamente da vedere in ogni caso!! Ne vale la pena!!
Elluis
Sabato 13 Luglio 2013, 17.00.38
4
Concordo su chi dice che almeno una volta nella vita i Rammstein vanno visti live: su Youtube c'è il loro concerto di aprile di quest'anno a Montpellier, con ottima vista, audio e qualità video. Concordo anche sulle considerazioni del dj: almeno a Villa Manin c'erano i Volbeat di supporto !
LAMBRUSCORE
Sabato 13 Luglio 2013, 16.51.24
3
No, mi sbaglio,ci sono stati in Giugno e si pagavano 3,50 euro. Peccato essermeli persi -quelli a 3,50 ovvio, hahaha...-
LAMBRUSCORE
Sabato 13 Luglio 2013, 16.48.07
2
Quando voglio vedere i fuochi d'artificio vado vicino a casa mia in Agosto, ultimamente fanno pagare -credo- 5 euro.........
Screamforme77
Sabato 13 Luglio 2013, 15.51.18
1
Sapevo che un concerto dei Rammstein si trattava di uno spettacolo incredibile(del resto li ho conosciuti in una loro prformance live durante un mtv music award) e cosi anch'io quando ho saputo del loro arrivo a roma non me li son voluti perdere.La sensazione vedendoli all'opera DAL VIVO ha fatto si che lo show è andato persino oltre le mie aspettative e allora confermo: un concerto dei Rammstein va assolutamente visto almeno una volta nella vita.Saro stato a 10/15 metri dal palco proprio al centro, riuscivo a sentire il calore delle fiamme e i fuochi d'artificio di Du Hast sono scoppiati proprio sopra la mia testa tutta una figata. Anch'io son rimasto un po sorpreso per non aver eseguito Engel, ma sulla scaletta non me la sento proprio di lamentarmi: hanno suonato tutti pezzi classici e bellissimi.Pur preferendo la versione originale ho trovato molto suggestiva l'esecuzione di Mein Hertz Breent in versione piano-voce dove ha peraltro messo in risalto lo stato di forma vocale del singer Lindemann.Sul dj posso solo stendere un velo pietoso.Bella anche la serata di contorno dove ho incontrato tantissimi miei amici e ne ho conosciuto degli altri.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Joe Letz alla consolle
Clicca per ingrandire
Inizia lo show!
Clicca per ingrandire
Fuoco su Roma
Clicca per ingrandire
Rammstein in azione
Clicca per ingrandire
Rammstein
Clicca per ingrandire
Crucchi all'opera
Clicca per ingrandire
Luci soffuse
ARTICOLI
13/07/2013
Live Report
RAMMSTEIN + DJ JOE LETZ
Ippodromo delle Capannelle, Roma, 09/07/2013
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]