Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Helloween
United Alive in Madrid
Demo

Freakings
Rise of Violence
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

15/10/19
ARCANE TALES
Power of the Sky

17/10/19
SHRINE OF INSANABILIS
Vast Vortex Litanies

17/10/19
MAESKYYRN
Interlude

17/10/19
SHRINE OF INSANABILIS
Vast Vortex Litanies

17/10/19
BREAK ME DOWN
The Pond

18/10/19
HOLY SERPENT
Endless

18/10/19
UNAUSSPRECHLICHEN KULTEN
Teufelsbücher

18/10/19
KONKHRA
Alpha and the Omega

18/10/19
SANTA CRUZ
Katharsis

18/10/19
COCHISE
Exit: A Good Day to Die

CONCERTI

15/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
Estragon - Bologna

16/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
Magazzini Generali - Milano

16/10/19
SLEEP
TPO - BOLOGNA

16/10/19
A PALE HORSE NAMED DEATH
LEGEND CLUB - MILANO

17/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
Teatro della Concordia - Torino

17/10/19
THUNDERMOTHER
LEGEND CLUB - MILANO

18/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
ORION - ROMA

18/10/19
PINO SCOTTO
STAMMITCH TAVERN - CHIETI

18/10/19
TIDES FROM NEBULA + GUESTS
HT FACTORY - SEREGNO (MB)

18/10/19
STAGE OF REALITY + NEW DISORDER + WHITE THUNDER
TRAFFIC LIVE - ROMA

MY DYING BRIDE - Sentire la tristezza
14/10/2015 (2405 letture)
RosaVelata: Ciao ragazzi, sono Floriana per Metallized.it, prima di tutto, come state? Nel corso della vostra carriera avete sempre governato con maestria le atmosfere più oscure, prediligendo sempre i mood malinconici in tutte le loro declinazioni. Che rapporto avete, oggi, con il dolore e la malinconia? Li affrontate e li mettete in musica con modalità simili a quelle degli inizi? La scrittura di musica è stata mai catartica per voi e, se lo è stata quando eravate più giovani, adesso lo è o potrebbe esserlo ancora?
Aaron Stainthorpe: Ciao, sto bene, grazie per avermelo chiesto. Noi mettiamo effettivamente tutti i nostri pensieri più oscuri e malinconici nella musica dei My Dying Bride, perché è quello il loro posto.
Ed è decisamente catartico, io scrivo soltanto quanto mi sento molto giù, così da poter riversare nelle parole dei testi tutto quello che sento, processo che alla fine mi fa star meglio e in genere mi lascia pieno di speranza, quasi felice!

RosaVelata: A proposito di fonti d’ispirazione, la morte è un argomento abusato nel metal, ma viene spesso trattata in modi esasperati fino al parossismo, tali che nessuno possa prenderla davvero sul serio ed angosciarsene. Nei testi di questo come degli altri vostri album è invece descritta come qualcosa di terribilmente concreto e serio con il quale ciascuno deve fare in prima persona i conti. Dove trovate il coraggio di affrontare un tema così impegnativo?
Aaron Stainthorpe: Non ne sono totalmente sicuro. Forse mi sto preparando per conoscere il mio creatore sin da quando ho cominciato a scrivere per la band e mi sto assicurando che -quando capiterà- me ne andrò confortevolmente e con dignità. Non trovo però nemmeno troppo difficile farlo, quindi suppongo di essere abbastanza morboso se trovo conforto in questo genere di parole.

RosaVelata: In un momento come quello attuale, nel quale la vita delle band è imperniata sull’attività live ed è da essa garantita, sembra invece che voi vi concediate con parsimonia, scegliendo con estrema attenzione come, dove e quando esibirvi, sebbene i vostri live siano sempre di assoluto livello ed assistere ad essi è un’esperienza che lascia sempre stupefatti e commossi. Da cosa è motivata questa scelta?
Aaron Stainthorpe: Ai bei vecchi tempi abbiamo fatto parecchi tour ma, nonostante fosse un'esperienza iniziata subito alla grande, è diventata in fretta molto stancante, logorante e piuttosto noiosa. Non sapevamo dove fossimo e non ci importava davvero e questo chiaramente influiva negativamente sulle nostre performance di palco, quindi abbiamo deciso di smettere di andare in tour in quel modo. Oggi, i nostri concerti (da dieci a quindici all'anno) sono molto speciali, perché siamo sempre molto concentrati sullo show e sul pubblico che lo sa e se ne accorge, perché stanno guardando una band che suona precisamente e che è in sintonia con la propria musica e non una che sembra stanca ed annoiata.

RosaVelata: Non ritenete inoltre che proprio in questo momento sia saggio pubblicare un dvd live che renda giustizia tanto alla vostra ormai venticinquennale carriera quanto all’eccezionalità delle vostre performance sul palco?
Aaron Stainthorpe: Abbiamo già due live show pronti, ma hai ragione, abbiamo bisogno di aggiungere materiale e registrare presto qualche altro concerto, cosa che probabilmente faremo durante il prossimo tour.
Abbiamo anche suonato un eccellente show al Graspop 2015, che abbiamo su video e sembra davvero grandioso, quindi potremmo anche scegliere di pubblicare quello.

RosaVelata: Veniamo a Feel the Misery, la vostra ultima, splendida release. Rispetto al precedente album, ci è sembrato un lavoro più fisico e diretto, senza tuttavia perdere in atmosfera, eleganza ed introspezione. Potete narrarci brevemente la genesi di questo disco? Vi ritrovate in questa descrizione di una maggiore immediatezza melodica che non tradisca però la vostra più profonda vocazione alla cupa, struggente e sempre formalmente raffinata narrazione in musica dell’umano patire?
Aaron Stainthorpe: È stato un processo molto lungo quello di scrittura di questo LP, il più lungo che abbiamo mai affrontato. Scrivevamo una canzone e poi la lasciavamo lì per qualche settimana, poi la ri-visitavamo e vedevamo se ci piaceva ancora, in caso contrario cercavamo di capire perché e di cambiare cosa c'era bisogno di cambiare. È stato quindi un processo lungo ma si è dimostrato quello giusto e la musica ne è la giusta riprova. Per me è difficile descrivere quest’album come un tutt'uno, comparandolo con le release precedenti. Lo considero un disco molto solido e direi che è anche -in buona parte- il nostro lavoro più accessibile finora.

RosaVelata: Vi sembra di padroneggiare perfettamente tutti gli elementi del vostro sound e di saperli dosare di volta in volta in base al risultato che volete ottenere oppure vi sentite più in balia di un’ispirazione potente dalla quale vi lasciate guidare con spontaneità? O forse trovate in un mestiere vivificato dall’ispirazione il giusto mezzo tra esperienza ed estro creativo?
Aaron Stainthorpe: Padroneggiamo la maggior parte di quello che facciamo, ma ci sono elementi che continuano a sfuggirci e che devono essere inseguiti ed "attirati verso di noi", che è in realtà va comunque bene, perché è sempre importante avere delle sfide da superare. Se diventassimo compiaciuti, allora la nostra musica suonerebbe noiosa e poco ispirata. Parlando invece dell'ispirazione, essa può giungere da qualsiasi cosa: film, libri, musica, arte, persone poesia... sono abbastanza saggio da tenere la mia mente aperta verso queste cose, perché non puoi davvero mai sapere da dove arriverà la prossima grande idea.

RosaVelata: Si è fatto un gran parlare del ritorno in line-up del vostro primo chitarrista. Che effetto vi ha fatto tornare a suonare insieme a lui dopo tutti questi anni? E lui, quali impressioni vi ha rimandato?
Aaron Stainthorpe: Quando Calvin è tornato era sia entusiasta che nervoso, perché non aveva suonato la chitarra di fronte a qualcun altro per molti anni ed era anche ben conscio di tutta la pubblicità che avrebbe avvolto il suo ritorno nella band, ma è riuscito a gestire tutto molto bene, senza né trasformarsi in una rockstar, né fare passi più lunghi della gamba.

RosaVelata: Dei tre gruppi storici del death/doom/gothic inglese, voi, Anathema e Paradise Lost, siete quelli che, pur pubblicando album sempre un po’ diversi tra loro, siete rimasti più fedeli al vostro sound originale. Avete mai avuto la tentazione di un cambio radicale, come è accaduto in Host dei Paradise Lost o in Alternative 4 degli Anathema?
Aaron Stainthorpe: No, in realtà no, perché so che cosa sono e cosa fanno i My Dying Bride e non voglio danneggiarli facendoli diventare qualcos'altro. Se mai avessi il desiderio di provare qualcosa di più radicale o di allontanarmi dal sound dei My Dying Bride, allora preferirei avviare un side-project ed esplorare le mie idee lì, al sicuro nella consapevolezza che la mia band principale non potrà essere potenzialmente danneggiata o non potrà rischiare di perdere le sue radici.
Ad ogni modo ammiro anche quelle band che sono state abbastanza coraggiose da avventurarsi in nuovi territori espandendo ciò che avevano già.

RosaVelata: Agli inizi della vostra carriera avreste mai immaginato che un sound così complesso e di non immediata fruizione come il vostro avrebbe ottenuto i favori del pubblico per un periodo così lungo? Quale nucleo, essenza dell’umano ritenete di aver colto, intercettato ed espresso con la vostra proposta musicale?
Aaron Stainthorpe: È abbastanza difficile capire perché abbiamo fan così leali e numerosi in tutto il mondo quando consideri quanto gran parte dei nostri lavori siano desolati e tristi, ma siamo assolutamente grati per il loro supporto. Deve avere qualcosa a che fare con il fatto che trattiamo i nostri argomenti in maniera molto seria, riflettendoci molto e con grande passione. Creiamo canzoni che parlano all'anima, che smuovono il cuore e generano sia livore che tenerezza in egual misura, che sono emozioni che toccano ogni persona su questo pianeta.

RosaVelata: L'intervista è arrivata alla fine, volete aggiungere qualsiasi altra cosa o lasciare un messaggio per i vostri supporter italiani?
Grazie molte per il vostro tempo e passate una bella giornata!
Aaron Stainthorpe: Molte grazie per gli anni di supporto dall'Italia, è davvero caldamente apprezzato. Ritorneremo presso i vostri lidi nel 2016 per supportare il nuovo LP, quindi venite a trovarci e a “sentire la tristezza”.

Cheers!



Third Eye
Sabato 17 Ottobre 2015, 10.56.00
75
Condivido e apprezzo il modo in cui Stainthorpe descrive l'attività live e il modo in cui la band si è approcciata ad essa; slegarsi da certi meccanismi o logiche economiche che puntano al massimo profitto è una cosa lodevole e degna di nota.
Steelminded
Venerdì 16 Ottobre 2015, 22.26.10
74
Ma si metallo, come dice jek non cadere nelle provocazioni e la prossima volta non riempire di parolacce e insulti di coprofagia i tuoi commenti che magari qualche troll potrebbe anche leggerli, risentrsi o addirittura rispondere. Ma come si permettono loro. Per il resto, sei simpatico anche a me, io quando vedo i tuoi commenti non posso fare altro che sorridere. Per cui rimani con noi e continua ad esprimere il tuo parere come cazzo ti pare... Due parolacce non hanno mai fatto male a nessuno tanto poi ti scusi Evviva!
jek
Venerdì 16 Ottobre 2015, 20.54.33
73
@metallo in bocca al lupo per i tuoi problemi di salute. Mi stai molto simpatico per cui non cadere nelle provocazione di certi troll
klostridiumtetani
Venerdì 16 Ottobre 2015, 19.55.09
72
Leggere e confrontare i commenti di @Arrraya nelle varie recensioni o notizie è esilarante! Riesce a ribaltare le leggi della fisica che regolano l' Universo, a seconda di quello che gli garba o meno, senza un minimo di coerenza ed obiettività. Gli va riconosciuto che in questo è un grande . Comunque grandi MY DYING BRIDE , uno dei miei gruppi preferiti. Sempre apprezzati e stimati.
sin
Venerdì 16 Ottobre 2015, 16.36.06
71
...era ora. Grazie
metallo
Venerdì 16 Ottobre 2015, 15.30.24
70
Per motivi personali, ieri e' stata veramente una giornata no, veramente storta, per motivi di responsi medici e relative operazioni che faro', di cui non sto qui a tediarvi, cio' che mi premeva, era chiedere scusa a Floriana per avere io mancato di rispetto alla sua intervista per il mio comportamento e linguaggio usato, chiedo scusa ad Axoras, che e' un bravo recensore e che stimo anche se a volte non concordo con lui, a tutta la redazione di Metallized per il pessimo comportamento in particolare a Trucido e a tutti quelli che ho offeso con la mia condotta.Credo sia meglio che non faccia piu' commenti, perche' e' un periodo che perderei facilmente le staffe.Scusatemi tutti.
draKe
Venerdì 16 Ottobre 2015, 15.29.20
69
@Arrraya sì, l'ho pensato anch'io, è possibile che sia così...certo è che dopo 25 anni di carriera non riuscire ancora a campare decentemente con la propria musica, che tutto sommato ha avuto una buona affermazione in tutto il mondo, è davvero frustrante!...voglio dire, c'è gente che facendo il turnista porta a casa la sua dignitosa pagnotta suonando in cover-band, e questi che sono tra i padri di un intero movimento vivono di briciole...così non va!
Arrraya
Venerdì 16 Ottobre 2015, 14.51.29
68
drake@ penso che i MDB abbiano tutti un impiego "normale". potrebbe essere questa un'altra motivazione, cosi immagino.
Steelminded
Venerdì 16 Ottobre 2015, 14.37.03
67
Eheheh elluis, a me sembra di capire che gli piacciano alla fine dei conti... ma oggi gli giravano un po
draKe
Venerdì 16 Ottobre 2015, 14.29.29
66
Cerco di iniziare una discussione relativa all'intervista qui sopra...a me ha colpito la decisione della band di fare pochi live all'anno ma mirati, anzicchè logoranti tournè che è invece esattamente ciò che il 90% dei musicisti emergenti del pianeta sogna giorno e notte! Qui si intravede un problema secondario relativo all'organizzazione dei tour (soprattutto negli ultimi anni) che prevede un numero elevato di date concentrato in un breve lasso di tempo...in poche parole: un'attività massacrante! mi pare ovvio che per un musicista suonare davanti ad un pubblico sia essenziale per potersi sentire realizzato e spinto ad andare avanti, ma di sicuro suonare tutti i giorni in location distanti l'una dall'altra non è da tutti...purtroppo in pochi possono permettersi di optare per la scelta che hanno fatto i MDB, e direi che lo può fare chi ha già una solida reputazione da anni e non appartiene ad etichette grosse ed accecate dal dio denaro, dal momento che l'industria musicale odierna la maggior parte dei soldi li porta a casa proprio dai live e non più dai dischi venduti. Nel caso specifico dei MDB credo anche che il genere proposto faccia la sua parte essendo di non facile ascolto...
Elluis
Venerdì 16 Ottobre 2015, 14.02.16
65
@Steelminded ha ha !! Ma alla fine io non ho capito, a @metallo gli piacciono i My Dying Bride oppure no ??
Sambalzalzal
Venerdì 16 Ottobre 2015, 11.18.41
64
Madonna e che è oh
Steelminded
Venerdì 16 Ottobre 2015, 11.04.23
63
metallo ti prego non lasciare metallized per sempre per la quinta volta... che tanto tra un po torni con un nick diverso. Io apprezzo i tuoi commenti costruttivi e il tuo registro letterario vernacolare. E vero e senza compromessi. Io vorrei candidarti anche come redattore.
Le Marquis de Fremont
Venerdì 16 Ottobre 2015, 9.47.30
62
Personalmente penso che siano un gruppo validissimo e il genere, anche se esalta tristezza, decadenza e sensazioni non propriamente allegre, ha una sua validità e dignità. Hanno, per me, solo il difetto di essere troppo prolifici. Fanno "tanto" e dentro quel tanto, molte cose sono noiose o scadenti. Se uno guarda la discografia qui a fianco, noterà che è decisamente cospicua e se diluita e tenuto il meglio, potrebbe essere dimezzata con tutti ottimi album. Volevo poi dire all'arrabbiatissimo Monsieur Metallo, che un parere o una opinione si possono esprimere anche senza l'uso di parolacce o volgarità varie. Una questione di classe. Au revoir.
Renzo mattei
Venerdì 16 Ottobre 2015, 1.30.50
61
Evidentemente internet ad alcuni scatena brutti istinti e frustrazioni...non è cattivo sarà in giornata no, diamogli tempo gli passerà
Punto Omega
Venerdì 16 Ottobre 2015, 1.06.10
60
Ma perché date corda ad un personaggio del genere? Isolatelo o cancellate i suoi commenti che non portano a nessun dibattito costruttivo.
paolo
Venerdì 16 Ottobre 2015, 0.09.38
59
Cazzo, era una bella intervista ai my dying bride e anche qui come per il disco degli iron maiden decine di commenti a sproposito. Caro metallo, l'hai sentito almeno il disco nuovo visto che di quello si parla? Quello dei my dying bride intendo.
paolo
Venerdì 16 Ottobre 2015, 0.09.30
58
Cazzo, era una bella intervista ai my dying bride e anche qui come per il disco degli iron maiden decine di commenti a sproposito. Caro metallo, l'hai sentito almeno il disco nuovo visto che di quello si parla? Quello dei my dying bride intendo.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 23.24.44
57
contenuto rimosso
Renzo mattei
Giovedì 15 Ottobre 2015, 23.20.06
56
Ma scopare un po' di più no???
Michele "Axoras"
Giovedì 15 Ottobre 2015, 23.12.55
55
Gloria in Excelsis Deo
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 23.11.52
54
Sandro70 potevi risparmiarti la tua ipocrita ironia, tanto non vi preoccupate non interverro' piu' qui sul sito, a molti piace la merda , a me no, qui si incensani gruppi che non valgono noente, che ripetono le solite cazzate in seculanet saeculorum, e ad altri li si deride, questi ripetono la solita lagna e gli si danno onari, ma andassero a fare in culo loro e chi se li va a vedere, con Metallized ho chiuso, ho chiuso con dei fanatici che appena gli tocvhi il gruppetto preferito si lamentano come femminucce isteriche.Gruppo letamaio era e per me rimane.Addio a tutti e stavolta per sempre.
Sandro70
Giovedì 15 Ottobre 2015, 23.00.06
53
Ma bravo, complimenti sei proprio una cima.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 22.44.27
52
Con Evinta proprio per quella particolarita' mi ci sono pulito il culo e l'ho buttato al cesso.
Arrraya
Giovedì 15 Ottobre 2015, 22.09.38
51
"Evinta", proprio per la sua particolarità e singolarità nella discografia della band, lo ritengo un lavoro valido. Molte volte si ascolta musica in maniera passiva, chiedendo una certa sicurezza, ma ci son band particolari che fanno dei lavori ostici e che chiedono un attenzione differente per essere apprezzati. Di certo non lo metto ad una festa o per tenermi sveglio, ma è indubbiamente affascinante.
Dany71
Giovedì 15 Ottobre 2015, 18.48.04
50
Interessante nell'intervista il fatto che abbia dichiarato senza paura di essere frainteso che le coordinate stilistiche del gruppo sono quelle, e chi è lui per cambiarle? Penso ad altri che dichiarano che ogni disco è diverso salvo poi non scostarsi dai precedenti. Buona risposta.
Elluis
Giovedì 15 Ottobre 2015, 18.46.54
49
Magari, che figata sarebbe avere il vino al posto del sangue, sai che invidia farei a @Lambruscore...... Haha !!
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.38.07
48
A me per me va bene cosi' ma io non ho fatto niente di ridicolo, ecco se non devi rendere conto a me perche' sei intervenuto a zittirmi quando sono stati gli altri a perdere la testa e in altre recensioni ci sono ot giganteschi, mentre io mi sono solo attenuto a dire la mia.CHIUDO.
Er Trucido
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.32.51
47
Pensala come vuoi, basta rileggere i messaggi e non credo di dover rendere conto a te di quello che faccio. Questa non-discussione sta sfiorando il ridicolo, quindi diamoci un taglio. Finora è stato un consiglio, vedila come vuoi.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.27.43
46
@Elluis.Sei tu che al posto del sangue hai tutto vino, altrimenti non avresti fatto questo commento da demente.
Elluis
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.24.03
45
A regà, a sto qua sotto levateje er vino........
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.17.42
44
E no Trucido sono glu altri che non sono stati distesi, dicendo ch,e gli altri che commentano a fare se non ascoltano doom e dicendo mestruati ,, o cavati da qua, e i manicomi ecc.altrimenti non avrei fatto il ripetere piu' volte, io i miei motivi li ho detti, non ho fatto nulla di male dicendo il perche' non mi piacciono, ma non mi si venga a dire che non ascolto il doom, ognuno si facvia i commenti suoi senza scocviare gli altri, a me sotyo la rece ultima dei Maiden mi hanno detto sei come Renzi e Berlusconi i Moda' e gente anonima che se ne esce con mi fa cacare questo , o quello, come mai li non sei intervenuto caro Trucido.Io non ho offeso nessuno, punto e basta.
draKe
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.15.43
43
"feel the misery"...siete quasi riusciti a fare meglio dei MDB...che tristezza!
Anti-moniker
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.13.16
42
Non vale niente PER TE. Detto questo, visto che ci sono solo insulti gratuiti alla band direi che tutti abbiamo capito (dopo 127 volte) che ti fanno cagare. Ce ne faremo una ragione.
Er Trucido
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.09.24
41
Ti sto dicendo che stai esagerando, hai detto la tua, l'hai ripetuta più volte con dei toni non proprio distesi e per forza la gente ti risponde. Ripeto, facciamo gli adulti e chiudiamola qui (hai pure salutato più volte), non mi pare che ci siano margini per una discussione costruttiva, per rispetto anche di chi ha speso del tempo per fare questa intervista.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 17.02.40
40
Scusate gli errori.di nuovo un Ciao a tutti , non metto piu' bocca su sto gruppo che non vale niente.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.58.26
39
Io non mi sono incazzato e' stato quell8 che ha detto mestruati cge si e' fatto rodere il gricile, non vi preocvupate, non rompo piu', godetevi il vostri giocatoletti.Per me chiuso qui.Fate pure le vostre osanne, io quello che dovevo dire l-ho detto senza offendere nessuno.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.55.04
38
Ma siamo in democrazia o in dittatura , scusa trucidio no ho capito, mi stai dicendo di non parlare!?.Ho espresso un mio parere e basta,Dany 71il manicomiose tu stesso, Gtboro ma come ti permetti di dire cavati di qua , cavati tu, qui su questo supito tutti intervengono e ddicono mi fa cacare questo e quello, e io non posdo dirle perche' avqualcuno gli toccono il suo bambolottio preferito?.Neanche a me mi importa una beneamata di te togliti dalle palle, non sono stato io a dire che gli altri che non ascoltano doom che commentano fare, sono stati gli altri, ascolto doom e molto anche, voi che cavolo ne sapete detto questo ho finito, ma non venga un sltro scemo sapientone della ceppa a dire che gli altri non ascoltano questo quell'altro, c'e' tanta gente che rompe in altre recensioni cazzeghiando e non glimsi dice niente, ora perche' qualcuno tocca questo scarso gepripuppo intelluattulide merdoso, si danno venire le convulsioni, ma stiamo svherzando o cosa?.Ora vi lascio a questa schifeezza immane, e noon rompetemi piu'.Ciao.
Anti-moniker
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.54.12
37
Qui l'unico che si sta incazzando se tu Metallo, nessuno ti sta dicendo cosa ti deve piacere o meno...Anzi, a dirla tutta per me c'è fin troppa gente che osanna i MDB (anche considerando il genere proposto), quindi visto che i detrattori li hanno tutti a me personalmente non mi si smuove un pelo. Saluti.
Anti-moniker
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.54.10
36
Qui l'unico che si sta incazzando se tu Metallo, nessuno ti sta dicendo cosa ti deve piacere o meno...Anzi, a dirla tutta per me c'è fin troppa gente che osanna i MDB (anche considerando il genere proposto), quindi visto che i detrattori li hanno tutti a me personalmente non mi si smuove un pelo. Saluti.
Steelminded
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.47.24
35
Rivoglio Lisa Santini... qualcuno che sappia che fine ha fatto? eheheh
GT_Oro
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.40.21
34
Scusa Trucido, mi hai battuto sul tempo.
Dany71
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.40.03
33
Qualcuno ricorda l'anno in cui hanno chiuso i manicomi?
GT_Oro
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.39.47
32
commento 29: "comunque io di mio commento solo gruppi di cui ho comprato qualcosa, altrimenti non me ne fregherebbe niente." Allora fai così per piacere e cavati di qua, che di sentirti dire che ti fanno defecare l'abbiamo capito e sinceramente alla 120esima volta c'importa una beneamata.
Er Trucido
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.39.08
31
Credo che il concetto sia abbastanza chiaro, quindi direi che se non hai altro da dire in merito, possiamo chiuderla qui.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.28.38
30
E ascolto di tutto, quindi non venite a farmi lezioni a cazzo di cane , per piacere.Toglietevi pure il capoello con chi vi pare e piace, sempre nella spazzatura per me rimangono.Detto questo, adcoltate quello che volete senza dire ad altri cio' che e' oro e cio' che e' merda, e questa e' merda per me , senza se e senza ma.Voi stragodedeteveli pure.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.24.22
29
Io di mio avevo Evinta e The loose the Svans, che comprai, "A Map "me lo regalarano(non potevo dire di no) e l'ultimo me lo hanno prestato,riconsegnato subito, il resto li hi ascoltati sul tubo, losapete tutti dove li ho buttati, su questo sono stato chiaro, si chiama gusto, e per me loro sono dis-gusto, tutto, qui, cosa c'e' da capire!?, a me sembra il contrario appena vi toccano i vostri cucciolotti , suboto gne , gnee, gnee, voglio la mamma cattivoni.A me fanno cacare se agli altri piacciono, ma chissenefrega, comunque io di mio commento solo gruppi di cui ho comprato qualcosa, altrimenti non me ne fregherebbe niente.
Steelminded
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.19.37
28
Anti-monicker hai perfettamente ragione. Il solo The Angel and the Dark River dovrebbe far togliere il cappello a chiunque... Che parliamo a fare?
Anti-moniker
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.05.27
27
Va bene tutto ci mancherebbe, il problema è che poi se uno considera una pila di merda l'ultimo ''disco'' dei Maiden c'è gente che si incazza o scrive 157 post per convincere il mondo che parliamo del capolavoro del nuovo millennio...Disco che ho evitato di commentare nonostante abbia in casa tutta la discografia della band, e quindi due parole le avrei potute dire. Invece sarei curioso di sapere cosa conoscete voi dei MDB per dare giudizi così distruttivi, escludendo Evinta che rompe le balle pure a me ma non c'entra niente col resto della discografia. Detto questo, per me tutto ok, non ho ne la pretesa ne la voglia e neppure la capacità di far cambiare idea a nessuno, e ci mancherebbe altro. Certo, se a uno non piace il genere e a l'altro stanno sul cazzo da discutere seriamente non c'è niente...
Steelminded
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.03.42
26
Ci sono certe persone che da un punto di vista musicale, in base a commenti di metallized, funzionano come una bussola per me. La pensano diaqmentralmente opposti a me nel 90-95percento dei casi.
Steelminded
Giovedì 15 Ottobre 2015, 16.00.52
25
Metallo uguale marco uguale spiderman uguale unknown?
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 15.23.29
24
Per quanto riguarda il mio commento, ascolto doom da molto, ci tengo a precisare che non riguarda la loro venite a "sentire la tristezza", e' che proprio fanno cacare, e le mie orecchie sono allergiche alla loro musica, e si mi stanno sulle palle (ognuno ha i suoi gruppi) per carita' non voglio offendere nessuno, ne chi li segue, questo e' ovvio, tanto prendono incensi da per tutto, non sara' il mio commento che li mette nella spazzatura a sminuirli agli occhi della massa.Non mi piacciono , ci sono cascato buttando soldi, e non km fregano piu', comunque auguri a chi piacciono.
Arrraya
Giovedì 15 Ottobre 2015, 15.06.02
23
Non ho capito il motivo per cui i My Dying Bride dovrebbero dispensare gioia, dinamicità, allegria, quando nascono proprio con caratteristiche contrarie, e proprio per questo apprezzati da coloro che sono entrati in sintonia con questo modo di fare musica. Se avete voglia di atmosfere diverse, piu allegre, piu vivaci, ci sono miliardi di band dove trovarle, ma criticare i My Dying Bride per essere quelli che son sempre stati, essendo pure un punto di riferimento per una determinata scena, è pura follia. é come andare da Gigi D'Alessio e lamentarsi del fatto che i suoi pezzi non sono come Reign In Blood. Ci sta il fatto che uno dica che non gli piacciono o che fanno cacare (si scrive cacare) ma cercare di smerdare la loro identità è roba che meriterebbe gli insulti di gente come il mio Dio: Averill dei Primordial.
draKe
Giovedì 15 Ottobre 2015, 13.41.57
22
magari si stesse discutendo! Qui volano solo insulti gratuiti! A che pro??
marco
Giovedì 15 Ottobre 2015, 13.34.38
21
W il doom,lo sludge,il gothic e lo stoner.Ma che questo gruppo vada per cicoria.Non vi preoccupate tolgo la mia presenza e non dico più' niente, vi lascia a questi grandissimi osannati scassacazzi.Ciao.
paolo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 13.33.10
20
Ghost e My dying bride, decisamente 2 gruppi che si muovono sulle stesse coordinate. Ahahah, forte, ma a cosa serve offendere una band o più di una tra l'altro nello spazio commenti di un'intervista? Vai a commentare i gruppi che ti aggradano, se non ti piacciono i mdb fai a meno di considerarli.
Ishgral
Giovedì 15 Ottobre 2015, 13.25.21
19
Oddio...non è che effettivamente mettano gioia addosso, per gli amanti del genere, sicuramente un bel disco, a me personalemte è piaciuta la prima, ma decisamente ho ascoltato sul tubo il disco, per farmi un'idea, non mi sono mai piaciuti e mai mi piaceranno, non mi piace proprio il genere
Akaah
Giovedì 15 Ottobre 2015, 13.23.14
18
Per cortesia, e mi rivolgo a tutti, moderiamo i toni e restiamo nel complesso di una discussione civile. Grazie.
GT_Oro
Giovedì 15 Ottobre 2015, 13.22.35
17
Il commento 12 è da oscar. Come andare a vedere una mostra di Picasso e lamentarsi delle prospettive. Ma se uno non apprezza il doom, perché non si ascolta altro, dico io, invece che farsi del male?
marco
Giovedì 15 Ottobre 2015, 13.21.27
16
Il tuo cervello sta mestruando,la merda io non la commento,cosa vuoi commentare il suo puzzo il suo fetore?. Fa pure se a te piace, chevsiano affermati, a menon frega niente, sempre inutili sono e letame rimangono.Per me.
draKe
Giovedì 15 Ottobre 2015, 13.10.09
15
ma cos'è, siete tutti mestruati stamattina?? che gusto c'è nel dare addosso a band affermate senza dare un briciolo di motivazione? Come si può fare una discussione basandosi solo sugli insulti??Certi "commenti" e certi continui OT iniziano davvero a stancarmi!
marco
Giovedì 15 Ottobre 2015, 12.48.05
14
Ghost e My Dying Bride andate a fottervi voi e le vostre musiche della minchia.
paolo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 12.39.16
13
Ahahah, per curiosità, quali sarebbero i gruppi che invece non andrebbero fermati?
marco
Giovedì 15 Ottobre 2015, 12.18.51
12
Sempre il solito coma profondo,la solita nenia dcassscoglioni, la solita lagna funerea, ma che palle, ma basta qualcuno li fermi.
renzo mattei
Giovedì 15 Ottobre 2015, 12.16.08
11
Non capisco perché bisogna sempre tirare fuori l’ultimo Iron maiden per svilirne la competenza o l’intellettualità di chi l’ha apprezzato. Cioè non è che se uno ascolta book of souls è per forza un bimbominkia e uno che invece che ascolta queste band è invece il vittorio sgarbi dell’heavy metal. I maiden fanno i maiden vivaddio. Se uno poi preferisce i black sab…oops i my dying, fa bene.
InvictuSteele
Giovedì 15 Ottobre 2015, 11.14.44
10
Gruppone, li amo anche se l'ultimo album mi ha un po' deluso. C'è chi li reputa noiosi? Va bene, se si è abituati ad ascoltare musica veloce ci sta, ma questo è gothic doom, perciò le ritmiche sono cadenzate, ipnotiche, con brani lunghi e atmosfere lugubri, bisogna sapere a cosa si va incontro. Nel loro genere sono i migliori in assoluto.
metallo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 8.56.23
9
Uno commenta quello che cazzo gli pare, poi non avrei commentato se non avessi comprato qualcosa da loro, l'ho fatto e l'ho buttato nella spazzatura come meritava, mi fanno dormire e non mi dicono un cazzo di niente, detto questo, devo partire tolgo il disturbo, e buon ascolto.
paolo
Giovedì 15 Ottobre 2015, 8.41.58
8
Beh non si discute sui gusti, il metallaro erudito si può sempre rifare l'udito con l'ottimo ultimo album degli iron maiden, così pieno di ottime intuizioni e di freschezza compositiva. Inutile commentare un'intervista ad un gruppo che non ti piace, un po' come andare in un ristorante vegano e dire ai clienti che quello che mangiano fa schifo.
Dany71
Giovedì 15 Ottobre 2015, 7.37.59
7
Band di livello assoluto, altro che noiosi....prima o poi a tutti nella vita capita di avere la loro musica come colonna sonora. Inutile "toccarsi" non se ne scappa.
metallo
Mercoledì 14 Ottobre 2015, 22.30.01
6
Comprai Evinta, una fregatura vera e propria, lo buttai al cesso, una palla sonnolenta e sonniferante, per fortuna l'ultimo me lo ha prestato un amico, sperando mi facessero cambiare idea, macche' dalla padella alla brace, per fortuna non l'ho comprato.
Arrraya
Mercoledì 14 Ottobre 2015, 21.57.59
5
I MDB avranno avuto pure dei cali, e l'ultimo non l'ho ancora ascoltato, ma hanno dignità da vendere. Ascolterò al piu presto l'album, convinto che non mi deluderanno.
Room 101
Mercoledì 14 Ottobre 2015, 17.31.14
4
@Andrrr: Comunque -al di là dei contenuti che sono quelli e visto che si tratta dei My Dying Bride non potrebbe essere altrimenti- si trattava di un gioco di parole con il titolo dell'ultimo disco, che è stato volutamente tradotto in italiano per non rovinarne il senso!
metallo
Mercoledì 14 Ottobre 2015, 17.29.04
3
Mai piaciuti, sempre stati su..., meglio non dirlo dove, e mai mi piaceranno.
paolo
Mercoledì 14 Ottobre 2015, 17.28.37
2
Bella intervista invece, uno dei migliori gruppi metal di sempre secondo me e ultimo album spettacolare. Non è che potesse dire venite a sentire la gioia e la positività visto il genere proposto.
Andrrr
Mercoledì 14 Ottobre 2015, 17.16.45
1
"...quindi venite a trovarci e a “sentire la tristezza”." mamma mia che palla...sicuro dopo un messaggio così avranno un pubblico folto al loro live
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Copertina
RECENSIONI
65
80
90
78
72
85
80
86
70
77
75
75
94
92
72
ARTICOLI
14/10/2015
Intervista
MY DYING BRIDE
Sentire la tristezza
08/10/2012
Intervista
MY DYING BRIDE
Siamo una vera doom band!
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]