Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Ne Obliviscaris
Urn
Demo

Rust
Rust
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/11/17
HYPERION
Dangerous Days

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
TAAKE
Kong Vinter

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
ALMANAC
Kingslayer

24/11/17
HOUSTON
III

CONCERTI

18/11/17
EXTREME NOISE TERROR + GUESTS
CSO RICOMINCIO DAL FARO - ROMA

18/11/17
HELLOWEEN
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

18/11/17
BE THE WOLF + GUESTS
OFFICINE SONORE - VERCELLI

18/11/17
MORTUARY DRAPE + SULFUR + PRISON OF MIRRORS
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

18/11/17
CELESTIA + IMAGO MORTIS + BLAZE OF SORROW
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

18/11/17
HAVENLOST + DISEASE ILLUSION
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

18/11/17
ANIMAE SILENTES + VORTIKA
MOLIN DE PORTEGNACH - FAVER (TN)

18/11/17
DOMINANCE + CRISALIDE
BE MOVIE - SANT'ILARIO D'ENZA (RE)

18/11/17
UNMASK + KILLING A CLOUD
TEATRO LO SPAZIO - ROMA

19/11/17
CRIPPLED BLACK PHOENIX + EARTH ELECTRIC + JONATHAN HULTEN
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

ELVENKING - Parla Jarpen
14/11/2002 (2686 letture)

Dopo la recensione del magico HEATHENREEL non ho resistito alla tentazione d’intervistare gli ELVENKING:così ecco tutto quello che sono riuscito a spremere ad un disponibilissimo JARPEN!

-Ciao JARPEN,innanzitutto complimenti per lo stupendo HEATHENREEL,a mio giudizio uno dei migliori dischi metal del 2001 insieme a NOVEMBRINE WALTZ dei NOVEMBRE;pur essendo due dischi molto diversi sono caratterizzati da una ricchezza sonora unica e da una longevità fuori dal comune.Tu che ne pensi???Hai sentito il disco dei NOVEMBRE???Se sì come lo trovi???

Certo che ho il disco dei Novembre, e mi piace veramente tanto! La mia preferita è Everasia. Beh, credo che Heathenreel possa essere considerato longevo perché ci sono una moltitudine di sfumature, arrangiamenti, riff, che possono entrare bene in testa solo dopo ripetuti ascolti. Ancora adesso, quando lo ascolto (e non è che lo ascolto tantissimo), mi vengono in mente dei piccoli particolari che abbiamo inserito mentre registravamo che nei primi ascolti mi erano passati inosservati.... Novembrine Waltz è più omogeneo di Heathenreel, e questo non è ne un punto a favore ne a sfavore sia chiaro, ma anch’io lo considero un lavoro che durerà nel tempo. Immagino che tutto dipenda da quanto viene apprezzato.

-Passiamo subito ad uno degli argomenti che + stanno a cuore ai fans degli ELVENKING:perché DAMNAGORAS vi ha abbandonato?Vi avvarete,comunque,in futuro del suo apporto compositivo?

Nell’ultimo periodo la sua voce stava avendo dei problemi, ed è stato in occasione del nostro concerto di supporto agli Edguy a Budapest quest’estate che abbiamo capito che bisognava parlarne seriamente. Il suo medico gli ha detto che aveva avuto una ricaduta di un problema di salute di quando era bambino. Cantare con una certa frequenza gli avrebbe causato ancora più problemi, e quindi ha preso la decisione, per se e per la band, di lasciare il gruppo. Ovviamente, per il meglio della band, siamo stati d’accordo, questa è la storia. E non credo che sia il caso di avvalersi delle sue composizioni, sono sicuro che neanche lui vorrebbe aiutarci in questo senso, sarebbe una cosa che fa male, visto che lui è stato costretto a prendere una decisione simile.

-A che punto siete con le ricerche del suo sostituto???Avete già addocchiato qualcuno?Verso che tipo di singer siete orientati?

Si ci siamo messi a cercare subito un sostituto; all’inizio ci andava bene anche uno straniero, ma poi abbiamo pensato che era meglio trovare un italiano, ancora meglio se abitava nel triveneto, a causa degli impegni che avrebbe avuto nel fare le prove etc.... Abbiamo ricevuto dei demo ma ci siamo concentrati su un ragazzo del Veneto; con lui abbiamo registrato un demo CD da spedire alla nostra label in Germania. Proprio pochissimi giorni fa è arrivata un’ e-mail in cui si dicevano completamente soddisfatti del cantante. Adesso abbiamo carta bianca, saprai in pochi giorni i particolari sul nostro sito http://www.elvenking.net .

-L’abbandono di DAMNAGORAS ha mai messo in dubbio l’esistenza degli ELVENKING?Oppure fin dall’inizio siete stati determinati a proseguire ugualmente?

Il suo abbandono, per quanto shockante in alcuni frangenti, non ha assolutamente mai messo in dubbio il proseguimento dell’esistenza del gruppo. Mai abbiamo pensato di mollare; l’altra faccia della medaglia di questo imprevisto è che ci ha spronato ad impegnarci ancora di più nella realizzazione del nuovo album e a migliorarci come gruppo.

-Altro argomento caldo:a che punto siete con le canzoni del nuovo cd?Cosa dobbiamo aspettarci rispetto al primo disco?Anticipami tutto l’anticipabile e anche di più!

Eh eh, dunque; l’album è praticamente pronto. Rimane solo da far imparare alcuni pezzi nuovi al resto del gruppo, e il provare il più possibile con il nuovo cantante, in modo che faccia suoi i pezzi il più possibile; questo non è poco per un cantante, che deve saper non solo cantare bene un pezzo, ma anche interpretarlo. Come suonano? Da pareri interni ed esterni al gruppo l’album piace di più di Heathenreel. Personalmente lo trovo estremamente più maturo, è sempre caratterizzato da ciò che tanto ha fatto apprezzare Heathenreel, ma ha una marcia in più. Se vuoi è più omogeneo, pur avendo sempre parti folk, acustiche, death, etc...ma si sente che è un tutt’uno, fa parte di uno stesso concetto di musica. Heathenreel, che considero comunque una grandissima conquista del gruppo e presonale, forse spaziava troppo.

-Pensi di potermi dare una data indicativa sulla data d’uscita dell’album? (a seconda di cosa rispondi qua m’impicco!)

Spero di non averti sulla coscienza..... Se tutto va bene dovremmo entrare in studio per Gennaio, e quindi averlo nei negozi per Aprile/Maggio(STO PREPARANDO IL CAPPIO;COME FARO’ A RESISTERE TANTO????NDA). Adesso che abbiamo confermato un cantante non ci resta altro che parlare con la nostra label e fissare una data; adesso bisogna vedere la disponibilità degli studi di registrazione. Probabilmente verrà registrato in Germania, forse anche mixato, da un ben noto produttore, ma non faccio nomi che magari porto sfiga e non andiamo più lì...

-A mio giudizio uno dei punti di forza di HEATHENREEL è la ricchezza sonora e strumentale:c’è di tutto…PROG,GOTHIC,DEATH,FOLK,POWER,MUSICA CLASSICA,HEAVY CLASSICO;mi auguro manterrete questa miscela unica…

Certo che ci saranno, con altre sonorità aggiunte........però il tutto è miscelato insieme in maniera assai più matura...

-A proposito di HEATHENREEL voi incidete per l’AFM(etichetta tedesca che ha nel suo rooster anche EDGUY e AVANTASIA);come vi siete trovati in relazione a questo primo album?Ma soprattutto come si è comportato a livello di vendite?

L’AFM è una label che lascia molto spazio decisivo ai suoi artisti, e ci ha lasciato fare Heathenreel, così come il prossimo, senza ingerenze. Per quanto a vendite Heathenreel è andato molto bene per un gruppo agli esordi; è da un po’, ti confesso, da circa 1 anno, che non ho stime di vendita, ma 1 anno fa, quando è uscito, eravamo sulle 8000 copie vendute, spero siano aumentate in 1 anno, specialmente se in Svezia, Grecia e Sud America è uscito ben più tardi!

-Un’altra caratteristica di HEATHENREEL è il fatto che è un disco molto “suonato”:ogni strumento ha una propria dimensione e compie un lavoro autonomo all’interno del sound complessivo;io per questa vostra grande abilità di arrangiatori vi associo ai RUSH,siete per caso influenzati pure da loro?Quanto tempo impiegate in genere ad arrangiare un brano?

Hai preso la persona sbagliata per questa domanda, dei RUSH so poco o niente :) Dopo che un brano è stato scritto, esso viene proposto, e suonato così come si deve dagli strumenti base; dopo, con calma, pensiamo agli arrangiamenti. Ognuno di noi comunque pone una cura maniacale sulle sue parti: questo non vuol dire che cerchiamo sempre di fare parti complesse, ma ci sforziamo al massimo di far suonare uno strumento al meglio per un determinato pezzo. Se sotto una strofa c’è un accordo semplice e non un fraseggio di chitarra, vuol dire che sono state provate altre soluzioni e quella è stata la migliore. La gestazione di una canzone, per quanto ci riguarda, è comunque abbastanza lunga.

-Il vostro suono incorpora in maniera splendida e naturale influenze folk;da dove derivano queste influenze e cosa vi ha spinto a farne uso?

L’influenza folk esiste da quando è nato il gruppo, da quando eravamo solo Aydan e io ancora adolescenti, è una cosa insita nella band. Semplicemente sono sonorità che ci sono sempre piaciute e che hanno accompagnato ogni nostra canzone.

-Visto che siete attenti ascoltatori della scena svedese, ti chiedo un giudizio sugli ultimi lavori di IN FLAMES,DARK TRANQUILLITY,SOILWORK e DARKANE…

Considero l’ultimo degli In Flames un album geniale. Mi piace la strada che hanno intrapreso. Sanno sempre, album dopo album, rinnovarsi e mai calcare le stesse sonorità. Molti vorrebbero che ritornassero un po’ alle sonorità di The Jester Race, ma considero questo una stronzata, sarebbe la morte del gruppo, un vero suicidio, una band dopo tanti album deve andare avanti e cercare la sua dimensione. Non ho apprezzato invece l’ultimo dei Dark Tranquillity; sebbene non smetterò mai di considerarli dei grandi, ho trovato l’album a tratti noioso, troppo, troppo uniforme e freddo per i miei gusti. Bello anche l’ultimo dei Soilwork, credo mi piaccia un po’ di meno rispetto ai lavori precedenti, ma sempre grande, sanno come evolversi per cercare nuove soluzioni. Per quanto riguarda quello dei Darkane sei capitato male perché devo andarlo a comprare domani!!!!!!!! Ho sentito solo la canzone del video ed è semplicemente fantastica; all’inizio ho storto un po’ il naso per quanto riguarda la voce, ma mi sono ben presto ricreduto, fantastica anche quella!!(CONCORDO….I DARKANE FANNO FAVILLE!!!NDA)

-I brani di HEATHENREEL sono tutti stupendi ma ti chiedo di parlarmi a livello musicale e lirico delle “perle rare” del disco: SKYWARDS, SEASONSPEECH, CONJURING THE 14 TH e quella favola senza tempo che è WHITE WILLOW!

Skywards parla della ricerca interna di se stessi, vista come una cosa assolutamente personale. E’ piaciuto il finale?(GRANDIOSO!!!NDA) L’abbiamo voluto inserire per causare stupore. Seasonspeech è un ipotetico dialogo tra le quattro stagioni. La canzone riuscita meglio, belle parti, molto magica. In Conjuring of the 14th Aydan è riuscito a ricreare molto bene un’atmosfera alla “The mistery of sleepy hollow” per intenderci. Parla di una serie di omicidi di uomini andati a perlustrare un misterioso circolo di 13 case e 1, la 14esima, imperante sulla collina. Questa ha avuto un’influenza malefica sugli sfortunati.... Per quanto riguarda White Willow, il testo ricalca a grandi linee quello di Skywards; “segui te stesso”, questo è il concetto base. Credo che fossero temi molto cari a Damnagoras.

-Avete date dal vivo in programma a breve scadenza?Vuoi spendere due parole sul vostro sito?

No per ora non ci sono concerti in programma. Abbiamo appena il tempo di lavorare duro come si deve sulle canzoni prima di entrare in studio, non possiamo permetterci di pensare ad altro. Certo, e di questo ne stavamo parlano proprio ieri sera dopo prove, se capitasse l’occasione di suonare un 40 minuti sarebbe bello, anche per il cantante, ma di suonare 1 ora e mezza o 2 non se ne parla, dovremmo perdere troppo tempo dietro alla scaletta. Il sito lo abbiamo sempre curato noi del gruppo. Prima di Heathenreel , ai tempi del demo “To oak woods bestowed”, era Damnagoras da avere fatto un sito. Poi per Hethenreel, quello di adesso, ci ho pensato io; per il prossimo non si sa. All’interno del gruppo abbiamo tutti un po’ il pallino del computer, anzi senza un po’ direi!

-Okay JARPEN è tutto!Vi rinnovo i complimenti per HEATHENREEL e spero che il vostro nuovo cd sia un nuovo capolavoro epocale!Ti lascio lo spazio finale per dire ciò che vuoi ai lettori di METALLLIZED!

Eh eh eh, questa è la parte che più odio in un’intervista........ Dovete solo avere un poco di pazienza, ce la stiamo mettendo veramente tutta per quest’album. Come dissero i Soilwork in una canzone, we work for (your) pleasure! ciaoooo




IMMAGINI
Clicca per ingrandire
La Band
RECENSIONI
63
65
80
81
s.v.
ARTICOLI
26/02/2015
Live Report
ELVENKING + TRICK OR TREAT
Live23, Bosco Marengo (AL), 21/02/2015
06/11/2014
Live Report
ARKONA + ELVENKING + DIAVENT
Halloween Fest - Day 1
20/07/2012
Live Report
CRUCIFIED BARBARA + ELVENKING
Ferrock @ Parco Retrone, Vicenza, 12/07/2012
12/04/2011
Live Report
ELVENKING + FOLKSTONE + BURNING BLACK
People Club, 09/04/2011, Vicenza
02/12/2010
Live Report
ELVENKING + SECRET SPHERE + ALL MY FAITH LOST
Deposito Giordani, Pordenone, 27/11/2010
19/10/2010
Intervista
ELVENKING
In costante evoluzione
19/08/2009
Intervista
ELVENKING
Poeti, etichette e scambi di energia
14/11/2002
Intervista
ELVENKING
Parla Jarpen
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]