Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Kansas
The Absence of Presence
Demo

Northern Crown
In a Pallid Shadow
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

07/08/20
MESSIAH
Fatal Grotesque Symbols - Darken Universe

07/08/20
TEMPLE NIGHTSIDE
Pillars of Damnation

07/08/20
KALT VINDUR
...And Nothing is Endless

07/08/20
EMPEROR
Wrath of the Tyrant (ristampa)

07/08/20
STILLBIRTH
Revive the Throne

07/08/20
SELENSEAS
The Outer Limits

07/08/20
SELBST
Relatos De Angustia

07/08/20
WOR
Prisoners

07/08/20
BLACK ROSE MAZE
Black Rose Maze

07/08/20
MOONSPELL
The Butterfly Effect (Ristampa)

CONCERTI

07/08/20
KORPIKLAANI
MONTELAGO CELTIC FESTIVAL - SERRAVALLE (MC)

07/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

08/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

09/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

11/08/20
BAD RELIGION
FESTIVAL DI RADIO ONDA D'URTO - BRESCIA

12/08/20
BAD RELIGION (SOSPESO)
FESTIVAL DI MAJANO - MAJANO (UD)

19/08/20
PALAYE ROYALE
CIRCOLO MAGNOLIA - SEGRATE (MI)

26/08/20
GRAHAM BONNET & ALCATRAZZ + GIRLSCHOOL + ASOMVEL
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

27/08/20
WOLFMOTHER + HARDCORE SUPERSTAR (SOSPESO)
PIAZZA DUOMO - PRATO

04/09/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (SALA SINOPOLI) - ROMA

MASTODON - La biografia
09/11/2006 (5855 letture)
Storia idilliaca e fortunata per i giovani Mastodon. Band nata dal duo formato dal cantante chitarrista dei Lethargy e Today is the Day, Bill Kelliher e dal drummer Brann Dailor, ex Social Infestation, il gruppo muove i suoi primi passi nei dintorni di New York assieme al bassista Troy Sander e al chitarrista Brent Hinds.
Agli esordi il gruppo propone un misto tra death e grindcore, ma ben presto i nostri sapranno evolversi integrando il loro suono con elementi più hardcore e thrash. Nel 2000 il combo si sposta in Georgia, loro attuale quartier generale, da dove parte la scalata alla popolarità. In breve tempo il gruppo si fa conoscere nella scena underground americana e accompagna per alcune date gruppi del calibro di Cannibal Corpse, Morbid Angel e Queens Of The Stone Age supportando il proprio demo, ovviamente senza titolo, che sveglia le attenzioni della Relapse Records.
Nell'Agosto del 2001 esce il primo EP intitolato Lifesblood e i nostri prendono parte ad alcuni dei più importanti festival americani come il Milwaukee Metalfest, Hellfest, World Series of Metal e il Mid-South Metal Fest.
Il 2002 è l'anno del debut album Remissions. Registrato nei Zero Return Studios ad Atlanta col produttore Matt Bayle l'album frutta buonissime vendite e porta i Mastodon prima in tour in Giappone in compagnia di Darkane e High On Fire poi in Europa assieme ai The Haunted; in patria prendono parte assieme ai Cephalic Carnage al North American Contamination Tour. L'album della consacrazione, Leviathan, arriva nel 2004. L'album vende ben 8000 copie nella prima settimana di vendita e i Mastodon si imbarcano in sempre più frequenti tour per promuovere il loro nuovo suono.
Da molte riviste e recensori, essi sono infatti considerati, i rinnovatori del genere, non delle semplici comete, ma destinati a ridisegnare un intero genere (lasciamo il verdetto a posteri Nda.). Accanto agli Slayer prendono parte al Jägermeister Music Tour e al Unholy Alliance e seguono i Fear Factory prima e i Killswitch Engage poi in un paio di tour mondiali. Successivamente partecipano anche all'Ozzfest. Nel 2005 prendono parte ad un tribute album dei Metallica, coverizzando Orion. Compaiono anche in una compilation DVD, The Workhorse Chronicles e pubblicano una collezione di tracce demo e prime registrazioni intitolata Call Of The Mastodon. Nel Settembre 2006 esce il terzo full-length del gruppo intitolato Blood Mountain.



Macca
Sabato 23 Febbraio 2013, 16.43.46
4
PS. Piccola nota da rompicoglion purosanguei: il cognome del cantante/chitarrista è Hinds, non Hines
Macca
Sabato 23 Febbraio 2013, 16.41.51
3
Grande gruppo, che nell'arco di un anno ho divorato e metabolizzato (quasi) completamente partendo da zero. Ottimo l'esordio Remission, superlativi Leviathan e Blood, bellissimo Crack, interessante anche se un pò sottotono rispetto ai precedenti The Hunter, una bella sorpresa Call Of The Mastodon con i loro primi lavori (e si sente che sono i primi, in senso positivo....). Loro spaccano alla grande, e il mix di generi che propongono secondo il loro personale stile è qualcosa di unico nel panorama contemporaneo. Una ventata d'aria fresca, peccato che in sede live siano spesso penalizzati da sound systems studiati per i grandi nomi che accompagnano......GRANDI MASTODON!!!
supercazzabubbola
Giovedì 25 Gennaio 2007, 20.04.18
2
certo , tool rules però i mastodon a Torino sono stati chirurgici e devastanti, i tool si sono sparati un paio di cappelle stile "pagella rock" che la metà basta!
TOOL OR DIE
Martedì 21 Novembre 2006, 17.31.48
1
VISTI CON I TOOL....FANTASTICI,MA IN CONFRONTO AI TOOL NN SN NIENTE....
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Mastodon
RECENSIONI
63
66
69
80
92
82
88
ARTICOLI
02/12/2017
Live Report
MASTODON + RED FANG + RUSSIAN CIRCLES
Live Club, Trezzo sull'Adda (MI), 27/11/2017
16/06/2015
Live Report
MASTODON + THE RAVEN AGE
Estragon, Bologna - 10/06/15
14/12/2014
Live Report
MASTODON + BIG BUSINESS + KROKODIL
Fabrique, Milano (MI), 10/12/2014
02/07/2012
Live Report
MASTODON + DEAD CITY RUINS
Atlantico, Roma, 27/06/2012
30/06/2009
Live Report
METALLICA + LAMB OF GOD + MASTODON
Palalottomatica, Roma, 24/06/2009
09/11/2006
Articolo
MASTODON
La biografia
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]