Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Ne Obliviscaris
Urn
Demo

Rust
Rust
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

17/11/17
NIGHT OF SUICIDE
Broken

17/11/17
DESPITE EXILE
Relics

17/11/17
ETERNAL FLIGHT
Retrofuture

17/11/17
UNMASK
One Day Closer

17/11/17
THE ADICTS
And It Was So!

17/11/17
ELECTRIC WIZARD
Wizard Bloody Wizard

17/11/17
HUMANASH
Reborn from the Ashes

17/11/17
IMPERIOUS
ales Of Woe - The Journey Of Odysseus - Part II: From Hades To Ithaca

17/11/17
IMPERIOUS
Tales Of Woe - The Journey Of Odysseus - Part I: From Ilion To Hades

17/11/17
OBLIVION
The Path Towards

CONCERTI

17/11/17
KOBRA AND THE LOTUS + SECRET RULE + RAVENSCRY
CIRCOLO SVOLTA - ROZZANO (MI)

17/11/17
ELECTRIC BALLROOM + GUESTS
OFFICINE SONORE - VERCELLI

17/11/17
PANDEMIA + TALES OF DELIRIA + GUESTS
MAT LABORATORIO URBANO - TERLIZZI (BA)

17/11/17
BAFFODORO + UMBRA NOCTIS + TULPA
CIRCOLO ARCI DALLO' - CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

18/11/17
EXTREME NOISE TERROR + GUESTS
CSO RICOMINCIO DAL FARO - ROMA

18/11/17
HELLOWEEN
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

18/11/17
BE THE WOLF + GUESTS
OFFICINE SONORE - VERCELLI

18/11/17
MORTUARY DRAPE + SULFUR + PRISON OF MIRRORS
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

18/11/17
CELESTIA + IMAGO MORTIS + BLAZE OF SORROW
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

18/11/17
HAVENLOST + DISEASE ILLUSION
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

CRYPTIC WRITINGS - # 59 - Late Redemption - Angra
25/11/2016 (486 letture)
Oggi parliamo degli Angra e del concept Temple of Shadows pubblicato nel 2004 come quinto album della carriera del gruppo brasiliano. Un lavoro straordinario (tra realtà e fantasia) dal contenuto complesso, tortuoso e coraggioso che non si spaventa alla vista di sangue e violenza. I testi, tutti firmati da Rafael Bittencourt (uno dei due chitarristi in formazione), trasmettono un messaggio importante e sempre attuale contro ogni forma di intolleranza, fanatismo ed ignoranza che trae ispirazione dall'infinito conflitto tra Occidente ed Oriente e più precisamente dalla Seconda Guerra del Golfo (2003) proclamata dal presidente statunitense George W. Bush che aveva come obiettivi principali la lotta al terrorismo -come risposta all'attentato del 11/09/2001- e la contraddittoria imposizione della democrazia in Iraq come strumento per porre fine alla dittatura di Saddam Hussein per iniziarne una nuova, ma giustificata(?).

IL CONCEPT IN BREVE
La storia di Temple of Shadows, ambientata alla fine dell'undicesimo secolo, racconta del leggendario crociato Shadow Hunter e del suo impegno nella Guerra Santa indetta nel 1095 da Papa Urbano II. Fondamentale nel suo cammino di fedele e guerriero sarà l'incontro con un rabbino ebreo -un oracolo dall'aspetto spaventoso- che gli aprirà gli occhi indicandogli la sua vera missione, ossia quella di portare luce e verità agli occhi del popolo che non vede, per elezione dello stesso Dio al quale ha deciso di offrire la vita abbattendo gli infedeli. Il suo destino di spietato cavaliere non si compirà come previsto. Voci di un nuovo Maestro della povera gente di villaggio con una sua Teoria della Luce, basata sul perdono di Satana, l’assenza di Dio, l’Amore Ateo, secondo la quale non può esistere nessuna verità assoluta in una mente cosciente perché ogni singolo pensiero è sottoposto ad un giudizio individuale ed arbitrario, arriveranno presto nelle sale di Papa e Cardinali, tanto da costargli torture, prigionia e "titolo" di eretico con conseguente condanna a morte. Nel corso della sua permanenza in Terra Santa, lo Shadow Hunter sarà aiutato dai nemici e si innamorerà di una donna musulmana con la quale metterà su famiglia. Condurre una vita normale o adempiere alla missione mostratagli dal rabbino sarà la sua indecisione più grande. A seguito della morte di moglie e figli per spada dei crociati nell'assedio di Gerusalemme del 1099, la sua fede per la Chiesa di Roma vacillerà e le parole dell'oracolo lo perseguiteranno per il resto della sua esistenza mettendolo davanti a concreti e dolorosi sensi di colpa, spesso accompagnati da visioni ed incubi che lo indeboliranno mentalmente e fisicamente sino a pochi istanti dalla morte. Che Dio abbia pietà di lui, che Dio lo perdoni. Inconsciamente, non ha mai smesso di crederci.

TRADIZIONE CATTOLICA
Come è utile ricordare, gli Angra sono brasiliani, cattolici e fortemente credenti, come confermato in una vecchia intervista dagli stessi. Non si tratta, quindi, di un album che potremmo definire ateo. Bittencourt, più che altro, si chiede come abbia potuto la Chiesa trasformarsi da pastore a senatore.

LATE REDEMPTION
Il brano scelto per riassumere la saga dello Shadow Hunter è il dodicesimo dell'album: Late Redemption (Redenzione tardiva). Si tratta, probabilmente, dello scenario più emozionante e commovente dell'intera storia. Un vero e proprio viaggio nella cultura artistica della band e nell'animo del protagonista.

Durante gli ultimi momenti della sua vita il crociato, lo Shadow Hunter, porta ancora nel cuore i suoi dubbi: “Ho avuto ragione? Ho sbagliato?” Ricordi e pensieri confondono la sua mente. Il prigioniero è stato visitato da angeli. O sono i demoni? Chi lo sa? Come si può giudicare il cuore puro male? L’Angelo della Morte allunga le braccia e offre un comodo silenzio eterno. Così il cacciatore di Ombre offre il suo corpo e la sua anima all’Angelo della morte sperando che Dio abbia pietà per lui.

You wasted all your chances
To find yourself lost and lonely
Were so foolish
You were selfish
Much too blind to realize
You messed up your own life

Eu vou contando os dias
E já, já não tenho medo
Eu lhe peço
Eu imploro
Quando a minha hora chegar
Meu descanso minha paz


Hai sprecato tutte le tue occasioni
Per ritrovarti perso e solo
Così sciocco
Sei stato egoista
Troppo cieco per renderti conto
Che hai complicato la tua stessa vita

Sto contando i giorni
E ora, ora non ho paura
Gli chiedo
Lo imploro
Quando arriverà la mia ora
Mio riposo mia pace


Affascinante l'abbraccio tra due diverse lingue, inglese e portoghese, che si presenterà per tutto il testo. Lo Shadow Hunter realizza in due mondi paralleli (vita e morte/ veglia e sonno) di aver condotto la propria vita nel senso sbagliato, ingannato dalla sua ignoranza, dal suo fanatismo, ingannato da se stesso. Immaginatelo in un corpo tonico ma svuotato, con lo sguardo perso nel vuoto ed in lacrime, per giorni quasi immobile, disteso e rassegnato in attesa dell'ultimo respiro e dell'angelo della morte che lo accoglierà. I rimorsi sono lame fredde che gli trafiggono il cuore, ma lo spirito in lui resta forte come quello di un guerriero che ha trovato -anche se in forte ritardo- la sua guerra.

Cante uma canção desconhecida
Posioning with hope the hearts around you
Plante mais lembranças na sua vida
Death is calling you
(Now or never!)
Nada além do amor é o que parece
Please the ones you love before you miss’em
Toda a minha dor na minha prece.
Win my chances back cause
Life is short but it’s never late!

Tempo que passou
It’s time to find Redemption
Não vai mais voltar
Only love defies the Resurection
Tudo que se foi
Mark my words:
God’s abandoned this world!


Canta una canzone sconosciuta
Avvelenando di speranza i cuori attorno a te
Semina più ricordi nella tua vita
La morte ti sta chiamando
(Ora o mai più!)
Niente oltre l’amore è quello che sembra
Rendi felici coloro che ami prima di perderli
Tutto il mio dolore nella mia preghiera
Ho riavuto le mie occasioni perché
la vita è troppo corta ma non è mai tardi!

Il tempo che è passato
È il momento di trovare Redenzione
Non tornerà più
Solo l’amore sfida la Resurrezione
Tutto ciò che se n’è andato
Ascoltate le mie parole:
Dio ha abbandonato questo mondo


In un mondo che sembra dimenticato da Dio, si può continuare a credere in qualcosa. La più grande forma di fede è l'amore ed è l'unica cosa che rimane, anche quando le vite degli uomini si passano il testimone nei secoli. Rendere felici i propri cari prima di perderli e pregare, oltre che una missione, è anche un bellissimo modo per chiedere perdono per i propri peccati e non è mai troppo tardi per farlo, soprattutto se la vita è breve nel rapporto tra ciò che è giusto e ciò che non lo è. Il tempo della morte è arrivato, ma anche quello del perdono. Per quest'ultimo, le occasioni sembrano non finire.

Would I live again?
What’s the new religion? Yeah!
And what shall be the bread?
Really I don’t give a damn!
Never wanna live again
In this vain emotion
Over for me!

Sing a lullaby now I remember
Tempo que se foi e não se esquece mais
Memories are twisting in my mind
Win my chances back
Cause life is short but it’s never late


Vivrò ancora?
Che cos’è la nuova religione?
E cosa ne sarà del pane?
Veramente non mi interessa!
Non voglio nuovamente vivere
In questa emozione vana
Per me è finita
Canta una ninna nanna ora ricordo
Tempo che se ne è andato e non si dimentica più
I ricordi mi stanno rendendo pazzo
Ho riavuto le mie occasioni
perché la vita è troppo corta ma non è mai tardi


L'ormai ex crociato è prossimo alla fine. Si chiede se ci sarà una nuova vita dopo la morte, ma è una domanda per la quale non si sforza di trovar risposta. Non gli interessano più le parole e le promesse terrene, di angeli e demoni. In verità, non lo attrae l'idea di vivere una nuova vita nell'inganno di chi si proclama portavoce di Dio. Non gli interessa del futuro della "sua" religione per la quale ha perso la ragione. La vita gli passa davanti e con essa tutti i ricordi più belli, come la dolci note di una ninna nanna che ascoltava quando era neonato, ma anche quelli più dolorosi di quando seppelliva sua moglie e i suoi due amati figli.

Tempo que passou
It’s time to find Redemption
Não vai mais voltar
Only love defies the resurection
Tudo que se foi
Mark my words:
God’s abandoned this world!
Toda a minha dor
My destiny is over
Nunca vai voltar
And this hope
above your comprehension
Tempo que se foi
Is the love you’ve been dreaming so long
Over for me.
Nunca…
…tudo se acabou.


Il tempo che è passato
È il momento di trovare Redenzione
Non tornerà più
Solo l’amore sfida la Resurrezione
Tutto ciò che se n’è andato
Ascoltate le mie parole:
Dio ha abbandonato questo mondo
Tutto il mio dolore
Il mio destino si è concluso
Non tornerà
E questa speranza
al di sopra della tua comprensione
Il tempo che se n’è andato
È l’amore di cui hai sognato per così tanto tempo
È finita per me
Mai…
…tutto è finito.


Lo Shadow Hunter muore lasciando una speranza per il prossimo. Forse, la sua missione di redenzione non è stata vana. Ora ha smesso di soffrire. Non c'è dolore per i morti.



Lemmy
Sabato 3 Dicembre 2016, 16.44.33
3
Bellissimo articolo. Concordo con voi, l'album è eccellente sotto tutti i punti di vista, songwriting, ispirazione compositiva, esecuzione strumentale strabiliante, si rimane a bocca aperta la sfolgorante bellezza di questo meraviglioso concept album, già la copertina è intrigante fatta da Isabel De Amorim, ed è una curiosa ew misteriosa variante della famosa icona San Giorgio che uccide il drago, che tutti noi conosciamo,le scritte in ebraico sono rispettivamente nella parte sopra i versi in ebraico aramaico della bibbia ,Ezechiele 52.11 ed Ezechiele 37.27, inoltre se ci fate caso è presente il tridente sovrapposto alla croce tanto caro a Bettencourt, e rapppresenta la Trinita e Lucifero, cioè a dire Dio creò Lucifero ma per libero arbitrio gli si ribellò scegliendo il male, l'eterna lotta tra bene e male, che fa assumere al San Giorgio quasi l'aspetto di Uroboros, e quelle strane geometrie inscritte nel cerchio non sarebbe altro che la spiegazione esoterica della bandiera del Brasile,quando trafigge il drago, l'etrno ciclo di azione e reazione, significa anche che siamo sempre in eterna lotta, interiore ed esteriore, e spesso per contrastare il male purtroppo si devono imbracciare anche le armi , non solo spirituali ma anche materiali e combattere nell'arena della vita, cio' puo' provocare rimorsi, domande , dubbi, tentennamenti, interrogativi e riflessioni animiche , proprio come nel brano, un brano bellissimo, commovente , malinconico e struggente, Falaschi e Nascimiento Bituca, si alternano in un triste struggente duetto, che non fa altro che riassumere la nostra analisi di coscienza, di fronte agli interrogativi della vita, spesso a causa degli eventi siamo tirati in ballo con l'acqua alla gola, anche a compiere cose che credevamo mai avremmo compiuto, ese sia stato giusto o meno compierle,in cose più grandi di noi, con i quali poi ci troviamo a interrogarci poi di fronte al momento del trapasso con la incognita di cosa ci sarà dopo, e qui entra la fede a are un senso a tutto.Bellissimo brano ,bellissimo ed intricato album concept. e bellissimo articolo.
HeroOfSand_14
Sabato 3 Dicembre 2016, 15.30.17
2
Ottimo articolo Davide, hai scelto un pezzo tratto da un disco strepitoso, probabilmente il mio preferito di una tra le mie band preferite. Conservo gelosamente L edizione digipack con annesso live in rio del 2001, late redemption non L avevo mai analizzata a fondo per via delle parti in portoghese, ma Rafael quando si mette a scrivere (sempre praticamente) tira fuori lyrics di livello eccelso. Se non ricordo male collabora in questo brano anche uno dei più noti artisti portoghesi, comunque belle parole e disco enorme, che contiene un brano che mi mette ßempre i brividi, ossia No pain for the dead
Metal4ever
Sabato 3 Dicembre 2016, 12.59.50
1
Assolutamente uno dei più bei concept album mai realizzati: un messaggio di fede sincero, interessante e coinvolgente; non fastidiosa propaganda pro cattolica. Poi che le musiche composte in funzione narrativa del concept siano splendide è fuori discussione, per me. Ottima analisi, nella quale ho riflettuto su alcuni aspetti che mi erano sfuggiti; il pezzo scelto è pregno di pace, solenne e pieno di pathos; bella scelta.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Locandina
Clicca per ingrandire
Angra - Temple of Shadows
Clicca per ingrandire
Edu Falaschi
Clicca per ingrandire
Kiko Loureiro e Rafael Bittencourt
ARTICOLI
28/10/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 68 - Night Of The Gods - Nokturnal Mortum
26/08/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 67 - Sunbather - Deafheaven
05/08/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 66 - Pussy - Rammstein
01/07/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 65 - Loss (In Memoriam) - Saturnus
30/04/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 64 - Thuja Magus Imperium - Wolves in the Throne Room
04/03/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 63 - The Kinslayer - Nightwish
13/02/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 62 - Rira (Scream to the sermon of the handicapped) - Inchiuvatu
09/01/2017
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 61 - I Am the Black Wizards - Emperor
12/12/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 60 - One Rode To Asa Bay - Bathory
25/11/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 59 - Late Redemption - Angra
20/10/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 58 - Unhallowed - Dissection
03/10/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 57 - Book of the Fallen - Caladan Brood
22/09/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 56 - Time - Wintersun
05/09/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 55 - Heaven and Hell - Black Sabbath
13/08/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 54 - Mirdautas Vras - Summoning
16/06/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 53 - Death, Come Near Me - Draconian
09/05/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 52 - Heidra - Windir
16/04/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 51 - The Last in Line - DIO
29/02/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 50 - Everything Dies - Type O Negative
08/02/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 49 - Lazarus - David Bowie
29/01/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 48 - Hotel California - Eagles
09/01/2016
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 47 - Painted Skies - Crimson Glory
16/11/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 46 - The Logical Song - Supertramp
05/10/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 45 - Child in Time - Deep Purple
05/09/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 44 - La Vittoria della Sconfitta - Negazione
19/07/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 43 - Animale Senza Respiro - Osanna
18/04/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 42 - Capitel V: Bergtatt - Ind I Fjeldkamrene - Ulver
17/02/2015
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 41 - Veil of Maya - Cynic
11/10/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
#40: My Lost Lenore - Tristania
27/09/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 39 – November Rain – Guns N' Roses
19/07/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
#38 - Countess Bathory - Venom
10/07/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 37 - Skies - Protest the Hero
21/04/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 36 - Junior Dad - Lou Reed & Metallica
19/04/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 35 - Locust - Machine Head
20/02/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 34 - Lost Child - Social Distortion
16/02/2014
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 33 - Du Som Hater Gud - Satyricon
17/11/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 32 - Walk on the Wild Side - Lou Reed
24/09/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 31 - River of Deceit - Mad Season
11/04/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 30 - Plague Of Butterflies - Swallow The Sun
05/03/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 29 – Ukkosenjumalan Poika – Moonsorrow
24/02/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 28 - Zos Kia Cultus - Behemoth
15/02/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 27 - Lovecraft's Death - Septicflesh
03/02/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 26 - The Show Must Go On - Queen
20/01/2013
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 25 - Jeremy - Pearl Jam
26/12/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 24 - Faget - Korn
27/11/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 23 - The Passion Of Lovers - Bauhaus
12/11/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 22 - Wait and Bleed - Slipknot
30/09/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 21 - The End - The Doors
05/08/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 20 - Time - Pink Floyd
25/06/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 19 - Straighthate - Sepultura
14/06/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 18 - Heart Shaped Box - Nirvana
17/01/2012
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 17 - The Learning - Nevermore
22/12/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 16 - Mr. Crowley - Ozzy Osbourne
18/12/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 15 - Stairway To Heaven - Led Zeppelin
07/11/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 14 - Norra El Norra - Orphaned Land
16/10/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 13 - Holy Wars... The Punishment Due - Megadeth
20/09/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 12 - Down In A Hole - Alice In Chains
14/09/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 11 - Disposable Heroes - Metallica
20/08/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 10 - Supper's Ready - Genesis
20/03/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 9 - Hail And Kill - Manowar
21/02/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 8 - Schism - Tool
19/01/2011
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 7 - American Soldier - Queensryche
27/12/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 6 - Empty Words - Death
17/12/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 5 - Learning To Live - Dream Theater
28/11/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 4 - Mandatory Suicide - Slayer
07/11/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 3 - R.I.P. (Requiescant In Pace) - Banco Del Mutuo Soccorso
24/10/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 2 - Prometheus: The Fallen One - Virgin Steele
10/10/2010
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 1 - Seventh Son Of A Seventh Son - Iron Maiden
09/11/2009
Articolo
CRYPTIC WRITINGS
# 0 - The Rime of The Ancient Mariner - Iron Maiden
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]