Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Amorphis
Queen of Time
Demo

SpellBlast
Of Gold and Guns
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

01/06/18
THORIUM
Blasphemy Awakes

01/06/18
BLACK CRUCIFIXION
Lightless Violent Chaos

01/06/18
LIPZ
Scaryman

01/06/18
GRUESOME (USA)
Twisted Prayers

01/06/18
MAGICAL HEART
Another Wonderland

01/06/18
MORTIIS
Perfectly Defect - ristampa

01/06/18
NERVOSA
Downfall Of Mankind

01/06/18
ALIEN WEAPONRY
Tū - Album Cover

01/06/18
WOLFSSCHREI
Rise Dead Ember

08/06/18
DEVIN TOWNSEND
Eras

CONCERTI

27/05/18
METAL QUEEN FESTIVAL (day 3)
SALONE POLIVALENTE - STRAMBINO (TO)

27/05/18
BARBATOS + MANZER + INSULTER
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

29/05/18
ROCK TEMPLE FESTIVAL
LEGEND CLUB - MILANO

01/06/18
SUUM + THE OSSUARY + GUESTS
DEFRAG - ROMA

01/06/18
WIEGEDOOD + CALVARIO
SPAZIO LIGERA - MILANO

02/06/18
DESTRAGE + DESPITE EXILE + SLANDER
SOLIDAR ROCK - CASSANO D/ADDA (MI)

02/06/18
SHORES OF NULL + PÁRODOS
EVILUTION CLUB - ACERRA (NA)

02/06/18
WIEGEDOOD
FREAKOUT - BOLOGNA

02/06/18
NODE + GUESTS
THE FACTORY - AZZANO (VERONA)

05/06/18
DEAD CROSS
ESTRAGON - BOLOGNA

STONE SOUR - Parla Shawn Economaki
9/03/07 (3278 letture)
Il primo marzo gli Stone Sour hanno invaso il palco dell’Alcatraz di Milano e noi abbiamo colto l’occasione per fare qualche parola con il barbuto bassista della band.


Piacere di conoscerti, ti va di fare due chiacchiere?
Sì, certo, molto volentieri.

“Come (What)Ever May” è uscito esattamente sette mesi fa, sei soddisfatto delle reazioni dei vostri fan?
Sì, siamo tutti molto soddisfatti di come stanno andando le cose. So che è normale dire così ma non potevamo davvero sperare qualcosa di meglio.

Ascoltandolo ho percepito un’attitudine differente rispetto primo album, come se nel comporlo aveste deciso di essere più diretti ed istintivi. E’ vero?
Hai ragione, per quanto riguarda le canzoni che abbiamo composto appositamente per “Come (What)Ever May” abbiamo cercato di essere più “diretti” possibile. Naturalmente fanno eccezione quei pezzi che avevamo composto già in passato ma sono state pubblicate su quest’album.

“Through The Glass” sembra una canzone piuttosto introspettiva. E’ stata ispirata da qualcosa in particolare?
Sì, in effetti è così. Corey ha scritto quella canzone quando ci trovavamo in Germania durante un tour estivo. Eravamo in un albergo e Corey stava guardando in televisione un programma su Mtv quando ha cominciato a chiedersi cosa diavolo ci facesse tutta quella m***a in TV. E’ rimasto impressionato da tutta la falsità che gira intorno alle star del mainstream, a tutte le hits discografiche. E’ stato molto strano rendersi conto che proprio “Through The Glass” è diventata qualcosa di simile ad una hit da Mtv.

La prima volta che ho visto gli Stone Sour dal vivo è stato nel 2003. A quei tempi tutti vi conoscevano solo come “il secondo gruppo del cantante degli Slipknot”. Quanto sono cambiate le cose?
Ricordo quel concerto. E ricordo anche la fine che fecero i Flint (In quell’occasione la band di Keith Flint fu bersaglio di un intenso lancio di bottiglie da parte dei fan dei Metallica, n.d.r.) Beh, ti posso dire che noi non siamo mai stati il side-project di nessuno.

Però è ciò che la gente percepiva...
Sì, in quel senso hai ragione. Credo sia normale vista la fama di cui godono gli Slipknot. In ogni caso adesso possiamo dire con orgoglio che le cose sono cambiate. La gente viene da noi a dirci che la musica degli Stone Sour è fantastica e via dicendo.

E’ difficile essere parte di una band in cui due membri provengono dagli Slipknot?
No, non è affatto difficile, al massimo posso dire che è stato un aiuto. Spesso veniamo accusati di essere avvantaggiati da questa situazione. Beh, è così! Sarebbe stupido negarlo: il fatto che Corey e Jim suonino anche negli Slipknot ci ha aperto molte strade e spesso ci ha avvantaggiati. E’ qualcosa che volevamo? No, assolutamente, siamo una band che vale per quello che fa. Però le cose sono andate in un certo modo e a noi va bene così.

Ti senti un idolo?
No, non credo proprio di essere un idolo. Corey sì, lui è veramente un idolo, una rockstar. Quando sale sul palco lo si capisce subito. E’ veramente un gran frontman.

Sei già abbastanza vecchio da dirmi che ti manca la tua famiglia ed i tuoi amici oppure essere in tour è ancora la cosa più bella da fare sulla Terra?
Certo che sono già abbastanza vecchio da dirti che mi manca essere a casa. In realtà non è che abbia una vera famiglia, però mi mancano i miei animali. Però ti posso assicurare che andare in giro per il mondo a suonare è una cosa meravigliosa e sicuramente quella che preferisco in assoluto fare. Non ho idea di cosa potrei fare nella vita se non fossi un musicista.

Dimmi tre nomi di giovani band che consideri all’altezza di tenere alto il nome dell’heavy metal.
(A questo punto si porta una mano alla fronte, chiude gli occhi e inizia a riflettere, molto a lungo, n.d.r.) Lamb Of God è tutto ciò che mi viene in mente. In realtà devo dire che trovo la maggior parte delle band estreme molto fastidiose.

A chi ti riferisci?
Non credo che sia giusto parlare male di altri gruppi perchè si tratta solo del mio parere.

Allora diciamo che ti sto chiedendo il tuo parere...
Allora diciamo che non te lo voglio dare! (risate, n.d.r.)

Cosa pensi riguardo al portare temi politici in musica? Recentemente i Rage Against The Machine hanno annunciato che hanno intenzione di effettuare una reunion “per dare il colpo di grazia all’amministrazione Bush”.
Davvero?! Non sapevo di questa notizia. Tutto sommato credo sia stupido, è impossibile ciò che cercano di fare. Voglio dire, nessun artista ha quel potere. Se vogliono continuare a fare musica insieme, quello è il motivo per cui dovrebbero tornare insieme, nessun altro.

Quest’estate gli Stone Sour saranno ancora in Italia per un grosso festival al quale parteciperanno anche Iron Maiden e Slayer. Cosa ne pensi di questi vecchietti che continuano a scuotere le platee di mezzo mondo?
Credo che sia semplicemente fantastico, sicuramente quel giorno sarò lì a godermi lo spettacolo. E forse questa volta saremo noi a prenderci le bottiglie dei fan degli Slayer. (risate, n.d.r.)

Cosa pensi del satanismo nel mondo della musica?
Non mi importa più di tanto. Non pratico satanismo, semplicemente non mi interessa. Tutto sommato credo che uccidere una persona per adorare satana sia qualcosa di molto stupido.

Non ti capita mai di sentire la necessità di mettere in guardia la gente sulla stupidità di questo genere di cose?
No, la gente è ignorante ma le persone intelligenti. Se una persona nasce destinata a commettere un atto del genere, chi sono io per dire cosa fare e cosa non fare? Sono semplicemente un bassista, ciò che so fare è suonare, tutto qua. Se Corey vuole esprimere la propria opinione attraverso il microfono per me va benissimo.

Ti senti “musicalmente globalizzato” o ritieni che le vostre origini si riflettano ancora molto nel vostro modo di fare musica?
Assolutamente. Potrei sbagliarmi ma noi siamo rimasti gli stessi. Naturalmente si cresce, si cambia e si sperimentano cose nuove però le nostre origini continuano a riflettersi nella nostra musica.

Come sono i rapporti tra i membri della band?
Fantastici. Ci conosciamo bene e sappiamo come stare bene insieme. Questa è una cosa molto importante perchè quando sei in tour a stretto contatto con certe persone arrivi a fine giornata e vorresti ucciderle se non ti trovi bene con loro. Naturalmente quando siamo stanchi diventiamo un po’ più calmi, nel senso che non abbiamo sempre voglia di fare casino ma questo è normale.

Progetti futuri?
Il nostro terzo album è in programma ma è presto per chiedersi “quando?”. Per ora continueremo il tour per poi cominciare a preparare il nuovo materiale.

Per me è tutto, ti lascio chiudere come preferisci.
Vorrei ringraziare tutte le persone che ci supportano e tutti quelli che sono venuti questa sera per lo show. Grazie.



WildChild
Lunedì 12 Marzo 2007, 20.43.28
5
Ecco chi era!!!!!! Van Gogh!!!!!!!
Thomas
Domenica 11 Marzo 2007, 15.28.33
4
Non sarà mica per la storia che le foto ti rubano l'anima? Se sì sta diventando una fissazione...
Renaz
Venerdì 9 Marzo 2007, 20.59.51
3
Resta cmq un bel uomo. A metà tra Giobbe Covatta e Van Gogh.
WildChild
Venerdì 9 Marzo 2007, 20.37.35
2
...a mia discolpa posso solo dire che è stato lui a voler fare la foto usando lo specchio...
Thomas
Venerdì 9 Marzo 2007, 17.57.05
1
Che foto , hanno in che di inquietante... Complimenti per l'intervista.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Shawn
RECENSIONI
64
ARTICOLI
17/06/2013
Live Report
STONE SOUR + KARNIVOOL
Estragon, Bologna, 12/06/2013
9/03/07
Intervista
STONE SOUR
Parla Shawn Economaki
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]