Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Locandina
Clicca per ingrandire
Dobermann
Clicca per ingrandire
Dobermann
Clicca per ingrandire
Dobermann
Clicca per ingrandire
Dobermann
Clicca per ingrandire
Dobermann
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

18/01/19
PAPA ROACH
Who Do You Trust?

18/01/19
RAVEN
Screaming Murder Death From Above: Live In Aalborg

18/01/19
LEMURIA
The Hysterical Hunt

18/01/19
LAHMIA
Resilience

18/01/19
ECTOVOID
Inner Death

18/01/19
DEFECAL OF GERBE
Mothershit

18/01/19
ASTROPHOBOS
Malice of Antiquity

18/01/19
CALICO JACK
Calico Jack

18/01/19
MUSMAHHU
Reign of the Odious

18/01/19
METAL INQUISITOR
Panopticon

CONCERTI

16/01/19
BEHEMOTH + AT THE GATES + WOLVES IN THE THRONE ROOM
ALCATRAZ - MILANO

18/01/19
TERRORIZER + SKELETAL REMAINS + DE PROFUNDIS + GUEST
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

18/01/19
CLAUDIO SIMONETTI`S GOBLIN
DRUSO - RANICA (BG)

19/01/19
DON BROCO
LEGEND CLUB - MILANO

19/01/19
TERRORIZER + SKELETAL REMAINS + DE PROFUNDIS + GUEST
LEGEND CLUB - MILANO

25/01/19
EMBRYO
HAPPY DAYS PUB - NAPOLI

25/01/19
TOTHEM + SOUND STORM + ELARMIR
JAILBREAK - ROMA

25/01/19
NODE + FIVE MINUTES HATE
MADHOUSE PUB - MORNAGO (VA)

25/01/19
ARCANA OPERA + CONSTRAINT
ARCI TOM - MANTOVA

26/01/19
EMBRYO + COEXISTENCE + DRANEKS ORDEN
FUCKSIA - ROMA

DOBERMANN - Mephisto Rock Cafe, Lu Monferrato (AL), 23/12/2017
27/12/2017 (779 letture)
Anche quest'anno è tempo di regali e panettoni e cosa c'è di meglio che passare le meritate vacanze natalizie con un sottofondo di sano rock n'roll? Stasera a Lu sono ospiti i Dobermann e il sottoscritto non intende perdersi il concerto di questi talentuosi ragazzi, indi per cui salgo in auto alla volta del Mephisto in questa fredda notte di dicembre. Arrivo al locale in perfetto orario, giacché a mezzanotte il trio torinese sale sul palco pronto a iniziare il proprio show...

DOBERMANN
Avevo già avuto occasione di assistere a un concerto dei Dobermann ma ancora con la line up precedente, mentre ora alla chitarra troviamo Valerio Ricciardi -alias Ritchie Mohicano- un vero fenomeno della sei corde (cosa che dimostrerà, fra le altre, durante l'esecuzione della celebre Hot for Teacher). Si parte a mille con Everybody Wants to be a Dog, brano che apriva Testarossa EP, ed è subito chiaro che questa sarà una serata di grande hard rock. Il cantante Paul Del Bello sa stare sul palco e seppur "limitato" dal fatto di dover anche suonare il basso si dimostra un frontman di tutto rispetto, capace di coinvolgere il pubblico durante tutto il set. Ovviamente la scaletta è incentrata sui pezzi del nuovo album di recente pubblicazione e quindi possiamo apprezzare la validità in sede live di brani come I Need a Holiday -col suo riff à la AC/DC sul quale è impossibile non saltare a tempo- o Radioactive e il suo chorus trascinante, per non parlare della potenza di War Thunder sulla quale lo scapocciamento è d'obbligo. Ma la setlist propone anche diverse cover, la prima delle quali è un'ottima Doctor Doctor ballata da ognuno degli intervenuti nonostante Paul -scherzando, spero- temesse non fosse conosciuta da tutti. Dopo Please Don't Touch -pezzo del 1959 già ripreso dai Motörhead insieme alle Girlschool- assistiamo rapiti al solo di Antonio Burzotta ed è uno spettacolo nello spettacolo: il batterista dà prova di incredibile bravura e l'ovazione è tanto scontata quanto dovuta. Testarossa, estratta dal secondo disco della band, è l'unico pezzo in italiano della serata seguito da un'energica L.A. Woman davvero ben eseguita. Quando poi è il turno della già citata War Thunder Del Bello si prodiga nel suo ormai abituale numero circense di sputafuoco che fa molta scena, arricchendo così la spettacolarità dell'esibizione. Grande apprezzamento anche per la cover di War Pigs, quindi Paul festeggia il giorno della nascita di Lemmy con Ace of Spades e, a grande richiesta del pubblico, decide con i suoi compagni di terminare il set tributando la memoria di un altro rocker scomparso, Malcolm Young, con l'esplosiva Whole Lotta Rosie. I Dobermann salutano tra i meritati applausi e ci danno appuntamento alla prossima volta: bravi ragazzi, rock on!

SETLIST DOBERMANN
1. Everybody Wants to be a Dog
2. I Need a Holiday
3. Radioactive
4. Doctor Doctor (UFO cover)
5. Taking in the Out Takes
6. Stuck in Traffic
7. Please Don't Touch (Johnny Kidd & the Pirates cover)
8. Drum Solo
9. Pure Breed
10. Testarossa
11. L.A. Woman (The Doors cover)
12. Magic Mountain
13. War Thunder
14. Hot for Teacher (Van Halen cover)
15. War Pigs (Black Sabbath cover)
16. Ace of Spades (Motörhead cover)
---Encore---
17. Whole Lotta Rosie (AC/DC cover)



pastore bergamasco
Mercoledì 27 Dicembre 2017, 22.40.12
1
Dobermann?!suonano da cani..poi come razza ormai e' superata molto meglio un bel mastino napoletano !!!
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Dobermann
Clicca per ingrandire
Dobermann
Clicca per ingrandire
Dobermann
Clicca per ingrandire
Dobermann
Clicca per ingrandire
Dobermann
RECENSIONI
72
ARTICOLI
27/12/2017
Live Report
DOBERMANN
Mephisto Rock Cafe, Lu Monferrato (AL), 23/12/2017
17/04/2012
Live Report
BLAZE BAYLEY + DOBERMANN + SANURYA
Il Peocio, Trofarello (TO), 13/04/2012
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]