Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Sons Of Apollo
MMXX
Demo

Ira Green
7
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/01/20
MARRASMIELI
Between Land And Sky

31/01/20
LORDI
Killection

31/01/20
HOUNDS
Warrior of Sun

31/01/20
RAVENWORD
Transcendence

31/01/20
CANIS DIRUS
Independence to the Beast

31/01/20
SERIOUS BLACK
Suite 226

31/01/20
THE RAGGED SAINTS
Sonic Playground Revisited

31/01/20
GARY MOORE
Live In London

31/01/20
MOON REVERIE
Moon Reverie

31/01/20
SECRET ALLIANCE
Solar Warden

CONCERTI

26/01/20
SUNN O)))
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

28/01/20
IMMINENCE + GUESTS
CIRCOLO SVOLTA - ROZZANO (MI)

31/01/20
NOVERIA + METHODICA
TRAFFIC CLUB - ROMA

01/02/20
METAL PUNK FEST
CSO PEDRO - PADOVA

01/02/20
INCITE
DEDOLOR MUSIC HEADQUARTER - ROVELLASCA (CO)

01/02/20
EXTREMA
CRAZY BULL - GENOVA

01/02/20
CORAM LETHE
1001 - COLLE VAL D'ELSA (SI)

01/02/20
HIDEOUS DIVINITY + GUESTS
EKIDNA - CARPI (MO)

02/02/20
GLORYHAMMER + NEKROGOBLIKON + WIND ROSE
ALCATRAZ - MILANO

06/02/20
THE DARKNESS + DZ DEATHRAYS
ALCATRAZ - MILANO

EMOTION, LOVE & POWER - L’epopea degli Emerson, Lake and Palmer
23/12/2019 (710 letture)
Troppe volte ci si dimentica di come e quanto certi gruppi e dei singoli musicisti abbiano inciso sulla storia del rock. Il tempo scorre, le mode cambiano ed i gusti del grande pubblico tendono, in certe fasi storiche, a spostarsi nettamente verso la musica di facile consumo. Continuare a parlare di costoro e farlo in forma autorevole, completa e scorrevole, è quindi opera meritoria. Per raccontare davvero tutto su una di queste realtà più importanti – gli Emerson, Lake & Palmer - Fabio Rossi ha speso gli ultimi due anni della sua vita. Ed il risultato è davvero notevole.

IL BANCO DI PROVA DELL’EMOZIONE
Introdotto da una piacevolissima copertina, ma più ancora da una sentitissima prefazione firmata da Vittorio Nocenzi (Banco del Mutuo Soccorso), Emotion, Love & Power, l'epopea degli Emerson, Lake & Palmer si pone immediatamente come un volume da possedere. Sia da parte degli appassionati del progressive, che da quelli del rock in generale. Inoltre, anche da chi volesse ottenere informazioni in gran quantità, magari per usarle come vademecum per recensioni e articoli. Tutto questo senza nemmeno considerare come il libro in analisi sia completato da materiale fotografico all’altezza della situazione, da una postfazione di Giuseppe Scaravilli (scrittore e musicista nei Malibran) e da un contributo di Jolanda Dolce, pianista e docente dello strumento. Addentrandosi nella lettura, si apprezza fin da subito lo stile di scrittura tipico di Rossi: asciutto, incisivo, scorrevole e privo di manierismi. Una qualità, quest’ultima, che dovendo parlare di un movimento musicale estremamente barocco non va ignorata, dato che molto spesso si tende a imbellettare il racconto di orpelli teoricamente adatti al mood dello stile musicale trattato, che però rendono la lettura a volte troppo frammentaria e autoreferenziale.

LA REGINA DEI GATTI
Un altro pregio del volume – non un pamphlet qualunque, ma un "ciccioso" tomo di 270 pagine – è quello di non limitarsi a trattare il periodo d’oro del gruppo, ma di raccontarci anche gli anni finali dell’epopea – appunto – degli ELP arrivando fino al 2019, completando il tutto con la traduzione di alcuni testi a cura di Stefano Gatti, col racconto delle incursioni italiane della band, del resoconto delle quotazioni di alcuni vinili prima edizione italiana a cura di Franco Brizzi e infine, con la discografia e la videografia del gruppo. Prima di arrivare a questo, però, Fabio Rossi ci racconta in modo assolutamente esaustivo come e quando si arrivò alla formazione del gruppo; tutta la sua storia attraverso gli album pubblicati e fino allo scioglimento; la strada percorsa poi dai singoli musicisti; l’arrivo di Cozy Powell; quanto accaduto tra Black Moon e In The Hot Seat e, come detto, le “briciole” della storia fino all’anno ancora in corso. Indubbiamente, è probabile che siano gli anni 70 a risultare più interessanti per la maggioranza dei lettori e Rossi non si risparmia nell’analisi e nel racconto di aneddoti, circostanze e particolari che faranno la felicità degli appassionati e che (mia previsione) accrediteranno rapidamente il libro – che il 20/12/2019 è stato presentato dall’autore al di Elinor Emerson e Regina Lake - come punto di riferimento per chi da ora in poi volesse avventurarsi nell’analisi critica della storia della band. Un risultato che premierebbe giustamente l’autore, uno scrittore il quale giunto alla sua terza pubblicazione, raggiunge la piena maturità e ci consegna un’opera da leggere mentre si ascoltano i dischi della band e rileggere ogni qualvolta si voglia ricordare tre musicisti importantissimi o si deva disquisire su di loro.


::: ::: ::: RIFERIMENTI ::: ::: :::
AUTORE: Fabio Rossi
TITOLO: Emotion, Love & Power, l'epopea degli Emerson, Lake & Palmer
EDITORE: Chinaski Edizioni, 2019
COD. ISBN: 9788899759735
COPERTINA: Flessibile
N° PAGINE: 270
PREZZO: Euro 20,00



progster78
Venerdì 27 Dicembre 2019, 14.56.28
13
Deve essere interessante anche la prefazione di Vittorio Nocenzi(genio).
Zess
Giovedì 26 Dicembre 2019, 14.16.59
12
Intendevo sul progressive, e su.
Raven
Mercoledì 25 Dicembre 2019, 15.29.19
11
Il precedente è la bio di Rory Gallagher.
Zess
Mercoledì 25 Dicembre 2019, 12.19.40
10
"Quando il Rock divenne musica colta: storia del prog"
Lele 12 DiAnnő
Mercoledì 25 Dicembre 2019, 8.14.22
9
@Zess, quale?
Zess
Martedì 24 Dicembre 2019, 20.09.02
8
Il precedente libro l'ho trovato inutile, spero questo sia di altro livello.
duke
Martedì 24 Dicembre 2019, 20.05.09
7
...un libro a cui non posso rinunciare....
duke
Martedì 24 Dicembre 2019, 20.04.22
6
...un libro a cui non possono rinunciare.....
Titus Groan
Martedì 24 Dicembre 2019, 13.14.27
5
Un' ottima operazione quella della chinaski edizioni che colma un vuoto incomprensibile nelle pubblicazioni musicali italiane. Sono stati scritti libri inutili su musicisti e band inutili e i noi progster italiani abbiamo dovuto aspettare la morte di due terzi del gruppo per poter vedere su carta un libro serio e competente. Mancano all'appello pubblicazioni su band del rock progressivo italiano che nei 70 ma anche dagli anni 90 fino ad oggi non è secondo a nessuno (ovviamente tranne ai padri fondatori) un'altra pubblicazione ottima è stata qualche anno fa il libro sul prog italiano dagli anni 80 fino al 2013 che andrebbe letto da tutti quelli che pensano che sia un genere vetusto e morto. P.S. non utilizzo le virgole come faceva all'inizio Jack Kerouac.
Lisa
Lunedì 23 Dicembre 2019, 15.48.19
4
Di Fabio Rossi ho letto " Quando il Rock divenne musica colta: storia del prog" e ho trovato il libro molto preciso, approfondito e dettagliato. Dalle ottime recensioni e pareri, che sto leggendo, credo che, anche questo libro su gli E, L &P, sia decisamente interessante per chi ama la band ma anche per chi non la conosce, perché abilmente scritto con la passione di chi la segue da sempre.
Carlo
Lunedì 23 Dicembre 2019, 14.48.26
3
Bellissima recensione per un bellissimo libro, che ho letto con estremo piacere. Mi riferisco ad entrambi, ça va sans dire.
Leandro
Lunedì 23 Dicembre 2019, 14.33.26
2
Pubblico questa bella e onesta recensione sul gruppo Emersonology. Dagli anni '80 il mondo metal ha sempre storicamente amato e apprezzato la potente eleganza di ELP. Chapeau!
Vincenzo
Lunedì 23 Dicembre 2019, 14.28.40
1
Lo acquisterò presto! Davvero una chicca questo libro perchè sugli ELP non c'è molto.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
La copertina
Clicca per ingrandire
Il retro del libro
Clicca per ingrandire
EMOTION, LOVE & POWER - L’epopea degli Emerson, Lake and Palmer
Clicca per ingrandire
L'autore
ARTICOLI
23/12/2019
Articolo
EMOTION, LOVE & POWER
L’epopea degli Emerson, Lake and Palmer
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]