Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Five Finger Death Punch
F8
Demo

Conception
State Of Deception
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

03/04/20
BLAZE BAYLEY
Live in Czech

03/04/20
AUGUST BURNS RED
Guardians

03/04/20
THORN IN SIDE
Tales Of The Croupier

03/04/20
AARA
En Ergô Einai

03/04/20
TESTAMENT
Titans of Creation

03/04/20
AD INFINITUM
Chapter I: Monarchy

03/04/20
LOVIATAR
Lightless

03/04/20
WITCHES OF DOOM
Funeral Radio

03/04/20
P.O.E. (PHILOSOPHY OF EVIL)
Of Humanity And Other Odd Things

03/04/20
MANAM
Ouroboros

CONCERTI

02/04/20
TYGERS OF PAN TANG + GUESTS TBA (ANNULLATO)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

02/04/20
NECRODEATH (ANNULLATO)
EXCALIBUR PUB - CHIAVARI (GE)

03/04/20
TYGERS OF PAN TANG + GUESTS TBA (ANNULLATO)
SANTOMATO LIVE CLUB - PISTOIA

03/04/20
NECRODEATH (ANNULLATO)
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

04/04/20
GUTALAX + GUESTS TBA
CIRCOLO EKIDNA - CARPI (MO)

04/04/20
FULL OF HELL + GUESTS
LEGEND CLUB - MILANO

04/04/20
ANCIENT + NECRODEATH + GUESTS
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

04/04/20
TYGERS OF PAN TANG + GUESTS TBA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

04/04/20
DEATHLESS LEGACY
GRINDHOUSE CLUB - PADOVA

04/04/20
IMAGO MORTIS + GUESTS
KRACH CLUB - MONASTIER (TV)

ARSIS - Parla James Malone
31/05/2008 (2317 letture)
Tra qualche domanda non risposta, e risposte relativamente brevi, siamo riusciti a scambiare quattro chiacchiere con James Malone, cantante e chitarrista dei deathster americani Arsis, fieri conquistatori di una buona porzione di pubblico amante del genere. Attraverso qualche curiosità riguardante il loro ultimo lavoro “We are the Nightmare”, sono emersi i tratti tipici della band, che in quanto ad originalità, li hanno aiutati nella scalata per la conquista di un contratto Nuclear Blast per l’Europa…

Tutti i musicisti metal, prima di suonarlo, l’hanno ascoltato. Da cosa è stato maggiormente influenzato il vostro sound? Quali band rappresentano un forte esempio a cui guardare?
Gli Arsis sono originariamente influenzati dai gruppi metal anni ’80, ad esempio W.A.S.P., Motley Crue e Queensryche. Ci piacciono anche band del filone estremo, come Death ed Emperor. I like to think the newer comes across the same way a present day Emperor would.

Una delle vostre prerogative sono i riff e gli assoli abbastanza complessi. Qual è il vostro “solo” più folle?
Credo sia quello di Ryan su "Servants to the Night" , il più folle dell’intero album del resto!

“We are the Nightmare” è uscito. Che tipo di innovazioni presenta rispetto agli altri precedenti?
"We are the Nightmare” è di sicuro l’album più estremo che abbiamo fatto, ma alo stesso tempo credo sia anche il più orecchiabile. La produzione inoltre è migliorata al 100%

La vocalità tipica del black metal, e l’uso tecnico del detah metal, sono tra le prime caratteristiche che emergono dalla vostra personalità sonora. Com’è arrivata questa scelta in fase di composizione?
Ho sempre preferito di gran lunga un cantato black metal per la musica degli Arsis. Credo conferisca convinzione e passione. Per la questione del detah metal tecnico, penso sia un modo per ottenere più idee melodiche. Non siamo mai “tecnici” per il semplice gusto di esserlo.

E’, o era, James Malone un black metaller? Come mai hai scelto di cantare in pieno stile black metal in un contesto death metal?
Il black metal è sicuramente il primo tipo di musica estrema in cui io possa ben identificarmi Sebbene non ascolti più tanto metal, posso metter su un album dei Dissection o degli Emperor/Ihsahn e divertirmi.

Sei soddisfatto del risultato del nuovo album?
"We are the Nightmare” è l’unico album degli Arsis di cui sono soddisfatto.

Quanto sono importanti i testi per voi? Tra testi e musica, di chi è la precedenza?
I testi per me sono molto importanti, e quelli che scrivo sono davvero personali. L’unico modo che ho per cantarli/urlarli con convinzione, è che abbiano un significato personale per il mio punto di vista. Nella stesura del pezzo, di solito nizio con parecchie idee base per i testi, e allo stesso tempo scrivo i riff: si può dire che vadano di pari passo!

Attualmente siete impegnati nel tour americano, quando pensate di arrivare oltreoceano coi live?
Penso che toccheremo l’Europa per la fine del prossimo anno, è una cosa per cui sono molto eccitato.



Arekusu
Giovedì 3 Dicembre 2009, 19.58.21
2
Io lo adoro!
Lorenzo
Lunedì 2 Giugno 2008, 0.46.30
1
a me il disco è piaciuto
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Arsis
RECENSIONI
s.v.
66
80
ARTICOLI
12/10/2017
Live Report
ONSLAUGHT + ARTILLERY + CHRONOSPHERE + EXARSIS
Dagda Live Club, Retorbido (PV), 06/10/2017
11/02/2016
Live Report
EXUMER + EXARSIS
Blue Rose Saloon, Bresso (MI), 07/02/2016
31/05/2008
Intervista
ARSIS
Parla James Malone
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]