Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

The Flower Kings
Islands
Demo

Veritas
Threads of Fatality
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/11/20
DREAM THEATER
Distant Memories - Live in London

27/11/20
WRECK-DEFY
Powers That Be

27/11/20
EXITIUM SUI
Ad Personam

27/11/20
CARNAGE ALPHA
From There to Oblivion

27/11/20
CADAVER
Edder & Bile

27/11/20
INTOLERANT
Primal Future

27/11/20
WITHIN THE RUINS
Black Heart

27/11/20
ARRAYAN PATH
The Marble Gates to Apeiron

27/11/20
JADED HEART
Stand Your Ground

27/11/20
DARKNESS
Over and Out

CONCERTI

26/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

27/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

28/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
LEGEND CLUB - MILANO

28/11/20
BELPHEGOR + GUESTS
BLACK WINTER FEST - MILANO

29/11/20
ORPHANED LAND
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

29/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

30/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

01/12/20
ORPHANED LAND
LEGEND CLUB - MILANO

02/12/20
ORPHANED LAND
TRAFFIC CLUB - ROMA

03/12/20
ROSS THE BOSS + GUESTS (CANCELLATO!)
LEGEND CLUB - MILANO

ANATHEMA - La data di Roma
03/11/2008 (2563 letture)
La domenica si è rivelata la giornata ideale per i concerti, e non lo avrei mai detto. Giornata solitamente tranquilla, pochi impegni, poco traffico per le strade e anche se si comincia presto si riesce ad arrivare sul posto con un discreto margine d'anticipo. Sono da poco passate le 20.15 nel locale romano e salgono sul palco i DEMIANS; neanche il tempo di mettere qualcosa sotto i denti quindi. Il numeroso pubblico pervenuto all'Alpheus segue il gruppo belga con attenzione, ma ovviamente la maggior parte non sono li per loro. E a ben ragione voglio dire. Durante i loro quaranta minuti circa di esibizione qualche sbadiglio è impossibile non reprimerlo; le loro composizioni si rifanno al sound dei PORCUPINE TREE e in genere a quel nuovo modo di intendere il PROGRESSIVE ROCK, tuttavia mancano decisamente di incisività: tra soluzioni ultra prevedibili, manierismi e ammiccamenti vari si salvano solamente in alcuni frangenti; da dimenticare, senza alcuna remora, anche se per onestà di cronaca devo dire che il pubblico sembra aver gradito abbastanza la loro proposta. Scesi dal palco i DEMIANS la tensione sale visibilmente fino alle 21.15 circa, quando entra finalmente in scena la band dei fratelli Cavanagh, accolta da una fragorosa ovazione. Direi di arrivare subito al punto senza troppi preamboli e divagazioni non necessarie: questo è stato un concerto davvero sensazionale. I nostri hanno suonato per ben due ore e un quarto di fila con un coinvolgimento emotivo ed una energia invidiabili; tanto che in alcuni momenti le note sembravano sgorgare dalla chitarra di Daniel come in un ipnotico mantra avvolgente, a cui era impossibile restare inerti. Numerosi i pezzi proposti dalla band di Liverpool, in particolare è stato un enorme piacere per me riascoltare canzoni estratte da ETERNITY come FAR AWAY o ANGELICA; non me le aspettavo proprio ed anche il pubblico ha gradito moltissimo, soprattutto la seconda. Per il resto moltissime songs estratte da ALTERNATIVE 4 e JUDGEMENT; come le bellissime e coinvolgenti EMPTY, LOST CONTROL, FRAGILE DREAMS, DEEP e ANYONE ANYWHERE, oltre alle apprezzatissime CLOSER, ARE YOU THERE? e FLYING da A NATURAL DISASTER. Ma qui non parliamo tanto di quali canzoni e come sono state eseguite; difatti lo show degli inglesi si è ben presto tramutato in una vera e propria festa della musica, in cui il piacere di suonare e di condividere emozioni con il pubblico risultava ben tangibile dagli ammiccamenti di Vincent e dai suoi siparietti istrionici, oltre che dai sorrisi di un solitamente ombroso Daniel. In alcuni momenti i fratelli Cavanagh hanno mostrato palesemente la sorpresa, l'emozione e la felicità per la reazione del pubblico romano, il quale in più di un occasione si è sostituito a Vincent nel cantare a squarciagola alcuni pezzi, tra cui la commovente FLYING. Rispettata inoltre la tendenza di inserire un brano dei PINK FLOYD nel bel mezzo del concerto: questa serata è toccato a CONFORTABLY NUMB. Ciò che mi è rimasto da questo evento è la netta sensazione di aver assistito ad uno show pieno, a tratti commovente in cui i nostri hanno dato davvero tutto il possibile, senza risparmiare battute e scambi di sorrisi con il pubblico e creando un alchimia unica. Per chi rimpiange gli ANATHEMA primo periodo, il concerto di Roma ha ribadito, se ancora ce ne fosse stato bisogno, la caratura artistica della band di Liverpool; difatti per quanto si possano recriminare gli esordi DOOM/DEATH, il loro percorso artistico-musicale nel tempo è approdato verso lidi incredibilmente maturi. Sono dei musicisti con la M maiuscola ora, e l'uscita di HINDSIGHT spero porti ad aggiungere presto un altro importante tassello della loro sfavillante discografia, oltre all'occasione di rivederli al più presto in Italia.


Autumn
Domenica 16 Novembre 2008, 19.07.51
1
Sono stato a Milano il giorno precedente. Diciamo che è stato uno dei concerti più belli della mia vita, pura magia. E poi chi se le aspettava più Anytime anywhere, Hope, Regret (su quel "but still i never learned to live without regret" sono trasalito!)?. Su tutte poi una devastante a dying wish. Anche voi avete notato che nel mezzo di sleepless è da un po' (la prima volta l'ho sentito al gods dell'anno scorsp) che gli anathema ci ficcano il ritornello de "the chaosmongers" dei Voivod? Forse un tributo a piggy, non saprei. Voi sapetre qualcosa di più in merito?
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Demians
RECENSIONI
58
56
76
50
68
78
78
87
90
93
90
80
ARTICOLI
26/07/2017
Intervista
ANATHEMA
Intervista con Vincent Cavanagh (esclusiva!)
26/07/2017
Intervista
ANATHEMA
Interview with Vincent Cavanagh (english)
17/07/2017
Live Report
ANATHEMA (acoustic)
Monk, Roma, 12/07/2017
08/09/2011
Live Report
ANATHEMA + RIVERSIDE + METHODICA
Prog Days, Veruno, 03/09/2011
10/07/2011
Live Report
DREAM THEATER + GAMMA RAY + ANATHEMA
Ippodromo Delle Capannelle, Roma, 04/07/2011
19/11/2010
Live Report
ANATHEMA
Bologna/Milano 2010
03/11/2008
Live Report
ANATHEMA
La data di Roma
19/11/2007
Live Report
ANATHEMA + PORCUPINE TREE
La data di Milano?
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]