Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Teaser del concerto
Clicca per ingrandire
Merendine Atomiche
Clicca per ingrandire
Merendine Atomiche
Clicca per ingrandire
Extrema
Clicca per ingrandire
Extrema in azione
Clicca per ingrandire
Tommy Massara
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

19/01/18
VERHEERER
Maltrér

19/01/18
UNSHINE
Astrala

19/01/18
WALKING PAPERS
WP2

19/01/18
ARKONA
Khram

19/01/18
DEATHLESS LEGACY
Rituals of Black Magic

19/01/18
PERFECT BEINGS
Vier

19/01/18
DRUID LORD
Grotesque Offerings

19/01/18
FACELESS BURIAL
Grotesque Miscreation

19/01/18
XENOSIS
Devour and Birth

19/01/18
CLAMFIGHT
III

CONCERTI

20/01/18
BANCO DEL MUTUO SOCCORSO + HAMNESIA + LA STANZA DI IRIS
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

20/01/18
FATES WARNING + METHODICA
LEGEND CLUB - MILANO

20/01/18
VEXOVOID + EXPLORER + SHENANIGANS
CASEIFICIO LA ROSA - POVIGLIO (RE)

20/01/18
AMRAAM + A TASTE OF FEAR + TRACTORS
ALVARADO STREET - ROMA

20/01/18
SAIL AWAY + GUESTS
PADIGLIONE 14 - COLLEGNO (TO)

20/01/18
RAW POWER + TRUTH STARTS IN LIES
BE MOVIE - SANT'ILARIO D'ENZA (RE)

20/01/18
ALEA JACTA + METHEDRAS + CRUENTATOR
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

21/01/18
FATES WARNING + METHODICA
ORION - CIAMPINO (RM)

21/01/18
ASTRAL FIRE + STINS
BIRRERIA HB - PISTOIA

23/01/18
ACCEPT + NIGHT DEMON + IN.SI.DIA
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

MOTORHEAD + EXTREMA + MERENDINE ATOMICHE - Ippodromo delle Capannelle, Roma, 15/07/2009
18/07/2009 (8104 letture)
15 luglio 2009: secondo appuntamento dedicato al metal, dopo il favoloso Legend Of Chaos, nell’ambito dell’interessante manifestazione musicale estiva Rock In Roma Festival 2009 in svolgimento presso l’Ippodromo delle Capannelle in via Appia Nuova.
Stavolta sono di scena due gruppi italiani (Merendine Atomiche ed Extrema) e gli immensi, inossidabili Motörhead.

Il pubblico si è presentato in massa a quest’evento, più numeroso rispetto a quello presente al citato Legend Of Chaos; molte le persone di mezza età, anche ultra-cinquantenni, tutte con la T-shirt del gruppo di Lemmy, ma anche genitori con figli e tanti, tanti giovani a conferma della stima incondizionata che tutto il popolo metal ha verso i Motörhead , uno dei gruppi a cui si deve letteralmente l’esistenza dell’heavy metal.I veneti Merendine Atomiche (tralascio volutamente qualsiasi digressione circa il nome della band per il quale mi sono già espresso negativamente in sede di recensione del loro ultimo lavoro in studio -Rude Rebel Brotherhood- suscitando commenti anche discordanti) hanno suonato circa mezz’ora.
Il loro sound è accostabile a quello proposto dai Pantera, Machine Head e Metallica (epoca Black Album); domina il groove, quindi, a tratti anche convincente ma i refrains dei brani sono apparsi troppo semplici e banali.
La musica proposta risulta una sorta di sapiente miscuglio di più cose che nel complesso, pur intravedendo delle note positive, finisce per non convincere pienamente.
Carina l’idea di tirare al pubblico delle merendine in busta (una l’ho raccolta e la mattina dopo me la sono mangiata per colazione!).
Ho notato almeno cinque persone, tra cui due avvenenti ragazze, facenti parte della crew della band; mi sono sembrate un po’ troppe per un gruppo pressoché sconosciuto chiamato ad aprire un concerto come questo; inoltre il mio amico Tiziano, compagno fedele ai concerti nonché grande esperto musicista, mi ha fatto notare che la strumentazione utilizzata era di assoluto livello e costosissima, decisamente fuori dalla portata per una band metal emergente.
Non voglio inoculare nel lettore sospetti di favoritismi verso questa formazione ma si può affermare che siamo di fronte ad un gruppo che certamente sta molto bene economicamente e i soldi, lo sappiamo tutti, aprono porte che per altri restano chiuse.
In conclusione una prova sufficiente e nulla più. Mi aspettavo di meglio dopo il loro ultimo promettente album: in Italia in campo metal c’è sicuramente di meglio.

SETLIST MERENDINE ATOMICHE:
In The Cage
Helmet
Rude Rebel Brotherhood
The Rise Of The Lion
Roads And Beers
Hope



Di tutt’altro spessore lo show dei milanesi Extrema, gruppo storico e conosciutissimo, fautori di un thrash potente e freschi della pubblicazione del convincente Pound For Pound.
Li avevo visti dal vivo già ben tre volte e non mi avevano mai troppo entusiasmato; stavolta devo dire che sono stati dei degni apripista del gruppo principale sfornando un'esibizione con la "E" maiuscola.
Il cantante Gianluca GL Perotti, in particolare, ha tenuto molto bene il palco creando un’ottima sintonia con il pubblico; molto convincente anche la prova del capelluto chitarrista, Tommy Massara (penso abbia delle ghiandole salivali molto ben sviluppate vista la quantità industriale di sputi dispensata durante lo show!)
Questa band, attiva dal 1986, merita veramente un elogio per essere stata presente quest’anno a moltissimi concerti, confermandosi come uno dei vertici del metal italiano.
Sono ben contento di aver cambiato opinione sugli Extrema!

SETLIST EXTREMA:
Everlasting (Intro)
Anymore
Selfishness
Fall Down
Generation
Six Six Six Is Like Sex Sex Sex
New World Disorder
Second Coming
Money Talks
The Bad Itself
This Toy
Wanna Be



Nella mia vita ho avuto la fortuna di vedere dal vivo quasi tutti i gruppi più significativi della storia del metal ma, per un motivo o per un altro, mi erano sempre sfuggiti gli inglesi Motörhead: pareva un’autentica maledizione!
Stavolta, finalmente, sono riuscito ad assistere ad un loro show...
Ragazzi, quasi due ore di grande spettacolo nelle quali il trio formato da Lemmy, Mikkey Dee e Phil Campbell ha sciorinato molte perle del loro fantastico repertorio: Iron Fist, Bomber, Overkill, Another Perfect Day, Stay Clean, Ace of Spades, Metropolis...
Convincenti anche i brani tratti dalla loro ultima fatica discografica, Motörizer, di cui mi preme citare la splendida Rock Out.
Grande Lemmy Kilmister, presentatosi sul palco con un bel cappello stile cow boy, tutto vestito di nero e con un bel paio di stivali ai piedi.
Sempre con la sigaretta in bocca, genio e sregolatezza si fondono in quest’uomo incredibile, vera icona del rock (procuratevi il libro autobiografico del 2004, La sottile linea bianca, e vi renderete conto di che cosa significa vivere veramente il trittico sesso, droga e rock’n’roll!).
All’età di ormai 64 anni ha cantato come un ragazzino mentre la folla era in delirio.
Ottima la prova alle pelli di Dee che ha eseguito, tra l’altro, un assolo di batteria di grande perizia tecnica.
Phil Campbell, con uno zuccotto in testa manco fossimo a gennaio, ha dato grande dimostrazione di abilità alle sei corde e si è anche esibito in un signor assolo.
Da evidenziare l’esecuzione di Whorehouse Blues, un pezzo country/blues tratto dall’album Inferno, con alla chitarra acustica il duo Campbell/Dee mentre Lemmy si esibiva con l’armonica.

Un concerto davvero memorabile, un appuntamento con la storia, ne è valsa veramente la pena esserci!

SETLIST MOTORHEAD:
Iron Fist
Stay Clean
Be My Baby
Rock Out
Metropolis
Over The Top
One Night Stand
I Got Mine
Guitar Solo
The Thousand Names Of God
Another Perfect Day
In The Name Of Tragedy
Drum Solo
Just 'Cos You Got The Power
Going To Brazil
Killed By Death
Bomber
Whorehouse Blues
Ace Of Spades
Overkill


Piccolo aneddoto: poco prima del concerto, come avevo promesso in un commento al mio articolo sul Legend Of Chaos, mi sono messo alla sinistra del palco con indosso la maglietta acquistata in quella occasione; si è avvicinato un ragazzo e mi fa: ”Ciao, tu sei Heavy Metal Is The Law e scrivi su Metallized?” Gli rispondo affermativamente e lui si presenta: "Sono Blackout!".
E' così che, per la prima volta, ho conosciuto di persona uno dei collaboratori di Metallized.
Ci siamo fatti una foto insieme, abbiamo parlato a lungo ed è stato un bel momento davvero: ci tengo, peraltro, a ringraziarlo per il fattivo contributo nella stesura di questo live report (le foto sono, infatti, opera sua).




barbapapa
Lunedì 23 Novembre 2009, 12.59.22
166
grandi motorhead!!!!carini gli extrema e nota dolente le merendine atomiche....che non so per quale oscuro motivo fossero lì.boh li ho trovati piatti e senza cattiveria....
Hydra
Lunedì 26 Ottobre 2009, 14.19.06
165
Uno show memorabile i motorheard sono stati pazzeschi e lemmy un dio immortale sceso sulla terra. Peccato che le band italiane che hanno aperto il concerto siano state molto deludenti. Forse l'organizzazione avrerbbe potuto fare di meglio in questo senso.
Khaine
Giovedì 1 Ottobre 2009, 18.15.45
164
Si beh, si tratta di tre date in Germania, mica del supporto a tutto il tour...
Gianni Salvemini
Giovedì 1 Ottobre 2009, 17.58.58
163
Sembrerebbe che i Merendine Atomiche abbiano segnato un solco nella storia del metal italiano come altri gruppi a questo punto!! Sembrerebbe che siano stati chiamati per il tour europeo di Doro Pesch di quest'inverno!!! Complimenti!!
Renaz
Lunedì 24 Agosto 2009, 15.15.42
162
Un sentitissimo grazie a Uno che c'era, per le belle parole di incoraggiamento e di stima
Uno che c'era
Lunedì 24 Agosto 2009, 14.43.32
161
E' incredibile quello che ho letto: stavo sulla tribuna e quando hanno suonato le Merendine Atomiche c'erano pochissimi spettatori la maggior parte disinteressati allo show (discreto e nulla più) offerto dal gruppo, qualcuno li ha contestati e solo una cinquantina di persone sotto il palco li ha applauditi. Ma quali cori da stadio hanno sentito? Riguardo al live report condivido tutto quallo che ha riportato il cronista che, scusate il termine, ha avuto le palle di mettere per scritto quello che è successo arrivando garbatamente ad una semplice equazione: gruppo totalmente sconosciuto almeno a Roma + crew composto da una pletora di persone che fastidiosamente correva quà e là sul palco + strumentazione molto costosa (sono un musicista anche io e me ne intendo) = gruppo ricco raccomandato. A ROMA CI SONO BAND CHE SPACCANO IL CULO A QUESTI SIGNORI. Mi pare che i commenti di chi ha visto il concerrto siano tutti negativi e questo dovrebbe far riflettere questi signori che non amano evidentemente essere criticati. Inoltre il reporrt su Metallus riguarda un altro spettacolo fatto in veneto a casa delle merendine Atomiche dove tra l'altro sono stati pure contestati da qualcuno. Faccio i complimenti a questo sito perchè è troppo facile leccare il culo a tutti per farsi pubblicità, non vi conoscevo ma vi seguirò sicuramente continuate così a dire le cose come stanno.
Raven
Venerdì 7 Agosto 2009, 20.35.24
160
Dovremmo farlo anche noi Renaz, andare in giro per le altre webzine e dirottarle qui, mooooolto elegante.
Renaz
Venerdì 7 Agosto 2009, 18.56.16
159
Bella battuta BbueoRanso, mi piace il tuo umorismo inglese
BbueoRanso
Venerdì 7 Agosto 2009, 18.48.07
158
Andate a leggere Metallus...la si che hanno fatto un report serio
hm is the law
Mercoledì 22 Luglio 2009, 23.20.21
157
Caro Salvemini, comprendo il senso della tua richiesta. Probabilmente ti sarai perso alcuni dei miei post di risposta, tra i quasi 160 e passa che sono stati finora pubblicati. Per avere una risposta alla tua domanda ti prego di leggere i post n° 34 e 54. Gli stessi, in effetti, chiariscono il mio live report. Gli interventi delle MA hanno esaustivamente risposto alle questioni di carattere secondario "gente sul palco" e "strumentazione di valore" incontrovertibilmente vere e che erano state messe in evidenza sul live report per dovere di cronaca. Cordialità
hm is the law
Mercoledì 22 Luglio 2009, 21.56.21
156
Aggiunta la setlist delle MA per gentile concessione di David Bisson
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 21.31.02
155
Mentre quello dl minorato mentale che sta sprecando una serata ad inquinare il sito , evidentemente non avendo nulla di serio da fare e mn che mai una donna con cui accompagnarsi, ci costringrà a chiedere la registrazione degli utenti.
Renaz
Mercoledì 22 Luglio 2009, 20.42.38
154
Il vostro atteggiamento è quello giusto David, continuate così ed in bocca al lupo per la vostra attività!
David bisson
Mercoledì 22 Luglio 2009, 20.02.39
153
Grazie di cuore Renaz! Il mio spirito e credo di parlare a anche a nome dei MA è quella della continua evoluzione e dialogo con tutti. e questo dialogo e anche il punto di forza dei nostri 14 anni insieme.. Preticamente xe come esare sposai, in 5 pero che xe ncora pegio! E' nostro interesse migliorare piu che nella musica che facciamo che credo sia evoluzione spontanea della persona, nel live e il giudizio di Gianni è fondamentale perche visto da fuori. ed purtroppo al 152esimo messaggio è l'unico.. e come si nota adoriamo il confronto e non lo faccio perche siete una webzine alla quale bisogna leccare il culo, perche proprio non me ne frega prorpio uno stracazzo, ma perche siamo noi cosi e ci piace interagire, confrontarsi crescere migliorare per proprorre musica e persone. perche oltre alla musica è quello che arriva alla gente e la persona, un esempio da seguire e i musicisti devono essere anche consci di questo! Scusate le volgarità Peace David
Daniele Albertini "Tini"
Mercoledì 22 Luglio 2009, 20.02.31
152
Vorrei purtroppo specificare una cosa.. effettivamente noi della crew eravamo un pò in vista.. non voglio darvi torto ma contate che la mole di strumentazione degli extrema e dei motorhead non ha dato spazi con visuali di controllo sui membri della band differenti da quelli dove ci avete visto.. poi.. il discorso "in veneto si lavora".. beh.. ditemi dove cristo santo che sto cercando visto che son 2 mesi che sono disoccupato!
Renaz
Mercoledì 22 Luglio 2009, 19.35.52
151
x David Bisson: conosco molto bene la band di fama, essendo di Vicenza, e ho quindi le mie idee precise sulla sua personalità. Non ho mai visto la band dal vivo e quindi naturalmente non posso giudicare in base alla tecnica. Riguardo le rece negative, me ne aveva accennato credo Khaine, faremo una ricerca insieme e ti passeremo i link...
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 19.24.38
150
Grazie David
Maurilio
Mercoledì 22 Luglio 2009, 19.24.31
149
Potete dirmi per curiositá quante persone circa c´erano a vedere i due concerti di Roma? Ciao e grazie.
David bisson
Mercoledì 22 Luglio 2009, 19.12.53
148
Bravo Khaine!
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 19.09.35
147
Mi sento di ringraziare Gianni per gli ultimi post: sono l'esempio perfetto di quello che si chiama una critica posta in maniera corretta e civilissima. Aspetto anche io il commento di Fabio Rossi in questo senso; quanto alla tua domanda, Gianni, la risposta è no: l'unica data di questo tour dei Motorhead cui abbiamo potuto testimoniare è stata quella di Roma. Noi di Vicenza in questo periodo siamo parecchio impegnati con la presenza fisica ad alcuni festival della zona lombarda: cosa che oltretutto ha dei costi -che sopportiamo ben più che volentieri per tutto un insieme di motivi che non sto qui a spiegare- e sta di fatto che noi dobbiamo cercare di ottimizzare tempi e tutto il resto... io i MA li ho visti suonare diverse volte in passato ma preferisco non esprimere un giudizio perchè non sarebbe sicuramente rappresentativo di quello che la band è attualmente (sarebbe come criticare, che ne so, in bene o in male gli Ashent, tanto per fare un altro nome italico, per come suonavano fino a sei anni fa). Quanto all'importanza di dar rilievo e peso alle vicende delle band italiane, se hai il tempo di effettuare qualche ricerca nel database news, di sfogliare la sezione live report e quant'altro potrai constatare tu stesso il nostro massimo impegno in tal senso, stante comunque la nostra filosofia di dire le cose come le pensiamo e non come ci piacerebbe pensarle. Un saluto.
David bisson
Mercoledì 22 Luglio 2009, 19.08.33
146
La set list che vi serviva: IN THE CAGE, HELMET, RUDE REBEL BROTHERHOOD, THE RISE OF THE LION, ROADS AND BEERS, HOPE. Grazie Per Renato Zampieri. Siccome sarei interessato alle altre testate che recensiscono pessimamente lo show in modo tale da migliorarci il piu possibile, potresti mandarmi un link all'indirizzo che ho scritto sulla casellina qui sopra? saresti cortesissimo e mi faresti un piacere grande grande!! Grazie. Inoltre Su il tuo post N° 118 dici cio.... "Soprattutto quando la redazione è convinta di aver agito nel giusto, consci di conoscere benissimo la band che si sta recensendo,"...........e dopo al 140 "No Gianni, personalmente non ho mai visto la band dal vivo, mi spiace."...... mi sembrano un po discordanti perche se uno conosce benissimo una band almeno un paio di volte deve averli visti live.. Penso io eh... Poi visto che un paio di voi sono di Vicenza e di sicuro conosco pure il paese dove abitatano, il tutto mi suona strano quindi non credo sia approprioato quel tuo "benissimo" e di nuovo Grazie
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 18.05.07
145
i Raw Power sono stati la mia prima intervista x metallized
Gianni Salvemini
Mercoledì 22 Luglio 2009, 17.54.10
144
No Raven ho gia troppo da fare con il mio lavoro. Voglio solo contribuire a non gettar merda alla mia ben'amata Italia musicale ma semplicemente a farla crescere. Vorrei poter dire dei vari MA o Extrema o chi per essi di averli visti al loro primo concerto con i BIG prima di una carriera. Poter dire: Questi sono italiani!! voglio essere io a farli crescere, e non vedere band come Lacuna Coil o Linea 77 o Raw Power che fano follie all'estero e qui al Gods of Metal gli tirano le zolle di terra. questo mi ferisce da italiano e purtroppo quando leggo una recensione cosi mi viene in mente che sia solo cattiveria e incentiva comportamenti da ultras ai concerti, mi fa star male. So che non è l'intento del Rossi e ci siamo gia spiegati a sufficienza in merito quindi non riapriamo il dibattito.
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 17.42.37
143
Ti stai proponendo?
Gianni Salvemini
Mercoledì 22 Luglio 2009, 17.40.03
142
Ok Attendo il sig. Rossi a commentare il live MA in quanto sembra l'unico ad averlo visto della redazione. Sulla recensione del concerto dei Testament è scritto che Chuck billy non ha cantato bene, che erano mosci e Skol non proprio informa. davano l'impressione di essere svogliati. Considero questa una buona recensione e fa capire alla gente non presente cosa si sono persi. Per quanto riguarda i MA non si capisce, anzi sinceramente non c'è scritto. non sto facendo polemiche, voglio solo capire e far capire a tutti una volta per tutte. Le aspettative si hanno per qualsiasi cosa si attenda. non mi sta bene se si dice che le hanno deluse senza dare un motivo valido. Se si da un motivo è un consiglio, se non si da il motivo è una critica che non serve a nulla. Io li ho visti a Roma e mi sono piaciuti in linea di massima ma devono crescere, ma non per questo si devono ammazzare, oltretutto la prima volta su un palco del genere. In Italia non si ha il background che permetta di arrivare in posizioni del genere preparati e perfetti, visto che si predilige vedere un gruppo straniero su un palco grande che uno italiano, e questo è un dato di fatto senò ci sarebbero molte piu band italiane a suonare visto che tutti dicono che in Italia ci sono band di valore e facciamo crescere l'erba del vicino piuttosto che la nostra. Comunque, buone doti vocali e solistiche dal chitarrista; non hanno una attitudine sul palco da metallaro incazzato e questo un po spiazza ma a me piacciono perche sono diversi e genuini e accattivanti devono crearsi ancora maggior identità ma verrà col tempo. Penso che la sezione ritmica debba migliorare nel basso e nella batteria che mi risultava un po altalenante e con perdita di incisività. Ho seguito di piu il rapporto che hanno avuto con il pubblico dei roadie sul palco. sono stati spigliati e cortesi a lanciare bottiglie d'acqua alla folla accaldata e le merendine secondo me è una genialata! Ottimi i suoni quindi soldi spesi benissimo e a 31 anni si puo. ( a mio avviso anche migliori degli Extrema). Vorrei vedervi se al primo giorno che andate in bicicletta senza rotelline a 4 anni vostro padre vi dice di andare a scuola da soli.. si impara, come hanno imparato gli Extrema e inoltre , Testament e Megadeth molti big che ormai consideriamo tali senza pensare che una volta live lasciavano a desiderare parecchio. Questa è la mia recensione del concerto dei MA
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 16.45.07
141
Ringrazio Gianni e sottolineo che la regola stabilita da Renaz è giusta in quanto conseguenza di pregressi comportamenti poco chiari. Non credo che nessuno di noi abbia seguito le altre date, almeno che io sappia.
Renaz
Mercoledì 22 Luglio 2009, 16.44.21
140
No Gianni, personalmente non ho mai visto la band dal vivo, mi spiace.
Gianni Salvemini
Mercoledì 22 Luglio 2009, 16.41.39
139
Ok questa è una regola ed essendo tale va seguita.. rispondete al post precedenterelativo al fatto se qualcuno ha visto i MA a Padova o Firenze e che ne pensa. Lo show di Roma è piaciuto in modo sufficiente ok? bene. vogliamo elevare il metal Italiano o solo fare critica? Per un 8 in pagella cosa dovevano fare i MA? Lasciate stare la Crew, fotografe etc che in questa sede non centrano nulla.
Renaz (vicedirettore)
Mercoledì 22 Luglio 2009, 16.22.12
138
Gianni, non è questione di fare di tutta l'erba un fascio, è questione di rispettare le regole che sono state poste. E la regola, decisa DA ME peraltro, è che chi posta da uno stesso IP con nomi differenti prima viene avvertito di non farlo più, e se insiste viene bannato.
Gianni Salvemini
Mercoledì 22 Luglio 2009, 16.05.13
137
Ok ma non fate di un erba un fascio. Raven considero tu sia ingamba.
Renaz
Mercoledì 22 Luglio 2009, 15.27.18
136
Grazie infinite maiden, continueremo a dare il massimo!
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 15.21.58
135
Ringrazio maiden76 -un iscritto al ns. forum- per le parole spese a nostro favore, ma invito anche i ns. detrattori, (non lo dico in senso negativo), a leggere tutte le ns. cose e ad iscriversi al suddetto forum, forse scoprirà una realtà che potrebbe interessare loro , i nuovi lettori, anche critici , sono sempre bene accetti e magari riusciamo anche ad andare oltre una diatriba che non sta portando da nessuna parte. ps- non è illegittimo usare lo stesso pc, ma la ns. esperienza ci insegna.....
maiden1976
Mercoledì 22 Luglio 2009, 15.11.02
134
Questo non è un post propagandistico a favore di Metallized, ma un pensiero soggettivo del sottoscritto Manzi Andrea (maiden1976) semplice lettore che dopo qualche mese di frequente navigazione di questa 'zine e dopo aver seguito questa - passatemi il termine - "grottesca" situazione che si è creata in questo live report, vuole di getto fare i complimenti (non una difesa a spada tratta, perchè non ne hanno bisogno)vivissimi a tutti i ragazzi che scrivono in questo sito, con la loro passione e il loro poco (credo) tempo libero a disposizione e con le soddisfazioniche questo lavoro porta con se. Dico questo perchè Metallized in questi mesi ha guadagnato completamente la mia fiducia su tutto quello che viene pubblicato all'interno di essa, sia per tutto quello che mi trova daccordo sia per tutto il resto, a sfavore di molte altre web'zine che leggevo e che leggo (molto meno) ora. E' decisamente un sito al passo con i temi, con un'ottima grafica, continuamente aggiornato, insomma come lo farei io. Forse ai lettori non gliene pò fregà di meno di quello che ho scritto, ma mi sentivo in dovere di farlo comunque. Ragion per cui vi dico continuate così!!! p.s. voglio + recensioni di gruppi Brutal!!!! aaahhhhhhhhggghhh Andrea
Gianni Salvemini
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.59.22
133
Non capisco perche si rischi il ban se 2 persone sono intervenute dallo stesso PC. dove sta scritto che non è legale? non mi pare che nessun DPR . DL vieti di utilizzare in rete un pc da 2 persone. A parte questa faccenda che è secondaria e mi rimetto alla redazione a tale proposito in quanto non voglio creare polemiche ma costruttività. Qualcuno ha visto i concerti di Firenze e Padova? Kaine e Renaz sono di Vicenza quindi credo qualcuno sia stato testimone di almeno un evento. Puo descriverlo brevemente e con giudizio? impressioni del publico paretecipazione etc e concerto delle MA? Visto che è di questo che deve parlare Grazie
DESDEMONA di W.S
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.58.35
132
L'educazione sta nel dire:"quanto al resto del comento invito ANCHE TE a rileggere con molta attenzione il report. Se non capisci l'analisi grammaticale la trovi parecchi commenti più in giù." mi mancava questa, interessante
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.57.59
131
Beh credo che sia pacifico che non abbiamo paura del giudizio di nessuno, anzi l'importante è frenare gli insulti, è l'unica cosa che mi fa veramente perdere le staffe...
AceOfSpades
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.55.41
130
Ammazza che casino! Io nel live report leggo "In conclusione una prova sufficiente e nulla più.". Quindi in una scala da 1 a 10 il recensore gli ha dato 6. E se gli dava meno di 6 che succedeva? E se gli dava almeno 8, ci sarebbero state le polemiche? Alla fine le MA, si sono presi un voto sufficiente e si erano anche guadagnate un'intervista (ma gliela fate ancora?). Il loro chitarrista mi pare un tipo cordiale e disponibile ed ha chiarito direttamente lui sui punti strumentazione e crew. Chi più di lui o altri componenti della band poteva avere voce in capitolo? Secondo me i vari fans/amici, più che supportare i MA, gli stanno remando contro. Ho letto un paio di live report diversi da quello su metallized ed in uno hanno a malappena detto che i MA sono pure troppo influenzati dai Pantera ed in un altro non erano neanche nominati (e neanche gli Extrema). Quì la situazione mi pare un pò meglio visto che lo stesso che ha scritto il live report, dandogli comunque la sufficienza, aveva dato un buon voto al loro ultimo lavoro e che il capo redattore voleva fare un'intervista con loro. Non vorrei che questa webzine facesse la fine di altre webzine o riviste di settore dove non mettono mai voti bassi perchè subiscono pressioni o dove evitano addirittura di pubblicarle le recensioni, se non sono convinti della bontà del materiale, per non avere problemi.
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.45.06
129
Ci mancherebbe altro, marcos
marcos
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.43.45
128
Posso solo dire che per me i MERENDINE ATOMICHE sono dei grandi e che il loro concerto per me è stato fantastico?!?!? Grazie dello spazio e buon metal a tutti!
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.42.49
127
@ Compagno di Merende: mi spiace di aver perso credibilità di fronte ad una o più persone. E' un rischio che corro quando sono convinto di una mia opinione e della bontà dell'operato dei nostri collaboratori, soprattutto visto e considerato che la stessa medesima opinione che anche tu tanto contesti è stata rispiegata qualche post sotto dallo stesso tanto condannato autore del report, che ha rispiegato con parole diverse lo stesso medesimo concetto, che lo ribadisco: è legittimissimo.
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.39.50
126
No no guarda Anselmo, sono ben conscio di quanto ho detto. Gli insulti contro membri della redazione arrivano raramente e non è un problema affrontarli -anche se questa discussione ti confesso che mi sta facendo perdere un sacco di tempo, che dovrei sfruttare in altro modo dato il lavoro che svolgo privatamente e quello che svolgo per la zine. Gli insulti alle band, invece, sono troppi: ciò accade perchè quando si scrive da dietro un monitor si pensa di poter fare e dire ciò che si vuole, consci del fatto che molti dei soggetti insultati non leggeranno -o non comprenderanno- mai l'insulto in quanto parlano una lingua diversa. Se dovessimo rispondere a tutti gli insulti allora dovremmo sottrarre molto tempo che invece dedichiamo a mantenere il sito vivo e pulsante: inoltre molto spesso non rispondendo si evita di alimentare flames. L'alternativa è il ban dell'indirizzo IP, ma è un tipo di situazione che noi utilizziamo rarissimamente e solo in casi assolutamente necessari. Comunque ti do ragione: in un mondo perfetto difenderei tutte le band che vengono insultate sul sito. Tuttavia il tempo non c'è e, se permetti, per me è prioritario replicare agli insulti ai nostri collaboratori, cioè a quelli che permettono di tener su la baracca.
Compagno di Merende
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.39.41
125
Nessuno ha messo in dubbio la vostra apertura mentale nel lasciare i commenti liberi, anzi! Tuttavia non è una scusante per il grossolano e insultante intervento espresso nella recensione. Bastava chiedere scusa, ma no, un gesto simile significava mettere in discussione le grandi firme della webzine. Lasciatevi dire una cosa: agendo in questo modo avete perso credibilità.
anselmo
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.31.19
124
@ Khaine, io penso che dovresti un attimo rivedere quello che hai appena scritto, forse non te ne sei reso conto, ma quando scrivi che voi non potete arginare tutti gli insulti verso le band, ti tiri un pò la zappa sui piedi. Questo di fatto significa che permettete gli insulti contro le band, ma non li permettete contro di voi. Vedete che alla fine è tutto un problema di impostazione. Credo sia nel vostro interesse mantenere il rispetto sia fra i lettori, che la band e voi stessi. Anche perchè questo automaticamente si traduce in una maggiore qualità del webzine. Invece, con una repressione "unilaterale", come dicevo prima, è prevedibile che le discussioni sfoghino in volgarità e offese. Secondo me le regole della "comune convivenza" bisognerebbe mantenerle sempre, anche se non è così facile.
Jordan
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.19.10
123
C'è poco da dire.. l'unica persona che fa una figuraccia con questo articolo è sicuramente colui che l'ha scritto: chi scrive una recensione deve dare un'opinione personale ma super partes, cosa che è stata fatta in parte, ci stavano le critiche sul nome e sul sound, ma se poi avvalendosi di "presunti" esperti che vomitano cazzate del tipo che la strumentazione è troppo costosa per una band emergente, allora mi viene da pensare che la recensione sia volutamente negativa perchè viziata da antipatie. Vorrei spiegare ai "non esperti" che potrebbero leggere questo articolo e prendere per oro colato le cazzate che sono scritte che i merendine sono una band emergente ma sono oltre dieci anni che suonano in giro e questi dieci anni non li hanno passati a fare la carità nè a chiedere i soldi alla mamma per comprarsi la chitarra nuova bensì li hanno passati a lavorare e farsi il culo impegnando i loro soldi nella loro passione quindi prima di criticare bisogna sapere cos'è il lavoro, cosa che probabilmente non sa lo scribacchino che ha inquinato la rete con queta merda. Spero che il tutto sia stato dettato semplicemente dall'invidia di chi è costretto a scrivere della "gloria" degli altri perchè non è nessuno
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 14.17.30
122
@ Compagno di Merende: continui ad ostinarti a far finta di non capire. I lettori possono esprimere il loro dissenso quanto gli pare: i commenti liberi servono esattamente a questo. Ciò che non tolleriamo sono le offese gratuite verso i nostri collaboratori: punto. Io non posso esprimermi sul concerto perchè non l'ho visto, però non ho trovato niente di sconcertante nel report di Fabio: considera che questo report l'ho pubblicato io a nome suo, dopo essermelo letto tutto. @ Anselmo: Quella che nello specifico è una critica sensatissima (ossia che avremmo dovuto riprendere sin da subito chi ha offeso i MA ad inizio commenti) capirai bene che, di fatto, è quasi infattibile... se provi a dare un'occhiata ai commenti in giro per il sito vedrai che spessissimo le band vengono insultate pesantemente, anche molto peggio di quanto purtroppo accaduto in questa sede. Noi, naturalmente, prendiamo le distanze da questi comportamenti ma non riusciamo a reprimerli tutti; inoltre non possiamo neanche assumere costatnemente le vesti dei difensori dei musicisti. E comunque il motivo di tutto questo flaming non sta nei commenti ad inizio report... sta nel fatto che qui c'è qualcuno che non vuole semplicemente manifestare il suo dissenso ma, al contrario, si sta accanendo contro la redazione tutta. Non vi va bene il report? Lo abbiamo capito. Pensate che questo non ci interessi? Vi sbagliate, ci interessa eccome. Ci interessa perchè per noi è importante il rapporto con il pubblico: ma gli insulti non sono tollerati. Ora, lo ribadisco: non è che per noi il report è giusto, è che è così a tutti gli effetti. Non si può stravolgere il senso di quello che è scritto in maniera così esagerata...
Anselmo
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.56.04
121
Non vedo però perchè ve la dovete prendere con la band, non permettendo loro di aprire un dibattito; non credo proprio sia un discorso di visibilità o pubblicità. Alla fine un dibattito, secondo me, dovrebbe servire per instaurare una certa democrazia fra accusa e smentita. Voi avete fatto una recensione in sede pubblica, è giusto che la band si possa difendere in modo corretto. Come detto prima, mi sembra che la vostra linea di difesa sia parecchio instabile, forse è proprio per questo che molta gente scrive parole dure e a volte offensive. Il problema è che tutta la serie di commenti è stata impostata male fin dall'inizio. A partire dai primi post sono state usate parole grosse (e per la maggior parte contro i MA), è logico che la discussione sia poi proceduta in questo senso. In quanto redattori voi avreste dovuto frenare i vari sfoghi già dall'inizio, non tentare di farlo alla fine. Sia bene inteso che questa rimane sempre una mia personale idea. Saluti
Compagno di Merende
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.50.46
120
...appunto, per voi è giusto il report solo perchè lo ha scritto un vostro amico/collaboratore e tanto basta. Mentre chi "attacca" porta ad esempio un clamoroso caso di "deragliamento" dai binari della recensione, voi non aggiungete nulla se non che abbiamo la libertà di esprimerci, l'analisi grammaticale (errata nonché parzialissima) e i dati anagrafici del "recensore". Nessuno che abbia avuto il coraggio di dire: d'accordo, abbiamo sbagliato oppure non concordiamo in pieno col nostro amico. Se per voi questa è una solida e coerente linea editoriale, beh, lasciatevi dire che non avete fatto una gran bella figura...
Fabio Schiavitelli
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.48.14
119
Grazie a te Raven per aver notato la mia permanenza. Da anni sono sulla rete e per anni mi sono trovato di fronte a discussioni puerili tipo "Slash è il miglio CHIitarrista del mondo e i guns regnano, altro che i tuoi MESSIUGGA!" e sinceramente mi sono stufato, per questo ho tenuto a perseverare fino al punto che il mio messaggio fosse compreso a pieno, cosa che ritengo avvenuta come dimostratomi dal messaggio di khain! come si dice "amici come prima". Buon lavoro a tutti voi!
Renaz
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.30.34
118
"Che si vergogni chi scrive certe cose" l'ho detto io, non Raven. Piuttosto, Raven (e Khaine prima di lui) facevano notare una cosa molto simpatica: come mai nessuno di voi fa commenti sui pessimi giudizi espressi da altre testate nei confronti dello show? E' più bello prendere un capro espiatorio e concentrarsi su quello soltanto, vero? E per di più quando si ha la fortuna di poter commentare ed insultare liberamente senza aver paura di essere censurati (come succede da altre parti)... eh non ha prezzo! In ultima, qua nessuno si dà le pacche sulle spalle: molto semplicemente vi stiamo dimostrando quanto è solida e coerente la linea editoriale di Metallized. Soprattutto quando la redazione è convinta di aver agito nel giusto, consci di conoscere benissimo la band che si sta recensendo, e quindi senza dover rendere conto a nessuno delle nostre parole nè tantomeno dover chiedere scusa. Piuttosto era stato offerto alla band di aprire un TAVOLO DI DISCUSSIONE in separata sede, ma l'occasione è stata persa miseramente. E se non vi piace... il mondo è grande!
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.25.47
117
CdM, (sono il tale), qui non si tratta di proteggersi, ma solo di garantire la libertàdi opinione. Il report lo ha scritto Fabio ed egli ha ritenuto - giusto o sbagliato che sia - di impostarlo inquel modo. Non ti piace? Lo hai scritto, mi pare.Qual'è il problema? E dove trovate uno spazio ch vi consente di farlo fino a questo punto, (al limite e talvolta oltre l'insulto) senza nemmeno registrarvi? Tra qualche gg. esce un mio live report, sarà diverso perchè diversa è la persona che lo ha scritto, ma anche quello sarà aperto alle vs. critiche, aspetto anche la tua.
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.25.11
116
Anselmo commenti e critiche come la tua sono ben accette; quando si insulta il recensore però si oltrepassa la critica per entrare a gamba tesa nel campo dell'offesa gratuita -ne troverai a decine qui sotto, tra le velate "professorini del metal" e "in veneto si lavora [...]" e le molto meno velate "ma che cazzo di recensore ha scritto questa valanga di stronzate??????? dovrebbe vergognarsi e imparare a recensire.". Questa non è critica, in nessuna maniera
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.20.13
115
Caro Anselmo, ciò che dici ha un senso,ma nessuno ha messo in dubbio la signorilità dei MA (anzi) e nessuno vuole impedire la critica al ns. operato, solo certi commenti sono stati.....diciamo poco rispettosi? Ho risposto già alla tua mail nella mia precedente nella parte riguardante il modo di fare cronaca, almeno quella è la mia idea personale della cosa. Nn hai offeso nessuno, anzi, spero di leggerti ancora sulle nostre pagine.
Compagno di Merende
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.17.20
114
Beh, che una persona di 48 anni scriva come un 16enne non gli fa certo onore e io, a differenza di voi, non valuto il curriculum, ma la sua professionalità sul campo, che in questa occasione è totalmente mancata, facendo trasparire impreparazione e superficialità. Ammettere uno sbaglio non è poi così grave, ma pare che ci godete a darvi pacche sulle spalle e a insistere di avere ragione. Infine, per citare tale "raven": "Che si vergogni chi scrive certe cose." Ovviamente riferendomi a questa sottospecie di report che non vuole inoculare dubbi, ma li crea e basta.
anselmo
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.06.19
113
Effettivamente compagno di merende ha messo il dito nella piaga... Io dico la mia, e spero di non offendere nessuno. Ma non si poteva domandare semplicemente scusa, senza tante offese, verso i MA prima, i loro fans poi ecc... Secondo me avreste guadagnato il rispetto di tutti, mentre così la gente non fa altro che scaldarsi ancora di più. Da quanto ho letto, mi sembra che i MA hanno accettato tutte le varie critiche e commenti da veri SIGNORI, rispondendo alle accuse in modo molto educato. Non vedo perchè voi non volete accettare i commenti dei lettori, se non quelli favorevoli. Ognuno può dire la sua (dicesi libertà di parola) Cari redattori, non voglio certo insegnarvi il mestiere, ma quando si pubblica una qualsiasi cosa, trattasi di articolo, di critica, cronaca o di quel si voglia, è bene accertarsi prima che il messaggio che si vuole comunicare sia per lo meno fondato, altrimenti è logico che nascono vespai del genere. Sapete perchè vi dico questo? Come ribadisco, non certo per insegnarvi il lavoro, ma per fare capire che voi avete oltre che il dovere, anche la responsabilità di informare la gente. E un'informazione corretta si fa tralasciando gli aspetti soggettivi e attenendosi a quelli oggettivi. Questa ovviamente è una mia idea, per quanto opinabile essa sia. Spero di non avere offeso nessuno. Saluti
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 13.06.02
112
Intanto noto che Fabio Schiavitelli è ancora con noi, e questo mi fa molto piacere dato che è il tipo di lettore che maggiormente apprezziamo, specialmente se non è d'ccordo con noi. In quanto a Compagno di Merende, bè, hai toppato clamorosamente con l'età, e già che ci siamo sottolineo che siamo una realtà che copre TUTTE LE FASCE DI ETA' , sia come writers che come lettori, e qui mi fermo. Piuttosto: perchè nessuno nota quanto scritto da Khaine circa i reports della concorrenza? Inoltre: la diatriba tra distacco di cronista e opinioni personali è vecchia, un writer deve dire con distacco ciò che ha visto, ma poi trasmettere anche le proprie sensazioni che in quanto tali sono sempre soggettive, se no tanto vale passare un bollettino ANSA. Poi ognuno ha diritto di criticarlo, certo. (con educazione)
mario
Mercoledì 22 Luglio 2009, 12.56.04
111
Mario Rossi...musicista mancato che cerca di rifarsi facendo commenti idioti sulle band che fanno strada....vergognati
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 12.48.07
110
Non è da paraculi, caro il mio Compagno di Merende, dal momento che è un luogo comune che "i soldi aprono porte che per altri restano chiuse". Non è un'accusa, non è un'ingiuria, non è una falsità: vuole sottolineare l'impressione che una persona ha avuto di una band. Una band che, stando al giudizio di molti dei presenti oltre che del diretto interessato, ha suonato MALE (o grandemente al di sotto delle aspettative di chi ha scritto il report) pur essendo dotata di eccellente strumentazione e di cinque "aiutanti/collaboratori". E' un metodo retorico per sottolineare la poca capacità della band di rendere dal vivo quanto rendono in studio. Mettitela via.
Renaz
Mercoledì 22 Luglio 2009, 12.47.03
109
Considerare Fabio un "ragazzino", un "dilettante", un "bimbo minchia", significa soltanto una cosa: i superficiali non siamo di certo noi. Basta dare uno sguardo alla sezione REDAZIONE per rendersi conto di chi si sta leggendo. Che si vergogni chi scrive certe cose.
Compagno di Merende
Mercoledì 22 Luglio 2009, 12.37.18
108
D'accordo, ma riportiamo TUTTA la frase e non solo quel che fa comodo a voi: "Non voglio inoculare nel lettore sospetti di favoritismi verso questa formazione ma si può affermare che siamo di fronte ad un gruppo che certamente sta molto bene economicamente e i soldi, lo sappiamo tutti, aprono porte che per altri restano chiuse" e questa come la chiamiamo? Non è forse da paraculi mettere le mani avanti per poi spararla grossa? Ai lettori l'arduo giudizio...
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 12.17.28
107
Compagno di Merende, al di là del fatto che Fabio Rossi non è un ragazzino -sempre che un uomo di 48 anni, sposato e con figli possa esser considerato tale- lì sopra c'è scritto a chiare lettere che NON SI VUOLE INOCULARE NEL LETTORE IL SOSPETTO DI FAVORITISMI VERSO QUESTA BAND. Mi pare che continuiate a leggere quello che vi fa comodo.
Compagno di Merende
Mercoledì 22 Luglio 2009, 12.07.22
106
...già, e ci sono webzine, come Metalllized, che mandano i ragazzini a fare i report e difendono a spada tratta le boiate che scrivono... ma quale analisi grammaticale, fate meno i professorini del metal, lì sopra c'è scritto chiaramente che senza soldi i Merendine Atomiche non avrebbero suonato di supporto ai Motorhead, il che mi pare una inutile supposizione. Anche voi sbagliate, ogni tanto, e stavolta, come anche altre volte, sarebbe il caso di ammetterlo.
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 12.00.55
105
Desdemona sappi che su Metallized non è assolutamente accettata la discriminazione, anche solo quella supposta da frasi sterili e altamente offensive come "in veneto si lavora, mi dispiace dirlo, e si vuole vivere bene, non solo con l'obiettivo di andare al grande fratello o partire con i bus per buona domenica (come ho visto in certe zone d'italia che organizzavano ste robe)". Si lavora anche nel Lazio, si lavora anche in Sicilia e anche in Puglia, così come in Calabria e in tutto il resto d'italia. La frase sul grande fratello e buona domenica preferisco non commentarla neanche... quanto al resto del comento invito ANCHE TE a rileggere con molta attenzione il report. Se non capisci l'analisi grammaticale la trovi parecchi commenti più in giù. Quanto a Frabio Schiavitelli: ti ringrazio per la pacatezza, è una cosa che apprezzo molto in realtà a noi di Metallized sono arrivati diversi messaggi, tra cui che amici e conoscenti di MA continuano ad ostinarsi a rovinare l'immagine dei MA, che invece pare che si sforzino al massimo per instaurare un rapporto civile con la 'zine. Altro messaggio è che diversi lettori non hanno apprezzato lo spettacolo delle MA. Ulteriore messaggio è che TUTTA quest'ondata di commenti è confluita su Metallized, quando ci sono in giro per internet dei report sui MA (proprio in occasione della data romana) che quanto ad offensività fanno accapponare la pelle: chissà come mai, però, in quel caso nessuno commenta. Tra i molteplici messaggi che percepisco, fortunatamente, c'è anche questo: ci sono dei lettori che, come te, sanno come esporre la propria opinione in modo civile. Not all hope is gone
Fabio Schiavitelli
Mercoledì 22 Luglio 2009, 11.51.14
104
Khaine sono d'accordo con te, e devo ammettere che da parte vostra c'è coerenza quando si parla di libertà di parola (lo dimostra il fatto di poter intervenire siu commenti senza necessità di registrazione), non è mia intenzione insegnare un mestiere che non è mio ma semplicemente mantenere fede alla libertà di cui sopra. Pertanto, da libero cittadino, esprimo cosa penso della recensione di Fabio Rossi e, come tu stesso affermi, il discorso si ruducie solo a questo. Spero e credo che la mia opinione sia stata utile a capire cosa è arrivato a noi lettori, che interessi o meno. Saluti
DESDEMONA di W.S
Mercoledì 22 Luglio 2009, 11.48.08
103
articolo assai particolare, da non esperta non posso espormi sulla tecnica e sul genere ma mi sento in dovere di criticare la frase sui soldi .. ehi! in veneto si lavora, mi dispiace dirlo, e si vuole vivere bene, non solo con l'obiettivo di andare al grande fratello o partire con i bus per buona domenica (come ho visto in certe zone d'italia che organizzavano ste robe). immagino che il tuo taglio di critica voleva essere un po' provocatorio ed immagino che essendo il tuo lavoro sia un calcolo che hai ponderato, ma ti assicuro che là di gente che sperpera non c'è. c'e chi lavora fino alle 2 ogni notte per tenere in piedi un'attività, chi fa due lavori per pagare le bollette. Io non so da che realtà provieni ,ma hai toppato alla grande in base alla regione di appartenenza. RESPECT per il tuo lavoro di critico, si accettano tutte le cose, basta se ne parli, ma anche per le persone che le accompagnano nei concerti .. mi dispiace, ma è gente che ama le MERENDE. E' gente normale che si definiscono AMICI, che quando si parla di divertirsi e far festa, finito il turno di lavoro, sono sempre pronti a dare una mano. nome o non nome .. non posso pensare che al giorno d'oggi si giudichi le persone dal loro nome..si pensi alla: Premiata Forneria Marconi,Le Luci della Centrale Elettrica,Marta sui Tubi, ce ne sono gruppi dai nomi particolari ma non condivido che un gruppo per spaccare debba utilizzare nomi forti, sanguinari solo per appagare il subconscio delle persone, perbeniste di giorno e di notte .. a volte si dovrebbe lasciare l'armatura a casa e lasciarsi trasportare dall'energia che trasmette la musica. Non è la questione che dato sono emergenti allora devono girare in carrozza, da soli e perdenti ... e se girano belle tipe con loro ... aspetta di venire a cittadella e vedrai quante belle tipe !! si vede che lavorare e divertirsi serve ! RESPECT di nuovo, ma ocio alle frasi pungenti che toccano il lavoro privato delle persone, qua nessuno vive sulle spalle di nessuno, ognuno si vuole costruire il proprio futuro. tono o non tono della discussione, ognuno deve avere la competenza e l'intelligenza per poter filtrare e capire.
Ross
Mercoledì 22 Luglio 2009, 11.41.59
102
ciao a tutti, ho dato na letta e francamente sono un po' deluso dai commenti inutili... il fatto che per metà articolo si è parlato della "sospetta stumentazione" fuori portata (€), dello staf esagerato, il nome del gruppo ecc......( a me per esempio non piace il nome Tiziano...) Tempo fa suonavo e ricordo che eravamo tutti disposti a qualsiasi sacrificio pur di acquistare la strumentazione per nn parlare delle ore a provare facendo coincidere lavoro/studio!!!!!! Il mio consiglio è quello di parlare meno di cose inutili/superflue e giudicare in modo obiettivo la musica e la performace. Non conoscendo i componenti del gruppo, di riflesso non si riesce a conosce la storia, il percorso e i sacrifici... quindi non si riesce a dare un giudizio corretto.... Saluti...
Eschilo perchè qui si Sofocle
Mercoledì 22 Luglio 2009, 11.39.44
101
Merendine Atomiche: Se devo essere sincero vedere la crew al completo sopra il palco insieme alla band non mi è piaciuto, non mi sembra professionale, tutte le band hanno la loro crew, ma lo show lo fa la band, la crew DEVE starsene dietro o più nascosta possibile, il pubblico paga perchè vuole vedere la band, della crew non interessa niente a nessuno se non alla band e a chi è dietro le quinte. Se si portavano anche 50 persone meglio per loro, ma preferivo non vederli per non farmi distrarre dallo show. In ogni caso i Merendine Atomiche suonano bene, se hanno strumenti costosi vorrà dire che se li sono guadagnati, anzi se il suono era buono è grazie anche alla strumentazione di un certo pregio, quindi lo vedo come un punto a favore l'avere una bella strumentazione.....certo non tutti i sedicenni si possono permettere strumenti del genere, ma non stiamo parlando dei Merendine Atomiche che hanno più di 10 anni di carriera alle spalle. Musicalmente fanno canzoni che alcune le trovo molto belle, altre mi lasciano indifferente, ma mai brutte. Non promuovo i Merendine Atomiche a pieni voti, ma li rimando a settembre per mettersi d'accordo con la crew con chi deve fare lo show. Gli Extrema molto bravi, come sempre, ma il suono di chitarra era abbastanza confuso....peccato. Poteva farsi prestare un'amplificatore da un Merendina Atomica.... I Motorhead sono i più grezzi, i più rumorosi, i più volgari, i più selvaggi. Una band meravigliosa, nonostante la loro età hanno ancora l'energia di una band da 20 anni!
Khaine
Mercoledì 22 Luglio 2009, 11.39.32
100
Sul tuo ultimo intervento, Fabio Schiavitelli, non sono d'accordo: io credo che lo scrivente, all'atto della costruzione della recensione, non debba aspirare ad essere obiettivo; la recensione deve essere soggettiva: le critiche devono essere motivate. Così è stato, che piaccia o meno, che lo si capisca o che si continui a far finta di nulla: è nel vostro pieno diritto non apprezzare questo report, è vostro pieno diritto valutare la nostra webzine, il redattore e l'intera redazione anche solo in base a questo report -sebbene si tratti di una valutazione molto parziale e superficiale. Non è vostro diritto dirci come dobbiamo fare i nostri articoli: la nostra linea editoriale è per la piena libertà espressiva dei writers e lo sarà sempre, qualunque cosa accada. Noi non intendiamo scrivere gli articoli per far contenti pubblico e musicisti: noi intendiamo scrivere gli articoli per dire a voi cosa pensiamo di ciò che abbiamo visto e sentito. Alla fine il discorso si riduce solo a questo.
Fabio Schiavitelli
Mercoledì 22 Luglio 2009, 11.14.09
99
Assolutemente non sbagli Raven, sono il primo a credere nell'opinione opposta alla mia come possibilità di avere una miglior concezione delle cose, così come sono il primo a dire "ok non avevo capito niente!" qualora mi venisse dimostrato il mio torto. Quindi, Ripeto, le merendine atomiche non devono per forza piacere e sono d'accordo con quanto scritto da Fabio Rossi sulla recenzione del disco (polemiche sul nome escluse ma ben accette nelle regole del "de gustibus"). Ciò non toglie che, a parer mio, il compito del recensore sia quello di cercare di rendere al lettore il COME si sia svolto un concerto e con QUALI mezzi e non quello di giudicare se la partecipazione di una band sia decisa per meritocrazia o meno (se non ricordo male ci furono polemiche anche ai tempi per gli extrema di supporto ai metallica). Quella può essere un'idea PERSONALE di chi scrive così come di chi legge e non credo debba far parte di un articolo di pubblico accesso. Questo è quello che IO penso, ti ringrazio per il tono cortese del tuo intervento.
Raven
Mercoledì 22 Luglio 2009, 10.58.27
98
Sono d'accordo sul fatto che in Italia abbiamo grandi bands, così come sul fatto che ognuno può esprimere liberamente la propria posizione, come mi pare stiano facendo i lettori. Non siete d'accordocol recensore? Bene, mi pare cha nessuno vi abbia impedito di scriverlo, anche con toni eccessivi, la diversità di vedute è normale, ma non so in quantealtre testate avreste potuto commentare come avete fatto senza essere bannati e/o censurati, questo non vi dice nulla, vero? Alla fine dei conti i più equilibrati continuano ad essere proprio i MA. Per FAbio Schiavitelli: probabilmente non te ne frega nulla, ma io leggo 5 quotidiani al giorno, 3 dei quali su posizioni opposte alle mie, non sono d'accordo cone quasi nulla di quello che scrivono, ma leggo. Ciò per tenermi informato quanto più possibile e per conoscere i punti di vista altrui, sbaglio?
ikazunawa
Mercoledì 22 Luglio 2009, 10.52.23
97
Ragazzi, musicisti, dilettanti allo sbaraglio.. da oggi se fate da gruppo spalla (meritati o venduti che siate), portate roba scadente.. 2 belle beheringer, una testata cinese a transistor e chitarre in cartone pressato, altrimenti date una pessima impressione. ps: non portate piu di 2 persone con voi di staff altrimetni sembrate stocazzo.. ma porcaputtana.. una band di 5 elementi, minimo ha bisogno di una persona dietro, e 1 o 2 persone tra merchandising e aiuti vari .INDIPENDENTEMENTE dal livello della BAND.. le BAND ITALIANE devono inziare ad ESIGERE e non fare i modesti del cazzo, perche abbiamo bands che SPACCANO il CULO!!!!
Ikazunawa
Mercoledì 22 Luglio 2009, 10.39.20
96
report scandaloso. da bimbo minchia che si porta l'amico esperto per farsi consigliare? quale sarebbe la strumentazione costosa delle merendine atomiche? (a me non piacciono, ma il repost è verametne ridicolo) 2 casse marshall? un paio di testate? se qualcuno ci crede nella musica che fa, sicuramente investe tutto quello che ha e che può nel suo set.. ma che cazzo de discorso?? bah. scandaloso.
Renaz
Mercoledì 22 Luglio 2009, 9.55.53
95
Sono sicuro che troverai altre webzine a te più congeniali. Buona fortuna a te!
Fabio Schiavitelli
Mercoledì 22 Luglio 2009, 9.03.14
94
Cito AcesOfSpades "Tornando al discorso musicale, qualcuno mi fa capire perché chi scrive un live report non dovrebbe parlare anche della strumentazione (e nel live report tutto sommato c'è giusto un accenno) usata dai gruppi durante un concerto? Un concerto si fa con gli strumenti si o no? Io penso che sia giusto parlare di tutti gli aspetti e quindi anche della strumentazione, oltre che l'acustica, il fonico, le luci, il palco, ecc. Sappiamo benissimo che una grossa percentuale di chi ascolta Metal suona anche uno strumento e penso che magari interessi a molti conoscere il setup dei propri musicisti preferiti o di qualche gruppo di cui si è potuto apprezzare il suono." va benissimo aggiungere note sulla strumentazione, anche se credo che certi "perfezionismi" in sede live lascino il tempo che trovano, ma nel report si dichiara che "assoluto livello e costosissima, decisamente fuori dalla portata per una band metal emergente." ed altresì che "si può affermare che siamo di fronte ad un gruppo che certamente sta molto bene economicamente e i soldi, lo sappiamo tutti, aprono porte che per altri restano chiuse." no dico STIAMO SCHERZANDO??? A me non frega se i MA sono piaciuti o no (a 31 anni sono ben in grado di capirlo da solo se mi piace una cosa o meno) io parlo della "Professionalità" di Fabio Rossi e, leggendo la decisione della redazione riguardo all'intervista, della redazione nel suo totale. Spero per voi che possiate prosperare ancora molto, personalmente non ero e non sarò mai lettore della vostra webzine (sò bene che la cosa non vi tocca quindi vi evito anche l'imbarazzo di rispondere)
David bisson
Martedì 21 Luglio 2009, 21.57.58
93
Roma e Piazzola sono state due location a dr poco perfette. Mente a firenze c'è stato qualche disguido tecnico risolto. Le casse di Tommy mi sono piaciute parecchio da come le sentivo io. Ovvio che quando si suona amplificato bisogna tenere il suono un po pi medioso e leggermente cupo per non sentire l'effetto zanzara dal PA. Generalmente è il problema classico di quando si microfona e si è abituati a sentire il suono puro della cassa. Un PA ha una risposta in frequenze molto piu ampia dei coni della chitarra e se si eccede con le alte dall'ampli, il PA amplifica molto di piu in quanto lo spettro raggiunge oltre i 20000 Hz. comunque le Koch mantengono un suono bello tondo e compatto sulle basse con alti solidi e cristallini.. molto belle.. direi un incrocio tra una Mesa Boogie Traditional e una Marshall. davvero molto bella. non le avevo ai provate. e anche la testa Powertone II ha un distorto mooolto interessante!
AceOfSpades
Martedì 21 Luglio 2009, 21.39.52
92
Io ho visto il concerto dove avete suonato voi e quello dei Testament la settimana prima ed il suono in entrambe i casi è stato ottimo. La location quindi è buona per l'acustica ed il fonico ci sa fare. Parlando nello specifico del vostro suono, l'accoppiata Mesa/Koch mi è sembrata ottima. Di solito accoppiano testate Mesa e casse Marshall ma alla fine, se tutti fanno così suonano tutti uguali. Ora vai a capire se è pure merito del microfonamento che usa Tommy (gli sm 57 in ogni caso sono ormai uno standard se si vuole un buon microfonamento). Dal palco, potendo sentire il suono diretto uscire dalle casse, che sembrava?
Raven
Martedì 21 Luglio 2009, 21.32.48
91
propongo un live report sulla fotografa.
David bisson
Martedì 21 Luglio 2009, 21.29.47
90
ahhaha Ace.. fantastico Per Ace. uso una Midimate 2 Rocktron acquistata a 150 euro. ti da la possibilità di avere 5 program change e 5 control change allo stesso tempo. I control change ti danno la possibilità di disattivare dei controlli specifici del multieffetto senza cambiare patch. tipo se usi un effetto con delay e reverbero, impostando un tasto della pedaliera puoi decdere di togliere solamente il riverbere per esempio, assegnare un tap tempo per il delay, un mute per accordare la chitarra senza che nessuno senta , un boost etc.. Senza comprare L'rs10 Bradshaw o All Acces o Axess electronic che costano un fottio ( 1000 neuri ) per non avere suono ma solo cambiare canale.. La midimate basta e avanza Parere personale. Voi che eravate fuori e sentivate i suoni, come vi sembravano? Siamo in pura fase costruttiva quindi esigo che mi diciate cio che pensate. possiamo solo migliorare dalle critiche costruttive Dai...
David bisson
Martedì 21 Luglio 2009, 21.20.44
89
nota molto interessante per i feticisti chitarristi è che Tommy amplificava le sue casse con 4 microfoni. con un risultato meraviglioso direi. 2 sm 57 shure per dare punta allle medie freq , un blue ball ed un Sennheiser 421 per arrotondare il suono. mooolto pregevole il lavoro del loro fonico..
el cecca
Martedì 21 Luglio 2009, 21.17.58
88
C'era qualche segno di modifica o altro sugli ampli di Phil? In particolare le JVM, so che sono ampli molto discussi dai marshallari puristi. PS. Senza prendere le difese di nessuno, e senza volermi intromettere da nessuna parte, vorrei dire la mia idea. Forse da ambo le parti c'è stata una reciproca incomprensione. Dalla parte dei fans, penso che tutti i vari commenti (giusti o sbagliati che siano) non sono nient'altro che una dimostrazione di affetto, lealtà e supporto ai MA. Non ci sono altri fini. Da parte nostra (e parlo per primo) penso che un pò tutti noi dobbiamo delle scuse ai MA, in quanto sono state dette molte cose, che però hanno solo fatto confusione e non hanno portato a niente. Mi scuso per avere in un qualche modo riaperto la questione di prima, ma almeno da parte mia, sentivo l'obbligo di "metterci una pietra sopra". E' molto più interessante continuare con l'intervista. Saluti
AceOfSpades
Martedì 21 Luglio 2009, 21.17.43
87
David, dicci pure con che pedaliera governi il gmajor. Io sono uno di quelli che ha apprezzato la fotografa....specialmente quando ha assunto determinate "posizioni" allo scopo di svolgere il suo compito.
David bisson
Martedì 21 Luglio 2009, 21.09.43
86
hehe qui andiamo a "chi vuole essere miionario"!! se volete pero vi do il num di tel della fotograva.. ricordo da qualche post che è stata molto apprezzata.. eheh mmmm Non si puo mi sa...
Raven
Martedì 21 Luglio 2009, 21.00.04
85
Numero di telefono , indirizzo e numero di scarpe dei roadies
David Bisson
Martedì 21 Luglio 2009, 20.57.45
84
Hehe allora adesso vi stufo io Luca securo ha suonato una Gubson Les Paul Standard dentro una Triple recto Mesa Boogie dentro la Koch 4x12 del buon Tommy M. Io una Performance dentro un Mark ii C+ Mesa Boogie, un GMajor e un Wah rack dunlop e la 4x12 Koch sempre di Tommy. Dario un Sadowsky dentro la una Svt 4 Ampeg dentro una 8x10 sempre Ampeg concessa da Mattia. l'impianto esterno era un D&B J series pilotato da un Mixer Midas 3000 ( spero di non errare nel PA). La batteria di luca è una Tama Starclassic Maple ma non chiedetemi le misure perche non le so. I Motorhead: Phil Campbel aveva 2 jackson Randy Roads, una Dean, 2 Lag modello esporer, una chitarra artigianale perlata e una lesp paul studio dentro 3 marshall una jmp bianca e 2 Jvm posizionate in un rack vicino Roger De Souza ( il suo fedele guitar tech) con un furman PL8 Power conditioner un rack wah dunlop, le due testare in vista erano solo per effetto scenico. Lemmy con i suoi rickenbacker dentro la sua vecchissima Marshall JMP superbass tutto a cannone e stop. mikkey dee suonava con una pearl credo Master custom.
AceOfSpades
Martedì 21 Luglio 2009, 20.30.49
83
Tornando al discorso musicale, qualcuno mi fa capire perché chi scrive un live report non dovrebbe parlare anche della strumentazione (e nel live report tutto sommato c'è giusto un accenno) usata dai gruppi durante un concerto? Un concerto si fa con gli strumenti si o no? Io penso che sia giusto parlare di tutti gli aspetti e quindi anche della strumentazione, oltre che l'acustica, il fonico, le luci, il palco, ecc. Sappiamo benissimo che una grossa percentuale di chi ascolta Metal suona anche uno strumento e penso che magari interessi a molti conoscere il setup dei propri musicisti preferiti o di qualche gruppo di cui si è potuto apprezzare il suono.
Khaine
Martedì 21 Luglio 2009, 20.17.48
82
Sono completamente d'accordo con Raven e ringrazio Davide per la serietà nuovamente dimostrata.
Daniele Albertini "TINI"
Martedì 21 Luglio 2009, 20.12.30
81
...giustissima osservazione da ambo le parti
Raven
Martedì 21 Luglio 2009, 19.59.16
80
L'ultimo commento dimostra come la band sia ben più equilibrata di chi la segue. Prendiamo esempio da questo e riportiamo tutto nel giusto alveo, che è quello musicale. Ricominciamo tutti da capo senza polemiche?
David Bisson
Martedì 21 Luglio 2009, 19.24.54
79
Sono allibito! soprattutto data la molteplicità di messaggi di persone che hanno postato, anche appoggiando i MA , senza leggere i vecchi commenti di tutti. cio crea post inutili, in una discussione tra noi e Metallized. La questione era praticamewnte chiusa al post 59.. Quindi chiedo a tutti di evitare di inserire post sterili che non servono a nulla e non giovano a nessuno soprattutto Grazie Di cuore David. Ps. Renaz, Nessuno ha deciso di prendersi spazi abusivamente visto che i commenti miei sono 3 compreso questo e quelli intitolati Merendine Atomiche 2 quindi 5 su 80. Quindi evitiamo di usare terminologie poco corrette come "abusivamente", mi fa sentire un fuorilegge e non mi fa per nulla piacere. Grazie
Renaz
Martedì 21 Luglio 2009, 18.55.55
78
L'accordo era quello: dare una determinata quantità di spazio alla band in quella sede. Invece hanno deciso di prendersi altri spazi, abusivamente... Peccato. Grazie comunque del commento, axel.
axel
Martedì 21 Luglio 2009, 18.43.23
77
Permettetemi, è giusto calmarsi. E' giusto sottolineare che per quanto gli amici, i sostenitori o gli oppositori musicali di un gruppo siano importanti, non possono essere i loro commenti la causa di una mancata intervista. Io penso che se i MA hanno creato tutto questo scompiglio, sia giusto dare loro un pò di spazio atto a raccontarsi e mostrarsi al pubblico. Resto dell'idea che sarebbe bello venissero intervistati. Ma questa, non essendo io nè un recensore nè un membro di metallized, è solo una semplice opinione.
Renaz
Martedì 21 Luglio 2009, 18.03.10
76
Daniele Albertini, era stato chiesto alla band di ribattere in sede di intervista. Qualsiasi fosse l'argomento. E' stato fatto? No. Quindi la questione si chiude qui.
Andrea Wild Boars
Martedì 21 Luglio 2009, 18.03.01
75
...(scusate per l'interruzione). Come molti hanno già detto qui sotto, prima di parlare dovreste conoscere almeno un pochino i componenti della band...sono ragazzi semplici,genuini e sopratutto non sono montati... Ci sono gruppi che hanno fatto un centesimo di quello che hanno fatto loro e il loro atteggiamento è pari a quello delle rockstar. Non ritengo giusto che in una recensione ci si debba soffermare sul numero dei componenti della crew o su quante migliaia di euro in strumentazione ci siano sul palco.... Se fosse capitata a me l'occasione avrei portato il maggior numero di amici per poter condividere certi momenti che rimarranno nel cuore di chi li vive... probabilmente chi ha scritto la recensione è un "tantino" invidioso....o per o meno limitati a dare un giudizio sull'album o sullo show e come diceva il buon califfo...TUTTO IL RESTO E' NOIA!!! Ultima cosa.... ti è piaciuta la merendina che ti sei mangiato???spero di si perchè e gondoete e xe e numero !!! Merendine, Continuate così.....
Khaine
Martedì 21 Luglio 2009, 18.02.41
74
@ favarhate: non ho parole... la colpa delle merendine atomiche è quella di non aver fatto uno show al livello delle lecite aspettative di chi ha scritto la recensione. Tutto il resto è contorno... continuate pure a non leggere e a perorare la vostra causa perduta, noi non ci muoviamo di un millimetro dalla nostra decisione. Quanto a Tini: piacere di conoscerti Noi non è che ci tiriamo indietro rispetto all'intervista con la band, è che questa serie di commenti è già di per se un'intervista. Rendiamocene conto.
Khaine
Martedì 21 Luglio 2009, 17.59.17
73
Quanto al commento di Tosin: invito anche te a rileggere con attenzione quanto scritto nel report. Se non ce la fai a comprendere da solo il significato ti rimando alla mia "analisi grammaticale" che puoi trovare poco sotto.
Tini
Martedì 21 Luglio 2009, 17.57.13
72
Renaz.. credo che dovresti correggere la parte della band.. è palese e scritto la sola puntualizzazione dei commenti riguardanti crew e strumentazioni.. è stata messa a disposizione GRATUITA a chi volesse anche la copia del libricino informativo sulla band che descrive testi, pensieri e lavoro svolto dal gruppo.. poi se vi tirate indietro per quel che riguarda l'intervista io non dico nulla.. i ragazzi della band hanno voce in capitolo e non mi permetto di avanzare parole per gli altri. Altra piccola precisazione.. talmente abituato a farmi chiamare per soprannome anche dai miei genitori scrivo sempre il mio soprannome. io mi chiamo Daniele Albertini.
favarhate
Martedì 21 Luglio 2009, 17.55.56
71
pare che la colpa delle merendine atomiche sia quella di fare una musica normale, niente fuori dai livelli, e di avere una buona strumentazione... am che cazzo centra la strumentazione sulla recensione di un concerto????? se avevano una strumentazione peggiore allora erano bravi???? ma che cazzo di recensore ha scritto questa valanga di stronzate??????? dovrebbe vergognarsi e imparare a recensire.
Khaine
Martedì 21 Luglio 2009, 17.55.35
70
No caro Andrea, mi rode il fatto che state abusando dello strumento "commenit" per insultare una persona che ha solo fatto il suo lavoro in maniera più che educata e pacata. Oltretutto, visto che mi son preso un'ora libera da lavoro, mi sto spulciando un bel po' di altri live report fatti da altre webzine (anche più seguite di noi). Voglio proprio vedere che cosa risponderete a queste persone -e in quei casi si, che si potrebbe parlare guridicamente di "ingiurie" o "diffamazione". Li nessun commento, eh? Mi pare che forse quelli che rodono qui sono altri. Complimenti per la vostra piccolezza -ps: se volete leggere le risposte alle vostre domande leggetevi i post che precedono questo, non ho intenzione di riscrivere tutta la pappardella.
Filippo Tosin
Martedì 21 Luglio 2009, 17.55.18
69
No, siete voi che vi siete rovinati da soli, cari signori Perchè se ragionate in questo modo, la pessima figura la fate voi con la vostra incompetenza nel gestire la situazione. Probabilmente a qualcuno farà comodo che si parli male dei MA, chissà.. Qui non si tratta dell'amichetto che difende il compagno di banco. Qui si tratta di una persona che dovrebbe fare una recensione seria, e che invece ha fatto una cafonata basata su tette, fighe, strumenti e soldi, sfornando sentenze gratis secondo me anche abbastanza offensive, senza conoscere LA REALE SITUAZIONE. VERGOGNATEVI.
Andrea Wild Boars
Martedì 21 Luglio 2009, 17.51.01
68
Caro Khaine, probabilmente ti rode il fatto che i Merendine Atomiche abbiano più "difensori /sostenitori" che "accusatori"?? Sono dell' idea che ogni musicista possa spendere il proprio denaro come più crede. .. c'è chi fa mille sacrifici per potersi compereare lo strumento dei propri sogni, come chi lo fa per moto, macchine e quant'altro. Qui
Renaz
Martedì 21 Luglio 2009, 17.42.45
67
Esatto, più che ridere dovreste piangere visto che avete rovinato una buona occasione di visibilità per la band. Molti commenti fa, avevo chiesto di chiudere la diatriba e di spostarla nell'apposita sede, ovvero l'intervista. Invece sia la band sia voi, amici della band, avete deciso di continuare imperterriti. Come ha giustamente sottolineato Khaine, è già stata fatta abbastanza pubblicità gratuita, il giochetto si chiude qui.
el cecca
Martedì 21 Luglio 2009, 17.35.03
66
perchè scusa? un commento se lo scrive uno che conosce una band non è più buono? è forse migliore il commento di uno che parla solo perchè sa muovere la bocca? non c'è niente da ridere.
Khaine
Martedì 21 Luglio 2009, 17.33.57
65
Non solo basta coi commenti degli amici e dei conoscenti, qui metto il veto anche all'intervista. MI pare che i MA abbiano goduto di ben più visibilità di quella che era loro concessa in questa sede, dal momento che suonavano a questo festival in quanto supporter e non headliner. Quella che fino a ieri poteva essere una bella occasione per fare un'intervista alla band, e darle un po' più di visibilità, oggi si trasforma nel rifiuto da parte del sottoscritto -sono io il responsabile delle interviste, quindi carissimi detrattori fate pure riferimento a me- di instaurare un rapporto di questo tipo. La mela è rotolata molto lontana dall'albero.
Renaz
Martedì 21 Luglio 2009, 17.20.50
64
Sì però basta adesso con i commenti degli amici. Davvero, basta. Non fa più ridere.
el cecca
Martedì 21 Luglio 2009, 17.04.47
63
I merendine atomiche bisognerebbe conoscerli di persona prima di poter giudicare su aspetti "non musicali". Io ho avuto il piacere di condividere con loro lo stesso palco e devo dire che sono molto più umili di molti altri musicisti che hanno fatto un decimo della strada che hanno fatto loro. Dopo aver letto questi commenti e questa recensione mi sentivo in dovere di scrivere qualcosa, non solo per il fatto che conosco i merendine, ma perchè effettivamente mettere in cattiva luce una band solo per motivi soggettivi quali un basso o un ampli che costano "troppo", mi sembra veramente ridicolo e inopportuno. Saluti.
giulio p8
Martedì 21 Luglio 2009, 16.52.12
62
brutta bestia l'invidia.
ICE-NICK
Martedì 21 Luglio 2009, 16.38.22
61
Caro il ns. apprendista recensore, limitati a fare considerazioni sensate! E poi ti contraddici... Non ti piace il nome MA... ma ll'idea di lanciare merendine t'è piaciuta... No comment sul discorso strumentazione... sui soldi e su tutto il resto... Ma pensa alla musica va che è meglio!
Fabio Schiavitelli
Martedì 21 Luglio 2009, 16.36.20
60
Un solo appunto che esula dal fatto che siano piaciuti o no (così come il nome della band stessa) io mi chiedo con quale DIRITTO si possa commentare il costo della strumentazione di una band!! è mancanza di rispetto nei confronti della persona oltre che dell'artista!! Comprendo, in quanto pseudo recensore, che un articolo non possa esulare mai al 100% dall'idea di chi scrive, ma lasciatemi dire che quì si esagera.
Blackout
Martedì 21 Luglio 2009, 16.33.08
59
A questo punto mi sembra davvero chiusa la questione e ringrazio i Merendine Atomiche per essersi dimostrati ancora dei signori di tutto rispetto.
Merendine Atomiche
Martedì 21 Luglio 2009, 16.20.18
58
La set list: IN THE CAGE HELMET RUDE REBEL BROTHERHOOD THE RISE OF THE LION ROADS AND BEERS HOPE Aspettiamo le domande. La mail l'avete. Nel frattempo vorrei chiarire a nome della band che la crew presente sul palco, così fughiamo ogni dubbio, primo non è stata di certo pagata, secondo sono state scelte 6 persone a supporto della band: 1 per il merchandising, 1 per i chitarristi, 1 per le foto, 1 per carico scarico e guida, 1 fonico (obbligatorio), 1 per guidare, batteria e aiuto generale. Essendo la prima volta che andavamo in tour a supporto di una band come i Motorhead in palchi così ci è stato sottolineata la necessità di essere "SVELTI" sia nella preparazione del set che soprattutto nel toglierlo. A Roma Vi aggiungo le parole dello stage manager "dovete essere più veloci della luce". Con queste premesse abbiamo deciso di portare 6 persone che dessero velocità per non creare nessun problema alla crew degli Extrema e soprattutto dei Motorhead. Ovviamente nel dubbio abbiamo preferito portare via gente che non rischiare di trovarci in pochi, essere lenti e rompere le balle agli altri. Vi ricordo che per noi era una occasione importante e volevamo fare bene non solo sul palco ma in generale nella gestione generale dei tre shows e l'abbiamo fatto. Come detto da Tini il management dei Motorhead ci ha ringraziato a fine dei tre giorni dicendoci "Thanks to made our life easy" quindi noi abbiamo raggiunto il nostro scopo. Arrivati a Roma abbiamo scoperto che il merchandising era già gestito da altri e quindi una persona effettivamente diventava in più ma non lo abbiamo saputo fino al nostro arrivo a Roma, secondo avevamo bisogno di un fotografo e siccome un professionista va pagato abbiamo ripiegato sui "nostri", terzo sapevamo che forse condividevamo il backline con gli Extrema ma fino a che non ci siamo visti a Roma non ne avevamo certezza per cui noi eravamo provvisti di tutto il backline e servivano le persone suddette per fare RAPIDAMENTE come richiesto dall'organizzazione, dai management. Ripeto, noi abbiamo cercato di fare del nostro meglio per suonare bene e per rendere il lavoro sul palco di tutti facile. Ci siamo riusciti. Che poi da fuori appaia che "crediamo di essere i Metallica" sinceramente ci dispiace. Chi non sa le cose e non conosce i motivi e soprattutto non si preoccupa di capire il perchè dovrebbe prima interrogarsi nel rispetto di chi lavora e da il massimo giorno per giorno da 14 anni. Sicuramente sapendo come funziona alla prossima avremo una gestione del personale diversa anche se ciò non toglie il fatto che sono libero, se mi è permesso, di portare con me chiunque, anche se il loro ruolo fosse solo di vedere le bands e sperando di trovare gente come la nostra crew che ha perso giorni di lavoro per darci una mano e per supportare il nostro (ma anche loro) sogno di continuare nel nostro progetto musicale con ONESTA', RISPETTO VERSO GLI ALTRI E DETERMINAZIONE. (cosa che ci ci segue conosce bene ed è spiegato nei testi di tutti i nostri dischi - vi ricordo che è uscito a maggio assieme al disco anche un librettino in edizione limitata che spiega la nostra filosofia, i nostri testi e le nostre idee. Per chi lo volesse a questo punto lo regalo così spero, si avrà una idea più chiara di come siamo. Chi lo vuole me lo chieda) Spero che anche questo dubbio sia fugato. Per tutti gli altri attendo le domande dell'intervista per chiudere definitivamente questo capitolo.
Filippo Tosin
Martedì 21 Luglio 2009, 16.19.18
57
Caro recensore. Tu sei l'esatto esempio di come non si deve lavorare in questo settore. Spero che tu sia l'esempio che tutti possano seguire, su cosa NON FARE quando si recensisce. Io sono di parte perchè sono amico della band da 10 anni, ma tu dovresti imparare a non giudicare un gruppo da due paia di tette e da un basso che costa più di un normale basso. Ripeto, un gruppo può anche non piacere e lo show può anche non essere stato di gradimento, ma non si tirano secchiate di M. gratis in questo modo.
the King
Martedì 21 Luglio 2009, 16.18.01
56
Credo che quanto scritto da "hm is the law" possa chiudere la polemica. Mi sembra che quello che ha scritto sia chiaro. A questo punto attendiamo l'intervista ai MERENDINE ATOMICHE, sperando di rivederli prestissimo live! UP THE MERENDINE!!
Blackout
Martedì 21 Luglio 2009, 15.17.27
55
Per Bbueo Ranso: la setlist dovrebbe arrivare al più presto, è una questione di tempo, come per la setlist degli Extrema.
hm is the law
Martedì 21 Luglio 2009, 15.00.59
54
Carissimo David Bisson, ti ringrazio per i tuoi toni pacati che intelligentemente portano la discussione su binari di correttezza e di oggettiva costruttività. Hai chiesto un mio intervento più chiarificatore, che fughi tutti gli eventauli dubbi e che verta più sulla questione musicale che su altre situazioni effettivamente di secondaria importanza. Cerco di riepilogare esaustivamente punto per punto: 1) il vostro disco a me è piaciuto; l'ho recensito favorevolmente e penso che prometta bene per il futuro; insomma avete i numeri per affermarvi e ve lo auguro di tutto cuore; 2) in virtù di questo mi aspettavo un concerto che "spacca proprio" come si dice a Roma; invece, pur giudicandolo nel complesso ampiamente sufficiente, mi ha un pò deluso: belle le parti groove (amo questo genere basti pensare che l'anno scorso sono andato fino a Milano per vedere i Machine Head) ma i refrains semplici facevano scadere la qualità delle songs proposte; quello è secondo me il problema, avete i numeri per azzardare di più e spazzare molta della concorrenza; 3) avete fatto una bella gavetta e certamente se siete stati chiamati ad aprire un concertone come quello di cui stiamo parlando ve lo siete meritato; tuttavia la presenza di tutte quelle persone sul palco ha sfastidiato non solo me ma anche tante altri spettatori che hanno commentato in negativo questo fatto (vado ai concerti da 30 anni ed è la prima volta che mi è capitato di vedere una cosa del genere per una band emergente -anche se sono anni che suonate siete ancora emergenti-; a titolo d'esempio c'è stato uno che ha detto facendo ridere tutti: "Ma chi se credono da esse i Metallica?"; ovviamente lungi da me il pensiero che siano gente pagata da voi, sicuramente sono solo amici che vi vogliono tanto bene; 4) circa la strumentazione è giustissimo che uno cha abbia una passione come la vostra acquisti il meglio (anche indebitandosi fino al collo); però proprio in virtù di quel pò pò di strumentazione a maggior ragione mi aspettavo un concerto più significativo (cmq spezzo una lancia a vostro favore perchè 30 minuti a disposizione sono troppo pochi; gli extrema che avevo visto altre volte dal vivo e che non mi avevano mai entusiasmeto stavolta, con più tempo a disposizione, mi hanno convinto molto di più); 5) ho dedotto vista la qualità degli strumenti "questi stanno bene a soldi"; mi hai già risposto e ti credo fermamente che siete persone che avete fatto sacrifici disumani per consentirvi l'acquisto di talii strumenti; inutile a questo punto commentare la frase lapalissiana "i soldi aprono tutte le porte": purtroppo siamo tutti d'accordo e sarebbe tanto bello che non fosse così. Spero di aver fugato tutti i dubbi, non volevo assolutamente offendervi e ricordatevi che credo nelle vostre possibilità. Fabio
Bbueo Ranso
Martedì 21 Luglio 2009, 13.32.02
53
parcondicio....si potrebbe per favore avere anche il setlist dei MA? Grazie
Renaz
Martedì 21 Luglio 2009, 12.58.56
52
Sì, gli MA sono stati decisamente dei signori, sarà un piacere preparargli l'intervista. La vergogna va solo ai commentatori pseudo-anonimi, i veri istigatori della polemica facile.
Raven
Martedì 21 Luglio 2009, 12.51.39
51
Oltretutto gli stessi MA si sono dimostrati molto pacati e diranno quanto ritengono opportuno dire in sede di intervista, quindi....
Khaine
Martedì 21 Luglio 2009, 12.43.04
50
LOL ragazzi state distruggendo il buon lavoro fatto dai MA e dai loro collaboratori in sede di commento, io ve lo dico eh. Metallized è un sito dove ciascuno può esprimere liberamente la sua opinione, e di sicuro non si può dire che NOI non appoggiamo le realtà che ne hanno il bisogno e che se lo meritano. Piuttosto vedete di starvene buoni, di rileggere BENE il report di Fabio e di togliervi il prosciutto dagli occhi... come ho già spiegato qualche post fa (ma mi pare che devo salire in cattedra per fare lezioni di italiano...) è stato completamente travisato il senso della critica, al contrario di quello che esplicitamente ha scritto qualche commentatore a proposito di altre band coinvolte nella serata. @ Giorgio: a te rispondo direttamente perchèmi pari una persona ragionevole e con la quale si può impostare un contraddittorio nel vero e proprio senso del termine. Per rispondere alla tua domanda: se un disco è bellissimo lo spettacolo DOVREBBE essere altrettanto bello; se lo spettacolo delude le aspettative è ovvio che si forma un'opinione negativa. Ribadisco che noi di Metallized voleniteri spingiamo sulle band poco conosciute, soprattutto se sono italiane e poco conosciute in Italia (tant'è che ci occupiamo anche di seguire festival minori; secondo te che significa?). Però è nel nostro dovere, prima ancora che nel nostro diritto, di descrivere ciò che vediamo per come lo percepiamo. Se volete leggere solo commenti positivi, anche contro la volontà pura dello scrivente, ci sono parecchi siti che potrei consigliarvi a riguardo... Detto ciò vorrei sottolineare per un'ultima volta che quii NESSUNO ha niente contro i MA, mentre mi pare che molto dei commentatori prendano spunto da una critica non accetta per demolire (a parole, s'intende) la reputazione e l'operato di una webzine fondata sull'impegno gratuito di decine di persone.
Noddy
Martedì 21 Luglio 2009, 12.32.00
49
grandissimi i Motörhead! li ho visti qualche anno fa a wacken e devo dire che son stati eccezionali! piacere di leggere che è tutt'ora così
Renaz
Martedì 21 Luglio 2009, 12.24.35
48
Secondo me Mulino Stanco non hai letto neanche una parola del report, ti sei solo accodato ai commenti per fare un pò di cagnara... bravi, continuate così!
the King
Martedì 21 Luglio 2009, 12.24.33
47
Che risate mi sono fatto leggendo la recensione sui MERENDINE ATOMICHE. Si! Vere e proprie risate... per non piangere!! Ma ci rendiamo conto che il recensore ha sparato sentenze senza neanche conoscere la relatà delle cose?? Ha avuto coraggio di commentare la Crew e gli Strumenti, forse non sapendo che era la musica che ci interessava!! Io i MERENDINE li conosco da tempo, e li conosco anche di persona. Sono anni che lottano a denti stretti per portare la loro musica in giro. E guarda caso lo hanno fatto anche in America e in Europa.... e una volta arrivati su un grande palco in Italia cosa succede?!?!?! Una recensione ridicola come quella sopra. Attenzione però ridicola per i contenuti non per le idee espresse, che seppur da me non condivise vanno rispettate. In ogni caso io il concerto me lo sono goduto perchè hanno suonato alla grande riuscendo a coinvolgere il pubblico! E non venitemi a dire che tutta quella gente era loro amica perchè altrimenti mi rimetto a ridere. Cosa non facile per il primo gruppo spalla. I MERENDINE sono veramente bravi e quello che stanno ottenendo se lo meritano. E poi, fatemi dire una cosa... i commenti parlano solo di loro... chissà che il nostro caro recensore non debba essere ringraziato per aver dato il "la" ad una maggiore visibilità dei MERENDINE ATOMICHE. Up the MERENDINE!!!
Raven
Martedì 21 Luglio 2009, 12.07.11
46
Lieti di averti perso come lettore. Per il resto apetterei di leggere l'intervista prima di sbilanciarsi in un settore che cmq evidentemente conosci bene.
Mulino Stanco
Martedì 21 Luglio 2009, 12.02.00
45
...ennesima figura di merda per Metallized...
Party Animal
Martedì 21 Luglio 2009, 11.21.35
44
Era da un po' che non leggevo commenti -e recensioni- così pregni d'invidia.. forse dall'ultima news riguardante i Lacuna Coil, tipica occasione in cui il metallaro medio italico sfoga tutta la propria rabbia verso un gruppo nazionale "che ce l'ha fatta". Vorrei sottolineare ancora una volta che, saranno pure un gruppo "emergente", ma le MA hanno 14 anni di carriera alle spalle, costellate di collaborazioni e successi che nemmeno gruppi più blasonati possono vantare; che il crew sul palco era in parte composto da amici e mogli; che i commenti sulla strumentazione stanno bene su una chat di quindicenni squattrinati, più che su una webzine dalla visibilità di Metallized.
axel
Martedì 21 Luglio 2009, 10.22.10
43
ciao a tutti, mi sono letto con interesse tutti i commenti e devo dire che quando uno show genera interesse, in tutte le sue sfaccettature, vuol dire che ha funzionato. Detto questo mi vedo obbligato a dire una parola di supporto a Merendine Atomiche... li conosco ormai da qualche anno e da 1 anno circa anche di persona. Sono ragazzi genuini e che suonano con enorme passione. Ma soprattutto lottano per la loro passione...e ne han fatta di strada cavolo! Quanta gente è in grado di mettersi in gioco e di montare su un palco del genere? Noi come ascoltatori e fruitori riusciamo a dare i nostri commenti senza però sapere tutto ciò che ci sta dietro (è comunque giusto commentare costruttivamente).. Io vorrei sottolineare una cosa: io non immagino la pressione che hanno avuto i Merendine nella loro prima vera esperienza "visibile" italiana sapendo che subito dopo si sarebbero esibiti i MOTORHEAD...ma ci rendiamo conto che la gente che aspettava Lemmy e compagni a Roma inneggiava ai merendine? Già questo è grandioso direi. A livello musicale e strumentale io dò giudizio positivo. (certo se i volumi fossero stati quelli dei motorhead penso che Zanda e compagni avrebbero straconvinto anche i piu scettici) Questo direi che è un buon punto di partenza! Migliorabile come tutte le cose! I Merendine non son certo "paraculati" e chi li conosce lo sa. Sano metal che cresce con impegno e dedizione! Io direi avanti così!
Giorgio
Martedì 21 Luglio 2009, 9.19.05
42
Vorrei chiedere scusa a tutti se il mio intervento è stato troppo...caustico. Ho letto ciò che ha scritto Khaine e l'ho apprezzato perchè ha chiarito un po' la situazione. Mi restano cmq delle perplessità. Se un disco è bellissimo è sempre lecito aspettarsi uno spettacolo sfolgorante? Se un disco è bello o è brutto dipende solo dagli strumenti esibiti? Deep Purple, Queen e gli stessi Metallica hanno cominciato così...come i Merendine... Non so se ve lo ricordate. Bbueo Ranso ha ragione: serve aria nuova e i Merendine vanno appoggiati secondo me. Concludo ribadendo le mie scuse e auguro buona giornata a tutti.
Khaine
Martedì 21 Luglio 2009, 8.38.14
41
@ Bbueo: constato che non hai letto i commenti sotto e ti prego di farlo. @ Davide: lieto che le divergenze siano state appianate!
Bbueo Ranso
Martedì 21 Luglio 2009, 2.54.30
40
Insomma ragazzi...serve aria nuova...e i Merendine anche se magari non sono i salvatori almeno una leggera brezza provano a portarla...cosa che di certo non fa chi spara a zero su tutto e tutti non sapendo assolutamente nulla di tutto ciò che è nascosto dietro l'apparenza (nessun riferimento a Fabio...sto parlando in generale)....con questo chiudo la mia Royal Rumble....and the winner is.......?????? Il vincitore è colui che indipendentemente dal risultato almeno ha il coraggio di mettersi in discussione e in questo caso ai Merendine va il mio pollice alzato.......un saluto a tutti
Bbueo Ranso
Martedì 21 Luglio 2009, 2.49.47
39
Siiiii beh....vengo a leggermi una recensione di un concerto che mi sono perso per motivi di lavoro e mi ritrovo ne bel mezzo di un'incontro di wrestling...e allora Bbueo Ranso campione nazionale dei pesi massimi in mangiate di salsicce si aggiunge a questa Royal Rumble mediatica. Che dire....sinceramente non mi sembra che ciò che ha scritto Fabio volesse dire "sul palco c'era più strumentazione che sostanza" ma "chissà quanti dollaroni hanno speso questi per poter essere là". Beh...i Merendine non li conosco quindi sono andato a vedere il sito e devo dire che dopo collaborazioni con Chris Caffery,Jack Frost,Jeff Waters,date di supporto negli USA a Testament,Symphony X,Vital Remains ecc,top ten radiofoniche sempre negli USA,anni on the road e svariate altre cose...beh....se non meritavano loro di essere su quel palco vuol dire che qui c'è qualcosa che non va... Soprattutto quando apparentemente a meritarlo è quell'unico gruppo della quale la gente ha le pa..e piene e che è l'indiscusso padrone di tutto questo sistema a scatole chiuse....complimenti!!! Secondo me prima di parlare ci si dovrebbe almeno informare un pò...si dovrebbero CONOSCERE i fatti....comodo stare seduti a sputare sentenze quando si sa poco o nulla di tutto ciò che sta dietro alle quinte...soprattutto quando si parla di musicisti...coloro che creano...le ultime ruote del carro e i primi a prenderlo in quel posto da chiunque.
Bbueo Ranso
Martedì 21 Luglio 2009, 2.37.40
38
.....
Tini
Martedì 21 Luglio 2009, 1.00.51
37
Una buona espressione delle parti nostre è :" bisogna tociare un fià dapartutto pa riussire a darghine fora" ovvero tradotto :" è bene intingere da tutto ciò che hai attorno e che ti viene detto per poter far bene col passare del tempo" ora lascio ai ragazzi delle MA e a voi la parola.. quello che mi premeva dire l'ho già scritto.. stay metal! a presto ragà!
David Bisson
Martedì 21 Luglio 2009, 0.50.23
36
Tranqui Khaine qui siamo tutti amici Credo che se ci si confronta con criterio si possa solo crescere in tutti i fronti, musicali e personali.
David Bisson
Martedì 21 Luglio 2009, 0.43.42
35
finalmente che i toni della discussione si sono posti su piani diversi inizia ad essere costruttiva e mi garba parecchio, in quanto posso dire a nome mio e dei Merendine che siamo sempre stati attenti alle critiche ovviamente se fatte con senso e se vengono spiegate correttamente. Credo però sinceramente che ognuno possa essere padrone di acquistarsi un basso da 3000 euro senza essere giudicato giusto? Se una persona lavora 10 anni e ama la musica potrà pure prendersi un basso Sadowsky o un Mesa MK2C+ se lo vuole. Non vi dico che catorcio di macchina devo guidare io e Dario per comprarci questi strumenti, è una scelta personale e quindi indiscutibile a mio avviso non credete? è come gli amanti delle moto che si comprano una Electra Glide Harley Davidson da 17000 euro e dopo li vedi girare con una 127 fiat pur di mantenere la moto splendida con un mutuo di 50 anni sulla casa.. sono scelte condivisibili o no. Ma credo che non ci interessi. Credo che questo abbia colpito un po l'attenzione nelle discordanze. Se invece Fabio è stato disilluso dallo show o si aspettava altro diccelo precisamente; siamo ben propensi di ascoltarti. Come diceva Khaine e come ricordo dalla recensione da te fatta per Rude Rebel Brothehood ti aveva fatto una buona impressione, non è il tuo disco preferito pero lo hai ascoltato volentieri mi par di aver capito. fammi capire cosa non ti è piaciuto dello show cosi da miglirarlo visto che il nostro intento è portare la musica alla gente e far capire da dove arriviamo e dove vorremmo arrivare. Idem pero credo che debba essere comprensibile che come voi tutti sapete è la nostra prima esperienza su un palco del genere,e come dicevo nel primo messaggio, ne andiamo orgogliosi perche non è semplice rapportarsi con tutto cio che circonda un evento del genere. ci si trova ad essere piu attenti a dove si cammina che al proprio show. Si Impara da tutto e da tutti. Khaine. i cori a Piazzola non erano del tutto scontati sai, ovvio che siamo praticamente di casa ma se guardi le foto c'erano circa 3500 persone (a occhio) e non le abbiamo portate tutte noi ovviamente visto che ha fatto un sold out di prevendite a 8000 biglietti piu altri 1500 circa al botteghino. e i primi cori con lo stupore di tutti noi li ho sentiti a Roma e poi a Firenze e questi ti giuro io non erano attesi come magari potevo aspettarmeli a "Casa Mia" e hanno ovviamente un sapore diverso e ringrazio davvero tutti. Grazie della lettura e.. Fabio, attendo di leggerti insieme a tutti gli altri Di cuore David
hm is the law
Martedì 21 Luglio 2009, 0.39.07
34
Complimenti Khaine hai individuato esattamente tutti e tre i punti nodali della questione: 1) "Fabio ha criticato l'eccessiva ridondanza del palco delle MA": la cosa non mi è piaciuta affatto e non solo a me; 2) " lo show lo ha deluso, soprattutto rispetto all'idea che si era fatta di voi in sede di recensione": mi aspettavo, infatti, qualcosa di più dallo show anche perchè il disco lo avevo effettivamente valutato bene (cmq spettacolo assolutamente accettabile sia ben chiaro); 3) "abbiate anche travisato il senso del discorso economico: se non fosse ancora abbastanza chiaro lo stupore di Fabio deriva dal fatto che si aspettava uno show molto migliore... non so come dirla senza sembrare cattivo, ma forse la sua impressione è stata che sul palco c'era più "strumentazione" che "sostanza"": è esattamente quello che ho pensato.
Khaine
Martedì 21 Luglio 2009, 0.05.37
33
Qual mancanza di cordialità... ho apprezzato anche i toni di Davide, naturalmente
Khaine
Lunedì 20 Luglio 2009, 23.44.07
32
Apprezzo molto il fatto che i collaboratori dei MA si siano espressi in maniera così pacata: è un atteggiamento che dimostra maturità e questo non solo andrà riconosciuto, ma permetterà anche di sbloccare la discussione in maniera veramente aperta. Io continuo a pensare che il senso della critica mossa da Fabio non sia stato compreso; in altre parole Fabio ha criticato l'eccessiva ridondanza del palco delle MA: lo show lo ha deluso, soprattutto rispetto all'idea che si era fatta di voi in sede di recensione (l'ultimo album dei MA è stato giudicato proprio da Fabio Rossi), e a giudicare dai primi commenti anche altri la pensano come lui. I cori a Piazzola sul Brenta non dovrebbero sorprendervi: siete praticamente a casa vostra ed è naturale che la gente tifi per voi -oltretutto in quella zona siete molto più conosciuti: ottenere un coro del genere a Roma sarebbe stata una soddisfazione ben diversa. Inoltre credo che abbiate anche travisato il senso del discorso economico: se non fosse ancora abbastanza chiaro lo stupore di Fabio deriva dal fatto che si aspettava uno show molto migliore... non so come dirla senza sembrare cattivo, ma forse la sua impressione è stata che sul palco c'era più "strumentazione" che "sostanza". Non so se mi spiego... ragà, non so proprio per quale motivo ve la prendete tanto per i dettagli. La verità è che il vostro spettacolo live è stato bocciato dalla stessa persona che vi aveva pienamente elogiato in sede di recensione del vostro ultimo disco... forse questo dovrebbe farvi riflettere molto di più. Cordialmente, passo la palla a voi per le risposte, se vorrete continuare, e ai miei colleghi se loro vorranno unirsi al dibattito.
Tini
Lunedì 20 Luglio 2009, 22.19.21
31
belle anche le foto.. specie quella con gl e massara
Tini
Lunedì 20 Luglio 2009, 22.16.34
30
Un saluto ai ragazzi di metallized. Sono un caro amico dei ragazzi delle merendine.. e da qualche tempo ormai mi sopportano quando in ogni data alla quale non ho impegni vado a dare il mio supporto logistico e personale. Se c'è una cosa che cerco di privilegiare nella vita è il rispetto.. e quindi vi posso di re che non accuso nessuno per critiche o commenti che sono stati fatti da recensori, fan o qualsiasi altra persona che vuole esprimere la sua opinione rigurado la musica. Devo però soffermarmi su una cosa che mi ha lasciato un pò così.. vista la portata del sito, non mi aspettavo di trovare commenti sulle strumentazioni o sulla gente che lavora dietro il palco.. per come vedo io le cose, e ti dico che ho lavorato a più di 300 concerti, la parte di strumentazione è come una qualsiasi altra passione che una persona può avere.. e se non c'è la possibilità economica immediata si risparmia per acquistare un prodotto che soddisfi le proprie esigenze.. il resto del backline era stato fornito daglie extrema per le motivazioni descritte da David (puramente logistiche e voi ragazzi che concerti ne vedete tanti dovreste saperlo che funziona così. Se poi il palco vi sembrava grande vi posso assicurare che con tutta la strumentazione dei motorhead di spazio ne rimaneva ben poco). Per quel che riguarda invece la crew, il numero delle persone era per garantire, nel caso ci fosse un qualsiasi inconveniente, totale copertura tecnica per ogni singolo componente della band.. un'unico errore che posso riscontrare è forse l'alta visibilita di noi sul palco.. ma il numero è più che giustificato ad un'evento così.. Il discorso paraculi è un'altra questione che mi spiace vedere su questo sito.. Ricordatevi che quando c'è impegno, dedizione e sacrificio ( tutte cose che riguardano i ragazzi delle merendine) se viene data una possibilità non venite a sparare a zero.. perchè dopo 14 anni così la chance è più che meritata, e se poi non vi piacciono pazienza.. ma la gente l'ho vista da sopra il palco.. guardandola in faccia.. e come c'erano persone che non approvavano ne ho visti altrettanti e più che erano coinvolti positivamente. Con i soldi non si fa proprio tutto.. vi può sembrare.. ma approfondite la conoscenza di come funziona il sistema.. PS è stato un immenso piacere in quei pochi minuti di chiaccherata ricevere i complimenti di Phil Campbell e del tour manager dei motorhead.. e questo come l'opinione VERITIERA e SPONTANEA della gente conta molto. Vi saluto e vi auguro una buona continuazione! IN METAL WE TRUST!
Giorgio
Lunedì 20 Luglio 2009, 21.54.13
29
Un saluto a tutti da uno dei fan più accaniti dei Merendine. Io sono quello che teneva uno striscione con scritto "You'll never walk alone". La traduzione la sapete. Il significato probabilmente no. Perchè chi ama i Merendine come me, ama il loro spirito di sacrificio, la loro passione per la musica, la loro tecnica e, non ultimo, LI CONOSCE. Io SO cosa hanno dovuto sopportare in questi anni (ah...per la cronaca...li conosco da quasi 10 anni...), tra contratti con gente poco raccomandabile, interminabili mesi di attesa per una risposta qualsiasi circa il loro futuro, ecc... Io non sono esperto di musica come voi. Anzi...di metal so poco e niente. Io sono nato e cresciuto con i Queen... Quello che so di per certo è che è inaccettabile che ESPERTI DI MUSICA come voi che avete scritto la recensione qui sopra si soffermi su due avvenenti ragazze o sul prezzo degli strumenti. Cosa c'entra? E' così che si giudicano le persone? Provate voi a farvi un culo così per 12 anni, salire su un palco, e dimostrare (con dei toni smorzati di tutti gli strumenti a causa di regole che a me restano incomprensibili....tipo essere trapanato dagli Extrema, bravi quanto vuoi, ma troppo urlanti, e tirare le orecchie per ascoltare la chitarra di David Bisson) di essere convincenti. Voi siete quelli che se ne fregano se uno ci mette il cuore e la passione nelle cose. E guardate altre cose. Vi ripeto: gli esperti siete voi. Ma non sono d'accordo con il vostro giudizio. W i Merendine. Ci fossero metà di musicisti come loro, non esisterebbero pagliacci come...bè vabbè. Fate voi.
David Bisson
Lunedì 20 Luglio 2009, 21.24.28
28
Un Saluto a tutto lo staff di Metallized e a coloro che hanno scritto e assistito ai concerti.. Sono uno dei chitarristi dei Merendine Atomiche. Quello "rasato" aggiungerei quasi pelato, per intendersi Per fare un po di chiarezza gli Extrema sono stati cortesi e ci hanno concesso di suonare con la loro strumentazione per questioni logistiche. In tal modo avevamo la possibilità di agevolare entrambe le band nelle operazioni di amplificazione della strumentazione da parte dei tecnici audio, almeno per quanto riguarda le 2 chitarre e il basso visto che la batteria doveva per forza essere diversa. Sono state 3 giornate meravigliose per noi, dove abbiamo potuto conoscere i ragazzi degli Extrema, i quali sono persone splendide e sinceramente non vedo l'ora di reincontrarle nuovamente. sono state 3 giornate memorabili anche grazie a loro e ce ne ricorderemo per sempre. Per rispondere a AceOfSpades spero che il tempo ci dia la possibilità di migliorare ulteriormente e di superare anche la carriera dei Motorhead!! Lungi da me il peccare di superbia con un pensiero cosi megalomane ma penso che bisogna avere obiettivi alti e osare un pochino per ottenere qualcosa. Noi l'impegno e la volonta la mettiamo ogni giorno dal 1995 quando i Merendine erano un gruppetto che facevano cover anche degli ACDC ed avevano 17 anni. Ora ne sono passati 14 e suonare con i Motorhead è stato un traguardo immane. E se mi dicevate quando ho comprato la mia prima Epiphone a 16 anni che avrei suonato di spalla ai Motorhead, vi avei chiesto sicuramente di passare anche a me quella cosa che vi aveva fatto sballare cosi tanto da dire una cosa cosi pazzesca. E invece siamo qui a raccontarlo a chi vuole sapere come è andata e a tutta quella meravigliosa gente che ci ha seguito fino ad ora ed era presente ai concerti con i Motorhead ed urlava con nostro stupore "ME REN DI NE! ME REN DI NE! ME RE NDI NE! a Roma, Firenze e Piazzola sul Brenta. Per noi questo è il regalo migliore! Grazie dell'ascolto Cordialmente David Bisson
LAMBRUSCORE
Lunedì 20 Luglio 2009, 21.19.10
27
ricordo di aver visto dal vivo i merendine a. circa 10 anni fa , in un localino di mantova, il riciclo, ci saranno state 30 persone. se adesso hanno suonato di supporto alle motorette, beh, di strada penso ne abbiano fatta.
AceOfSpades
Lunedì 20 Luglio 2009, 19.36.56
26
Caro Gianni Salvemini, si parlava della strumentazione dei Merendine e questa non è stata citata dal recensore. Il recensore non ha scritto che i Merendine avevano Ampeg e Koch. Lo hai scritto tu in una delle repliche alla recensione. Quando chiedevo dove sta scritto Ampeg e Koch mi riferivo alla recensione. Non vedo citata alcuna marca (tra l'altro sarebbe pubblicità gratuita). Che c'entra la strumentazione degli Extrema con tutto questo? Gli hanno prestato le casse per motivi logistici, mica pure le testate e gli strumenti? Non è che poi bisogna essere così esperti per sapere che Mesa e Sadowsky non è roba a pochi centesimi. Magari il parallelo tra avere più soldi di altre band ed avere gli agganci è un pò forzato. Ma se a te ha dato fastidio questo, perchè poi fai le stesse accuse agli Extrema? Mi pare che gli Extrema un pò di carriera alle spalle ce l'abbiano e credo che pure qualche fan visto che sono ancora in giro. Se tu sei avvocato, il tempo è giudice e ci dirà lui se Merendine Atomiche faranno la stessa carriera, non dico dei Motorhead ma almeno degli Extrema.
Khaine
Lunedì 20 Luglio 2009, 19.35.50
25
Ma che poi è allucinante sta caterva di commenti, davvero... mo facciamo l'analisi grammaticale così vediamo cos'è successo: "Ho notato almeno cinque persone @[...] mi sono sembrate un po’ troppe per un gruppo pressoché sconosciuto" ---> critica legittima; "il mio amico Tiziano [...] mi ha fatto notate che la strumentazione utilizzata era di assoluto livello e costosissima, decisamente fuori dalla portata per una band metal emergente." ---> osservazione veritiera; "Non voglio inoculare nel lettore sospetti di favoritismi verso questa formazione ma si può affermare che siamo di fronte ad un gruppo che certamente sta molto bene economicamente e i soldi, lo sappiamo tutti, aprono porte che per altri restano chiuse." ---> non vuole inoculare sospetti che significa in italiano? "I soldi aprono porte che per altri restano chiuse" è un dato di fatto. Osservazione vera, qui non si presume nulla, è la pura e semplice verità.
Khaine
Lunedì 20 Luglio 2009, 19.30.25
24
Ma LOL! E' venuto fuori un casino per cosa? Fabio Rossi ha il pieno diritto di esprimere il suo parere, ANCHE SOGGETTIVO; ha il pieno diritto di esprimere la sua critica, ANCHE EXTRA-MUSICALE; quanto al pericolo di diffamazione paventato da Salvemini non mi pare che si corra nessun rischio: la verità non può essere lesiva dell'altrui reputazione; queste sono chiacchiere da bar perchè si coglie l'occasione di una critica non accetta per ridicolizzare una persona che ha solo ed esclusivamente espresso il proprio parere su di una band, senza dire nulla di falso in merito e soprattutto senza offendere nessuno. Per essere un avvocato sembri un pelino frettoloso nella qualificazione di un comportamento giuridicamente vietato. Qui gli unici che diffamano sono quelli che parlano di favoritsmi, in relazione alla situazione degli Extrema, senza addurre nessuna minima prova a dimostrazione di quanto detto. Non vi va bene la stroncatura ai Merendine? Non è un problema. Ricordate soltanto che in un LIBERO PAESE una LIBERA PERSONA può fare tutte le critiche che gli pare e piace.
Renaz
Lunedì 20 Luglio 2009, 18.41.57
23
Maiden, Fabio non ha replicato proprio per volontà di noi Capi Redazione, che preferiamo spostare la questione interamente in sede di intervista, senza alimentare ulteriori inutili polemiche in sede di commento. Quindi tutto sotto controllo, grazie per l'intervento. Quanto a Gianni Salvemini, complimenti ancora per la furbata del commento con più pseudonimi, una manovra del genere non fa di certo onore ad un avvocato di professione, che le furbate le dovrebbe combattere invece di alimentarle. E vale ancora la regola prima enunciate: altri commenti=banning.
maiden1976
Lunedì 20 Luglio 2009, 18.14.03
22
io non vorrei alimentare ulteriormente una sterile polemica, ma le critiche rivolte alle Merendine dal recensore (personalmente) le trovo fuori luogo, nel senso che forse era preferibile occuparsi della parte strettamente musicale. Stà di fatto che il gruppo oltre che un'intervista meriterebbe almeno una risposta al loro post proprio tra queste righe dal diretto interessato che invece non ha ancora replicato, ma lasciato il compito ai suoi colleghi. Ossequi.
Gianni Salvemini
Lunedì 20 Luglio 2009, 18.06.57
21
Sono un avvocato di professione e semplicemente da fastidio vedere che venga giudicato un gruppo per i soldi o per oliare o essere presunti "paraculati" passatemi il termine. Essendo un sito metal si parli pure della musica, che piaccia o no (sinceramente la reputo ben piu passabile rispetto altri gruppi anche se non mi fanno impazzire) Siccome non potete sapere come vadano certe cose, non si deve assolutamente insinuare nulla relativo a favoritismi etc anche perche sappiamo bene tutti chi sono i favoriti in Italia e gli "impiastricciati". Inoltre non dimentichiamo che qualsiasi cosa sia postata in un sito pubblico potrebbe essere presa come oggetto di querela per diffamazione quindi cerchiamo di pesare le parole. a questo mi riferivo con la mia affermazione Chiacchere da bar/ marciapiede Ed ora sentiamo cosa hanno da dire i Merendine
Renaz
Lunedì 20 Luglio 2009, 17.54.33
20
Dunque dunque, vedo che i furboni che cercano di pigliarci per il naso continuano imperterriti anche in questo articolo: Gianni Salvemini e Salvo Camilleri scrivono dallo stesso IP. Queste buffonate non sono assolutamente ben accette su Metallized, come ribadito più volte. Inoltre, questo vi toglie anche il diritto di commentare: al prossimo commento la persona sarà bannata.
Raven
Lunedì 20 Luglio 2009, 17.45.52
19
Calma Gianni, come ha detto Renaz verrà sicuramente offertospazio tramite intervista per chiarire questo e qualsiasi altro punto valga la pena di chiarire, per il resto restiamo calmi e senza trascendere, qui il gossip non a mai messo piede, men che mai quello "da marciapiede", chi deve chiarire potràfarlo, senza eccessi ed offese per chi, come i musicisti, si sbatte ore ed ore al giorno DEL TUTTO GRATUITAMENTE.
Gianni Salvemini
Lunedì 20 Luglio 2009, 17.33.20
18
Ampeg e Koch? dove sta scritto? Sulle casse.. basta guardare le foto scattate dal buon Blackout e pubblicate su questo sito, La prima sotto il Teaser dei motorhead in alto a sx. Ma forse la gente che si definisce "critica" sinonimo di obiettivo, solo sul dizionario pero, non si accorge e non si documenta prima di parlare. Si definisce esperta e non riconosce neppure la strumentazione del gruppo metal italiano piu conosciuto ( nonche altra pecca del presunto "critico" F. Rossi e del suo amico presunto conoscitore di chissachè) visto che Tommy usa da molto tempo casse Koch "customizzate" da lui con nastro giallo con scritto "SUCH MY", uniche casse presenti sul palco oltre alle 2 8x10 Ampeg di Beegee bassista degli Extrema.. Mi sembra che il chitarrista rasato avesse una Ibanez e una testata Mesa Boogie serie Mark, ma quello capellone con gli occhiali un les paul e un dual recto 2 canali normalissimo. Niente di spropositato.. Quanta gente ha a casa una les paul e una rectifier in italia? Credo tantissimi!!. Quando qualche gruppo poco conosciuto si presenterà a suonare su un palco con un bel Dumble Overdrive Special e sia un musicista diverso dai vari Robben Ford, Larry Carlton etc, ne potremo riparlare, forse cercate di dare notizia e no gossip da marciapiede..
Renaz
Lunedì 20 Luglio 2009, 17.27.13
17
Mi pare che AceOfSpades abbia detto tutto quello che c'era da dire, con grande equilibrio. Quindi ora vi rimandiamo ad un'eventuale intervista...
AL
Lunedì 20 Luglio 2009, 17.15.32
16
grazie della setlist degli Extrema!!! siete troppo tempestivi!!
AceOfSpades
Lunedì 20 Luglio 2009, 16.50.16
15
Io ero presente al concerto ed effettivamente ho notato la strumentazione. Mi sono saltati all'occhio il basso Sadowsky ed un paio di testate Mesa. Probabilmente le Merendine hanno i Metallica tra le loro influenze (Jason usava un Sadowsky e Kirk e James mi risulta che usino le testate Mesa). Non mi sembra un'accusa infamante dire che le merendine hanno strumentazione di pregio e che bisogna avere un pò di soldi per permettersela, se di fatto questa è la realtà. Che male c'è? Ampeg e Koch dove stava scritto? Nella rece leggo solo "il mio amico mi ha fatto notate che la strumentazione utilizzata era di assoluto livello e costosissima". Non si faceva riferimento a quali strumenti. La musica mi sembrava non una grande novità ma nel complesso gradevole. La gente sul palco l'ho notata anch'io. C'era una niente male che scattava foto ed almeno altri due che si aggiravano spesso, rischiando di distrarre noi spettatori dall'esibizione della band. Peccato che non fossero come la fotografa. Vogliamo le donne!!!
Gianni Salvemini
Lunedì 20 Luglio 2009, 15.41.02
14
Mi sa che faresti meglio a cambiare fedele amico esperto musicista che non riconosce le casse sia del basso e della chitarra degli Extrema (le AMPEG e le KOCH ).. Perdete un po troppa credibilità se vi limitate a giudicare cosi a casaccio.. gia come critico lasci un po a desiderare.. se poi sputi sentenze campate sulla tua invidia stai fresco.. A Fabbio, ma vieni pagato per scrivere ste fregnacce??
hm is the law
Lunedì 20 Luglio 2009, 15.34.30
13
Aggiunto il setlist degli Extrema!!!!!! (Grazie Blackout)
Merendine Atomiche
Lunedì 20 Luglio 2009, 15.22.04
12
Gentile sig. Rossi dopo la lettura del suo live report accettiamo pienamente le sue critiche musicali ma non le accuse personali che sono pesanti e soprattutto completamente false. lei non ci conosce e non sa nulla di noi. A questo proposito, i Merendine Atomiche le propongono di farci tutte le domande che vuole in una intervista pubblica per capire come siamo in realtà, per darle l'opportunità di conoscerci meglio, fugare tutti i suoi dubbi su ogni punto da lei tirato in ballo e farci conoscere dalla gente. Mi sembra uno strumento democratico per poter rispondere alle sue accuse . Sono convinto che poi vorrà lei stesso correggere queste dichiarazioni azzardate e personalmente offensive. Noi siamo a sua disposizione. La ringrazio. Convinto della sua disponibilità a chiarire le auguro buona settimana e un grazie a tutti quelli che si sono divertiti in questi tre giorni di rock n roll. Merendine Atomiche
Salvo Camilleri
Lunedì 20 Luglio 2009, 15.05.54
11
A ragà? ma non vi sembra eccessivo giudicare se uno ha soldi oppure no ca che basso usa? che centra con la musica? poi mi sembra che suonassero con tutto il backline degli extrema praticamente.. e poi sono gia dei nonnini.. se non possono comprare un bel basso a 30 anni sarebbero messi malino! poi a me son pure piaciuti. belli veraci e simpatici.. Volete mettere gli extrema?? loro si che sono raccomandati dagli intrallazzi di sappiamo chi.. sono ovunque porca puttana. C'avete rotto er cazzo!! almeno un po di aria nuova.. lasciatele crescere ste merendine.. Magari diventano panettoni! sai che magnate!!
Blackout
Lunedì 20 Luglio 2009, 14.22.06
10
Fabio, ti mando una cosetta via pm sul forum e via mail, così o su una cosa o sull'altra la leggi!
pincheloco
Lunedì 20 Luglio 2009, 13.46.49
9
Non c'è un termine di paragone per descrivere l'invidia che provo. I Motorhead me li sono sempre persi, ogni volta succedeva un imprevisto.
hm is the law
Lunedì 20 Luglio 2009, 12.00.59
8
Caro AL tutto lo show degli extrema è stato di pregevolissima fattura compresi i pezzi nuovi.
AL
Lunedì 20 Luglio 2009, 9.15.15
7
come sono dal vivo i pezzi del nuovo album degli Extrema? ne hanno fatti? grazie!
Stefano
Sabato 18 Luglio 2009, 21.51.16
6
Grandissimo Lemmy; ottimi gli extrema, glisso sui Merendine Atomiche che è meglio
Lukas
Sabato 18 Luglio 2009, 17.14.03
5
Concordo in tutto, grande concerto. Le Merendine Atomiche debbono essere dei figli di papà, impaccati di soldi e pure raccomandati. Solo per acquistare il loro basso ci voglio almeno cinque dei miei stipendi!!!!
Blackout
Sabato 18 Luglio 2009, 16.07.07
4
Sono in linea con Tizi. Comunque, vabbè è inutile dirlo, i Motorhead sono sempre più delle leggende, nonostante gli anni sono ancora in grado di emozionare, divertire e piacere alla grande. Di tutt'altro avviso sono le Merendine in quanto la cosa migliore che hanno fatto è stata tirare le merendine dal palco (magari se portavano qualche merendina in più passavano il loro tempo un pò meglio). Gli Extrema anche io li ho visti parecchie volte aprire i concerti italiani di qualche gruppo importante, ma non è che vado matto per loro. Thrash sempliciotto senza tante situazioni di spicco nelle varie canzoni (anche se sinceramente almeno un paio di canzoni mi sono piaciute abbastanza). Grande serata comunque!
Tizi1970
Sabato 18 Luglio 2009, 14.40.48
3
Che concerto! Non era la prima volta che vedevo i Motorhead e finora non li ho mai visti fallire una prova. Grandi! Merendine Atomiche? A me un nome così fa venire in mente più un gruppo demenziale che un gruppo metal In ogni caso pezzi ruffiani e scontati....ha destato maggiormente la mia attenzione quella sul palco che li fotografava (un culo e due tette da sballo....ghghgghhg) che la loro performance. Extrema? Sempre ottimi ma sarà la duecentesima volta che li vedo. Li ho visti fare da spalla a tutti e partecipare a tutti i festival italiani. Possibile che non ci siano altri gruppi in Italia in grado di fare da spalla a gente come i Motorhead?
Blackout
Sabato 18 Luglio 2009, 14.08.57
2
Goduria
Raven
Sabato 18 Luglio 2009, 13.46.28
1
invidia
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Il palco vuoto prima del concerto
Clicca per ingrandire
Motorhead
Clicca per ingrandire
Momento acustico dello show dei Motorhead
Clicca per ingrandire
Lemmy
Clicca per ingrandire
Motorhead On Stage
ARTICOLI
18/07/2009
Live Report
MOTORHEAD + EXTREMA + MERENDINE ATOMICHE
Ippodromo delle Capannelle, Roma, 15/07/2009
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]