Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Iron Maiden
Senjutsu
Demo

Teramaze
Sorella Minore
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

17/09/21
INSOMNIUM
Argent Moon

17/09/21
KADABRA
Ultra

17/09/21
CARCASS
Torn Arteries

17/09/21
APOSTOLICA
Haeretica Ecclesia

17/09/21
SATURNIAN MIST
Shamatanic

17/09/21
INTERCORE
Dreams for Sale

17/09/21
ROBLEDO
Wanted Man

17/09/21
THE RAVEN AGE
Exile

17/09/21
CRIMINAL
Sacrificio

17/09/21
VEGA
Anarchy and Unity

CONCERTI

24/09/21
TRIBULATION + BØLZER + MOLASSESS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

24/09/21
LA MORTE VIENE DALLO SPAZIO
ZIGGY CLUB - TORINO

25/09/21
METALITALIA.COM FESTIVAL
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

25/09/21
SAN LEO
ZIGGY CLUB - TORINO

28/09/21
OPETH + THE VINTAGE CARAVAN
TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI - MILANO

29/09/21
EVANESCENCE + WITHIN TEMPTATION
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

29/09/21
OPETH + THE VINTAGE CARAVAN
TEATRO ROMANO DI OSTIA ANTICA - ROMA

29/09/21
AMENRA
LINK - BOLOGNA

02/10/21
ANCIENT + GUESTS
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

12/10/21
POWERWOLF
ALCATRAZ - MILANO

VOID GENERATOR - La parola al generatore del vuoto!
25/08/2010 (3489 letture)
I Void Generator sono una band romana il cui genere musicale è difficilmente classificabile; i Nostri passano dalla psichedelia al progressive, dallo stoner allo space rock, con una naturalezza disarmante dovuta all’ottima tecnica dei musicisti. Il loro ultimo full lenght ha ricevuto sulla nostra webzine ottimi riscontri: conosciamo meglio questa formazione attraverso le parole del loro leader Gianmarco Iantaffi!

Fabio Rossi "Hm is the law": Ciao Gianmarco e benvenuto su Metallized!
Gianmarco Iantaffi: Ciao caro, buongiorno e grazie dell’invito!

Fabio Rossi "Hm is the law": Com’è nato il progetto dei Void Generator?
Gianmarco Iantaffi: I Void Generator sono nati per mia iniziativa diversi anni fa, semplicemente dall’esigenza di suonare qualcosa di originale, non cover insomma. Ho conosciuto Sonia Caporossi sin dal lontano 1998 ed ha fatto parte della primissima formazione che, tra l’altro, prevedeva due tastiere (Sonia e Massimiliano Matrone), un basso (Gabriele, mio cugino, ora nei Black Rainbows) e Simone alla batteria. Abbiamo poi registrato alcuni brani, ormai introvabili, e, dopo un cambio alle pelli, abbiamo realizzato il nostro primo EP omonimo nel 2004. Nel 2006 è stata la volta del full lenght We Have Found The Space; cambiati altri batteristi abbiamo definito la line up con Cristiano Lodi alle tastiere, Sonia al basso ed, infine, Marco Cenci alla batteria. Quindi è nato Phantom Hell And Soar Angelic che è stato recensito dalla vostra webzine.

Fabio Rossi "Hm is the law":La domanda potrebbe sembrare superflua visto che sul sito Myspace della band alla voce influenze c’è scritto: Your sister…, ma io so’ capoccione e te la faccio lo stesso! In sede di commento alla mia recensione del vostro ultimo album è emersa con alcuni lettori una polemica relativa alle possibili influenze di famose formazioni del passato. Sebbene tu abbia già sinteticamente risposto in un tuo personale commento, puoi meglio esplicitare la tua posizione in merito?
Gianmarco Iantaffi: Vedi, il discorso relativo sulle influenze è un aspetto che gradisco particolarmente perché mi offre il destro per dire la mia anche in questo senso. La verità è che il disco, come ogni altro disco, ha le influenze che ciascuno ci sente, non è vero il contrario. Stare a disquisire su questo o quel gruppo di riferimento mi pare un discorso sterile, soprattutto se il giudizio sulle influenze si ferma a questo o a quel gruppo senza spiegazione alcuna. Invero il disco che ascolti porta con sé il bagaglio che TU ci senti perché è l’ascoltatore che proietta se stesso nella musica, non la musica che evoca qualcosa in te…Da parte nostra, veniamo da quattro esperienze personali e musicali completamente differenti anticipandoti così, sin d’ora, che le prossime realizzazioni potrebbero essere molto differenti da questa.

Fabio Rossi "Hm is the law":Come descriveresti la vostra particolare musica?
Gianmarco Iantaffi: Sul nostro Myspace trovi appunto Your sister…proprio perché non sappiamo neanche noi quello che facciamo…haha! Giuro ! A noi interessa suonare qualcosa che rispecchi noi stessi, la nostra personalità, poi il genere o gli accostamenti che si succedono sono solo motivo di soddisfazione, soprattutto se vari e discordanti tra loro...

Fabio Rossi "Hm is the law":Come sta andando la promozione del platter?
Gianmarco Iantaffi: La promozione sta andando abbastanza bene, sia in Italia che all’estero. Abbiamo venduto negli USA, in Canada, Porto Rico, Germania, Nuova Zelanda, Norvegia ecc.ecc… e le recensioni sono tutte buone e divertenti. Anche in Italia con mia gradita sorpresa. Il grosso della promozione lo faremo in autunno.

Fabio Rossi "Hm is the law":Quali sono le differenze sostanziali tra Phantom Hell And Soar Angelic ed i due precedenti dischi?
Gianmarco Iantaffi: Beh, il primo EP fu soltanto una prova per vedere cosa eravamo in grado di fare, pertanto è acerbo ma già si intravedeva qualche tratto distintivo che ascolti ora nell’ultimo platter. We Have Found The Space è il risultato di due menti pensanti che hanno conferito all’album un carattere più classico rispetto a Phantom Hell And Soar Angelic , più diretto come stile, forse più adatto a coloro i quali vogliono tutto e subito. La nostra ultima fatica è invece un prodotto studiato, maggiormente strutturato, che necessita di ascolti ripetuti prima di poter esprimere un giudizio.

Fabio Rossi "Hm is the law":Negli anni ’70 gruppi come Banco del Mutuo Soccorso, Premiata Forneria Marconi, Genesis, Van Der Graaf Generator, E.L.P. avevano molto successo nel nostro Paese. E’ possibile nel 2010 proporre un sound prettamente progressivo e psichedelico sperando qui da noi in un analogo successo commerciale?
Gianmarco Iantaffi: No. Al successo commerciale non ci penso proprio, nel senso che non me lo aspetto. La musica non vende proprio, neanche quella commerciale ormai...

Fabio Rossi "Hm is the law":Perché c’è così tanta difficoltà ad emergere in Italia se ti azzardi a proporre qualcosa di diverso dalla musica leggera?
Gianmarco Iantaffi: Perché non c’è educazione alla responsabilità. Si preferisce continuare ad insistere sull’ascolto del classico’, del trito e ritrito, perché l’utente non deve fare alcuno sforzo nell’ascolto, la pappa è pronta, il motivetto rimane nell’orecchio e…forse qualcuno acquista i tuoi cd, piuttosto che promuovere gruppi o artisti che propongono qualcosa di originale. In altri paesi, se vuoi fare musica tua, prendi sovvenzioni dallo Stato. Come qui…no ?! Bada bene, non è una questione di genere musicale perché il ‘commerciale’ lo trovi anche nel death metal, nello stoner e nella dark ambient, non so se mi sono spiegato...

Fabio Rossi "Hm is the law":Cosa ne pensi dell’attuale panorama rock & metal internazionale?
Gianmarco Iantaffi: Se togliamo qualche band che qua o là riesce ad esprimersi in maniera originale (Pharaoh Overlord, Fluidage, Earth, Mouth Of The Architect, Boris, Sunn o))) ed altri che adesso non mi sovvengono) fa proprio ride: le solite cose proposte e riproposte, in qualsiasi genere intendo.

Fabio Rossi "Hm is the law":Ho trovato la ghost track presente in Phantom Hell And Soar Angelic assolutamente splendida. Non pensi che non darle un titolo sia stata una scelta erronea? Puoi dirmi com’è nata questa idea?
Gianmarco Iantaffi: Bè, ci fa piacere che ti sia piaciuta. Non penso sia un errore perché è voluto. Questa scelta è dovuta al fatto che di quel titolo non me ne frega nulla. L’unica cosa che mi interessa è creare una sensazione, chiamatela come volete, sarà la Vostra canzone! Tuttavia, se metti il cd nel lettore della tua auto il titolo dovrebbe uscire fuori...

Fabio Rossi "Hm is the law": Ci proverò. Perché il booklet interno del full lenght è stato concepito in modo così scarno e che significato ha esattamente la cover?
Gianmarco Iantaffi: Il booklet è così perché la descrizione spetta all’ascoltatore, non all’artista/musicista/band. La cover significa…quello che ci vedi tu! Io ci vedo una luce che fuoriesce dal buio...

Fabio Rossi "Hm is the law":Quali sono i vostri progetti futuri e quanto dovremo aspettare per un nuovo lavoro?
Gianmarco Iantaffi: Credo poco. Abbiamo un EP quasi pronto nella struttura. Ah! Non aspettarti sia identico a Phantom Hell And Soar Angelic !

Fabio Rossi "Hm is the law":Prossimi concerti?
Gianmarco Iantaffi: Abbiamo presentato il cd il 17 giugno. Se capita qualcosa in estate bene, altrimenti ci vediamo a settembre. Sei ufficialmente invitato!
Fabio Rossi "Hm is the law":Grazie! Un’ultima domanda mi spieghi il significato esatto della frase Gigs wanted next autumn riportata nel vostro sito Myspace?
Gianmarco Iantaffi: Solo un modo per pubblicizzare la necessità di concerti dal prossimo autunno.

Fabio Rossi "Hm is the law":Un cordiale saluto! A presto!
Gianmarco Iantaffi: Ciao a tutti voi e grazie di tutto!



hm is the law
Lunedì 30 Agosto 2010, 20.57.45
3
Grazie Sonia!
Sonia Void
Lunedì 30 Agosto 2010, 20.55.16
2
Sono Sonia, la bassista del gruppo. Bell'intervista e un grazie sentito a tutto lo staff!
Undercover
Giovedì 26 Agosto 2010, 17.32.07
1
Dico solo massimo rispetto per Gianmarco e il di dietro che si sta a fare fra band e il progetto Phonosphera, non vedo l'ora di ascoltare materiale nuovo visto che il disco l'ho consumato e un grazie sincero alla scena romana tutta che mi sta a fa godere con produzioni stoner e psych ormai da un po'.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Void Generator
RECENSIONI
ARTICOLI
25/08/2010
Intervista
VOID GENERATOR
La parola al generatore del vuoto!
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]