Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Turilli / Lione Rhapsody
Zero Gravity (Rebirth And Evolution)
Demo

Wraith (USA)
Absolute Power
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

20/09/19
BELENOS
Argoat

20/09/19
TUNGSTEN
We Will Rise

20/09/19
LEE AARON
Power, Soul, Rock N Roll

20/09/19
URN
Iron Will of Power

20/09/19
SNOW BURIAL
Ostrava

20/09/19
AS I LAY DYING
Shaped by Fire

20/09/19
BRETUS
Aion Tetra

20/09/19
COFFINS
Beyond The Circular Demise

20/09/19
CULT OF LUNA
A Dawn to Fear

20/09/19
CULT OF LUNA
A Dawn to Fear

CONCERTI

17/09/19
JACK SONNI + GUESTS
LEGEND CLUB - MILANO

19/09/19
DER WEG EINER FREIHEIT + DOWNFALL OF GAIA
LEGEND CLUB - MILANO

19/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

20/09/19
LIGHT THIS CITY
DAGDA - RETORBIDO (PV)

20/09/19
SOTO + GUEST TBA
LEGEND CLUB - MILANO

20/09/19
RAM + VULTURE + INDIAN NIGHTMARE
DEDOLOR MUSIC HQ - ROVELLASCA (CO)

20/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
LARGO VENUE - ROMA

20/09/19
S.R.L. + VIOLENT INNER PROTEST + ORGANIC ILLUSION
SAXA BEACH - PORTO S. ELPIDIO (FM)

20/09/19
HORRID + STIGE
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

21/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

CRADLE OF FILTH - La storia di Lilith: ritorna l'orrore
14/10/2010 (4268 letture)
I Cradle Of Filth, che band! Come tutti i grandi, o li si ama o li si odia, e così sarà anche per il prossimo album Darkly, Darkly, Venus Aversa. Intanto, con la presente intervista, l'album ce lo racconta l'ideatore stesso: nel farlo, Dani si dimostra tutto tranne che il personaggio che gli è stato affibiato, e per noi ciò non è altro che una soddisfazione. Ecco dunque a voi la nostra chiacchierata: buona lettura!

Sandman: Ciao Dani, come stai? Avremmo dovuto vederci una settimana fa a Milano, poi c'è stato uno sciopero a Parigi e ciò non è successo.
Dani: Eh si dovevamo venire due o tre settimane fa ma c'è stato un problema e siamo andati direttamente in Belgio. Certo, la fortuna non ci ha aiutato.

Sandman: Ok, cominciamo. Come prima domanda, che differenza c'è tra i Cradle Of Filth ed ogni altra metal band?
Dani: Beh, innanzitutto c'è l'impatto iconografico-stilistico riguardante la band. In noi la gente non compra solo la musica, ma anche l'incontro tra la stessa con l'artwork, con i testi... con tutto insomma. Anche il nuovo album, che è un concept, ne è un esempio, infatti abbiamo scritto molte canzoni non collegate con l'album che saranno incluse nella special-edition. Ma i Cradle Of Filth sono anche un life-style per i componenti; non ci si confronta solo su musica, artwork, testi, ma è piutosto un insieme di cose su cui si discute, ci si confronta e si prendono decisioni: è una specie di mitologia inglese-base che abbiamo adottato, l'essere uniti nelle nostra oscurità è la stessa oscurità della nostra iconografia.

Sandman: Parliamo di Darkly, Darkly, Venus Aversa, lo abbiamo ascoltato e ci è sembrato un lavoro molto oscuro, veloce e pieno. Come ha operato Paul sulle musiche?
Dani: Beh, innanzitutto non lo definerei oscuro... cioè, è tanta roba, alcuni lo hanno definito così ma forse fraintendono o interpretano alla loro maniera. Penso tu ti sia lasciato ingannare. Alcuni pensano che il prodotto sia più commerciale, nel senso che c'è qualcosa che va oltre la componente metal, ma nel disco non c'era nulla di pianificato; è semplicemente il prodotto di persone che si sono messe a lavorare in un determinato periodo dell'anno, appena tornati dalla Russia, dove abbiamo tenuto uno dei nostri ultimi concerti; il tutto era tra Halloween e Natale, e ciò ci ha dato un'atmosfera magica, poi come già detto non c'era nessuna idea di base, tranne la mia di fare un concept. Volevo dare una direzione alla band, un sentimento che potessero condividere, ma all'inizio l'idea del concept non c'era, infatti c'era anche stato un periodo in cui mi ero promesso di non fare più concept album.

Sandman: Haha... beh, una promessa mai mantenuta!
Dani: Hai ragione, mai fatto! (ride, ndr)

Sandman: Tornando alle musiche dell'album, ci è sembrato che le tastiere e la parti orchestrali avessero una parte predominante. Non pensi ciò possa allontanare i vecchi fan dai Cradle Of Filth?
Dani: Allontanarli? Perchè?

Sandman: Beh, per la forte presenza di tastiere e per il minor spazio concesso alle chitarre...
Dani: Le tastiere sono sempre state un elemento molto importante nei Cradle Of Filth. Anzi, penso che la gente apprezzerà il trionfo delle parti più melanconiche ed emozionali espresse tramite tastiera; certo, a volte prendono il soppravvento, ma questa è un'arma in più dei Cradle Of Filth, ci rende più tematici nell'esposizione delle canzoni e dei testi. Sai, una canzone è più della somma delle sue parti... ad ogni modo, nell'album ci sono moltissime parti veloci e heavy, ci sono più assoli e più melodia che nel precedente. c'è di tutto insomma, alla fin dei conti è anche il nostro album più veloce...

Sandman: Abbiamo parlato con Paul in occasione di Godspeed on The Devil's Thunder. Lui ce l'ha descritto come uno degli album più violenti nella storia dei Cradle Of Filth, e non aveva tutti i torti...
Dani: Si, più che brutale lo definierei "fondante". E' la contropoarte del nuovo album: Godspeed era la parte mascolina, brutale di Darkly, Darly, Venus Aversa, che è ugualmente "viscido". E' il suo natural prosieguo, forse un pò più femminino dato il concept.

Sandman: Eh già, la domanda era come si posiziona Darkly, Darkly, Venus Aversa nella vostra discografia.
Dani: Vedi non possiamo scappare dal fatto di essere i Cradle Of filth, la gente paragonera' sempre i nostri lavori ai precedenti, paragonerà i pezzi e le emozioni che trasmettono ai vari Cruelty And The Beast, Midian, Dusk And Her Embrace... ma cio' non è tanto giusto perchè si tratta sempre della stessa band, che ha preso una nuova direzione, e ciò è anche quello che ci aspetta da una band che ha fatto tanti album quanti ne hanno fatti i Cradle Of Filth. Ma scusa, a te il nuovo album piace o no? Lo trovi troppo veloce, troppo melodico?

Sandman: Beh, onestamente non l'ho ancora ascoltato con grande attenzione...
Dani: Ecco, vedi! E' un album che devi fare tuo, devi saperlo apprezzare, ascoltarlo tanto per coglierne i particolari.

Sandman: Capisco. mi dici che e' un album meno immediato, ma cambiamo argomento. Il mercato ormai è quello che è: tanto download e pochi dischi acquistati. Come mai avete scelto di uscire sul mercato a neanche un mese dai vostri rivali Dimmu Borgir? Non temete possano sottrarvi mercato?
Dani: Ehm, le persone in genere vedono questa rivalità, noi no! Noi siamo noi. Inoltre quando siamo in studio ascoltiamo solo metal classico tipo Motley Crue, Iron Maiden, oltre che varie colonne sonore, il tutto anche perche' non volevo che ci lasciassimo influenzare in nessun modo da nessun altro. Questo e' il nostro album, ed è unico, ognuno di noi lo sente come suo, com'è giusto che sia; non ci preoccupiamo di nessun altro ed il fatto che i Dimmu Borgir avessero sul mercato un nuovo album neanche lo sapevamo. Vedi, di band concorrenti ce n'è una marea, ma mi preoccupo solo dei Cradle Of Filth. Sono contento di come vanno le cose, l'aspettativa e l'attenzione dei fan è anche maggiore di quella riscontrata col precedente album, che è comunque andato benissimo. In un momento del genere certo non mi interessano i Dimmu Borgir.

Sandman: Cosa vi aspettate dalla collaborazione con Peaceville? Non vi sembra che Nuclear Blast e Sony siano un passo avanti?
Dani: Dalla collaborazione con Peaceville abbiamo già ottenuto ciò che volevamo, ossia lavorare con persone competenti ed interessate alla band. Verso la fine del nostro precedente contratto eravamo costantemente sotto pressione perchè secondo loro non vendevamo abbastanza in America. Abbiamo raggiunto la top 100 per 3 volte ma in top 40 non siamo riusciti ad entrarci, per farlo avremmo dovuto abbandonare le nostre radici e le persone a noi vicine. Oggi, le persone che si interessanno effettivamente di musica sono morte tutte; con quelle persone nuove però noi non avevamo spazio; Con la Peaceville abbiamo trovato una label che ci sta vicini e ci lascia lavorare con chi vogliamo. A parte quello ci sono persone che portano idee e si interessano genuinamente di musica: sai com'è, più piccola è la label più grande è il pesce. Alla Paceville pensano ai dettagli più degli altri.

Sandman: Ricambiamo discorso: c'è chi, a prescindere da cosa voi facciate, vi ritiene delle rockstars. Come ti spieghi quest'atteggiamento?
Dani: Queste persone in realtà possono pensare cosa vogliono, non m'interessa veramente. Sai, sono prima di tutto un padre di famiglia -che e' la mia prima preoccupazione; poi c'e' la casa (adesso mi sto trasferendo) e i miei interessi, ed il mio primo interesse e' rimanere fedele a me stesso: mi piace visitare musei, leggere, interessarmi di arte, meditare. Penso insomma di essere fedele a me stesso, e forse le persone che ci danno delle rockstar sono solo invidiose. Cavolo! Noi non abbiamo passato cosi tanto tempo a sparlare di altri.

Sandman: Effettivamente hai ragione. Torniamo a noi e a Darkly, Darkly, Venus Aversa. Nei titoli compaiono molti riferimentiche fanno pensare ad un'iconografia crepuscolare; di fatto, tornano i temi ossianici/romantici nei testi?
Dani: Si, penso proprio di si, l'album parla della dea della lussuria, Lilith, questo è il concept. Il personaggio di Lilith è in un ceto senso esemplificativo della nostra musica: cio' che volevamo fare era narrare una storia d'orrore Vittoriano/Gotica, da questo pressupposto ho scritto una storia con Lilith come protagonista che riemerge nel nostro mondo circondata da cavalieri templari, mitologia greca ed egizia, e dall'Inghlterra del XIV° secolo...

Sandman: Ecco, lo sapevo, che in un certo senso avresti risposto alla mia prossima domanda, cioè se si parla di Lilith solo in Lilith Immaculate oppure se l'album si sviluppa sula sua figura.
Dani: Eh si, la risposta effettiva era quella precedente. Quello che ti posso aggiungere è che si tratta di una storia, una storia cronologicaente corretta. Si tratta di cio' che sarebbe successo: volevo fare qualcosa di fittizio basato su "aspettative". Il punto era distanziarsi dall'album precendente, che era basato su meri fatti nonostante li avessimo trasformati in una fiaba oscura. Questa volta volevo fare qualcosa di completamente nuovo, qualcosa di veramente teatrale.

Sandman: Per voi Lilith e' il demone mesopotamico portatore di disgrazie o la presunta compagna di Abramo che rifiutò le sue advances sessuali?
Dani: Mesopotamia? No assolutamente! E' il personaggio della mitologia ebrea.

Sandman: Ah, ecco a che Lilith ti riferisci!
Dani: Beh si, il nome di Lilith non e' unico. Abbiamo cercato di fare una summa di tutte le Lilith, c'è anche la Lilith che si venera come dea vampiro. Il punto era creare un personaggio femminile oscuro. Il tutto e' riferito a lei gia' nel titolo: "Venus" (Venere) la dea dell'amore, "Aversa" (l'opposto). La dea della lussuria, l'amore oscuro ripetuto nel titolo (darkly, darkly).

Sandman: Parliamo dell'artwork: appena l'ho visto mi sono venuti in mente i film animati di Tim Burton tipo Nightare Before Christmas o La Sposa Cadavere...
Dani: Si dai, ci puo stare, bell'analogia! Certo, ovviamente il nostro artwork e'piu' "adulto", ma un comune elemento gotico c'e'!

Sandman: Ti piaciono i suoi film?
Dani: Si, certo! Ma anche l'artwork non era una cosa predefinita. All'interno del booklet ci sara' molto artwork addizionale che spiega la storia e fissa dei concetti: quello che vedi nell'artwork è il miglior simbolismo che potevamo immaginare per l'album.

Sandman: E cosa mi dici dei progetti live per la promozione dell'album?
Dani: Beh, prima di tutto alla fine del mese facciamo una performance per l'MTV tedesca; dopo andremo in Sud-America, prima di Natale e per circa due settimane. A gennaio finiremo un album orchestrale che si chiamera' Midnight In A Labyrinth, composto da canzoni dei nostri primi album in versione orchestrale. Tu parlavi prima di Tim Burton, ecco, sarà qualcosa che assomiglierà a Danny Elfmann (il tizio che gli scrive le musiche), oppure John Williams. Ci saranno i vecchi classici come Summer Dying Fast o A Gothic Romance. Poi ci saranno gli States a gennaio; alla fine di cio' cominceremo a cercare partecipazioni a festival estivi europei e speriamo di averne qualcuno in Italia.

Sandman: Eh, sai, vi ho visti solo una volta senza partecipare al meet & greet, causa esibizione Destruction, e non vedo l'ora di rivedervi.
Dani: Purtroppo non abbiamo un tourbook europeo: doveva esserci qualcosa con i Behemoth, ma poi Nergal stava molto male e non siamo riusciti a trovare dei sostituti adatti. Al massimo riusciremo a fare un tour verso aprile/maggio.

Sandman: Speriamo! E cosa ci possiamo aspettare dai vostri show? Ci saranno novita'? saranno teatrali come al solito?
Dani: Beh, speriamo di si! Sai, al momento siamo occupatissimi con i dettagli del nuovo album e delle edizioni speciali di cui potete avere indicazioni sul nostro sito. Dopo cominceremo ad occuparci della promozione live con i dettagli dei nuovi costumi, le luci, i video, le idee, l'interazione col pubblico, la setlist...

Sandman: Ok Dani, abbiamo quasi finito, solo le ultime cose! Vedi, siccome e' la mia seconda intervista...
Dani: Beh, ma il tuo inglese e' ottimo.

Sandman: Ah, grazie! Dicevo, che alla prima ho fatto una scommessa, poi persa, e pensavo quindi di farne una con te. Ad esempio, ti piace il calcio?
Dani: Si, certo!

Sandman: Quindi magari scommettiamo su chi vince la Champions?
Dani: Beh quello sara' il Chelsea. Poi io counque tifo i Queens Park Rangers, che al momento sono in Premiership (la serie B inglese). Da giovane gli facevo anche da mascotte!

Sandman: Addirittura! allora direi che sei Queens Park Rangers arrivano in Premier ti devo una birra!
Dani: Certo, ci sto! Tanto siamo primi in classifica...

Sandman: E me lo dici adesso? Comunque vuoi lasciare i nostri lettori con un pensiero o un messaggio?
Dani: Certo! Innanzitutto grazie a tutti i lettori di Metallized! Controllate il nostro sito, godetevi l'album, i video e tutto quello che possiamo offrirvi. Grazie di cuore per il vostro affetto e supporto!

Sandman: Ok Dani, grazie!
Dani: Figurati, grazie a te!

Si ringrazia Massimiliano "Giasse" Giaresti per il contributo essenziale alla stesura delle domande di quest'intervista.



enry
Domenica 17 Ottobre 2010, 10.02.01
24
'Godspeed...' è stato un buon colpo di coda, quindi le speranze per un disco decente ci sono. Ho addirittura prenotato la Limited Edition. Ovviamente non mi aspetto niente di neanche lontanamente vicino ai primi lavori, ma se è almeno sui livelli del precedente potrei accontentarmi, intanto è inutile sperare in cose che non torneranno più (discorso che vale per tante, troppe band...purtroppo).
sandman
Domenica 17 Ottobre 2010, 1.33.42
23
allora forse mi sono spiegato male. è ovvio che non cè solo il bianco e il nero, ma una vasta gamma di grigio cè sempre. il punto è che quando si parla di gruppi della fama dei COF il bianco e il nero sembrano predominanti. in tanti partono con pregiudizi e sentenze sparate.
DevizKK(1991)
Sabato 16 Ottobre 2010, 16.59.39
22
Si be il tuo ragionamento ci sta....Seguendo il tuo ragionamento la stronzata è sovraincidere 3 voci....xD
AndrosTRMD
Sabato 16 Ottobre 2010, 10.48.20
21
Speriamo bene per sto CD...cmq per riprendere il discorso del live vorrei sottolineare che, problemi vocali a parte degli ultimi tempi (in tornography si sentiva che la voce di Filth non era la solita senza bisogno di live), sto povero cristo deve trovare una linea vocale in mezzo a tre! (ogni volta incide minimo tre parti di voce sovrapposte per dare quell'effetto tipico sa Cradle Of Filth) Quindi che la voce abbia difficoltà dal vivo ci può anche stare,,,'nsomma, io ho solamente visto il DVD Peace Through Superior Firepower, quindi non avendoli visti dal vivo non posso dir molto, però...potrebbe anche essere che bisogna far attenzione a certe variabili prima di esprimere un giudizio sulla voce... P.s. non sto attaccando nessuno! xD
AdemaFilth
Sabato 16 Ottobre 2010, 0.16.27
20
Dite? Io Thornography me lo sono fatto piacere a forza, ma obbiettivamente lo trovo davvero scarso. Però lo trovo compatto, mentre Nymphetamine è davvero altalenante, una title track da paura, una coffin fodder interessante, qualcosa di buona qua e là (Swansong e Absinthe) e un sacco di filler. Comunque speriamo bene per Darkly, finora ho ascoltato Forgive Me Father, The Cult of Venus Aversa e Lilith Immaculate e solo quest'ultima non mi è piaciuta.
mariamaligno
Venerdì 15 Ottobre 2010, 21.36.11
19
mollusk..su thornography e nymphetamine ti quoto in pieno
mollusk
Venerdì 15 Ottobre 2010, 21.28.12
18
a me viene da ridere quando sento dire cose come 'album sfigatissimi'...voglio dire, sia Nymphetamine che Thornography hanno dei pezzi mosci al loro interno, ed è anche vero che ormai si stanno ripetendo...ma per me non sono comunque insufficienti come dischi. Questo è il mio parere, ovvio, però credo che su pezzi come Gabrielle o Nymphetamine o English Fire ci sia poco da scherzare....sto parlando di arrangiamenti e melodia, oltre che di testi...Poi Sandman per me puoi anche dire che Per Elisa sia un pezzo sfigatissimo per quello che mi concerne...
Arekusu
Venerdì 15 Ottobre 2010, 21.03.38
17
Concordo con Deviz. Li ho apprezzati fino a Midian, quel che è venuto dopo per me è semplicemente inutile.
DevizKK(1991)
Venerdì 15 Ottobre 2010, 19.11.54
16
mariamaligno : certo che non me la sono presa ho soltanto voluto specificare una cosa..Anche perche rileggendo il mio commento si poteva benissimo fraintendere quello che volevo dire ....tra l'altro per me mio fratello è competente per altri può anche non esserlo ....Sandman : Secondo me è un pò una cavolata quella dell'ami o li odi!!!Scusa ma che vuol dire???Io li amo fino a Midian!!!!Li amo ed ho accettato anche i brutti dischi....Ma scusa se uno per esempio (come mio fratello) dice che da live Dani non è in grado non vuol dire che questo ragazzo odia i Cradle of Filth per me è soltanto un ragazzo che dice la sua e basta...Poi dalla tua ultima frase si capisce che per te Dani è un cantante inattacabile,ma appunto questo vale solo per te..Dal mio punto di vista non puoi dire che se si discute di Dani come cantante si conferma il fatto di amarli o odiarli,anzi mi sembra un pò una cosa assurda!!Poi che sia simpatico come persona può essere io non lo conosco...Nei commenti precedenti ho parlato d'impressioni e basta!
mariamaligno
Venerdì 15 Ottobre 2010, 18.48.52
15
@devizkk: cmq era una battuta..spero nn te la sia presa..molto probabilmente tuo fratello e' assai competente..non volevo assolutamente essere offensivo!!!
sandman
Venerdì 15 Ottobre 2010, 17.48.02
14
innanzitutto grazie per i complimenti e grazie a Giasse in particolare. Mi sembra che alcune reazioni confermino quanto detto nell introduzione. O li si ama o li si odia. cè chi non ammetterebbe mai di aprezzarli solo per pregiudizi e chi li difenderebbe nonstante album sfigatissimi. all evo 2006 cero anch io come detto nell intervista e mi sono piaciuti parecchio, nonstante qualche pezzo in setlist lo avrei eliminato. posso solo dire che dani mi è sembrato molto alla mano e molto più simpatico di come lo si descrive mentre sulle sue capacità vocali a mio parere non si discute. se si discute si conferma il punto dell interoduzione, o li ami o li odi.
DevizKK(1991)
Venerdì 15 Ottobre 2010, 16.43.38
13
Radamanthis : Solo se hai una sorella carina ahahahahahaha...No dai sto scherzando ovviamente....mmmm aspetta ancora uno o 2 anni questo giro il superenalotto lo deve vincere lo zio di Aosta.....Purtroppo c'è la fila!!!!!!!!
Radamanthis
Venerdì 15 Ottobre 2010, 13.30.15
12
@DevizKK: ascolta, se x caso fosse Dio, ci metti una buona parola x il superenalotto e i miei numeri?
DevizKK(1991)
Venerdì 15 Ottobre 2010, 12.22.27
11
mariamaligno : Be certo io non dico che mio fratello è DIo!!!!Ho semplicemente detto che mi fido moltissimo di lui e basta...Mi fido di più di lui che di un recensore per fare un'esempio,poi ripeto io ho parlato per sentito dire,non per certezza assoluta...Magari vado a vederli dal vivo e dico che Dani filth è il miglior cantante del mondo,anche se non credo....Però va be su disco spaccano i culi e questo lo so per certo,almeno per i vecchi lavori,poi dal vivo è un'altra storia quando andrò a vederli dal vivo potrò dire la mia..Ma un'altra cosa ho specificato che mi fido ciecamente di mio fratello non ho detto che tutti la pensano come lui,anche se di note positive per la voce di dani dal vivo ne ho lette davvero poche...Poi va bè non si giudica per sentito dire,ho esposto solo delle opinioni che ho sentito....Poi va bè ci sono anche alcuni video live su youtube che fanno storcere il naso,ma come già detto sono opinioni....
Radamanthis
Venerdì 15 Ottobre 2010, 11.49.45
10
Io i Cradle non li ho mai visti dal vivo, ma chiunque che conosco li ha visti ha detto la stessa cosa che dice DavizKK, ovvero mostri musicalmente, impeccabili nell'esecuzione di qualsiasi brano senza sbavatura alcuna ma vocalmente non ll'altezza. Poi ripeto, ambasciator non porta pena, non so come siano dal vivo io, sto solo riportando...io li valuto x ciò che so, ovvero li valuto su disco e sono un'ottima band, e non vedo l'ora del disco orchestrato! I Cradle sono uno dei pochi gruppi che, al di la del genere, non il mio preferito, ascolto ed apprezzo!
Zarathustra
Venerdì 15 Ottobre 2010, 9.52.48
9
@mariamaligno: vabbè, ma è pur sempre uno che ha "toccato con mano", no? [fermo restando che io sono dell'opinione opposta rispetto a Deviz ]
mariamaligno
Venerdì 15 Ottobre 2010, 0.14.47
8
DevizKK..con tutto il rispetto ma tuo fratello non e' dio
DevizKK(1991)
Venerdì 15 Ottobre 2010, 0.06.35
7
Mio fratello li ha visti all'evolution del 2006 mi pare...Mi ha detto che strumentalmente erano stramegaultra bravi!!!Mi ha detto dei veri mostri,ma vocalmente una schifezza!!Forse un paio di canzoni si salvavano...Parola di mio fratello che è un gran fan dei Cradle of Filth...Ma vocalmente schifo!!!!Detto questo:vengono penalizzate delle band o schifate per il semplice fatto che il cantante non è molto bravo,anche se gli altri componenti sono mostruosi...Lo stesso discorso vale per i Cradle of Filth bravi ma se il cantante non riesce a fare nemmeno la metà delle cose che fa su disco penalizza tutti!!!!!Ovviamente io non li ho mai visti dal vivo,ma è quasi come se li avessi visti,le parole di mio fratello sono state chiare.....e mi fido ciecamente di lui...Poi ovviamente la band in se si vede che è valida tutti i musicisti sono mostruosi...Però c'è quel mah che stona...Tutto qua..Non voglio fare una polemica o semplicemente espresso il mio punto di vista...e sono un fan pure io dei Cradle....oooooh quanto è bello Midian!!
Giasse
Giovedì 14 Ottobre 2010, 19.32.39
6
Dani è proprio un furbacchione: ha dato qualche risposta ruffiana e quando è stato incalzato sul new ha ribaltato la questione al bravo Eugenio... ha mestiere il ragazzo, non c'è che dire! Cmq, per ampliare il discorso aperto da DevizKK(1991), credo che questa leggenda metropolitana che li vede "schifosi" dal vivo vada un po' sfatata. Io stesso, nel Raccontare il Mito a loro dedicato, ho parlato di un concerto molto tormentato, tuttavia ho anche assistito a parecchie buone performance. Una su tutte la prima ora dell'ultimo (vero) Evolution... ingresso da brivido, flessibilità vocale pazzesca, suoni potenti ed una batteria martellante. Anche a Milano nel tour dello schifoso (quello si) Thornography li avevo apprezzati nonostante i bilanciamenti un po' sfasati. Che poi alcuni loro atteggiamenti un po' troppo finti infastidiscano posso anche capire, ma da qui a dire che sono inaccettabili a livello live secondo me ne passa... Cmq anche io spero in un buon disco... chissà, chissà... ))
DevizKK(1991)
Giovedì 14 Ottobre 2010, 17.59.03
5
A me ha sempre dato l'idea che fosse solo un'esaltato idea che ho tutt'ora....Senza offesa per Sandman,ma le parole di mio fratello lo confermano e l'ha visto con i suoi occhi.....Detto questo bravi in studio ma schifo da live cosi dicono.....Spero solo che il disco sia bello e basta
Zarathustra
Giovedì 14 Ottobre 2010, 17.29.55
4
Di Lilith ce n'è una...e in questo momento è vicina a Bacco... messaggi criptati a parte, Dani come al solito molto interessante e "competente", mi sembra un'ottima persona con cui parlare...oltretutto è molto meno abbottonato dei Dimmu.
AdemaFilth
Giovedì 14 Ottobre 2010, 11.44.59
3
E chi lo sapeva che facevano un album orchestrale! Chissà se sarà live o in studio, questa si che è un'ottima news!
Flight 666
Giovedì 14 Ottobre 2010, 0.57.32
2
Ho sempre pensato che Dani Filth fosse un grand'uomo, e ogni volta che leggo una sua intervista ne ho sempre più la conferma. Gran bella intervista, complimenti!
mariamaligno
Giovedì 14 Ottobre 2010, 0.48.47
1
Bell'intervista. Mi son piaciute pure le risposte di Dani. Ho un buon sentore per il disco.
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Il look che i COF utilizzeranno nell'ambito di 'Darkly, Darkly, Venus Aversa'
RECENSIONI
82
75
40
65
50
79
77
55
45
83
87
86
90
89
88
ARTICOLI
18/09/2017
Intervista
CRADLE OF FILTH
Il fascino del decadimento
08/11/2015
Live Report
CRADLE OF FILTH + NE OBLIVISCARIS + CADAVERIA
New Age Club, Roncade (TV), 04/11/2015
02/12/2012
Live Report
CRADLE OF FILTH + GOD SEED + ROTTING CHRIST + DARKEND
Magazzini Generali, Milano, 27/11/2012
01/01/2012
Intervista
CRADLE OF FILTH
You Can't Polish A Turd, But You Can Roll It In Glitter
14/10/2010
Intervista
CRADLE OF FILTH
La storia di Lilith: ritorna l'orrore
30/10/2008
Intervista
CRADLE OF FILTH
Parla Paul Allender
16/12/2006
Live Report
CRADLE OF FILTH + DEATHSTARS
Il concerto di Milano
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]