Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Opeth
Garden Of The Titans (Opeth Live at Red Rocks Amphitheatre)
Demo

Vincenzo Marretta
Il Seme della Follia
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

18/01/19
PAPA ROACH
Who Do You Trust?

18/01/19
RAVEN
Screaming Murder Death From Above: Live In Aalborg

18/01/19
LEMURIA
The Hysterical Hunt

18/01/19
LAHMIA
Resilience

18/01/19
ECTOVOID
Inner Death

18/01/19
DEFECAL OF GERBE
Mothershit

18/01/19
ASTROPHOBOS
Malice of Antiquity

18/01/19
CALICO JACK
Calico Jack

18/01/19
MUSMAHHU
Reign of the Odious

18/01/19
METAL INQUISITOR
Panopticon

CONCERTI

18/01/19
TERRORIZER + SKELETAL REMAINS + DE PROFUNDIS + GUEST
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

18/01/19
CLAUDIO SIMONETTI`S GOBLIN
DRUSO - RANICA (BG)

19/01/19
DON BROCO
LEGEND CLUB - MILANO

19/01/19
TERRORIZER + SKELETAL REMAINS + DE PROFUNDIS + GUEST
LEGEND CLUB - MILANO

25/01/19
EMBRYO
HAPPY DAYS PUB - NAPOLI

25/01/19
TOTHEM + SOUND STORM + ELARMIR
JAILBREAK - ROMA

25/01/19
NODE + FIVE MINUTES HATE
MADHOUSE PUB - MORNAGO (VA)

25/01/19
ARCANA OPERA + CONSTRAINT
ARCI TOM - MANTOVA

26/01/19
EMBRYO + COEXISTENCE + DRANEKS ORDEN
FUCKSIA - ROMA

26/01/19
DISTRUZIONE + ERESIA + DESCEND INTO MAELSTROM
THE FACTORY - AZZANO VENETO (VERONA)

OPETH - Motion, Zingonia (BG), 02/10/2003
08/03/2004 (3988 letture)
Personalmente reputo gli Opeth una discreta band. Ho amato Orchid ed ho amato alla follia Morningrise, da Still Life in poi però il mio interesse nei loro confronti è cominciato a scemare a livelli di fallimento-Parmalat, complice forse l'etichetta di "leggende" del Metal datagli da molte persone...per tutti questi motivi, quando lessi che gli Opeth suonavano vicino a casa mia (8-9 Km, per la cronaca), non mi ero entusiasmato più di tanto; tutto questo preambolo comunque non collima col fatto che sulle note finali di "Harvest", ero in un brodo di giuggiole pari a quello di una una ragazzina (bagnata, ndr) ad un concerto degli HIM.
Come spiegare questa differenza tra premessa e risultato finale? Semplice, gli Opeth dal vivo spaccan...ehm, emozionano come poche altre band sanno fare.
Arrivo al locale intorno alle 20:00...orario chiaramente sballato, vista la mia vicinanza "domestica" con il locale, ma tant'è...ci son sempre gli stand di magliette et similia da visitare e la penosa birra-Motion da degustare per riempire il tempo; alle 22:30 (sui cartelli visti in strada stava in bella mostra l'inizio del concerto fissato per le ore 21:00...), finalmente, salgono sul palco i nostri bei svedesi.
In cuor mio covo la segreta speranza che Mikael mi regali una "Demon Of The Fall" al termine del concerto...così, giusto per scaldare un po' l'atmosfera prima dell'addio... speranza (vana) che comunque muore subito, trascinata via con forza dalle note iniziali di "Windowpane".
Fin dall'opener di Damnation, si capisce subito che il gruppo è in gran forma, si respira quell'aria da gran concerto insomma...Mikael elargisce sorrisi come non mai, commosso (sarà poi vero?) dal calore del pubblico, "seconda voce" per quasi tutto il concerto (eh, la famosa memoria testuale italica, tramandata dalle epoche dantesche...), il resto del gruppo "entra" subito in clima, specie quel polipo del batterista, che pare ancora più a suo agio su ritmiche così odoranti del bel rock dei tempi che furono.
E così, dopo solo una canzone, sono già catapultato nel "mellow world" opethiano...cambio di chitarra (un rituale che avverrà praticamente dopo ogni canzone) e via con "In My Time Of Need", una gemma di Damnation che fortunatamente viene riprodotta con grande eleganza anche dal vivo, creando negli spettatori un'atmosfera...fatata, grazie anche ai sapienti effetti luminosi dei tecnici bergamaschi (e l'effetto nebbia dov'era? Azz...), ricordo di essermi voltato a destra ed a sinistra durante la parte centrale della song e di aver visto molte bocche aperte stile avvistamento UFO...che dire, potere degli Opeth.
Via via vengono poi riprodotte tutte le altre traccie di Damnation, in rigoroso ordine di apparizione sul platter, e così ci si emoziona con una "Death Whispered A Lullaby", cantata a squarciagola dal pubblico, stupisce "Closure" (a mio avviso la peggiore su disco) con il suo nuovo finale live così "heavy", emoziona l'oscura "To Rid The Disease", preceduta da un doveroso ricordo ai nostri Goblin.
Dopo "Weakness" i nostri scendono dal palco e si prendono una meritata pausa (con groupies del posto? mmm, dubbio atroce), sta di fatto che dopo gli invocamenti di rito, i cinque ritornano sul palco e annunciano l'esecuzione di "Benighted" e il delirio scende sul pubblico...visto che mi dovrei ripetere, dicendo che la voce del cantante è così fottutamente emozionale, che il batterista è una belva di precisione e che pure il tastierista "preso in prestito" si dimostra un grande musicista (grandiosi capelli, ndr), preferisco lasciarvi dicendo che dopo "Benighted" gli svedesi suonano "To Bid You Farewell", la cover dei Deep Purple "Soldier Of Fortune", "Face Of Melinda" ed "Harvest", lasciando il pubblico ed il sottoscritto letteralmente esterrefatti e senza parole.

Scaletta:
Windowpane
In My Time Of Need
Death Whispered A Lullaby
Closure
Hope Leaves
To Rid The Disease
Ending Credits
Weakness
Benighted
To Bid You Farewell
Soldier Of Fortune (Deep Purple Cover)
Face Of Melinda
-encore-
Harvest



Aelfwine
Domenica 9 Maggio 2010, 13.42.17
2
Assolutamente d'accordo, Daniel. Adoro gli Opeth ma a volte leggo le scalette dei loro concerti e mi viene il latte alle ginocchia... Insomma, con la sensazione di trovarsi ad un concerto di rock atmosferico, che in sé non ha nulla di male, ma sinceramente mi aspetterei molto di più.
Daniel
Domenica 9 Maggio 2010, 13.01.58
1
Io reputo gli opeth una delle migliori band in circolazione, sono grandiosi e fantastici però potevano fare anche qualche pezzo più violento tipo Demon of the fall oppure forest of october
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
La band
RECENSIONI
65
74
60
90
91
90
89
s.v.
95
93
92
90
85
ARTICOLI
12/10/2018
Live Report
MESSA + DOPETHRONE
C.S.O. Pedro, Padova - 5/10/2018
08/11/2014
Live Report
OPETH + ALCEST
Alcatraz, Milano, 03/11/14
29/11/2011
Live Report
OPETH + PAIN OF SALVATION
Alcatraz, Milano, 24/11/2011
03/11/2009
Live Report
DREAM THEATER + OPETH + BIGELF + UNEXPECT
Zoppas Arena, Conegliano Veneto (TV), 30/10/2009
20/12/2006
Live Report
OPETH
New Age, Roncade (TV), 18/12/2006
25/12/2005
Live Report
OPETH
Rolling Stone, Milano, 13/12/2005
18/12/2005
Intervista
OPETH
Parla Martin Mendez
08/03/2004
Live Report
OPETH
Motion, Zingonia (BG), 02/10/2003
26/02/2003
Live Report
OPETH
Transilvania Live, Milano, 17/02/2003
20/02/2003
Live Report
OPETH
New Age, Roncade (TV), 18/02/2003
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]