deicide

Dai Death ai Carcass, dai Brutal Truth ai Vomitory, dagli At The Gates ai... insomma, dato che la lista è lunga, perchè non ne parliamo un po'?

Re: deicide

Messaggiodi matt strummer il mer ott 08, 14 9:17

14 dicembre 2014 a prato!
ora e per sempre emisfero destro

La mente è come il paracadute.
Serve a qualcosa solo se si apre.
Avatar utente
matt strummer
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 469
Iscritto il: mar feb 07, 12 10:23
Località: firenze

Re: deicide

Messaggiodi CowboyFromHell il sab feb 28, 15 21:38

CowboyFromHell ha scritto:Non mi sono mai piaciuti molto. A parte i primi 2, il resto non mi ha mai detto niente. Santolla nei Deicide è lo zucchero sulla Simmental. Su Benton possiamo dire che...va be. Se siete curiosi andate nel topic sulle band che piacciono a tutti ma non a te.

Opinione abbastanza cambiata. I primi due, ma che dico, tre mi piacciono abbestia, mentre ho rivalutato parecchio i dischi con/post Santolla. Poi le merde le hanno fatte pure loro, ma il primo mi gasa troppo.
Avatar utente
CowboyFromHell
The Old User
The Old User
 
Messaggi: 4802
Iscritto il: dom feb 12, 12 20:33
Località: Bologna

Re: deicide

Messaggiodi ObscureSolstice il sab mar 28, 15 22:18

un muro sonoro veramente devastante che non si capisce una beata mazza. Glen Benton comunque non si può non amare, è fuori di testa del tutto. Un personaggio pericoloso haha
"Don’t say the cat is in the sac…”
Avatar utente
ObscureSolstice
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar nov 22, 11 19:02
Località: Birmingham

Re: deicide

Messaggiodi Ulvez il mer giu 17, 15 17:51

di recente ho visto un loro concerto in streaming su Yahoo Live (non chiedetemi perchè :) )... abbastanza perdibile.

riguardo ai dischi adoro il primo album, non male i successivi non mi entusiasmano.
con Stench of Redemption hanno alzato il livello (gli altri più recenti non li ho ascoltati), ma il primo è impareggiabile, un'autentica perla nera del death metal.
Don't waste your time always searching for those Wasted Years...

---> BANDCAMP <---
Avatar utente
Ulvez
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 2301
Iscritto il: dom mag 11, 14 17:58
Località: Brianza

Re: deicide

Messaggiodi Ulvez il ven giu 19, 15 14:30

oggi è il compleanno di Glen Benton :happy:
fategli gli auguri!

Immagine
Don't waste your time always searching for those Wasted Years...

---> BANDCAMP <---
Avatar utente
Ulvez
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 2301
Iscritto il: dom mag 11, 14 17:58
Località: Brianza

Re: deicide

Messaggiodi CowboyFromHell il ven giu 19, 15 22:36

Che tenerone...
Avatar utente
CowboyFromHell
The Old User
The Old User
 
Messaggi: 4802
Iscritto il: dom feb 12, 12 20:33
Località: Bologna

Re: deicide

Messaggiodi AnimaleSociale il dom set 06, 15 20:02

Purtroppo gli unici lavori accettabili rimango legion e once upon the cross ...peccato!
Avatar utente
AnimaleSociale
New Entry
New Entry
 
Messaggi: 1
Iscritto il: dom set 06, 15 19:11

Re: deicide

Messaggiodi matt strummer il mar nov 30, 21 18:47

Il primo album resta il mio preferito di loro e ad ascoltarlo ancora oggi in cuffia si scopre sempre un riffino nuovo che la volta precedente era sfuggito. Band particolare questa, e album particolare. Scritto senza pressioni di case discografiche, a differenza dei successivi (molto piu appiattiti in base al trend death dell' epoca a partire dal buon legions) mostra un gruppo in cui il principale scrittore (asheim) è un chitarrista validissimo (visto coi miei occhi provare i suoni a un concerto)che si ricicla batterista con buoni risultati ( non paragonabili pero ad esempio ad un sandoval)e in cui lo stesso glen ,oltre che cantante , sostanzialmente è un chitarrista piu che un bassista. l'album deicide è un monolite inscalfibile dalla prima all'ultima nota , nella cui parte centrale però si avverte un differente modo di scrittura , con conseguente maggiore difficoltà di esecuzione dei riff e delle canzoni in se. mi riferisco alle tracce deicide, carnage , e mephistopheles. due di queste guarda caso piu simili allo stile di legions che del primo , e uniche (si dice) scritte apposta per l'album. secondo me non si ripeteranno piu su questo livello , scrivere con la pressione di dover pubblicare album non gli ha giovato (dire satan take me ogni tre per due non basta). questo disco resta un unicum nella loro carriera e dico questo in base al cantato di glen ,alla stratificazione delle voci , ai riff di chitarra , alla produzione, a tutto.
ora e per sempre emisfero destro

La mente è come il paracadute.
Serve a qualcosa solo se si apre.
Avatar utente
matt strummer
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 469
Iscritto il: mar feb 07, 12 10:23
Località: firenze

Precedente

Torna a Death Metal

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron
Creative Commons License CSS Valido!