Che Black Stai ascoltando?

Gli amanti della Nera Fiamma avranno pieno spazio per esprimersi sulla loro musica e su ciò che la riguarda. Perchè il black metal non è solo un genere: è un movimento!

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi menhir il ven ago 21, 20 19:31

Doomale ha scritto:
menhir ha scritto:
Hey doom, quando mi riferisco ai castelli del Lazio, sto parlando delle fortezze di transizione (1440-1530) ovvero del passaggio di difese medievali a moderne, capaci di resistere i colpi dell'artiglieria. Nel Lazio ho citato Ostia, Nepi, Nettuno. Guardale bene, ricordano quelle medievali ma hanno forme ed elemnti diversi.

Ma guarda che i lettori per tape si trovano benissimo, i walkman si sono cari ma le catene Hi-Fi degli anni 90/2000 ancora se ne trovano parecchie e a buon prezzo. Comunque sia, magari prima di vendere tutto in massa fammi sapere che sicuramente me ne interssano parecchie (a buon prezzo ovviamente ?? :-H ) e a qualche mio contatto pure.
adesso: Mz.412 / Trepaneringsritualen - X Post Industriale / Rituals 2015 e.v.

un saluto!


Ciao Andrè, capito che intendi, giustissimo. Poi il Borgo medievale di Nettuno ad oggi secondo me è ancora eccezionale.
Anche nell'entroterra è ricchissimo comunque di roccaforti a carattere medievale..diciamo che rispetto al resto del centro nord italia qui rimangono più "raw" o comunque più rurali e selvagge.

Io mi sto concentrando sul nuovo dei VASSAFOR "To the death" davvero notevole...un blackned death doom melmoso efficace e rituale. Forse il loro migliore.
Ave


eh tutta queste fortezze poi evoluzionano nella trace italienne, un tipo di fortezza quasi insepugnabile. L'evoluzione delle fortezze fa comunque parte di un amplio processo chiamato "rivoluzione militare" che parte dal medioevo e arriva fino a napoleone. Poi comincia una nova. Mi riferisco ad esempio all'avvento del cannone, della picca, archibugi, etc,lo dico x se ti interessa l'argomento.
Quella di Nettuno e' interessante come fortezza. Piu raw ti riferisci a rocche piu spoglie pienamente medievali?

L'ultimo dei vassafor l'ho ascoltato pure io, non male... sti gruppi black/death mi stanno prendendo abbastanza da mesi

Immagine a mio avviso uno dei migliori album della scena in quanto a concetto. Ottimo il tema della stregoneria :-H

Un saluto doom!
http://www.last.fm/user/raven_eyes

« Insomma il Diavolo non si fa vivo. »
Avatar utente
menhir
The Great User
The Great User
 
Messaggi: 3345
Iscritto il: ven ago 21, 15 21:09
Località: Curaçao

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Federico S. il ven ago 21, 20 20:16

Il black atmosferico non mi entusiasma più come qualche anno fa, anche a causa della saturazione del sottogenere, ma questo disco mi è proprio piaciuto:
Immagine
Federico S.
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 403
Iscritto il: sab lug 22, 17 13:13

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Federico S. il dom ago 23, 20 20:46

Immagine
Federico S.
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 403
Iscritto il: sab lug 22, 17 13:13

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Ulvez il mar ago 25, 20 9:07

nuova uscita in casa Heresiarch, split con Antediluvian.
pregevole assai
Immagine
su Iron Bonehead, e brevemente recensito dal nostro Kriegsphilosophie sulla rubrica Bones #4 (la trovate sulla home)

menhir ha scritto:sti gruppi black/death mi stanno prendendo abbastanza da mesi

anch'io sto riprendendo in mano il genere, che mi appassionava molto anni fa ma poi l'avevo lasciato perdere.
a tal proposito oso supporre che il disco qui sopra potrebbe essere di tuo gradimento ;)
Don't waste your time always searching for those Wasted Years...
Avatar utente
Ulvez
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 2254
Iscritto il: dom mag 11, 14 17:58
Località: Brianza

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Doomale il mar ago 25, 20 11:19

menhir ha scritto:
eh tutta queste fortezze poi evoluzionano nella trace italienne, un tipo di fortezza quasi insepugnabile. L'evoluzione delle fortezze fa comunque parte di un amplio processo chiamato "rivoluzione militare" che parte dal medioevo e arriva fino a napoleone. Poi comincia una nova. Mi riferisco ad esempio all'avvento del cannone, della picca, archibugi, etc,lo dico x se ti interessa l'argomento.
Quella di Nettuno e' interessante come fortezza. Piu raw ti riferisci a rocche piu spoglie pienamente medievali?

L'ultimo dei vassafor l'ho ascoltato pure io, non male... sti gruppi black/death mi stanno prendendo abbastanza da mesi

Immagine a mio avviso uno dei migliori album della scena in quanto a concetto. Ottimo il tema della stregoneria :-H

Un saluto doom!


Ciao André, si intendevo proprio quello con fortezze più Raw, era quello il concetto. Cmq approfondimento interessante.

Per la musica ho parecchia carne al fuoco ma concretamente mi è mancato il tempo da dedicare, ma due che mi hanno colpito molto sono (oltre il nuovo Vassafor) i polacchi Odraza più sperimentali e il Canadese Serment side dei grandi Forteresse.
Mo poi quando vado in ferie approfondisco il resto credo.
Ave!

Immagine

Immagine
Immagine

"Nec aspera nec ardua coela timeo"

"Il fatto che le Meduse siano sopravvisute milioni di anni, pur non avendo un cervello,
dà una speranza a molte persone"
Avatar utente
Doomale
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6748
Iscritto il: lun nov 03, 14 18:26
Località: provincia di Roma, Castelli Prenestini

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi enry il mar ago 25, 20 16:31

Ale, io ho sempre avuto un piccolo debole per i Vassafor, mi ci dedicherò presto...Certo, per superare una perla come 'Obsidian Codex' devono aver fatto proprio un gran lavoro.

Attendo valutazioni sul nuovo Incantation, a primo impatto a me pare addirittura sopra agli ultimi lavori ;)
'per fortuna il mio razzismo non mi fa guardare quei programmi demenziali con tribune elettorali...'

'dai fumatori si può imparare la tolleranza, mai sentito un fumatore lamentarsi di un non fumatore'
enry
The Old User
The Old User
 
Messaggi: 4302
Iscritto il: mar apr 14, 09 18:35

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Doomale il mar ago 25, 20 21:09

enry ha scritto:Ale, io ho sempre avuto un piccolo debole per i Vassafor, mi ci dedicherò presto...Certo, per superare una perla come 'Obsidian Codex' devono aver fatto proprio un gran lavoro.

Attendo valutazioni sul nuovo Incantation, a primo impatto a me pare addirittura sopra agli ultimi lavori ;)


Bello bello quello dei Vassafor, io appena posso lo ordino.. Poi credo andrà a sfumature.
Il brutto è che è uscito pure il capitolo due dei Panzerfaust. E li so cazzi.. Ho letto pareri ottimi, ma superare il primo sarà arduo.
Immagine

"Nec aspera nec ardua coela timeo"

"Il fatto che le Meduse siano sopravvisute milioni di anni, pur non avendo un cervello,
dà una speranza a molte persone"
Avatar utente
Doomale
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6748
Iscritto il: lun nov 03, 14 18:26
Località: provincia di Roma, Castelli Prenestini

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi No Fun il dom ago 30, 20 22:26

Panzerfaust, The Lucifer Principle
Immagine
indeciso tra il primo o il secondo capitolo di "The Suns of Perdition" ho preso... questo. Mi ha convinto il fatto che ci sia una cover di Johnny Cash :rotfl: no non lo dico per scherzare, già l'ep come formato mi piace, in più volendo prenderne uno loro ho detto ma dai mi piglio l'ep con Johnny Cash.

Panopticon, Revisons of the Past
Immagine
Ristampa di due album precedenti, questo
Immagine
e questo
Immagine
in particolare il secondo mi piaceva molto e volevo prenderlo, il primo poi si rifà al film "il Settimo Sigillo" che Austin dice essere il suo film preferito, ed è pure il mio, da quando lo vidi che avevo dieci anni e rimasi a bocca aperta come davanti a una favola incredibile.
Nel libretto dice chiaramente che li ha ristampati perché all'epoca non aveva i mezzi né le competenze per registrare dignitosamente un album, insomma secondo lui erano registrati alla cazzo di cane.

E questo.
Immagine
Sotto l'articolo chart black 2019 avevo scritto che un altro suo album mi era piaciuto ma non lo consideravo perché solo in digitale. Questo invece c'è pure il cd, e l'ho preso. Raw, ma meno degli altri, a parte la voce che qui però forse si sente troppo, nel precedente era sussurrata. Per me è davvero una bella sintesi di grezzume orecchiabile, tipo il primo Burzum ma con un'atmosfera spettrale molto marcata, per quello che posso capire del concept ci sono fantasmi, presenze malvagie e inquietanti, giovinezza e morte.
All'inizio ero scettico pensando fosse una presa per il culo, ti metto la cover inquietante, titoli provocatori, il musicista misterioso che si sa solo che è (forse) gallese che fa molto fantasmi, druidi e scrittori alcolizzati e poi però la musica fa cagare. Invece mi ha preso parecchio.

:hello:
"...quella voce spaventosa che urla su tutto l'orizzonte e che chiamano silenzio..." Georg Büchner, Lenz
Avatar utente
No Fun
Metallizer
Metallizer
 
Messaggi: 1309
Iscritto il: dom mar 25, 18 21:06

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Ulvez il lun ago 31, 20 10:41

scusate se interrompo brevemente la perentesi sulle nuove uscite, ma questo è uno di quei classici che ogni tanto fa bene rispolverare :angel:
Immagine
Don't waste your time always searching for those Wasted Years...
Avatar utente
Ulvez
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 2254
Iscritto il: dom mag 11, 14 17:58
Località: Brianza

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Federico S. il lun ago 31, 20 20:05

Immagine
Federico S.
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 403
Iscritto il: sab lug 22, 17 13:13

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Doomale il mar set 01, 20 8:08

Immagine

Capitolo 2.
Degno successore del primo, qui probabilme i suoni sono più aperti e meno compressi del primo, che nella sua scarsa mezz'ora radeva al suolo come il passaggio di un Tank. Manca il groove di Horrid War, si intensifica la visione delle disgrazie dell'umanità. Ad ogni modo, altro gran bel disco da parte dei Canadesi, che non ne vogliono sapere di rimanere tradizionali.
Immagine

"Nec aspera nec ardua coela timeo"

"Il fatto che le Meduse siano sopravvisute milioni di anni, pur non avendo un cervello,
dà una speranza a molte persone"
Avatar utente
Doomale
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6748
Iscritto il: lun nov 03, 14 18:26
Località: provincia di Roma, Castelli Prenestini

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi enry il mer set 02, 20 8:43

VARATHRON 'His Majesty...'

Ripasso veloce perchè finalmente metterò fine a una delle mie più vergognose lacune musicali, non aver mai avuto questo disco fisicamente in casa. Perso quando uscì, mai riuscito a recuperarlo negli anni successivi fino ad abbandonare le speranze.
Ci pensa una misteriosa etichetta ucraina con un digibook in 999 copie numerate, questa volta una è mia.

Per uno che ciarla di Black da 30 anni come me non avere questo disco è un po' come tirarsela di trombare e avere in casa 10 bambole gonfiabili.

Anno di grazia 1993, Grecia, capolavoro.
'per fortuna il mio razzismo non mi fa guardare quei programmi demenziali con tribune elettorali...'

'dai fumatori si può imparare la tolleranza, mai sentito un fumatore lamentarsi di un non fumatore'
enry
The Old User
The Old User
 
Messaggi: 4302
Iscritto il: mar apr 14, 09 18:35

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Doomale il mer set 02, 20 21:46

enry ha scritto:VARATHRON 'His Majesty...'

Ripasso veloce perchè finalmente metterò fine a una delle mie più vergognose lacune musicali, non aver mai avuto questo disco fisicamente in casa. Perso quando uscì, mai riuscito a recuperarlo negli anni successivi fino ad abbandonare le speranze.
Ci pensa una misteriosa etichetta ucraina con un digibook in 999 copie numerate, questa volta una è mia.

Per uno che ciarla di Black da 30 anni come me non avere questo disco è un po' come tirarsela di trombare e avere in casa 10 bambole gonfiabili.

Anno di grazia 1993, Grecia, capolavoro.


Manifesto del genere assieme ai Rotting Christ e Necromantia. Obbligatorio venerarlo. Era ottimo cmq anche lo split Black Arts sempre coi Necromantia. Comunque loro stanno vivendo una seconda giovinezza, Patriarchs of Evil è stato uno dei migliori album dello scorso anno, sono in formissima e consiglio sempre con Necroabyssius anche i suoi Katavasia e Cult of Eibon.
Io invece sto fremendo per prendere a fine Settembre il nuovo UADA che si preannuncia la terza bomba, anche con qualche reminiscenza new wave a giudicare dalla title track e ci abbino il nuovo dei Panzerfaust che hanno sganciato la nuova bomba a modo loro.
Però ultimamente mi sono imbattuto in questi pazzi tedeschi e l'album è fico. Un Horror black heavy.
Immagine
Immagine

"Nec aspera nec ardua coela timeo"

"Il fatto che le Meduse siano sopravvisute milioni di anni, pur non avendo un cervello,
dà una speranza a molte persone"
Avatar utente
Doomale
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6748
Iscritto il: lun nov 03, 14 18:26
Località: provincia di Roma, Castelli Prenestini

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi enry il ven set 04, 20 18:10

Sì UADA lo ordino nei prossimi giorni, dopo mi dedicherò anche al nuovo Dwarrowdelf, il brano in anteprima mi è piaciuto e il disco forse sarà più black rispetto al debut che ho gradito parecchio.

Tutto giusto sui Varathron, mi mancava solo il debut per completare la discografia, con Rotting Christ e Necromantia ero già apposto.

E a proposito di recuperi ho appena ordinato The Diabolic Serenades degli Ancient Rites appena ristampato dalla Soulseller, anche qui l'unico che mi mancava e forse il loro più bello.
'per fortuna il mio razzismo non mi fa guardare quei programmi demenziali con tribune elettorali...'

'dai fumatori si può imparare la tolleranza, mai sentito un fumatore lamentarsi di un non fumatore'
enry
The Old User
The Old User
 
Messaggi: 4302
Iscritto il: mar apr 14, 09 18:35

Re: Che Black Stai ascoltando?

Messaggiodi Federico S. il lun set 07, 20 20:37

Immagine
Immagine
Immagine
Federico S.
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 403
Iscritto il: sab lug 22, 17 13:13

PrecedenteProssimo

Torna a Black Metal

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

cron
Creative Commons License CSS Valido!