metal e aggressività

Tutto ciò che non è agilmente classificabile, o che è ai limiti del metal, è discutibile liberamente in questa sezione: è inoltre ben accetto l'hardcore, il punk, il grunge, il nu-metal...

metal e aggressività

Messaggiodi Marco99999999999 il lun gen 25, 21 3:49

Salve, premetto che mi sto da poco addentrando nel genere e volevo capre meglio
è musica per persone aggressive? Spesso si parla di guerre, sia fantasy come ad esempio il power metal come i manowar, sia reali e storiche come gli Amon Amarth e sembrano intendere la guerra come una cosa **** e importante quando secondo me è tutta una cazzata perché prima o poi quello più forte lo trovi e ci si ammazza inutilmente spesso per la politica e spesso per cose stupide quando tutti moriremo, perciò ci creiamo altri guai

Poi però sento che ci sono anche canzoni contro la guerra come Holy War dei Megadeth e anche tante Nu Metal. Forse dipende dal genere?

Nei video come repentless degli slayer ci sono spesso scene violente come anche nel death metal cose tipo film horror ma la credo sia ovviamente finzione e sfogo di pulsioni aggressive.

Non ho mai sentito di un musicista metal, a parte qualche pazzo sia musicista che fan, che quelli stanno da per tutto, commettere omicidi o sparare e andare in guerra. Anche perché senza un addestramento militare ma solo suonando in guerra ci si fa uccidere. Però mi chiedo se appunto questo genere sia per persone aggressive, militariste e quindi pro guerra e battaglie?


io personalmente no così come anche amici che anzi alcuni sono anti militaristi, come i punk però vorrei capire bene ad esempi io ascolto molto gli Slipknot eil nu metal, e si parla di temi sociali, dello schifo della società e del bullismo e qua sono cose positive, che ti sfogano e ti danno ideali positivi e proprio contro la guerra forse dipende anche dal genere metal?
Marco99999999999
New Entry
New Entry
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lun gen 25, 21 3:42

Re: metal e aggressività

Messaggiodi Painkiller il lun gen 25, 21 21:25

Non credo proprio che si possano fare assunzioni precise o stilare equazioni che leghino un genere musicale all’aggressività, senza soffermarsi su TUTTA la musica, di ogni genere. Inoltre, occorre capire quanto l’ascoltatore approfondisca l’ascolto, i testi, e la loro genesi. Nel mio caso, essendo appassionato di storia, approfondisco o imparo quanti nei testi, cosa che in tanti fanno sempre meno. Adoro il power e le tematiche fantasy, ma anche il thrash old school. Negli ultimi anni mi sono avvicinato al Black, alla conoscenza delle origini e dei gruppi seminali, ma allo stesso tempo ho approfondito l’argomento satanismo partendo dalle tante domande ed i miei dubbi sulla religione, con l’AntiCristo di Nietzsche. Per farla breve, la musica dura mi da la carica nei momenti in cui ho bisogno di una scarica di adrenalina, per prepararmi ad una partita, ma è tutto da vedersi in chiave positiva. Sono un tipo tranquillo, e come me la quasi totalità dei metallari che incontro ai concerti. Al contrario, dovessi basarmi sull’esperienza, persone aggressive, attaccabrighe e violente le ho sempre incontrate in discoteca, lontano dal metal.
Avatar utente
Painkiller
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 455
Iscritto il: mar dic 04, 12 16:00
Località: Mediolanum


Torna a Alternative, Avantgarde, Core, Crossover...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Creative Commons License CSS Valido!