Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Volete parlare discutere di una band che col metal e col rock non centra proprio nulla? Questo è il posto giusto per farlo!

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi raven il dom apr 22, 18 19:17

Beta ha scritto:
raven ha scritto: E ' stato citato Gary Newman?

No, e ammetto che non ho presente :wall: che consigli? :D


Prova ad ascoltare prima i Tubeway Army e il singolo Are Friends Electric? Calcola che uscì nel 1979 e raggiunse il primo posto delle charts mainstream e veniva proposto normalmente nelle discoteche inglesi. Da noi credo fosse il periodo di Tu sei l'unica donna per me di Alan Sorrenti. Vado random :un altro che mi piaceva era John Foxx, il cantante e leader degli Ultravox(bellissimi) prima di Midge Ure. Ad esempio con l'album The Garden
Credo seriamente che l'inventore del tanga meriti il nobel alla cul tura.
Avatar utente
raven
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 9876
Iscritto il: sab giu 18, 05 14:03
Località: Messina

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Beta il dom apr 22, 18 19:59

Joey ha scritto:ma come si fa stare dietro a tutto F:-

Ho il tuo stesso problema :cry:
:rotfl:

raven ha scritto:Prova ad ascoltare prima i Tubeway Army e il singolo Are Friends Electric? Calcola che uscì nel 1979 e raggiunse il primo posto delle charts mainstream e veniva proposto normalmente nelle discoteche inglesi. Da noi credo fosse il periodo di Tu sei l'unica donna per me di Alan Sorrenti. Vado random :un altro che mi piaceva era John Foxx, il cantante e leader degli Ultravox(bellissimi) prima di Midge Ure. Ad esempio con l'album The Garden

Ottimo! Grazie per le dritte ;)
"Molti vogliono insegnare ad altri ciò che loro stessi non conoscono" - Cicerone
"Posso credere a tutto, purché sia assolutamente incredibile" - Oscar Wilde
"Mi hanno chiamato folle, ma non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" - Edgar Allan Poe
"E l'agonia della mia anima trovò sfogo in un alto, lungo e ultimo grido di disperazione" - Edgar Allan Poe
Immagine

www.brianalandorf.wixsite.com/official
Avatar utente
Beta
Extreme User
Extreme User
 
Messaggi: 2838
Iscritto il: mer feb 01, 17 19:05
Località: Wonderland

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Beta il dom apr 22, 18 20:14

Uh, ragazzi: i Visage :D
"Molti vogliono insegnare ad altri ciò che loro stessi non conoscono" - Cicerone
"Posso credere a tutto, purché sia assolutamente incredibile" - Oscar Wilde
"Mi hanno chiamato folle, ma non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" - Edgar Allan Poe
"E l'agonia della mia anima trovò sfogo in un alto, lungo e ultimo grido di disperazione" - Edgar Allan Poe
Immagine

www.brianalandorf.wixsite.com/official
Avatar utente
Beta
Extreme User
Extreme User
 
Messaggi: 2838
Iscritto il: mer feb 01, 17 19:05
Località: Wonderland

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi raven il dom apr 22, 18 20:34

Ecco, i Tubeway Army erano più raffinati.
Credo seriamente che l'inventore del tanga meriti il nobel alla cul tura.
Avatar utente
raven
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 9876
Iscritto il: sab giu 18, 05 14:03
Località: Messina

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi tosaerba il dom apr 22, 18 22:38

Io invece vado controcorrente e dico che il pop degli anni 2010 in poi è qualitativamente superiore a quello degli anni '80 :D

Cmq una delle canzoni che più mi piacciono di quel periodo è The Chauffeur dei Duran Duran... Ipnotica, romantica, dal tocco un po' dark. Ma tutto l'album Rio è una vera perla

E come posso non citare Parade degli Spandau Ballet? Praticamente una sequela di singoloni pazzeschi :)
Avatar utente
tosaerba
Normal Metal Head
Normal Metal Head
 
Messaggi: 209
Iscritto il: mar mar 13, 18 21:41

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Silvia il dom apr 22, 18 23:54

Beta ha scritto:Secondo me siamo più nel campo del rock che del pop, più o meno commistionato e più o meno ascoltabile ;) trovo più centrati i gruppi che hai messo prima ;) però parliamone: come mai hai pensato di inserirli? :D

In che senso piu’ o meno ascoltabile? :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Probabilmente devo averli inseriti x questioni temporali ma ci sono pezzi come New Year’s Day degli U2 che secondo me (al pari di Dancing With Tears in My Eyes degli Ultravox) sono fra i pezzi piu’ rappresentativi del genere e mi pare di ricordare che venissero definiti new wave F:-
Poi Billy Joel x via di pezzi pop come Uptown Girl e Bruce Springsteen/Bryan Adam/Mellencamp in effetti non c’entrano niente :rotfl:
I Big Country erano al limite secondo me e credo che gruppi come The Police non fossero solo pop, avevano influenze molto particolari in vari generi.

Beta ha scritto:Sì, esatto, poi da lì parliamo un po' del genere ;) era per evitare polemiche e lamentele riguardo al fatto che un topic con sondaggi poi viene preso come spunto per discussioni.

Oddddioooooo non sapevo di questa “regola” :shock:

Beta ha scritto:
Silvia ha scritto:Comunque il pop se fatto bene è un genere validissimo secondo me.

Concordo, quello che dico sempre io ;)

:ok:
Probabilmente oggi viene confuso col commerciale vuoto di idee ma in realta’ il pop vero non e’ solo autotune ;)

Beta ha scritto:
Silvia ha scritto:Poi artiste come Kate Bush non le sopportavo invece con la maturità le ho apprezzate

Oh, che forte! :D è un personaggio fantastico, a me piacciono molto Wuthering Heights e Running up that Hill ;)

Mamma mia come interpreta Wuthering Heights :-R :-R :-R
Con la mimica facciale riesce a ricreare la storia, incredibile!

Comunque mi son dimenticata
Nik Kershaw
Howard Jones (chiaramente non il tipo dei Killswitch Engage :lol: ) - What is love
INXS - Original Sin
A-ha - Take On Me con quel video fighissimo :lol:
Culture Club - Do You Really Want to Hurt Me?
Dead or Alive - You Spin Me Round
F. R. David - Words
Don Henley - The Boys of Summer

Tutti singoli popolarissimi che mi piacevano un sacco

raven ha scritto: Da noi credo fosse il periodo di Tu sei l'unica donna per me di Alan Sorrenti. Vado random :un altro che mi piaceva era John Foxx, il cantante e leader degli Ultravox(bellissimi) prima di Midge Ure. Ad esempio con l'album The Garden

Non conosco John Foxx, ho sempre sentito gli Ultravox con Midge Ure, che mi piaceva tantissimo anche come solista.
Ancora oggi apprezzo molto la sua voce comunque

tosaerba ha scritto:Io invece vado controcorrente e dico che il pop degli anni 2010 in poi è qualitativamente superiore a quello degli anni '80 :D

Cmq una delle canzoni che più mi piacciono di quel periodo è The Chauffeur dei Duran Duran... Ipnotica, romantica, dal tocco un po' dark. Ma tutto l'album Rio è una vera perla

Concordo, The Chaffeur e Save a Prayer mettono i brividi ma anche il primo album è molto bello secondo me, anche se Rio è nettamente piu’ maturo (es. belle le linee di basso della title track). Inoltre nel primo c’è un vibe molto drammatico a tratti che era tipico di un certo tipo di new wave appunto.
A 11/12 anni mi facevano letteralmente impazzire comunque :_DD :_DD :_DD
Sono convinta che il loro successo con le ragazzine li abbia dipinti come gruppo bidone ma in realta’ i primi album erano notevoli nel genere secondo me.

Invece non amo proprio il pop moderno e a dire il vero molto raramente ascolto quello degli 80s
Avatar utente
Silvia
The Old User
The Old User
 
Messaggi: 4846
Iscritto il: gio mag 11, 17 11:52
Località: South of Heaven

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Fabio Yaaaaaaaahhhhh il lun apr 23, 18 2:47

Silvia ha scritto:Howard Jones (chiaramente non il tipo dei Killswitch Engage :lol: ) - What is love


:rotfl: però una bella cover non sarebbe male

tosaerba ha scritto:Io invece vado controcorrente e dico che il pop degli anni 2010 in poi è qualitativamente superiore a quello degli anni '80 :D


Al di là del fatto che possano prenderti per matto,il tuo discorso non è completamente sbagliato, è ovvio che bisogna vedere cosa passa per pop adesso. Per esempio ci sono alcuni artisti bravissimi pop, anche italiani, che fanno roba bella ma che la tv non la vedono neanche con il cannocchiale a prolunga di Jack Sparrow.

Invece, partendo dal presupposto che condivido la grandezza di alcune canzoni, in particolare quella di Moonlight Shadows, You Spin Me Right Round, quelle di Bonnie Tyler come di tantissime altre che sono state scritte, e che il mio artista preferito di quel genere è Phil Collins e l'apice lo aveva raggiunto in quel periodo, voglio fare una domanda per nulla critica, come mai solo il pop anni '80 e non il pop in generale? F:-

https://youtu.be/QZNYyrbACLs

Ma soprattutto, questi chi li batte.
Immagine
Avatar utente
Fabio Yaaaaaaaahhhhh
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6843
Iscritto il: gio set 08, 16 13:41
Località: Gaiarine (Treviso)

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi raven il lun apr 23, 18 8:30

Di Foxx è forse più rappresentativo Metamatics. Ad ogni modo ho ascoltato molta new wave e molto del synth pop più raffinato che faceva da cerniera tra quella ed il mainstream. Altri nomi random: Soft Cell; The Human League; Mink DeVille; Adam and the Ants; Scritti Politti; i primi Fra Lippo Lippi; i primi Simple Minds (visti anche dal vivo prima del grande successo), ma anche lì c'era di tutto nel calderone, dalle cose più commerciali che non sono mai riuscito ad ascoltare ai Virgin Prunes, ad esempio, che mi piacevano molto.
Credo seriamente che l'inventore del tanga meriti il nobel alla cul tura.
Avatar utente
raven
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 9876
Iscritto il: sab giu 18, 05 14:03
Località: Messina

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Beta il lun apr 23, 18 17:33

Silvia ha scritto:
Beta ha scritto:Secondo me siamo più nel campo del rock che del pop, più o meno commistionato e più o meno ascoltabile ;) trovo più centrati i gruppi che hai messo prima ;) però parliamone: come mai hai pensato di inserirli? :D

In che senso piu’ o meno ascoltabile? :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Hai ragione, mi sono espressa male :rotfl: nel senso di roba easy listening (ci tengo a precisare che per me non ha accezione negativa. Easy listening significa di facile ascolto, non schifoso ;) )

Comunque quello che dici è interessante, nel senso che spesso è difficile inserire una band in un genere piuttosto che in un altro. Questo ovviamente vale per tutto e non voglio sconfinare in un discorso troppo ampio, però di certo si applica anche a questo genere. Poi io ho sempre apprezzato gente che riesce a fare "di tutto un po'", forse più di chi fa solo musica di un certo tipo senza mai commistionare o variare. Tipo, io apprezzo moltissimo Bowie che viene considerato rock ma ha avuto incursioni anche in territorio più "pop", tipo China Girl. Fabio ha citato uno dei miei artisti preferiti, che è Phil Collins: lui l'ho sempre reputato pop/rock proprio perché sa mettere assieme le due cose, ma non è di facile classificazione manco lui. E i risultati sono secondo me ottimi, una Don't lose my Number è molto easy listening e trovo sia bellissima, mi vien voglia di ballare tutte le volte che la ascolto :love:

Silvia ha scritto:
Beta ha scritto:Sì, esatto, poi da lì parliamo un po' del genere ;) era per evitare polemiche e lamentele riguardo al fatto che un topic con sondaggi poi viene preso come spunto per discussioni.

Oddddioooooo non sapevo di questa “regola” :shock:

Non so se c'è, ma, visto che qualcuno si è lamentato, ho impostato il topic così proprio per prevenire ;)

tosaerba ha scritto:E come posso non citare Parade degli Spandau Ballet? Praticamente una sequela di singoloni pazzeschi :)

Oh, bravo! :D piacciono molto anche a me ;) a parte che mi piace molto la voce, poi ci sono dei pezzi favolosi, tipo Gold o True ;)

Fabio Yaaaaaaaahhhhh ha scritto: come mai solo il pop anni '80 e non il pop in generale? F:-

Semplicemente perché mi piace quella decade e volevo parlare specificamente degli artisti di quel periodo ;) nessun motivo filosofico :rotfl:

Fabio Yaaaaaaaahhhhh ha scritto:https://youtu.be/QZNYyrbACLs

Ma soprattutto, questi chi li batte.

:_DD
Oddio,è vero che c'era anche questa canzone :rotfl: non mi ricordavo facesse parte di quella decade ;)

Ah, comunque ho visto che molti hanno citato Moonlight Shadow :love: è bellissima, una delle poche canzoni che riesco a suonare e cantare in contemporanea :rotfl: quando sono in buona, però, se no manco quella :rotfl: :rotfl: :-Z
"Molti vogliono insegnare ad altri ciò che loro stessi non conoscono" - Cicerone
"Posso credere a tutto, purché sia assolutamente incredibile" - Oscar Wilde
"Mi hanno chiamato folle, ma non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" - Edgar Allan Poe
"E l'agonia della mia anima trovò sfogo in un alto, lungo e ultimo grido di disperazione" - Edgar Allan Poe
Immagine

www.brianalandorf.wixsite.com/official
Avatar utente
Beta
Extreme User
Extreme User
 
Messaggi: 2838
Iscritto il: mer feb 01, 17 19:05
Località: Wonderland

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Fabio Yaaaaaaaahhhhh il lun apr 23, 18 17:42

Beta ha scritto:Oddio,è vero che c'era anche questa canzone :rotfl: non mi ricordavo facesse parte di quella decade ;)


ah no no, infatti sono degli anni '90, si sente che è lo stesso periodo degli Acqua :rotfl: per quello mi chiedevo come mai solo gli anni '80 8)
Moonlight Shadow oltre ad essere fatta bene ha anche un numero di variazioni non indifferenti per essere da classifica
Immagine
Avatar utente
Fabio Yaaaaaaaahhhhh
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6843
Iscritto il: gio set 08, 16 13:41
Località: Gaiarine (Treviso)

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Joey il lun apr 23, 18 17:57

tosaerba ha scritto:Io invece vado controcorrente e dico che il pop degli anni 2010 in poi è qualitativamente superiore a quello degli anni '80 :D


...talmente affezionato alla decade pop '80-'89 che ne ignoro predecessori che successori.
Mi dai qualche dritta su cosa c'è oggi che vale la pena?
Immagine
Avatar utente
Joey
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 7253
Iscritto il: sab nov 11, 17 23:13
Località: Lago Maggiore

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi tosaerba il lun apr 23, 18 22:55

Joey ha scritto:
tosaerba ha scritto:Io invece vado controcorrente e dico che il pop degli anni 2010 in poi è qualitativamente superiore a quello degli anni '80 :D


...talmente affezionato alla decade pop '80-'89 che ne ignoro predecessori che successori.
Mi dai qualche dritta su cosa c'è oggi che vale la pena?

- partiamo dal presupposto che non tutti gli artisti che ti cito li apprezzo (però ne riconosco il valore) -

Sufjan Stevens è il primo che mi viene in mente. non è pop nel senso tradizionale del termine, ma appartiene pur sempre a quella branca. possiamo definirlo art pop? consigliati: "Illinois" (2005), "Carrie & Lowell" (2015)

MGMT. indie pop con forti influenze elettro ottantiane, parecchio famosi. consigliati: "Oracular Spectacular" (2008), "Congratulations" (2010)

Vampire Weekend. come sopra essenzialmente, meno elettro magari. consigliato: "Contra" (2010)

Carly Rae Jepsen. presente la canzone che fa "hey i just met you and this is crazy, but here's my number, so call me maybe"? ecco, proprio lei. nel 2015 ha scritto un album chiamato "Emotion" che è una vera perla

Bon Iver. pop folk? mah chiamiamolo così. anche lui parecchio conosciuto. consigliato: "For Emma, Forever Ago" (2007)

Gorillaz. beh c'è bisogno di spiegazioni? sono in giro da inizio millennio, ma anche "Plastic Beach" (2010) è un bel disco. non ti consiglio però l'ultimo

Alvvays. restiamo nell'indie, stavolta canadese. consigliato: "Antisocialites" (2017)

Mac DeMarco. lui è parecchio interessante se ti piace il pop lo-fi, ha anche un tocco psichedelico che non guasta mai. consigliati: "Salat Days" (2014), "This Old Dog" (2017)

Crystal Castles. vengono etichettati come synthpop, ma alcune canzoni possono risultare davvero cattive e indigeste per un orecchio non allenato a certe sonorità. io li adoro. consigliato: "Crystal Castles II" (2010)

Grimes. artista femminile synthpop/indietronica sulla falsariga dei Crystal Castles (ma meno violenta). "Visions" (2012) è un discone

Lorde. cantante e artista pazzesca, forse un po' sprecata per quello che fa. comunque sia "Pure Heroin" (2013) che "Melodrama" (2017) presentano alcune canzoni notevoli

Lana Del Rey. non credo ci sia bisogno di fare presentazioni. dopo un album pazzesco come "Born to Die" (2012), nel 2017 è riuscita a fare altrettanto con "Lust for Life" (che al netto della scopiazzatura di Creep dei Radiohead rimane cmq un grande album)

Børns. difficile etichettarlo, siamo sul versante indie/electropop. ascolta "Blue Madonna" (2018). la copertina a mio avviso è abbastanza brutta, ma sai com'è il detto...

Paramore. di sicuro sto nome l'hai già sentito. beh lascia da parte quello che avevi sentito di loro perché "After Laughter" (2017) è una bomba di pop rock dai rimandi new wave. provare per credere

St. Vincent. pop raffinato, siamo sul versante indie/art. consigliato: "Strange Mercy" (2011)
Avatar utente
tosaerba
Normal Metal Head
Normal Metal Head
 
Messaggi: 209
Iscritto il: mar mar 13, 18 21:41

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Joey il lun apr 23, 18 23:13

tosaerba ha scritto:
Joey ha scritto:
tosaerba ha scritto:Io invece vado controcorrente e dico che il pop degli anni 2010 in poi è qualitativamente superiore a quello degli anni '80 :D


...talmente affezionato alla decade pop '80-'89 che ne ignoro predecessori che successori.
Mi dai qualche dritta su cosa c'è oggi che vale la pena?

- partiamo dal presupposto che non tutti gli artisti che ti cito li apprezzo (però ne riconosco il valore) -

Sufjan Stevens è il primo che mi viene in mente. non è pop nel senso tradizionale del termine, ma appartiene pur sempre a quella branca. possiamo definirlo art pop? consigliati: "Illinois" (2005), "Carrie & Lowell" (2015)

MGMT. indie pop con forti influenze elettro ottantiane, parecchio famosi. consigliati: "Oracular Spectacular" (2008), "Congratulations" (2010)

Vampire Weekend. come sopra essenzialmente, meno elettro magari. consigliato: "Contra" (2010)

Carly Rae Jepsen. presente la canzone che fa "hey i just met you and this is crazy, but here's my number, so call me maybe"? ecco, proprio lei. nel 2015 ha scritto un album chiamato "Emotion" che è una vera perla

Bon Iver. pop folk? mah chiamiamolo così. anche lui parecchio conosciuto. consigliato: "For Emma, Forever Ago" (2007)

Gorillaz. beh c'è bisogno di spiegazioni? sono in giro da inizio millennio, ma anche "Plastic Beach" (2010) è un bel disco. non ti consiglio però l'ultimo

Alvvays. restiamo nell'indie, stavolta canadese. consigliato: "Antisocialites" (2017)

Mac DeMarco. lui è parecchio interessante se ti piace il pop lo-fi, ha anche un tocco psichedelico che non guasta mai. consigliati: "Salat Days" (2014), "This Old Dog" (2017)

Crystal Castles. vengono etichettati come synthpop, ma alcune canzoni possono risultare davvero cattive e indigeste per un orecchio non allenato a certe sonorità. io li adoro. consigliato: "Crystal Castles II" (2010)

Grimes. artista femminile synthpop/indietronica sulla falsariga dei Crystal Castles (ma meno violenta). "Visions" (2012) è un discone

Lorde. cantante e artista pazzesca, forse un po' sprecata per quello che fa. comunque sia "Pure Heroin" (2013) che "Melodrama" (2017) presentano alcune canzoni notevoli

Lana Del Rey. non credo ci sia bisogno di fare presentazioni. dopo un album pazzesco come "Born to Die" (2012), nel 2017 è riuscita a fare altrettanto con "Lust for Life" (che al netto della scopiazzatura di Creep dei Radiohead rimane cmq un grande album)

Børns. difficile etichettarlo, siamo sul versante indie/electropop. ascolta "Blue Madonna" (2018). la copertina a mio avviso è abbastanza brutta, ma sai com'è il detto...

Paramore. di sicuro sto nome l'hai già sentito. beh lascia da parte quello che avevi sentito di loro perché "After Laughter" (2017) è una bomba di pop rock dai rimandi new wave. provare per credere

St. Vincent. pop raffinato, siamo sul versante indie/art. consigliato: "Strange Mercy" (2011)


...minchia non ne conosco uno!!!
Giusto il nome Lana Del Rey ho già sentito, ma giusto perché erano uscite delle foto assieme ad Axl Rose che pare se la bombasse.
Gorillaz ho una vaga idea di una ventina d'anni fa ma senza particolari entusiasmi e per tutti gli altri buio assoluto, anche se di certo tra pubblicità in tv piuttosto che radio, alcune le avrò anche sentite...rimedierò...many thanks :hello:
Immagine
Avatar utente
Joey
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 7253
Iscritto il: sab nov 11, 17 23:13
Località: Lago Maggiore

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi tosaerba il mar apr 24, 18 9:05

ho cercato di mettere roba mainstream e altra meno, di un po' tutti i tipi... quindi (forse) qualcosa potrebbe piacerti :) di nulla!
Avatar utente
tosaerba
Normal Metal Head
Normal Metal Head
 
Messaggi: 209
Iscritto il: mar mar 13, 18 21:41

Re: Back to 80s: canzoni e artisti pop/new wave

Messaggiodi Galilee il mar apr 24, 18 12:40

Provo anch'io a dire la mia....


Michael è stato definito pop non perché facesse pop ma perché era l'unico titolo rimasto libero. A lui dava persino fastidio. Di base è soul funky e Rythm& blues con varie contaminazioni, rock, afro ma
Prinfipalmente MJ ha sempre fatto musica sperimentale e d'avanguardia, un pioniere direi. Perché tutto ciò che ha fatto l'ha tirato fuori dal suo sacco. Fate voi che i synth e i campionatori se li creava lui da zero.
Prince invece è di base è funkyrock. Poi jazz etc etc... anche qui il pop c'e e non c'è.

I due contribuirono proprio ad inserire in un contesto radiofonico, non solo dedicato ai neri, una musica di qualità mai sentita finora.

Altri gruppi che vedo citati sinceramente non riesco a considerarli pop. Titpo tutto il movimento New romantic. Si parte del post punk con varie influenze glam alla Roxy music, ma il principio anche qua è lontano del pop. Anche i Duran Duran prima di big Thing suonano di tutto tranne pop.
Bruce Springsteen è Rock al 100%
Inxs pure. Ed erano dei fighi senza senso. Kick è uno dei dischi rock piu belli del decennio.

Insomma io il pop lo ascolto e anche parecchio ma non riesco a ficcare tutto nello stesso calderone solo per un comune denominatore di superiore o facile musicalità.

Il pop per me sono le bangles, Madonna, Eurythmics, Lisa stenfield, FGTH, Wham, Everything but the girl, Jimmy sommerville, Nick Kamen, Janet Jackson, Falco, Simple Red, etc etc...

In my opinion of course.
Comunque nella mia collezione ho dischi di tutti questi artisti e tantissimi altri, per dire che conosco abbastanza bene la materia. ;)
I don't need to worry 'bout tomorrow
Aain't anticipating what's to come
And I don't need to worry 'bout
The things I have not done
Long as I got rock and roll
I'm forever young
Avatar utente
Galilee
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 2033
Iscritto il: lun feb 25, 13 18:29
Località: VDA o Lunigiana

PrecedenteProssimo

Torna a EXTRA METAL

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
Creative Commons License CSS Valido!