Al cinema.

Attualità? Politica? Arte? Libri? Cinema? Film? Ogni discussione slegata dal concetto di musica sarà ben accetta in queste pagine... date sfogo alla vostra libertà!

Re: Al cinema.

Messaggiodi Galilee il ven set 13, 19 18:49

Il 3 invece a me era piaciuto. Sembrava un omaggio ai primi 2, non si prendeva sul serio e aveva anche una bella critica contro l'eccessivo uso della tecnologia. L'unica cosa vetamente negativa a mio avviso era l'attore principale. Pessimo.
I don't need to worry 'bout tomorrow
Aain't anticipating what's to come
And I don't need to worry 'bout
The things I have not done
Long as I got rock and roll
I'm forever young
Avatar utente
Galilee
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 1935
Iscritto il: lun feb 25, 13 18:29
Località: VDA o Lunigiana

Re: Al cinema.

Messaggiodi Galilee il ven set 13, 19 19:51

Stavo pensando....sembra che il cinema italiano si stia decisamente tirando su.
Poi scopro che è uscito il film sulla Ferragni...
I don't need to worry 'bout tomorrow
Aain't anticipating what's to come
And I don't need to worry 'bout
The things I have not done
Long as I got rock and roll
I'm forever young
Avatar utente
Galilee
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 1935
Iscritto il: lun feb 25, 13 18:29
Località: VDA o Lunigiana

Re: Al cinema.

Messaggiodi GT_Oro il ven set 13, 19 20:19

Galilee ha scritto:Stavo pensando....sembra che il cinema italiano si stia decisamente tirando su.
Poi scopro che è uscito il film sulla Ferragni...

Il Mio Piede Sinistro? :rotfl:

Comunque tolto Shining, adattamenti riusciti da roba di King che abbia visto io 0 assoluto.
La Torre Nera è stato da linciaggio.

Questo It parte bene poi si sgonfia.

Dottor Sonno non mi ispira per nulla.

Ah, ecco, di Cuori in Atlantide mi hanno parlato bene.
"Il Rock 'n' Roll morirà entro giugno" - Variety, 1955

http://dragoneroforum.forumfree.it/

Ascolti: Deep Purple, Gentle Giant, Yes, King Crimson, Traffic, Colosseum, Genesis, Dream Theater, Porcupine Tree, Steven Wilson, Riverside, The Tangent, Rush, Spock's Beard, Opeth, Katatonia, Swallow The Sun, Pantheist, Funeral, Linear Sphere, Haken, To-Mera, Long Distance Calling, Pain Of Salvation, Psychotic Waltz, Leprous, Redemption, Transatlantic, Unitopia, Vauxdvihl, Muse, Radiohead, Smashing Pumpkins, Deftones, Incubus, Marlene Kuntz, Elio e le Storie Tese, Brunori Sas, Black rebel Motorcycle Club, Interpol, Joy Division, Sister Of Mercy, R.E.M., Paolo Conte, Punkreas, Francesco Guccini, Wolves In The Throne Room, Anathema...
Avatar utente
GT_Oro
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 447
Iscritto il: ven apr 18, 14 9:27
Località: from the sky that moves sideways...

Re: Al cinema.

Messaggiodi Galilee il ven set 13, 19 20:32

GT_Oro ha scritto:
Galilee ha scritto:Stavo pensando....sembra che il cinema italiano si stia decisamente tirando su.
Poi scopro che è uscito il film sulla Ferragni...

Il Mio Piede Sinistro? :rotfl:

Comunque tolto Shining, adattamenti riusciti da roba di King che abbia visto io 0 assoluto.
La Torre Nera è stato da linciaggio.

Questo It parte bene poi si sgonfia.

Dottor Sonno non mi ispira per nulla.

Ah, ecco, di Cuori in Atlantide mi hanno parlato bene.


Beh considerando che ce ne saranno una marea... fidati che obiettivivamente di validi ce n'è eccome.

I primi che mi vengono in mente. Il miglio verde, stand by me, Christine , 1408, Misery, le ali della libertà, Pet cemetary, la zona morta, Carrie...
Insomma, poi alcuni sono proprio dei classici.
I don't need to worry 'bout tomorrow
Aain't anticipating what's to come
And I don't need to worry 'bout
The things I have not done
Long as I got rock and roll
I'm forever young
Avatar utente
Galilee
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 1935
Iscritto il: lun feb 25, 13 18:29
Località: VDA o Lunigiana

Re: Al cinema.

Messaggiodi Matocc il ven set 13, 19 20:40

Il Signor Diavolo di Pupi Avati. .. eravamo in 11 in sala l'ultima sera di proiezione, che figata. .. peccato solo per il dj set truzzo del bar all'esterno del cine che si sentiva ovattato nelle scene silenziose
Immagine Immagine
"Non c'è Cattivo più Cattivo di un Buono quando diventa Cattivo!"

Immagine Immagine
Avatar utente
Matocc
The Great User
The Great User
 
Messaggi: 3687
Iscritto il: ven set 10, 10 17:23
Località: Munfrâ

Re: Al cinema.

Messaggiodi Nòesis il sab set 14, 19 10:12

Appena esce il nuovo di Quentin scriverò qui i "my 2 cents"
Greatness waits for those who try
Avatar utente
Nòesis
Great Metal Head
Great Metal Head
 
Messaggi: 479
Iscritto il: dom mar 11, 18 20:22
Località: Brescia

Re: Al cinema.

Messaggiodi nonchalance il sab set 14, 19 10:22

Galilee ha scritto:Il 3 invece a me era piaciuto. Sembrava un omaggio ai primi 2, non si prendeva sul serio e aveva anche una bella critica contro l'eccessivo uso della tecnologia. L'unica cosa vetamente negativa a mio avviso era l'attore principale. Pessimo.


Bah! Un aggettivo > stantio


Ti quoto, invece, sui vari adattamenti.

E, c'aggiungo un mio cult personale > La metà oscura :love:



Matocc ha scritto:Il Signor Diavolo di Pupi Avati. .. eravamo in 11 in sala l'ultima sera di proiezione, che figata. .. peccato solo per il dj set truzzo del bar all'esterno del cine che si sentiva ovattato nelle scene silenziose

:_DD

Fidati che è peggio quando c'è un ristorante a fianco.. :lol:



Nòesis ha scritto:Appena esce il nuovo di Quentin scriverò qui i "my 2 cents"


;-D
· · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · Immagine
Avatar utente
nonchalance
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8518
Iscritto il: lun feb 17, 14 13:30
Località: Milano

Re: Al cinema.

Messaggiodi No Fun il sab set 14, 19 11:20

Matocc ha scritto:Il Signor Diavolo di Pupi Avati. .. eravamo in 11 in sala l'ultima sera di proiezione, che figata. .. peccato solo per il dj set truzzo del bar all'esterno del cine che si sentiva ovattato nelle scene silenziose

Anche per me ultimo film che ho visto al cine. E mi è garbato parecchio. L'ambientazione lagunare è bellissima, la storia intriga. Alla fine si resta con molte domande irrisolte. Sono vittime della superstizione oppure il male c'è ma non è quello che sembra oppure ancora il male è quello che sembra ma non ha colpa? A me convince di più la prima, e anzi il regista sembra giocare con gli spettatori. Come i personaggi del film vedono e si convincono del Male da alcuni segni esteriori, così anche gli spettatori. Entrambi subiscono la "sospensione dell'incredulità".
Spoiler:
E il fatto che il ragazzino deforme in quella scena sia vestito in modo "fiabesco" vuol proprio dirci questo "non è quello che è successo ma quello su cui si fantastica". Forse.

Ci sono un po' di incoerenze e forse un po' troppi rimandi alla mitica "Casa dalle finestre che ridono". Ma vabbé.
"...quella voce spaventosa che urla su tutto l'orizzonte e che chiamano silenzio..." Georg Büchner, Lenz
Avatar utente
No Fun
Enforcer
Enforcer
 
Messaggi: 935
Iscritto il: dom mar 25, 18 21:06

C'era una volta a... Hollywood

Messaggiodi nonchalance il gio set 19, 19 21:00

    Immagine


Stavolta il nostro Quentin ci fa vedere come si girava un western cinquant'anni fa.. :smoke:

E, per l'occasione, ci racconta - tra un excursus pedagogico su cinema, radio, TV e l'altro - cosa accadeva, secondo la sua visione, tra le colline della "capitale del cinema". :pizza:


Esclusi quasi del tutto i dialoghi cervellotici, ci troviamo davanti una pellicola che ha i suoi picchi proprio nei momenti in cui la gran parte del pubblico "acquisito" troverà la noia.. :glasses:

Il crescendo nel finale riporterà probabilmente la bolla nella posizione centrale! :icecream:

In generale, un Tarantino più "sommesso". :book:



Lo scorrazzare in auto con Polanski e consorte.. (:-

Bruce Lee "l'ammaccatore". :rotfl:

La lanciafiammata! :rollin:
· · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · Immagine
Avatar utente
nonchalance
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8518
Iscritto il: lun feb 17, 14 13:30
Località: Milano

Re: C'era una volta a... Hollywood

Messaggiodi Carmine il dom set 22, 19 13:52

nonchalance ha scritto:
    Immagine


Stavolta il nostro Quentin ci fa vedere come si girava un western cinquant'anni fa.. :smoke:

E, per l'occasione, ci racconta - tra un excursus pedagogico su cinema, radio, TV e l'altro - cosa accadeva, secondo la sua visione, tra le colline della "capitale del cinema". :pizza:


Esclusi quasi del tutto i dialoghi cervellotici, ci troviamo davanti una pellicola che ha i suoi picchi proprio nei momenti in cui la gran parte del pubblico "acquisito" troverà la noia.. :glasses:

Il crescendo nel finale riporterà probabilmente la bolla nella posizione centrale! :icecream:

In generale, un Tarantino più "sommesso". :book:



Lo scorrazzare in auto con Polanski e consorte.. (:-

Bruce Lee "l'ammaccatore". :rotfl:

La lanciafiammata! :rollin:

Ogni volta che Rick dimentica le battute :lol:
Sono quello sobrio!
...e vedo Boomer ovunque!

There are no limits, you are only limited by however far you want to be limited - Chuck Schuldiner
It's not about what equipment you have, it's what you do with it - Richard D. James
Avatar utente
Carmine
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5062
Iscritto il: sab set 17, 16 10:45
Località: Scafati (SA)

Re: C'era una volta a... Hollywood

Messaggiodi nonchalance il dom set 22, 19 18:11

Carmine ha scritto:
nonchalance ha scritto:
    Immagine


Stavolta il nostro Quentin ci fa vedere come si girava un western cinquant'anni fa.. :smoke:

E, per l'occasione, ci racconta - tra un excursus pedagogico su cinema, radio, TV e l'altro - cosa accadeva, secondo la sua visione, tra le colline della "capitale del cinema". :pizza:


Esclusi quasi del tutto i dialoghi cervellotici, ci troviamo davanti una pellicola che ha i suoi picchi proprio nei momenti in cui la gran parte del pubblico "acquisito" troverà la noia.. :glasses:

Il crescendo nel finale riporterà probabilmente la bolla nella posizione centrale! :icecream:

In generale, un Tarantino più "sommesso". :book:



Lo scorrazzare in auto con Polanski e consorte.. (:-

Bruce Lee "l'ammaccatore". :rotfl:

La lanciafiammata! :rollin:

Ogni volta che Rick dimentica le battute :lol:


Però, poi - alla fine - hai visto che performance?! :D

E i complimenti di una vissuta "ottenne". :ok:


Comunque a me ha ucciso in senso positivo lo scontro con l'esaltato Bruce Lee.. :roll:

In ogni caso, quello che "ne esce meglio" è l'unico coi piedi per terra > il disoccupato Cliff! :yeah:



P.S.: Tu hai digerito proprio tutto? O=O
· · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · Immagine
Avatar utente
nonchalance
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8518
Iscritto il: lun feb 17, 14 13:30
Località: Milano

Re: C'era una volta a... Hollywood

Messaggiodi Carmine il lun set 23, 19 11:11

nonchalance ha scritto:P.S.: Tu hai digerito proprio tutto? O=O

Si, alla fine mi sono divertito. Storia scritta e diretta magnificamente e cast stellare... ma, dopo questa lettera d'amore al cinema che ha sempre amato, spero che questo sia il suo ultimo film. Ho percepito una certa malinconia di fondo.
Sono quello sobrio!
...e vedo Boomer ovunque!

There are no limits, you are only limited by however far you want to be limited - Chuck Schuldiner
It's not about what equipment you have, it's what you do with it - Richard D. James
Avatar utente
Carmine
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5062
Iscritto il: sab set 17, 16 10:45
Località: Scafati (SA)

Precedente

Torna a EXTRA MUSICA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Creative Commons License CSS Valido!