La doppia recensione

C'è qualcosa che manca alla nostra webzine, o che potrebbe essere migliorato? Segnalatecelo in questo forum: faremo di tutto per venire incontro alle vostre esigenze!

Re: La doppia recensione

Messaggiodi Vulgar Puppet il ven set 11, 15 19:30

d.r.i. ha scritto:Io la farei addirittura multipla per vedere opinioni differenti di persone con un background musicale differente tra loro per capire delle sfaccettarure che potrebbero sfuggire, di sicuro toglierei il voto che come ho già detto quello sì che penalizza il recensore perchè moltissimi (rece degli iron è lampante) leggono il voto e non il contenuto.

Pure io, mi piacerebbe vederne a decine di recensioni dello stesso disco :lol:
https://www.youtube.com/channel/UCR_J8Z ... gwkLiWvLyQ

https://www.last.fm/user/CliffFleaBurton

Band preferite: Jeff Buckley, Nine Inch Nails, Sonic Youth, Radiohead, Arcade Fire, David Bowie, The Velvet Underground, Lou Reed, Nick Cave & the Bad Seeds, Tom Waits, CCCP Fedeli alla Linea/Consorzio Suonatori Indipendenti, Massimo Volume, Neurosis, Joy Division, Slint, IDLES, Death Grips, Bright Eyes, Kanye West, KIDS SEE GHOSTS, Metallica, Pantera, Pink Floyd, King Crimson, Tool, Mogwai, Led Zeppelin, Jimi Hendrix, Red Hot Chili Peppers, Marlene Kuntz, The Cure, Korn, Leprous, Marlene Kuntz, Genesis, Coil, Nirvana, Massive Attack, Nick Drake, The Beatles, Daft Punk, BROCKHAMPTON, Talk Talk, The Microphones

Immagine
Avatar utente
Vulgar Puppet
Leggenda del Sito
Leggenda del Sito
 
Messaggi: 13220
Iscritto il: sab ott 27, 12 14:11
Località: Cesena

Re: La doppia recensione

Messaggiodi dario il ven set 11, 15 19:37

Er Trucido ha scritto:Capisco dario, ma vedi diventerebbe un po' lunghetta fare un sondaggio del genere in tutto il sito o anche solo nella redazione di competenza e non avresti lo stesso la sicurezza di avere due pareri opposti, almeno finchè non lo ascolti un bel po' e dopo che l'hai ascoltato tanto vale che lo recensisci, anche perché in questo caso 90 minuti di album sono un bell'impegno.

Considera che io e Barry (parlando degli Iron) abbiamo due background diversi e anche sui due precedenti dischi la vediamo diversamente eppure il giudizio è venuto simile. Insomma è sempre un casino e alla fine non va mai bene niente :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Poi la questione multipla è interessante, però anche lì avresti mezza redazione che ascolta quel disco e poi chi le fa le altre recensioni :lol: ?
Togliere il voto? quando lo abbiamo detto per scherzo è venuto giù il delirio :lol: :lol:

No per carità, non è che non va mai bene niente...anzi. Ho aperto il topic per discutere e cercare possibili miglioramenti.
:ok:
Avatar utente
dario
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8824
Iscritto il: ven feb 01, 13 20:07
Località: Brescia

Re: La doppia recensione

Messaggiodi Er Trucido il ven set 11, 15 20:28

dario ha scritto:
Er Trucido ha scritto:Capisco dario, ma vedi diventerebbe un po' lunghetta fare un sondaggio del genere in tutto il sito o anche solo nella redazione di competenza e non avresti lo stesso la sicurezza di avere due pareri opposti, almeno finchè non lo ascolti un bel po' e dopo che l'hai ascoltato tanto vale che lo recensisci, anche perché in questo caso 90 minuti di album sono un bell'impegno.

Considera che io e Barry (parlando degli Iron) abbiamo due background diversi e anche sui due precedenti dischi la vediamo diversamente eppure il giudizio è venuto simile. Insomma è sempre un casino e alla fine non va mai bene niente :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Poi la questione multipla è interessante, però anche lì avresti mezza redazione che ascolta quel disco e poi chi le fa le altre recensioni :lol: ?
Togliere il voto? quando lo abbiamo detto per scherzo è venuto giù il delirio :lol: :lol:

No per carità, non è che non va mai bene niente...anzi. Ho aperto il topic per discutere e cercare possibili miglioramenti.
:ok:

Certamente dario, anzi vi ringrazio perché comunque vi interessate ai miglioramenti del sito. Era un discorso ironico generico su quello che succede in homepage :D
Born To Lose Live To Win

Immagine
Avatar utente
Er Trucido
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 10987
Iscritto il: lun lug 27, 09 18:46
Località: Genova

Re: La doppia recensione

Messaggiodi Theo il sab set 12, 15 17:03

Ango' co sta storia dell'età? Ma ragazzi ma basta, ma lo volete capì che ci stanno "pischelli" che conoscono tanta di quella musica che molti cinquantenni si sognano? C'è pieno di esempi di gente di una certa età che conosce e segue (letteralmente) sei band e gente molto più giovane che perde il conto... Che ve lo si deve continua a dì o lo capite prima o poi da soli?

Cordialmente, sticazzi.
Pagan Storm:

Webzine, News, Eventi, Recensioni, Interviste e Radio su Black, Folk, Viking, Pagan, Avantgarde Metal e Neo-Folk... In tutte le loro più vaste sfumature e derivazioni.
Avatar utente
Theo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: dom dic 09, 12 12:11

Re: La doppia recensione

Messaggiodi d.r.i. il sab set 12, 15 17:07

Theo ha scritto:Ango' co sta storia dell'età? Ma ragazzi ma basta, ma lo volete capì che ci stanno "pischelli" che conoscono tanta di quella musica che molti cinquantenni si sognano? C'è pieno di esempi di gente di una certa età che conosce e segue (letteralmente) sei band e gente molto più giovane che perde il conto... Che ve lo si deve continua a dì o lo capite prima o poi da soli?

Cordialmente, sticazzi.


Vero e su questo abbiamo discusso secoli! Parlavo non tanto di cultura musicale quanto di diverso modo di fruirla, magari per differenza di tempo a disposizione dettata da diverse attività (lavoro o studio).
Occhio che sai che scrivo a chi ai tu :rotfl: :rotfl: :rotfl:
A cinè...
Avatar utente
d.r.i.
Leggenda del Sito
Leggenda del Sito
 
Messaggi: 14119
Iscritto il: lun dic 03, 12 18:17
Località: Milano

Re: La doppia recensione

Messaggiodi Theo il sab set 12, 15 17:12

Già che ci sono... Più all'interno della questione (non ho capito proprio il topic in sé, non me ne voglia nessuno) le doppie recensioni sono utili anche secondo me più quando sono in disaccordo che quando totalmente d'accordo, tuttavia il mondo non è in bianco o nero, e anche una sfumatura di 5/6 voti (in centesimi) secondo me è interessante a fronte di scritti eloquenti.

Poi certo, se si guarda solo il voto... Però anche levare il voto perché "la gente non legge la recensione", e sticazzi? Cioè chi ha voglia se la legge, chi no non se la legge. Se uno non se la legge perché preferisce vedere il voto e basta è un mongoloide e fine della storia (nella migliore delle ipotesi ha semplicemente poco tempo, ma levare il voto non gliene darà di più per leggerla).
Poi, se uno è pigro (leggi: non gliene frega una sega), anche lì non è togliendo il voto che si cambieranno le cose (sempre a fronte di testi argomentati.
Cioè, non è che siccome ci sono gli autistici che se la prendono perché la loro band preferita non ha preso 90 ed insultano il recensore di turno allora van levati così la prossima volta non "creano disturbo". Anche perché nella questione maiden (non giriamoci intorno, state tutti pensando a questa tristissima ennesima pagina di imbarazzo intellettuale) il 90% di chi sta commentando sotto è semplicemente deficiente e/o ignorantissimo nonché utente totalmente di passaggio.
Insomma, chi se la prende per un voto è così insicuro nella vita che può anche smetterla di ascoltare musica.

P.S.: "Prendersela per un voto" = "RECENSORE DI MERDAAAAAA 6 INNIORANTEEEEE XD", che è diverso da "non sono d'accordo perché salcazzo"

Spero di essere stato chiaro sul mio punto di vista, di nuovo cordialmente baci a tutti.
Pagan Storm:

Webzine, News, Eventi, Recensioni, Interviste e Radio su Black, Folk, Viking, Pagan, Avantgarde Metal e Neo-Folk... In tutte le loro più vaste sfumature e derivazioni.
Avatar utente
Theo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: dom dic 09, 12 12:11

Re: La doppia recensione

Messaggiodi Theo il sab set 12, 15 17:14

d.r.i. ha scritto:
Theo ha scritto:Ango' co sta storia dell'età? Ma ragazzi ma basta, ma lo volete capì che ci stanno "pischelli" che conoscono tanta di quella musica che molti cinquantenni si sognano? C'è pieno di esempi di gente di una certa età che conosce e segue (letteralmente) sei band e gente molto più giovane che perde il conto... Che ve lo si deve continua a dì o lo capite prima o poi da soli?

Cordialmente, sticazzi.


Vero e su questo abbiamo discusso secoli! Parlavo non tanto di cultura musicale quanto di diverso modo di fruirla, magari per differenza di tempo a disposizione dettata da diverse attività (lavoro o studio).
Occhio che sai che scrivo a chi ai tu :rotfl: :rotfl: :rotfl:


Ah beh, chiaro! Però penso che anche il fruirla (come sai) attualmente dipenda poco dall'età. Lo sai meglio di me che c'è pieno di over 30/40 che fruiscono musica in un modo totalmente orribile... Pari pari con dodicenni, sedicenni, venticinquenni... Per questo mi sembra una robetta un po' così, ecco ;)

...Segnalami per pirateria :lol:
Pagan Storm:

Webzine, News, Eventi, Recensioni, Interviste e Radio su Black, Folk, Viking, Pagan, Avantgarde Metal e Neo-Folk... In tutte le loro più vaste sfumature e derivazioni.
Avatar utente
Theo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: dom dic 09, 12 12:11

Re: La doppia recensione

Messaggiodi d.r.i. il sab set 12, 15 17:23

Theo ha scritto:
d.r.i. ha scritto:
Theo ha scritto:Ango' co sta storia dell'età? Ma ragazzi ma basta, ma lo volete capì che ci stanno "pischelli" che conoscono tanta di quella musica che molti cinquantenni si sognano? C'è pieno di esempi di gente di una certa età che conosce e segue (letteralmente) sei band e gente molto più giovane che perde il conto... Che ve lo si deve continua a dì o lo capite prima o poi da soli?

Cordialmente, sticazzi.


Vero e su questo abbiamo discusso secoli! Parlavo non tanto di cultura musicale quanto di diverso modo di fruirla, magari per differenza di tempo a disposizione dettata da diverse attività (lavoro o studio).
Occhio che sai che scrivo a chi ai tu :rotfl: :rotfl: :rotfl:


Ah beh, chiaro! Però penso che anche il fruirla (come sai) attualmente dipenda poco dall'età. Lo sai meglio di me che c'è pieno di over 30/40 che fruiscono musica in un modo totalmente orribile... Pari pari con dodicenni, sedicenni, venticinquenni... Per questo mi sembra una robetta un po' così, ecco ;)

...Segnalami per pirateria :lol:


Io intendevo quello, io che sono vecchio fruisco la musica peggio di un giovane visto che lo faccio prevalentemente al lavoro o correndo (modi del cazzo). Penso, magari sbagliando, che i giovani interessati alla musica abbiano più tempo contrapposte alla minor possibilità economica. Per questo prendono i cd 'selezionandoli' meglio e ascoltandoli meglio. Magari un 50 enne che lavora e guadagna compera alcuni cd più colto dall'impulso e talvolta se ne pente.
Ah, ovvio, parlo di cd fisico in mano non di mp3!
Segnalo anche quell'altro la...così sulla fiducia!
Comunque sempre bello disquisire di musica con un kebab (uhm non buono come una volta) nello stomaco...però zero birra...eh no :D
A cinè...
Avatar utente
d.r.i.
Leggenda del Sito
Leggenda del Sito
 
Messaggi: 14119
Iscritto il: lun dic 03, 12 18:17
Località: Milano

Re: La doppia recensione

Messaggiodi dario il sab set 12, 15 17:25

d.r.i. ha scritto:
Theo ha scritto:Ango' co sta storia dell'età? Ma ragazzi ma basta, ma lo volete capì che ci stanno "pischelli" che conoscono tanta di quella musica che molti cinquantenni si sognano? C'è pieno di esempi di gente di una certa età che conosce e segue (letteralmente) sei band e gente molto più giovane che perde il conto... Che ve lo si deve continua a dì o lo capite prima o poi da soli?

Cordialmente, sticazzi.


Vero e su questo abbiamo discusso secoli! Parlavo non tanto di cultura musicale quanto di diverso modo di fruirla, magari per differenza di tempo a disposizione dettata da diverse attività (lavoro o studio).
Occhio che sai che scrivo a chi ai tu :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Infatti...ma chi ha detto che i pischelli conoscono poca musica ? :shock: La differenza sta nel modo di fruirla come dice giustamente dri e anche culturalmente c'è un abisso. Due modi totalmente diversi di valutare un album a parità di numero degli stessi che si conoscono...
Avatar utente
dario
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8824
Iscritto il: ven feb 01, 13 20:07
Località: Brescia

Re: La doppia recensione

Messaggiodi d.r.i. il sab set 12, 15 17:28

dario ha scritto:
d.r.i. ha scritto:
Theo ha scritto:Ango' co sta storia dell'età? Ma ragazzi ma basta, ma lo volete capì che ci stanno "pischelli" che conoscono tanta di quella musica che molti cinquantenni si sognano? C'è pieno di esempi di gente di una certa età che conosce e segue (letteralmente) sei band e gente molto più giovane che perde il conto... Che ve lo si deve continua a dì o lo capite prima o poi da soli?

Cordialmente, sticazzi.


Vero e su questo abbiamo discusso secoli! Parlavo non tanto di cultura musicale quanto di diverso modo di fruirla, magari per differenza di tempo a disposizione dettata da diverse attività (lavoro o studio).
Occhio che sai che scrivo a chi ai tu :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Infatti...ma chi ha detto che i pischelli conoscono poca musica ? :shock: La differenza sta nel modo di fruirla come dice giustamente dri e anche culturalmente c'è un abisso. Due modi totalmente diversi di valutare un album a parità di numero degli stessi che si conoscono...


Beh, qui non sono molto d'accordo...ci sono 40 enni che non capiscono una fava della vita moderna rintronati dall'apparire più che dall'essere e ci sono molti giovani svegli che vogliono emergere. La differenza di esperienza di vita sta tutta nel fatto se una la vuol fare o meno. Ripeto esistono 40 enni che non sono mai usciti dalla loro città e 18 enni che hanno girato il mondo tanto per fare un esempio.
A cinè...
Avatar utente
d.r.i.
Leggenda del Sito
Leggenda del Sito
 
Messaggi: 14119
Iscritto il: lun dic 03, 12 18:17
Località: Milano

Re: La doppia recensione

Messaggiodi dario il sab set 12, 15 17:35

d.r.i. ha scritto:
dario ha scritto:
d.r.i. ha scritto:
Theo ha scritto:Ango' co sta storia dell'età? Ma ragazzi ma basta, ma lo volete capì che ci stanno "pischelli" che conoscono tanta di quella musica che molti cinquantenni si sognano? C'è pieno di esempi di gente di una certa età che conosce e segue (letteralmente) sei band e gente molto più giovane che perde il conto... Che ve lo si deve continua a dì o lo capite prima o poi da soli?

Cordialmente, sticazzi.


Vero e su questo abbiamo discusso secoli! Parlavo non tanto di cultura musicale quanto di diverso modo di fruirla, magari per differenza di tempo a disposizione dettata da diverse attività (lavoro o studio).
Occhio che sai che scrivo a chi ai tu :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Infatti...ma chi ha detto che i pischelli conoscono poca musica ? :shock: La differenza sta nel modo di fruirla come dice giustamente dri e anche culturalmente c'è un abisso. Due modi totalmente diversi di valutare un album a parità di numero degli stessi che si conoscono...


Beh, qui non sono molto d'accordo...ci sono 40 enni che non capiscono una fava della vita moderna rintronati dall'apparire più che dall'essere e ci sono molti giovani svegli che vogliono emergere. La differenza di esperienza di vita sta tutta nel fatto se una la vuol fare o meno. Ripeto esistono 40 enni che non sono mai usciti dalla loro città e 18 enni che hanno girato il mondo tanto per fare un esempio.

vabbè cosa vuol dire...è vero pure il contrario, ci sono 20enni rintronati che della vita non capiscono una fava e 40enni con una fame di conoscenza 10 volte superiore. La mia è una considerazione a parità di conoscenza, parità di studi, ecc...la differenza tra le generazioni esiste. Con questo non voglio dire che i 40enni sono superiori ai 20enni o viceversa, ma semplicemente diversi culturalmente. Ad esempio, gli anni 70 erano gli anni dell'impegno, quindi c'era la cultura della musica impegnata politicamente e socialmente. Chi è cresciuto con questa musica si è poi scontrato con gli anni 80, gli anni del disimpegno. Due visioni opposte.
Avatar utente
dario
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8824
Iscritto il: ven feb 01, 13 20:07
Località: Brescia

Re: La doppia recensione

Messaggiodi Theo il sab set 12, 15 18:46

@Dario: Credo che dri ti stia semplicemente dicendo che, fuori da ogni visione personale e quindi cercando di essere obbiettivi senza schierarsi, ci sono ventenni che fruiscono malissimo come quarantenni che fruiscono malissimo, e viceversa.
Come quarantenni che di musica non ne sanno una sega (perché conoscono letteralmente cinque/sei band con cui sono cresciuti e sono rimasti lì) e ventenni che di musica non ne capiscono una sega per l'esatto stesso motivo.

Per questo, nonostante su questo io e dri la vediamo esattamente allo stesso modo, io non penso sia utile una doppia recensione su questo versante (la sorta di ventenne vs quarantenne)... Appunto perché cercare ed ascoltare/conoscere tanta musica, e se vuoi anche comprarla, è una cosa che va abbastanza al di là dell'età anagrafica.

Ci sono quarantenni che non comprano un disco da dieci anni (o ne comprano uno all'anno, tra ristampa del SOLITO disco degli '80 o nuovo dei maiden/slayer), come ci sono ventenni che non ne comprano proprio o fanno lo stesso (ti stupirà ma è pieno di ventenni che ragionano come chi ha vissuto gli anni '80, e questa secondo me è una cosa semplicemente orribile).
Dall'altra ci sono persone che hanno superato i quaranta e continuano a scoprire musica nuova e comprare roba nuova, così come ventenni che fanno lo stesso.

In conclusione, nessuna delle due categorie è migliore dell'altra perché ognuna è figlia del suo tempo e ne può o non può (ed è semplicemente una scelta) portare i difetti...
...Ti cito testualmente "Con questo non voglio dire che i 40enni sono superiori ai 20enni o viceversa, ma semplicemente diversi culturalmente."... Però prima asserisci "La differenza sta nel modo di fruirla come dice giustamente dri e anche culturalmente c'è un abisso."... Con questo non lo vuoi dire... Ma si capisce benissimo da che parte "stai"... ;)
E sul fruire si ritorna a quello che ha detto dri... Se campiamo di luoghi comuni non andiamo lontani, già partendo dal fatto che reputi gli anni '70 "impegnati" (credo tu intenda anche musicalmente) e gli '80 no, insomma... Magari ti sei perso qualche artista/disco, capita a ventenni come quarantenni come vedi, ma ti posso assicurare che la cosiddetta "musica impegnata" c'era nei '70, c'è negli '80 e -ti dirò di più- c'è tutt'ora e forse anche in modo più prominente... Chiaro, bisogna sapere di quel che si sta parlando e non partire sempre da preconcetti (anche se ammetto che a volte finirci è facile, e le nuove generazioni, mediamente, non aiutano loro stesse a livello di immaginario collettivo ed immagine che danno di sé. Questa però non è una scusante, se permetti, per dire che "culturalmente c'è un abisso" -e figurati poi a favore di chi, come sempre...- tra le due "fazioni").
Dovrebbe esserci interscambio tra chi la pensa alla stessa maniera al di là dell'età, la barriera anagrafica della differenza "culturale" la tira sempre su chi ha paura di confrontarsi con chi arrogantemente reputa "inferiore" perché più giovane, in quanto inconsciamente sa che potrebbe rimanerne -partendo con pochissime basi- abbastanza umiliato.

IN CONCLUSIONE, sono d'accordo con quello che ha detto dri finora per questo motivo.
Pagan Storm:

Webzine, News, Eventi, Recensioni, Interviste e Radio su Black, Folk, Viking, Pagan, Avantgarde Metal e Neo-Folk... In tutte le loro più vaste sfumature e derivazioni.
Avatar utente
Theo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: dom dic 09, 12 12:11

Re: La doppia recensione

Messaggiodi CowboyFromHell il sab set 12, 15 19:16

Che palle Theo, sempre a criticare. Vatti ad ascoltare gli MGLA e sta buono.
SPECTRAL MEMORIES-Death Metal band di Bologna
Facebook: https://www.facebook.com/spectralmemoriesband?fref=ts
SoundCloud: https://soundcloud.com/spectralmemories
Avatar utente
CowboyFromHell
The Old User
The Old User
 
Messaggi: 4798
Iscritto il: dom feb 12, 12 20:33
Località: Bologna

Re: La doppia recensione

Messaggiodi Vulgar Puppet il sab set 12, 15 19:29

CowboyFromHell ha scritto:Che palle Theo, sempre a criticare. Vatti ad ascoltare gli MGLA e sta buono.

Volevo dirgli qualcosa di simile :rotfl:

Ma gli Mgla sono fighissimi.

P.S.: devo aggiungere lo Theo su Fessobuc.
https://www.youtube.com/channel/UCR_J8Z ... gwkLiWvLyQ

https://www.last.fm/user/CliffFleaBurton

Band preferite: Jeff Buckley, Nine Inch Nails, Sonic Youth, Radiohead, Arcade Fire, David Bowie, The Velvet Underground, Lou Reed, Nick Cave & the Bad Seeds, Tom Waits, CCCP Fedeli alla Linea/Consorzio Suonatori Indipendenti, Massimo Volume, Neurosis, Joy Division, Slint, IDLES, Death Grips, Bright Eyes, Kanye West, KIDS SEE GHOSTS, Metallica, Pantera, Pink Floyd, King Crimson, Tool, Mogwai, Led Zeppelin, Jimi Hendrix, Red Hot Chili Peppers, Marlene Kuntz, The Cure, Korn, Leprous, Marlene Kuntz, Genesis, Coil, Nirvana, Massive Attack, Nick Drake, The Beatles, Daft Punk, BROCKHAMPTON, Talk Talk, The Microphones

Immagine
Avatar utente
Vulgar Puppet
Leggenda del Sito
Leggenda del Sito
 
Messaggi: 13220
Iscritto il: sab ott 27, 12 14:11
Località: Cesena

Re: La doppia recensione

Messaggiodi Theo il sab set 12, 15 20:28

CowboyFromHell ha scritto:Che palle Theo, sempre a criticare. Vatti ad ascoltare gli MGLA e sta buono.


La vita è troppo (poco) breve per starsene zitti, Mgla compresi od esclusi
Pagan Storm:

Webzine, News, Eventi, Recensioni, Interviste e Radio su Black, Folk, Viking, Pagan, Avantgarde Metal e Neo-Folk... In tutte le loro più vaste sfumature e derivazioni.
Avatar utente
Theo
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8469
Iscritto il: dom dic 09, 12 12:11

PrecedenteProssimo

Torna a A TU PER TU CON LA REDAZIONE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Creative Commons License CSS Valido!