voti troppo alti delle recensioni

C'è qualcosa che manca alla nostra webzine, o che potrebbe essere migliorato? Segnalatecelo in questo forum: faremo di tutto per venire incontro alle vostre esigenze!

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi AL1974 il mer mar 14, 18 16:31

tosaerba ha scritto:Ciao a tutti, vi seguo da tanti anni, ma solo ora mi è venuto in mente di scrivervi ciò che penso. Leggo recensioni su tante riviste online e webzine, e ho come l'impressione che le recensioni di Metallized siano fin troppo buone, anche con ciofeche, rendendo il sistema di valutazione piatto e poco affidabile. Se è vero che la scala di valori va da 30 a 99, perché non approfittarne di più? Mi spiego meglio con qualche esempio, usando qualche gruppo noto, in modo tale che il mio discorso sia facile da seguire per chiunque.

Prendiamo i dischi peggiori dei Metallica.
Load: 70
ReLoad: 50
St. Anger: 55

Da voti del genere sarei quasi portato a pensare (su una scala dove il 30 è porcheria, 60 è sufficienza, e 100 è la perfezione) che Load è addirittura un bell’album, quando penso che chiunque con un po’ di oggettività possa dire che si tratta di un album brutto e con ben poco da salvare. Perché, a questo punto, non dare 30 a St. Anger, 35 a ReLoad, e 40 a Load (faccio solo un esempio)? In questo modo si noterebbe molto di più il distacco artistico presente tra un album pieno di schifezze e uno che vale veramente la pena di ascoltare. Vi faccio notare anche un’altra cosa: tra il Black Album e Load vi sono solamente 9 voti di differenza (70 e 79). Praticamente sono quasi equiparabili. Oggettivamente parlando, con tutto l’odio che una persona può provare per il Black Album, tra quest’ultimo e Load c’è un abisso. Ma dalle valutazioni questo non traspare minimamente.

Se parliamo di Iron Maiden la cosa è ancora più assurda:
The Number of the Beast: 95
Dance of Death: 81 (!!!)

Su una scala da 30 a 100, 81 è un voto spropositatamente alto per un disco come Dance of Death. Contiene qualche canzone carina, ma cerchiamo di essere obiettivi: metà disco è composto da riempitivi. Un voto come 55 non sarebbe molto più indicato e meno fuorviante?

Per riassumere: trattare bene tutti i dischi equivale a trattare male tutti i dischi, compresi quelli veramente buoni, perché vengono messi tutti sullo stesso identico piano. Se non c’è un divario netto tra porcheria e capolavoro, che senso ha mettere un voto numerico? Spero le mie vengano lette come critiche costruttive, voglio bene a questo sito.

Un saluto.


annosa questione che leggo su queste pagine da ormai quasi 10 anni... per me il voto può restare e giustamente è posto in fondo alla recensione. l'utente legge il testo e si fa un'idea e il voto è un elemento aggiuntivo che l'utente può confrontare con quanto avrebbe attribuito alla recensione. io solitamente sono più stretto dei voti dei recensori. Metallized certe volte è generoso ma è una questione soggettiva. oggi per esempio leggo un 83 (!!) all'ultimo dei Judas Priest... :D
Avatar utente
AL1974
Leggenda del Sito
Leggenda del Sito
 
Messaggi: 14765
Iscritto il: mer mag 06, 09 10:45
Località: Bergamo

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi raven il mer mar 14, 18 16:36

tosaerba ha scritto:
raven ha scritto:Se ti può interessare, ormai da anni (più o meno dal 2010) la mia linea è quella di eliminare del tutto il mio gusto e fornire solo dati oggettivi.

Questo mi fa piacere perché è quello che cerco in una recensione :)

Domanda a parte: a memoria, saresti in grado di ricordare quali sono i dischi che hai maltrattato di più da quando scrivi qui su Metallized? Sarei curioso di leggerne le relative recensioni.


Quelli più maltrattati fanno parte del periodo precedente e, dunque, rappresentano poco questo approccio. Anzi, per nulla. Ricordo un disco non ufficiale di un gruppo giapponese che distrussi letteralmente, ma ora mi sfugge il nome. Uno dei Must che mi hanno attirato critiche a iosa, comunque, riguarda Turbo :) ma RIPETO: sono recensioni che adesso mi rappresentano poco. Questa una delle mie più recenti insufficienze http://www.metallized.it/recensione.php?id=14627
Credo seriamente che l'inventore del tanga meriti il nobel alla cul tura.
Avatar utente
raven
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 9800
Iscritto il: sab giu 18, 05 14:03
Località: Messina

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi nonchalance il mer mar 14, 18 16:40

red rainbow ha scritto:
nonchalance ha scritto:Io, in taluni casi, ho trovato alti i voti a certe band di genere post-qualcosa (inclassificabile, insomma..) solo per via della difficoltà dell'apprendimento di un ascoltatore medio. Un po' come quei film d'essai senza un senso che vengono giudicati inarrivabili e, quindi, in maniera spropositata solo perché, chi è riuscito ad arrivare alla fine, dice di averlo compreso per bene..
Ecco, in quei casi basterebbe dare un bel S.V.! Così da far capire all'ignaro ascoltatore a cosa va incontro. O, magari, che otterrà dalla "cosa" un'interpretazione soggettiva..


Ehm nonchalance, *cough cough*, in qualità di (abbastanza) frequente recensore della materia "post" mi permetto di non essere troppo d'accordo sull'equazione post=inclassificabilità. Ovviamente al netto dei giudizi estetici sul genere (se arriva Steel mi asfalta subito... e ovviamente ci sta, in quest'ottica... :) ), il post ha una propria specificità con dei canoni ben definiti e, per quanto mi riguarda, tutti i voti che ho assegnato finora hanno tenuto conto non tanto della complessità del lavoro quanto della padronanza di quei canoni e della parallela capacità di emozionare articolandoli in diversi dosaggi.
Il S.V. per quanto mi riguarda è riservato agli album che per eccessiva brevità non consentono di sbilanciarsi in un giudizio "estetico", dunque devono restare una categoria più che residuale, se si decide di scrivere recensioni (piuttosto decido di rinunciare "a monte" al lavoro, sempre in linea generale, ovviamente).



Non eri per niente il cosiddetto "indiziato"..
Anzi, è un mio pensiero che nasce appunto dalla critica cinematografica..che classifica ogni cosa "ultraterrena" inarrivabile e, quindi, meritevole di una votazione alta!

Quello che volevo dire io è che: ad esempio, i cosiddetti gruppi post-black non possono prendere sempre voti alti (anche al di fuori di MetallizeD..), solo perché "avanti". Ma, è solo una mia considerazione..


P.S.: Gli S.V. - giustamente - io li ricordo solo sugli album dei Tool e in qualche altro ambito particolare. Io stesso ho detto, infatti, che anche all'ultimo di Roger Waters andava assegnato quel tipo di voto lì.. Ma, ripeto: è il mio modo di giudicare certi ascolti "soggettivi".
· · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · · Immagine
Avatar utente
nonchalance
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 8518
Iscritto il: lun feb 17, 14 13:30
Località: Milano

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi Fabio Yaaaaaaaahhhhh il mer mar 14, 18 17:21

tosaerba ha scritto:Domanda a parte: a memoria, saresti in grado di ricordare quali sono i dischi che hai maltrattato di più da quando scrivi qui su Metallized? Sarei curioso di leggerne le relative recensioni.


Beh se può soddisfare la tua sete di "maltrattamenti" di Raven ricordo anche un Dark Passion Play dei Nightwish dove parte degli utenti si accanì più volte contro il recensore nonostante lui avesse spiegato più volte il perchè del voto :rotfl:
Anche per quello mi fa strano delle lamentele riguardo voti "troppo positivi" in questo caso.
Immagine

Watch out for the seas of hatred and sin
Or all us people forget what we've been
Avatar utente
Fabio Yaaaaaaaahhhhh
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6630
Iscritto il: gio set 08, 16 13:41
Località: Gaiarine (Treviso)

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi raven il mer mar 14, 18 17:26

Ma lì, in realtà, non c'erano maltrattamenti. Era un 65. :)
Credo seriamente che l'inventore del tanga meriti il nobel alla cul tura.
Avatar utente
raven
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 9800
Iscritto il: sab giu 18, 05 14:03
Località: Messina

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi Fabio Yaaaaaaaahhhhh il mer mar 14, 18 17:34

raven ha scritto:Ma lì, in realtà, non c'erano maltrattamenti. Era un 65. :)


Infatti, detto da fan della band, il voto è giustissimo, ma in quegli anni c'era un bordello di gente che aveva appena "scoperto" i Nightwish con quell'album quindi va a farglielo capire te che il mancato 80 non era maltrattamento :_DD
Immagine

Watch out for the seas of hatred and sin
Or all us people forget what we've been
Avatar utente
Fabio Yaaaaaaaahhhhh
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6630
Iscritto il: gio set 08, 16 13:41
Località: Gaiarine (Treviso)

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi tosaerba il mer mar 14, 18 17:43

Sì beh, gli accanimenti per via di un voto sono alquanto patetici (e purtroppo è una malattia molto diffusa). Tra l'altro per un disco che ha pure preso la sufficienza fa ancora più ridere. Credo il problema stia nel fatto che il voto medio di Metallized per le recensioni si attesti sul 75-80. Nel momento in cui un disco scende sotto quei numeri viene immediatamente avvertito come una ciofeca, essenzialmente. Si tratta quindi di dare il giusto peso ai numeri e alle parole di chi scrive, tutto qua. Per un critico come Piero Scaruffi (probabilmente ne avrete sentito parlare) un disco dei Metallica che prende 7 su 10 è un ottimo voto; per chi segue Metallized un disco dei Metallica che prende 70 su 100 provoca l'isteria di massa nei commenti relativi alla scheda :rotfl:
Avatar utente
tosaerba
Normal Metal Head
Normal Metal Head
 
Messaggi: 201
Iscritto il: mar mar 13, 18 21:41

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi Fabio Yaaaaaaaahhhhh il mer mar 14, 18 18:00

tosaerba ha scritto:Nel momento in cui un disco scende sotto quei numeri viene immediatamente avvertito come una ciofeca, essenzialmente.


Esattamente, questo succede perchè facendo il confronto lo stesso album che magari prende 75 o anche 79 (altra gran bella cosa il numero a due cifre) su Metallized in altre testate o webzine arriva facilmente al 9 o anche al 10 su 10, mentre tenendo conto anche di altre variabili come la longevità o l'originalità il voto alto deve "sudarselo" di più.

tosaerba ha scritto: Per un critico come Piero Scaruffi (probabilmente ne avrete sentito parlare) un disco dei Metallica che prende 7 su 10 è un ottimo voto; per chi segue Metallized un disco dei Metallica che prende 70 su 100 provoca l'isteria di massa nei commenti relativi alla scheda :rotfl:


qualunque voto dato ad un album dei Metallica provoca l'isteria di massa, non a caso è stato fatto un articolo apposta :_DD
Immagine

Watch out for the seas of hatred and sin
Or all us people forget what we've been
Avatar utente
Fabio Yaaaaaaaahhhhh
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6630
Iscritto il: gio set 08, 16 13:41
Località: Gaiarine (Treviso)

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi Beta il mer mar 14, 18 18:07

raven ha scritto:Della serie: come farci un grosso complimento e far sentire dannatamente vecchi molti di noi

Ehm ... ooooooops :oops:
:rotfl:
Poi leggo e vado a farmi una cultura (non far battute :lol: ).
"Molti vogliono insegnare ad altri ciò che loro stessi non conoscono" - Cicerone
"Posso credere a tutto, purché sia assolutamente incredibile" - Oscar Wilde
"Mi hanno chiamato folle, ma non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" - Edgar Allan Poe
"E l'agonia della mia anima trovò sfogo in un alto, lungo e ultimo grido di disperazione" - Edgar Allan Poe
Immagine

www.brianalandorf.wixsite.com/official
Avatar utente
Beta
Extreme User
Extreme User
 
Messaggi: 2768
Iscritto il: mer feb 01, 17 19:05
Località: Wonderland

Re: voti troppo alti delle recensioni

Messaggiodi raven il mer mar 14, 18 20:00

tosaerba ha scritto:Sì beh, gli accanimenti per via di un voto sono alquanto patetici (e purtroppo è una malattia molto diffusa). Tra l'altro per un disco che ha pure preso la sufficienza fa ancora più ridere. Credo il problema stia nel fatto che il voto medio di Metallized per le recensioni si attesti sul 75-80. Nel momento in cui un disco scende sotto quei numeri viene immediatamente avvertito come una ciofeca, essenzialmente. Si tratta quindi di dare il giusto peso ai numeri e alle parole di chi scrive, tutto qua. Per un critico come Piero Scaruffi (probabilmente ne avrete sentito parlare) un disco dei Metallica che prende 7 su 10 è un ottimo voto; per chi segue Metallized un disco dei Metallica che prende 70 su 100 provoca l'isteria di massa nei commenti relativi alla scheda :rotfl:


Anche lì, comunque, è un discorso relativo. Io vengo criticato per i voti bassi nel 99% dei casi, ma in generale credo davvero che molti leggano solo il voto in molte occasioni e poi critichino solo per ottenere un certificato di esistenza in vita.
Credo seriamente che l'inventore del tanga meriti il nobel alla cul tura.
Avatar utente
raven
Leggenda del Forum
Leggenda del Forum
 
Messaggi: 9800
Iscritto il: sab giu 18, 05 14:03
Località: Messina

Precedente

Torna a A TU PER TU CON LA REDAZIONE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Creative Commons License CSS Valido!