BACK TO THE 80'S

AC/DC? W.A.S.P.? KISS? Scorpions? Tesla? Troverete questo e molto altro di cui parlare, in questo forum!

BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Metal Shock il ven feb 16, 18 16:20

Visto che sono in vena di scrivere, cosa rara ultimamente, ho deciso di aprire un topic dedicato a nuove bands di hard rock che purtroppo per un motivo o l'altro sono poco conosciute e non sono recensite sul sito.
Quando potrò aggiornerò di nuovi dischi e nuove band, così se uno vuole può prendere spunto e decidere se buttarci un'orecchio.
Oggi inizio con una band che ha sfornato uno dei migliori dischi, per me ovvio, del 2017 nel settore dello street, o sleaze chiamatelo come volete, direttamente dal Brasile i TALES FROM THE PORN:
Immagine
La band è composta ovviamente da brasiliani ma il cantante è Stevie Rachelle, ex cantante della band anni 80' Tuff, che ha registrato le sue parti dagli Usa, mentre le parti musicali sono state registrate in Brasile (potenza della tecnologia): il frutto di tutto ciò è un disco che sembra uscito direttamente dal 1988 o giù di lì, con pezzi catchy, veloci, divertenti e leggeri che ti conquistano al primo ascolto. I testi ovviamente sono alquanto banalotti, ma la qualità musicale è molto alta e per me, amante di certe sonorità, questo disco è stato una vera e propria sorpresa, condita dalla cover di Danzer Zone (Top Gun) che in verità mi ha fatto quasi scendere qualche lacrimuccia, ripensando a quell'epoca che non tornerà mai più
Disco ultra consigliato a tutti gli amanti del genere.
Alla prossima.
Avatar utente
Metal Shock
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5900
Iscritto il: mar ago 02, 16 16:05

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Angus71 il sab feb 17, 18 19:36

Provo ad ascoltarli :yeah:
"let there be light
and there was light
let there be sound
there was sound
let there be drums
there was drums
let there be guitar
there was guitar
let there be rock "
Avatar utente
Angus71
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 7204
Iscritto il: sab apr 25, 15 16:19
Località: highway to hell

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi LORIN il sab feb 17, 18 20:20

Mi piace questa idea bigMetal :yeah: Però posta le band che veramente meritano o i loro dischi e non tutto ciò che è sotto a questa etichetta, perchè a te piace troppo questo genere di musica e sei un tantino di parte ;)
Immagine

Somebody help me: I'm too euphoric


ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

UN GIORNO LA PAURA BUSSO' ALLA PORTA,
IL CORAGGIO SI ALZO' E ANDO' AD APRIRE
E VIDE CHE NON C' ERA NESSUNO.
Avatar utente
LORIN
Leggenda del Sito
Leggenda del Sito
 
Messaggi: 37277
Iscritto il: mar ago 23, 11 15:51
Località: Chiusi - Siena

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Joey il dom feb 18, 18 22:17

Good idea...sono sempre alla ricerca di "sconosciuti" con valore :yeah:
Immagine
Avatar utente
Joey
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6792
Iscritto il: sab nov 11, 17 23:13
Località: Lago Maggiore

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Metal Shock il lun feb 19, 18 10:52

@Lorin : i dischi che posterò hanno tutti ricevuto ottimi voti su altri siti e fanzines, sono dischi di qualità poi ognuno ha i suoi gusti. Il disco dei Tales from a Porn sulle fanzines si settore è stato giudicato tra i migliori del genere nel 2017, quindi....
Adesso vado a presentare il mio disco dell'anno 2017, ovvero:

Immagine

La band nasce in Svezia e tra le sue fila ci sono due pezzi da novanta come il bassista Sharlee D'Angelo (Mercyful Fate e Arch Enemy tra gli altri) e Bjorn Strid, cantante dei Soilwork che abbandona il growl per cantare con la sua meravigliosa voce pulita.
Questo è il terzo disco del gruppo e loro capolavoro, dove hard rock anni 80', A.o.r., pop, l'uso di synth e qualche spruzzo prog danno vita a dieci potenziali hit single.
Dalle prime note orchestrata dalla ‘progressiva’ “Midnight Flyer” che raggiunge il suo apice all’altezza di un turbinante assolo di synth. I Toto fanno capolino all’altezza della solenne “Josephine” e della conturbante “Domino”, purissimo AOR, puntellato dalle quattro corde di Sharlee D’Angelo. Il solare midtempo “Jennie” è caratterizzato da un elegante costrutto. L’irresistibile “Star Of Rio” è il mio pezzo preferito, con un coro irresistibile. Gemini altro pezzo da novanta durante il quale l’istrionico Strid palesa tutta la sua bravura interpretativa al microfono. Con Saturn In Velvet il disco giunge al termine con un pezzo con reminiscenze kissiane.
Per me questo è un vero capolavoro che se fosse uscito trent'anni fa avrebbe fatto il botto vendendo milioni di copie, ed entra di diritto nel paradiso dei miei dischi di sempre.
STRATOSFERICO :yeah: :yeah: :yeah:
Avatar utente
Metal Shock
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5900
Iscritto il: mar ago 02, 16 16:05

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi ObscureSolstice il lun feb 26, 18 11:54

bravi ma alla fine questi The Night Flight Orchestra sono una specie di super band con musicisti già noti
"Don’t say the cat is in the sac…”
Avatar utente
ObscureSolstice
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar nov 22, 11 19:02
Località: Birmingham

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Metal Shock il lun feb 26, 18 13:43

ObscureSolstice ha scritto:bravi ma alla fine questi The Night Flight Orchestra sono una specie di super band con musicisti già noti

Ma và 8)
Avatar utente
Metal Shock
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5900
Iscritto il: mar ago 02, 16 16:05

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi ObscureSolstice il lun feb 26, 18 15:16

Hanno avuto visibilità per il singer :roll:
l'avevo commentato. Sei tu l'esperto in questo settore
"Don’t say the cat is in the sac…”
Avatar utente
ObscureSolstice
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar nov 22, 11 19:02
Località: Birmingham

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Metal Shock il mar feb 27, 18 5:34

@Obscure: i Night hanno visibilità, ma poi quale visto che li cagano ben pochi, perché hanno fatto un gran disco.....dai su fai il bravo tra un po' esce il nuovo dei Priest ascoltati quello...

Oggi vi presento una band che sta' avendo grande risonanza nel suo paese, ovviamente dalla Svezia:

ART NATION: LIBERATION

La band, al suo secondo e notevole disco, suona un melodic rock o modern A.o.r., ed ha il suo punto di forza nel cantante Alexander Strandell, una delle più belle giovani voci del panoramica nordico, ed è stato registrato ai Top Floor Studios di Goteborg, ed esce per un colosso come la Song.
In fase di registrazione il gruppo si completa con Christoffer Borg e Johan Gustavsson alle chitarre, Rebecka Tholerus al basso e Carl Tudén alla batteria.
Basta l'opener Ghost Town per capire il sound del gruppo: riff di chitarra martellante, grandi melodie di tastiera, voce celestiale e chorus che ti si stampa subito in testa. Fenomenale! Il disco prosegue così con pezzi più pop, Kick up and kick down, giri funk, Maniac, pezzi anthemici, One nation e I'm alive, e grandi ballate tipo When star align
Nel complesso si tratta di un'ottimo disco sulla scia di band come gli H.e.a.t dei primi dischi ma la qualità è molto alta, io gli darei un 85/100.
Spero che a qualcuno del forum possano interessare.....ahahahah ma chi voglio prendere in giro, è già tanto se interesseranno a qualche ospite, ma ne valgono la pena ;)
Avatar utente
Metal Shock
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5900
Iscritto il: mar ago 02, 16 16:05

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi ObscureSolstice il mer feb 28, 18 17:10

Metal Shock ha scritto:dai su fai il bravo tra un po' esce il nuovo dei Priest ascoltati quello...

gran disco :yeah:
ma non disdegno anche questi Night. Bel dischetto, finità lì, cosa volevi la standing ovation :D
"Don’t say the cat is in the sac…”
Avatar utente
ObscureSolstice
Supreme User
Supreme User
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: mar nov 22, 11 19:02
Località: Birmingham

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Metal Shock il gio mar 01, 18 5:15

ObscureSolstice ha scritto:
Metal Shock ha scritto:dai su fai il bravo tra un po' esce il nuovo dei Priest ascoltati quello...

gran disco :yeah:
ma non disdegno anche questi Night. Bel dischetto, finità lì, cosa volevi la standing ovation :D

Veramente dalle tue parole non sembravano non piacerti tutto li ;)
Per me non voglio niente faccio solo informazione :-H :-H
Avatar utente
Metal Shock
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5900
Iscritto il: mar ago 02, 16 16:05

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Metal Shock il sab mar 03, 18 5:32

Eccomi qui per presentare uno dei migliori dischi Street del 2017, ovvero

Immagine
AERODYNE: BREAKING FREE
Sono 4 giovani virgulti svedesi che, nel 2016, uniscono le forze di due bands di Goteborg. Nel giugno dello stesso anno rilasciano un EP e un videoclip richiamando l’attenzione di molti seguaci delle sonorità Sleaze.


Sono 4 giovani virgulti svedesi che, nel 2016, uniscono le forze di due bands di Goteborg. Nel giugno dello stesso anno rilasciano un EP e un videoclip richiamando l’attenzione di molti seguaci delle sonorità Sleaze.
Il disco è un concentrato assoluto di pura energia dal primo all’ultimo pezzo.
Raramente mi è capitato di ascoltare un disco così energizzante negli ultimi anni.
La produzione è di altissimo livello, e valorizza il contenuto bombarolo e dinamitardo di una band che sembra non conoscere pause ed essere concentrata sul solo intento di atterrare l’ascoltatore a suon di riff cattivissimi, ritornelli esplosivi e bordate di rullante.
A livello compositivo ci troviamo di fronte ad influenze di ogni genere in ambito hard rock, ma a me è sembrato di ascoltare una certa preponderanza di Guns n’Roses, Ratt, Motley Crue e Turbonegro. Il cantato mi rimanda infatti proprio al’ Hank Von Helvete più ispirato (quello di Apocalypse Dudes).
Segnalare una canzone è impossibile visto che sono dieci potenziali singoli, ma la mia preferenza và a We all' live a live e Aerodynamic è Comin for you manifesti sonori della band.
Di sicuro una delle band da tenere in considerazione per il futuro, anzi per il presente :yeah:
Ultima modifica di Metal Shock su mar mar 06, 18 20:22, modificato 1 volte in totale.
Avatar utente
Metal Shock
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5900
Iscritto il: mar ago 02, 16 16:05

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Metal Shock il mar mar 06, 18 20:20

Oggi voglio parlare di un disco uscito nel 2016 ma mai trattato sul sito, uno dei migliori dischi di hard rock con voce femminile degli ultimi anni, ovvero

Immagine
THE PRETTY RECKLESS: WHO YOU SELLING FOR
Leader della band è la giovanissima Taylor Momsen, e la band giunge con questo al terzo meraviglioso disco.
Nel precedente Going to hell la band aveva puntato sull'immagine sensuale della frontwoman, mentre qui la fa' da padrone la stupenda voce di Taylor ed il lavoro incredibile del chitarrista Ben Philips.
Dodici tracce soldie come la roccia, che ibridano al loro interno lo spirito hard rock (l’opener The Walls Are Closing In / Hangman, il singolo Take Me Down, e Prisoner) e l’anima alternative metal (il riffing heavy di Oh My God o Living in the Storm) da sempre presenti nella testa del gruppo, con uno spirito bluesy (quella Back to the River che non a caso vede la comparsata di Warren Haynes alla chitarra, o Already Dead) e rock classico (The Devil’s Back, il quasi soul di Wild City, o la sensuale e ammaliante traccia finale Mad Love) che fino ad ora era soltanto rimasto qua e là sulla soglia in alcuni brani di Going To Hell.
Una grande varietà di suoni, dal rock anni 60' al modern rock, per un'album che bisogna ascoltare più volte per apprezzare in pieno ma che una volta assimilato difficilmente ti esce dalla testa. Se dovessi dargli un voto penso che un 90/100 se li merita tutto, fatelo vostro!!!
Avatar utente
Metal Shock
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5900
Iscritto il: mar ago 02, 16 16:05

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Metal Shock il mar mar 13, 18 13:05

Ladies and gentlemen:

Immagine
Quando si parla di band sleaze, street o hair metal chiamatelo come volete, viene subito in mente l'assolata California od ultimamente la Scandinavia, in particolare la Svezia vera fucina di nuove ed interessanti band hard rock, ma in questo caso gli L.A.Cobra arrivano.......dal Sud Africa!!!! A mia memoria solo i Tribe after Tribe sono usciti da quel paese a livello di heavy metal, adesso questa band prova a fare lo stesso.
In verità la band capitanata dal leader e singer Don Cobra, è attiva da 15 anni e questo è il terzo disco, uscito a fine 2017, ma i progressi palesati sono notevolissimi.
Grazie anche all'aiuto ed alla produzione di Martin Sweet, leader dei Crashdiet e dei Sweet Creature (autori di un notevole esordio due anni fa, magari un giorno ne parlerò), la band sforna un signor disco, che sembra uscire da quel periodo d'oro in cui Guns, Faster Pussycat, L.A.Guns e compagnia bella andavano alla grande.
Grandi riff, cori anthemici, la voce di Don che ricorda quella di Dany Vain danno luogo a undici ottime tracce che trovano il culmine nell'anthem Rock'n'Roll Pretoria, song veramente notevole!!
Per me un disco da 80/100, sperando che riescano ad ottenere una fama al di là del loro paese. Dategli una chance :yeah:
Avatar utente
Metal Shock
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 5900
Iscritto il: mar ago 02, 16 16:05

Re: BACK TO THE 80'S

Messaggiodi Joey il sab mar 17, 18 1:08

Metal Shock ha scritto:Oggi inizio con una band che ha sfornato uno dei migliori dischi, per me ovvio, del 2017 nel settore dello street, o sleaze chiamatelo come volete, direttamente dal Brasile i TALES FROM THE PORN:
Immagine
La band è composta ovviamente da brasiliani ma il cantante è Stevie Rachelle, ex cantante della band anni 80' Tuff, che ha registrato le sue parti dagli Usa, mentre le parti musicali sono state registrate in Brasile (potenza della tecnologia): il frutto di tutto ciò è un disco che sembra uscito direttamente dal 1988 o giù di lì, con pezzi catchy, veloci, divertenti e leggeri che ti conquistano al primo ascolto.


Ascoltato ora, ero in vena di Tuff stasera, ho riletto il tuo topic, ricordavo che avevi scritto che il cantante di questi era Stevie Rachelle e quindi li ho messi a rotazione su Spotify.
Ottima uscita, album scorrevole, veloce, stradaiolo, ci vedo un po' di LA Guns, Dangerous Toys, Faster Pussycat e ovviamente Tuff e chiaramente può solo piacermi.
Promosso :yeah:
Immagine
Avatar utente
Joey
Colonna del Forum
Colonna del Forum
 
Messaggi: 6792
Iscritto il: sab nov 11, 17 23:13
Località: Lago Maggiore

Prossimo

Torna a Hard Rock e derivati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
Creative Commons License CSS Valido!