Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Iamthemorning
The Bell
Demo

Break Me Down
The Pond
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

24/10/19
PLATEAU SIGMA
Symbols - The Sleeping Harmony of the World Below

25/10/19
DOUBLE CRUSH SYNDROME
Death To Pop

25/10/19
CREST OF DARKNESS
The God Of Flesh

25/10/19
DAWN RAY`D
Behold Sedition Plainsong

25/10/19
STEVE HACKETT
Genesis Revisited Band & Orchestra: Live at the Royal Festival Hal

25/10/19
NIGHTGLOW
Rage of a Bleedin’ Society

25/10/19
LEPROUS
Pitfalls

25/10/19
MAYHEM
Daemon

25/10/19
ENEMYNSIDE
Chaos Machine

25/10/19
DICTATED
Phobos

CONCERTI

22/10/19
CELLAR DARLING + FOREVER STILL + OCEANS
LEGEND CLUB - MILANO

23/10/19
FOLKSTONE
ORION - ROMA

23/10/19
PINO SCOTTO
MOB CLUB - PALERMO

25/10/19
MACHINE HEAD
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

25/10/19
INTER ARMA
LIGERA - MILANO

25/10/19
ARBORES AUTUMNALES FESTIVAL
GRIND HOUSE CLUB - PADOVA

25/10/19
FOLKSTONE
VIPER THEATRE - FIRENZE

25/10/19
HELLRETIC + BRVMAK
500CAFFE' - PIEDIMONTE S. GERMANO (FR)

26/10/19
DESTROYER 666 + ABIGAIL + DEAD CONGREGATION + GUESTS
MU CLUB - PARMA

26/10/19
MACHINE HEAD
HALL - PADOVA

DEATH TO ALL: di nuovo in Italia per una data nel marzo dell'anno prossimo
06/10/2014 - 18:09 (2586 letture)

Anita
Mercoledì 3 Dicembre 2014, 15.01.18
17
Ragazzi io capisco il vostro punto di vista, probabilmente avete avuto la possibilità di godervi gli anni d'oro dei Death e magari anche di andare a sentirli dal vivo, e concordo sul fatto che stanno un po' esagerando con i tour. Ma c'è gente che come me non ha potuto beccarsi i veri Death, ero una bimba quando è uscito l'ultimo album e manco sapevo chi fossero. Mi sono appassionata al death metal da due anni e sapere che potrei avere la possibilità di ascoltare dal vivo la mia musica preferita non può farmi altro che un immenso piacere. Ovviamente non ci sarà Chuck, non sarà la stessa cosa e non lo metto in dubbio, posso capire che questi tour potrebbero passare per una speculazione, ma la cosa che per me (e forse per altri) conta di più è sentire dal vivo suonare la musica che più mi appassiona, da musicisti fantastici, lasciando da parte qualunque cosa ci sia dietro a questi tour. Sciacalli o no, trovo che sia una bella occasione per chi come me non si è visto i Death. Magari alcuni penseranno ''vai a vederti i Symbolic allora'', ma per me non è la stessa cosa, sembrerà strano ma preferisco andare dai DTA, è la cosa più vicina ai veri Death e un modo per me di vivere la passione che ho per questa musica. Niente contro i vostri commenti, ho solo voluto dire cosa ne penso di questi tour personalmente.
Vittorio
Giovedì 9 Ottobre 2014, 10.49.47
16
Sciacalli e basta.
Negus
Mercoledì 8 Ottobre 2014, 9.06.31
15
Questa non è altro che la conferma che si sta speculando su Chuck, quoto il commento numero 8, questi sono soltanto una cover band e niente di più, la cover band più pagata in circolazione. Già nel progetto precedente quando ho visto Masvidal e Reinert mi è venuto da vomitar, loro sono anni che non sono più interessati a suonare metal, fra gli ultimi cynic (che di metal hanno ben poco) e l'altro loro gruppo emorock direi sia palese, hanno fatto più parlare di loro per essersi dichiarati culi che per la loro musica. Adesso ci troviamo pure Phelps e Koelble, che dopo i Death nessuno ha più sentito parlare di loro, tutti questi turnisti dovrebbero essere grati per aver suonato con Schuldiner invece che infangare la sua memoria con progetti del genere.
Pacino
Mercoledì 8 Ottobre 2014, 2.53.54
14
bella notizia,viva la grande musica di Chuck,io li vidi l'ultima volta,non credo ci tornerò,ma consiglio a tutti di andare!
Theo
Martedì 7 Ottobre 2014, 16.58.00
13
Io, quando lo fecerò per la prima volta due anni fa, fui il primo a dire che poteva essere una cosa sensata come evento commemorativo (se non sbaglio ricorreva qualche annale o cose simili) e anche per far conoscere la musica dei Death a chi non ha avuto, anagraficamente, la possibilità di vedere quei pezzi dal vivo... Però già dal secondo tour era chiaro che così non sarebbe stato... Ora è semplicemente diventata una pagliacciata. Musicisti fuori dal comune, indubbio, sulle persone dietro ai musicisti invece sale qualche dubbio legittimo.
CowboyFromHell
Martedì 7 Ottobre 2014, 14.21.21
12
Bà diciamo che il progetto originale non era malvagio, un tour per beneficenza anche per onorare Chuck e Human...ma siamo già alla terza data in Italia, la cosa mi puzza un pò.
d.r.i.
Martedì 7 Ottobre 2014, 14.16.56
11
è un lunedì -> non ci andrò!
steelminded
Martedì 7 Ottobre 2014, 13.30.46
10
Ma poi anche l'uso pedissequo del logo, una vera appropriazione indebita... e allora gli altri cinquanta musicisti che hanno preso parte a fischi di chuck, ognuno si faccia il suo gruppo Death... mi schiero con colica....
er colica
Martedì 7 Ottobre 2014, 13.24.22
9
che piacerebbe scusate, un MI di troppo hahah
er colica
Martedì 7 Ottobre 2014, 13.20.43
8
si ricordo le varie discussioni in merito, no ma quello che mi piacerebbe a me è vedere che una volta per tutte sto poro chuck e sti Death vengano lasciati in pace, basta l'era dei Death si è chiusa , chuck era quel gruppo era un tutt'uno con la sua musica , se tu metti in ballo la sua musica metti in ballo pure lui, erano due cose unite, gli altri possono essere stati al suo fianco ma non dovrebbero più mettere in piedi simili cose per me. dovrebbero un po' tutti voltare pagina invece che riesumare cose , poi la famiglia sarà d'accordo per forza di cose ma come dissi l'altra volta (senza infangare la famiglia sua è) la famiglia è un cosa chuck era una altra non è detto che ciò che pensano il padre e la madre sia la stessa cosa che avrebbe pensato il figlio vedendo sto show. ma ripeto alla fine ognuno fa quello che ritiene giusto, questa per me è speculazione ma come detto sotto non sono nessuno per fermarla e impedire alla gente di andare.
Elluis
Martedì 7 Ottobre 2014, 13.05.51
7
@er colica questa è una discussione già affrontata qualche tempo addietro, e nata sempre attorno ad una precedente news dei DTA. Pur essendo in linea di massima d'accordo con te, e soprattutto considerando il mio astio totale verso le cover band in generale, mi sento di appoggiare questo progetto "postumo" dei Death. Prima di tutto perchè approvato dalla famiglia Schuldiner (che spero ci ricavi anche qualcosa economicamente, ma questo non è dato a sapersi), e in secondo luogo perchè suonato da musicisti che avevano suonato anche sugli album originali. C'è una linea sottile che separa questo progetto dall'essere una semplice una cover band, però penso che sia fatta in buona fede in onore di Chuck, da gente che l'ha conosciuto e ha lavorato con lui, percui alla fine non mi sento di criticarla negativamente.
Death Fox
Martedì 7 Ottobre 2014, 12.13.29
6
Dite quello che volete...Io mi faccio il 3 su 3!
er colica
Martedì 7 Ottobre 2014, 12.07.19
5
come si chiamava quel film? a ecco non si deve profanare il sonno dei morti, e basta belli! lasciate che la storia si sappia lasciate che si tramandi ma lasciate sta chi è defunto cazzo (soprattutto se era na brava persona), voltate pagina fate roba vostra , stop co i Death. speculation e purtroppo non sarò di certo io a fermarla ma sempre speculation è e rimane belli. come sempre chiudo dicendo che chiunque voglia andare è liberissimo di farlo , ma è ovvio no?
Elluis
Martedì 7 Ottobre 2014, 11.39.16
4
Symbolic è un album fenomenale, e la band obbiettivamente è di tutto rispetto. Nonostante non mi faccia impazzire come progetto, stavolta potrei seriamente pensare di andarci.....
LAMBRUSCORE
Martedì 7 Ottobre 2014, 11.19.46
3
D'accordo con AL, quando ci sono di mezzo i soldini non si bada al senso dell'evento, per me potevano formare una band con un nome qualsiasi, magari farsi pubblicità grazie al calibro dei musicisti, però evitare quel nome e quel logo lì...
AL
Martedì 7 Ottobre 2014, 11.14.32
2
@Steelminded: una commemorazione periodica. c'era una canzone dei Litfiba che faceva: "soldi, soldi, money, money, dinaro..." o qualcosa del genere...
Steelminded
Lunedì 6 Ottobre 2014, 23.28.34
1
Ormai è un appuntamento fisso, ma non doveva essere un tour commemorativo?
ARTICOLI
05/04/2016
Live Report
DEATH TO ALL + OBSCURA
Traffic Live, Roma (RM), 30/03/2016
27/06/2014
Live Report
DEATH TO ALL + GORGUTS
The Jungle, Cascina (PI) 23/06/2014
24/11/2013
Live Report
DEATH TO ALL + OBSCURA + FAUST + DARKRISE
Rock’n’Roll Arena, Romagnano Sesia (NO), 19/11/2013
 
ALTRE NOTIZIE
29/01/2016 - 12:44
STEEL PANTHER: guarda il video di ''Death To All But Metal''
31/12/2015 - 13:12
OBSCURA: chiarimenti sulle date con i Death to All
22/12/2015 - 23:51
DEATH TO ALL: in tour senza Obscura e posticipata la data di Brescia
16/11/2015 - 12:17
DEATH TO ALL: quattro date in Italia a marzo con gli Obscura
07/12/2014 - 15:01
MASSACRE: il batterista lascia, tagliati fuori dal tour europeo con i Death To All
06/10/2014 - 18:09
DEATH TO ALL: di nuovo in Italia per una data nel marzo dell'anno prossimo
27/05/2014 - 06:54
DEATH TO ALL: i dettagli della data in Italia
29/04/2014 - 17:07
DEATH TO ALL: tour europeo e data in Italia
05/12/2013 - 18:58
DEATH TO ALL: il video della performance di Manchester
24/08/2013 - 14:41
DEATH TO ALL TOUR: spiegazioni sull'uso del logo dei Death
ULTIME NOTIZIE
21/10/2019 - 19:24
MAGNUM: disponibile il teaser del nuovo album ''The Serpent Rings''
21/10/2019 - 19:21
THE DARK ELEMENT: presentato il nuovo singolo
21/10/2019 - 17:52
SUICIDE SILENCE: svelano i dettagli del nuovo album
21/10/2019 - 17:17
SOCIAL DISTORTION: live il 17 giugno al Carroponte di Milano
21/10/2019 - 17:09
PARTY.SAN OPEN AIR: dentro Borknagar, Razor e Sinners Bleed
21/10/2019 - 11:03
STEVEN WILSON: una data in Italia a settembre 2020
21/10/2019 - 09:51
BLACK BLOOD INVOCATION: a dicembre uno split album con gli americani Imprecation
21/10/2019 - 09:47
MIDNIGHT ODYSSEY: presentato il nuovo singolo
21/10/2019 - 09:40
LINDEMANN: online un nuovo video
20/10/2019 - 21:19
WAR DOGS: a gennaio l'album di debutto, ascolta la titletrack
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]