Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Candlemass
The Door to Doom
Demo

BlurryCloud
Pedesis
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/03/19
AORATOS
Gods Without Name

22/03/19
DOMINANZ
Let The Death Enter

22/03/19
PSYCHOPUNCH
We Are Just As Welcome As Holy Water In Satans Drink - 22nd anniversary special edition

22/03/19
DYING GORGEOUS LIES
The Hunter and the Prey

22/03/19
FROZEN CROWN
Crowned In Frost

22/03/19
THE TREATMENT
Power Crazy

22/03/19
TERROR OATH
Terror Oath

22/03/19
S91
Along The Sacred Path

22/03/19
ANGEL BLACK
Killing Demons

22/03/19
THE FLAYING
Angry, Undead

CONCERTI

22/03/19
PROSPECTIVE
SATYRICON - ALATRI (FR)

22/03/19
PINO SCOTTO + GUESTS
LA CLAQUE - GENOVA

22/03/19
PROFANAL + EKPYROSIS + CARRION SHREDS
EXENZIA - PRATO

23/03/19
FUROR GALLICO
DAGDA CLUB - RETORBIDO (PV)

23/03/19
IMAGO IMPERII + GUESTS
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

23/03/19
SEPTICFLESH + KRISIUN + DIABOLICAL + XAON
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

23/03/19
HELLUCINATION + GUESTS
EVOL LIVE CLUB - ROMA

23/03/19
NANOWAR OF STEEL
MEPHISTO - ALESSANDRIA

24/03/19
SEPTICFLESH + KRISIUN + DIABOLICAL + XAON
ALCHEMICA - BOLOGNA

24/03/19
INCANTATION + DEFEATED SANITY + GUEST
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

IN FLAMES: in Italia a novembre con i Five Finger Death Punch
13/06/2017 - 11:22 (1087 letture)

TheSkullBeneathTheSkin
Giovedì 15 Giugno 2017, 12.40.20
39
@Giaxomo io rispetto le opinioni di tutti ma -complice la storia della gallina vecchia- ha ragione @Silvia. I Dark Tranquillity sono di un'altra categoria da sempre: per tecnica, per ferocia, per capacità compositiva a tutto tondo. Non che gli In Flames sfigurino al confronto, chiaro, ma a parità di periodo, disco contro disco, forse solo subterranean la spunta. Forse. Perchè il capolavoro degli In Flames (TJR) è coinciso o quasi col capolavoro dei DT (the gallery) che non gli è di certo inferiore, ma i kid dell'epoca (io e silvia ;P) non si sono posti il problema per nulla perchè in quei mesi abbiamo avuto Slaughter Of The Soul, The Gallery, The Jester Race, Elegy, Storm of the light bane, Old Man's Child e la memoria mi molla e pure Symbolic per variare il tema. Poi qualcuno dice che non esistono i decenni buoni o meno per la musica... ah ah ah ah ah ah ah ah ah poppanti
Silvia
Mercoledì 14 Giugno 2017, 19.48.14
38
@Make Metal Great Again, purtroppo è così anche x me, e non c'entra neanche la nuova direzione, proprio li trovo pesanti. @Giaxomo, x me The Gallery è uno dei più bei dischi mai scritti, lo trovo un capolavoro ineguagliato e manifesto del genere , con gli sconfinamenti nel black che sono geniali, al pari delle aperture melodiche di grandissima classe, ma ovviamente è il mio gusto!
Giaxomo
Mercoledì 14 Giugno 2017, 19.38.53
37
@Make Metal: Naaah, severo ma giusto, è diverso @Silvia: i DT hanno una carriera molto, molto più longeva degli In Flames ma, mia personalissima opinione, non hanno mai raggiunto i picchi immortali di TJR.
Make Metal Great Again
Mercoledì 14 Giugno 2017, 19.32.54
36
My two cents, gli In Flames sono un gruppo coerente... nel suo declino. Se si potesse rappresentare graficamente la loro discografia, verrebbe fuori ina bella linea in picchiata che con l'ultimo tocca la linea delle ascisse. Si lo so, sono un bieco massimalista.
Silvia
Mercoledì 14 Giugno 2017, 19.26.01
35
@Giaxomo ho citato i Korn perché anche (io no, non sono il mio genere) Jesper li adora e li cita come influenze ma è chiaro che stiamo parlando di un decennio fa. Guarda a me hanno deluso tanto, non mi piacciono x nulla, li trovo monotoni tanto che non riesco neppure a finire di ascoltarli però non credo che si siano venduti, non è certo questo il modo di fare soldi LOL. E Anders ha sempre amato quel look "alternative". Semplicemente secondo me non sono più in grado di comporre pezzi ispirati. I DT x me sono sempre stati su un altro pianeta, si è sempre percepito che volessero restare di nicchia e che suonassero x una ricerca musicale fine a se stessa. X questo anche se hanno preso una direzione troppo cervellotica x me e perso in immediatezza li ammiro comunque.
Giaxomo
Mercoledì 14 Giugno 2017, 18.51.46
34
Possiate*, scusate.
Giaxomo
Mercoledì 14 Giugno 2017, 18.51.27
33
@TheSkull: meno male tu mi capisci. A me sembra una involuzione bella e buona, uno deve suonare ciò che gli vien più naturale, spontaneo, non emulare una band (che poi i Korn non si percepiscono minimamente nei nuovi In Flames, e credo di conoscere abbastanza bene le due band per dirlo). Avete un retaggio vostro personale? Evolvetevi mantenendo QUELLE coordinate stilistiche, non infarcendo brani con pacchiani (e ruffiani) breakdown e coretti. I DT hanno sfornato un signor disco l'anno scorso, gli ATG con l'ultimo sono tornati con un lavoro dignitosissimo. Io deduco solo che è più redditizio comporre QUESTE canzoni, quelle odierne, aggiungici le corde vocali e aggiungici l'età che avanza inesorabile, l'unico fattore che veramente capisco..Contenti loro, contenti tutti, l'importante è cavalcare il trend pure sull'abbigliamento..Non capisco come possiete negare certe evidenze..
TheSkullBeneathTheSkin
Mercoledì 14 Giugno 2017, 18.15.42
32
@Carmine... rivoluziona il proprio sound dagli esordi? Please fai postare anche Carmine (quello ubriaco) che sono curioso di vedere la differenza!!! Ah ah ah Scherzo, ma non è proprio come dici tu. Lunar Strain? E' sostanzialmente un disco degli IN TRANQUILLITY, le fiamme sono diventate tali con Subterranean (ancora grezzotto, ma più focalizzato) e sono divampate con TJR. I successivi Whoracle e Colony affinano un po' la formula melodeath ma si discostano talmente poco... poi viene Clayman, e tutti i fiumi di parole sciupati su questo sito per i "nuovi" in flames trovano inizio in un brano apparentemente innocuo intitolato "oly for the weak". Un presagio? Dai raga, evoluzione è ben altro e rivoluzione ancora di più. Piuttosto parliamo di come stanno messe le band che non si sono spostate molto da quelle coordinate stilistiche, che forse hanno deluso meno, in maniera diversa, ma pur sempre deluso
Carmine (quello sobrio)
Mercoledì 14 Giugno 2017, 14.48.24
31
@Giaxomo, Capirei se fosse malato... ma è lontano dall'avere problemi seri alla voce. Ma poi che dovrebbe giocarsi? Se è lì lo deve appunto per sua carriera. Che l'attuale svolta stilistica non piaccia ad alcuni ci può stare (neanche a me convince molto)... ma dare dei venduti agli In Flames è fuoriluogo perchè, come ho detto più sotto, sono una band che rivoluziona il proprio sound DAGLI ESORDI, ma il cambiamento è spontaneo e la spiegazione sta nel fatto che il loro stile lo senti comunque, anche nella roba più "soft". Riuscire a proporre un tuo stile musicale in diverse salse, e ricevere buoni consensi in ambiti diversi (metal e non) non è roba da niente, secondo me. La loro è stata una scelta, non condivisibile, ma va comunque rispettata.
Silvia
Mercoledì 14 Giugno 2017, 14.14.30
30
@Giaxomo, oddio l'intervento no! X piacere a noi? No no, ma poi a quale intervento ti riferisci? Io credo che Anders non avesse proprio tecnica, un fantastico "barbaro" che da ragazzino ha preso il microfono x imitare Mille Petrozza e viaaaaa! E questa mancanza di tecnica soprattutto nella respirazione si sente tantissimo nei primi live ma ci stava d'incanto x me! Poi dopo Clayman ha maturato/migliorato spontaneante secondo me, ma è solo prima di Battles che ha preso lezioni e infatti si sente negli ultimi live che girano sul tubo, però non mi piacciono proprio! Me ne faccio una ragione, uno dei miei gruppi preferiti è irriconoscibile, pazienza...
Giaxomo
Mercoledì 14 Giugno 2017, 13.29.18
29
@Carmine: contento lui a giocarsi la propria reputazione artistica costruita con sudore, fatica, intuizioni brillanti..Comunque ci sono centinaia di rimedi oggigiorno, non è l'unica soluzione l'intervento che sarebbe comunque un "day hospital"..
Carmine (quello sobrio)
Mercoledì 14 Giugno 2017, 13.22.04
28
Ah perchè finire sotto i ferri ti pare una cosa da pigliare alla leggera? E per quale motivo dovrebbe farlo? Per un normalissimo calo fisiologico? Non scherziamo...
Giaxomo
Mercoledì 14 Giugno 2017, 13.08.20
27
@Silvia / Carmine / Entropy: sul discorso voce ci credo fino ad un certo punto. Ormai tra chirurgia, tecniche himalayane omeopatiche e/o con qualche santone si risolve tutto. Se Anders dovesse sottoporsi ad uno intervento chirurgico non sarebbe né il primo, né l'ultimo e la "carenza tecnica" ora colmata (molto a grandi linee, eh) potrebbe usarla a suo favore. I gusti della band o dei singoli componenti non si discutono, li ascolto da circa una decina d'anni (11/12 forse) e fino a Come Clarity / ASoP qualcosina salvo. C'è groove, c'è melodia, ci sono buoni riff, la voce di Anders è ancora simil-Clayman, molto catarrosa, si respira un'atmosfera (scusate sinestesia) a tratti post-moderna, nel complesso c'è creatività, c'è eccome. Poi niente, il nulla cosmico..ricordo un concerto all'Alcatraz del 2011 (correggetemi se sbaglio)..Povero chi c'è andato, per non parlare di quello di due mesi fa al Tratro degli Arcimboldi. Mi chiedo con che coraggio si siano presentati sul palco..
Silvia
Mercoledì 14 Giugno 2017, 12.41.24
26
@Carmine, si' ho scritto prima di leggere il tuo post 22 con cui sono d'accordo, (e' un po' quello che dico al 24), ci vedo proprio un'inadeguatezza stilistica. Riguardo la voce, se ascolti i vecchi pezzi rifatti oggi, sono infatti adattati al nuovo stile. Gia' allora Anders non aveva tecnica (nonostante cio' io adoravo il suo stile "barbaro" da TJR con l'apice di Colony, IMO) e sembrava sfiatato, figurati oggi. E infatti ho visto che compensa la tecnica col cambio stilistico che oggettivamente non e' cosi' orribile anche se io preferisco mille volte il vecchio stile! Infatti i nuovi live non riesco a vederli, anche x via degli arrangiamenti dei pezzi in genere, non mi piacciono. @tino, invece io adoro il melodeath, x me The Jester Race e Whoracle (assieme a The Gallery/The Mind's I dei Dark Tranquillity e In the Halls of Awaiting degli Insomnium) sono fra i capolavori di sempre . Concordo sul fatto che ora siano scialbi, giusta definizione
tino
Mercoledì 14 Giugno 2017, 12.35.08
25
Secondo me questo gruppo aveva trovato la formula giusta a metà carriera, quelli korniani di trigger per capirci, moderni ma con tiro, groove e convinzione, adesso sono troppo scialbi, i primi lavori per me invece sono di un genere che non riesco più ad ascoltare senza annoiarmi a morte (come il power metal del resto). Rusted nails comunque era un gran pezzo qualche anno fa
Silvia
Mercoledì 14 Giugno 2017, 12.30.19
24
@entropy, neanche a me piace la nuova piega, x nulla, anzi nel 2006 rimasi veramente delusa! Come dici tu poi, non credo che vendano di piu', anzi, ho come l'impressione che si scioglieranno, credo che la defezione di Peter (che ora suona con Jesper, guarda un po' ) dica anche molto... Naturalmente e' solo una mia impressione, pero' non hanno piu' il tiro necessario x far presa nel nuovo genere con pezzi aggressivi ne' il carisma x scrivere i pezzi intimisti che vorrebbero. Mi ricordano molto il periodo di stanchezza degli Anthrax iniziato con State of Euphoria (anche se so che molti apprezzano quegli anni)
Carmine (quello sobrio)
Mercoledì 14 Giugno 2017, 12.30.08
23
@Giaxomo, suonano soltanto i nuovi pezzi perchè Friden ha ammesso che non riesce più a cantare quelli vecchi. La sua voce è degenerata.
Carmine (quello sobrio)
Mercoledì 14 Giugno 2017, 12.23.34
22
@Silvia, sicuramente l'assenza di Jesper si sta sentendo (e secondo me ora sono un'incognita, visto che sono rimasti solo Friden e Belotte come membri originari)... ma credo che se fosse rimasto, i dischi composti negli ultimi 6 anni sarebbero usciti comunque, e avrebbero avuto le stesse coordinate stilistiche. Il suono cambia, ma in un certo senso lo stile In Flames si sente. Debole nelle idee, ma si sente. C'è sempre un filo conduttore tra i loro dischi...
entropy
Mercoledì 14 Giugno 2017, 12.10.35
21
@giaxomo anche a me non piace la piega che la band ha preso. Il nuovo album, per la prima volta, neppure l'ho comprato ! Detto questo penso anche io che parlare di "rinnegare" e "venduti" sia molto ingeneroso e un po' troppo da fan deluso. Perché se questa e(in)voluzione c'è stata, è stata cmq lenta, iniziata da dopo clayman diciamo.. quindi è durata più di 15 anni. In un tale lasso di tempo probabilmente cambiano anche i gusti della band stessa. Tanto più che come ha fatto notare silvia, questo sound di oggi, ad alcuni membri non era mai dispiaciuto. Ed infine siamo così sicuri che vendano di più così? e se si quanto? non ne sono affatto certo, sento spesso questi discorsi per gruppi che cmq non è che vendano poi vagonate di dischi!
Silvia
Mercoledì 14 Giugno 2017, 12.00.31
20
@Giaxomo, non so da quanto ascolti la band, ma io ricordo proprio che Anders e' sempre stato appassionato del genere che stanno cercando di fare ora, e a dirla tutta anche Jesper e' un grande fan dei Korn. Anzi, se vedi le setlist dei concerti recenti ti rendi conto che i pezzi vengono scelti x accomodare la voce di Anders al nuovo stile, con cui fa anche Moonshield, infatti, e un paio di pezzi vecchi. Ripeto, neppure io ci vedo voglia di rinnegare, ma inadeguatezza al genere, oltre che generale mancanza di idee. Comunque non mi pare che l'ultimo abbia avuto troppo successo...
Giaxomo
Mercoledì 14 Giugno 2017, 11.38.53
19
@Carmine: ma per piacere, non giustifichiamo la "carenza di idee" con questa "prostituzione discografica" e appunto, con questo sistematico rinnego del proprio passato e delle proprie radici, il che rende il tutto ancora più ripugnante. Ma le setlist degli ultimi 3/4 anni le hai viste? In una scala da 1 a 10 quanto ribrezzo fanno? 27? Non è che se piazzi una Moonshield a metà sei più "FICOH", anzi risulti ancor più ridicolo di quello che non sei già. Ripeto: fino a quando non vedrò un tour commemorativo di una qualsiasi cosa scritta dal 94 al 2000, io non ci metto piede ad un loro concerto. Lo so, loro i soldi li fanno anche senza i vecchi fan incazzosi, loro stanno conquistando il mercato americano, loro stanno facendo questo e quello e bla bla bla bla, ma i principi usiamoli ogni tanto...
Silvia
Mercoledì 14 Giugno 2017, 11.25.49
18
@Carmine, sì concordo sul fatto che si tratti di una carenza di idee (imo) ma anche di una gran voglia di cambiare direzione. Infatti se ti è capitato di vedere qualche nuovo concerto su Youtube avrai notato come hanno cambiato anche gli arrangiamenti. La dipartita di Jesper inoltre (che era dovuta anche a divergenze stilistiche) ha influito parecchio sul songwriting secondo me. X quanto lo stesso Jesper non fosse più convinto delle ultime cose ormai
Carmine (quello sobrio)
Mercoledì 14 Giugno 2017, 11.07.50
17
Tra il 94 e il 2008 non hanno mai scritto un disco che suonasse esattamente uguale a quello precedente, parlare di rinnegazione è inappropriato. Al massimo si può parlare di carenza di idee, ed effettivamente è quello che sta succedendo ai ragazzi... PS: per me sono stati perfetti fino ad A Sense of Purpose
Silvia
Martedì 13 Giugno 2017, 23.01.45
16
@Giaxomo uhm, non so se lui voglia proprio rinnegare, anche a giudicare dai suoi ascolti dell'epoca e dai gruppi che promuoveva/produceva secondo me a lui piaceva proprio il genere che stanno cercando di fare, solo che mi pare non ci riescano x limiti compositivi (stasera sono cattiva, mi dispiace , ma lo penso... ). Anche a me non danno l'impressione di evoluzione (x cui non ci sarebbe niente di male oltretutto) ma anzi di stanchezza. x quanto riguarda Gallagher non mi piace proprio, ma non perche' sia commerciale! Preferisco i Blur che hanno scritto delle pagine carine ma ero troppo defender x ascoltarli all'epoca, hahaha! E cmq (quasi) ogni concerto e' un'esperienza
Giaxomo
Martedì 13 Giugno 2017, 22.47.44
15
Home Festival 1/9, Treviso + The Wailers E' un festival (molto) commerciale ma non posso perdermi Live Forever, Supersonic o una Get Up, Stand Up live
Giaxomo
Martedì 13 Giugno 2017, 22.43.44
14
@Silvia: troppi forse confondono il verbo "evolversi" con "rinnegare", perché Anders sta rinnegando vigliaccamente il suo passato, inutile girarci intorno. Aggiungi poi che la band sta andando alla deriva giorno dopo giorno, più che evolversi... anche l'evoluzione è ben altra cosa..
Silvia
Martedì 13 Giugno 2017, 22.39.25
13
Ma come Liam Gallagher???
Silvia
Martedì 13 Giugno 2017, 22.38.38
12
Anch'io mi fermo a Clayman! Dai ci metto dentro anche Trigger e The Quiet Place e tirando Touch of Red, poi il nulla. Tour celebrativo? Qualcosa mi dice che Anders non gradisce piu' il vecchio stile nella voce e nn so come siano rimasti con Peter. Si' molto meglio vedere i Testament (non so come siano ora i Death Angel, all'epoca di Frolic mi piacevano) che hanno in line up anche Gene Hogland . E uno dei miei chitarristi preferiti di tutti i tempi, Alex Skolnick
Giaxomo
Martedì 13 Giugno 2017, 22.36.12
11
Senza considerare Liam Gallagher, Marillion e Anathema (tra settembre e ottobre) e sono sicuro al 100% che dimentico qualcuno!
Giaxomo
Martedì 13 Giugno 2017, 22.28.48
10
No no no no e ancora no, mi fermo a Clayman e SEMMAI ci sarà un tour celebrativo per qualche album dal 1994 al 2000 sarò presente, altrimenti la stessa sera (30/11/2017) a Bolo ci sono i Testament e Death Angel
Silvia
Martedì 13 Giugno 2017, 22.16.44
9
@Giaxomo, ti capisco, neanch'io andrei (e si' che vado a vedere anche gruppi che non mi piacciono, se posso)... Gia' ho avuto l'ardire di ascoltare un frammento del DVD dove Only for the Weak e' stata totalmente stravolta... In piu' il cantato lamentoso di Anders ti fara' rimpiangere ancora di piu' i vecchi tempi. Non so, almeno io la vedo cosi'. Sara' felice Anders che sta andando in tour col genere di gruppi che ama
Giaxomo
Martedì 13 Giugno 2017, 22.10.33
8
Si candida per essere il peggior live del decennio e fatalità lo fanno a 20 minuti da casa mia! La vita è proprio una merda.
Steelminded
Martedì 13 Giugno 2017, 17.33.10
7
E pensare che fino a sound of a playground li salvaci ancora, nonostante le pesanti influenze metalcore...
Silvia
Martedì 13 Giugno 2017, 15.06.35
6
Neanche io! @Fabio, non mi piace x niente la nuova direzione musicale degli In Flames e gli altri gruppi del bill. Poi bravi o meno e' un altro discorso
Steelminded
Martedì 13 Giugno 2017, 15.02.30
5
Allo stato attuale degli in flames non andrei neanche gratis... i 5fdp non mi piacciono e tanto meno gli of mice and men...
d.r.i.
Martedì 13 Giugno 2017, 13.37.23
4
Il trio delle meraviglie...assente
Fabio Yaaaaaaaahhhhhh
Martedì 13 Giugno 2017, 13.32.29
3
Quindiiiiiiiii...sono bravi?
Silvia
Martedì 13 Giugno 2017, 12.48.58
2
Mi associo!!! (e mi trattengo dal commentare oltre )
TheSkullBeneathTheSkin
Martedì 13 Giugno 2017, 12.26.51
1
Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei... (scusate, non ho resistito)
RECENSIONI
50
50
86
84
65
80
80
88
96
88
97
91
84
ARTICOLI
24/11/2016
Intervista
IN FLAMES
Crediamo in quello che facciamo
30/09/2011
Live Report
IN FLAMES
Alcatraz, Milano, 27/09/2011
08/03/2008
Intervista
IN FLAMES
Parla Daniel Svensson
13/11/2006
Intervista
IN FLAMES
Parla Peter
16/09/2006
Live Report
SEPULTURA + IN FLAMES
New Age, Roncade, 09/04/2006
 
ALTRE NOTIZIE
01/03/2019 - 19:06
IN FLAMES: ascolta due nuovi brani
08/02/2019 - 11:19
IN FLAMES: disponibile il lyric video di un nuovo brano
21/01/2019 - 11:18
CARNAL FORGE: guarda la clip di 'Bound in Flames'
11/01/2019 - 07:46
IN FLAMES: ecco il lyric video di 'I, The Mask'
14/12/2018 - 10:51
IN FLAMES: i dettagli del nuovo album e online due video
28/11/2018 - 16:46
IN FLAMES: a breve il nuovo singolo 'I Am Above'
07/12/2017 - 00:19
WACKEN OPEN AIR: dentro gli In Flames
30/11/2017 - 12:05
WE SELL THE DEAD: nuovo gruppo con membri di In Flames, HIM e Firewind
27/11/2017 - 15:59
CONCORSO: ecco i vincitori dei biglietti per Five Finger Death Punch e In Flames!
17/11/2017 - 15:21
IN FLAMES: pubblicato un EP di cover
ULTIME NOTIZIE
21/03/2019 - 16:48
OCTOBER TIDE: ascolta la nuova ''I, The Polluter''
21/03/2019 - 15:19
NOCTURNUS A.D.: tutti i dettagli del nuovo disco e un nuovo brano
21/03/2019 - 13:27
LONELY ROBOT: ad aprile un nuovo album, ecco un video
21/03/2019 - 13:21
ANTHEM: online il video di ''Cryin' Heart''
21/03/2019 - 13:14
TRICK OR TREAT: ecco il primo singolo dal nuovo album
21/03/2019 - 12:25
PIG DESTROYER: ascolta la nuova ''Cameraman''
21/03/2019 - 12:22
CALL OF THE VOID: ascolta un nuovo brano
21/03/2019 - 10:19
DWARROWDELF: a breve un nuovo album
21/03/2019 - 10:02
ARSTIDIR LIFSINS: nuovo album ad aprile, ascolta un brano
21/03/2019 - 09:54
CROWN OF AUTUMN: ascolta un nuovo brano
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]