Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Legacy Of The Beast
Clicca per ingrandire
Il flyer delle date di Milano e Trieste
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/11/17
HYPERION
Dangerous Days

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
TAAKE
Kong Vinter

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
ALMANAC
Kingslayer

24/11/17
HOUSTON
III

CONCERTI

18/11/17
EXTREME NOISE TERROR + GUESTS
CSO RICOMINCIO DAL FARO - ROMA

18/11/17
HELLOWEEN
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

18/11/17
BE THE WOLF + GUESTS
OFFICINE SONORE - VERCELLI

18/11/17
MORTUARY DRAPE + SULFUR + PRISON OF MIRRORS
CIRCUS CLUB - SCANDICCI (FI)

18/11/17
CELESTIA + IMAGO MORTIS + BLAZE OF SORROW
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

18/11/17
HAVENLOST + DISEASE ILLUSION
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

18/11/17
ANIMAE SILENTES + VORTIKA
MOLIN DE PORTEGNACH - FAVER (TN)

18/11/17
DOMINANCE + CRISALIDE
BE MOVIE - SANT'ILARIO D'ENZA (RE)

18/11/17
UNMASK + KILLING A CLOUD
TEATRO LO SPAZIO - ROMA

19/11/17
CRIPPLED BLACK PHOENIX + EARTH ELECTRIC + JONATHAN HULTEN
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

IRON MAIDEN: annunciato il tour, tre date in Italia il prossimo anno
13/11/2017 - 14:27 (2186 letture)

thrasher
Venerdì 17 Novembre 2017, 21.25.41
143
Da li li rividi quasi una decina di anni dopo al gods del 2000 a Monza... e devo dire che gli anni non sembravano passati... bei tempi
thrasher
Venerdì 17 Novembre 2017, 21.22.47
142
Mi ricordo che portarono via in ambulanza un tipo sanguinante dalla testa... ma non era l unico messo male...
ObscureSolstice
Venerdì 17 Novembre 2017, 15.49.22
141
da noi non sono abituati a farlo..e quando succede si feriscono o feriscono gli altri
tino
Venerdì 17 Novembre 2017, 14.48.15
140
Io c'ero e mi.ricordo che si cercava di capire perché avevano smesso di suonare e Tom parlava incazzato al pubblico
Silvia
Venerdì 17 Novembre 2017, 14.37.32
139
Esatto @tino, sapevo di qualcuno che durante lo stagediving atterrò male o atterro’ su un macchinario. Sono voci, però evidentemente c’era un fondo di verità se arrivarono fino a me, sai il classico l’amico di un amico di un amico etc etc Non l’avevo letto sulle riviste, me lo racconto’ qualcuno di persona
tino
Venerdì 17 Novembre 2017, 14.31.00
138
a quel concerto araya si incazzo con il pubblico e fermò il concerto per una decina di minuti in cui fece un monologo, era comunque riferito al fatto di uno che si era fatto male e lo avevano portato via in gravi condizioni.
Silvia
Venerdì 17 Novembre 2017, 13.51.06
137
Grazie x la precisazione thrasher, sì era a Milano infatti ma ho confuso le annate
thrasher
Venerdì 17 Novembre 2017, 13.23.47
136
Ciao Silvia il concerto che dici tu degli Slayer è stato nella tournée si season a Milano... un massacro totale
Silvia
Venerdì 17 Novembre 2017, 1.28.45
135
Dai @thrasher, ci credo, chissà che emozione!!! Ho sentito tanti bootleg dell’epoca e tutti grandiosi, non uno in cui Paul e la band non desse il 100%! /// Ma il concerto degli Slayer in cui qualcuno si ferì facendo stagediving? Poteva anche essere una leggenda metropolitana perchè mi dissero che c’era una bolgia pazzesca e fu x tutti un qualcosa di incredibile, con parole da massacro, quindi sai, magari si esagero’ un po’, LOL Io ho vistio gli Slayer 20 anni dopo alla Unholy Alliance e fu anche x me uno dei più bei concerti della mia vita. Sentire Dave Lombardo su Angel of Death che faceva tremare il locale fu un’esperienza da far mancare il respiro (adesso esagero anch’io, hahaha! )
thrasher
Giovedì 16 Novembre 2017, 20.47.31
134
Io li ho visti con Paul avevo 14 anni... con loro i Metallica a Padova nel 89 e gli Slayer nell 87 sono stati i concerti più belli per me...
Silvia
Giovedì 16 Novembre 2017, 18.02.05
133
Hahaha io ci terrei a essere più vecchia solo x quello, @Diego. Scherzo
Diego
Giovedì 16 Novembre 2017, 14.26.00
132
@Silvia se li avessi visti anche con DiAnno sarei ancora più vecchio, meglio così
Silvia
Giovedì 16 Novembre 2017, 14.09.29
131
Ma magari li avessi visti io 20 volte! Comunque quoto @Painkiller, e' solo il portafogli che piange, hahaha, il resto e' noia come dice Lisa. @Diego li hai visti anche con Paul Di'Anno? E rilancio, qualcuno ha avuto modo di incontrarli?
Diego
Giovedì 16 Novembre 2017, 13.29.23
130
@Metal, ma certo, si fa per "chiaccherare" tra appassionati, perchè questo siamo, è la nostra passione e le passioni costano. E non si discutono. Poi, a seconda del budget e del tempo, uno si guarda uno, dieci, cinquanta concerti l'anno. Negli ultimi 30 anni ne ho visti di gruppi, alcuni più e più volte, dai big alle piccole band, che magari meritavano ben altro successo. I Maiden ce li ho dentro anche a quasi 50 anni e fin che suoneranno a distanze accettabili sarò presente.
Metal Shock
Giovedì 16 Novembre 2017, 12.28.28
129
@Diego: ognuno fa quel che vuole, per me te li puoi vedere anche cento volte, io, ripeto, ragiono in altra maniera, semplice.
Diego
Giovedì 16 Novembre 2017, 9.05.24
128
Ma io che ho visto i Maiden 20 volte dovrei vergognarmi? Mi imbarazza, invece, aver visto i Ratos de porao gratis in uno squallido posto...
Silvia
Giovedì 16 Novembre 2017, 8.43.54
127
@Fabio gli Insomnium (gruppo splendido e uno dei miei preferiti) hanno fatto sold out in varie date delll'ultimo tour. Questo "problema" su cui abbiamo sprecato post (più che altro x i toni denigratori con cui è stato avviato) secondo me non esiste. Tornando ai Maiden anch'io penso che abbia senso eccome vederli più volte nel corso della loro longeva carriera perché il loro spettacolo è cambiato nel tempo. Se non piacciono è un altro discorso e allora basta semplicemente rispettare i fans.
Metal Shock
Giovedì 16 Novembre 2017, 7.32.38
126
@Painkiller: si` sono un gobbo, molto fiero!!! Se tutti ragionassero come te non direi queste cose, ma non tutti sono cosi`!!! (Esperienza personale). @Obscure: ti ripeto: per me dopo che una band l`ho visto due tre quattro volte, basta mi stufo, passo ad altro....
Stagger Lee
Giovedì 16 Novembre 2017, 7.00.54
125
Che palle.....
Painkiller
Giovedì 16 Novembre 2017, 7.00.01
124
@metalshock: sei juventino? Perché sai, mi pare che ragioni solo in bianco-nero 😊. Per te non è possibile continuare a godersi i dinosauri finché ci sono e nel frattempo ascoltare/vedere band emergenti? L’unico problema che vedo è che tra uscite “vecchie” e nuove il portafogli piange!
Painkiller
Giovedì 16 Novembre 2017, 6.54.38
123
Mi distraggo mezza giornata e ci sono papiri su gruppi grandi, piccoli, dinosauri, nuove leve...quoto chi dice “chissenefrega” e che ognuno ascolti e vada ai concerti che più gli aggradano. Davvero non pensavo esistesse sta divisione, io col poco tempo che ho vedo il concertone al festival così come la band misconosciuta nel localino. Ha importanza? Zero.
Fabio
Giovedì 16 Novembre 2017, 6.35.22
122
OK. rivolto a tutti, concordo si può conciliare sia il fatto di andare a vedere bands "Minori" che grandi gruppi blasonati...io andrò a vedere gli Helloween .....non capisco perché devo essere considerato un Hater o quant'altro .....se serve a qualcosa ,scusatemi , non volevo creare troppe discussioni ! Spero quindi di vederci sia al prox concerto degli Insomnium che a quello degli Helloween ....o magari anche a questo degli Irons. Ciao
ObscureSolstice
Mercoledì 15 Novembre 2017, 21.12.05
121
ogni tour è diverso, potrei rispondere alla battuta di Metalshock che dopo 10 volte non ti bastano...ma cioè, questa è una band in attività che il primo disco risale al 1980...oggi siamo al 2017...per cui sono passati quasi 40 anni. Vorrai capire che averli visti per 10 volte sono pure poche per tutto il tempo che sono in circolazione. Dipende da quando li vedi, dove ogni tour è diverso. Ogni esibizione è diversa. Per cui, è sempre un piacere....soprattutto quando hanno riproposto i tour dei vecchi album...una goduria...sfortunato chi se li è persi...pazienza, sono cose che non riaccadranno più
InvictuSteele
Mercoledì 15 Novembre 2017, 20.04.37
120
No ragazzi, avete frainteso il mio commento. Pazienza. I Maiden li ho visti tre volte, cosi come ho visto tanti artisti grossi, ho citato prima rolling stones e Springsteen e molti altri. Dieci anni fa sono andato a milano a vedere i priest e i megadeth. Ripeto, avevo soltanto detto che questa volta salto il festival e con quei soldi mi ci vado a sentire altre tre quattro band. Poi è partita la diatriba, accusandomi di vedere solo concertini da due gatti. Ok, sono concertini da due gatti, infatti incontro sempre le stesse facce tra il.pubblico, che siano uriah heep, saxon o novembre. Mi spiace solo che le gente si muova in massa per vedere i soliti nomi. Tutto qua. Ognuno faccia quello che più desidera. Io non avevo giudicato nessuno, ne band ne chi va ai festival, anche perche io me ne sono fatti tanti di festival. Però poi non ci lamentiamo se le band di seconda fascia schifano il nostro paese e molte decidono di non tornare più.
lisablack
Mercoledì 15 Novembre 2017, 19.31.48
119
Mi associo..grandissimo fasanez, chi ride di frasi alla Heavy Metal is the law..a me fa pena! Non sa quello che si perde..e quoto Mulo post 108 non c'è altro da dire, il resto è noia...
Silvia
Mercoledì 15 Novembre 2017, 19.18.25
118
Non grande, grandissimo @fasanez! Ci sarà chi riderà di questo discorso da Heavy Metal is the Law ma io sono felice di condividerlo, capirlo e viverlo ancora oggi e da così tanto tempo! Inoltre ci vuole rispetto x gli altri sempre, i gusti musicali non devono essere un pretesto x ergersi a superiori. Infine Up the Irons sempre! @InvictuS, niente di personale, è un discorso generale, anzi tu sei sempre pronto al confronto ed è ammirevole che cerchi di spiegarti civilmente.
ObscureSolstice
Mercoledì 15 Novembre 2017, 19.05.41
117
Quoto klostri! Ma InvictuSteele non avrai mai visto nessun festival di quelli grossi e ne' di quelli piccoli, non avrai visto allora mai nessuna band grossa perché non vai oltre i 30 euro....ammazza che taccagno. Se vuoi vedere certe band di mostri sacri in un luogo esagerato di uno show esagerato, non puoi pretendere di vederle aggratis
klostridiumtetani
Mercoledì 15 Novembre 2017, 19.03.19
116
Grande @fasanez!
fasanez
Mercoledì 15 Novembre 2017, 18.56.26
115
Straquoto tino al 98 e mulo al 108. Personalmente ho visto 2 live a settimana dai 18 ai 26 anni. La rockoteca dove andavo fisso proponeva questo menu. In più fino ai 30 facevo almeno altri 20 live grossi all'anno. Ora che vado per i quaranta sei se va bene vedo due concerti all'anno. Cosa è successo? Sono invecchiato, lavoro, due aziende, una figlia, ecc. Secondo me nessuno dovrebbe arrogarsi il diritto di dire al un altro... Tu dovresti, punto. A vent'anni godevo nel trovare gruppi sconosciuti e quanto mi inorgogliva trovarli... Ricordo i primi elegy, royal Hunt, rough silk e mille altri. Oggi mi fa fatica, devo per questo considerarmi da meno di qualcuno?... Forse... Ma forse, alla fine, sarà mica come diceva un vecchio compagno di live, che il metallo è dentro, nelle vene! Non importa quanta pelle hai addosso o quanti zeri abbia il tuo conto in banca o se vai pazzo per gli atheist o i dokken... Se condividi certi valori, se sei uno di NOI, allora il metallo è per te. Quelli che secondo me ci differenzia con i fan di Vasco è questo. Insomma, non dividiamoci...
klostridiumtetani
Mercoledì 15 Novembre 2017, 18.52.48
114
@Invictus, ma che cazzo te ne frega di come spende i soldi la gente. Io potrei dirti che con poco più di 100 euro mi faccio ogni anno il "Summer Breeze" ( con un ' organizzazione coi contro cazzi e molte agevolazioni e gadget gratuiti ) , con la scelta tra almeno 120 / 130 band diverse. Mi basterebbe solo questo festival per vedere più band di quelle che vedi tu in un anno, spendendo molto meno. Ma non vengo mica a rinfacciartelo o a insegnarti come vivere! Poi la menata assurda che se "... uno va a vedere gli Iron o i Metallica, non è un vero metallaro.. ecc. ecc.." stendiamoci un velo pietoso e facciamo finta di non aver letto.
ander
Mercoledì 15 Novembre 2017, 16.25.02
113
anch'iopreferisco i concerti piccoli, sia per una questione di prezzo che di fruizione (audio, visibilità, bar e wc senza coda, nessuna osa ins trada...etc etc)
ander
Mercoledì 15 Novembre 2017, 16.21.13
112
mi sembra comunque evidente che se solo le grandi band del passato riescono a fare questi numeri è perchè non c'è un ricambio di pubblico....le nuove leve solitamente vengono supportate da un nuovo pubblico, se questo non c'è le nuove band non fanno il salto dal locale al palazetto fino allo stadio e ultimamente gli unici che son riusciti nell'impresa son proprio gli avenged sevenfold...si, quelli che odiate tutti e si son nel bill di firenze proprio per questo motivo
InvictuSteele
Mercoledì 15 Novembre 2017, 16.18.44
111
Di norma ragiono cosi, poi ovvio che se capita il concertone enorme che mi piace e che costa tanto vado lo stesso a vederlo, come sono andato a vedere Billy Idol, Springsteen, Rolling Stones, ma non mi precludo rutti gli altri.
InvoctuSteele
Mercoledì 15 Novembre 2017, 16.14.53
110
In realtà i Sain Vitus sono costati 18 euro, i Grave Digger 20, i Novembre 15 e quelli greci di cuo non ricodo il nome 12 euro. Tutti i concerti che vedo al Traffic, e saranno tipo 2-3 al mese, non superano mai i 20 euro. Vanno dai dieci ai venti, onestissimo. Per le band che raccolgono più gente e che suonano all'Orion si spendono circa 25-30 euro. Sono prezzi onesti. Con 70 euro fatti il calcolo di quanti concerti posso vedermi. Cioè, preferisco vedermi tanti concerti di seconda fascia durante l'anno piuttosto che vedere due concerti enormi l'estate.
Black Meddle
Mercoledì 15 Novembre 2017, 15.51.21
109
Si ma il concerto degli Wasp, dei Saint Vitus , dei Riot e degli Him non li paghi 16 euro l'uno ma come minimo dai 25 in su per cui, senza stare a fare tanta filosofia,al giorno d oggi con 16 euro non vedi niente. NIENTE. Per cui finiscila di raccontare panzane. Poi uno può anche ritenere un concertone un esibizione degli amici al contest del solito pub perché magari sono dei mostri e suonano da dio però è un altro discorso e oneatamente qui non sta in piedi.
Mulo
Mercoledì 15 Novembre 2017, 14.24.44
108
Ognuno vada ai concerti che più gli aggradano senza rompre le palle al prossimo!! W l'heavy metal!!!
InvictuSteele
Mercoledì 15 Novembre 2017, 14.14.19
107
Mah, sinceramente non vedo quale sia stata la mia provocazione nel dire che con gli stessi soldi mi vado a vedere altri quattro concerti. Nel.secondo commento invece, visto che ero stato attaccato, avevo solo scritto una riflessione che avevo fatto in base all esperienza mia e di quelli che conosco. Se ho offeso qualcuno chiedo scusa, l'ho fatto involontariamente, e non volevo manco fare i conti in tasca agli altri. Io sono stato attaccato e ho solo risposto, se per qualcuno il concerto degli Wasp o quello dei Sain Vitus è un concertino da pub seguito da quattro gatti, compreso il gruppo spalla di mio cugino, allora va bene, seguo tanti concertini da irishpub. Un saluto.
entropy
Mercoledì 15 Novembre 2017, 14.12.39
106
@InvictuSteele permettimi ma posso reputare fastidioso sentirmi dire che non sarei un vero metallaro perché mi pesa il culo andare ai concerti? (si è così nel mio caso). Quindi sarò suscettibile ma un po' mi offende. Non sarai tu a stabilire cosa sia un vero metallaro(cosa cmq abbastanza ridicola questa del "vero ")!. Puoi concepire che un amante della tua stessa musica sia poco interessato ai concerti anche se ascolta questa musica da 30 anni, ascoltando circa 3/4 cd al giorno e comprando (potendomenlo per fortuna permetterlo) molti cd! riesci a concepire che non tutti siamo uguali, e non a tutti interessano i live come a te senza per questo essere "falsi o modaioli"? E magari volendo vedere un concerto ogni due anni uno preferisce l'eventone al concertino? Quidni si io reputo il tuo commento "offensivo" perché mi sento tirato in causa
Buried alive
Mercoledì 15 Novembre 2017, 13.46.35
105
Sei talmente pieno di te e delle tue generalizzazioni che mi dai ragione riproponendo la solita solfa, sparando nel mucchio e facendo affermazioni su persone che non conosci. Per tua info sono stato a due concerti di recente, uno gratis (spesi 5€ per una birretta) e uno a 35€ (Paradise Lost + tre gruppi di supporto), totale 40€ per due concerti in 20 giorni: direi che rientro nella tua media... Ma non sto qui a fare i conti in tasca alla gente e a dire che vado a "concertoni" che costano poco perchè sono furbo, per poi fare pure lo spocchioso quando mi si fa notare che non ce ne frega un cazzo.
InvictuSteele
Mercoledì 15 Novembre 2017, 13.16.10
104
Ecco Buried Alive, non hai capito un cazzo del mio discorso, quello che spara sentenze sei tu. Il mio primo commento è stato soltanto un "Questa volta salto, 65 euro più la trasferta sono troppi per vedere l'ennesima volta i Maiden. Con lo stesso prezzo mi faccio 4 concertoni". Punto. Ho offeso qualcuno? Ho insultato chi va a vederli? Mi sembra id no, eppure sono stato attaccato. Come al solito i fan di questa cazzo di band hanno la coda di paglia. Se tu ti sei incazzato così tanto, e dalle tue parole si denota ira, significa che le mie parole ci hanno preso. Sei uno di quelli "metallari" che ho descritto prima.
Buried alive
Mercoledì 15 Novembre 2017, 12.18.43
103
Sei stato attaccato perchè il tuo è il solito modo di pensare benaltrista e che denota un classismo al contrario tipico del proletario incazzato che si incazza a caso e generalizza col tipico ragionamento borghese. Innanzi tutto tu non puoi dire, come fai, che se qlcno manifesta entusiasmo per il tour dei Maiden allora è uno che non va anche ad altri concerti: ma che ne sai tu? Cosa ne sai che questi 70-90 euro (mica 500 eh...) più quelli per spostarsi, non sono messi da parte con qualche sacrificio, tipo rinunciando a qualche birretta quando si va a concerti più economici o al sabato sera? Cosa ne sai che magari l'evento viene visto come un paio di giorni di sudate e meritate ferie? Ma fatti i cazzi tuoi e non pretendere di fare i conti in tasca a gente che non conosci. Che qua a lamentarsi dei pochi soldi a quanto pare sei tu, che tra l'altro pretendi di spenderli meglio di altri che magari quei pochi soldi li spendono per un paio di concerti in meno.... uuuh peccato mortale, coi 100€ per i Maiden ci vai a 40 concerti... si proprio guarda, perchè il trasporto per più concerti con biglietto da 25€ non li conti? Qlcs da bere, da mangiare, magari ti tocca la notte fuori... alla fine niente è gratis. Poi, a proposito di gente che conosci, ma che ci frega a noi dei tuoi amici che conoscono solo Metallica o Maiden e si credono metallari a tutto tondo? Che cavolo generalizzi su millioni di fan a partire dai tuoi amici? E comunque se uno fosse solo fan dei Maiden e dei Metallica per poi ascoltare tutt'altro che metal, ma chi se ne frega scusa?
InvictuSteele
Mercoledì 15 Novembre 2017, 12.06.56
102
La questione, che magari alcuni non hanno afferrato, non è quella di andare a vedere i Maiden, se piacciono perché uno non dovrebbe andare a vederli? dal vivo sono ancora ottimi e regalano grandi prestazioni. Quello che io e pochi altri stiamo dicendo è che molti, che si definiscono " veri metallari" o grandi appassionati di musica metal, si lamentano che hanno pochi soldi, o che gli pesa il culo per andare a vedere concerti minori ed economici (con minori intendo anche WASP o Saxon che 500 persone le fanno, non intendo il concerto di mio cugino con 5 gatti come qualucno mi ha accusato) e poi però spendono 70 euro più la trasferta per vedere per la decima voltai i Maiden. Ecco, se tu riesci a andare al concerto dei Maiden e in più seguire le decine di concerti che ci sono durante l'anno, allora va bene, ma la quasi totalità dei " veri metallari" segue i Maiden e il resto zero. Lì non sei metallaro o un appassionati di musica, sei un appassionato di Maiden o di Metallica, e allora io trovo che ciò sia un insulto ai veri metallari o veri appassionati di musica pesante. Ho tanti conoscenti che si definiscono tali e poi gli unici concerti che hanno visto sono stati Ac/dc, Metallica e Maiden, perché conoscono solo loro. Quindi, di che parliamo? Io ho solo detto che con i soldi per il biglietto dei Maiden preferisco farmi 3-4 concerti (adesso ho gli Ufomammut, Riot, HIM e Novembers Doom) e sono stato attaccato. Preferisco seguire tante band e supportare la scena piuttosto che seguire una sola band e vederla decine di volte.
Silvia
Mercoledì 15 Novembre 2017, 11.55.39
101
@AkiraFudo, quoto il tuo 100! E ammetto a 16 anni di aver avuto qualche momento di intransigenza (tipo scandalizzarmi quando usci' Keeper I degli Helloween e in altre occasioni da thrasher) pero' rientrato poco dopo perche' alla fine conta la musica, non il genere o la dimensione del gruppo, a meno che sinceramente non piaccia. Pero' beninteso mai denigrato gli altri ascoltatori ne' fatto la morale a nessuno
AkiraFudo
Mercoledì 15 Novembre 2017, 11.41.31
100
Quoto il commento precedente di Silvia... non è che i Priest, i Sabbath o i Purple abbiano appeso le chitarre al chiodo quando sono emersi i Maiden negli anni 80... non vedo alcuna ragione perché le due realtà non possano coesistere come è stato fino ad ora. A parer mio c'è un'altra ragione che ha impedito a molte bands emerse negli ultimi 10/15 anni di fare il grande salto: la volubilità di buona parte degli appassionati, che molla la band non appena questa smette di essere di nicchia ed aspira proprio a quei grandi palcoscenici che ora vorremmo vedere calcati dai nuovi. E' un fenomeno che accade sistematicamente, con una frequenza tale che non credo sia sempre imputabile ad un effettivo calo qualitativo delle bands, e credo sia specifico dell'ambiente metal, probabilmente perché a chi ne fa parte piace sentirsi all'interno di un gruppo speciale, fiero della sua diversità, e quando i musicisti - che ne sono massima espressione - sembrano "aprire" verso l'esterno ci si sente traditi e si cerca qualche altro "rappresentante", talvolta prescindendo dagli effettivi meriti artistici. Non è un atteggiamento che favorisce l'esplosione definitiva di bands emergenti; pensate a tutti quei rappresentanti del metal estremo che a fine anni 90 cercarono di modificare il loro sound ("ammorbidire" direbbero alcuni) e che nonostante giudizi positivi della critica non trovarono riscontri fra il pubblico e furono costretti a sciogliersi o a fare marcia indietro vivacchiando, oppure a gruppi come Mastodon o Amon Amarth che per lo stesso motivo sono stati aspramente criticati in occasione delle ultime uscite. A me pare che gran parte dell'utenza passi una gran mole di tempo sui forum a consumarsi i polpastrelli e non entri mai (o quasi) in un negozio di dischi...
Silvia
Mercoledì 15 Novembre 2017, 11.38.20
99
Sì tino in buona parte hai ragione però credo che ci sia ancora moltissima gente che ha passione x la musica. Io la provo ancora ma come dici tu ci vuole anche tempo x coltivarla. Da ragazzino puoi stare tutto il giorno a suonare master master o six six six (hahaha, bella! ) da adulto non credo proprio
tino
Mercoledì 15 Novembre 2017, 11.32.48
98
La gente che si lamenta non sopporta il fatto che delle vecchie glorie possano richiamare migliaia di persone disposte a pagare cifre importanti mentre quando vanno a vedere il concerto di altri gruppi più o meno affermati trovano quattro gatti, quindi se la prendono con chi va a questi concerti attaccando di conseguenza gli artisti. La colpa non è né degli uni né degli altri, ripeto che molti non riescono a mettersi in testa che alla stragrande maggioranza delle persone frega poco e niente della musica, men che meno andare alla ricerca di chissà quali novità, ma trovano comunque quel giorno o due all’anno dove andare a celebrare il mito nella liturgia del concertone, dove è comunque bello sentire riproposti pezzi che si conoscono a menadito e fanno parte della storia. La pigrizia poi è un problema difficile perché “stare dietro” alla musica richiede impegno e sacrificio. Io per primo ammetto che da diverso tempo se vado a un concerto e non conosco i pezzi o un minimo il gruppo mi scasso i maroni in maniera allucinante, non parliamo poi se suonano gruppi dal thrash in su dove capisci poco o nulla che mi danno quel senso di “fastidio”. Non sento più la scarica di adrenalina ed è inevitabile quando manca lo stimolo “mollare”. Se poi uno ha la possibilità e la passione ben venga, ma non è da tutti. Comunque il problema è trasversale a tutti i generi, pensiamo ad esempio a quelli che a luglio sono andati a vedere quel ragazzino di vasco…tutti coglioni? No, è il meccanismo che si è inceppato. Se i ragazzini non sono più interessati al rock ma sono più attratti dall’hip hop la colpa non è di chi non vede l’ora di risentire la scarica di adrenalina che ti può dare sentire una six six six, o una master master. Ovviamente esiste l’eccezione, i mega festival come il wacken attirano migliaia di persone proprio per la grande abbuffata di gruppi più o meno minori, dove ognuno può trovare quei 5 o 6 irrinunciabili mentre può tranquillamente sorvolare sugli altri.
Silvia
Mercoledì 15 Novembre 2017, 10.44.51
97
@tino ma i nuovi possono emergere anche se ci sono i vecchi. Guarda cos’e’ successo con i Pantera, esempio. Non è perchè sono esplosi loro i grandi nomi sono scomparsi... Sul fatto che il metal incarni lo spirito ribelle oggi proprio no secondo me, a differenza di prima. I veri ribelli come Paul Di’Anno o Phil Anselmo che non avevano regole oggi sono bersagliati e offesi su internet. Tino, guarda anche il VIP package qui su, chi paga 300 euro incontra la band... Totalmente fuori dello spirito del rock Hai ragione sul fatto che gli artisti storici sono diventati più grossi. Ma quel è il problema x chi si lamenta? Se vogliono il gruppetto lo vedono al pub e dovrebbero essere contenti, altrimenti se vogliono che il gruppetto richiami le folle perchè criticare i Maiden? Non è coerente (e pure OT scusate ma credo che questi argomenti siano interessanti x tutti)
tino
Mercoledì 15 Novembre 2017, 10.21.06
96
Sono d’accordo anche io con il pensiero di akira però comprendo anche il discorso di utenti come shock o la lisa nel senso che per dare una continuità e di conseguenza energia sarebbe bello dare spazio ai giovani logicamente togliendolo ai vecchi che hanno già dato. Io l’ho fatto per anni fino a quando ho trovato validi stimoli, diciamo fino ai primi anni 2000, poi quando la situazione si è saturata specie con internet, ho riscoperto il piacere di seguire anche le vecchie glorie, e dirò di più che vederli attempati secondo me è valore aggiunto. Il problema nel mondo rock e metal in particolare, è che è un genere che incarna la ribellione edonistica e spensierata della giovinezza, ed è di fatto sempre stato un genere per giovani, mentre ora la gente di mezz’età (e oltre) coltiva comunque le stesse passioni e quindi il genere non è più un esclusiva dei giovani ma è trasversale anche alla gente matura, di conseguenza gli artisti storici sono paradossalmente diventati “più grossi”.
Silvia
Mercoledì 15 Novembre 2017, 9.52.04
95
Hai ragione @AkiraFudo, una roba insensata, ma infatti non si è ancora capito quale sia il problema....anche perche le due cose si possono conciliare benissimo come dice @Quello che si offende. Ma si sa d’inverno c’è troppo freddo e d’estate c’è troppo caldo, LOL . Invece volevo chiedere a qualcuno se sia mai riuscito ad incontrare i Maiden
AkiraFudo
Mercoledì 15 Novembre 2017, 9.37.48
94
Questa polemica vecchi vs nuovo, per come è stata impostata, è a parer mio priva di senso perché parte da un presupposto errato: chi vorrebbe pensionare i "mostri sacri" sembra convinto del fatto che chi li supporta ancora lo faccia solo per nostalgico affetto, senza valutarne in modo obbiettivo le prestazioni attuali. E' un punto di vista estremamente arrogante, e da metallaro (termine riduttivo per quel che mi riguarda) assolutamente attempato e onnivoro, vorrei che costoro si ficcassero in testo che dischi come Book Of Souls o Hardwired, giusto per citarne due recenti, PIACCIONO AD UN SACCO DI GENTE, e non per il nome in copertina. Io personalmente li trovo enormemente superiori a tanti presunti nuovi fenomeni (Avenged Sevenfold, Avatare, ecc.) e assolutamente competitivi rispetto ad altre band "nuove" e assolutamente valide, che riesco comunque a supportare pur seguendo i vecchi.. perché non dovrei? E' assolutamente demenziale cercare contrapposizioni fra band nuove e vecchie, si ascolta quello che piace... e le nuove leve scalzeranno le vecchie QUANDO LO MERITERANNO! Ad oggi, evidentemente, questo non è ancora accaduto.
Quello che si offende facilmente
Mercoledì 15 Novembre 2017, 8.56.19
93
Caro Fabio se mi scrivi " i soldi spendeteli per queste bands nn per dei dinosauri che magari avete visto 10 volte" vuol dire che critichi apertamente chi sceglie di vedersi un concerto di un gruppo famoso anziché i Novembre(che tra l'altro mi piacciono tantissimo) in un club ...non pensi che siano due cose che si possono conciliare benissimo? Ai miei tempi si usava mettere da parte i soldini quando si voleva qualcosa, per cui se uno è appassionato di musica live credo che se amministra bene le proprie finanze riesca a vedersi un buon numero di concerti, tra eventi grossi ed eventi minori. E poi almeno nel caso degli Iron 65€ è un costo accettabile, a parte loro che suonano benissimo, ma poi hanno un palco della madonna e parecchi effetti speciali, non stiamo parlando degli Stones che per un biglietto ti spennano vivo ed in confronto agli Iron non fanno un cazzo di niente.
Metal Shock
Mercoledì 15 Novembre 2017, 6.04.30
92
Ma li leggete i commenti (e tre, Lol, eheheh)?? @Tino: ho detto tra dieci anni.... @Mulo: dai non fare il somaro (ahahah, scherzo dai, l`hai detto anche tu sul forum): oramai dovresti sapere cosa penso. Gia` scritto, il tempo dei concerti per me e` finito, spendo i pochi soldi in altra maniera. Inoltre anche potessi di certo non andrei a vedere questi grandi gruppi ma ben altro..gli Iron neanche gratis, gia` visti al top, non sono una che ha FEDE, ma sono un metallaro che guarda avanti, Believe that!! PS: sugli Helloween ho scritto che questa reunion e` una pagliacciata fatta per soldi. Hater?? Ahahahahahah l`unica che ha capito e` Lisa.
Vox Populi
Martedì 14 Novembre 2017, 23.31.11
91
cheppalle .. quanti haters in questo sito.. non volete vedere i maiden ? non andateci.. tanto nessuno sentira' la vostra mancanza e non scassate il caxxo con le vostre lamentele. Andate a vedere la band locale nel vostro pub preferito e siamo tutti contenti !
Fabio
Martedì 14 Novembre 2017, 21.32.36
90
@quello che si offende facilmente , non ho capito perché mi devo fare i c... miei..... ho espresso una mia opinione ed è stato uno sfogo..... un troll? lo prendo come una offesa , ....quindi fatti tu i c.... tuoi.....io non ho offeso nessuno, posso solo capire se qualcuno , come Silvia se non erro ,non condivide il mio atteggiamento da elite Metallara....fate bene ad andare a vedere gli Irons ma ricordatevi , se riuscite a tenere da parte qualche soldo , andate a vedere qualche altre bands, ma prima ancora , come ha detto qualcun altro comprate la musica Metal e Rock se no in futuro ci saranno solo concerti di fedez o gli altri rincoglioniti ( questa è un'offesa) ....Ciao a tutti UP THE IRONS!!!!
Diego
Martedì 14 Novembre 2017, 19.44.57
89
Presente, come ogni tour dal 1988. Tutti i discorsi sono inutili, è questione di FEDE...
rik bay area thrash
Martedì 14 Novembre 2017, 19.04.43
88
@Silvia, grazie a Te
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 18.42.05
87
@rik si' sapevo e mi riferivo proprio a cio' che hai (come sempre) magnificamente spiegato perche' con l'avvento di internet ho riletto (e guardato i video delle) vecchie interviste a Paul Di' Anno, Steve Harris, Bruce etc etc che parlavano della scena dell'epoca. Questa crisi del rock non la conoscevo nel dettaglio perche' io ho vissuto direttamente il boom degli anni 80 e come sai le informazioni erano sempre poche. Quindi speriamo che la cosa si ripeta! Comunque molto bello leggere i tuoi post. @tino, giustissimo il tuo 85!!
InvictuSteele
Martedì 14 Novembre 2017, 18.33.00
86
Ah, tra l'altro poche settimane fa ho visto i Furor Gallico, hanno fatto un concerto della madonna, ve lo assicuro, e il concerto costava tipo 12 euro. ad Agosto ho visto gratis gli Stratovarius, mica cazzi. Perciò 70 euro più il viaggio per i Maiden, che ho visto tre volte, anche no. Se poi considerate concertoni quelli nei palazzetti o nelle arene va bene, a me non piacciono molto. per 45 euro una settimana fa ho visto Nick Cave, non il primo stronzo insomma,
tino
Martedì 14 Novembre 2017, 18.30.01
85
Secondo me uno vive nel passato quando guarda concerti di trent'anni fa o ascolta gruppi estinti e solo album del passato. Se un artista e' ancora in attività vive nel presente, che cosa c'entra se ha settant'anni invece di venticinque
Mulo
Martedì 14 Novembre 2017, 18.29.10
84
Metal Shock Infatti c'è altro oltre ai mostri sacri,io per esempio ascolto e spporto anche warbringer,dr.living dead,firespawn e altre band giovani e sono sicuro che lo fanno anche gli altri utenti del forum.Tu e pochi altri state montando una polemica che sa tanto di rosicamento causa costo biglietto (a 5€ secondo me saresti in prima file a vedere i maiden),polemica che tra l'altro hai fatto anche x gli Helloween.....
InvictuSteele
Martedì 14 Novembre 2017, 18.27.51
83
Bé, non so voi ma io mi vedo Ufomammut, Novembers Doom, Riot e HIM... non hanno la popolarità degli Iron Maiden ma sticazzi, li adoro e sono concertoni. Per me un concertone può essere anche uno modesto alla Saxon, Europe, Saint Vitus o Novembre (e questi sono gli ultimi che ho visto) con 100 persone massimo, dove il biglietto va dai 15 euro ai 30 massimo.
Argo
Martedì 14 Novembre 2017, 18.26.19
82
Io vivo nel passato, difatti sono appena stato a farmi autografare il nuovo cd di Cristina d'Avena...
rik bay area thrash
Martedì 14 Novembre 2017, 18.24.09
81
@Silvia, diciamo che la sensazione che i pochi aficionafos dell' hard rock che conoscevo, sapeva quasi di resa. Cioè c'era la consapevolezza che l' era dell' hard rock era al tramonto. Ma poi sappiamo tutti cosa accadrà .... evviva
tino
Martedì 14 Novembre 2017, 18.17.27
80
Anzi già che ci sono ci infilo anche il biglietto per i toto a bologna il 13 marzo, tanto si vive una volta sola
rik bay area thrash
Martedì 14 Novembre 2017, 18.16.43
79
@Silvia, beh più che vissuto, quello che si poteva avere modo di leggere sulle pochissime riviste del 'settore'. Mi spiego. Alla fine dei seventies l'hard rock era considerato un genere di nicchia (molto di nicchia) e chi seguiva questo genere musicale era considerato un disadattato e anti sociale per usare un eufemismo. Le pubblicazioni tendevano a parlarne ilpeggio possibile sia sotto l'aspetto musicale (rumore e basta) che sotto l'aspetto diciamo 'filosofico' di attitudine. Praticamente dei gruppi 'storici' dell' epoca ad esempio : black sabbath, led zeppelin, deep purple, uriah heep, ufo, gli stessi ac/dc, b.o.c.,kissd, nugent e tanti altri non si salvava nessuno. Aggiugiamoci dischi non di altissima qualità (ma rivalutati nel tempo) più un autoreferanza di semi divinità e il gioco è fatto. Diciamo che l' avvento del punk (oltre il fattore moda) ha riportato la musica pesante con i piedi per terra e una nuova progenie di gruppi intenti a ridare nuovo smalto e nuova linfa a un genere musicale che venivs già dato per estinto. Questo movimento di rinascita è quello che tutti conosciamo come n.w.o.b.h.m. ..... anche i gruppi 'storici' dei senties ne trassero beneficio e pubblicaro eccellenti lavori. Ma sono sicuro che sai già tutto
Metal Shock
Martedì 14 Novembre 2017, 18.05.00
78
La situazione di oggi non e` paragonabile a quella degli anni 80` o 90`, troppe diversita`. Comunque godetevi i vostri mostri sacri, tra una decina di anni non ci saranno piu` e forse ci sara` una rinascita del genere, e ci saranno due possibilita`: o vivi nel passato o ti accorgi che c`e altro li fuori.
ObscureSolstice
Martedì 14 Novembre 2017, 17.35.11
77
ecco, i paradise lost 35 euro che poi con la prevendita sale a 40 euro mi girerebbero i cogliotes. Ottima band ma 40 euro non ci vado solo per loro con tutto il rispetto che ho per loro, solo se mi mettono un altra o due band all'altezza, altrimenti è troppo. Meglio rimandare e vederseli quando ci sono centinaia di band e ciccia. Bravo @tino. Lascia perdere le stronzate di coloro che l'ultimo concerto che hanno visto è stato quando c'era ancora Paul DiAnno nei Maiden o il Monsters of rock ahah. Per chi si chiede se questi soldi sono spesi bene, guardatevi uno degli ultimi live dei Maiden sul tubo e decidete...
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 17.27.30
76
@rik la penso come te (ho scritto un post analogo in un altro topic)! Solo che secondo me i gruppi storici verranno soppiantati da altri, com'è stato anche nella NWOBHM che ha rilanciato il (già da allora definito) "dinosaur rock", e su questo aspetto storico tu sarai sicuramente molto più informato di me avendolo vissuto. Insomma corsi e ricorsi storici . @Mulo, esatto esatto!
tino
Martedì 14 Novembre 2017, 17.15.10
75
boh io ho deciso che il 23 sono alla mediaworld a prendermi il pit per milano, poi ai gruppi del pub ci penseremo
Buried alive
Martedì 14 Novembre 2017, 17.07.05
74
I quattro concertoni per 65 euro di InvictuSteele quali sarebbero? Solo i Paradise Lost al Phenomon di Fontaneto d'Agogna il 28 ottonbre costavano 35 euro. O forse lui per quattro concertoni intende quelli di suo cugino, del suo vicino di casa, del suo ex compagno di classe, del suo collega, che suonano cover per un'ora ma la birra costa 4€ la media? Il solito chiacchierone sparacazzate.
Mulo
Martedì 14 Novembre 2017, 17.04.38
73
Un tour dei Maiden ha costi non indifferenti...Ma l'avete visto il palco,le luci etc.?65€ è il prezzo giusto (potrebbero chiedere tranquillamente il doppio)per vedere delle leggende viventi ancora in gra forma.A sto punto perchè nn scrivete mail di protesta alla rolls royce?! La qualità e il blasono si pagano in ogni settore...
rik bay area thrash
Martedì 14 Novembre 2017, 17.01.59
72
Il problema dei cosiddetti gruppi 'minori' esisteva già nei primi eighties in piena n.w.b.o.h.m. quando esisteva solo un microcosmo cartaceo, figuriamoci ora con tutti i mezzi forniti dalla rete. Può sembrare un controsenso ma così non è. Sebbene ci sia più 'visibilità' può essere che il bacino di utenza (cioè i metalhead) sia rimasto invariato o addirittura diminuito, mentre forse sono cresciuti a dismisura i gruppi metal. Il fatto di dire che un gruppo esordiente (o quasi) sia valido o molto valido questo è opinabile. Certo può essere veramente valido, però a quanti piace? Se i gruppi storici riescono a fare sold out di continuo è perché la musica che suonano piace a 'molti' indipendentemente dall' essere famosi. L' andare alla ricerca di gruppi che non siano sempre i soliti 'noti' dipende dalla nostra indole. C'è chi si accontenta e chi vuole scoprire sempre nuovi ( e validi) gruppi. Che possono essere veramente validi ma devono piacere a più di una persona. Anch'io non mi accontento e ci sono (per me) gruppi che forse conosciamo in due/tre . Quando non ci saranno più i gruppi storici? Sarà un momento molto difficile per l' heavy metal ...
ObscureSolstice
Martedì 14 Novembre 2017, 16.44.33
71
Voi vorreste i prezzi degli anni '90.....ahah, sono passati quasi vent'anni. Si vede che mancate molto dal contatto live da concerti. @elder...ti aggiungi 20euro e ti vedi i Maiden...sai che differenza. Una garanzia. Quando tieni a una band lo fai un piccolo sacrificio. Non si parla mica dei Scrotosaurus Demonicus Perfidauretan Anzi e' tanto quelle band che costano 30 euro e non ne valgono, in un merdosissimo club
ander
Martedì 14 Novembre 2017, 16.25.34
70
diciamocela tutta. gli unici che fanno i soldi nel metal sono i vecchi big. Hanno più gente che va a vederli e hanno alzato il costo dei biglietti...65 euro per gli iron maiden per me è troppo...posso comprendere 40, ma 65 no, qua si sfora. e ha ragione chi diceva prima che non c'è più interesse tranne di poche persone nel genere musicale. I gruppi nuovi ci sono ma non sono seguiti, o almeno restano in un circuito minore. Quando Iron, metallica, acdc appenderano le chitarre al suolo forse chi andava solo a questi concerti dovrà prendere una decisione: guardare più in basso o stare a casa.....non vedo l'ora che arrivi questo momento
ObscureSolstice
Martedì 14 Novembre 2017, 16.15.10
69
Io vado a vedere le piccole band come vado a vedere le grandi band, non mi faccio problemi, soprattutto se sono ancora ganze e quando di solito c'è un disco in uscita che mi è piaciuto. Detto questo non credo che andro' ma la data di Trieste è l'unica data italiana che mi ispira in un bel contesto, se no io sono sempre andato fuori dalle palle dall'italia...i problemi che voi discutete, all'estero non esistono
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 16.10.22
68
Grazie @jaw
jaw
Martedì 14 Novembre 2017, 16.08.05
67
Ho sempre trovato i biglietti al botteghino, forse sara stata furtuna, non so questa volta anche perche decidero se andare o no all ultimo. Poi anch io do ragione al comm 65 personakmente poi preferisco i concerti con due bands ma questo e un altro discorso perche non reggo 12 ore di concerti
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 15.51.00
66
@Mulo, concordo, restiamo in topic, credete che i biglietti vadano sold out subito?
Quello che si offende facilmente
Martedì 14 Novembre 2017, 15.45.33
65
Fabio commento 36. Sei parli seriamente sei pregato di farti un carriolata di cazzi tuoi, se scherzi boh non fai ridere. Cmq sia ringraziamo il cielo che ancora esistono gruppi metal in grado di attirare tanta gente, altroché i soliti pipponi sull'underground. Come già detto ormai la scena è ultra satura e anche per un gestore di eventi deve essere una bella gatta da pelare muoversi in contesti dove sei fai 200 paganti già stappi lo spumante...
Black Meddle
Martedì 14 Novembre 2017, 15.02.10
64
Perché 65 diviso 4 fa 16 e spiccioli.
Black Meddle
Martedì 14 Novembre 2017, 15.00.49
63
@invictusteele e quali concertoni ti spareresti con l'esorbitante cifra di 16 euro a concerto? Toglietegli il Tavernello a questo.
Mulo
Martedì 14 Novembre 2017, 14.41.13
62
Ognuno è liberissimo di andare a vedere i grandi del metal senza prendersi insulti in un forum,impariamo tutti a rispettare le opinioni/gusti altrui.I gruppi nuovi (leggo che sono stati menzionati i Novembre che tanto nuovi non sono visto che il debutto è del 1995) passano inosservati anche perchè chi dovrebbe curare la parte di marketing probabilmente non è in grado o non si sbatte più di tanto nel farlo.Cito 2 nomi a caso,Metallica e Maiden.I primi hanno un colosso come Qprime (dal '85),mentre gli altri hanno Smallwood,tutta gente che il loro lavoro lo sa fare.Oltre che nella parte creativa bisogna investire anche in quella manageriale altrimenti si resta un gruppo x 4 gatti...Chiuso OT Up the Irons! (Strepitoso lo streaming dell'altra sera,a 60 e passa anni tirano ancora come dei matti!)
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 14.34.42
61
@entropy ma infatti e' x questo che i concerti sono aumentati a dismisura... un gruppo come i citati Dark Tranquillity oggi dichiara di guadagnare dal merchandise. Comunque x me il concerto e' un evento che non ha paragone, un momento magico @Tevildo concordo, tu e tino state (tristemente) dicendo la stessa cosa.
entropy
Martedì 14 Novembre 2017, 14.27.43
60
sarà che io per tanti motivi non sono mai stato un metallaro da concerti, ma piuttosto da acquisti compulsivo di cd. Quindi trovo molto più triste sentire di persone che non comprano più musica e che si accontentano di file o peggio ancora di spotify/you tube. Anche questo di certo non supporta i gruppi "minori", e in realtà neppure i maggiori.
Tevildo75
Martedì 14 Novembre 2017, 13.10.43
59
@Sivia è verissimo e sai qual'è la cosa triste? È che ai concerti più piccoli ci sono sempre le solite persone che vedo da più di vent'anni e pochi ragazzi
InvictuSteele
Martedì 14 Novembre 2017, 12.54.42
58
65 euro per vedere la millesima volta i Maiden? No grazie, con quei soldi mi sparo almeno 4 concertoni.
tino
Martedì 14 Novembre 2017, 12.45.56
57
È sbagliato dire che novembre e altri citati NON sono band minori perché sono bravissimi ecc, nessuno discute di qualità, tecnica, esperienza, anzianità, ecc. I gruppi sono minori quando alla fine, andando a fare la conta, hanno un bacino di fans ridotto se non esiguo. Quindi i gruppi citati sono di fatto minori. Poi andiamo sempre lì, se ci sono tremila gruppi e l’audience è atomizzata e ognuno segue quelle dieci band minori è ovvio che non ne ascolta altre trecentocinquanta con il risultato che al concerto ci si trova sempre in quattro gatti. Faccio notare che all’ultimo concerto dei queensryche a bologna, quelli ottimi odierni, c’era pochissima gente, segno comunque di un genere che è ormai logoro e di altri tempi tranne che per pochi coraggiosi ragazzi giovani che ancora si appassionano al rumore, al sudore, ad una musica vera e sanguigna. Il problema non sarà quando molleranno i grandi vecchi, le band “maggiori”, lì non finirà nulla tranne la liturgia del mega concertone, il cambiamento vero ci sarà quando noi ascoltatori anziani non andremo più perché i ragazzi giovani mi sembrano interessati ad altro.
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 12.25.58
56
Scusate se intervengo ancora (poi mi eclisso giuro, hahaha! ) @David, x me è bellissimo che un gruppo fondamentale della mia adolescenza lo sia stato anche x la tua (immagino potrei essere tua madre) e significa che stiamo parlando davvero di una band che ha fatto storia al di là delle mode. Un gruppo i cui membri hanno giusto qualche anno in meno dei miei, fra l’altro
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 12.07.16
55
Esatto David ed Entropy, una cosa non esclude l’altra! Inoltre x chi non abita in zona concerti ci sono costi e anche mancanza di tempo x chi ha famiglia. Senza contare che spessissimo i concerti vangono fatti in zone assurde. Vi dico qualche anno fa ho DOVUTO saltare i Dark Tranquillity (uno dei miei gruppi preferiti) perchè erano in un posto sperso irraggiungibile senza macchina. A quel punto Ryanair e si va a Londra, i prezzi x chi abita fuori zona sono anche inferiori.
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 11.59.29
54
@Tevildo, io credo che questo accada perchè prima i concerti avevano anche una funzione sociale, i metallari facevano parte di un gruppo chiuso e il concertino era anche il momento x incontrarsi fra amici e condividere una passione. Oggi non è più così e a parte la comunicazione digitale che in ogni settore ha allontanato le persone fisicamente, x molti il metal è solo un genere musicale come un altro. Può anche essere però che ci siano troppi gruppi e troppi concerti oggi. Vi ricordate prima che il tour veniva fatto esclusivamente di supporto all’album e i festivals erano giusto un paio in tutta Europa?
entropy
Martedì 14 Novembre 2017, 11.56.24
53
Poi va fatto un altro discorso. C'è pure chi come me preferisce comprare 2/3 album che spendere 25/30 euro per concerti di gruppi minori (che poi tanto minori non sono perché per me evergrey e novembre sono grandissimi gruppi). Dal mio punto di vista un concerto deve essere comodo tra l'altro, mentre ad esempio a roma in realtà sono spessissimo in posti lontani . Quindi a questo punto se proprio devo andare vado una tantum ai grandi nomi. Insomma ognuno ha le sue preferenze, ma ricordiamoci che siamo un genere di nicchia. Se i novembre hanno 17.000 fan (ho preso i mi piace su fb come indicatore), di questi quanti potranno essere ad esempio di milano? 2000? è pensabile che quelli che realmente vadano a un concerto (o comprino il cd) siano una frazione piuttosto bassa di questo numero. è ovvio che facciano difficilmente più di 100 persone!:
David
Martedì 14 Novembre 2017, 11.52.43
52
Fabio e Metal Shock, scusate ma che problemi vi fate? Io ho 22 anni e gli Iron Maiden li ho già visti due volte e torno a vederli a Firenze il 16 giugno per la terza volta. E allora? E' vero che ci sono molti gruppi tanto sconosciuti quanto validi e che sarebbe bello che anche loro avessero la loro visibilità e non solo quattro gatti a vederli, ma oltre a questo uno non può pretendere che Tizio non vada al concerto del gruppone blasonato per andare a vedere altri gruppi che magari non conosce neanche per puro "altruismo" musicale. Tenete conto che i concerti spesso non sono facili da raggiungere, c'è il problema del trasporto e, soprattutto, spesso c'è anche il problema dei soldi: io sono uno studente e non lavoro, quindi non ho molte disponibilità economiche, e se decido di investirle per andare ad un concerto preferisco andare a quello dei "dinosauri" con cui sono cresciuto, che con Harris mi hanno spinto ad iniziare a suonare il basso e che mi accompagnano dalla prima superiore, e ora sono al quinto anno di università (ho citato gli Iron Maiden ma il discorso si potrebbe fare benissimo per Judas Priest, Black Sabbath, Manowar e per tutti gli altri gruppi storici del metal). Inoltre, se i Novembre o altri gruppi che ha citato Metal Shock non hanno la giusta visibilità è triste, soprattutto se sono gruppi che la meriterebbero, però a questo penso che dovrebbero porre rimedio manager (ci sono apposta) o sponsor o che, non fan spinti da "compassione", soprattutto se questi non hanno grandi disponibilità di mezzi o di soldi. Ad esempio, io vedrei molto volentieri Blaze Bayley, ma dalle mie parti in Toscana non c'è mai venuto, e allora che dovevo fare, andare da solo a vederlo quando venne a Padova, spendendo per biglietto, treno e alloggio? Vado volentieri a vedere anche gruppi di miei coetanei che suonano in zona, ma più di quello non è che possa fare molto, e perdonatemi l'esempio personale che come tutti gli esempi personali conta quanto conta. Vivete e lasciate vivere, o andate ai concerti e lasciate andare ai concerti, qualunque essi siano.
Tevildo75
Martedì 14 Novembre 2017, 11.38.08
51
@Metal shock e Fabio, il discorso che fate voi è anche condivisibile,ma non centra niente con i Maiden o i gruppi del loro livello, il problema è che ( almeno a Roma ) non c'è mai stato un pubblico di appassionati al genere che si và a vedere anche i gruppi minori. Mi ricordo che ho visto band come gli Iced Earth, suonare davanti a cinquanta persone in un locale che ne porta 2500, o Alice Cooper dare il fritto davanti a quattro gatti al centralino del tennis, per non citarne altri dove il cantante poteva fare l'appello dei presenti. Quindi per me è un problema di cultura, i grandi nomi è normali che attirano le masse e se fossero stati vicino ci sarei andato pure io a rivere i Maiden e Ozzy
Silvia
Martedì 14 Novembre 2017, 8.56.38
50
@tino, hai ragione. Questo è un altro aspetto, ci vuole tempo x ascoltare nuovi gruppi a fondo a meno di dare un rapido assaggio superficiale a tutto. Al contrario di @Metal Shock con la mia compagnia di amici da ragazzi andavano a supportare tutti i gruppi e in particolar modo i gruppi locali di cui compravano tutte le demo anche di altri generi. Eravamo liberi, senza altri impegni, ci potevamo permettere tanto tempo x approfondire anche gruppi piccolissimi. Pensate che io ascolto ancora certi gruppi thrash che all'epoca avevano un discreto successo e oggi non appaiono neanche su Wikipedia.Ma nessuno andava a rompere le scatole agli altri fans come leggo oggi. Probabilmente l'anonimato di internet fa questo effetto. Non si spiegano questi attacchi continui ai vecchi gruppi e ai fans. Chi apprezza la musica vera lo fa a prescindere dalla visibilità del gruppo.
tino
Martedì 14 Novembre 2017, 8.05.03
49
Secondo me molti di voi non accettano il fatto che per 8 persone su dieci, metallari potenziali o in giovinezza compresi, ha un interesse marginale per la musica magari coltivato solo in adolescenza. La scoperta di nuovi gruppi implica un impegno che purtroppo pochi si concedono, per pigrizia o mancanza di tempo. Io stesso faccio veramente fatica ad ascoltare musica visto che mi rimane solo la sera e spesso amo fare altro. E' facile in queste condizioni rifugiarsi nel passato e nella nostalgia, e' un aspetto umano molto comune
Metal Shock
Martedì 14 Novembre 2017, 7.45.32
48
Invece io sono d`accordo con quanto scritto da Fabio. Premetto che ognuno fa cosa vuole, quindi se si vuole andare per la centesima volta a vedere i Maiden, cavoli suoi, ma le band citate da Fabio, che non sono di certo nuove, purtroppo devono sempre esibirsi, almeno qui in italia, davanti a quattro gatti perche` la maggior parte dei metallari vedono solo i soliti nomi da decenni. Guardate che questo discorso lo facevo gia` vent`anni fa, quando cercavo di far capire agli altri della mi compagnia che c`erano tante grandi band, oltre alle classiche: rusultato?? Zero!! Cosi` andavo da solo a vedermi band dove, all`epoca, c`erano quattro gatti: Primus, Blind Guardian, Sentenced, giusto per fare qualche esempio di gruppi allora snobbati ed oggi..... Oggi e` la stessa cosa. @Tino: conosco le band da te citate, e ad esempio preferirei andare ad un concerto dei Lords of Black che dei Rainbow!!! Non importa se sono questi od altri, certo ve ne sono tanti, troppi, ma di certo il futuro sono loro. Di certo avessi potuto, sarei andato al concerto dei The Darkness, dove ho letto report entusiastici, con un frontman novella rockstar che niente ha da invidiare a quelle del passato, invece di andare a vedermi i finti Guns. Tutto questo nella mia opinione, non di troll perche` e` contro la maggioranza, ma solo di chi ha un`idea diversa.
Psychosys
Lunedì 13 Novembre 2017, 22.49.03
47
Presente alla data di Trieste, replico con piacere l'esperienza di due anni fa, quando li ho visti in Piazza dell'unità e hanno fatto un concerto mastodontico!
Steelminded
Lunedì 13 Novembre 2017, 22.18.17
46
Che palle anche al mio festival dove vado ogni anno hanno annunciato gli Iron Maiden...
Vitadathrasher
Lunedì 13 Novembre 2017, 21.57.17
45
Siii!! Firenze!
ObscureSolstice
Lunedì 13 Novembre 2017, 21.44.29
44
Trieste gli è piaciuta...data invitante
Stagger Lee
Lunedì 13 Novembre 2017, 21.32.41
43
Meno male che ci sei tu Fabio...non ho ancora finito di ridere😂
tino
Lunedì 13 Novembre 2017, 21.19.05
42
Era quello che intendevo silvia. Probabilmente i gruppi minori da me citati Fabio o altri manco li conoscono come io manco so chi sono omnium ecc. Ma tutti conosciamo i Maiden o ozzy.
Christian death rivinusas
Lunedì 13 Novembre 2017, 20.55.22
41
Fabio@solito trols ignoratelo...., Per me e’ una grande occasione di rivedere la vergine di ferro in un periodo d’oro in cui glineffetti speciali e la qualita’ dell’audio visivo e’ migliorata tantissimo rispetto gli anni 90. Poi la scaletta credo che sara’ una magnifica scalata di successi fino a fear of the dark.... spero di rivedergli fare dal vivo the phantom of the opera che sicuramente da sola vale 10000000 volte di pu’ dei gruppi citati precedentemente dal trols
Bright Light
Lunedì 13 Novembre 2017, 20.54.29
40
Silvia puro vangelo quel che dici! Finiamola con sti discorsi dai
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 20.36.01
39
*se fossi
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 20.31.28
38
Sì ma se sei un vero appassionato di musica, @Fabio non proveresti fastidio verso chi va a vedersi i Maiden o verso il gruppo stesso perché non è certo un concerto annuale di una grossa band ad oscurare i piccoli gruppi. Chi ama la musica va a vedersi i piccoli e i grandi gruppi. Solo che oggi va di moda (cercare di) distinguersi ascoltando i piccoli gruppi. Personalmente non condivido questo atteggiamento da "elitista" e men che meno me n'è mai importato di quello che ascoltano gli altri. Ovviamente è solo la mia opinione.
tino
Lunedì 13 Novembre 2017, 20.18.33
37
Li spenderesti anche per vuur, delain, myrath, lords of Black, the charm the fury, jinjer, giraffe tongue orchestra?
Fabio
Lunedì 13 Novembre 2017, 19.52.57
36
Premetto non ho letto i commenti precedenti ma voglio sfogarmi.... gli Irons hanno rotto le balle...ma soprattutto la gente che continua ad andare a vedere loro i Metallica etc etc....avreste il coraggio di andare a vedere anche i Manowar....ognuno spende i soldi come vuole ma di recente ho visto suonare NOVEMBRE ,H.E.AT. , OMNIUM GATHERUM ED EVERGREY al Legend a Milano, un buco di posto ed agli Omnium c'erano FORSE 50 persone è uno scandalo , i soldi spendeteli per queste bands nn per dei "dinosauri" che magari avete visto 10 volte, queste bands hanno bisogno di supporto e valgono quanto gli Irons, se non conoscete altro che Irons e Metallica siete dei Metallari cosi per dire....io ho vergogna di noi Metallari Italiani quando a questi concerti queste bands danno il 100% pur suonando davanti a 2 gatti.....sfogo finito....vi aspetto tutti al prosssimo concerto di queste bands....CIAO e buon concerto degli Irons!
Joker
Lunedì 13 Novembre 2017, 18.38.58
35
Scusate la risposta banalotta riguardo la scaletta, ma un'idea approssimativa però pur sempre affidabile potete farvela se andate alla sezione Legacy Of The Beast sul loro sito ufficiale, oppure cercandola su Wiki (se non avete provato il giochetto ovviamente ). E' chiaro che non ci si può basare su tutti i pezzi, ma molti di essi dovrebbero essere "papabili candidati" dello spettacolo. P.S.: mi sto strappando gli occhi perchè lavorando d'estate mi è andata di lusso che riuscii a vederli al Rock in Roma due anni fà, non penso proprio riuscirò ad ottenere nuovamente un giorno di permesso
Joker
Lunedì 13 Novembre 2017, 18.38.44
34
Scusate la risposta banalotta riguardo la scaletta, ma un'idea approssimativa però pur sempre affidabile potete farvela se andate alla sezione Legacy Of The Beast sul loro sito ufficiale, oppure cercandola su Wiki (se non avete provato il giochetto ovviamente ). E' chiaro che non ci si può basare su tutti i pezzi, ma molti di essi dovrebbero essere "papabili candidati" dello spettacolo. P.S.: mi sto strappando gli occhi perchè lavorando d'estate mi è andata di lusso che riuscii a vederli al Rock in Roma due anni fà, non penso proprio riuscirò ad ottenere nuovamente un giorno di permesso
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 17.45.40
33
@Stagger Lee allora con pac man vinci tu
Stagger Lee
Lunedì 13 Novembre 2017, 17.36.04
32
Effettivamente Marco Bassi non scrive mica una cazzata....
Marco Bassi
Lunedì 13 Novembre 2017, 17.31.16
31
Quando dite di aspettare la scaletta intendete dire di aspettare il primo concerto del tour? mica la pubblicano mesi prima?!
Il vigliacco
Lunedì 13 Novembre 2017, 17.26.11
30
@Stagger Lee: io mi fermo a mammt ahahahah!!!
Stagger Lee
Lunedì 13 Novembre 2017, 17.23.22
29
Silvia io mi fermo a pac man. Cmq sono in trepidante attesa della scaletta!
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 17.10.41
28
@klostri, idem, pensa che io sono ferma a Street Fighters II, figurati! Grazie @Buried alive
lisablack
Lunedì 13 Novembre 2017, 17.04.08
27
Ah no..non avevo letto tutto, i prezzi ci sono, 55 euro ci posso arrivare, oltre se lo scordano!
lisablack
Lunedì 13 Novembre 2017, 17.02.43
26
A Firenze ci vado a vederli..spero solo che i biglietti non siano da 2000 euro, altrimenti ne faccio volentieri a meno.
Buried alive
Lunedì 13 Novembre 2017, 16.41.08
25
Silvia commento 17: davanti a me in coda per le prime file a Trieste 2016 c'era un padre con due ragazzini di 11 e 14 anni.
mikmar
Lunedì 13 Novembre 2017, 16.40.50
24
Sìììììì vogliamo Flash of The blade, Dune To Tame a Land, Alexander The Great, The Loneliness Of The Long Distance Runner, e tante altre che non hanno mai suonato dal vivo !!!! Se fanno alcune di queste temo di esplodere dalla gioia !!!!
klostridiumtetani
Lunedì 13 Novembre 2017, 16.37.45
23
@Silvia , grazie. Se si tratta di videogiochi allora non so niente neanch' io. Completamente ignorante in materia (tranne" Zelda - Ocarina of Time") e felice di esserlo .
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 16.29.34
22
@klostri è il videogioco con Eddie come protagonista Non so altro, LOL
klostridiumtetani
Lunedì 13 Novembre 2017, 16.25.53
21
Comunque spero solo che i "classici" non siano sempre gli stessi (Trooper, Fear, Hallowed ecc.) e che diano spazio a cose meno sentite (pagherei un rene per sentire una Deja vu , una Loneliness , una Alexander , o una Judas , o Quest , o Sun and Steel ecc. ma anche risentire una Be Quick o Where Eagles Dare non sarebbe male insomma , tanto per capirci). Aspetto la scaletta .
Philosopher3185
Lunedì 13 Novembre 2017, 16.25.27
20
E quasi quasi me li riguardo dal vivo un altra volta! l'ultimo album e' molto buono e credo che i pezzi faranno la loro figura dal vivo
klostridiumtetani
Lunedì 13 Novembre 2017, 16.17.35
19
@Silvia , ma che cacchio è il Legacy of the Beast?
Er Trucido
Lunedì 13 Novembre 2017, 16.17.24
18
@nonchalance: io lo sapevo, infatti non li avevo manco messi ahahaah l'unica restrizione su date future riguarda altri stati da quel che ho letto. Comunque, penso che quel discorso dipenda solo da come le agenzie presentino le date, secondo me le scalette saranno uguali. Gli stessi Iron hanno messo tutto assieme, che siano festival o date singole.
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.57.16
17
Pensate ci sia un limite di eta' o si possono portare anche i ragazzini?
nonchalance
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.52.53
16
P.S.: Firenze Rocks > Live Nation
nonchalance
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.51.19
15
No! Contento? Praticamente, per ora si sono accordati per quelle date lì..nelle altre, forse, ci sarà qualcun'altro ancora non annunciato! Comunque, più in là verranno svelate ulteriori date che sfoceranno nel 2019. _ Per la storia "collegate": è la Vertigo che ha detto che quelle due saranno speciali. Quella del Firenze Rocks, magari, avrà delle "restrizioni"..chessò!
Er Trucido
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.40.06
14
Quindi niente Italia per i Killswitch In che senso collegate?
nonchalance
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.37.31
13
Ah, gli asterischi servono a segnalare le date in cui avranno come guest i Killswitch Engage.. Mentre, le date di Milano e Trieste son "collegate" perché, a quanto pare, lì proporranno l'intera scenografia.
nonchalance
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.34.21
12
Aggiungo io che, invece di proseguire coi revival-tour (alternati a quelli degli album..) proponendo quelle dell'era Gers, hanno deciso di ripetere l'idea di quello della Reunion!
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.34.07
11
*un'appendice... Ci vuole l'opzione x correggere i messaggi
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.32.33
10
@klostri, no non e'un appendice del Book of Souls, ma Smallwood ha dichiarato che non vuole svelare troppi dettagli. Lo chiama History/Hits tour, ed e' basato sul Legacy Of The Beast. L'ho letto nelle news del sito ufficiale
nonchalance
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.30.35
9
Rod Smallwood ha detto che il tema sarà quello del videogame che porta lo stesso titolo..e, che la set-list sarà incentrata più sui classici degli anni '80 con qualche pezzo più recente!
klostridiumtetani
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.14.58
8
Io comunque non ho ancora capito che tour sia. Voglio dire, è un' altra appendice del Book of Souls, o un "revival" di pezzi del passato o cos' altro?
Thomas
Lunedì 13 Novembre 2017, 15.10.09
7
Io sicuro la data di Trieste
tino
Lunedì 13 Novembre 2017, 14.55.48
6
Cioè scusate a firenze il giorno prima foo fighters, il giorno dopo guns, il giorno dopo iron, il giorno dopo ancora Ozzy e judas priest. Gli ultimi due giorni bisognerebbe esserci a prescindere, ma soprattutto mi chiedo riusciranno a gestire la situazione della struttura (bagni, rifiuti, logistica) con quei gruppi a distanze così ravvicinate? Io ricordo ai vecchi tempi che se beccavi la seconda data del gods of metal dopo che c’erano stati gli unni del giorno prima era un delirio.
tino
Lunedì 13 Novembre 2017, 14.50.02
5
curioso perchè sulla carta si possono fare più date visto che sono distanti fra loro, ad esempio mi piacerebbe sapere se meglio la data di firenze o quella di milano, intendo come location
rik bay area thrash
Lunedì 13 Novembre 2017, 14.49.06
4
Si può dire tutto quel che si vuole ma sono veramente tra i più grandi . Grande spettacolo, grandi intrattenitori, grandi musicisti e vabbè e un repertorio di song da fare invidia a molti ( e forse) più blasonati gruppi.
Silvia
Lunedì 13 Novembre 2017, 14.46.55
3
Questa volta spero di non farmeli scappare
Giaxomo
Lunedì 13 Novembre 2017, 14.34.29
2
Piazza Unità d’Italia? WTF.
AL
Lunedì 13 Novembre 2017, 14.34.20
1
wow! e ora toto scaletta!
RECENSIONI
72
80
81
81
90
s.v.
s.v.
69
53
90
69
81
75
71
99
86
85
99
80
90
95
83
85
92
96
ARTICOLI
27/07/2016
Live Report
IRON MAIDEN + THE RAVEN AGE
Lisbona/Assago (MI), 11-22/07/2016
24/01/2015
Articolo
IRON MAIDEN
757 Stranger in the... Maiden - La logistica della Bestia
14/03/2013
Articolo
IRON MAIDEN
Run to the Hills: In Memory of Clive Burr
11/05/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Paul Di'Anno, la biografia
13/04/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Nicko McBrain, la biografia
19/03/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Janick Gers, la biografia
18/02/2012
Articolo
IRON MAIDEN
The Voice Of The Beast, # 4
11/02/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Dave Murray, la biografia
01/02/2012
Articolo
IRON MAIDEN
The Voice Of The Beast, # 3
24/01/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Adrian Smith, la biografia
14/01/2012
Articolo
IRON MAIDEN
The Voice Of The Beast, # 2
08/01/2012
Articolo
IRON MAIDEN
Steve Harris, la biografia
04/01/2012
Articolo
IRON MAIDEN
The Voice Of The Beast, # 1
23/10/2011
Articolo
IRON MAIDEN DALLA A ALLA Z
La recensione
06/10/2011
Articolo
IRON MAIDEN
Bruce Dickinson, la biografia
20/04/2011
Articolo
IRON MAIDEN
Nel nome di Eddie
07/01/2011
Articolo
IRON MAIDEN
Le Origini Del Mito - Lettura, analisi e critica
20/08/2010
Articolo
IRON MAIDEN
Sia santificato il loro nome
14/02/2008
Editoriale
IRON MAIDEN!
Vinci 2 t-shirt esclusive
03/07/2007
Live Report
IRON MAIDEN + MOTORHEAD + MACHINE HEAD
Stadio Olimpico, Roma, 20/06/2007
22/03/2003
Articolo
IRON MAIDEN
La biografia
10/10/2002
Articolo
IRON MAIDEN
Le interviste del Rock in Rio
 
ALTRE NOTIZIE
13/11/2017 - 14:39
FIRENZE ROCKS: a giugno Iron Maiden, Foo Fighters, Ozzy Osbourne, Judas Priest e Guns n' Roses
13/11/2017 - 14:27
IRON MAIDEN: annunciato il tour, tre date in Italia il prossimo anno
12/11/2017 - 09:49
IRON MAIDEN: disponibile lo streaming ufficiale di 'The Book Of Souls Live Chapter'
21/09/2017 - 00:05
IRON MAIDEN: in arrivo un nuovo doppio live
01/04/2017 - 01:42
IRON MAIDEN: nel 2018 in tour con Blaze Bayley per il ventennale di 'Virtual XI'?
30/07/2016 - 12:29
IRON MAIDEN: il concerto di Wacken sarà trasmesso in diretta streaming
05/06/2016 - 11:31
IRON MAIDEN: disponibile il performance video di 'Death Or Glory'
13/03/2016 - 10:26
IRON MAIDEN: danneggiato l'Ed Force One
12/03/2016 - 00:00
IRON MAIDEN: in arrivo il picture disc di 'Empire Of The Clouds' per il Record Store Day
25/02/2016 - 11:59
IRON MAIDEN: ecco la scaletta ed alcuni video amatoriali della prima data del tour
ULTIME NOTIZIE
17/11/2017 - 18:42
W.A.S.P.: pubblicheranno il ReIdolized (The Soundtrack To The Crimson Idol) a febbraio
17/11/2017 - 18:39
CAVALERA CONSPIRACY: nuovo video online
17/11/2017 - 17:51
ALMANAC: online il lyric video di ''Hail to the king''
17/11/2017 - 17:39
TARJA: guarda il video di ''O Tannenbaum''
17/11/2017 - 17:29
ALESTORM: ecco il lyric video di ''Captain Morgan's Revenge''
17/11/2017 - 15:28
NODE: a Erba a gennaio per uno show speciale con gli Ulvedharr
17/11/2017 - 15:13
DOOL: due date in Italia con gli Harakiri For The Sky
17/11/2017 - 15:21
IN FLAMES: pubblicato un EP di cover
17/11/2017 - 14:18
ANVIL: disponibile il lyric video del brano 'Ego'
17/11/2017 - 13:27
TRIBULATION: diffuso il video del nuovo singolo
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]