Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Sacred Reich
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/04/19
LUCE D`INVERNO
Ljetzan

26/04/19
LONELY ROBOT
Under Stars

26/04/19
TEN
Opera Omnia - The Complete Works

26/04/19
VAURA
Slabes

26/04/19
THE DAMNED THINGS
High Crimes

26/04/19
PARAGON
Controlled Demolition

26/04/19
CHEVALIER
Destiny Calls

26/04/19
IMMINENCE
Turn The Light On

26/04/19
NORSEMEN
Bloodlust

26/04/19
LOST IN KIEV
Persona

CONCERTI

23/04/19
WRONG (USA) + COILGUNS + GUEST TBA
LOCATION TBA

24/04/19
EKTOMORF + GUESTS TBA
CIRCOLO SVOLTA - ROZZANO (MI)

24/04/19
WRONG (USA) + COILGUNS + GUEST TBA
TBA - PERUGIA

25/04/19
MARK BOALS + GUESTS
LET IT BEER - ROMA

26/04/19
NACHTMAHR + GUESTS TBA
TRAFFIC CLUB - ROMA

26/04/19
MARK BOALS + GUESTS
PIKA FUTURE CLUB - VERONA

27/04/19
FRONTIERS ROCK FESTIVAL
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

27/04/19
NACHTMAHR + GUESTS TBA
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

27/04/19
MORTADO
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

27/04/19
CRADLE OF FILTH + THE SPIRIT
CAMPUS MUSIC INDUSTRY - PARMA

SACRED REICH: in studio per registrare il nuovo album
09/02/2019 - 11:59 (1054 letture)

thrasher
Venerdì 15 Febbraio 2019, 11.13.31
94
Mah per me l ho sempre trovato un gruppo minore Tino, cioè buono ma non eccelso... Se devo ascoltare del buon thrash d annata mi sento slayer sepultura devastation coroner eccc...
Silvia
Venerdì 15 Febbraio 2019, 0.33.07
93
X quanto riguarda la discografia dei SR è vero sono tutti album splendidi ma forse la penso come Mulo
Silvia
Venerdì 15 Febbraio 2019, 0.31.50
92
rik ti capisco benissimo 😃 e son d’accordo con tutto quello che scrivi, e penso che l’heavy metal x noi fosse anche un modo di vivere una passione un po’ esclusiva, mentre x i ragazzi di oggi e’ forse solo una musica come un’altra (non so, sono molto curiosa anch’io di saperlo)./// TheSkull, vero, il sito è fruibile in maniera “old school” o forse è solo una coincidenza il fatto che ci siamo trovati noi over 40
tino
Giovedì 14 Febbraio 2019, 22.50.17
91
Anche heal e independent sono dischi splendidi
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 22.24.25
90
Thrasher che ne pensi dei loro dischi? A me piacciono tutti e 4 (i primi 2 e il mini Surf... sono i migliori IMHO)
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 21.39.17
89
Comunque ascolterò sto disco chissà mai sia una figata
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 21.38.34
88
Concordo commento 85... Abbiamo tutti qualcosa in comune
Rik bay area thrash
Giovedì 14 Febbraio 2019, 18.45.07
87
@SkullBeneathTheSkin #85, concordo con la tua disamina.
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 14 Febbraio 2019, 18.20.17
86
@Mulo: ...ma davvero andavi in giro con Pino, Gino e Dino? Chi è che stava nella casetta di paglia?
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 14 Febbraio 2019, 18.17.06
85
@Rik_BAT: secondo me qui siamo (quasi) tutti over40 semplicemente per le modalità old-school con cui è fruibile Metallized... e scrivono spesso i "soliti" perché c'è il piacere di farlo (altro retaggio del passato) di salutarsi e prendersi in giro, ricordando magari i dischi del passato che poi sono stati quelli della nostra gioventù... abbiamo qualcosa in comune fra di noi, molto meno in comune con la generazione di quelli che potrebbero essere i nostri figli... che forse sono assidui frequentatori di FB (mai avuto), dispensatori di like, influenceD, eccetera ma certamente meno capaci di comunicare, fra un'abbreviazione ed un acronimo per fare in fretta a scrivere... scrivere cosa? ...e fretta perché?
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 17.54.29
84
Al di là della musica ci sono altri generi che oggigiorno vengono ascoltati dai giovani ma i cd non vengono venduti ugualmente
Rik bay area thrash
Giovedì 14 Febbraio 2019, 17.51.44
83
Ho letto i post, tutti con un fondo di verità. Penso anche io che metallized sia un sito web frequentato da gran parte da persone con più di 40 anni. È anche vero che le persone che commentano sono (quasi) sempre le stesse e da quello che leggo, hanno vissuto in diretta (o quasi) gli eighties. Raffrontare gli eighties con il nuovo millennio, e un po' come parlare dei dinosauri rispetto allo shuttle. Gli eighties non avevano internet e l'unico modo di avere qualche new erano le riviste cartacee che pubblicavano notizie nuove vecchie di mesi. I/le metal head vivevano l heavy metal in modo passionale. Il possedere il vinile, la cassetta o il cd era la cosa più appagante che ci potesse essere. Il fatto di avere tra le mani 'la musica' delle band preferite era tutto. La cover, il disco le pictures della sleeve, era qualcosa di indescrivibile. Per non parlare di quando si andava dal dischivendolo di fiducia. Già dai tardi anni 90 gran parte delle cose sono cambiate. L' avvento di internet ha cambiato le carte in gioco, complice una industria discografica miope nel capire il cambiamento in atto. Ho letto tra i vari post, anche su altre new, che si dice che dovrebbero essere i giovani a supportare le nuove band. E il discorso non fa una piega. Ciò non toglie che anche chi non è più un giovane possa supportare le nuove band. Cosa che faccio anche io. I giovani, I millennials, quanto sono interessati all heavy metal? Cioè sono una piccola percentuale rispetto a quanti eravamo noi negli eighties? O sono tanti, ma 'vivono' l heavy metal in modo 'file sharing', cioè a loro non interessa minimamente il supporto 'fisico' della musica. Mi piacerebbe avere riscontri da parte dei millennials... Penso comunque che si sia stravolto tutto. Noi vivevamo la musica in un certo modo, ora non più. Silvia 😁, è vero il tempo è tiranno con tutti. Tante cose da fare, impegni, casa, di tutto di più. Ma come dici Te, in qualche modo cerchi di ritagliare un po' di tempo da dedicare alla musica preferita. L heavy metal è ancora una passione per molti, così anche per me. Difficile da spiegare, ma forse mi hai capito.
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 14 Febbraio 2019, 17.39.03
82
@thrasher: "complemento d'arredo" non è affatto sbagliato, infatti se vuoi un bel picture-disc da esporre 45€ non te li leva nessuno...
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 17.29.53
81
Complemento d arredo oggetto vintage ma stanno facendo lo stesso errore! Il prezzo costano dai 20 euro in su...
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 17.28.48
80
Per questo è tornato di moda il vinile
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.42.59
79
...c'è da dire che il botto della musica sul web (Napster, fine anni 90) è avvenuto quando la qualità era infima, sui 128-160kbs quindi mi sento di dire che il fattore conta ma non è fondamentale. A me personalmente la scimmia è salita all'istante per tutto ciò che non solo non riuscivo a comprare ma nemmeno ad ordinare... tipo i Mighty Mighty Bosstones fino ai primi anni 2000 non erano distribuiti in europa se non parallelamente... che poi ciò che non trovavo o che mi interessava fosse molto di più di quanto potessi permettermi è un altro film
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.31.51
78
Vanno abbattuti i prezzi dei dischi e poi va fatta campagna massmediata dove si dice in sostanza che "scaricare i dischi è da sfigati mentre comprarli è cool" utilizzando star musicali come testimonial degli spot (i ragazzini subiscono il fascino di robe simili).Secondo me con questo sistema nel giro di qualche anno si "ricreerebbe"una cultura dell'acquisto.Ma intanto tanti anni son passati (e passano )e le label dormono...
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.31.32
77
...date retta a Galilee, è uno con le mani in pasta!
Vitadathrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.26.52
76
Il problema è che se dai modo alla gente di avere tutto alla portata di mano e a costo zero, la metti nella condizione di scaricare tutto, non approfondire nulla e cosa più grave di impigrirla, come quei grassoni americani in cura dal dottor nowzaradan. Io vorrei sapere quanta gente non solo non compra più album, ma si ascolta un album per intero visto che la musica non solo è liquida ma bevuta a boccette di singoli alla volta.
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.25.11
75
Un disco "scaricato"o sentito da youtube ha una qualità molto più bassa rispetto ad un cd/vinile.E'che nessuno 20 euro per un prodotto che trovi gratis (anche a qualità inferiore).Secondo me X tornare a vendere andrebbero abbattuti i prezzi dei cd.
Galilee
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.18.58
74
Non è la stessa cosa. Se ti scarichi un disco uscito oggi te lo ascolti come vuoi. Se scarichi un gioco chessò come il nuovo Red Dead redemption, devi comunque avere un qualcosa che lo faccia girare. O un pc all'altezza o una console moderna. E una nuova console non costa 10 euro. Poi ovvio esistono sempre circuiti alternativi, ma nella musica non servono. Il paragone quindi per me non ha molto senso.
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.10.34
73
Ma c'è differenza di qualità?
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.08.30
72
Gli appassionati,e li comprano.Nel commento #48 spiega il motivo
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.06.56
71
Ma allora chi li compra?
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.03.19
70
Li scaricano da internet pure quelli,come x pc.
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.02.28
69
Eh non è lo stesso allora? Ti masterizzo questo disco tipo
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.00.24
68
X le consolle te li compri tarocchi a 10euro se sei nel giro
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 16.00.04
67
C'è da dire che i videogiochi li rivendono anche usati oppure esiste il noleggio
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.58.51
66
Sono ignorante Nell ambito dei games... Cioè su possono scaricare per pc giusto? Ma per le consolle?
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.55.46
65
I videogiochi si trovano gratis sul web (e costano molto più dei dischi)ma li vendono lo stesso.Non è internet il problema.
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.53.58
64
Mulo più che nuovi modi per vendere bisognerebbe eliminare il gratis da internet...
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.46.29
63
Silvia ti parlo di quando lavoravo... Mi svegliavo e facevo partire il mio stereo facendo colazione, in macchina sempre cassette mai radio, la sera cucinando musica quando ero solo e se no a letto con le cuffie...
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.46.25
62
Le vendite sono calete perchè gli adolescenti che studiano al liceo possono avere la musica gratis con 2 click.25/30/35 anni fa non era così.X "duplicare"su cassetta un disco qualche amico doveva acquistare una copia e poi farlo "fare le cassette"agli amici.Io compravo i Megadeth,Pino i Maiden,Gino gli Slayer,Dino gli Exodus e poi ce li scambiavamo.Ora vanno su youtube e risparmiano quei pochi soldi che hanno (uno studente ha pochissimi soldi).Negli anni '80 molti ragazzi lavoravano a 14/16 anni ora nn è più cos'.E'cambiato il mondo e il modo di consumare la musica.Certo pochi comprano ancora i dischi ma la maggioranza non lo fa più.Colpa anche della label che hanno sottovalutato il web e non hanno "inventato"nuovi modi x vendere i prodotti.
Galilee
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.46.21
61
Sono d'accordo un pò con tutti, tranne con Theskull, ma solo per partito preso...... Su forza sparate. Quanti soldi sputtanato in dischi all'anno. O meglio quanti dischi riuscite a comprare? Eh eh..
Silvia
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.39.16
60
Ma thrasher come più tempo? Ascoltare una cassetta duplicata o un file non cambia niente, devi ritagliarti il tempo necessario. Non so che vita faccia tu ma a volte non si ha neppure mezzora da dedicare a se stessi. Da adolescente passavo le serate dopo i compiti a tirarmi giù i riff degli Exodus, ora se ascolto un po' di musica di notte è già tanto. tino senza prove non si può dubitare
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.35.45
59
Ahahah Tino è proprio così
tino
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.28.38
58
Maddai un thrasher di 71 anni...sì e io sono lo chef Barbieri ...
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.24.03
57
Ho nipoti di 20 anni e due di loro suonano metal
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.22.03
56
Cambia solo la formula anzi ora è più semplice ancora e veloce... I dischi li ascolto on line e se mi piacciono li ordine nel mio negozio di dischi... Tempo zero, oppure nelle bancarelle ai concerti... Una volta si ascoltavano nei negozi di dischi ci voleva più tempo se guardiamo e tutti lavoravamo
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.19.19
55
Si? Lo sai perchè frequenti adolescenti/under 25?
Silvia
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.19.15
54
Bravo thrasher #50. Mulo le vendite sono crollate x tutti i generi non solo metal. Guarda i festival, ci sono tanti giovanissimi.
Silvia
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.16.59
53
thrasher ma chi deve lavorare e correre a dx e a manca con la famiglia non ha molto tempo da dedicare agli hobby, o meglio, x me è così. Mi riferivo non alla possibilità di comprare ma di dedicare il tempo. Che poi non è detto che in pensione si abbia più tempo, dipende dagli impegni di ognuno penso. @TheSkull comunque il mercato non è solo vendita di dischi o di musica liquida, anche i concerti, spesso ben affollati, sono un buon indice di mercato (non mi parlate del gruppo misconosciuto underground cui non va nessuno, quelli c'erano sempre)
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.15.58
52
Certo mulo anche i giovani ascoltano metal
Mulo
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.10.09
51
SkullBeneathTheSkin hai ragione,con i videogiochi era paggio.C'era una pirateria negli anni '90 paurosa,eppure ora il mercato va alla grande grazie a come hai detto tu.Con la musica non è stato fatto un lavoro simile e se ne pagano le conseguenze.Poi il metal negli anni '80 era ascoltato da praticamente da adolescenti e giovani in generale.Ora se mi baso sull'età media dei commentatori di questo sito posso dire che l'ascoltatore medio è un ultraquarentenne.Ai giovani interessa l'heavy metal?
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.10.05
50
Diciamo che 25000 lire di una cassetta originale e 36000 lire di un cd all epoca era un furto, poi sparite le cassette solo cd novità 18 19 20 euro.... Se avessero tenuto i prezzi più bassi tipo 10 euro a disco le persone avrebbero ricorso meno al download perché per 10 euro avrebbero apprezzato anche il prodotto fisico leggere i testi guardare i ringraziamenti le foto ammirare la copertina ecc... Hanno voluto lucrarci troppo e hanno creato il danno
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 15.03.41
49
Skull concordo con te sul fatto dei giovani
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 14 Febbraio 2019, 14.59.29
48
Quando avevo il tempo di ascoltare (ero giovane) non avevo molti soldini, immagino che non sia molto diverso per i ragazzi di oggi... ma non è certo l'unica cosa che oggi è diversa. @Mulo dice bene, quei somari avidi delle label non hanno riconosciuto le nuove possibilità offerte dalla tecnologia... dall'mp3/ogg/flac alla distribuzioni digitale passando per lo streaming... chi lo ha fatto è divenuto un colosso in tempo zero, iTunes, Spotify, ecc. Spotify... possiamo discuterne le dinamiche, ma è certamente visibile che è stato creato da gente che la musica la ama e la ascolta, prima ancora di venderla. Non so quanti accoglieranno il mio paragone ma... anche coi videogiochi era la stessa musica se non peggio... poi un decennio fa è nato Steam. Pagare per qualcosa che posso avere gratis? Si, certo, se pago un prezzo nesto e soprattutto ho un prodotto/servizio migliore... quindi io non compro file digitali in bassa qualità e senza tag... allo stesso prezzo o quasi del cd? Se ne riparla quando sulle pupille di sta gente non vedrò i $$ ma al limite due chiavi di violino..
thrasher
Giovedì 14 Febbraio 2019, 14.59.01
47
Ne ho 71 e sono in pensione da due anni, i dischi se belli continuo a comprarli come ho sempre fatto anche quando lavoravo, non è che ora ho tempo per l acquisto dei cd perché sono in pensione li ho sempre comprati. I giovani devono supportare? Giusto peccato che metà di loro under 20 e non solo sono senza lavoro oppure con lavori saltuari. La vedo dura
Silvia
Giovedì 14 Febbraio 2019, 14.41.48
46
Infatti Gals è proprio questo che intendevo, con gli impegni famiglia/lavoro è veramente difficile seguire tutto. @TheSkull 😂😂😂
Galilee
Giovedì 14 Febbraio 2019, 14.26.54
45
Thrasher però ha 70 anni quindi sarà in pensione e avrà tempo. Un pò come i teenager. Di mio ho poco tempo, e tra novità, band che seguo e perle del passato, non posso proprio permettermi di dedicare tanto tempo alle Novità. Anche perché io ascolto solo ciò che compro quindi... E quoto i vari utenti che dicono che dovrebbero essere i giovani a supportare, perché appunto se lo possono permettere.
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 14 Febbraio 2019, 14.20.34
44
@silvia: ok, ma nessuno smuove l'economia del mercato musicale quanto @lisablack, sotto innumerevoli news puoi leggerla dire "aggiunto in elenco" oppure "ordinato al brucio" ed io vorrei sapere una cosa sola... chi è il fortunato dove compra i dischi!!! Ahahahah
Silvia
Giovedì 14 Febbraio 2019, 13.59.02
43
Anche a me piace molto comprare dischi e CD. thrasher #40 non penso che le vecchie glorie abbiano detto tutto però ti do ragione sul fatto che magari le nuove leve non sempre si ascoltano con attenzione ma purtroppo il tempo è tiranno, non sono più i tempi della adolescenza 😅
thrasher
Mercoledì 13 Febbraio 2019, 19.11.56
42
Chi ama la musica compra ancora i cd e io sono uno di quelli, anche negli anni 50 60 70 c'era chi voleva fare il calciatore o cose simili
Mulo
Mercoledì 13 Febbraio 2019, 18.52.38
41
Se il mercato è morto è anche colpa delle label che hanno sottovalutato internet e non hanno inventato un nuovo modo x vendere la musica. Forse è calato molto anche l’appeal tra i giovani... Mi spiego meglio: il sogno dei ragazzi nati negli anni ‘50/60/70 era fare la rockstar,quello dei millennials è fare l’influencer o il calciatore. Mio parere ovviamente...
thrasher
Mercoledì 13 Febbraio 2019, 17.14.04
40
Il problema Silvia è che spesso e volentieri delle nuove si danno un ascoltata approssimativa e veloce e si tende a dar spazio sempre alle vecchie glorie... Io non dico che non va bene ma credo che le vecchie glorie quello che dovevano dire l hanno detto e di cercare nelle giovani band seppur non tantissime di qualità nuovi ascolti... Mio parere
Silvia
Martedì 12 Febbraio 2019, 12.36.05
39
Ragazzi/e cmq carina questa sventolata del video qui sopra, ottima premessa ☺️. X rispondere ai punti che avete sollevato io la penso come rik, ho lo stesso approccio alla musica e in particolare richiamo quel che dice sul ricambio generazionale della nwobhm. Poi mercato morto non mi sembra, il vinile sta ritornando di moda, lo stesso album esce in tanti formati diversi e a volte non trovo piu’ i dischi dei gruppi underground che seguo perche’ vanno sold out 🤔. Infine, x me seguire un gruppo di successo non preclude l’ascolto di piccole realta’ emergenti, cioe’, non vedo come possano escludersi le due cose
Vitadathrasher
Lunedì 11 Febbraio 2019, 23.01.33
38
Con me sfondi una porta aperta sul discorso internet, infatti parlo di mercato, non di voglia di fare musica.
InvictuSteele
Lunedì 11 Febbraio 2019, 21.37.46
37
No, non è così, il mercato è finito causa internet che regala la musica e causa un pubblico sempre minore, non certo per mancanza di idee. La musica va avanti sempre, si evolve, ci sono tante band che si rifanno al sound classico, ma ce ne sono tante altre che vanno avanti e sperimentano. Non si chiude un bel niente.
Vitadathrasher
Lunedì 11 Febbraio 2019, 14.51.59
36
Se il mercato è morto e sepolto, ti rispondi da solo, nel senso che tutto ha un inizio ed una fine. Parlo per me, ho cominciato a comprare dischi a 13 anni cioè nell'85 ed ero affamato solo di novità, roba di una decina di anni prima la consideravo già vecchia. Se oggi ci si rifà a quello che ascoltavo a 13 anni significa che il ciclo si è ridotto di molto.
InvictuSteele
Lunedì 11 Febbraio 2019, 13.23.18
35
Io seguo tutto, sia band storiche alle quali sono legato che le novità, non mi precludo nulla, se trovo qualità supporto sempre. Purtroppo non esiste più il pubblico, soprattutto quello giovanissimo. Il mercato infatti è morto e sepolto, poi con la mazzata di Spotify hanno rovinato un'industria intera. Uno schifo
thrasher
Lunedì 11 Febbraio 2019, 13.19.08
34
Concordo con commento 33... Io seguo l underground mi stimola di più, le vecchie glorie mi hanno rotto... Un saluto
InvictuSteele
Lunedì 11 Febbraio 2019, 12.53.52
33
Di band giovani che spaccano il culo ce ne sono a tonnellate, ogni settimana io ne scopro diverse, le vado a vedere dal vivo, compro il cd e supporto la scena. Il non trovare band valide odierne è solo una scusa di chi vuole sentire sempre le stesse band. Dipende pure dal genere però, se uno si aspetta di trovare freschezza Nell heavy classico o nel thrash classico, cioè generi che hanno 40 anni circa, ovvio che resta deluso. Anche se ogni tanto anche in questi campi escono grandi band e album capolavori. Io compro e supporto di tutto, sia band storiche che nuove leve, ma le nuove leve per diventare grandi e icone hanno bisogno di pubblico, che oggi non c è più. Ok gli Slayer, ok I Maiden o i Metallica, va bene, ma hanno pure rotto i coglioni.
Galilee
Lunedì 11 Febbraio 2019, 12.42.29
32
Quoto il commento di Vitadathrasher, sono i giovani che devono supportare le novità, non chi come me, o molti di voi sono 30 anni che supportano ogni tipo di band emergente. Anche perché dopo un pò per ovvie ragioni si hanno troppe band da seguire e si devono fare delle scelte. E poi perché si devono smettere di seguire band che ci piacciono? Perché dovrei saltare il nuovo dei Voivod o il nuovo dei Judas Priest, o il nuovo degli Alice in Chains se mi piacciono? Inutile citare band valide uscite quest'anno, o l'anno scorso , ognuno segue le sue. Chi gli Skeletal remains chi i Messa, chi gli UN e via così... Di certo i Sacred Reich non tolgono spazio a queste nuove band. E se lo fanno, significa che alla fine se lo meritano. Tutte ste teorie per me sono una valanga di cazzate.
tino
Lunedì 11 Febbraio 2019, 12.38.08
31
Vorrei anche aggiungere che penso che un movimento o un genre musciale in salute debba coinvolgere tutte le fasce d’età, quindi i giovani gruppi, i gruppi di mezz’età come appunto i simpaticissimi reich e perché no anche quelli anziani. Negli anni 80 questa musica era fatta da ragazzini per ragazzini, adesso è un genere trasversale che nella migliore delle ipotesi unisce generazioni di padri e figli quando questi non sono sedotti dalle canzonette di moda post rap odierne, quindi ben vengano le reunion o gli eterni matrimoni ma guai a perdere d’occhio e non premiare i giovani gruppi che piacciono perché bisogna sempre credere nella forza vitale delle nuove generazioni. Il “lasciar perdere” i vecchi gruppi a prescindere per un discorso di carta d’identità è abbastanza miope, perché alla fine quello che conta è se un disco è buono oppure no, al di là di chi lo suona e da cosa ha fatto in passato
Rik bay area thrash
Lunedì 11 Febbraio 2019, 10.03.35
30
Silvia, quoto il tuo post #24, anche e soprattutto per il discorso che riguarda il blackened thrash 😉😀
Rik bay area thrash
Lunedì 11 Febbraio 2019, 9.44.09
29
Silvia 😀, infatti solo solo opinioni che riflettono i propri gusti musicali, che naturalmente possono differire da quelli degli altri utenti. Questi discorsi vecchie/nuove band è un dibattito che si protrae dagli anni settanta. Ricordo a fine seventies, quelli moolto più grandi di me, che ne discutevano animatamente. Erano considerati dinosauri (all epoca), led, deep purple, whitesnake, b.o.c, ecc... Poi sappiamo tutti come è andata. È arrivata la n.w.o.b.h.m. e ha fatto contenti tutti i fruitori di musica pesante, vecchi e nuovi 😉😀. Giustamente come scritto da @tino, ma a anche da altri utenti, band come i sacred reich, death angel, ecc... che anagraficamente non sono dei matusa, realizzano ancora album nuovi. E la qualità non è affatto malaccio. Sempre secondo le preferenze musicali di ognuno di noi 😉. Normale che i vecchi fan, ma anche i nuovi, dedichino maggiori attenzioni alle band storiche che hanno reso grande l'heavy metal. Non penso che dipenda dall età anagrafica saper mettere insieme due riff in stile slayer. Ma come si mettono insieme. Cioè il riff deve essere al servizio della song, non fine a se stesso. Può anche essere simile/quasi uguale, ma deve emozionare, deve dare modo a chi ascolta di essere memorizzato all istante. Così è bello. Per me ovviamente 😉. Capitolo 'il nuovo' : qui è un terreno minato. È troppo soggettivo. Dipende tutto da cosa uno vuole ascoltare e quali sono le sue aspettative. Io seguendo 'solo' alcune diramazioni Dell heavy metal, old school, non mi preoccupa minimamente l'innovazione. Quando una band giovane/vecchia realizza un buono/valido album che a me piace, mi va più che bene.. Ehm, non cerco il masterpiece a tutti i costi. Se arriva bene, ma non mi faccio fisime di questo tipo. A chi invece si è stufato di ascoltare sempre i soliti, beh mi sembra che di band nuove c'è ne siano a bizzeffe, solo a guardare le review di metallized. Però mi sembra che non abbiano molto appeal tra i fruitori di questa webmetalzine.
Elluis
Lunedì 11 Febbraio 2019, 9.25.37
28
Concordo al 100% con @Pacino. Troppe volte ho aspettato trepidante l'uscita di nuovi album,per poi ritrovarmi delusissimo.
thrasher
Lunedì 11 Febbraio 2019, 8.43.49
27
Dell altro
thrasher
Lunedì 11 Febbraio 2019, 8.43.36
26
Silvia mi tocca non darti ragione ritorno all esempio degli skeletal remains, gruppo che per genere non voglio paragonare ai sacred Reich, ma pur essendo una band nuova e proponendo a mio avviso un Death metal fatto veramente bene e non banale, il loro ultimo album e l unico recensito in questo sito ha 4 commenti tra cui 2 miei. Io spero che realtà come gli skeletal continueranno ad andare avanti, ma finché si continuerà a dar spazio a questi dinosauri le giovani band saranno solo meteore... Ripeto ascoltiamo le storiche ma incuriosiamoci ascoltando anche fell altro
Pacino
Lunedì 11 Febbraio 2019, 8.08.18
25
Meglio non attenderlo con troppo entusiasmo, si rischia di rimanere delusi, se poi sorprenderanno tanto meglio.
Silvia
Lunedì 11 Febbraio 2019, 0.42.06
24
Anche x me hanno un sound sempre attuale e soprattutto mi incuriosisce sapere cosa tireranno fuori ☺️. Due riff simili agli Slayer? Nel blackened thrash ce ne sono a tonnellate e a me - pur riconoscendo che non sono innovativi, ovvio - piacciono anche x il loro sound “underground” che ormai si è perso quasi ovunque. @thrasher x me un grande gruppo se piace riesce a emergere oggi, anche se non viene pubblicizzato. @rik certo, sempre con rispetto ovviamente 😃, sono solo opinioni ☺️
thrasher
Domenica 10 Febbraio 2019, 22.00.12
23
Tino ho fatto un esempio di band nuova secondo me valida che pur suonando Death metal old school riescono ad essere originali e per nulla scontati.. Non volevo paragonare thrash metal o Death metal. Detto questo ho solamente affermato che non mi entusiasma la notizia di questa Réunion, perché punto più sull underground, mi entusiasma di più. I gruppi anni 80 hanno già detto tutto le nuove leve, quelle valide no e mi stimolano di più
tino
Domenica 10 Febbraio 2019, 20.22.48
22
appunto duke ho volutamente nominato gruppi di musicisti che sono appena entrati nella cosiddetta mezz'età quindi non sono giovani ma hanno esperienza e soprattutto non sono vecchi, penso che nel metal ci sia spazio per tutti anche per chi comunque sembra ancora cose da dire...il bello dei sacred reich e dei gruppi coetanei che ho nominato è che hanno un'identità unica e non assomigliano a nessun'altro come invece spesso capita ai gruppi death black
duke
Domenica 10 Febbraio 2019, 19.26.30
21
....beh guarderei ai reich,coroner,death angel,voivod come dei maestri ...non dei vecchi....certamente tra le nuove bands ci sono alcune interessanti vedi vektor....ma ci sono tante altre che non propongono nulla di nuovo....i reich hanno una preparazione ed una esperienza che non si puo' sottovalutare.....
Vitadathrasher
Domenica 10 Febbraio 2019, 19.08.37
20
Valide o non valide conta l'appel che una band ha nei confronti del pubblico. Una sonorità che ti piace e che la vuoi ritrovare, io preferisco ritrovare un sound alla american way che una "eccellente" giovane band. Dovrebbero essere i sedicenni di oggi a supportare le nuove band.
tino
Domenica 10 Febbraio 2019, 19.02.02
19
non conoscevo gli skeletal remains e devo ammettere che sono validi e interessanti specie per chi come me è fan di death e obituary, però non ha senso paragonarli ai sacred reich, se proprio si vuole "rottamare" vecchi gruppi come questi (che poi vecchi non sono) bisognerebbe avere il coraggio intellettuale di nominare valide alternative paragonabili. I reich fanno un thrash metal molto moderno, melodico e ricco di groove, molto competitivo anche a distanza di tanti anni quindi sarebbe interessante sapere quali sono i gruppi giovani (diciamo anagraficamente dai venti ai 35 anni?) che possono rappresentare una valida alternativa. Io penso che di gruppi (non poi) "vecchi" come reich, coroner, death angel, voivod, gruppi con una forte identità e personalità ci sia ancora bisogno
thrasher
Domenica 10 Febbraio 2019, 18.26.04
18
Galilee band valide ce ne sono a tonnellate ma non vengono promosse e quando dico valide dico che potrebbero essere all altezza dei nomi storici... Poi spariscono sempre soppiantate da questi come back di dinosauri. Due riff che assomigliano agli slayer? Magari ci riuscissero... Guarda ad esempio gli skeletal remains... Nulla di innovativo Death metal vecchio stampo ma fatto di qualità e fatto veramente bene riuscendo alla fine ad avere un sound personale anche. Io non dico di non ascoltare queste Réunion ma guardiamo oltre.
Galilee
Domenica 10 Febbraio 2019, 18.17.54
17
Ho sempre dato spazio ai giovani, anzi sono 30 anni che do spazio ai giovani, ma ultimamente le band valide sono sempre meno, e la differenza di qualità tra le band matusa e quelle contemporanee è sempre più abissale. Perchè? Perché negli ultimi 10 anni nel rock e nel Metal si ha paura di osare e spesso le band cadono nel revival. E personalmente questa scelta di sound non mi interessa. Quindi, di band valide nuove ne scopro sempre, ma sono sempre meno, e quindi ben vengano questi come back. Di band che oltretutto nel passato si sono assai distinte per personalità e qualità. Quindi come dice thrasher, largo ai giovani, ma abbiate buon gusto nella selezione, non fatevi bastare due riff che assomigliano agli Slayer....
thrasher
Domenica 10 Febbraio 2019, 14.05.52
16
Rick hai detto giusto dignitosi/validi... Ascolteremo anzi ascolterò quanto quest album lo sarà dignitoso/valido. Io personalmente darò un ascolto ma ho già i miei dubbi. Io punto su quelli giovani e sull underground perché loro hanno veramente qualcosa da dire e i vecchi ormai salvo qualche rara eccezione no. Il ricambio generazionale che andrà a sostituire i famosi dinosauri come dici tu Rick farà fatica a decollare finché non si dà spazio alle giovani band emergenti e non. Finché le case discografiche e noi utenti puntiamo sempre su questi dinosauri inevitabilmente tra qualche anno non ci sarà più nulla. Non ho una gran fiducia sinceramente di queste Réunion continue. Ma ascolterò
tino
Domenica 10 Febbraio 2019, 11.21.13
15
A parte che non sono vecchi non hanno neanche 50 anni il problema è la qualità non la carta d'identità
Rik bay area thrash
Domenica 10 Febbraio 2019, 11.14.55
14
Giustamente ognuno è libero di esprimere la sua opinione, sempre nel rispetto reciproco 😉. Nel mio piccolo mi associo alle parole di Silvia #13. Fintanto che i gruppi della vecchia scuola pubblicheranno album dignitosi/validi ben venga. Quando ci sarà il ricambio generazioale, le famose nuove band che andranno a sostituire i 'dinosauri' ne riparleremo... 😉😁... Pace.
Silvia
Domenica 10 Febbraio 2019, 10.54.11
13
La buona musica non ha età
thrasher
Domenica 10 Febbraio 2019, 9.18.09
12
Lascio di questi gruppi non so più che farmene... Voglio band nuove largo ai giovani
lethalzorker
Domenica 10 Febbraio 2019, 8.21.45
11
ce l'ho 'barzotto' )))))
duke
Sabato 9 Febbraio 2019, 21.20.43
10
...aspetto con molto interesse il lavoro finito....grande band...
tino
Sabato 9 Febbraio 2019, 19.49.22
9
per me lo stile perfetto è quello di heal, spero proseguano su quella strada
Silvia
Sabato 9 Febbraio 2019, 19.16.14
8
Vero rik 😃
HIRAX
Sabato 9 Febbraio 2019, 16.41.24
7
Era ora
Rik bay area thrash
Sabato 9 Febbraio 2019, 14.33.30
6
Ciao Silvia 😁, dai speriamo così abbiamo modo di confrontarci anche sui sacred reich 😁
Silvia
Sabato 9 Febbraio 2019, 13.58.44
5
Ciao rik, è la stessa cosa che ho pensato io! Comunque sono molto curiosa, l'album dovrebbe uscire quest'estate 😃
Rik bay area thrash
Sabato 9 Febbraio 2019, 13.52.04
4
È da molto tempo che stanno dicendo che sono in fase di registrazione, speriamo sia la volta buona 😉
LAMBRUSCORE
Sabato 9 Febbraio 2019, 13.11.24
3
Io vorrei un Ignorance parte 2, chiedo troppo????
Aceshigh
Sabato 9 Febbraio 2019, 13.07.32
2
E vai! Aspetto con trepidazione!
tino
Sabato 9 Febbraio 2019, 12.39.40
1
Grande notizia
RECENSIONI
78
80
85
80
ALTRE NOTIZIE
01/04/2019 - 20:28
SACRED REICH: ascolta la nuova ''Don't Do It Donnie''
27/03/2019 - 20:42
SACRED REICH: annunciato uno split con gli Iron Reagan
11/02/2019 - 18:56
SACRED REICH: nuovo disco in estate, ecco i primi dettagli
09/02/2019 - 11:59
SACRED REICH: in studio per registrare il nuovo album
18/12/2018 - 17:38
SACRED REICH: rientra Dave McClain
01/09/2018 - 07:42
SACRED REICH: annunciato il sostituto temporaneo di Greg Hall
24/01/2018 - 18:01
SACRED REICH: firmano con la Metal Blade Records per il prossimo disco
17/01/2018 - 16:11
SACRED REICH: fuori Greg Hall
17/05/2017 - 16:41
COLONY OPEN AIR: annunciati i Sacred Reich
15/12/2016 - 11:31
SUMMER BREEZE: dentro Sacred Reich e Tesseract
ULTIME NOTIZIE
23/04/2019 - 14:26
ALTER BRIDGE: aggiornamenti sul sesto album
23/04/2019 - 14:27
DONNE ROCCIOSE: in arrivo il libro di Francesco Gallina ''Raven''
23/04/2019 - 14:18
DESCEND INTO DESPAIR: annunciato il terzo album 'Opium', ecco i primi dettagli
23/04/2019 - 14:06
LAMB OF GOD: al lavoro sull'ottavo album
23/04/2019 - 13:55
WINGER: in estate inizieranno a lavorare sul nuovo album
23/04/2019 - 13:44
EXODUS: ascolta il singolo 'No Love (Live At Day In The Dirt 1984)' per il quarantesimo anniversario
23/04/2019 - 13:39
NOCTURNUS A.D.: presentato l'audio di ''The Antechamber''
23/04/2019 - 13:36
DUFF MCKAGAN: l'8 settembre al Santeria di Milano
23/04/2019 - 13:32
MANEGARM: online il terzo singolo da ''Fornaldarsagor''
23/04/2019 - 13:30
LONELY ROBOT: disponibile un lyric video
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]