Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
La band
Clicca per ingrandire
La copertina del disco
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

18/10/19
SANTA CRUZ
Katharsis

18/10/19
MICHAEL MONROE
One Man Gang

18/10/19
HALFORD
Celestial

18/10/19
1349
The Infernal Pathway

18/10/19
NEGATOR
Vnitas Pvritas Existentia

18/10/19
KONKHRA
Alpha and the Omega

18/10/19
UNAUSSPRECHLICHEN KULTEN
Teufelsbücher

18/10/19
HOLY SERPENT
Endless

18/10/19
DEEZ NUTS
You Got Me Fucked Up

18/10/19
COCHISE
Exit: A Good Day to Die

CONCERTI

18/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
ORION - ROMA

18/10/19
PINO SCOTTO
STAMMITCH TAVERN - CHIETI

18/10/19
TIDES FROM NEBULA + GUESTS
HT FACTORY - SEREGNO (MB)

18/10/19
STAGE OF REALITY + NEW DISORDER + WHITE THUNDER
TRAFFIC LIVE - ROMA

18/10/19
SHORES OF NULL + SEDNA
BIKE BAR CINETICO - CERVIA (RA)

19/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
RIVOLTA - VENEZIA

19/10/19
NODE
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

19/10/19
SKELETOON + GUESTS
DAGDA LIVE CLUB - RETORBIDO (PV)

19/10/19
FOLKSTONE
ORION - ROMA

19/10/19
PINO SCOTTO
KILL JOY - ROMA

TOOL: la descrizione delle tracce che comporranno ''Fear Inoculum''
14/08/2019 - 13:00 (1207 letture)

Joey DeFilippi
Martedì 20 Agosto 2019, 18.35.56
25
@ Skull (n. 14): su Spotify sono in disaccordo con te. Più in generale, penso che i servizi in streaming e le novità associate al web siano molto meno importanti ed utili di quanto si voglia far credere ma capisco che il mio possa sembrare un discorso eretico o fuori dal mondo. Ritengo, inoltre, che si tratti di una questione che vada bene al di là della musica e che riguardi in sostanza il rapporto (pressoché indissolubile) che abbiamo con la tecnologia e la centralità che ha assunto il web nella società odierna. Siamo inondati, bersagliati, sommersi da novità (nuove applicazioni, nuovi servizi, ecc.) che possiamo sposare o meno (a secondo delle nostre esigenze, preferenze), ma che si insinuano nella vita di molti in nome di una comodità/semplicità che dovrebbe accompagnarci sempre (è comodissimo, è utilissimo, è semplicissimo da usare, ecc.) e che sembra diventato il tratto distintivo di questa società. In ambito musicale, l’idea che si possano (o debbano) avere migliaia di titoli a disposizione è senz’altro sinonimo di comodità, ma è in linea con alcune delle tendenze del momento: l’avere tutto a portata di click e il poter “consumare” (cit.) quando e come vogliamo. E sono cose che a me non interessano. Infine, termino dicendo che lo streaming andrebbe valutato nella sua interezza e non solo per ciò che ha da offrire al consumatore, ovvero bisognerebbe tener conto anche dell’utilità o meno che esso ha per gli artisti e da questo punto di vista (come ascoltatore) le mie perplessità al riguardo sono molteplici. Per come è congegnato, il sistema delle piattaforme digitali reca vantaggi a chi lo gestisce e pone, invece, gli artisti in una situazione scomoda dalla quale ottengono poco (in termini economici); quest’ultimi sono, difatti, costretti a subire il mezzo anziché a sfruttarlo ma non possono fare altrimenti perché (volenti o nolenti) devono stare al passo con i tempi e seguire le tendenze in atto. Tempo fa a criticare i servizi in streaming è stato il cantante degli Amon Amarth, Johan Hegg, che si è lamentato tra l’altro degli scarsi compensi, mentre sono recentissime le dichiarazioni di un membro degli Slipknot che si è soffermato anche lui sulle criticità e i difetti che contraddistinguono il modo in cui vengono gestiti i cataloghi delle bands. Insomma, non è tutto rose e fiori, come qualcuno vorrebbe far credere!
Joey DeFilippi
Martedì 20 Agosto 2019, 18.04.05
24
@ Skull (n. 14): io ribadisco il fatto che bisogna contestualizzare; cioè, se si parla di una specifica fetta di pubblico (quella più grossa) allora ciò che dici è plausibile, ma parliamo appunto di tendenze e fenomeni che possono riguardare la quasi totalità degli ascoltatori, a prescindere dal tipo di musica che ascoltano, non credo cioè che sia una caratteristica precipua di chi ruota o bazzica attorno al mondo rock/metal. Se si fa invece riferimento alla parte minoritaria di pubblico, allora il discorso cambia: chi compra CD, vinili, e musicassette, chi finanzia le campagne di crowdfunding degli artisti, chi si reca ai concerti, e così via, credo conosca bene il “concetto di album”.
SkullBeneathTheSkin
Lunedì 19 Agosto 2019, 22.02.30
23
comunque dicevo che non mi esalta sta tendenza moderna di sgoocciolare sempre quei 3/4 singoli e farti friggere per un trimestre buono ma ormai è prassi da qualche anno e ne tenevo fuori Spotify solo perchè relativamente "l'ultimo arrivato" nel grande casino... la strada era già tracciata, da quanto ormai c'è sempre un link a youtube? lo preciso per non sembrare bipolare, tri-fase o altro
SkullBeneathTheSkin
Lunedì 19 Agosto 2019, 21.47.05
22
No ma la radio convenzionale non la trasmette, quando dicevo che i programmi sono un'altra cosa intendevo quello, sono emittenti private,
Galilee
Lunedì 19 Agosto 2019, 21.37.06
21
Chiamami pure vecchio. Tanto un po' lo sono, anche se mi sento lo stesso un giovane virgulto. Tornando a Spotify, non lo detesto mica, semplicemente il suo utilizzo mi è superfluo. La maggior parte dei miei amici lo usa e va bene così. Io no. Im realtà non sostituisce tutte le opzioni che ho elencato. Molte canzoni non di trovano, perché l'ho testato e molti artisti anche. Riguardo alla radio non so. Magari funziona meglio. Se mi dici così potrei riscarcarlo. Perché radio 24 per me è abbastanza importante.
SkullBeneathTheSkin
Lunedì 19 Agosto 2019, 20.59.03
20
Va bene, i programmi sono in effetti un altra cosa, io rimanevo nel "quel che mi metto su da sentire". Non volevo darti dell'antico, io per primo l'ho scoperto da poco e ne parlo volentieri. E' solo un'opzione in+, non si contrappone a niente sebbene abbia il potenziale di sostituire tutte le sorgenti che hai menzionato, all'occorrenza, vedila cosi
Galilee
Lunedì 19 Agosto 2019, 20.44.36
19
No. In negozio solo mie playList. Radio ascolto solo radio 24 e un po' radio 2. Se ascolto radio non mi interessa tanto la musica ma i programmi. Non è un vanto. È che proprio a me sticazzi. Che ci devo fare?
SkullBeneathTheSkin
Lunedì 19 Agosto 2019, 20.30.15
18
Poi non è detto debba sostituire, nel mio caso integra, alla grande anche. Io dico solo una cosa, provate spotify su computer, qualunque ma non su tablet o smartphone perché non è la stessa cosa. @Galilee non ti chiedo quale hai scaricato perché tanto vedresti quel che vuoi vedere: chi ti vieta di comprare i dischi? scusa se mi permetto ma... un tale ben di Dio... ma capisco che il paradigma sia diverso
SkullBeneathTheSkin
Lunedì 19 Agosto 2019, 20.24.50
17
Gal credimi non c'è troppo da vantarsi di non aver capito, in buonafede te lo dico. Spotify nella tua quotidianità può sostituire la radio, come principio... ma già da 20 anni esiste la radio via web, qui potresti scegliere fra un pacco di radio tematiche. Bello o brutto non lo so, io la radio la sento molto di rado, tu magari la tieni accesa in negozio?
Galilee
Lunedì 19 Agosto 2019, 19.45.09
16
Continuo a sostenere che spotify è una cagata mondiale. Piacerà agli Hipster... scherzi a parte l'ho scaricato ma non ne ho afferrato l'utilità. Il fatto è che io i dischi li compro, e al massimo ascolto la radio. E se devo scoprire qualcosa vado su yt. Quindi sticazzi. W gli album.
Joey DeFilippi
Lunedì 19 Agosto 2019, 18.36.50
15
Avevo scritto un commento ma sembra che l'abbiano cancellato...
SkullBeneathTheSkin
Domenica 18 Agosto 2019, 14.41.05
14
@JoeyDF: "significherebbe"? Già ci siamo, purtroppo... e da un pezzo anche! Ben venga Spotify, secondo me. E' solo un'opzione in più, fantastica fra l'altro. E' la maggioranza della gente che tende a "sucare" passivamente qualunque cosa venga martellata a dovere tanto da "raggiungere lei te"... gli strumenti attuali danno opportunità assurde, sapendoli usare. Il meccanismo del singolo lo vedo parte della musica fin da 45giri, lo scopo non è cambiato in fondo... forse è cambiata la platea. Urgenza. Una fretta esagerata che non capisco sia di consumare/accantonare velocemente il "presente" o sia ricerca spasmodica del "prossimo" fenomeno... certo Joey l'impoverimento c'è, eccome, si vede/sente
Joey DeFilippi
Sabato 17 Agosto 2019, 16.48.58
13
@ Skull: se si perde il “concetto di album” siamo fritti, significa prendere una strada sbagliata, deragliare e andare incontro ad un impoverimento di un certo tipo musica che finirebbe così con l’assomigliare maggiormente al pop. Credo comunque che le cose vadano contestualizzate: certi meccanismi che contraddistinguono il mercato e l’offerta musicale, secondo me, attecchiscono in maniera più o meno efficace a secondo di quello che é il pubblico di riferimento. Io, per esempio, non sono abituato ad ascoltare anteprime e considero gli albums come opere complete da assaporare, valutare nella loro interezza, l’idea che ci si debba soffermare su qualche singolo è più in linea con le dinamiche e le caratteristiche che sono proprie del pop e non ha nulla a che vedere con la cultura metal. Non mi piacciono neanche i servizi in streaming (che sono lo specchio fedele di questi tempi infausti), difatti, non ho apprezzato per niente il fatto che i Tool abbiano deciso di mettere a disposizione il proprio catalogo musicale su Spotify ma questi sono gli inconvenienti dello strapotere del web …
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 21.06.01
12
@Fabio Yaaaaaaaahhhhh: di la verità, ti intriga perchè è un pezzo strumentale, sto viaggio del truciolo di cioccolata!!!
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 20.57.37
11
@Joey DeFilippi: credo che lo facciano per prolungare il periodo di interesse e per incassare su piattaforme come Spotify e compagnia. Ormai i soldi li fai con i concerti, non con i dischi che non si vendono più... non avrei nulla in contrario alle anteprime-col-contagocce se non fosse che questo è il colpo di grazia al concetto di album, che peraltro pochi ascoltano ancora tutto intero. Ti capita che l'album suoni nuovo al 60%, i singoli li sai già a memoria e magari li skippi pu essendo belli perchè nei due mesi prima ne hai fatto il pieno... chiarto, i Tool non credo potranno far uscire minimo 3 singoli come stanno facendo tutti (korn, slipknot, ecc) perchè il disco ha poche tracce e song così lunghe non sortirebbero lo stesso effetto... ma stanno cumunque seguendo un percorso di sgocciolamento dell'album... eh vabbè...
Joey DeFilippi
Venerdì 16 Agosto 2019, 19.28.29
10
Personalmente non gradisco il modo in cui le bands oggigiorno pubblicizzano i propri dischi e più in generale la propria attività musicale, però purtroppo è il mezzo da esse adoperato (il web) a dettare legge e ad influire inesorabilmente sulle loro scelte. I Tool, dunque, non si differenziano granché dagli altri gruppi (non fanno nulla di diverso) e si adeguano a quelle che sono oramai le leggi imperanti del mercato. Mi sembra comunque di poter dire che in rete ci sia di peggio, nel senso che oramai ci sono bands (alcune delle quali molto famose ed amate dal pubblico) che vanno ben oltre la semplice (e sacrosanta) promozione del disco, ma compiono (con l’ausilio e il supporto delle webzine) un’operazione a più ampio raggio che serve (per quanto mi riguarda) a pubblicizzare continuamente il proprio nome o brand.
Galilee
Giovedì 15 Agosto 2019, 15.18.24
9
Neanche a me piace. Difatti se la band mi interessa non ascolto nulla. Vedi Slipknot.
Galilee
Giovedì 15 Agosto 2019, 15.17.21
8
Allora te la concedo... però sul serio, mi sembra un iter comune a tutte le band ormai.
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 15 Agosto 2019, 14.55.47
7
Non è con i Tool che posso fare un esempio, prendiamo un'altra band col disco in uscita. Gli slipknot han cacciato fuori 4 song, che non chiamo singoli perché le tempistiche non sono da singolo: ci hanno fatto ascoltare quasi mezzo album gratuitamente... é una tecnica preparatoria che ultimamente, come dici tu, usano quasi tutte le band... a me non piace. Un singolo basta e avanza, due toh, poi esci l'album. Mi da un testa che non anticipano una minchia, mitigano il rischio...
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 15 Agosto 2019, 14.48.53
6
Gal, è che sclero. Poi fa anche caldo. Poi buon ferragosto, non è metal ma è comunque ferro!
Galilee
Giovedì 15 Agosto 2019, 14.12.28
5
Lo fanno tutte le band qual è il problema?
SkullBeneathTheSkin
Giovedì 15 Agosto 2019, 13.46.32
4
Che palle! Ma tutto sto hype serve a promuovere il disco o a ricordare alla gente l'esistenza della band? Sai, dopo 13 anni di silenzio... vabbè, tanto è l'ultimo.
Fabio Yaaaaaaaahhhhh
Giovedì 15 Agosto 2019, 1.49.25
3
Dite quello che volete, ma una traccia che si chiama "Chocolate Chip Trip" promette bene
Testamatta ride
Mercoledì 14 Agosto 2019, 22.01.24
2
Ad astra: mi stai dicendo che non è prevista un'edizione pidocchiosa con canzoni e umile booklet da 18/19 € ma solo quel mostro con tutto quel paccone e quella fuffa unitile (schermo, cavi, usb ecc?)
Ad astra
Mercoledì 14 Agosto 2019, 17.03.41
1
quindi, una versione sola da 80 €, il vinile in autunno, tutte le tracce composte solo in formato digitale...mmm.. voce del verbo sucare.
RECENSIONI
s.v.
s.v.
s.v.
88
ARTICOLI
19/11/2006
Live Report
TOOL
Il concerto di Jesolo
 
ALTRE NOTIZIE
15/10/2019 - 20:19
TOOLBOX TERROR: entrano nel roster di Buil2Kill Records
30/08/2019 - 10:00
TOOL: il nuovo album completo ascoltabile su YouTube
21/08/2019 - 19:11
DREAM THEATER: il video animato di ''Barstool Warrior''
14/08/2019 - 13:00
TOOL: la descrizione delle tracce che comporranno ''Fear Inoculum''
07/08/2019 - 14:00
TOOL: ecco la title track di ''Fear Inoculum''
05/08/2019 - 18:44
TOOL: la copertina di ''Fear Inoculum''
30/07/2019 - 00:00
TOOL: il titolo del nuovo album
22/07/2019 - 11:00
TOOL: un teaser con il logo che apparirà sul prossimo album
30/05/2019 - 00:35
MINISTRY: Paul D'Amour (ex-Tool) entra nella band
08/05/2019 - 18:24
TOOL: annunciata la data di pubblicazione del loro nuovo album
ULTIME NOTIZIE
18/10/2019 - 12:01
RAGE: presentato il primo singolo da ''Wings Of Rage'', in Italia a febbraio per una data
18/10/2019 - 11:46
SODOM: ecco un brano dal prossimo EP
18/10/2019 - 11:42
STEVE HACKETT: presentato un altro estratto dal suo live DVD
18/10/2019 - 11:37
ADE: ascolta ''Imperator'' dal prossimo disco
18/10/2019 - 11:33
BROTHERS OF METAL: presentato il primo singolo da ''Emblas Saga''
17/10/2019 - 22:19
ASPHODELE: a novembre il nuovo album ''Jour Pales''
17/10/2019 - 22:13
LEMURIA: pubblicano un video dall'ultimo album
17/10/2019 - 22:09
LORD MANTIS: presentano un brano da ''Universal Death Church''
17/10/2019 - 21:57
SKYBLOOD: ecco il nuovo singolo
17/10/2019 - 21:45
PALADIN: online il video di ''Carpe Diem''
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]