Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
La versione in lingua Svedese
Clicca per ingrandire
La versione in lingua Inglese
Clicca per ingrandire
L'edizione in digipack che contiene entrambe le versioni
Clicca per ingrandire
Il box set dei vinili con il Blu-ray dell'album in 5.1
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

17/10/19
MAESKYYRN
Interlude

17/10/19
SHRINE OF INSANABILIS
Vast Vortex Litanies

17/10/19
BREAK ME DOWN
The Pond

17/10/19
SHRINE OF INSANABILIS
Vast Vortex Litanies

18/10/19
SECRET CHAPTER
Chapter One

18/10/19
INFECTED RAIN
Endorphin

18/10/19
PSYCHOPUNCH
Greetings from Suckerville

18/10/19
DEEZ NUTS
You Got Me Fucked Up

18/10/19
HOLY SERPENT
Endless

18/10/19
UNAUSSPRECHLICHEN KULTEN
Teufelsbücher

CONCERTI

16/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
Magazzini Generali - Milano

16/10/19
SLEEP
TPO - BOLOGNA

16/10/19
A PALE HORSE NAMED DEATH
LEGEND CLUB - MILANO

17/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
Teatro della Concordia - Torino

17/10/19
THUNDERMOTHER
LEGEND CLUB - MILANO

18/10/19
BLACK FLAG - ANNULLATO
ORION - ROMA

18/10/19
PINO SCOTTO
STAMMITCH TAVERN - CHIETI

18/10/19
TIDES FROM NEBULA + GUESTS
HT FACTORY - SEREGNO (MB)

18/10/19
STAGE OF REALITY + NEW DISORDER + WHITE THUNDER
TRAFFIC LIVE - ROMA

18/10/19
SHORES OF NULL + SEDNA
BIKE BAR CINETICO - CERVIA (RA)

OPETH: il secondo estratto è ''Svekets prins / Dignity''
16/08/2019 - 10:28 (1437 letture)

Ayreon
Giovedì 22 Agosto 2019, 12.11.44
30
Tra un po' escono iq,flower Kings,pendragon e a ste cose trite e ritrite gli danno una spazzolata che se la ricordano,mai piaciuti piu'di tanto,vogliono fare gli snob ma copiano e stravolgiamo a destra e a manca
Andrea
Mercoledì 21 Agosto 2019, 21.40.44
29
Mi associo ad altri commenti. Formalmente bello ma assolutamente senza anima. E cominciano a essere molto ripetitivi nelle strutture. E' una specie di collage fra 'cose' prog. Qui ci sento anche un po' di 'moon in june' di Wyatt/Soft Machine. In sintesi, prevale la noia. E non perchè non usano più il vecchio stile. E' che con quello eramo spontanei, con questo no. Mi hanno fregato solo con Heritage, che cmq da anni non riesco più a sentire
5 corone
Mercoledì 21 Agosto 2019, 15.33.42
28
Che dire, sulla maestria e la genialita’ di questa band non si puo’ discutere. Da Orchid a BLACK WP siamo nell’olimpo, da Dam a Water forse qualcosa nell’ispirazione era andato perduto, sia inteso grandi lavori ma personalmente inferiori alla prima penta uscita. Da Heri a Sorce l’involuzione o l’evoluzione a seconda dei punti di vista e’ talmente drastica che e’ molto difficile dare un giudizio sereno senza pensare al passato. Onestamente a me il prog anni 70 fa cagare e quindi con rammarico devo dire che questi ultimi 3 + 1... 4 lavori fanno cagare
dead again
Mercoledì 21 Agosto 2019, 14.41.26
27
un emerita schifezza......
Micologo
Mercoledì 21 Agosto 2019, 11.26.41
26
Da oggi in poi avrò un altro motivo per rosicare: pur avendo un padre svedese, che nulla mi ha insegnato, non potrò gustarmi l’edizione originale di questo disco, facendo il fico con i miei amici....
Awake
Sabato 17 Agosto 2019, 17.37.20
25
Dallo scorpione a 5 teste hanno preso spunto per il titolo dell'album, come è scritto sul loro sito ufficiale (tra l'altro lo scorpione lo ritroviamo anche nel video in svedese di Heart of Hand), ma info sul significato dell'artwork (molto bello è vero) non si trovano da nessuna parte.
nonchalance
Sabato 17 Agosto 2019, 13.59.45
24
Che io sappia, non c'è nessun concept dietro al disco.. L'unica sua "peculiarità" è il cantato in Svedese: lingua con cui è stato concepito. L'edizione in Inglese arriva "solo" di default! Se, poi, questo sia l'ennesimo omaggio al prog "nostrano" (di cui Mikael è da sempre un patito..) questo non lo so. L'artwork lo trovo anch'io intrigante & misterioso..ma, l'idea pare sia partita da uno scorpione a cinque teste! (?)
Awake
Venerdì 16 Agosto 2019, 22.55.51
23
Se scoprite qualcosa fatemi un fischio allora...
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 22.46.21
22
... delfino curioso!!! Sono sicuro che nonchalance è già in caccia di queste ulteriori info
Awake
Venerdì 16 Agosto 2019, 22.23.23
21
Altra curiosità: qualcuno ha una vaga idea o conosce il significato dell'art work?
Awake
Venerdì 16 Agosto 2019, 22.05.50
20
La mia era solo una semplice curiosità slegata da qualsivoglia retropensiero. Le tue riflessioni ci stanno tutte ci mancherebbe, benché trovo gli antipasti di "In Cauda Venenum" molto più appetitosi dei teasers delle precedenti 3 uscite della svolta.
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 21.03.43
19
@Awake: se fosse un concept non cambierebbe molto, lo era l'ultimo Orphaned Land eppure i tre singoli estratti sono bei pezzi anche stand alone... il concept ed il messaggio ad esso correlato possono elevare un pochino la "serietà" dell'opera, la caratura da un punto di vista culturale -se mi passi l'espressione- ma mosciume e noia non sarebbero spazzati via da alcun concept. Non li voglio stroncare, certo, ma qualunque grande band che ad un certo punto si rifà al sound dei 70, sta cortocircuitando futuro e passato. Ergo, così avanti non si va e sproloqui sul recupero di quel sound o sull'unicità di tal concept sono aria fritta. All of this In My Heavy Opinion
Awake
Venerdì 16 Agosto 2019, 19.34.08
18
Domandona: ma sto album è per caso un concept? No, vero? Cmq riascoltandolo più volte sto pezzo ha un suo perché… bisogna vedere (asoltare) la cosa nel suo insieme.
Miki
Venerdì 16 Agosto 2019, 19.23.34
17
Spettacolo.
FABRYZ
Venerdì 16 Agosto 2019, 18.53.52
16
Dovrebbero provare anche a cantarla in bergamasco...magari la terza e' la volta buona x farne un pezzone di sta canzone...boh
tino
Venerdì 16 Agosto 2019, 18.48.03
15
Io la penso esattamente come drake
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 18.30.40
14
@Letalzorker: e troppo tardi no?
DraKe
Venerdì 16 Agosto 2019, 17.37.47
13
La classe non si discute... per i miei gusti hanno intrapreso una strada che non trovo interessante. Mi sarebbe piaciuto sentire cosa avrebbero composto se avessero mantenuto la componente death e quella seventies, cioè l'evoluzione di Ghost reveries
lethalzorker
Venerdì 16 Agosto 2019, 16.57.06
12
Troppa classe, troppo talento!! I puerili commenti che leggo mi fanno sorridere! Questi sono di un'altra categoria...IMMENSI!!
Rob Fleming
Venerdì 16 Agosto 2019, 16.22.16
11
Io dopo Heritage mi sono fermato. Eppure, a ripensarci, il mio preferito degli Opeth è Damnation che di per sé è già un'anomalia nella loro discografia. Ma quello mi sembrava autentico, ispirato, genuino. Il nuovo corso, come dice @Awake, è scollegato, privo di passione. Formalmente buono, ma manca la fiamma.
Awake
Venerdì 16 Agosto 2019, 15.27.33
10
Certo mi riferivo proprio agli album precedenti (3). Sulla lunga distanza il più spontaneo e ispirato mi è diventato Heritage, pensa un pò.
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 15.19.28
9
@Awake: certo, occorere giudicare l'album. I miei post e credo anche quelli di Rob vanno letti come il termometro medio dell'interesse verso la band... forse Personalmente gli ammanchi che attribuisci al pezzo nel tuo post 8 sono tranquillamente riproponibili sui due album porecedenti e quelli si che li abbiamo ascoltati
Awake
Venerdì 16 Agosto 2019, 15.13.53
8
Oltre alla spontaneità manca una robusta dose di passione, intesa come cuore, e di ispirazione, tranne che in alcuni episodi che non incidono in alcun modo sul complesso delle loro opere cosidette (ahimè) prog. Giudichiamo cmq l'album nella sua intierezza per un giudizio definitivo.
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 15.07.33
7
@Rob: quel che dici implica che siano diventati prevedibili o che in qualche modo si ripetano.... che è un po' quello che è accaduto con gli ultimi album. Sarebbe il colmo non trovare almeno una buona song in un loro disco, ma è ben poca cosa al punto che di questi Opeth non c'è nessun bisogno, imho. Mi ricollego al post di AleGargy, "...molte band metallare o ex che, dopo decenni di attività, padroneggiano gli strumenti a tal punto da decidere che urla, schitarrate schizofreniche e ultra batteria non possono essere per forza la via infinita e immutabile". Quindi in un certo senso, tutte queste band, hanno finito o quasi...
Rob Fleming
Venerdì 16 Agosto 2019, 14.52.59
6
Al di là del bello o brutto che sia, la sensazione che questo nuovo corso mi dà è mancanza di spontaneità. È come se avessero studiato le 10 regole su come scrivere una prog song. Il risultato c'è, ma è senz' anima.
Awake
Venerdì 16 Agosto 2019, 14.44.34
5
Scollato tra le parti, non omogeneo (pecca che si riscontra spessissimo negli album della svolta prog), benché ci siano dei colpi interessanti, in alcuni momenti si percepiscono sfumature "palecommuniane" passatemi il termine, sicuramente un passo indietro rispetto a "Heart in Hand". Anche l'assolo non rimarrà nella storia dei "guitar hero". Bene la chiusa acustica da film horror, bene l'intermezzo arioso. Il pezzo prende quota proprio nelle parti più soft che trovo molto intriganti, a discapito di quelle più hard in cui cala la tensione.
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 14.00.53
4
Pessimismo cosmico a parte, questo pezzo è di una noia mortale
SkullBeneathTheSkin
Venerdì 16 Agosto 2019, 13.49.40
3
@AleGargy: anche io sposto indietro la deadline a Ghost Reveries, dopo riconoscerli è impossibile, apprezzarli ancora... magari si, ma la magia è finita. Il resto del tuo post è pessimismo ad ampio spettro, ma non riesco a non darti ragione. I social hanno rincoglionito la gente fino al non distinguere realtà e finzione, merda e cioccolata
AleGargy
Venerdì 16 Agosto 2019, 13.25.21
2
La rivisitazione degli anni 70 sembra il modo più naturale di evolversi di molte band metallare o ex che, dopo decenni di attività, padroneggiano gli strumenti a tal punto da decidere che urla, schitarrate schizofreniche e ultra batteria non possono essere per forza la via infinita e immutabile. A loro modo anche gli Enslaved, gli Ulver , i Bork Nagar e lo stesso Burzum hanno voluto influenzare la loro musica con elementi "classici" anni 70-80. Concordo: gli Opeth fino a watershed o , meglio, fino a Ghost reveies rimangono i migliori e dopo quei 4-5 dischi fatti tra la fine dei 90 e l'inizio dei 2000 rimangono nulla di meglio si poteva fare.Oggi viviamo un epoca di marketing e liberismo,il capolavoro musicale è avulso alla attuale sterilità creativa in tutti i campi e in tutti i generi.....meglio allora coverare gli anni 70, visto che tra latin pop, finto rap, disco music e rock che ripete le stesse formule vecchie e decotte all'infinito e social gossip usato per apparire migliori di quelklo che in realtà si è mi sembra di vedere questa stupenda arte in totale decadenza!
Claudio
Venerdì 16 Agosto 2019, 12.06.15
1
In se’ bel pezzo, ben suonato e arrangiato, ma ormai sono su questa strada di ennesimo tributo agli anni 70, non ci siamo, hanno perso la loro carica innovativa, si sono snaturati, i veri Opeth per me finiscono con lo splendido Watershed. Molto triste
RECENSIONI
78
65
74
60
90
91
90
89
s.v.
95
93
92
90
85
ARTICOLI
12/10/2018
Live Report
MESSA + DOPETHRONE
C.S.O. Pedro, Padova - 5/10/2018
08/11/2014
Live Report
OPETH + ALCEST
Alcatraz, Milano, 03/11/14
29/11/2011
Live Report
OPETH + PAIN OF SALVATION
Alcatraz, Milano, 24/11/2011
03/11/2009
Live Report
DREAM THEATER + OPETH + BIGELF + UNEXPECT
Zoppas Arena, Conegliano Veneto (TV), 30/10/2009
20/12/2006
Live Report
OPETH
New Age, Roncade (TV), 18/12/2006
25/12/2005
Live Report
OPETH
Rolling Stone, Milano, 13/12/2005
18/12/2005
Intervista
OPETH
Parla Martin Mendez
08/03/2004
Live Report
OPETH
Motion, Zingonia (BG), 02/10/2003
26/02/2003
Live Report
OPETH
Transilvania Live, Milano, 17/02/2003
20/02/2003
Live Report
OPETH
New Age, Roncade (TV), 18/02/2003
 
ALTRE NOTIZIE
02/10/2019 - 19:44
OPETH: l'inedito ''Cirkelns riktning''
16/08/2019 - 10:28
OPETH: il secondo estratto è ''Svekets prins / Dignity''
12/07/2019 - 12:12
OPETH: ecco la data di uscita, ascolta la nuova ''Heart In Hand''
22/05/2019 - 15:03
OPETH: il titolo del nuovo album è ''In Cauda Venenum''
26/04/2019 - 12:11
OPETH: in Italia a novembre per una data
23/09/2018 - 09:03
WACKEN OPER AIR: aggiunti Hammerfall, Opeth, Primordial ed altri
08/09/2018 - 07:53
OPETH: diffusa la versione live di 'Demon Of The Fall' dal nuovo DVD
17/08/2018 - 09:31
OPETH: svelati i dettagli ed un estratto dal nuovo live
10/07/2017 - 12:16
METALLIZED: questa settimana playlist su Opeth, Solstafir e molti altri!
23/01/2017 - 20:03
OPETH: ecco il video di Era
ULTIME NOTIZIE
15/10/2019 - 20:28
SATYRICON: in arrivo la ristampa di ''Rebel Extravaganza''
15/10/2019 - 20:25
LIKE MOTHS TO FLAMES: svelato il brano ''Smoke and Mirrors''
15/10/2019 - 20:19
TOOLBOX TERROR: entrano nel roster di Buil2Kill Records
15/10/2019 - 20:14
EGOSYSTEMA: online il video di ''Open Your Eyes''
15/10/2019 - 20:08
VULTUR (GR): ascolta ''Postmortem Lividity'' dal prossimo disco
15/10/2019 - 20:01
HELLUCINATION: ecco i prossimi concerti
15/10/2019 - 19:53
VOLTUMNA: disponibile il singolo ''The Megalithic Circle'', ecco i dettagli del nuovo album
15/10/2019 - 19:49
SWORDS OF BAPHOMET: svelati gli orari e i dettagli del festival di Parma
15/10/2019 - 16:43
UNAUSSPRECHLICHEN KULTEN: ascolta il nuovo album
15/10/2019 - 16:38
NECRONOMICON (CAN): tutto il nuovo album in streaming
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]