Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
Conte con il nuovo DPCM
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/11/20
WRECK-DEFY
Powers That Be

27/11/20
TOBLAKAI
Puritans Hand

27/11/20
ARRAYAN PATH
The Marble Gates to Apeiron

27/11/20
SOMBRIA
Chirographon Dei

27/11/20
ANTHENORA
Mirrors and Screens

27/11/20
FURIOUS TRAUMA
Decade at War

27/11/20
TERRAVORE
Vortex of Perishment

27/11/20
ULTIMATIUM
Virtuality

27/11/20
JADED HEART
Stand Your Ground

27/11/20
FULL HOUSE BREW CREW
Bare Knuckle

CONCERTI

26/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

27/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

28/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
LEGEND CLUB - MILANO

28/11/20
BELPHEGOR + GUESTS
BLACK WINTER FEST - MILANO

29/11/20
ORPHANED LAND
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

29/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

30/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

01/12/20
ORPHANED LAND
LEGEND CLUB - MILANO

02/12/20
ORPHANED LAND
TRAFFIC CLUB - ROMA

03/12/20
ROSS THE BOSS + GUESTS (CANCELLATO!)
LEGEND CLUB - MILANO

SOSPESI CONCERTI E SPETTACOLI FINO A NOVEMBRE:
25/10/2020 - 12:54 (1547 letture)

Analizzatore
Lunedì 2 Novembre 2020, 19.46.28
55
I gestori delle attività che fino ad oggi hanno dovuto chiudere alle 18.00 (e che probabilmente con le nuove restrizioni previste chiuderanno totalmente per un paio di settimane) sanno bene che questo periodo pre-prenatalizio non è proprio il momento più florido per le loro casse: fa più freddo e la gente esce meno, anche perché si è già ciulata tutti i soldi in estate. Ad ogni modo a me dispiace tanto tanto per i suddetti gestori perché rischiano davvero di guadagnare quanto hanno dichiarato l'anno prima... Ma non si scoraggino, in attesa che arrivino i soldi previsti dal Decreto Ristori (pochi e tardi, ma arriveranno), c'è sempre la possibilità di fregare lo Stato sulle entrate delle attività di asporto. E piangere miseria con tutti, dipendenti compresi...
Tino
Martedì 27 Ottobre 2020, 7.51.10
54
Lizard al 51 discorso che non fa una piega. Una specie di spiegone del venerdì sera
Lizard
Lunedì 26 Ottobre 2020, 20.56.16
53
@No Fun: il senso era esattamente quello che hai esplicitato nel proseguo della frase. Grazie.
No Fun
Lunedì 26 Ottobre 2020, 20.31.41
52
A me non sembra che qui sotto comunque, al netto di parecchie minchiate che tutti finiamo per dire quando si parla un po' à ruota libera come al bar (quando ci si poteva andare ) qualcuno abbia detto che il virus non esiste o che non bisogna difendersi con dovute precauzioni. Dire che è importante seguire certi comportamenti non vuol dire non potersi porre domande "generali" su, chessò, perché il piano nazionale anti pandemia stilato seguendo le indicazioni dell'OMS in seguito alla influenza aviaria del 2003 (e sì, che potesse arrivare una pandemia influenzale in una società connessa come la nostra era considerato tutt'altro che impossibile ed è da un bel po' che se ne discute) sia rimasto lettera morta, o domande "particolari" tipo quali criteri siano stati seguiti per decidere cosa chiudere. Ehm @Lizard, in realtà è vero, essere asintomatici vuol dire proprio avere il virus del Covid ma non avere sviluppato i sintomi della malattia, quindi non essere malati, o perché non lo si è ancora oppure perché pur essendo infetti non si svilupperà mai la malattia. È come, per l'HIV, essere sieropositivi: puoi contagiare se non prendi le dovute precauzioni perché il virus dell'HIV ce l'hai, ma puoi non avere ancora sviluppato la malattia (AIDS) e con certi trattamenti si può anche non svilupparla. Però è vero che se queste cose non vengono spiegate bene, sono fraintese e uno può pensare che "non malato" vuol dire "che non si ammalerà" o "che non è contagioso". Un po' come andare in TV e dire che "il virus è clinicamente morto". Ha portato una sfiga quella frase, secondo me il virus l'ha sentito e gli sono girati i coglioni...
Lizard
Lunedì 26 Ottobre 2020, 19.10.17
51
@Violet: ero già intervenuto 1) cancellando due messaggi, 2) chiarendo che insulti non sarebbero stati tollerati e che invece avremmo cercato di intervenire il meno possibile nella discussione. Mi spiace, ma se qualcuno vuole insistere a parlare di cose di cui non sa nulla, continuando a dire stupidaggini come "gli asintomatici non sono malati" o che il tasso di mortalità è basso, come dice giustamente fasanez, il problema rimaniamo comunque noi e tutte le chiusure saranno comunque colpa nostra e questo lo si dice non da oggi, ma già dalla Fase 2. Se oggi siamo qua, è perché questa estate in troppi hanno preteso che tutto fosse passato, che fare assembramenti e comportarsi nel peggior modo possibile fosse lecito, che fregarsene di tutte le raccomandazioni dei medici fosse una cosa intelligente e rivoluzionaria. Peraltro, cose del genere le dicono anche eminenti politici, giornalisti, capi di Stato e via discorrendo. Finché questo Paese di opinionisti riterrà più importante lanciare le proprie sentenze e spacciare la propria opinione per fatto, andando sempre a cercare chi conferma il proprio pregiudizio invece che prendersi la responsabilità di portare rispetto verso gli altri e comportarsi in maniera coerente, sarà inutile cancellare messaggi su Metallized e saranno inutili tutte le leggi del Mondo. D'accordo o no con le decisioni prese, consapevoli o meno delle mancanze di chi ci governa, come di chi fa opposizione, poi nei supermercati di sabato alle sei di pomeriggio ci siamo noi. Sugli autobus, nelle metro, in coda per lo skilift e la seggiovia, nei pranzi e nelle cene coi parenti, ci siamo noi. I genitori che avrebbero dovuto educare i propri figli al rispetto e punirli nel caso in cui non avessero voluto capire, siamo sempre noi. Tocca a noi stare attenti e volerci bene, come volere bene agli altri e rispettare le norme non perché "pecore", ma perché si possiede un senso di responsabilità; chi non le rispetta, non è un leone, ma uno stupido irresponsabile e non c'è altro da dire. Quindi, le opinioni in merito preferisco non censurarle, perché anche se non le condivido e le ritengo anzi dannose, non tocca a me fare il pedagogo o imporre una versione "ufficiale" e normalizzata delle cose. Mi auguro solo che nessuno debba confrontarsi personalmente con questa malattia, per se o per chi ha di caro e, più che un ipotetico vaccino, spero che si trovi presto una profilassi farmacologica efficace, che riduca la necessità di ricovero. Non diventeremo migliori, se non vorremo diventarlo, inutile sperarlo. Certo avrei gradito anche dei controlli più efficaci e qualche esemplare punizione, ma questo è uno strano Paese, al quale probabilmente non mi abituerò mai.
Elluis
Lunedì 26 Ottobre 2020, 18.45.41
50
@Violet (commento 46) concordo molto con quello che hai scritto, la notizia penso stia nel fatto che fino a ieri non c'era l'ufficialità di questa notizia, si era ancora nel forse, invece ora siamo sicuri che fino a fine novembre non ci sarà niente; il che, in realtà, significa che almeno fino a primavera non ci sarà niente, perchè dubito che a dicembre o gennaio cambierà qualcosa, e di certo anche nei mesi successivi la vero dura. I grossi eventi (tipo allo stadio o nelle arene) non si faranno fino all'estate del 2022, e questo lo so per certo, probabilmente nel 2021 si potrà ricominciare a vedere qualche concerto nei club, ma bisogna vedere come si evolve la pandemia... saranno tempi bui...
fasanez
Lunedì 26 Ottobre 2020, 18.23.55
49
#43 Fa tutto parte dello stesso pacchetto. Oggi sono uscito di casa per fare spesa e ho fatto trecento metri in macchina. Parcheggio vicino al mio gastronomo e noto: 2 ragazzi che parlano a distanza di mezzo metro massimo, sotto a una casa, senza mascherina. Un meccanico, che lavora, bandone alzato, senza mascherina. Ho atteso tre minuti prima di scendere e delle prime tre persone sul marciapiede, uno aveva la mascherina sotto al naso, un altro senza e uno ce l'aveva. Mi giro e passa a piedi un altro tizio senza, nemmeno a vista. Fa tutto parte del pacchetto perchè se continuiamo a fregarcene, le terapie intensive si riempiono e ci devono chiudere in casa. Se tutti rispettassero quelle semplicissime regole, che non sono il tatuarsi come una bestia a fuoco, o lo spellarsi vivi, ma usare la mascherina e non assembrarci come una mandria, forse gli spettacoli potrebbero ripartire. i risotiranti lavorare, ecc. Il problema siamo NOI. E poi, il punto non è la letalità del virus, paradossalmente fosse più letale, non si riempirebbero le intensive ma i cimiteri e non sarebbe necessario chiudere. Con questa patologia si riempiono le terapie intensive, non è difficile da capire, è quello il problema principale.
Shock
Lunedì 26 Ottobre 2020, 17.53.59
48
Vorrei che i deliranti sotto andassero per cinque minuti a leggere nel forum il topic APPELLO, scritto da chi lavora in ospedale ed è a contatto con i malati di covid, e di certo non va in televisione. Grazie.
progster78
Lunedì 26 Ottobre 2020, 16.43.46
47
C'e' poco da fare...per i concerti passera' ancora molto tempo. Per quanto riguarda il dpcm come al solito controsensi a iosa.
Violet
Lunedì 26 Ottobre 2020, 16.30.05
46
A parte che non capisco il senso della notizia, quando si parla di un solo mese e non se ne trova una che li precludeva per un periodo più lungo. Sapevamo già che non ci sarebbero stati eventi prossimamente. Quindi, dove sta il servizio? I commenti sono anche peggio. Nessuno che parli di eventi o spettacoli. Nessuno! Tutti a dire la propria sul Covid o sulla libertà e nessuno che interviene.
Tbone77
Lunedì 26 Ottobre 2020, 16.01.16
45
E prima che qualcuno parta in quarta nn ho detto andiamo tutti in centro a festeggiare e sbattiamocene i coglioni.
Tbone77
Lunedì 26 Ottobre 2020, 15.59.21
44
Io non volevo offendere nessuno ma solo discutere di questa situazione civilmente, non sono uno scienziato ne un virologo, però qua c'è qualcosa che nn quadra. Ho una attività e sono padre di 2 figli per cui mi preoccupo e molto per il futuro a cui stiamo andando incontro. Il mio pensiero ha la stessa valenza di quello degli altri utenti e se qualcuno mi fa capire che sto sbagliando sono il primo a tornare sui miei passi. Il paese è allo sbando e non ci sono i soldi per aiutare chi resterà chiuso. Io il 20 agosto ho cominciato a pagare le tasse e di aiuti concreti nn ne ho visti. Queste restrizioni a mio parere nn serviranno a molto.
Legalisedrugsandmurder
Lunedì 26 Ottobre 2020, 15.34.43
43
@Tbone quoto in pieno. Isteria. Qui nessuno dice che non si devono prendere precauzioni. Sotto la dichiarazione di ieri di un celebre virologo, che oltre a questo sottolinea come il 95% siano asintomatici dunque non malati, e che non tutti i positivi sono infettivi (la percentuale al momento non si sa) LEI E' FAVOREVOLE A NUOVI LOCKDOWN? «Sono contrario come cittadino perché sarebbe un suicidio per la nostra economia; come scienziato perché penalizzerebbe l’educazione dei giovani, che sono il nostro futuro, e come medico perché vorrebbe dire che malati, affetti da altre patologie, specialmente tumori, non avrebbero accesso alle cure. Tutto questo a fronte di una malattia, la Covid-19, che, tutto sommato ha una bassa letalità. Cioè non è così mortale. Dobbiamo porre un freno a questa isteria».
Da-X
Lunedì 26 Ottobre 2020, 13.54.40
42
@fasanez Da libero professionista la penso esattamente come te, ma il mondo dei sogni viene spazzato via in primis dai governanti di questo paese con la sua inettitudine e malafede. Se lo stato mi dicesse di fermarmi col mio lavoro e pensasse lui a coprire le spese fino a quando potrò ricominciare, non avrei nulla da obiettare a nessuno. Ma qui si abbandona la gente al proprio destino, si crea una polveriera sociale che prima o poi esplode. Questa settimana posso ancora lavorare, la prossima chi lo sa...
Gianluca
Lunedì 26 Ottobre 2020, 11.40.03
41
Anche a me qualcosa non torna ma è un pensiero soggettivo. Spero solo che visto che tutto ha una fine, finisca pure questa...
L'ImBONItore
Lunedì 26 Ottobre 2020, 11.39.55
40
E' mia opinione che qui si dovrebbe parlare di musica, non dico di eeeee mettere la testa sotto la sabbia, dico solo che sci sono tanti siti in cui dibattersi. Questo dovrebbe essere un luogo di relax, specialmente in questo periodo oscugho. E' una mia opinione, caghi saluti.
Tbone77
Lunedì 26 Ottobre 2020, 11.18.44
39
Io mi chiedo se leggete oppure appena vedete una parola che non è di vostro gradimento iniziate a sparare a zero offendendo. Ho forse detto che il covid 19 non esiste? Ho forse detto di non portare la mascherina e di andare tutti in centro a limonare mentre si fa aperitivo? Ma credete davvero a tutto quello che leggete e a ciò che vi fanno vedere i media? Il covid c'è e dobbiamo veramente rispettare le regole soprattutto nei confronti dei più deboli come anziani e persone a rischio perché già con patologie gravi. Ma qui ci sono molte cose che non mi tornano e ci sono molti che hanno preso la palla al balzo per il loro tornaconto.
Shock
Lunedì 26 Ottobre 2020, 11.07.26
38
Grazie per aver cancellato il mio post, incazzato e sopra le righe, ma quando si leggono certe cose forse la mia era la migliore risposta.
fasanez
Lunedì 26 Ottobre 2020, 10.48.17
37
@Da-x, ovviamente il problema della mala gestio politica esiste, ma in questo caso, davvero non si riesce a remare tutti dalla stessa parte? Nemmeno in questa situazione riusciamo. tutti noi, tutti a dire: "Ok, lasciamo da parte qualsiasi polemica, qualsiasi tipo di pensiero "contro" (che fa parte del nostro DNA), e remare dalla stessa parte, rispettando le regole anche se non ci piacciono" Non lo facciamo nemmeno ora, e ne abbiamo l'esempio ogni giorno in TV dove esperti litigano tra loro, polemiche politiche, ecc. ecc. ecc. n tutto questo caos, è chiaro che un popolo che di per se non VUOLE essere "comandato", perchè non gli piace, si sente legittimato a fare come vuole. Cosa ci vorrebbe? il mio "sogno". Ogni sera un discorso a reti unificate di tutti i leader, INSIEME, che recitano le regole da rispettare e ci pregano, tutti, di indossare mascherina ecc.ecc. ecc. Sogno un mondo dove gli "esperti" fanno meno comparsate in TV, meno post sui social e molto lavoro sul campo avendo possibilmente una sola voce, di concerto con i leader di cui sopra. Sogno che si possa dire "Bene, per un anno, e tutti quelli che prendono di pensione o stipendio da dipendente più di 4000 euro al mese, la differenza va allo stato che la RESTITUISCE completamente a chi rimane senza lavoro, dipendenti e autonomi, a qualsiasi titolo, a prescindere da TUTTO. Sogno di poter fare queste cose senza che nessuno sfrutti la cosa politicamente, sogno che chi ha pià di 50.000 euro in banca ne dia 5000, una tantum, per l'emergenza, a prescindere se ne hai 50.000 o 5 milioni. Il tutto reso a dipendenti senza lavoro, aziende con cali di fatturato.... e.... non ditemi che non si riesce a capire chi sono. Certo, ci sarà chi fa il furbo, e chi lo fa va in galera, non reato civile ma penale. Sogno un italia dove il mancato pagamento delle tasse sopra 100.000 euro diventa reato penale, specie in questa situazione. Forse in un Italia così, che vive l'emergenza tutta insieme, dove ci si riunisce e non ci si divide, forse, anche i giovani si metterebbero la mascherina senza troppi problemi. L'alternativa? La Cina, se non rispetti le regole vieni giustiziato seduta stante. Io preferirei la prima, ma rimarrà solo un sogno e sarà per questo che attività che vivono sull'assembramento delle persone dovranno purtroppo chiudere, e da imprenditore, mi fa veramente male.
d.r.i.
Lunedì 26 Ottobre 2020, 10.32.24
36
La app che ci toglie la libertà è la puttanata del decennio! Come se nessuno avesse una mail (non parlo di social) o avesse mai fatto acquisti su Amazon o altri siti online....ma per favore pensate prima di sentenziare.
Gianluca
Lunedì 26 Ottobre 2020, 10.05.32
35
Da-x hai ragione e come te anche altri del forum. Io Ringrazio il cielo che sono un lavoratore dipendente e lavoro per una grande azienda, ma purtroppo le piccole e medie stanno alla canna del gas. Il problema è la coscienza delle singole persone, e se stiamo cosi.... cmq prevedo anche un 2021 di m... Speriamo nel 2022
Da-X
Lunedì 26 Ottobre 2020, 9.52.19
34
Non è un discorso di terrorismo o complotti, semplicemente di mala gestione a livello politico. Dei morti che ci sono stati, quanti sono dovuti davvero al covid e quanti sono morti con terapie errate (intubazione di pazienti con trombosi scambiate per polmoniti, ho un amico che ad aprile per poco ci lasciava le penne, entrato col covid e uscito con due infezioni polmonari prese in ospedale) e quanti sarebbero morti anche con la normale influenza? Di fatto, tra l'altro, non abbiamo il dato della mortalità dell'influenza nel periodo inverno-primavera di quest'anno, o se c'è io non lo trovo. Perché insistere su locuzioni abominevoli come "distanziamento sociale" che implica un senso preciso, invece di indicare la più corretta distanza "di sicurezza"? Perché comprare banchi a rotelle, monopattini per le città, bonus vacanze anziché ampliare il parco trasporti pubblici per snellire la concentrazione di persone in metro, autobus e treno? Perché nominare centinaia di amici di amici come commissari che non sono evidentemente serviti a niente (e che ora riterrei responsabili penalmente insieme a tutto il governo) anziché istituire una singola unità di crisi che tenesse il punto della situazione? Perché non si sono fatti controlli per vedere chi rispettava le regole e chi no? I droni ci sono solo quando uno esce col cane? E' il clima creato intorno a questa situazione a essere malato, quando si inizia a tirare avanti un governo democratico con un'informazione incessante e martellante che diffonde il panico significa che al timone non sanno più che pesci prendere. E alimentando il panico aumenti la saturazione degli ospedali, dove appena uno ha 38 di febbre corre in pronto soccorso. Speriamo arrivi rapidamente sto vaccino in modo da chiudere definitivamente la pagina più brutta della storia contemporanea.
Carmine
Lunedì 26 Ottobre 2020, 9.21.05
33
Come ha accennato @NoFun, se avete dubbi a riguardo potete passare nel forum a leggere i post dell'utente Beta. Non è necessario iscriversi. È una ragazza che lavora negli ospedali e durante la quarantena il suo reparto è stato convertito in un reparto covid. Andate a parlare di complotti e di terrorismo a chi, fino ad oggi, ha lavorato h24 per limitare i danni...
Fab
Lunedì 26 Ottobre 2020, 9.10.09
32
Facciamolo semplice semplice... MA COME SI FA A NON CREDERE A CHI E' STATO RICOVERATO? Ma mi spiegate perché qualcuno dovrebbe mentire su una cosa simile? Ma già solo con questo bisognerebbe mettere a tacere ogni polemica...il governo a sto giro ha toppato semplicemente perché d'estate se ne è sbattuto le palle...se non avesse mai abbassato la guardia e avesse lavorato giorno e notte per implementare la sanità forse nemmeno saremmo arrivati a questo dpcm. Per il resto che dire se io avessi un attività come minimo mi aspetterei un risarcimento da parte dello stato ovviamente commisurato al mio business...poi è chiaro che qualcuno che se ne approfitterebbe non mancherebbe di certo, ma se si vuole chiudere bisogna aiutare tutti, non solo chi ha entrate fisse da lavoro dipendente.
Argo
Lunedì 26 Ottobre 2020, 8.50.06
31
@Tbone77: io non sono un complottista, ma la pensavo un pò come te in primavera, con la prima chiusura. Adesso invece lo vedo proprio come un tentativo di arginare il virus in tutti in modi in attesa del vaccino. Poi se quando ci sarà il vaccino salterà fuori che saremo controllati e cazzate varie come il discorso dell'app che ci toglie la liberta... beh, li ritengo discorsi da film. Non sarà un vaccino o un'app a rubarci la privacy, che già si è andata a farsi benedire anni fa. Da parte mia possono fare quello che vogliono; sarò magari con una mentalità da vecchio, ma ripeto che per me il problema sono solo i giovani che si credono immortali, e quindi non usano la mascherina e devono per forza trovarsi in branco come se non ci fosse un domani: l'altro giorno per strada ho trovato un mio collega che ha 20 anni meno di me, io giravo con la mascherina, lui senza, mi ha detto "ma come, porti la mascherina? hai paura che la polizia ti becchi?"... Il futuro lo vedevo già nero diverso tempo fa prima del virus, ma solo per il fatto che guardandomi intorno vedevo una così scarsa presenza di valori intorno a me da farmi cadere le braccia, certo, magari sbaglio a dire solo tra i giovani, ma questo discorso di seguire un pò le regole e loro non lo fanno, è la dimostrazione che non sbaglio di molto. In ogni caso, spero che la situazione migliori un pochino in questo mese. Riguardo i concerti e sport, non mi fanno certo pena le "star" del settore, mi spiace solo per tutto quello che ci sta dietro; la vedo dura comunque, non penso che prima del 2022 si vedranno concerti come li intendevamo prima, i cambiamenti in questo senso potrebbero essere epocali.
Rob Fleming
Lunedì 26 Ottobre 2020, 8.32.19
30
Per quanto mi riguarda, ora come ora, ritengo che i posti più sicuri in Italia, o quanto meno al mio paese, siano proprio le scuole e le palestre ove il distanziamento è attuabile e praticato. Trovo penalizzante, invece, la chiusura di cinema e teatri laddove vi sono posti assegnati ove pertanto basta vendere biglietti per 1/3 della capienza e il distanziamento è rispettato (oh! Sia chiaro! Se il gestore dice che con 1/3 non copre i costi di gestione prendo atto e non dico più nulla). Per contro non capisco la differenza tra cinema, teatri, una salta concerto e un museo. Davanti al Tondo Doni i posti non sono assegnati; nelle sale del museo la gente - con la mascherina - circola liberamente. Quindi mi sembra decisamente contraddittoria tale scelta. Così come mi piace l'esempio di @Painkiller. A mio avviso se avevi 37°5 non dovevi andare giro anche prima del 9/3/2020. E' una questione di responsabilità. Se sei influenzato devi stare a casa. Anche prima del Covid
Lizard
Lunedì 26 Ottobre 2020, 8.18.38
29
Cercheremo di intervenire il meno possibile in questa discussione. Cercate di non insultarvi a vicenda, perché quello invece inevitabilmente lo cancelleremo.
Painkiller
Lunedì 26 Ottobre 2020, 7.09.32
28
Tre settimane fa sono andato al centro commerciale e, all’ora di pranzo, nell’area “ristoro” dove sono concentrati i vari locali per mangiare, tra persone sedute, persone in piedi a loro attaccate (che attendevano un tavolo libero) e persone in coda, c’era un unico gregge di pecore tutte ammassate, centinaia, e intendo davvero ammassate. Vai in palestra, hai il tipo in fianco che passa tutto il tempo a starnutire.....magari avrà solo il raffreddore, ma stattene a casa c***o. Sarà un caso che quel tipo abbia preso il Covid,!e così i suoi amici? Quindi quoto fasanez....basta poco.....ma se non sappiamo rispettare le regole e gli altri...
No Fun
Domenica 25 Ottobre 2020, 23.49.15
27
Consiglio a tutti soltanto di andare a leggere nel forum, sezione "extra musica", il thread "Appello".
fasanez
Domenica 25 Ottobre 2020, 23.45.57
26
Tbone77, guarda non voglio scrivere pi\ di tanto qua... per; giusto una piccola considerazione. Saranno veri tutti i complotti, la cina, le torte, tutto quello che vuoi, ma alla fine, a noi, viene chiesto di 1: mettere questa cavolo di mascherina. 2: stare "attenti" aglia ssembramenti. Se le terapie intensive non si riempissero, non si chiuderebbe nulla, come successo a luglio e agosto. Se le persone, tutte, rispettassero 1 e 2 sarebbe tutto più semplice, tutto qua. Possibile che non ci si riesca? purtroppo si Perchè? Ognuno ha propria testa e soprattutto vuol fare come vuole, col risultato "globale" di dover chiudere tutto. A me, complotti a parte, non sembra così difficile da comprendere.
Tbone 77
Domenica 25 Ottobre 2020, 23.05.47
25
Vi voglio chiedere una cosa, seriamente!!! Il virus c'è e su questo nn ci piove ma io credo che dietro ci sia un disegno molto più grande di quello che noi possiamo pensare. Sarò un complottista ma questa è una guerra e noi non siamo altro che numeri sacrificabili. La verità è che siamo in troppi si questo pianeta e la torta (economica) non basta più per tutti x cui bisogna sfrondare!!!! Col terrore si governano le masse!!! Rispetto le opinioni di tutti ma io credo che (e la mia piccola mente non riesce a capirne il motivo) che stiamo andando verso una dittatura e che la Cina ci comprerà per ochi spicci. Forse sono un povero coglione ma il futuro è veramente color merda!
rob83
Domenica 25 Ottobre 2020, 22.34.41
24
Sono daccordo con @argo commento 8 per esempio nella mia città un paio di settimane fa il sabato sera in centro un macello di ragazzetti (come li chiamo io) a fare festa, baldoria ecc quasi tutti senza mascherina o messa al braccio! coloro che la portavano messa bene erano veramente pochi....secondo me hanno fatto bene a bloccare la movida ma non trovo giusto che le sale concerti pure debbano chiudere mi manca la mia musica dal vivo e poi io sono cantante di un gruppo fate voi..... ;( se tutti rispettassimo queste maledettissime regole non ci sarebbe nessun problema e le cose si allenterebbero,....secondo me!
thrasher
Domenica 25 Ottobre 2020, 22.30.58
23
Mi sarei aspettato una chiusura dei supermercati almeno le festività e le domeniche visto che sono sempre aperti... Non credo che un affollamento domenicale di spese aiuti molto, anzi non lo ritengo indispensabile. Si può scaglionare il tutto in modo più regolare da lunedì al sabato
Legalisedrugsandmurder
Domenica 25 Ottobre 2020, 20.40.43
22
Mai detto che non si devono usare precauzioni. I morti secondo le mie fonti sono 870000 non due milioni. Su una popolazione di circa 7 miliardi. E la maggior parte persone con già altre patologie.
Shock
Domenica 25 Ottobre 2020, 20.34.20
21
1917/18, pandemia della spagnola: 20 milioni di morti (se non ricordo male), le indicazioni sanitarie erano quelle di oggi. Il covid dopo un secolo ha fatto, per adesso, più di 2 milioni di morti, con lockdown, conoscenze mediche molto migliori, informazioni immediate, uso di sistemi protettivi ecc. Se non ci fossero stati, la spagnola avrebbe fatto un baffo al Covid. Se non si capiscono queste cose i discorsi sono inutili. Come puoi combattere la stupidità umana di chi oggi continua a non usare mascherine o distanziamento personale? Volete migliaia di morti nuovamente? Li avrete....
Legalisedrugsandmurder
Domenica 25 Ottobre 2020, 19.08.21
20
* sull' Italia commento 18 maledetto correttore
Legalisedrugsandmurder
Domenica 25 Ottobre 2020, 19.06.59
19
@hellion non solo economicamente
Legalisedrugsandmurder
Domenica 25 Ottobre 2020, 19.06.27
18
@Tino ovvio che siamo più di uno ero focalizzato dell'Italia.
Hellion
Domenica 25 Ottobre 2020, 19.01.54
17
Il paese è ormai economicamente morto. Ci vediamo alla Caritas.
Tino
Domenica 25 Ottobre 2020, 19.00.17
16
Un paese? I paesi
Legalisedrugsandmurder
Domenica 25 Ottobre 2020, 18.55.01
15
*più gravi
Legalisedrugsandmurder
Domenica 25 Ottobre 2020, 18.54.32
14
@shock certo sono io che ho fatto fallire i negozi. Faccio notare che negli ultimi due secoli ci sono state epidemie più ma ma si era pensato al coprifuoco o a bloccare un paese. Mica dico che non si debbano prendere precauzioni o proteggere le categorie a rischio
Enrico
Domenica 25 Ottobre 2020, 18.11.13
13
Le regole sono fatte per essere rispettate ma non da tutti, d' altra parte non possiamo nemmeno dire l' operazione è riuscita ma il paziente è morto...questo per dire che a un certo punto bisogna vivere il più possibile una vita normale e non credo ad esempio sia giusto chiudere cinema e teatri che hanno posti assegnati
Shock
Domenica 25 Ottobre 2020, 17.30.39
12
Commento #3: hai capito proprio tutto, grazie a quelli come te c'è questa rovina economica.
Carmine
Domenica 25 Ottobre 2020, 17.13.00
11
tra l'altro.
Tino
Domenica 25 Ottobre 2020, 17.04.06
10
Il casino è che a differenza di marzo andiamo verso il freddo e quindi la gente tende ad assmbrarsi al chiuso dove i rischi sono maggiori, già l'inverno è una stagione di merda pestilenziale già di suo, poi mettiamoci tutti i malanni di stagione... insomma fino alla primavera sarà lunga
Carmine
Domenica 25 Ottobre 2020, 16.52.00
9
@Argo, il discorso della gente che fa di testa propria era riferito ad una certa categoria di esercenti, non ai giovani. Non tutte le attività hanno applicato i protocolli di sicurezza in modo corretto. Su questa cosa posso fare un cofano di esempi. Ne ho visti abbastanza l'estate scorsa.
Argo
Domenica 25 Ottobre 2020, 16.12.25
8
Da quello che si vede in giro, almeno dalle mie parti, ma penso dappertutto, è la noncuranza dei giovani, che chiaramente usano pochissimo le mascherine, visto che questo virus colpisce per lo più gente avanti con l'età. Spero che questa chiusura parziale sia momentanea, e tra un mese torni tutto alla "normalità".
Carmine
Domenica 25 Ottobre 2020, 15.38.35
7
A me spiace soltanto per quegli esercenti che sono costretti ad attenersi all'ordinanza nonostante abbiano rispettato i protocolli in questi mesi. Zero dispiacere per chi, invece, ha fatto di testa sua. E questi ultimi sono in tanti, purtroppo.
Argo
Domenica 25 Ottobre 2020, 15.36.57
6
Non preoccuparti che le chiese sono sempre deserte...
Galilee
Domenica 25 Ottobre 2020, 15.05.15
5
Continuo a non condividere questa politica di difesa e poco di prevenzione. Comunque vabbè.. Spero solo riaprano per dicembre, sennò sarà un bagno di sangue per molti.
Korgull
Domenica 25 Ottobre 2020, 14.20.17
4
Che palle stà roba....
Legalisedrugsandmurder
Domenica 25 Ottobre 2020, 14.10.27
3
Rovina sociale, economica e psicologica per un virus con mortalità dello 0,15%ĺ (le normali influenze stagionali sono 0,10) con 95% di asintomatici.
d.r.i.
Domenica 25 Ottobre 2020, 13.43.07
2
Cosa ci si aspettava?
duke
Domenica 25 Ottobre 2020, 13.04.43
1
...e si sapeva che sarebbe finito cosi'.....purtroppo....
ALTRE NOTIZIE
25/10/2020 - 12:54
SOSPESI CONCERTI E SPETTACOLI FINO A NOVEMBRE:
ULTIME NOTIZIE
25/11/2020 - 00:49
LEAGUE OF LIGHTS: in arrivo a marzo il terzo disco ‘‘Dreamers Don’t Come Down’’
25/11/2020 - 00:49
PAPA ROACH: in studio per le registrazioni del nuovo disco
25/11/2020 - 00:48
ALTA REIGN: il disco di debutto della band di Jeff Plate è atteso a gennaio
25/11/2020 - 00:44
JACKYL: il DVD ‘‘Family Reunion - Live In Kansas City’’ uscirà a dicembre
24/11/2020 - 21:46
DREAD SOVEREIGN: previsto per gennaio il nuovo album, ecco i dettagli
24/11/2020 - 21:30
NIGHTFALL: tra gennaio e febbraio le ristampe dei loro primi cinque album
24/11/2020 - 21:16
FALLUJAH: presentano il nuovo chitarrista
24/11/2020 - 19:51
AENAON: al lavoro sul quarto album
24/11/2020 - 19:46
PENTAGRAM CHILE: dal vivo in streaming il 28 novembre
24/11/2020 - 19:39
SUNDROWNED: ascolta il singolo dal debutto in arrivo a marzo
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]