Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Psychotic Waltz
The God-Shaped Void
Demo

Ira Green
7
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

24/02/20
DIESPNEA
Pneuma

28/02/20
AUDREY HORNE
Waiting For The Night

28/02/20
FLUISTERAARS
Bloem

28/02/20
GAME ZERO
W.A.R. - We Are Right

28/02/20
OUTLAWS
Dixie Highway

28/02/20
BLOOD AND SUN
Love & Ashes

28/02/20
ABHOMINE
Proselyte Parasite Plague

28/02/20
THE NIGHT FLIGHT ORCHESTRA
Aeromantic

28/02/20
INFIRMUM
Walls of Sorrow

28/02/20
SHAKRA
Mad World

CONCERTI

24/02/20
CROSSFAITH
LEGEND CLUB - MILANO

25/02/20
TESTAMENT + EXODUS + DEATH ANGEL
LIVE MUSIC CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

25/02/20
LORDI + TARCHON FIST + FLESH ROXON
ORION - ROMA

26/02/20
LORDI + TARCHON FIST + FLESH ROXON
VIPER THEATRE - FIRENZE

28/02/20
EXTREMA + BULLET-PROOF + LOGICAL TERROR
ARCI TOM - MANTOVA

28/02/20
AIRBORN + EVILIZERS
MADHOUSE PUB - MORNAGO (VA)

29/02/20
ALCEST + BIRDS IN ROW + KÆLAN MIKLA
CAMPUS INDUSTRY MUSIC - PARMA

29/02/20
RIVERSIDE
LEGEND CLUB - MILANO

29/02/20
MELLOWTOY + DEVOTION
HT FACTORY - SEREGNO (MB)

29/02/20
GLI ATROCI
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

Dinner Music for the Gods - Beautiful ad Treacherous
( 1209 letture )
Una caleidoscopica sapiente mistura di rock, metal, jazz, flamenco, progressive e altro ancora. Non riuscirei a illustrarvi diversamente il versatile Beautiful and Treacherous, secondo platter dei Dinner Music for the Gods (davvero niente male come monicker) che segue cronologicamente il bel debut album Blood And Red Wine del 2011. Siamo al cospetto di un sound atipico, interamente strumentale e destinato sia ad ascoltatori più esigenti che a una fascia d’utenza meno pretenziosa. Non possiamo, infatti, reputare questo lavoro astruso, né tantomeno un prodotto elitario, anzi affermerei esattamente il contrario, atteso che il songwriting si presenta di sicuro impatto, equilibrato e facilmente assimilabile, caratteristiche che meritano un plauso incondizionato. La line up della band, originaria di Las Vegas e formatasi nel 2008, include musicisti di spessore: magnifica la sezione ritmica, composta da Jimmy Pappa al basso e Matt Muntean alle pelli, e egregio il lavoro alla sei corde che evidenzia una pregevole perizia tecnica del duo Pappa/Heilman. Beautiful and Treacherous è rilassante nel suo incedere e ti trasporta con la mente in giro per il mondo: Spagna, Caraibi, Europa dell’Est a seconda dell’inclinazione che di volta in volta assumono le varie composizioni. In tal senso l’etichettatura appropriata per una siffatta proposta artistica sarebbe World Music.

L’ossatura del full length è precipuamente heavy/rock e lo dimostrano i rifacimenti decisamente personalizzati di Kashmir dei Led Zeppelin (Kashmir) e di The Trooper degli Iron Maiden –quest’ultima fusa magistralmente con il country rock di Ghost Riders in the Sky– (Ghost Troopers in the Sky), ma vi troverete un’infinità di sfaccettature che richiamano, ad esempio, il latin rock di Santana (Sofia), il progressive metal (Queenshead) e certe atmosfere inclini alla fusion tipiche di artisti del calibro di Al Di Meola e Mahavishnu Orchestra. Le composizioni Winterfell e The Tower, ambedue dal piglio lievemente epicheggiante, sono un palese omaggio all’opera di J.R.R. Tolkien. La migliore del lotto? La melodica Wind Through the Trees, munita di splendide parti di chitarra e con sugli scudi un eccellente lavoro al basso di Jimmy Pappa.

Beautiful And Treacherous non presenta soverchi punti deboli, forse nemmeno picchi creativi da reputare mirabili, ma ha il pregio di farsi apprezzare dall’inizio alla fine. In conclusione, il full length è piacevole, divertente, in grado di soddisfare, tra l’altro, chi è ormai stanco di sorbirsi musica trita e ritrita e che loderà, perciò, il coraggioso tentativo dei Dinner Music for the Gods di valicare la convenzionalità, pur non azzardando alcunché di innovativo, deliziando con la loro World Music.



VOTO RECENSORE
80
VOTO LETTORI
73 su 3 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2014
Radioactive Camel Records
Alternative Rock
Tracklist
1. Beautiful and Treacherous
2. Sofia
3. Kashmir
4. Winterfell
5. Wind Through the Trees
6. The Tower
7. Queenshead
8. Ghost Troopers in the Sky
Line Up
Darrin Pappa (Chitarra)
Andy Heilman (Chitarra)
Jimmy Pappa (Basso)
Matt Muntean (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]