Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Primal Fear
Apocalypse
Demo

Talbot
Magnetism
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

24/08/18
HOPELEZZ
Stories Of A War Long Forgotten

24/08/18
ANCESTORS
Suspended In Reflection

24/08/18
PAUL FERGUSON
Remote Viewing

24/08/18
DIABOLOS DUST
The Reaper Returns

24/08/18
FOSCOR
Les Irreals Versions

24/08/18
THE AMITY AFFLICTION
Misery

24/08/18
DIABOLOS DUST
The Reaper Returns

24/08/18
SEPTEKH
Pilgrim

24/08/18
DARK MILLENNIUM
Where Oceans Collide

27/08/18
EMINENCE
Minds Apart

CONCERTI

20/08/18
THE BLACK DAHLIA MURDER + INGESTED + ELECTROCUTION
CIRCOLO MAGNOLIA - SEGRATE (MI)

20/08/18
COUNTERPARTS + GUESTS
ARGO 16 - VENEZIA

21/08/18
ORIGIN + GUEST
CIRCOLO SVOLTA - MILANO

22/08/18
DYING FETUS + TOXIC HOLOCAUST + GOATWHORE
DAGDA LIVE CLUB - RETORBIDO (PV)

22/08/18
ORIGIN + GUEST
FREAKOUT CLUB - BOLOGNA

23/08/18
PICTURE + SØNDAG
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

24/08/18
BLAZE BAYLEY + WHITE SKULL + I AM LETHE
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

24/08/18
SEXPERIENCE + STONEDRIFT
I MERCENARI BIRRERIA - VIADANA (MN)

25/08/18
ANGEL WITCH + METHEDRAS + ANGUISH FORCE
FESTA BIKERS - COLOGNO AL SERIO (BG)

25/08/18
METAL REDENTOR FEST
SPAZIO LUPARDINE - REGGIO CALABRIA

Steel Panther - All You Can Eat
( 7256 letture )
Un pesce d'aprile vista la data d’uscita del disco? No decisamente no, anzi alla faccia dello scherzo, ad averne di cose così letali il primo giorno di aprile di ogni anno!! Questo All You Can Eat è l’attesissimo, desiderato, febbrilmente sospirato come back dei più grandi metal-glamster del globo odierno, i californiani Steel Panther, combo dalle gonadi in acciaio pressofuso agghindate con un tocco di mascara, attorniate da eye-liner, rivestite con tanto di pantaloni tigrati e prominenze cariche di tattoo multicolor. Sboccati, spacconi, intransigenti, sfrontati, smargiassi, sciupafemmine, porconi, maniaci e professionisti del party pesante: tutto qui, potrà obiettare qualcuno? Eh no, questi quattro stagionati musicisti hanno nelle vene musica pesante, esperienza da vendere, gavetta infinita e soluzioni brillantissime per mantenere acceso il sacro fuoco dell'hard con lustrini e bandana, grazie a pezzi micidiali che sanno ancora far fremere e pigiare, per la milionesima volta, il tasto play del lettore musicale. Non hanno paragoni da almeno un lustro questi Steel Panther, inutile cercare similitudini o epigoni al momento. Sono il best del top nel genere, e anche questo, ennesimo, capolavoro li elegge come oscar del movimento dal “trucco facile”, irriverenti e spudorati come solo gli yankee sanno essere, in ambito musicale ed affini.

Titoli assurdi come Pussywhipped, pratica tra l’altro che incuriosisce parecchio, Fucking My Heart in the Ass, Gloryhole o Gangbang at the Old Folks Home la dicono lunga sulle tematiche e i testi trattati in questo nuovo CD, elaborato da folli pervertiti che si godono appieno la fama di rockstar e super sex addicted men. La release era stata annunciata per settembre 2013, ma una serie di ritardi atta a perfezionare vari ritocchi, hanno fatto sì che veda la luce solamente ora, con ben due singoli già editati e di cui parleremo di qui a poco, guarniti di video schizoidi, includenti festeggiamenti all’americana con tanto di eccessi e ancora eccessi e gnocca a bauli. Premesso che ormai gli Steel Panther hanno un marchio di fabbrica scintillante dotato di un sound trascinante, cromato, e con scansioni a dir poco coinvolgenti, evito di concedere il minimo spazio a chi vuol innescare le solite sterili e inutili polemiche sul fatto che Satchel e Stix Zadinia indossino palesemente delle parrucche (e chi se ne fotte) o che il loro essere scanzonati e barbaramente glam sconfini nella parodia: ognuno la pensi come crede, ma questo quartetto californiano piega i binari dei tram per quanto mena secco e alla grande. Pezzi micidiali, saette metalliche, efficaci soli della sei corde, palle quadrate, look fenomenale, ironia, e gusto per le melodie ma mai leggerine; tre album che sono già diventati un cult e ritengo che anche questo non tarderà a divenirlo per gli amanti del genere. I brani sono davvero boombastici e rilegano sentimenti diffusi circa questo filone, il sound è da paura e il poker di musicisti martella come fabbri in autoreggenti e smalto fucsia. Sin da Pussywhipped l’attacco è frontale, dopo un brevissimo intro di chitarra acustica e spagnoleggiante, si stacca dai blocchi un gigantesco wall of sound, con la band eretta e schierata a fare diga, l’incedere è roccioso, la sezione ritmica mostra i nervi, le chitarre incendiano e Michael Starr snocciola perle canore che già conosciamo, confermate senza la minima esitazione: solo della guitar forsennato con tanti picchi alti e una ritmica fangosa ma fottutamente efficace. Party Like Tomorrow is the End of the World, titolo significativo e assai acuto, è una classica party song molto energica, con un video pazzoide tutto da scorgere, chorus con campanaccio, ritmo sincopato che colpisce e manda ko, i cori virili e gridati completano l’alchimia perfetta di questo brandello ad alto wattaggio. Gloryhole è una slavina selvaggia alla Van Halen, sparata in doppia cassa, un ritornello da presa rapida, con tante impuntature cromate e ricamate con fil di ferro seghettato, Starr è assoluto coccolatore di orecchie metal con i suoi vocalizzi acuminati, Satchel si scatena in fase di solismo, batteria e basso sembrano un parto gemellare per coesione e artificio, Bukkake Tears si mostra come un capolavoro stratosferico per la scansione melodica che regge questo palazzo reale pittato di vernice leopardata, qui la band usa un copyright proprio ma riesce a far accapponare la pelle con quasi cinque minuti di up tempo più riposato ma ugualmente nerboruto; song spettacolare. Uso delle melodie al top, da ascoltare a tutti i costi con la sei corde che va a toccare meandri nascosti. Altra stecca micidiale, quella di Gangbang at the Old Folks Home, titolo genuino e delicato, uno scampolo quasi metal commissionato da armonizzazioni bellissime a salire, nel bridge ricordano un pochino gli ELO; qui il guest Vivian Campbell, chitarrista dei Def Leppard, mette insieme un solo vario e di grande pregio. Ten Strikes You're Out sussiste in tipica foggia da hard americano puro, The Burden of Being Wonderful è il single perfetto con quel contrabasso che vi penetra nel cervello dal primo micron di secondo, tutto è calibrato con una maestria mostruosa, il video appare sarcastico, mordace e beffardo e vale la pena di esser scrutato, guitar che esplode mentre il protagonista di mezza età e flaccidoccio del clip gigioneggia e va a zoccole sul Sunset Blvd; ecco la differenza tra il glam metal degli anni ottanta e quello di queste panterone, a quei tempi tutto era estremamente riflessivo, da rockstar incallite che si prendono troppo sul serio, senza un mezzo sorriso, qui invece c’è la voglia di ridere, scherzare e autoironizzare sullo status di dei del walhalla del rock duro. Presa di coscienza non da poco! B.V.S. compare come ulteriore scheggia corale condotta in maniera muscolosa, densa e senza fronzoli, Fucking My Heart in the Ass, titolo di grande sensibilità e delicatezza amorosa, erutta una bordata micidiale, viziosa ed esaltante, una delle track più belle dell’intero lavoro; You're Beautiful When You Don't Talk sparge melodie a ritmo pieno con il basso di Lexxi Foxxx che reticola alla grande lo sviluppo armonico, mentre Michael Starr spadroneggia dall’alto del suo trono interpretativo e la sei corde colma tutte le attese, Satchel è un buon chitarrista con tanto gusto e feeling. Sob, siamo al termine purtroppo, ecco allora le ultime due freschezze che si dipartono dalla blues oriented If I Was the King, ritmata, secca e coinvolgente, con un’autocitazione del riff di Death To All But Metal, mentre la finale She's on the Rag trascina in pista con un ritornello gigantesco e accenti travolgenti che non vi faranno smettere di agitarvi al ritmo di questi ragazzoni variopinti: ennesima traccia scoppiettante e spetardante, da spellarsi le mani in appalusi.

Piaccia o non piaccia questo platter è assolutamente fantastico, ricco di lampi metallici e incisi da paura, voce corrotta da sigarette ed alcol con accentature estremamente viziose, chitarre sferraglianti ed acuminate, basso e batteria con botte da campioni e pacca terremotante. Inzuppatevi in questo All You Can Eat, cominciando dalla copertina insolente, iconoclasta e trasgressiva, passando per i contenuti furiosi, ne rimarrete abbagliati. Steel Panther uber alles di parecchie spanne sopra tutti. Godeteveli a volume assordante, che band, che disco, guys!!



VOTO RECENSORE
93
VOTO LETTORI
60.84 su 75 voti [ VOTA]
Forsecisono
Giovedì 7 Settembre 2017, 7.55.23
112
Pochi cazzi, il disco è tanta roba, poi se non piace il genere è un altro discorso, a Cesare quel che è di Cesare
Frugnis
Venerdì 16 Dicembre 2016, 22.46.39
111
P.s. Tra l'altro è sempre il tempo che decreta la gloria o l'inconsistenza di una band e quello che mi pare di vedere è che stia finendo "l'effetto sorpresa" e la loro popolarità pare stagnante / in declino. Il tempo ce lo dirà se il voto giusto era 93 o 39
Frugnis
Venerdì 16 Dicembre 2016, 22.34.19
110
@Argo: I primi due nomi che mi vengono in mente.. I Crazy Lixx di New Religion e dell'ultimo omonimo sono secondo me molto meglio di questi, i Wig Wam (ahimè sciolti) a parità di look osceno. Però sai, provenire dalla Svezia e dalla Norvegia non è come essere californiani.. Gli Hell in the club sono fighissimi..EMO?? Ma di cosa stiamo parlando?..... Ah, è vero, siamo in una rece degli Steel panther.. Degli SP è fastidiosa la parodia al glam e fastidioso che qui abbiano voti ben più alti di classiconi dei Bon Jovi, di tutti gli album dei Def Leppard, dei Poison, di SATD dei Motley, dei Warrant, molto più alti degli Skid Row.. Se bisogna parlare di musica ok, ma se bisogna sparar voti a caso, a me personalmente dà fastidio
Argo
Venerdì 16 Dicembre 2016, 17.57.06
109
Vabè, comunque, non che vivo o muoio per questo gruppo, il mondo del metal è bello (o brutto) perchè è vario, e avariato.
Metal Shock
Venerdì 16 Dicembre 2016, 17.50.42
108
Hell in the club emo???? Mah! Ad ognuno piace quel che vuole, a me che i Panters sembrino arrivare dagli anni 80` non interessa piu` di tanto, la musica e` quel che conta e per me li non ci siamo. Contento che ti piacciano io ascolto altro.
Argo
Venerdì 16 Dicembre 2016, 17.45.32
107
Ho un cd degli Hell in the club, ma in confronto agli Steel Panther sembrano degli emo. E' tutto quello che si sono creati attorno che me li fanno sembrare appena sbarcati dal 1985.
Negative Approach
Venerdì 16 Dicembre 2016, 17.40.34
106
Ho provato ad ascoltarli in piu' occasioni, ma dopo qualche minuto mi urtano, con tutto il rispetto per chi li adora e' questione di gusti.
Metal Shock
Venerdì 16 Dicembre 2016, 17.17.37
105
@Argo: in ambito sleaze, o come da recensione glam rock, ti cito a caso Sister, Casablanca, i nostrani Hell in the club, Gemini Five, Sweet creature, The Treatment....basta cercare di meglio dei Panters si trova.
Argo
Venerdì 16 Dicembre 2016, 16.27.02
104
@ Metal Shock: ok, ci saranno altre decine (mah) di band che suoneranno alla grande, ma per fare la figura degli idioti come fanno questi ci vuole un bel caratterino preso direttamente dagli anni 80. Non ho idea di quali altre band tu ti riferisca.
Frugnis
Venerdì 16 Dicembre 2016, 15.47.05
103
anche qui 93 come per l'altro disco.. ma questo è un vizio! ahahah. Basta ascoltare e vedere il video di Party Like Tomorrow is the End of the World e si evince benissimo che sono canzoncine di bassa lega per poppanti o adulti Peter pan. Musicalmente molto bravi leggo qui sotto... Cosa c'entra? Pure nei Nitro c'era il virtuosissimo Michael Angelo ma la band faceva pena........
Burning Eye
Martedì 4 Ottobre 2016, 12.08.27
102
Certo che a volte il loro umorismo diventa quasi disgustoso, sopratutto nei video da un po' il voltastomaco. Musicalmente sono molto bravi!
Chthulhu
Martedì 4 Ottobre 2016, 11.18.58
101
Amo quest'album, stupendo. Perchè son famosi? Perchè ci sannop fare, suonare alla grande non basta, ci vuole personalità, temperamento e tanta follia.
Metal Shock
Domenica 1 Maggio 2016, 18.00.05
100
Argo c'è ne sono a decine che suonano alla grande!!
Argo
Domenica 1 Maggio 2016, 12.47.47
99
Perchè suonano alla grande!
Metal Shock
Domenica 1 Maggio 2016, 12.42.59
98
Band inutile che ha un successo incredibile: ma perchè??????????
robis par fruchs
Domenica 1 Maggio 2016, 9.25.33
97
devi poveri incapaci che riciclano robe trite e ritrite e per avere un minimo di chance di successo devono sparare cagate esagerate. Una gran merda.. Che sappiano suonare ci mancherebbe..ma se è per questo anche i Nitro di Gillette e Michael Angelo sapevano suonare ma....
Max
Lunedì 13 Aprile 2015, 12.18.15
96
Fantastico disco, così come era un fantastico disco "Balls Out". Non sbagliano un pezzo questi Steel Panther. Li ho visti due volte dal vivo, ed è l'unica band che amo riascoltare oltre la mia, sempre. "Fenomeni da baraccone"? "Band di idioti"? Sciacquatevi la bocca e componete una canzone che sia almeno un centesimo bella come quelle degli Steel Panther, dopo (ma solo dopo) avrete il diritto di scrivere qualcosa.
Marco78
Mercoledì 1 Aprile 2015, 0.22.47
95
Ma non dovrebbero essere i metallari quelli aperti di mente, che non si fermano all'apparenza e bla bla bla... cioè veramente c'è chi non prova nulla mettendo il volume a palla e ascoltando qualche bel riffone perchè questi hanno la parrucca e dicono le parolacce? Capisco... Buoni musicisti, buona musica, buona produzione, genere sempre più raro... questo dovrebbe interessare, però invece fanno gli sciocchini, si vedono le tette e quindi non va bene, eh!
Dario
Sabato 20 Dicembre 2014, 13.23.09
94
@Akira: secondo me la grandezza degli Elio innanzitutto sta nell'originalità. A prima lettura per chi non li approfondisce sembra un gruppo di 4 sprovveduti che fa canzonicine banali per farsi 4 risate, che era quello che pensavo io da ragazzino. Poi piano piano ti rendi conto che non è per niente così. Musicalmente sono originalissimi, spaziano per tantissimi generi musicali e li suonano bene pressochè tutti. Di fondo c'è una netta componente progressive,i tempi nello stesso brano sono spesso dispari e ci sono continui cambi di tempo, mantenendo la musica sempre "in movimento" ma non li noti talmente è fatto in maniera naturale senza forzature. Tecnicamente sono molto bravi, a partire da basso e batteria. Per questo secondo il mio punto di vista, facendo musica "sui generis", non è paragonabile a nient'altro. Dal vivo sono uno spasso, c'è il lato comico-teatrale, il lato musicale di alto livello (gli ho visto suonare tranquillamente dal pezzo dei Genesis, al pezzo funk anni 70, a un riarrangiamento di un pezzo di musica classica), al lato dei testi che sono si per far ridere..ma è sempre una risata amara che ha dietro un fondo di attualità e di vita reale. Per questo motivo non lo definirei un gruppo "demenziale".Una band dal mio punto di vista che non smetti mai di scoprire..Poi posso capire che può non piacere, non è sicuramente una proposta che può piacere a tutti nè facilmente digeribile... Scusate l'OT
AkiraFudo
Sabato 20 Dicembre 2014, 10.24.19
93
...assolutamente, l'avevo detto, si va sui gusti personali, inutile discuterne
Er Trucido
Sabato 20 Dicembre 2014, 10.21.28
92
Secondo me no, ma siamo nel campo delle opinioni, quindi pazienza. Era solo una precisazione messa in battuta, dai
AkiraFudo
Sabato 20 Dicembre 2014, 10.17.16
91
@trucido hai ragione, chiedo scusa, ha preso SOLO 95 (come Machine Head dei Purple, come The Number Of The Best dei Maiden, ecc. ecc.)... secondo me rimane una bestialità.
Er Trucido
Sabato 20 Dicembre 2014, 10.10.18
90
Considerando che nessun disco di Elio ha preso 100 su questo sito, la bestialità non esiste
AkiraFudo
Sabato 20 Dicembre 2014, 9.51.22
89
@dario, che 93 sia un voto molto, troppo generoso l'avevo già scritto, e in generale concordo con quello che dici, escludendo però il paragone con elio e le storie tese, band che detesto: il 100 che hanno preso su metallized è secondo me la bestialità più clamorosa presente su questo sito... rispetto i tuoi gusti e si tratta oggettivamente di OTTIMI musicisti, ma trovo comico (questo sì) che ai loro brani possa essere attribuito un livello compositivo altissimo... ma ripeto qui andiamo sui gusti personali ed è inutile discuterne..
simone
Sabato 20 Dicembre 2014, 8.48.56
88
@dario: "non ti curar di loro(SP) ma guarda e passa". Non meritano tanta attenzione sti fenomeni da baraccone. 93? bene, il resto dei punti punti per arrivare a 100 è il mio voto alla recensione!
Argo
Venerdì 19 Dicembre 2014, 22.00.06
87
Lo spirito del glam degli anni 80 è sotto terra da anni e non ha senso di esistere in questi anni. Prendete questa band di idioti per quello che è: una band di personaggi che di sicuro ha amato e ama l'hard rock, e che non fa il minimo sforzo per farsi amare da chi come molti gli getta merda addosso gridando allo scandalo in nome del defunto spirito del glam.
Dario
Venerdì 19 Dicembre 2014, 21.15.50
86
@Akira: nessuno snobba nessuno per il look (almeno per quanto mi riguarda),ma le parrucche finte di 3 su 4 sa troppo di presa per i fondelli. A me pare assurdo leggere 93 agli SP quando poi giri pagina e leggi album classici del genere come quelli dei Poison, dei Whitesnake, degli Europe, degli Skid row, dei Def leppard ecc ecc con tutti voti più bassi...il che rende ste recensioni ben poco credibili dal mio punto di vista. Fossero gli SP una parodia alla Elio e le storie tese (gruppo che adoro alla follia) sarebbe tutta un'altra cosa...QUELLO è un livello tecnico e compositivo altissimo. Un chitarrista che fa tapping col culo, un batterista che mette dei colpi di doppio pedale e un cantante che canta alto ed intonato, DOVREBBE (che poi non lo è sempre, Marta, è vero) essere la normalità. 30 anni fa era tutta un'altra cosa... A me sto gruppo non fa ridere, FA PIANGERE... Voglio band vere che fanno questo genere, non tamarrate galattiche (giusto per citare un linguaggio anni 80) per cani e porci di 4 fantocci che hanno successo principalmente, se non solo, per la presa in giro di cattivo gusto, le tette al vento delle ragazzine, il turpiloquio. Recensire sta band in sti termini aulici come dal recensore qui presente vuol dire non aver capito lo spirito dell'hard rock degli anni 80, PER NIENTE. E immagino che il recensore non capisca nemmeno il perchè dica questo....
AkiraFudo
Venerdì 19 Dicembre 2014, 17.59.15
85
A parer mio è davvero triste che nel 2014 ci sia ancora chi litiga per stabilire quale sia il (sotto)genere eletto... chi snobba gli SP per il look glam è limitato esattamente come chi sfotte i Manowar per i mutandoni in mucca o le band nordiche per le pellicce di lupo e le spade, o i gruppi black per il painting; la musica in generale e soprattutto il metal per la sua fisicità è e DEVE essere anche spettacolo nel senso più classico del termine... non so se siamo in era "idiocracy" come dice Marta, ma di certo c'è la tendenza a prendere tutto troppo seriamente, a pretendere opere d'arte epocali quando spesso dovrebbero bastare dei bei dischi e a vivere la musica con eccessiva pesantezza di giudizio. Tornando agli Steel Panther, All You Can Eat è un album discreto (non certo da 93..) e mi era piaciuto molto di più Balls Out, più ispirato sia a livello compositivo che per quel che riguarda i testi... ho anch'io l'impressione che stiano un po' esagerando... recentemente ho visto il dvd live (mi pare girato in UK) e devo dire che buona parte del minutaggio dello show era dedicato a battutacce e sproloqui interminabili che mi hanno reso difficile arrivare alla fine... insomma va bene il fumo ma solo finché c'è anche l'arrosto...
Marta
Venerdì 19 Dicembre 2014, 15.43.13
84
Suonare è l'abc nel 2014....fosse vero....secondo me nel 2014 la gente è regredita ad un livello di ignoranza mai vista. Almeno gli Steel PAnther copiano a destra e a manca, ma bene per dio. Per il resto non mi faccio grandi aspettative, siamo in piena era "Idiocracy"
simone
Domenica 14 Dicembre 2014, 17.33.30
83
female fronted volevo scrivere
simone
Domenica 14 Dicembre 2014, 17.32.46
82
già che abbiano le parrucche tutti 4 , si può capire quanto siano credibili sti fantocci..nati nel periodo sbagliato dice marta..ma guarda che il cantante è del 65, stessa età di un Rick allen dei Def leppard, per dire, a 20 anni era l'85! I gruppi power saranno triti e ritriti come stile, ma anche sti qua copiano a destra e a manca, dicono cazzate sul sesso e gli stendete il tappeto rosso? Ma vaaaa.. Che il cantante insegnasse letteratura inglese non gli fa certo onore leggendo il testo di Party like tomorrow....roba che può scrivere un 15enne. In italia usciranno solo cagate, ma se dobbiamo avere gli SP, tanto vale avere l'ennesima band female frontier. Sanno suonare dite..vorrei vedere se pure non lo sapessero fare vedendo il genere che fanno...suonare è l'abc nel 2014, non l' XYZ come nell'80!!!
Argo
Giovedì 11 Dicembre 2014, 21.28.32
81
Commenti come quelli di Marta fanno solamente bene al cuore, per quanto mi riguarda.
Marta
Giovedì 11 Dicembre 2014, 18.24.38
80
Premettendo che il primo secondo me è il migliore, il secondo ha qualche perla , ma nettamente inferiore, e sto aspettando questo....Io li ho visti nl 2008 a L.A e altre 2 volte in Italia e una in inghilterra di supporto ai Def Leppard (immensi) e ai Motley (ero in imbarazzo per loro....hanno sbagliato perfino la struttura di una canzone e i cori registrati sono partiti a caso....). Musicisti ottimi, nati in un periodo sbagliato, che sono stati in grado di inventarsi qualcosa per emergere. Penso che siano stati geniali e scusate....il cantante insegnava letteratura inglese all'università, unico modo per riuscire a tirar fuori certi testi, volgari solo per chi troppo stretto di vedute!l'unico appunto che posso fare è che in effetti, sopratutto nei nuovi video, stanno calcando un pò la mano. Devono stare attenti a non diventare realmente di cattivo gusto, anche se, per quanto mi riguarda, purtroppo in parte hanno già oltrepassato il limite. E per la questione Gay...peccato che tutti i "gay" anni 80 e anche questi qua, si facciano più donne di voi metallari pseudooveriduri...ascoltatevi il caro folk metal che va ora, fantasy o ancora peggio questo pseudometal denominato "femalefronted". Questa moda attuale sì che è da vero macho, questi gruppi sì che fanno testi profondi, loro sì che sono originali (se vedo ancora un lupo in un video, una spada, un flauto impazzisco) e loro sì che sanno suonare.....è per colpa di gente come voi che in Italia escono solo cagate. Meno male che posso riposare le orecchie con degli arrangiamenti degni di questo nome, una produzione degna di questo nome e vedere gente che è professionista da quanto bene suona (non fate discorsi di tecnica: non avremo il guitar hero, ma il gusto c'è tutto) e che non si prende sul serio come gli Steel Panther.
Argo
Sabato 22 Novembre 2014, 7.36.48
79
Questi bifolchi spruzzano alla grande!
avadakedavra
Sabato 22 Novembre 2014, 1.49.02
78
Gay!!!
klostridiumtetani
Venerdì 21 Novembre 2014, 20.19.24
77
Non possiedo nessun lavoro del suddetto gruppo, ma quando li ascolto li trovo divertenti e anche bravi in quello che fanno. Non credo mi farei la loro discografia, ma un dischetto da buttare su ogni tanto... perché no!
stronzio
Venerdì 21 Novembre 2014, 19.55.26
76
Gruppo di merda ecco come si descrive questa gente.
50 comments but 1 only person
Domenica 5 Ottobre 2014, 18.41.20
75
divertirsi con sta roba..mah..al di là del genere è come dire divertirsi con all the small things dei blink 182...a me fan pena entrambi. Secondo me molti dei sostenitori degli SP qui sotto sotto sono la stessa persona che si cambia nick..contento lui!
Vandalo
Venerdì 12 Settembre 2014, 20.16.51
74
Se avete modo di dare un'occhiata al booklet, i testi fanno piegare dalle risa, specialmente gang-bang, Bukkake, Bvs, she's on the rag.. si adattano magicamente alla musica, il più delle volte simil-VH o BonJovi etc, ma con risultati di sicuro impatto. Chissà cosa ne pensa Tipper Gore e il PMRC, se ancora esiste..esempio Gang Bang at the old folks home parla di lui che consegna una pizza ad un'ospizio e sotto minaccia di pistola viene gang bangato da una moltitudine di vecchierelli: gang bang at the old folks home, one foot in the grave, two lips on my bone - Pura Poesia!
er colica
Venerdì 12 Settembre 2014, 15.35.38
73
ma si li ho visti i video, ho visto i video dei korrozia metalla dove le spogliarelliste si masturbavano mentre il chitarrista faceva l'assolo o che fingevano di fare un pompo al cantante, erano tutte nude e fatte. li per li ho riso dopo insomma , c'è so rimasto indifferente diciamo, alla fine so troie che si denudano e basta, se ne vedono di prostitute sulle strade (purtroppo) e voglio dire non è una novità.
steelminded
Venerdì 12 Settembre 2014, 15.30.11
72
Ceeerto... comunque consiglio vivamente, io mi sono stradivertito...
er colica
Venerdì 12 Settembre 2014, 15.28.38
71
io ricordo un loro video con dello sperma finto che veniva spruzzato in faccia a delle fighe , li per li ho fatto ma che cazzo!!?? poi la faccia è ritornata seria e ho fatto ma che cazzata..... idem con le donne che tirano fuori le tette, o che belle tette poi dopo pensi vabè ma a na certa dovrei spararmi na zagana co una tizia che tira fori le tette a un concerto??? bo rimango perplesso. comunque li ho ascoltati (poco) e sanno suonare sono in gamba per quello che fanno ma poi bo rimangono simpatici forse a chi si diverte vedendo l'ennesimo tizio in parrucca che fa autografi sulle tette, rispetto in ogni caso chi si diverte cosi. un gruppo parodistico nulla di più magari tra un paio di anni mollano pure, prendeteli per quello che sono. rideteci su (se ce le fate), loro sono i primi che lo fanno, sanno che sono ridicoli e lo fanno per divertimento.
d.r.i.
Venerdì 12 Settembre 2014, 15.09.34
70
@steelminded: mi sa che andrò ad uno dei loro concerti, ovviamente solo per la musica
steelminded
Venerdì 12 Settembre 2014, 15.02.15
69
I loro concerti sono pieni di donne esibizioniste che si denudano il di sopra, almeno quelli che ho visto io dal vivo e sul tubo... che ne pensate di questa "moda"?
d.r.i.
Venerdì 12 Settembre 2014, 14.42.00
68
Quoto Vandalo, se ascoltare gli steel panther è da omosessuali allora sono gay convinto Averne di band del genere: scanzonate e di alta qualità. Ritorno agli anni '80
Vandalo
Venerdì 12 Settembre 2014, 12.28.14
67
Complimenti vivissimi a chi usa l'altrui orientamento sessuale come metro di valutazione di una proposta artistica!! Davvero incoraggiante sapere che ancora nel 2014 abbiamo ancora dei pensatori così profondi.. Altro che i testi di questi qua...in confronto il testo di Gloryhole pare scritto dal Petrarca. A me gli Steel Panther piacciono, magari a dosi non massicce, ma ogni tanto sentire musica e testi così mi riportano indietro con lo spirito agli anni ottanta, specificamente alla scena glam metal, ed è rinfrancante, è per me è un ironico omaggio a quel periodo e come tale lo intendo. Poi di fatto negli anni ottanta non era molto "metal" comprare bands di maschi truccati e imparrucati, c'era quasi il rischio di passare per gay, appunto...ma trent'anni dopo? Se qualcuno ancora ha di questi problemi mi sa che gatta ci cova.... Death to all but Metal! o Death to all Butt Metal?
Lexxi
Sabato 19 Luglio 2014, 6.16.28
66
Vi amo SP, continuate così fino a 100 anni e anche di più
painkiller
Mercoledì 25 Giugno 2014, 13.35.06
65
Fanno così schifo che mi viene da sganasciarmi dal ridere sono disgustato dalla buffonaggine di questa band, più gay di questa band non c'è.
Hardrock fan
Sabato 21 Giugno 2014, 17.51.11
64
sembrerebbe che qualche anno fa l'accoppiata Whitesnake/Def Leppard la portarono in Spagna e in altre nazioni ma in Italia no per il problema di rientarre nei costi. Dopotutto l'ultima volta che i Def suonarono da soli in Italia fu 20 anni fa per il tour di Adrenalize e da quello che ricordo il palazzetto non era neanche tanto pieno. Poison mai stati in Italia dal Monsters 90..sempre per lo stesso motivo di rischio flop, a parte nell'ultimo anno per la salute di Bret. Nemmeno il Glam festival organizzato da Bologna rock city fanno più per scarsa affluenza e quindi non ci rientrano nelle spese. Gli unici che ancora riempiono i palazzetti o le arene a livello di glam sono i Kiss, i Motley e..gli Steel panther...E voci dicono che forse nemmeno il Frontiers rock festival si farà più in Italia e potrebbe essere dirottato in un altro stato...
Argo
Sabato 21 Giugno 2014, 14.18.37
63
L'effetto sorpresa di questi decerebrati ormai è già finito da un pezzo. E comunque fra 5 anni sicuramente io li cagherò ancora, come faccio con Poison e Def Leppard ormai da 25 anni... Non penso che Poison o Def Leppard farebbero fatica a riempire un palazzetto... I Def Leppard esistono, ma i Poison "fisicamente" come band è ancora attiva? C'è Bret che ha un infarto un giorno si e uno no...
Hardrock fan
Sabato 21 Giugno 2014, 12.51.33
62
chi li ha visti 2 sere fa al new age a roncade, ha detto che suonano con basi dal vivo, di tastiere, di cori sicuramente e chissà cos'altro..è facile vincere facile.. Argo, voglio ben vedere se tra 5 anni, finito l'effetto sorpresa e l'effetto tamarrismo, se ancora qualcuno li cagherà . Certo, che se ne parli bene o male , loro hanno vinto e hanno fatto soldi che gli basteranno per tutta una vita... Fa tristezza che magari una grande band storica di livello magari non possa suonare in Italia per rischio di non vendere abbastanza biglietti (Def Leppard..Poison..ecc) e poi vedere sti qua tutto fumo e buffonate riempire un palazzetto. Vabbè, è l'Italia, è il paese del Silvio, delle cagate e della cultura messa in un angolino. Evviva gli Steel Panther!!!
Argo
Giovedì 19 Giugno 2014, 23.16.10
61
@Hardrock: ben arrivato tra quelli che cercano argomenti quando si parla di Steel Panther... altro punto a favore dei Nostri!
Hardrock fan
Giovedì 19 Giugno 2014, 15.52.13
60
Ho ascoltato oggi 2 volte l'intero disco...e da cultore del genere non posso dire altro che è pessimo..lasciando stare i testi da 5 elementare, l'ho trovato pacchiano, tronfio, finto quanto le parrucche che indossano, deludente, inutile. Mi sorprende parecchio un 93 a un prodotto così artefatto, così costruito, così stereotipato. Cosa diavolo vuol dire che "pur san suonare bene"...sarebbe come dire che un attore che ha un successo cinematografico mondiale "pur sa recitare"..CI MANCHEREBBE!!! E' la normalità nel 2014 per un gruppo hard rock (o glam che si voglia chiamarlo) che si rifà agli anni 80 suonare bene!!! E cosa c'entra poi con la bellezza musicale di un disco?? I Poison erano degli assi dei loro strumenti?? Eppure hanno fatto dei signori dischi! Chi si intende di hard rock/glam, ecc sa capire la differenza tra un disco/gruppo di valore e chi raccoglie consensi solo per altri motivi non musicali= testi, zinne al vento, evidente esagerazione degli stilemi glam... Disco insufficiente, recensione insufficiente, mi dispiace
DestructionThrash
Giovedì 8 Maggio 2014, 23.20.26
59
mah, li ho ascoltati un bel pò, ma mi sembrano i Motley Crue dei poveri... ovviamente non giudico oltre, devo ascoltare meglio.
Argo
Giovedì 8 Maggio 2014, 10.54.26
58
Il cd mi è arrivato da pochi giorni e sta girando di continuo sul mio stereo, che dire: riguardo ai testi questi tizi si sono veramente superati, cioè le puttanate che scrivono sono difficilmente anche solo immaginabili, penso che durante la lavorazione di un album questi schizzati passino più tempo per i testi che per la musica. Come produzione siamo a livelli statosferici, sound purissimo, registrato da dio. Musicalmente siamo di fronte alla perfezione, tecnica da vendere, bravissimi come sempre con tante trovate geniali. Questi sono dei geni travestiti da coglioni, e se sapessero di come la gente si mette a discutere riguardo a loro, si butterebbero a terra dalle risate. Geniali.
The Mage
Domenica 27 Aprile 2014, 17.09.44
57
Non li conoscevo, dopo la recensione e le polemiche sono andato a vedermi un loro video.... Li trovo meravigliosi : la loro è una presa per il culo di certo glam ottenuta attraverso l'iperbole, cioè portando all'eccesso gli stilemi tipici del genere. Una sorta di glam demenziale peraltro suonato e cantato benissimo. Mi divertono come facevano gli skiantos o Elio in Italia...
LLLosers
Venerdì 25 Aprile 2014, 9.26.08
56
musica per veri LLLoser
angelorock
Venerdì 18 Aprile 2014, 2.38.49
55
che piaccia ho no io gia lo sentito prima che uscisse e mi sono prenotato la versione nipponica con una bounus track album capolavoro questi non sbagliano un colpo 100/100
Rick81 vs imparruccati
Sabato 12 Aprile 2014, 0.43.11
54
Provate a dare un'occhiata a quanto sono imparruccati sti qua... Mettete su google: Steel panther senza trucco. 3 su 4 hanno la parrucca..il bassista assolutamente irriconoscibile. Che deve fare uno pur di campà al giorno d'oggi
Dani3121
Venerdì 11 Aprile 2014, 18.08.30
53
Bella recensione! D'accordissimo su tutto,è un disco con melodie eccezionali che tanti gruppi "seri" si sognerebbero di scrivere. I testi sono esagerati, e il loro marketing è improntato (furbamente e con successo) sul sesso sfrenato,droghe ecc..E'però a livello musicale che per me, seppur volutamente derivativi,offrono quanto di meglio si trova oggi in questo genere.
Argo
Venerdì 11 Aprile 2014, 17.55.55
52
Intanto che vi scannate mi sono ordinato il cd da un noto sito inglese per la modica cifra di 8€... continuate pure con i tafferugli, in qualche maniera questi 4 porcelloni fanno discutere, e come diceva un tale, nel bene o nel male l'importante è che se ne parli!
hulk
Venerdì 11 Aprile 2014, 16.32.29
51
@Glam le cagate a spruzzo sono terminate per fortuna da quando ho smesso di ascoltarli,se a te piacciono buon per te,quello che ha dato fastidio del tuo intervento è il fatto che senza un minimo di articolazione critica ti sei scagliato da vero dittatore cercando di imporre i tuoi gusti alla recensione,e inoltre hai offeso determinate categorie di persone parlondo di età,secondo ciò che ha partorito la fantasia della tua mente.Primo punto metallized è uno dei siti più democratici visto che non ti ha censurato affatto,secondo se avessi criticato l'opera rispettando le persone,ad es.confutando la recensione sul piano tecnico punto per punto es. le chitarre non ti piacciono,la voce non ti piace,il tipo di sound fa schifo e gli avessi dato zero,cioè il giudizio sul lavoro svolto dagli S.P ,rispettando però gli altri ascoltatori a cui piacciono, nessuno ti avrebbe detto niente,terzo punto anche io vorrei che fossero recensiti altri gruppi di diversi generi tipo gli Airborne,Tracer,Babylon Bombs,Supagroup ecc.,o per il prog aspetto i Nefesh e i Vanden Plas,ma anche tanti altri gruppi underrated o che sono nell'underground,fino ad adesso anche se alcuni tardi il sito li ha sempre fatti uscire,altrimenti ci sono sezioni apposite del sito o la redazione stessa per fare segnalazioni.Spero di essere stato chiaro.Detto questo per me il discorso è chiuso qui.
Lizard
Venerdì 11 Aprile 2014, 14.14.47
50
Glam: intanto nessuno ti ha censurato, quindi stai pure sereno. In secondo luogo, il punto non è che si criticano gli interventi di dissenso, ma il modo in cui vengono portati, che anche stavolta è offensivo e poteva/doveva essere limitato da parte tua, non nostra.
Glam
Venerdì 11 Aprile 2014, 14.08.11
49
@Frankiss: da appassionato del genere ascolto tutte le possibili nuove uscite, l'ho ascoltato e volendo leggere qualche recensione, ho trovato la vostra. Qual è il problema? Se fosse come dici te, allora qui sotto i commenti sarebbero solo positivi e quale sarebbe il senso allora di lasciare una bacheca aperta a tutti? Chi impone nulla, ho commentato che per me è una porcheria. Se per te e altri è oro colato che vi devo dire? Sarò stato esagerato ma allora se volete censurarmi, cancellate il post o imponete i commenti solo di aficionados registrati, sbaglio? @incredibile hulk: buone gagate a spruzzo
Steelminded
Venerdì 11 Aprile 2014, 8.52.04
48
Pero secondo me e giusto lasciare che uno esprima la sua critica, anche se fortemente negativa... Voglio dire i redattori censurano questo tipo di interventi solamente quando contrastano con la loro visione del mondo? Quando sono a supporto farebbero lo stesso? Forse sbaglio, ma me lo chiedevo da un po... Evviva!
Frankiss
Venerdì 11 Aprile 2014, 0.32.24
47
@ Glam...se per te questo disco e questa band sono robaccia...perdi pure tempo a leggere la rece e a fare commenti?....un po di coerenza...suvvia...inoltre ti ricordo solo che Metallized.it non è il tuo cd player o il juke-box personale dove imponi le tue scelte personali...disdegnando le altre e trattandole come mondezza....così tanto per rimembrarti la cosa...
hulk
Giovedì 10 Aprile 2014, 23.35.52
46
Aò adesso so diventati tutti moralisti i metallari fanno classifiche de età,vogliono imporre recensioni,giudicano altre persone,aò a @Glam ma chi cazzo ti credi di essere?i 18 anni li ho superati da un pezzo ,quei gruppi da te citati mi fanno gagare a spruzzo,se non ti piacciono i S.P che cazzo le guardi a fare le loro recensioni,A ME LA ROBA CHE NON MI PIACE NON LA COMPRO E NON LA GIUDICO.Incomincia a fartele tu le domande sulle cappellate che stai sparando,stai incominciando a scassarle sul serio,perciò datte una regolata.
Galilee
Giovedì 10 Aprile 2014, 23.32.48
45
Gli SP riempiono i palazzetto perchè sono americani e hanno dietro un marketing più consistente, cosa che i Reckless love o i Wig Wam oppure i più street Metal Hardcore superstar o backyard babies non hanno mai avuto e mai avranno. Non fosse così , a quest'ora gli Hanoi rRcks avrebbero venduto 50 milioni di dischi.
Galilee
Giovedì 10 Aprile 2014, 23.29.38
44
I Blink 182 falsi. E perchè? Perchè a te non piacciono? Cazzo,facevano college rock e avevano 20 anni e in quei anni il genere rock predominante era quello, cosa dovevano fare? Allora i Cheap trick erano falsi? Ognuno ha i propri gusti eh, non è che tutti devono per forza suonare generi non orecchiabili.
Glam
Giovedì 10 Aprile 2014, 23.21.48
43
Forse mi sono espresso male, non Bello, ma Falso come un disco dei Blink182. Chi ha detto minorati?Beh, forse a 40 anni vedere un video da college tipo It's the end.., ed esaltarsi, io qualche domanda me la farei. Sull'essere commerciale, guarda caso, gli SP sono l'unico gruppo nuovo di quel genere che riempie i palazzetti..l'han pensata davvero bene
Galilee
Giovedì 10 Aprile 2014, 23.09.24
42
Che stronzate. A me non piacciono un granché, ma è palese che gli SP si rivolgano ad un pubblico di nostalgici quindi over 30 sicuramente. I Blink 182 facevano college rock, che cazzo centrano? Fare glam Metal adesso significa solo crederci, perchè di commerciale, visti i trend, c'è ben poco.
Lizard
Giovedì 10 Aprile 2014, 22.58.34
41
Glam: puoi anche tirartela meno eh... Tutti i gruppi da te citati sono stati recensiti con il giusto risalto, tranne i Blink 182 e gli Harem Scarem (a loro toccherà senz'altro, prima o poi). Minorenni non fa rima con minorati e certa musica si può apprezzare anche a quarant'anni con lo stesso divertimento.
Glam
Giovedì 10 Aprile 2014, 22.42.45
40
e aggiungo: invece di trattare robaccia come fosse oro colato, fate una, dico UNA recensione agli Harem Scarem!!! Mood Swings ad esempio!
Glam
Giovedì 10 Aprile 2014, 22.41.31
39
Bello quanto un disco dei Blink182...e io avendo superato l'età del teenager non mi abbasso a ste porcherie...Volete confrontare sta merdaccia coi Wig wam , i Poodles o gli Heat? Non scherziamo va. Il video di party like..è bello? Beh, se avete un'età under 18 direi di si!
Shred
Giovedì 10 Aprile 2014, 21.13.36
38
Album che riconferma la grandezza di questa band. E si, i video di Gloryhole e Party like tomorrow is the end of the world sono fantastici; come gli altri, del resto. Grandissimi Steel Panther!
Fenrir
Giovedì 10 Aprile 2014, 21.09.30
37
Butei ma del video di Gloryhole ne vogliamo parlare? Qualcosa di epico
paolo
Giovedì 10 Aprile 2014, 16.54.11
36
Frankiss: io la storia degli Steel panther la so e non è che abbiano fatto la gavetta solo loro..paradossalmente hanno avuto successo solo quando hanno cominciato a prendere per il culo i clichè hard 80s. Io non li sopporto..ognuno ha la sua idea e con questo non vuol dire che vomita sentenze. Però che questo disco abbia un voto più alto di tutta la discografia dei Whitesnake, dei Motley, dei Def Leppard,ecc non ci sta!!! Voglio ben vedere tra 25 anni se questo disco avrà lasciato il segno quanto un 1987, un Hysteria o un Dr. Feelgood....
D. T.
Mercoledì 9 Aprile 2014, 13.55.26
35
E' proprio questo il punto! Musicisti veramente validi, ottime capacità tecniche e compositive, affinate con anni di gavetta come cover band e altri progetti (il singer è stato per un periodo con gli L.A. guns, oltre che in una tribute band dei VH). Da ammiratore della band, dopo un primo disco che era praticamente un omaggio ai grandi classici dell' Hard Rock e l'ottimo "Balls Out", auspicavo un minimo di evoluzione, per lo meno a livello di testi. Secondo me gli basterebbe veramente poco per entrare ufficialmente nell'Olimpo dei grandi. Allo stato attuale è normale che il grande pubblico continui a vederli principalmente come gruppo/parodia. Comunque il disco cresce con gli ascolti... Ora lo valuterei 73-75!
Frankiss
Mercoledì 9 Aprile 2014, 0.02.35
34
Tutto molto pittoresco....hihihhi...la cosa assurda è che la maggior parte di chi parla qui sotto nei commenti non sa manco chi siano gli Steel Panther e di che gavetta pazzesca abbiano fatto..e chi ancora spara cavolate sulla parodia del glam rock anni 80 si informi e si vada a vedere video live tenuti con Vince Neil, Sebastian Bach e grandissimi esponenti del glam, del hard e del metal, si proprio del metal.....quando sbarcavano il lunario come band di cover suonando di tutto...non voglio certamente convincere nessuno sulla bontà del loro disco..mica lavoro x loro, ma dopo tanti commenti incongruenti e sopratutto che ignorano la realtà dei fatti, e dire che basta poco x informarsi con la tecnologia! Prima di vomitare sentenze almeno si prendano info..non costa nulla ..Stay Rock!!
Argo
Martedì 8 Aprile 2014, 23.12.30
33
E' sbagliato pensare che questi tipi parodizzino il rock. La cosa incredibile è che la gente non vuole ammettere che gente come Motley Crue o Kiss cagherebbero ghiaia per sfornare melodie fresche e suonate magnificamente come gli Steel Panther. Lasciate perdere i testi e ascoltate solo la musica.
blackiesan74
Martedì 8 Aprile 2014, 21.56.33
32
Disco enorme!! I primi 2 album mi avevano esaltato, questo è anche meglio.
Rick81
Martedì 8 Aprile 2014, 21.46.47
31
quoto Masterburner: "Una cosa da sega tra una chattata su facebook e l'altra, nessun senso del divertimento e del rock and roll"
paolo
Martedì 8 Aprile 2014, 21.28.09
30
li odio perchè parodizzano l'hard rock 80s, hanno testi degni di un ragazzetto di 8 anni e sono diventati famosi solo perchè estremi come cazzate di temi trattati. E al pubblico italiano affamato di nuovi portatori della bandiera del BUNGA BUNGA non possono che piacere!! Ho visto l'ultimo video..davvero una roba da American Pie..Voto 93?? Non scherziamo, ci vuole un bel coraggio a dare sti voti. Per me nulli, mi fanno estremamente pena.
Masterburner
Martedì 8 Aprile 2014, 16.04.29
29
Bha, il disco non l'ho sentito, non ho neanche letto la rece, permettetemi un giudizio molto superficiale. Un disco con titoli come questi non può per me avere nessun senso di ribellione, mi fa solo pena. Una cosa da sega tra una chattata su facebook e l'altra, nessun senso del divertimento e del rock and roll. E non mi fanno neanche ridere. Questo è quello a cui andiamo incontro. A me fanno cacare.
Alcor81
Domenica 6 Aprile 2014, 19.58.20
28
@roby5150 assolutamente vero.band meritevole che continua il genere ma sopravvalutata.peró hanno estremizzato i temi
d.r.i.
Venerdì 4 Aprile 2014, 15.45.11
27
Preferivo balls out ma non mi dispiace. Voto attestato attorno al 70
Simo
Venerdì 4 Aprile 2014, 11.12.58
26
Non sono un fan del genere ma dopo aver letto la recensione l' ho ascoltato, e devo dire con piacere. Certo non un capolavoro ,ma nel suo genere (molto poco impegnato), ben suonato e ottimamente prodotto.
Roby5150
Venerdì 4 Aprile 2014, 10.51.40
25
93 a sti qua..poi vai su recensioni di dischi storici del genere o di generi affini e trovi voti più bassi di anche di 10/15 punti...(es:Motley, Def leppard, Bon Jovi, ecc).. MAH!
Gokronikos
Venerdì 4 Aprile 2014, 8.46.51
24
Grazie a questa recensione ho scoperto questo splendido gruppo, e mi sono ordinato i tre cd che hanno prodotto. Grazie!
balds
Giovedì 3 Aprile 2014, 18.31.41
23
hulk: si scherza ovviamente, mica volevo offendere
Delirious Nomad
Giovedì 3 Aprile 2014, 17.16.29
22
Ritengo che per quanto ottimamente composto un disco non possa raggiungere certi livelli, in fatto di valutazione, se ricalca (ripeto, anche ottimamente) schemi dettati minimo trent'anni fa. Comunque.
hulk
Giovedì 3 Aprile 2014, 17.13.28
21
@balds,teens and losers,crei nella tua capaccia categorie di ascoltatori da sindrome da pippe mentali molto acute,non faccio parte di nessuna delle categorie che la tua fantasia ha partorito,però a me piacciono,di che non ti piacciano e basta,senza offendere gli altri,perciò qui hai dimostrato tu di essere un pesce di aprile fuori luogo,impara a rispettare chi la pensa diversamente da te muahahah.
balds, teens and losers
Giovedì 3 Aprile 2014, 16.52.44
20
XxX: si sa che il voto 93 è un pesce d'aprile
balds, teens and losers
Giovedì 3 Aprile 2014, 16.49.19
19
musica adatta a : 1) calvi nostalgici dei loro lunghi capelli 30 anni fa che invidiano i parrucchini usati dal batterista e chitarrista degli Steel Panther 2) per teenagers under 16 fissati con american pie 3) per losers colpiti dalla sindrome di peter pan rimasti fermi da 24 anni al video di cherry pie dei warrant. muahahah
xXx
Giovedì 3 Aprile 2014, 15.16.53
18
Bellissimo disco, forse nn da 93 ma decisamente bellissimo!
Loco
Giovedì 3 Aprile 2014, 13.20.17
17
Ma se si ascoltasse l'album senza vederli e senza badare ai testi sarebbero un gruppo da PAURA! Tornerebbero nel genere Hard Rock, non più glam... Purtroppo non mi piace la loro immagine glam, sbarazzina e giocherellona. Con questa musica non avrebbero bisogno secondo me... Naturalmente, contenti loro... si vede che si divertoo così!
Deathrider
Giovedì 3 Aprile 2014, 11.17.12
16
pesce d'aprile? ;D
D. T.
Giovedì 3 Aprile 2014, 9.51.38
15
Grandissimi mezzi tecnici, produzione magnifica, discreto songwriting, testi conditi di sferzante ironia (ma anche grettezza e ineleganza) anche se al terzo disco si inizierebbe a sentire l'esigenza di qualche innovazione a livello lirico... Per me disco da 68-70. Dare un voto di questa portata ad un lavoro del genere, equivale a candidare al premio Oscar "Il Silenzio dei prosciutti" di Ezio Greggio.
Carlos Satana
Giovedì 3 Aprile 2014, 9.32.31
14
Il disco è molto bello e loro sono super. Un appunto su "Pussywhipped": non è una pratica particolare nè una stranezza, un "pussywhipped" è quello che noi chiamaremmo "uomo zerbino".
freedom
Giovedì 3 Aprile 2014, 0.11.38
13
Non mi piace il glam ma devo ammettere che qui qualcosa di veramente buono c'è...Pussywhipped è un pezzo bello tirato, tanto per dirne uno. I testi poi sono veramente geniali, da pisciarsi sotto dalle risate: "There was so much love on your face.." Possono non piacere, e personalmente non mi fanno impazzire, ma è innegabile che abbiano del talento e una buona dose di personalità.
Argo
Mercoledì 2 Aprile 2014, 22.54.23
12
Sarà mio appena possibile.
Miley Cylum (high on hate)
Mercoledì 2 Aprile 2014, 22.13.23
11
Il glam non mi fa impazzire ma a volte lo ascolto anche...per variare un po. Un po di spensieratezza non guasta mai. Però 93 è un esagerazione. (Poi magari date 40 a Axel Rudi Pell perché è ripetitivo...). Per me è un disco da 68-70.
hulk
Mercoledì 2 Aprile 2014, 21.58.55
10
Per me invece è bene che esiste e continui ad esistere il glam,rende la scena rock e metal meno monotona e più varia,lunga vita al glam sempre e comunque Steel Panther compresi.
er tazzina
Mercoledì 2 Aprile 2014, 21.56.37
9
a me sti stil panther me piacciono
Sandro70
Mercoledì 2 Aprile 2014, 21.42.41
8
Quoto alla stragrande andreastark, per me gruppo inutile come tutto il glam dalla nascita ad adesso ( Slade esclusi ).
hulk
Mercoledì 2 Aprile 2014, 20.47.52
7
Quoto il commento n.6,inoltre la recensione di Frankiss è ben fatta,il rock e il metal sono vari,non sono fatti solo di testi seri,politici,impegnativi,meno male che ci sono loro in un mondo vario come il rock e il metal,sono antideprissivi,freschi,ironici e mettono allegria divertendo e non s prendono troppo sul serio se stessi e gli altri in un periodo triste come i nostri giorni ,mi domando è forse un peccato?. Inoltre sono bravi e appassionati musicisti,e da quello che ho visto live spaccano di brutto,per cambiare tematiche ne hanno ancora di tempo e sarebbero bravi comunque se lo facessero,per il momento va bene così,bell'album,voto 90.
Radamanthis
Mercoledì 2 Aprile 2014, 19.46.04
6
Io invece quoto Frankiss. Il disco è veramente bello, vario, tecnico, potente, melodico. Cazzo, ha tutte le qualità che deve avere un disco glam nel 2014 per non essere considerato (se non in senso esclusivamente buono) una paraodia dei Motley Crue! E' veramente bello! Voto: 90
ratt 79
Mercoledì 2 Aprile 2014, 17.51.39
5
ma chi è da sti voti così alti a sti pagliacci?
Galilee
Mercoledì 2 Aprile 2014, 17.14.01
4
Troppo ridicoli, finti e non credibili. Ho gli altri due, ma ho detto basta, mi hanno stufato, non ce la faccio proprio. Poi per carità non sono male, un 75 lo volentieri perchè tecnicamente ci sono, ma in questo genere in giro soprattutto oggi, c'è veramente un sacco di roba migliore.
marduk
Mercoledì 2 Aprile 2014, 17.12.55
3
cazzo che disco....meraviglioso...una volta ascoltato non ti esce più dalla testa....sa graffiare e sa far divertire...una delle migliori band uscite nel nuovo millennio...non solo nel loro sottogenere ma in assoluto.....e di sicuro di gran lunga i migliori glamster moderni....dal mio punto di vista competono e forse superano anche molti mostri sacri del genere
Vecchio Sunko
Mercoledì 2 Aprile 2014, 17.10.43
2
Non sono d'accordo voto...per quanto mi riguarda il disco raggiunge appena la sufficienza, il migliore dei Steel Panther rimane Feel the Steel...
andreastark
Mercoledì 2 Aprile 2014, 17.03.24
1
Puah!!!!!......no a parte gli scherzi io non faccio testo perchè questo genere e questa scena mi fanno cacare....però alcuni amici mi narrano della bravura di questi rocker che si vestono nei negozi metropolitani per prostitute ma che spaccano di brutto e poi la tua recensione Frankiss mi pare una garanzia....nonostante questo io e questa roba andiamo da 25 anni per strade opposte
INFORMAZIONI
2014
Open E Music / Kobalt Label Services
Glam Rock
Tracklist
1. Pussywhipped
2. Party Like Tomorrow is the End of the World
3. Gloryhole
4. Bukkake Tears
5. Gangbang at the Old Folks Home
6. Ten Strikes You're Out
7. The Burden of Being Wonderful
8. Fucking My Heart in the Ass
9. B.V.S.
10. You're Beautiful When You Don't Talk
11. If I Was the King
12. She's on the Rag
Line Up
Michael Starr (Voce)
Satchel (Chitarre, Cori)
Lexxi Foxxx (Basso, Cori)
Stix Zadinia (Batteria, Percussioni, Piano, Cori)

Musicista Ospite
Vivian Campbell (Guitar Solo su traccia 5)
 
RECENSIONI
93
93
ARTICOLI
10/03/2014
Live Report
STEEL PANTHER + BAD BONES
Alcatraz, Milano (MI), 05/03/2013
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]