Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Wardruna
Kvitravn
Demo

Profanity (GER)
Fragments Of Solace
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

29/01/21
STEVEN WILSON
The Future Bites

29/01/21
ART OF ILLUSION
X Marks the Spot

29/01/21
OCEANA
The Pattern

29/01/21
WOWOD
Yarost I Proshchenie

29/01/21
EXIMPERITUS
Šahrartu

29/01/21
SOULS OF DIOTIMA
Janas

29/01/21
DISEASE
Into the Red

29/01/21
WEREWOLVES
What a Time to be Alive

29/01/21
THE BODY
I’ve Seen All I Need To See

29/01/21
ANCIENT VVISDOM
A Godlike Inferno

CONCERTI

06/02/21
MAGNUM + GUEST TBA (CANCELLATA)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

11/02/21
VENOM INC. + GUESTS
TRAFFIC CLUB - ROMA

12/02/21
VENOM INC. + GUESTS
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

13/02/21
VENOM INC. + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

17/02/21
IMONOLITH + TBA
BARRIO'S CAFE - MILANO

18/02/21
IMONOLITH + LOGICAL TERROR
MK LIVE - CARPI (MO)

19/02/21
THE DEAD DAISIES
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

20/02/21
ANCIENT + GUESTS
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

21/02/21
TURMION KATILOT
LEGEND CLUB - MILANO

26/02/21
ATHEIST + CADAVER + SVART CROWN + FROM HELL
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

The Clash - The Rise and Fall of The Clash
( 2476 letture )
Presentato nel 2012 a Madrid e a New York, in occasione del CBGB Film Festival, è disponibile ora anche in Italia il documentario The Rise and Fall of The Clash (sottotitolato The inside story of the only band that mattered) che ripercorre in poco più di novanta minuti la decennale carriera di una delle formazioni più significative del movimento punk e non solo: The Clash, the biggest band in the world.

Il regista Danny Garcia, appassionato sin da adolescente del gruppo di Joe Strummer, ha incentrato il suo lavoro -durato ben tre anni- sulle motivazioni non mai compiutamente chiarite afferenti la fine della band. Appare palese che una delle cause sia da ascrivere alle tensioni interne susseguenti ai successi mondiali dei singoli Should I Stay or Should I Go e Rock The Casbah, ma nel filmato vengono ben evidenziate le frequenti ed ormai insostenibili diatribe tra Mick Jones e Joe Strummer, frutto di continue incomprensioni e della loro grande rivalità. Joe, in particolare, non sopportava Mick per la sua eccessiva maniacalità in sede di registrazione e dei suoi atteggiamenti da consumata rockstar.

The Rise and Fall of The Clash, prodotto da Danny Garcia, David Mingay e Robin Banks, include interviste esclusive con Mick Jones (unico componente originario che ha accettato di comparire), Terry Chimes (il batterista dello storico debut album The Clash!, accreditato come Tory Crimes), Vince White e Nick Sheppard (entrambi alla chitarra nell’ultimo disco in studio Cut the Crap del 1985), Pete Howard (batterista nello stesso full length), Pearl Harbour (cantante ed ex moglie del bassista Paul Simonon), Ray Jordan (addetto alla sicurezza) e molti altri ancora. Il manager del combo Bernard “Bernie” Rhodes e il bassista Paul Simonon non hanno, invece, condiviso il progetto e si sono rifiutati di farsi riprendere. Di nicchia alcuni filmati inediti che rendono il prodotto appetibile soprattutto per i fan più incalliti. Ho apprezzato le entusiasmanti immagini del concerto al Victoria Park del 1978 (dal vivo le performance nella prima fase della carriera dei The Clash erano a dir poco adrenaliniche); nel complesso, però, reputo il documentario di discreta fattura, non indispensabile e, in alcuni frangenti, poco scorrevole. Sarebbero stati graditi, inoltre, i sottotitoli in italiano (se non conoscete bene l’inglese è un po’ un problema godervi pienamente il DVD).

Consiglierei in alternativa la visione di The Essential Clash (2003) e Il futuro non è scritto – Joe Strummer (2007), incentrato sulla figura di questo compianto e mai dimenticato musicista stroncato da un infarto a Broomfield il 22 dicembre 2002; glissate, quindi, senza problemi The Rise and Fall of The Clash a meno che non siate proprio patiti dei The Clash .



VOTO RECENSORE
60
VOTO LETTORI
53 su 9 voti [ VOTA]
Hm is the law
Giovedì 15 Maggio 2014, 19.22.39
4
@ ok: tra le motivazioni c'è anche quella che dici tu. Il fdocumentario però pone in risalto gli aspetti evidenziati in recensione. Tieni presente inoltre che Bernard “Bernie” Rhodes, oltre a non comparire, ha minacciato di adire le vie legali. Il che è tutto dire.
ok
Giovedì 15 Maggio 2014, 13.39.09
3
essendo il mio gruppo preferito i problemi interni dei clash non sono mai stati tra strummer e jones, che anche quando entrambi hanno preso carriere soliste sono rimasti sempre amici ed hanno collaborato anche da solisti... i problemi erano tra jones e il loro storico manager bernie rhodes che ha fatto di tutto per estromettere jones contrapponendogli strummer e simonon. strummer si e' sempre pentito di questo come anche della cacciate per questioni di droga del batterista topper headon. questo dvd non e' una gran cosa, ce ne sono di migliori sul gruppo... ciaooo
Valereds
Mercoledì 14 Maggio 2014, 19.53.19
2
e noioso
Alien
Mercoledì 14 Maggio 2014, 11.46.17
1
Inutile
INFORMAZIONI
2014
UDR/ADA/Warner
Punk
Tracklist
Documentario
Line Up
Joe Strummer (Voce, Chitarra)
Mick Jones (Chitarra, Cori)
Paul Simonon (Basso, Cori)
Nicky “Topper” Headon (Batteria)
 
RECENSIONI
88
90
87
84
95
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]