Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Neal Morse
Sola Gratia
Demo

Sun Eater
Light Devoured
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

30/10/20
YES
The Royal Affair Tour - Live From Las Vegas

30/10/20
BLACK STONE CHERRY
The Human Condition

30/10/20
STORMBRINGER
Stealer of Souls

30/10/20
ENGST
Schone Neue Welt

30/10/20
NUCLEAR POWER TRIO
A Clear and Present Rager

30/10/20
WILDNESS
Ultimate Demise

30/10/20
THE FLOWER KINGS
Islands

30/10/20
LIKE MOTHS TO FLAMES
No Eternity in Gold

30/10/20
URIAH HEEP
Fifty Years in Rock

30/10/20
THEM
Return to Hemmersmoor

CONCERTI

24/10/20
NERO DI MARTE + GUESTS
CS BOCCIODROMO - VICENZA

24/10/20
OTTONE PESANTE
SECRET SHOW - GENOVA

24/10/20
VIRTUAL SYMMETRY
CINEMA PLAZA - MENDRISIO (CH)

25/10/20
DEATH THE SUNDAY FEST
CIRCOLO ARCI MU - PARMA

30/10/20
ULVEDHARR + GUESTS
DRUSO - RANICA (BG)

30/10/20
OTTONE PESANTE
INK CLUB - BERGAMO

30/10/20
HELLUCINATION + NEBULAE
TRAFFIC CLUB - ROMA

31/10/20
DEATHLESS LEGACY + DAMNATION GALLERY
CRAZY BULL CAFE' - GENOVA

31/10/20
OTTONE PESANTE
IL CASTELLO - PARMA

31/10/20
CLAUDIO SIMONETTI`S GOBLIN + VICOLO INFERNO
LOCOMOTIV CLUB - BOLOGNA

DGM - Dreamland
( 4238 letture )
Ultima uscita per la band italiana, album questo che nessun prog metal fan dovrebbe lasciarsi sfuggire.
Ci troviamo di fronte ad un LP che rispecchia tutti i canoni che vengono richiesti per il genere progressive: parti strumentali ad intrecciarsi in vorticose geometrie di note, notevole perizia tecnica con in primo piano la chitarra di Diego Reali in evidenza per tutta la durata del disco ed infine la voce di Titta Tani in linea con quanto si sente tra le produzioni del genere. Di tutto questo la forma canzone non ne risente, in quanto l'album non si presenta come una mera dimostrazione di bravura da parte dei nostri, i quali anzi stanno molto attenti a confezionare nove canzoni distinte e facilmente assimilabili.
Quindi ci troviamo di fronte ad un album di pregevole fattura, ma se proprio vogliamo trovare qualche difetto, in effetti possiamo notare che l'originalità non la fa da padrone. Come dicevo prima il disco rispecchia tutti i parametri richiesti dal genere prog, di conseguenza non si può non notare l'enorme influenza che i Dream Theater hanno sui DGM. Per rendere l'idea, ascoltatevi Sweet Surrender e vi sembrerà di sentire una traccia del gruppo di Petrucci epoca Images and Words / Awake.
Ma il "Teatro del Sogno non è l'unica influenza, ed ecco così spuntare anche tracce dei Symphony X, più leggero per questi ultimi l'accostamento ma comunque presente.
Ciò nonostante i nostri non demeritano affatto e anzi dimostrano di avere tutte le carte in regola per fare più che bene in un futuro neanche troppo lontano, ne è dimostrazione la superlativa Eternity, vera colonna portante di un lavoro che potrà essere apprezzato da chiunque faccia del prog metal il suo ascolto quotidiano.



VOTO RECENSORE
s.v.
VOTO LETTORI
35.95 su 49 voti [ VOTA]
Claudio
Lunedì 23 Marzo 2020, 20.04.01
2
Discone!!!!
Enomis
Martedì 29 Luglio 2014, 16.34.04
1
Mi pare ingeneroso il voto dei lettori... Per me un buon LP, merita almeno un 70 pieno.
INFORMAZIONI
2001
Elevate
Prog Metal
Tracklist
1. Dreamland
2. Eternity
3. Lost in Time
4. The Rain falls in the Desert
5. Reason to Live
6. Ego's Battle
7. Lie!
8. Sweet Surrender
9. Feeling Forever
Line Up
Diego Reali - Guitars
Fabio Sanges - Keyboards
Fabio Costantino - Drums
Andrea Arcangeli - Bass
Titta Tani - Vocals
 
RECENSIONI
85
60
75
78
82
s.v.
ARTICOLI
13/04/2017
Live Report
SECRET SPHERE + DGM + TRICK OR TREAT + SKELETOON
The Triumvirate Tour - Officine Sonore, Vercelli - 08/04/2017
12/10/2011
Live Report
SYMPHONY X + PAGAN'S MIND + DGM
Live Club, Trezzo sull'Adda (MI), 07/10/2011
04/12/2002
Intervista
DGM
Parla Titta Tani
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]