Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Voivod
The Wake
Demo

Panni Sporchi
III
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/10/18
BAD BONES
High Rollers

26/10/18
BLOODBATH
The Arrow of Satan is Drawn

26/10/18
HOLY SHIRE
The Legendary Shepherds of the Forest

26/10/18
ICARUS WITCH
Goodbye Cruel World

26/10/18
CARCHARODON
Bukkraken

26/10/18
FIFTH ANGEL
The Third Secret

26/10/18
KMFDM
Live In The USSA

26/10/18
EISREGEN
Fegefeuer

26/10/18
WESTFIELD MASSACRE
Salvation

26/10/18
UNLEASHED
The Hunt For White Christ

CONCERTI

25/10/18
KILLING JOKE
CAMPUS INDUSTRY - PARMA

26/10/18
HOLY SHIRE + GUESTS
LEGEND CLUB - MILANO

26/10/18
THOMAS SILVER + SMALL JACKETS
GRIND HOUSE CLUB - PADOVA

26/10/18
AEVUM + GUESTS
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

27/10/18
LIFE OF AGONY
ROCK PLANET - PINARELLA DI CERVIA (RA)

27/10/18
INFERNAL FORCES
LIVE CLUB - TREZZO SULL`ADDA (MI)

27/10/18
GLI ATROCI
SOUND CLUB - MILANO

27/10/18
AFFLUENTE + GUESTS
GRIND HOUSE CLUB - PADOVA

27/10/18
BARBARIAN + INGROWN
CSOA ANGELINA CARTELLA - REGGIO CALABRIA

27/10/18
BARBARIAN + LICH
BANDIDOS PLACE - MESSINA

Twilightfall - The Energy of Soul
( 1052 letture )
Nati dalla mente dell’ex chitarrista dei Nokturnal Mortum, Wortherax, gli ucraini Twilightfall (che prendono il nome proprio dal primo demo della sua ex-band) esordiscono con il qui presente full length The Energy of Soul, edito dalla Svarga Music. Accompagnato da Aywar alla chitarra, Freyr al basso e Odalv alla batteria, il mastermind del gruppo si distacca completamente dalle sonorità pagan black dei Nokturnal Mortum, orientandosi invece verso un death metal molto melodico.

Sin dalla titletrack che apre il disco, appare subito evidente come il sound del gruppo non si concentri sulla violenza e l’impatto, ma anzi prediliga dei tempi piuttosto moderati e in modo particolare quelli lenti. E sono proprio i momenti più tranquilli quelli che colpiscono subito, poiché arricchiti di arpeggi in clean, assoli melodici e, altro elemento importante per lo stile del gruppo, l’utilizzo delle tastiere, che bene o male non appaiono mai troppo invadenti e vengono utilizzate solo per rendere il sound più corposo e arioso. Complici anche una miriade di parti solistiche che spaziano tra assoli, sweep picking e armonizzazioni di ogni tipo, lo stile dei Twilightfall ricorda (e non poco) quello dei Children of Bodom più ragionati e meno irruenti. Certo Wortherax e soci puntano tutto sulle sezioni più atmosferiche, che seppur non siano nulla di particolarmente eccezionale, sono il vero punto di forza del disco. Ad essere ancora più precisi però, si nota come tutto il disco sia incentrato più che altro sul lavoro delle chitarre, dimostrazione del fatto che questo progetto altro non sia (o almeno questa è l’impressione) che una sorta di “valvola di sfogo” del nostro Wortherax; per quanto le melodie siano piacevoli e gli arrangiamenti siano piuttosto buoni, il disco non brilla come dovrebbe, e sembra quasi che tutta la sezione ritmica, voce compresa, siano solo un pretesto o una base per permettere al chitarrista di destreggiarsi sulle sei corde, dando così l’impressione di essere un lavoro poco omogeneo e in cui manchi l’alchimia tra i vari membri.

In conclusione, pur essendo un album che si lascia ascoltare senza problemi e che non presenti chissà quali pecche, il debutto dei Twilightfall non convince pienamente a causa della poca attenzione rivolta alle singole canzoni, tutte costruite intorno agli assoli. Restiamo quindi in attesa di un lavoro più "di gruppo" e meno solistico.



VOTO RECENSORE
59
VOTO LETTORI
0 su 0 voti [ VOTA]
Bloody Karma
Lunedì 4 Agosto 2014, 14.21.55
1
ci ho dedicato alcuni ascolti perchè incuriosito da un ex-NM che suona melodic death. Francamente è un disco abbastanza piatto, che ricorda un po' Reinkaos dei Dissection come soluzioni. Diciamo che come votazione più o meno siamo li...forse anche qualcosa di meno...
INFORMAZIONI
2014
Svarga Music
Melodic Death
Tracklist
1. The Energy of Soul
2. Spirit of Ancestors
3. A Mirror of Dreams and Reality
4. Welcome to New Day
5. Your Chance
6. Go a Long Way to Each
7. Storm
Line Up
Wortherax (Voce, chitarra)
Aywar (Chitarra)
Freyr (Basso)
Odalv (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]