Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Turilli / Lione Rhapsody
Zero Gravity (Rebirth And Evolution)
Demo

Wraith (USA)
Absolute Power
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

20/09/19
MYSTERY BLUE
8red

20/09/19
KURGAN
Yggdrasil Burns

20/09/19
KADAVAR
For the Dead Travel Fast

20/09/19
TUNGSTEN
We Will Rise

20/09/19
SNOW BURIAL
Ostrava

20/09/19
LEE AARON
Power, Soul, Rock N Roll

20/09/19
CULT OF LUNA
A Dawn to Fear

20/09/19
CULT OF LUNA
A Dawn to Fear

20/09/19
COFFINS
Beyond The Circular Demise

20/09/19
BRETUS
Aion Tetra

CONCERTI

20/09/19
LIGHT THIS CITY
DAGDA - RETORBIDO (PV)

20/09/19
SOTO + GUEST TBA
LEGEND CLUB - MILANO

20/09/19
RAM + VULTURE + INDIAN NIGHTMARE
DEDOLOR MUSIC HQ - ROVELLASCA (CO)

20/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
LARGO VENUE - ROMA

20/09/19
S.R.L. + VIOLENT INNER PROTEST + ORGANIC ILLUSION
SAXA BEACH - PORTO S. ELPIDIO (FM)

20/09/19
HORRID + STIGE
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

20/09/19
TMA FEST (day 1)
PADIGLIONE 14 - COLLEGNO (TO)

21/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

21/09/19
GO! FEST
CSOA SPARTACO - ROMA

21/09/19
MORTUARY DRAPE
SONS OF ROCK - MORES (SS)

Dominhate - Towards the Light
( 1842 letture )
Inizialmente noti come Esequie e devoti ad un sound orientato al thrash metal, nel 2008 i pordenonesi cambiano nome in Dominhate virando verso un death metal ispirato a gruppi come Immolation, Morbid Angel ed Incantation. Dopo qualche anno in cui si sono susseguiti cambi di formazione e tante ore spese in sala prove, i ragazzi rilasciano il qui presente Towards the Light, che, registrato presso i Vampire Rock Studio di Treviso, è distribuito dalla sempre attenta The Spew Records, sotto etichetta della Punishment 18 Records.

Dopo un’intro utile ad immergerci da subito nell’atmosfera del lavoro, il disco parte con The Light of the Last Legion, che mette ben in evidenza le caratteristiche ed il sound del gruppo; il death metal dei quattro infatti, per quanto sia ricco di momenti d’impatto, dà grande importanza al pathos e all’atmosfera apocalittica che aleggia per tutta la durata del disco, riuscendo così ad evitare di cadere nella violenza fine a sé stessa. Ciò accade anche grazie ad un intelligente utilizzo dei cambi di tempo dettati dalla batteria di Slippy, autore di una prestazione tanto modesta e varia quanto basta per renderla convincente sotto ogni aspetto. Dopo una tripletta devota principalmente all’impatto, si arriva all’ottima The First Seed, in cui il gruppo punta tutto sull’epicità e sull’atmosfera; il pezzo infatti, è incentrato tutto su dei ritmi lenti e doomeggianti tanto cari ai Morbid Angel, arricchiti da arpeggi e riff dissonanti che contribuiscono a renderlo uno dei brani più caratteristici di tutto il lavoro. Se è vero che il gruppo convince per tutto il disco e che l'album è dominato comunque dall’aspetto violento del sound (vedi In the Principle the Great Sleep, Perception e King Without Crown), è assolutamente da premiare il fatto che i ragazzi abbiano dimostrato di saperci fare anche con ritmi meno sostenuti. E proprio per questo, va citata anche la conclusiva Redemption of One, che alterna sezioni ricche di epicità e pathos ad altre più brutali, risultando un po’ la “cugina” del brano citato prima. Bisogna dirlo, concludere il disco con quel pezzo è stata sicuramente una scelta azzeccata, perché suona quasi come riassunto completo e lascia ben sperare per il futuro del gruppo.

Ma, la cosa che più convince di tutto il lavoro, è la sua semplicità; la band non ricorre mai a soluzioni cervellotiche o pretenziose, ma anzi riesce nell’impresa di creare pezzi piacevoli, trascinanti e in grado di offrire passaggi molto interessanti pur senza ricorrere a chissà quali stratagemmi. E qui il merito è senza alcun dubbio di Alex e Jesus, abili nel tirar fuori dei riff davvero interessanti, specialmente per quanto riguarda quelli più groove e massicci. Ma è importante anche il lavoro vocale di Steve, che dotato di un growl vicino a quello di Ross Dolan (Immolation) riesce ad essere espressivo quanto basta per enfatizzare alcuni passaggi. A livello di produzione invece, nonostante le chitarre siano di un po’ dietro tutto il resto, siamo comunque davanti ad un lavoro pulito al punto giusto e in grado di rendere distinguibile ogni singolo strumento, basso specialmente.

Se è vero che ogni tanto le influenze si fanno sentire un po’ troppo e che forse qualche minuto in meno avrebbe aiutato ad evitare quei piccoli cali d’attenzione in cui ci si imbatte ogni tanto, Towards the Light è sicuramente un validissimo debutto che verrà certamente apprezzato dai fan del genere in questione.



VOTO RECENSORE
73
VOTO LETTORI
69.42 su 14 voti [ VOTA]
bloob
Lunedì 6 Ottobre 2014, 18.20.26
19
confermo dopo diversi ascolti la validità del disco anche se li trovo più vicini ai suffocation che ai morbid angel.
Andy Thrasher
Domenica 5 Ottobre 2014, 23.37.24
18
Album davvero ottimo, i Dominhate hanno 2 palle cubiche
Elluis
Domenica 5 Ottobre 2014, 0.21.31
17
@Lizard è fiato sprecato..... Mi sa che a breve arrivera' il momento di iniziare a sfoltire...... (se io fossi stato al tuo posto l'avrei già fatto senza ulteriori avvisi, e non solo su questa news, ma anche sulle altre, sul l'articolo delle C. Barbara, ecc.)
Metal Maniac
Domenica 5 Ottobre 2014, 0.15.48
16
ecco esatto, ascoltate il consiglio di lizard che è meglio per tutti, almeno certe immani cazzate rimangono all'oscuro dei nostri poveri occhi... passiamo sui gusti personali, a qualcuno possono effettivamente piacere quelli che in fondo sono i dischi più discutibili dei metallica, ma scrivere "black metal" al posto di "black album" non si può proprio vedere... ma per favore...
Lizard
Domenica 5 Ottobre 2014, 0.01.05
15
Ragazzi ve lo ridico un'ultima volta, poi comincio a cancellare messaggi a raffica: questo non è uno spazio messaggerie private per cui parlate e sparlate degli affari vostri, gusti musicali e quant'altro. Qui si parla del disco e della band. Punto. Tutto il resto ve lo dite in privato, ok? Se continuate così, saremo costretti a comportarci di conseguenza.
Metal Maniac
Sabato 4 Ottobre 2014, 23.09.02
14
bathory fanboy, tu hai dei seri problemi a collegare le canzoni ai rispettivi album... "metal militia" fa parte di "kill 'em all", non di "ride the lightning"! ah ah ah!
Bathory Fanboy
Sabato 4 Ottobre 2014, 23.05.44
13
Io ho TUTTI i CD dei 'tallica ma se dovessi sceglierne uno solo da ascoltare per tutta la vita su un isola deserta nell'oceano azzurro so già quale prenderei... il mitico RIDE THE LIGHTNING con le canzoni più belle di sempre, 'METAL MILITIA' e 'CREEPING DEATH'. Ma sarebbe brutto non poter ascoltare anche il bellissimo 'Master of Puppets' che è uno dei dischi metal più complicati che conosco. \m/ metal forever
Lisa Santini
Sabato 4 Ottobre 2014, 22.59.14
12
Quali CD dei /METALLICA\ hai?
Lisa Santini
Sabato 4 Ottobre 2014, 22.57.36
11
@Bathory Fanboy@ io degli Slayer ho un solo album in camera mia ed e' quello che adoro "SOUTH OF HEAVEN"**** spacca il culo di brutto! Amo follemente la canzone "Disciple"******* la canzone "Bloodline". E poi i /METALLICA\ li amo te lo giuro che li AMO
Bathory Fanboy
Sabato 4 Ottobre 2014, 22.46.53
10
Prego @Lisa Santini@ scusami se non sono troppo preciso nelle informazioni ma sto ascoltando i dominhate e sono molto concentrato sui pezzi sono difficili da capire. Dei Testament conosco solo 'The Ritual' 'The Legacy' e 'The New Order' e il primo è quello che mi piace di più ma mi ricorda troppo i Metallica secondo me i Testament hanno la grave colpa di suonare troppo simili ai Four Horseman che sono uno dei miei gruppi preferiti di sempre, ciò rende i pezzi meno interessanti. Gli Slayer sono un altro dei miei gruppi preferiti li ascolto sempre in particolare quel capolavoro di 'Divine Intervention' disco che adoro e che considero uno dei più belli del metal. A te che dischi degli Slayer piacciono?
Lisa Santini
Sabato 4 Ottobre 2014, 22.36.06
9
Grazie mille @Bathory Fanboy@! Che ne dici dei Testament e degli Slayer sono due band stupende o fanno vomitare secondo te? Hai degli album di quei 2 gruppi lì?
Bathory Fanboy
Sabato 4 Ottobre 2014, 22.18.25
8
Io non vado pazzo per gli Obituary ma tutti sanno che il migliore è il primo Slowly We Rot o almeno credo... ultimamente però i loro dischi recenti sono un po' mosci non ci sento nulla di veramente interessante. Dei Morbid Angel invece io ti consiglio di partire dal primo che si chiama 'Altars of Madness' e pian piano sentirli tutti fino a 'Illud Divinum Insanus' di qualche anno fa.
Lisa Santini
Sabato 4 Ottobre 2014, 22.02.43
7
@Bathory Fanboy@ io ascolto melodic death metal, e i Morbid Angel li conosco, ma non ho mai ascoltato i loro dischi... E ascolto anche gli Obituary, e visto che non ho nessun album di loro mi prenderò quello che esce "Inked in Blood" quale' il miglior album degli Obituary?
Bathory Fanboy
Sabato 4 Ottobre 2014, 21.53.45
6
Allora io oltre a quelli che ti ho già elencato che considero a tutti gli effetti gli alfieri del death metal internazionale moderno mi ascolto frequentemente anche i Vomitory, Nile, Aeon, Deranged, Obituary, Stahlmagen, Malevolent Creation, Qishash, The Sickening, Broken Hope, Hour of Penance, Svartsot, Throneaeon, Hate Eternal, Speedfreak e i piemontesi Mind Snare questi ultimi caldamente consigliati. Anche a me piacciono i Terrorizer i Cannibal Corpse e tantissimo i Suffocation. Tu ascolti anche melodic death per caso? Conosci i Morbid Angel?
Lisa Santini
Sabato 4 Ottobre 2014, 21.35.17
5
@Bathory Fanboy@ a me piacciono: i Cannibal Corpse, i Napalm Death, i Suffocation, i Rammstein, i Terrorizer, i Sinister, i Testament, gli Hail of Bullets, i Pantera. I gruppi che mi hai detto non li conosco ma io ti ringrazio troppo x avermi detto dei gruppi che non conosco. Poi andrò su Wikipedia e mi informo! Posso sapere che gruppi ascolti di più?
Bathory Fanboy
Sabato 4 Ottobre 2014, 21.14.36
4
@Lisa Santini@ a parte gli Hell's Guardian e il loro bellissimo disco anche questo 'Towards the Light' è un buon disco orecchiabile che certamente farà la gioia dei death metallers più true, poi secondo me se ti piacciono dovresti anche sentirti i cileni Diabolical Messiah, Painting Ablaze, Grotesque, Venthor, Psyrim Imprecation o i Sadistic Intent tutti gruppi molto fighi se già non li conosci. Lisa a te che gruppi death metal piacciono?
Lisa Santini
Sabato 4 Ottobre 2014, 20.14.52
3
Questo gruppo non lo conosco, però visto che conosco una band che adoro e li ho visti dal vivo a Brescia e ho anche il loro album, il loro demo , la loro maglietta e il loro plettro per suonare la chitarra! Mi sa che mi sta cominciando a piacermi il loro nuovo disco (anche se ancora non l'ho sentito. Il loro genere musicale e' death metal folk
bloob
Sabato 4 Ottobre 2014, 14.40.32
2
molto bello questo disco, potente eppure orecchiabile, riff interessanti, la voce non mi piace tanto per il resto una gran bella sorpresa
Bathory Fanboy
Venerdì 3 Ottobre 2014, 14.27.43
1
Disco death italiano dell'anno insieme a 'follow your fate' degli Hell's Guardian (Melodic Epic Death Metal). Complimenti al recensore ottimo disco.
INFORMAZIONI
2014
The Spew Records
Death
Tracklist
1. Towards the Light (Intro)
2. The Light of the Last Legion
3. In the Principle the Great Sleep
4. The New Wave of Domination
5. The First Seed
6. The Essence of Choice
7. Perception
8. Obscure the Call of Salvation
9. King Without Crown
10. Redemption of One
Line Up
Steve (Voce, basso)
Alex (Chitarra)
Jesus (Chitarra)
Slippy (Batteria)
 
RECENSIONI
73
ARTICOLI
12/01/2015
Intervista
DOMINHATE
A tu per tu con Alex
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]