Privacy Policy
 
IMMAGINI
Clicca per ingrandire
La band
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

22/11/17
HYPERION
Dangerous Days

24/11/17
ALMANAC
Kingslayer

24/11/17
DEEP AS OCEAN
Lost Hopes | Broken Mirrors

24/11/17
STRAY TRAIN
Blues From Hell

24/11/17
SCORPIONS
Born To Touch Your Feelings

24/11/17
STARBLIND
Never Seen Again

24/11/17
LOCH VOSTOK
Strife

24/11/17
TAAKE
Kong Vinter

24/11/17
HOUSTON
III

24/11/17
AETHERIAN
The Untamed Wilderness

CONCERTI

22/11/17
MARILYN MANSON + GUEST
PALA ALPITOUR - TORINO

22/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
SANTERIA SOCIAL CLUB - MILANO

23/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
QUIRINETTA - ROMA

24/11/17
ULVER + STIAN WESTERHUS
ALMAGIA' TRANSMISSIONS FESTIVAL - RAVENNA

24/11/17
DESPITE EXILE
VECCHIA SCUOLA PUB - PALAZZOLO (BS)

24/11/17
BLACK STAR RIDERS
CIRCOLO COLONY - BRESCIA

24/11/17
6TH COUNTED MURDER + KALIAGE
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

24/11/17
UFOMAMMUT + GUESTS
EREMO CLUB - MOLFETTA (BA)

24/11/17
INDACO + MOUNTAINS OF THE SUN
COMUNITA' GIOVANILE - BUSTO ARSIZIO (VA)

25/11/17
THE MODERN AGE SLAVERY + DESPITE EXILE + AMBER TOWN
LA TENDA - MODENA

Exodus - Blood In Blood Out
( 11179 letture )
Prima Recensione di: Massimo Patrucco "Matocc"
Invocato da tempo da migliaia di fan sparsi in giro per il globo ecco giungere finalmente il nuovo album degli Exodus intitolato Blood In Blood Out. Già fin dalle prime conferme di Gary Holt sull'intenzione di far uscire nuovo materiale si era levato un coro di osanna da parte dei thrasher di mezzo mondo e l'annuncio del reclutamento del figliol prodigo Steve Souza al posto di Rob Dukes aveva fatto venire l'acquolina in bocca a molti; inoltre le aspettative erano ulteriormente aumentate una volta appreso dell'intenzione di creare un disco più diretto e vecchio stile rispetto alle pur ottime ultime prove in studio dell'act californiano. Un passo indietro comunque non correlato al ritorno in formazione dell'ex singer, dato che il disco era in lavorazione da diverso tempo e gli impegni del mastermind Holt con gli Slayer ne avevano ulteriormente ritardato il processo creativo. Si potrebbe pensare che le molte canzoni concepite quando il buon Dukes era ancora in line-up possano risultare inadatte all'ugola di Zetro ma a ben vedere le cose non stanno affatto così: musicalmente il prodotto è un lavoro old school, che abbandona quindi la complessità degli ultimi due Exhibit, ancorato al passato ma con un sound comunque moderno ed attuale; quello che non è cambiato in seno alla band in tutto questo tempo è l'attitudine, la capacità di suonare un thrash vigoroso, ottimamente eseguito, con una coppia d'asce che si scambia continuamente assoli e ritmiche sempre azzeccati, onde ottenere un tappeto di note che si conficcano nel cervello dell'ascoltatore come schegge impazzite di quella che è, a tutti gli effetti, una vera e propria deflagrazione sonora. Souza & Co. sembrano riprendere il filo del discorso interrotto da Tempo of the Damned ma portandolo al livello successivo: qui la prestazione del singer è la migliore da moltissimo tempo a questa parte, il "Bon Scott del metal" è in forma smagliante, il suo vocalism petulante e corrosivo interpreta al meglio le lyrics di queste undici tracce, dando l'impressione che esse traggano ancora maggior forza dalla sua performance. La sezione ritmica non si discute: Tom Hunting è al solito mostruoso, una vera macchina da guerra che usa il proprio drum kit come un'arma di distruzione di massa e Jack Gibson con il suo basso ricco e sempre presente è semplicemente fondamentale nell'economia dei brani.

L'intro semi-industrial ad opera del produttore hip hop Dan "the Automator" Nakamura sembra volerci ricordare che siamo nel XXI° secolo e ormai non è più tempo di certo metal, ma è poco più che uno scherzo: tranquilli vecchi thrasher, non spaventatevi per così poco, i Nostri non hanno tradito nemmeno questa volta e il riff dell'opener Black 13 sembra uscito direttamente dal periodo d'oro della Bay Area di metà Eighties. La rabbia che contraddistingue i testi del gruppo è la solita, da quella positiva che si prova a sfogare le proprie energie nel contesto di un concerto metal (la title track, in cui un'apprezzabilissima strofa ricorda il compianto ex singer Paul Baloff) al frustrante rancore presente nella quarta traccia o in My Last Nerve, fino a trattare del traffico d'organi -come in Body Harvest- o giungere alle pulsioni sessuali di un insospettabile serial killer (BTK). E questa rabbia è incanalata e fatta esplodere attraverso un songwriting che sprizza energia e violenza da ogni nota, difficile da riscontrare persino in un album di giovani esordienti, figuriamoci nel decimo disco di un gruppo di musicisti che ad oggi dovrebbe avere "la pancia piena"; e invece eccoli qua più agguerriti che mai, ad insegnare alle nuove leve come si suona il thrash nella sua forma più vera e genuina, distribuendo bordate pesantissime in ogni solco del disco. Le plettrate concepite da Gary Holt, suo marchio di fabbrica, fanno sempre centro e l'impronta del leader lascia il segno in ogni pezzo, supportato dai propri compagni che sono ognuno, nessuno escluso, autore di una prova sopra le righe. É incredibile il numero di refrain e soli sparsi nel platter in questione, specie se si pensa alla loro qualità: a tal proposito ne va segnalato uno davvero ispirato ad opera dell'ex di turno, Kirk Hammett, il quale precede quello di Gary nella trascinante Salt the Wound (uno degli highlight di Blood In Blood Out), così come molto efficace risulta la scala che segue l'assolo della coppia Altus/Holt nella title-track, roba di gran classe. Body Harvest, l’unico brano insieme a Honor Killings non accreditato a Holt, ma alla cui stesura hanno contribuito Zetro (che qui caccia urla come se avesse preso la macchina del tempo e si fosse catapultato a tre decadi fa) Lee Altus -autore anche delle musiche- e Gibson vede, come spesso accade in altre composizioni, l'uso di brevi cori a sottolineare i passaggi più coinvolgenti delle stesse. Le rasoiate di chitarra presenti nell'incipit di Collateral Damage -altro grande pezzo- si accompagnano ad un drumming che definire tellurico è puro eufemismo; grandioso il lavoro alle pelli di Hunting, il quale dimostra una volta di più (come se ce ne fosse bisogno) il livello di questo immenso batterista, mentre l'urlo belluino finale del singer farebbe montare una scarica di ferocia e adrenalina anche ad un monaco buddista in piena meditazione zen. BTK ha sonorità groove, dando vita al brano più atipico del lotto, contraddistinto da un ritmo piuttosto cadenzato ed ossessivo dove la pesantezza della traccia va a discapito della velocità ma dimostra solo un'altra faccia della violenza sonora degli Exodus, aiutata dal growl di un altro ospite d'eccezione, nientemeno che Chuck Billy: certo il cantante dei Testament non è il fulcro del pezzo -in effetti il suo contributo non è nulla di incredibile- ma quando è un big simile a fare un'apparizione lascia comunque il segno, per quanto fugace essa sia. Il gran finale è affidato ad un'altra dimostrazione di potenza: Food for the Worms annichilisce le energie residue eventualmente rimaste prima con un monolite di note e poi con una scarica di blast beat e doppia cassa in grado di sgretolare la roccia e le ultime resistenze dell'ascoltatore.

Non si può assolutamente dire che siano presenti dei filler qui, magari ci saranno anche degli episodi non particolarmente esaltanti -probabilmente Numb, seppur buono, non è un pezzo che si possa definire indimenticabile in mezzo agli altri- ma ci ritroviamo di fronte a un disco ben al di sopra della media, caratterizzato da un'indiscutibile qualità di fondo, affatto innovativo -e chi si aspetta qualcosa di diverso dal thrash puro e crudo?- che assolve, però, appieno al proprio compito di colonna sonora spacca-vertebre cervicali. La temutissima "produzione moderna" che tanto spaventa i puristi non inficia in alcun modo l'essenza del platter e il risultato finale, anzi: qui si menano mazzate su mazzate, con riff tritaossa che non lasciano scampo (ascoltare l'incipit di Wrapped in the Arms of Rage per credere) onde ottenere un impatto sonoro di una potenza inaudita. Si ha la sensazione che da questo album possano essere nati almeno un paio di nuovi classici della band e ciò non fa che accrescerne la valutazione, già di per sé alta grazie alla qualità della proposta, alla sua longevità e soprattutto alla personalità della band, indiscutibilmente da decenni una sicurezza nel vastissimo -e troppo spesso dispersivo- panorama metal. Siamo al cospetto di una delle migliori uscite dell'anno in ambito thrash e non solo, questi signori la concorrenza se la bevono come fosse una pinta di birra fresca: bentornati Exodus!

VOTO Prima Recensione: 85


Seconda Recensione di: Luca Trifilio "Thrash 'Till Death"
"You’re the kings of pit insanity
Tonight we’re gonna rage and make Paul Baloff proud”


Si scrive Exodus e si legge thrash metal. La storica formazione californiana, originaria di San Francisco, in piena Bay Area, si fregia a pieno titolo del diritto di essere annoverata tra i padri dell’intero movimento, nonostante il debutto ufficiale, avvenuto con Bonded By Blood nel 1985, sia successivo a quello di Metallica e Slayer. La storia frastagliata e movimentata della band dura ormai da trentacinque anni, da quando cioè nel lontano 1979 prese vita la prima, embrionale incarnazione di quella che di lì a poco sarebbe diventata tra le più incendiarie e devastanti creature che il panorama thrash abbia mai offerto. Nel mezzo, gli inevitabili cambi di line-up e ben due stop, senza contare un lungo silenzio discografico, durato dal 1992 fino al come back del 2004, quel Tempo Of The Damned che segnò il nuovo corso stilistico degli Exodus. Negli ultimi anni, l’avvicendamento dietro al microfono tra il cantante storico Steve ‘Zetro’ Souza e il discusso Rob Dukes, non universalmente apprezzato dalla frangia dei fan più legata al timbro abrasivo e acido di Zetro. Nonostante ciò, altri tre dischi sono seguiti al ritorno sulle scene e tutti hanno ricevuto accoglienze tra il buono e l’ottimo, dimostrando una forma ed un’ispirazione invidiabili. Difficile, d’altronde, raggiungere risultati deludenti quando si ha una line-up esplosiva come quella costituita dagli attuali Exodus, un insieme di tecnica, attitudine e aderenza al genere che ne fanno un combo meravigliosamente assortito e solido, forti di una coppia d’asce affilatissima costituita dal duo Gary Holt/Lee Altus, dal tonante basso in grande evidenza suonato da Jack Gibson e dall’impetuoso incedere di un batterista fenomenale come Tom Hunting, senza ombra di dubbio sul podio dei migliori batteristi thrash di sempre. A questo gruppo di musicisti si aggiunge, per questo Blood In Blood Out fresco di pubblicazione, il rientro a sorpresa di Zetro, che torna ad apporre il suo sigillo sotto forma di vocals che squarciano ed aggrediscono, sposandosi alla perfezione col tessuto musicale sottostante.

Non tragga in inganno ciò che fuoriesce dalla casse nel momento in cui si avvia la riproduzione del disco: l’intro marziale, di matrice industrial, ad opera di Dan The Automator potrà far storcere il naso ai puristi, ma si integra con le parti strumentali e soprattutto garantisce un grandioso impatto nel momento in cui si conclude per lasciar spazio all’assalto. Già, di quello si tratta, perché pronti via gli Exodus piazzano un pezzo bomba come Black 13, con un riffing tagliente ed efficace ed un potentissimo breakdown. L’ingresso di Zetro offre un piacevole senso di dejà-vu a chi lo ha sempre seguito ed apprezzato, che qui avrà piacere di scoprire quanto sia ancora in forma e lacerante dietro al microfono, con una prova complessiva che si rivelerà decisiva per la buona riuscita dell’intero lavoro. É con la successiva canzone, la title-track, che però si giunge a quello che, in termini di puro e classico thrash, rimarrà l’episodio più alto dell’uscita: Blood In Blood Out è un brano travolgente, aperto dalle rapide rullate di Hunting che aprono le porte per l’entrata in scena di un riff semplice ed efficacissimo. Il tappeto ritmico è compatto, con un vero e proprio muro elevato dal grandioso batterista e da un Gibson sempre eccellente, al cui basso in sede di produzione è stata data una grande evidenza, ma è ancora Zetro a salire sugli scudi e ad offrire una performance strepitosa per incisività, arrivando quasi a strapparsi le corde vocali per tirar fuori le parole di un testo che ricalca tutto l’amore e l’orgoglio di Gary Holt per essere tra i prime mover di un intero genere musicale. Non passa inosservato nemmeno l’esplicito omaggio a Paul Baloff, il primo cantante della band venuto a mancare nel 2002. Piuttosto che uno sterile e superfluo track-by-track, tuttavia, è bene concentrarsi sull’album nella sua interezza, per analizzarne struttura e contenuti. Salta subito all’occhio il fatto che sugli undici brani che lo costituiscono, ben nove sono interamente stati scritti da Gary Holt, autore di musica e testi. Nulla di sorprendente, dopotutto, in quanto è lui il mastermind ed il leader degli Exodus. A sorprendere, piuttosto, è la riserva di riff a quanto pare infinita di cui dispone quest’uomo: a dispetto del suo impegno sempre maggiore con gli Slayer, in sede live e ora anche in studio in vista della pubblicazione del prossimo disco della band, continua a sfornare una mole di riff spaventosa, talmente ricca da potersi permettere un album della durata di oltre un’ora e pregno di contenuti, senza fasi di stanca. L’unico appunto che si può fare agli Exodus degli ultimi anni è un minutaggio talvolta eccessivo: si badi bene, il problema non sta nella durata dei brani in sé, quanto nella sensazione, almeno in qualche caso, che sia presente qualche ripetizione di troppo e qualche pezzo stiracchiato. Si pensi ad un brano come Numb, aggressivo ed efficace, ma che risente di una sequenza di riff troppo allungata che lo rende inutilmente prolisso.

Oltre alla strombazzata collaborazione con Kirk Hammett, ex-chitarrista della band che a parte un demo non è mai comparso in uscite ufficiali a nome Exodus e che qui ha inciso un assolo in Salt The Wound, ed a quella con Chuck Billy in BTK (il cui inizio somiglia molto a quello di Into The Pit dei Testament), bisogna riconoscere che al di là dell’invidiabile vena di Gary Holt, leggermente sottotono in pochi episodi (Wrapped In The Arms Of Rage, My Last Nerve), è assai gradito il contributo in sede compositiva da parte dell’altra ascia. Infatti, Lee Altus firma la centrale Body Harvest e la penultima Honor Killings, evidenziando un ottimo gusto melodico nella composizione dei riff e straordinari duelli chitarristici, senza dimenticare un testo di pesante denuncia nei confronti dell’atteggiamento delle culture medio-orientali nei confronti delle donne. Non è però tutto oro quello che luccica: la produzione del disco, sotto l’egida della Nuclear Blast, è affidata all’espertissimo Andy Sneap, che tira fuori senza dubbio una grande resa sonora in termini di potenza e impatto, oltre che ad una nettissima riconoscibilità di tutti gli strumenti, ma che all’orecchio degli amanti del thrash ottantiano risulterà inevitabilmente plasticosa e finta, con suoni compressi che tendono ad appiattire e che non danno al sound complessivo della band la giusta riconoscibilità. Dal punto di vista strettamente compositivo, invece, non ci si trova di fronte ad una reale progressione rispetto agli ultimi lavori in studio, mantenendo grosso modo la linea stilistica che li ha caratterizzati ad esempio con la precedente uscita. L’unico caso anomalo è rappresentato proprio dalla title-track, essenziale, compatta e brevissima, una rasoiata affilatissima che non mancherà di provocare selvaggia esaltazione durante i prossimi live dei californiani. Gli Exodus dell’ultimo decennio non sono quelli degli anni Ottanta, presentano differenze stilistiche evidenti, ma la loro coerenza è innegabile: e dopo circa trent’anni di carriera, è giusto che ricevano le attenzioni e gli onori che probabilmente non hanno mai ricevuto, soprattutto in relazione alla loro importanza storica e al loro ruolo fondamentale, anche e soprattutto ai giorni nostri, all’interno della scena. Sicuramente, da qualche parte, Paul Baloff sarà orgoglioso di loro.

VOTO Seconda Recensione: 83




VOTO RECENSORE
84
VOTO LETTORI
70.56 su 105 voti [ VOTA]
AL
Venerdì 13 Ottobre 2017, 11.36.52
439
Quoto Entropy al n. 436. Disamina che condivido parola per parola. Spero sinceramente che Holt abbia carta bianca con gli Slayer e si concentri sul loro prossimo album anzichè fare solo il guest di lusso
Carmine
Venerdì 13 Ottobre 2017, 10.00.20
438
@Silvia, lo so che sei una loro fan e che impazzisci per Holt. Ci sta tutto
Silvia
Giovedì 12 Ottobre 2017, 16.32.20
437
@entropy, anche a me piacciono i due exhibit e trovo invece che Fabulous Disaster e soprattutto Bonded by Blood siano due grandissimi capolavori. X me personalmente Bonded e' il manifesto del thrash, all'epoca lo ascoltai miliardi di volte e ancora oggi mi sorprende. É sicuramente cio' che avrei voluto comporre io (i testi non tanto, hahaha, anche se nel loro genere sono scritti benissimo). @Lisa sono d'accordo ma credo che il nuovo sara' diverso, come anticipato da Gary @Carmine in effetti non é un capolavoro ma io lo trovo fresco e mi piace (lo so, non molti sono d'accordo )
entropy
Giovedì 12 Ottobre 2017, 15.28.38
436
Quest'album per quanto mi riguarda mi ha annoiato a morte. Passano le canzoni e non riesco neppure a cogliere la differenza tra i pezzi... Ma va detto che ho un problema con gli Exodus in generale. Anche Il mitico bondeed by blood l'ho sempre trovato poco interessante, è cmq riprovo almeno una volta l'anno ad ascoltarlo sperando che riesca quanto meno ad apprezzarlo visto che è reputato dai più un capolavoro. Giusto i due exhibit mi sono piaciuti un po'.
Carmine
Giovedì 12 Ottobre 2017, 15.00.43
435
quoto AL. Buon disco questo, ma non è tra quelli che riescono a girare nel mio lettore tante volte. Credo che anche loro siano diventati uno di quei gruppi dai quali si sa già cosa aspettarsi...
Tiradipiupelodifiken
Giovedì 12 Ottobre 2017, 14.38.43
434
Si gli Exodus non hanno mai rinnegato nulla, ma non è un commento IT, è semplicemente la solita sottile polemica contro il nulla che si sente obbligata a fare una volta ogni due/tre giorni per autorinforzarsi psicologicamente
Mulo
Giovedì 12 Ottobre 2017, 13.15.59
433
Gli Exodus non mi pare abbiano mai rinnegato nulla nella propria carriera. Capisco dove vuoi andare a parare e ti dico che i Metallica durante le turnee di load/reload avevano la scaletta incentrata sui classici del loro periodo thrash....
lisablack
Giovedì 12 Ottobre 2017, 13.08.46
432
Campare di repertorio può andare bene..l'importante è non rinnegare il repertorio!!
AL
Giovedì 12 Ottobre 2017, 12.16.23
431
se devono fare un nuovo album come questo, per quanto mi riguarda possono anche evitare e campare di repertorio. L'ho riascoltato parecchio ultimamente ma mi è piaciuto ancora meno di prima.
lisablack
Giovedì 12 Ottobre 2017, 12.04.44
430
Speriamo esca presto il nuovo album..si chiude bene il 2017, per me va bene anche uno come questo che mi è piaciuto, l'importante è restare se stessi, mantenere il proprio stile senza snaturamenti e cambiamenti del cazzo..in questi ultimi anni hanno sfornato album da fa' le scarpe a tanti!
Silvia
Giovedì 12 Ottobre 2017, 11.53.18
429
@Aceshigh inoltre anche Tom sta scrivendo molto quindi anch'io sono fiduciosa And Then There Were None è uno dei pezzi che preferisco e l'hanno scritta insieme
Aceshigh
Giovedì 12 Ottobre 2017, 10.19.59
428
@ Silvia Sono fiducioso!!! D'altra parte se per questo BIBO Sousa è rientrato quando le canzoni erano in buona parte già scritte e pensate per Dukes, allora forse il prossimo album mostrerà un'ancor maggiore sintonia!!!! Arriverà una nuova War is my Shepherd? 🤔
thrasher
Giovedì 12 Ottobre 2017, 9.40.10
427
Questo ultimo album mi ha deluso e lasciato indifferente... I precedenti mi piacevano, speriamo nel prossimo anche se la vedo dura
Silvia
Giovedì 12 Ottobre 2017, 2.42.38
426
@Aceshigh, sì sono molto curiosa perchè Gary ha parlato di "sorprese" ma comunque fedeli al loro sound. Vedremo! E poi l'inserimento di Hunolt sarebbe la ciliegina sulla torta perchè dei 3 secondo me è il meno melodico quindi magari viene fuori una cosa particolare
Aceshigh
Giovedì 12 Ottobre 2017, 0.37.01
425
@Silvia Allora immagino che ci ritroveremo anche a commentare il prossimo album! Forse i nostri eroi ci faranno un bel regalino di Natale 😉 Stando a quello che ho letto dovrebbe essere un album un po' più snello... e forse ci sarà ospite anche Hunolt !!!!
Silvia
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 12.15.58
424
@Aceshigh concordo, Tom Hunting e' incredibile, migliora col tempo e ha una precisione pazzesca. A livello di prestazione anche x me attualmente gli Exodus sono il top e al passo con i tempi. Mi piacciono anche i nuovi pezzi pero'. Lo so ho gia' commentato ma i tuoi ultimi post (casualmente sulle mie band preferite) mi invogliano a commentare di nuovo, hahaha
Aceshigh
Mercoledì 11 Ottobre 2017, 11.01.27
423
L'ho riascoltato dopo tanto tempo e purtroppo mi ha lasciato l'amaro in bocca come 3 anni fa... Per me rimane un album discreto. L'ho trovato fin troppo monolitico e non così ispirato come ad esempio Tempo of the Damned (giusto per citare il precedente con Sousa); dura anche troppo, io un paio di canzoni nella seconda parte le avrei sacrificate (il trittico My last nerve / Numb / Honor killings è veramente pesante), 65 minuti sono troppi per un album che non punta sulla varietà stilistica. Anche Sousa non mi ha convinto del tutto... sembra quasi che voglia cantare come Dukes. Ovviamente poi ci sono i lati positivi: l'impatto è semplicemente devastante, da questo punto di vista ad oggi nessun gruppo della loro generazione è alla pari (Slayer compresi, ma questa è un'opinione personalissima). La prestazione della band è da 10 e lode (mamma mia Tom Hunting cosa combina su Food for the Worms!). Riassumendo : non male, ma sono sicuro che in futuro faranno di meglio 😉 Voto : 75 di fiducia
fresathor
Sabato 12 Agosto 2017, 8.35.45
422
Gli slayer sono e funzionano solo con Tom Araya che.e' l'unico insostituibile. Jeff e' stato fondamentale per creare musica immortale assieme al fido kerry, ma ora la macchina funziona ugualmente sia con dischi trascurabili che con buoni dischi come l'ultimo. Il problema è l'età e Araya ormai la pensione si avvicina purtroppo
thrasher
Sabato 12 Agosto 2017, 8.14.24
421
Rimango della mia opinione, speriamo per il prossimo anche se ho i miei dubbi
Fabio Rasta
Sabato 12 Agosto 2017, 8.13.03
420
Anch'io appoggio il 417 di Vitadathrasher, Oltretutto il caro vecchio Tom, nell'ultimo è addirittura migliorato. Basta sentire quando grida come un invasato NO EASY WAY OUT!!!!!!!!! sul finale di Chasing Death. A me vale da solo il prezzo del disco. Visto all'Alcatraz nel tour: a parte le vertebre, x il resto non ha perso un colpo.
Mulo
Venerdì 11 Agosto 2017, 19.13.02
419
Gli Slayer secondo me funzionavano x via dell'"incastro" perfetto dei 4 membri originali,infatti Christ illusion lo considero un disco di "rodaggio" mentre World painted blood mi piace parecchio
lisablack
Venerdì 11 Agosto 2017, 19.12.46
418
Esatto Silvia, i capolavori della nostra gioventù ormai ce li porteremo dietro sino all'ultimo giorno, l'importante è non rimanere troppo ancorati a quei tempi purtroppo finiti..d'accordo anche con Vitadathrasher, Araya è un pezzo da 90 degli Slayer e come compositore non scherza.
Vitadathrasher
Venerdì 11 Agosto 2017, 18.32.37
417
L'entrata di Holt negli Slayer è stata la scelta più azzeccata, finché ci sarà araya gli slayer possono suonare anche carosello.
Silvia
Venerdì 11 Agosto 2017, 18.11.04
416
@thrasher, credo che con gli Slayer non batta solo cassa ma sia anche una questione di prestigio. Immagina che onore essere chiamato a sostituire un'icona come Jeff Hanneman! Secondo me se non gli manca la creatività può gestire entrambe le cose. @Lisa e Mulo, allora ho frainteso anch'io. Comunque la penso come Lisa, niente sarà mai (oddio, mai dire mai ) memorabile come quei dischi perché erano una novità assoluta ma questi mi sembrano comunque dei bei lavori. Nessuno ha detto che superano i dischi passati, sarà molto difficile anche perché noi faremo sempre il confronto con quei capolavori della nostra gioventù.
lisablack
Venerdì 11 Agosto 2017, 17.38.43
415
Mah..forse ho capito male il commento 405. Brani memorabili? Dipende..io direi brani che mi piacciono e che ascolto volentieri, e questo album degli Exodus per me ce l'ha. Guarda l'ho preferito a Repentless, che mi piace, però se speriamo di ritrovare cavalli di battaglia come War Esemble o come Metal Command..be' allora è cosi per tutte le band. Anche l'ultimo dei Megadeth non è memorabile..I classici di tutte queste band sono "oggetti di culto" per chi segue questa musica. Eguagliarli forsre è impossibile, l'importante è non cadere nel ridicolo, non mi pare che Repentless e questo siano addirittura ridicoli. Sono tutto ciò che adesso sono capaci di fare e non è poi cosi' negativo..mi pare..
thrasher
Venerdì 11 Agosto 2017, 17.17.55
414
Per me nessuna e confermo che Holt dovrebbe concentrarsi solo sugli Exodus per fare un album dignitoso, così con il maggiore compositore sempre in tournée e continui cambi di formazione che disco può venirne fuori? Anonimo e piatto come questo... ma a Holt più di tanto non interessa gli Slayer per lui fanno più cassa a fine mese e stop...
Mulo
Venerdì 11 Agosto 2017, 16.52.20
413
Lisablack guarda che il commento 405 voleva dire tutt'altro rispetto a quello che hai capito tu. Te le spiego meglio,il thrash è un genere che c'è da 35 anni basato su aggressività,velocità e mid tempos. Se tu fai un disco con canzoni poco ispirate è sempre quella e dunque tantovale sentire i dischi di 30 anni fa. Che canzone memorabile ha questo disco o Repentless degli Slayer? X me nessuna.
Silvia
Venerdì 11 Agosto 2017, 14.08.46
412
@Lisa concordo, idem x me. Aggiungo che si può cambiare idea, gusti e genere ma salire in cattedra x delle preferenze non ha proprio senso. @Mulo, anche x me è difficile pensarli senza Lombardo ma riconosco che è un discorso da fan. Nel caso di Jeff però era anche il maggiore compositore dei pezzi più significativi
lisablack
Venerdì 11 Agosto 2017, 13.46.02
411
Rispondo al commento 405..a me ad esempio l'ultimo dei Megadeth non mi ha emozionato più di tanto, ma per favore non tiriamo in ballo il discorso che il thrash si ascolta in adolescenza, il metallaro cresciuto che fa l'intellettuale a me sta sullo stomaco. Se decido di ascoltare un genere è così fino ad 80 anni, altrimenti mi dedico ad altro..
Mulo
Venerdì 11 Agosto 2017, 13.41.03
410
Gli Slayer senza Jeff e Lombardo non hanno senso,Repentless è pietoso...... I Megadeth e gli Anthrax sono i più in forma dei cosidetti big4
thrasher
Venerdì 11 Agosto 2017, 12.24.27
409
Per curiosità l ho riascoltato... due coglioni giganteschi e Souza sembra paperino quando si arrabbia 😅😅😅
fresathor
Venerdì 11 Agosto 2017, 11.45.43
408
Mettere il marchio di un gruppo su una mutanda fatta dai cinesi o su una birra fatta da un birrificio e' una trovata commerciale, mettere un nome a un tour dove dei musicisti uniscono le forze per fare il loro mestiere cioè suonare dal vivo e' una cosa diversa
Third Eye
Venerdì 11 Agosto 2017, 11.25.12
407
@ Poia (n. 399): sul "perché" taluni ascoltatori siano critici verso quelli che tu consideri miti ti sei risposto da solo: al contrario di altri, hai "una visione romantica" della musica... Difatti, al netto di quelli che demonizzano questo o quel gruppo storico per mero gusto personale (facendo però attenzione a non infierire contro i propri beniamini) ce ne sono altri invece la cui insofferenza o indifferenza verso i big dipende esclusivamente dall'avere una visione della musica direi quasi antitetica rispetto alla tua.
Silvia
Venerdì 11 Agosto 2017, 11.08.13
406
@Poia, anch'io ho una visione romantica delle mie passioni e la penso come te (non sono però una fan di Megadave - gusto personale - ). Fra l'altro spesso nei tour vengono proposti soprattutto i classici (dico in generale e x la maggior parte dei gruppi)
Tiradipiuunpelodifiken
Venerdì 11 Agosto 2017, 11.08.05
405
Concordo con Mulo, se ascolti thrash da un bel po di anni, ne sai minimamente e hai superato la post-adolescenza, è impossibile esaltarsi e ascoltare questo album (cosi come l'ultimo dei Testament) senza sbadigliare e senza rendersi conto che è un lavoro con poche idee, basato sulla botta e sull'aggressività totale, molto mestiere e basta...dopo 25 anni di di metal, senza un songwriting eccellente, è impegnativo esaltarsi per qualche nuova uscita...l'ultimo dei Megadeth non è un capolavoro, ma la freschezza di quel disco sto minestrone riscaldato degli Exodus se la sogna di notte proprio
Silvia
Venerdì 11 Agosto 2017, 11.00.23
404
Perché il commercio si fa solo con la birra e le mutande? I dischi e i biglietti dei tour non si vendono? La mia era una risposta a Lisa x dire che il fatto di non essere nei big4 non c'entra niente col valore della band, in questo caso gli Exodus.
fresathor
Venerdì 11 Agosto 2017, 10.52.57
403
Il big 4 e' un nome come un altro, tipo mostri del.rock, per unire le forze e fare un grande spettacolo per il numero di fans che quei gruppi hanno. Trovata commerciale per fare soldi? Mica vendono la birra o le mutande, e' un tour di musicisti che di mestiere suonano, mica ti vengono a prendere a casa i carabinieri se non vai
Silvia
Venerdì 11 Agosto 2017, 10.33.38
402
Anche secondo me i Big 4 sono solo una trovata commerciale che non rappresenta niente. Comunque negli Slayer Gary fa solo i tour, non credo che questo possa togliere qualcosa alla sua creatività. @Lisa, però anche secondo me senza Jeff non hanno molto senso, mi sembra che vadano avanti giusto x fare cassa (mia opinione personale) e infatti non si sono fermati neppure davanti alla malattia di Jeff. Tanti altri gruppi (Led Zeppelin, Nirvana etc) davanti alle disgrazie che hanno colpito i loro uomini hanno avuto il coraggio di fermarsi. L'unica cosa positiva è che Gary ha avuto una grande possibilità personale che (come dice Tom Araya) si meritava sicuramente.
lisablack
Venerdì 11 Agosto 2017, 10.12.17
401
Hanneman era un grande compositore ma gli Slayer possono benissimo andare avanti lo stesso..Repentless e questo Blood in Blood out li ritengo 2 album validi, magari per voi son sempre gli stessi riff da 30 anni, ma sono 2 dischi validi. Una band non si deve mai appoggiare ad un'uomo solo, io la penso così.. Poi succedono disgrazie come nel caso di Hanneman..e allora che si fa? Si chiude? È giusto che continuino a suonare perché anche Jeff penso avrebbe voluto così.
thrasher
Venerdì 11 Agosto 2017, 10.00.54
400
I bigfour sono solo una trovata commerciale per fare tournée e tirar su soldi.... gli slayer senza hanneman possono chiudere per me per questo dico che finiscano perché non hanno più senso ora come ora senza il maggiore compositore della band... le più belle e sono tante le ha scritte tutte lui... come maggiore compositore degli Exodus è Holt.. per questo spero che torni presto stabile per scrivere materiale migliore Dell ultimo album... credo che il continuo Live negli slayer abbia impedito una migliore riuscita di blood in blood out
Poia
Venerdì 11 Agosto 2017, 9.24.34
399
Leggo tanti commenti sotto varie recensioni di auguri di pensionamento, scioglimenti o chiusure di battenti x i gruppi storici. E non capisco il perché. Può non piacermi il nuovo corso o l ultimo album ma x una visione romantica che ho delle mie passioni (musica,calcio..)un mito rimane tale anche dopo 30 anni e gli porto rispetto. E adoro potermeli ancora vedere live: vecchi (ormai) leoni che suonano dal vivo la musica che amo, magari con meno spontaneità e più professionalità ma è la loro musica. L altra sera ho visto megadave ed è sempre uno spettacolo.
lisablack
Venerdì 11 Agosto 2017, 8.04.04
398
Proprio gli Slayer devono chiudere? Dei tanto famigerati big four soltanto loro più o meno hanno sempre lavorato bene..direi che si meritano solo loro di stare tra i Big..e ci starebbero bene pure gli Exodus senza dubbio.
thrasher
Giovedì 10 Agosto 2017, 23.54.44
397
Io spero che gli slayer chiudano baracca e burattini e che Holt torni con una formazione stabile di Exodus e faccia un disco della madonna... tempo ripeto aveva ottime idee che poi non si sono sviluppate
Silvia
Giovedì 10 Agosto 2017, 20.24.17
396
Scusate intendevo dire che x contratto il suo contributo ai pezzi degli Slayer è limitato agli assoli. Si vocifera che in futuro gli permetteranno di scrivere i pezzi ma vedremo se succederà.
Silvia
Giovedì 10 Agosto 2017, 20.18.31
395
Beh che sia imbrigliato è un dato di fatto, x contratto può fare solo gli assoli. @galilee, infatti a me è il timbro che non piace, non discuto il resto. @Lisa sono d'accordo, questa roba a me piace. @thrasher, anche io dei nuovi forse preferisco Exhibit B
fresathor
Giovedì 10 Agosto 2017, 19.59.30
394
E pensare che c'è chi dice che holt negli slayer e' sprecato e imbrigliato...neanche suonasse per Madonna come monte pittman
Mulo
Giovedì 10 Agosto 2017, 19.53.48
393
Lisablack tra dormire o cagare è indifferente sempre schifo mi fa. Sembra la brutta copia di fabolous disaster
thrasher
Giovedì 10 Agosto 2017, 19.37.24
392
Piattume non pattume
thrasher
Giovedì 10 Agosto 2017, 19.36.27
391
Concordo con quello che dice mulo.... tempo aveva delle ottime idee... il successivo anche se mi piace gira e rigira sempre la stessa roba, hanno solo appesantito i suoni e cambiato cantante... il successivo ancora canzoni troppo lunghe per me... exibition b mi piace e l ultimo non riesco a sentirlo.... lo trovo purtroppo di un pattume totale... manco una canzone che mi venga voglia di risentire... speriamo per il prossimo
lisablack
Giovedì 10 Agosto 2017, 19.18.13
390
Se fa dormire è bene, basta non faccia cacare..
galilee
Giovedì 10 Agosto 2017, 19.06.51
389
Si la voce va a gusti, ma il nuovo Souza canta diversamente, è più rauco più stridulo. Non è certo il massimo. Quello degli Overkill ha sempre la stessa timbrica e gli standard sono identici, quindi il problema non si pone.
Mulo
Giovedì 10 Agosto 2017, 18.22.18
388
Strano non hai menzionato i Metallica.... Si la retta via x la sonnolenza acuta
lisablack
Giovedì 10 Agosto 2017, 17.56.36
387
D'accordo con Silvia..il problema della voce, si va a gusti. C'è gente che non riesce ad ascoltare black o death proprio per questo, chi odia il growl..d'altronde era meglio se Baloff era ancora vivo, pazienza è andata male, soprattutto per lui. Non vedo perché devono cambiare, da anni fanno album più che validi, ci manca pure che anche loro si rincoglioniscono e poi siamo a posto!! Per carità.. Che continuino sulla retta via, come ora !!!
Silvia
Giovedì 10 Agosto 2017, 17.21.39
386
Potremmo stare a parlarne all'infinito perché io non li trovo sempre uguali. Hahaha dai, credo di aver espresso abbastanza la mia opinione, non voglio convincere nessuno, ci mancherebbe!
Mulo
Giovedì 10 Agosto 2017, 17.12.15
385
Spero proprio che li seguano,fare sempre gli stessi riff da trent'anni (con idee che si inaridiscono ad ogni uscita)non ha senso.
Silvia
Giovedì 10 Agosto 2017, 17.07.47
384
@Mulo, boh guarda sono proprio vedute diverse, l'ultimo dei Megadeth è valido ma x me noioso, LOL, speriamo che non li seguano!
Silvia
Giovedì 10 Agosto 2017, 17.03.41
383
@galilee, x me la voce è puramente una questione di gusti. Es. a me piace parecchio Belladonna che invece viene criticato molto. Sugli Anthrax commento poco perché non sarei obiettiva, mi piacevano talmente che i primi 3 album hanno x me un grosso valore sentimentale, assieme a Bonded by Blood, Fabulous Disaster e The Legacy . Degli Overkill mi piace solo qualcosa, soprattutto a causa della voce!!!
Mulo
Giovedì 10 Agosto 2017, 16.59.24
382
Appunto è un mix tra pezzi tirati e mid tempos da headbanging,solo che pezzi di alto livello (come lo erano una fabolous disaster o toxic walz uscite nel '89 quando probabilmente il thrash iniziava una leggera parabola discendente) nn ne fanno più.... Sarebbe interessante se sperimentassero qualcosa di un po' diverso (tipo come han fatto i Megadeth con Dystopya,diverso dai loro capolavori ma valido)
Silvia
Giovedì 10 Agosto 2017, 16.43.13
381
@Mulo, infatti se tu ci senti i primi 3 album (che fra l'altro secondo me sono molto diversi fra loro) beh, non può esserci freschezza. Invece x me non è così, gli assoli sono molto più canonici e melodici con l'ingresso di Altus (personalmente preferivo la vecchia coppia HH come già detto, perché le melodie di Gary erano bilanciate dallo stile più spigoloso di Hunolt) e i riff, pur mantenendo il "muro sonoro" tipico sono molto più moderni. Ovviamente mia opinione (e mie orecchie )
galilee
Giovedì 10 Agosto 2017, 16.35.58
380
Secondo me dai punti di vista del songwriting è discreto. L'aspetto peggiore è la voce, ma in generale ci sta, non è di certo una porcheria. Boh..comunque ognuno ha i propri gusti. Io rimango sempre con Anthrax e Overkill, le altre band thrash non riescono più a coinvolgermi molto, nemmeno i Testament. È stranamente ho gradito molto l'ultimo dei Metallica. Caso strano...
Mulo
Giovedì 10 Agosto 2017, 16.17.41
379
Questo è un "risuonare" le idee dei loro primi 3 dischi..... Come potra'mai essere fresco?!
Silvia
Giovedì 10 Agosto 2017, 15.27.11
378
@Mulo ma se paragoniamo tutto ad album come Bonded by Blood allora non si può ascoltare quasi nient'altro perché assieme a qualche altro titolo è stato una bomba di innovazione e ferocia, anche nei testi. Io se inquadro gli ultimi lavori degli Exodus come thrash "moderno" (tipo i The Haunted) lo trovo molto fresco, mi piace. Poi certo ognuno ha i suoi gusti
Mulo
Giovedì 10 Agosto 2017, 15.14.34
377
Bondeb by blood era un disco con idee fresche,questo ripete le cose che hanno fatto negli anni '80,non lo definirei un disco fresco.... Tempo of the damned lo ritengo molto migliore di questo (pur proponendo nulla di "fresco")
Silvia
Giovedì 10 Agosto 2017, 15.05.39
376
@Lisa, a me hanno sorpreso x la freschezza e le idee, cioè, non mi sembra che non si possa chiedere di più, anzi mi piace molto anche come scrive Altus. E poi verissimo, hanno un grande entusiasmo! @thrasher, Zetro piace o non piace, è proprio una questione di gusti. Io non lo amo particolarmente ma purtroppo visto che Baloff non c'è più mi sembra lui il trade mark vocale degli Exodus. Come ho già detto Dukes mi stanca, naturalmente mio gusto personale...
lisablack
Giovedì 10 Agosto 2017, 14.42.15
375
È solo quello che pensi tu..il prossimo album, se è come questo o come i precedenti, è un bel disco, non vedo cosa si possa chiedere di più a dei 50 enni! Non voglio dire che siano vecchi, ci mancherebbe, ma entusiasmo ed esperienza ce n'è eccome!
thrasher
Giovedì 10 Agosto 2017, 14.03.18
374
Mah... sarà che questo disco arrivo forse alla terza canzone poi mi viene da sbadigliare, anche la title track è banale per me... piuttosto metto nel lettore cd tempo oppure exibition b... speriamo per il successivo ma souza è inascoltabile in quest album...
lisablack
Mercoledì 9 Agosto 2017, 8.00.14
373
Infatti Silvia, il testo di Honor Killings, mi riferivo proprio a quello e anche quello di Body Harvest, questa band da molti anni sforna album validi, che fanno le scarpe ai rompiballe dei Big Four, una band che insieme a Death Angel, Paradox, Heathen, negli ultimi anni ha fatto grandi cose per quanto riguarda il thrash..altroche'!
Silvia
Martedì 8 Agosto 2017, 23.32.17
372
@Lisa, neanche a me sembra banale, ma proprio x niente! Grande Hunting, grandi asce (con Altus gli assoli sono piu’ melodici e moderni, anche se la coppia HH mi e’ rimasta nel cuore e forse aveva piu’ personalita’) e tipici riff Exodus, riconoscibili al primo ascolto. Coraggioso di questi tempi il testo di “Honor Killings”, diretto e senza l’ombra del politicamente corretto. L’unica cosa che mi delude e’ la copertina, quella si’ banale e puerile x me. Hahaha, e’ vero, Zetro e’ sempre stato un gallinaccio impazzito (Scusate se commento questo album ancora una volta ma sto ascoltando Body Harvest in questo momento... )
AnalBag
Martedì 8 Agosto 2017, 22.58.17
371
sono d'accordo nel definirlo un disco valido,ma col ripetersi degli ascolti a lungo andare tende ad appiattirsi,un ritorno positivo comunque per quell'adrabile gallinaccio impazzito di Souza!
lisablack
Martedì 8 Agosto 2017, 22.43.26
370
Questo è un bel disco, concordo con recensione e voto. Album banale che non dice niente? Mah..proprio il contrario..leggete bene i testi e poi ditemi se sono banali, e anche se non inventa nulla di nuovo..ma chi se ne frega!!
Vitadathrasher
Martedì 8 Agosto 2017, 22.04.00
369
Piú che piatto è un album di mestiere e non maturo, inoltre la voce di sousa è sforzata in maniera innaturale per rimanere nei ranghi death degli ultimi lavori. Gli exodus che preferisco sono quelli di fabolous disaster, un thrash meno brutale, fresco e "spensierato".
thrasher
Martedì 8 Agosto 2017, 19.58.34
368
Vedo che finalmente a distanza di tre anni dall uscita del disco qualcuno comincia a pensarla come me. All epoca dissi che era un disco privo di idee pompato e piatto... tutti mi saltarono adosso come avessi detto un eresia... ora vedo gli ultimi commenti concordi con la mia opinione... questo disco oggigiorno è banale e non sa da niente, suonato bene per carità ma non dice niente di niente
Silvia
Mercoledì 26 Luglio 2017, 23.26.42
367
@Mulo al 360, non si sa mai... Comunque si' ovvio lo dico anch'io soprattutto x BBB che x me è il disco thrash x eccellenza. Devo dire però che io sento grande freschezza anche nei nuovi album, soprattutto in Exhibit B ma noto che l'ascolto (almeno x me) è sempre subordinato al confronto col passato e inoltre (sempre x me) non c'è più il tempo di ascoltare le nuove cose come facevo da adolescente e farle proprie come allora. Comunque grandissimo Gary Holt come riff master! A proposito di Gary concordo con Matocc al 316 e infine due parole sulla copertina, mi disturba proprio questo cambio di immagine (puerile anche x me come ha scritto michi al 342) anche se so che lo avrebbero desiderato fin da BBB ma non glielo permisero.
Undercover
Mercoledì 26 Luglio 2017, 14.34.41
366
Personalmente Dukes mi piaceva, ho sempre trovato "Shovel Headed Kill Machine" un buonissimo disco e dal vivo ho avuto modo di apprezzarlo. Per me quello è l'ultimo disco degli Exodus, dopo troppo prolissi e inutilmente allungati e il ritorno di Zetro non mi ha fatto né caldo né freddo. "Tempo" è l'ultimo lavoro dei "veri" Exodus.
Mulo
Mercoledì 26 Luglio 2017, 14.30.51
365
Mediocre no,tutti abili mucisti e professionisti ma purtroppo la mancanza di idee si sente... Sono senza idee e la buttano sull'aggressività. Se avessi 16-17 anni e sentissi metal da un 2/3 anni sarei entusiasta di una proposta simile ma purtroppo questa è tutta roba sentita tanti anni fa (e con molta più ispirazione)
Galilee
Mercoledì 26 Luglio 2017, 14.25.16
364
Concordo in parte con Mulo. Personalmente i dischi post Tempo mi fanno tutti venire l'orticaria, Dukes non mi piaceva e il nuovo Souza mi innervosisce. Ormai gracchia che è un piacere, nonostante dal vivo bisogna dire che se la cava ancora egregiamente. Comunque son gusti, perché non si può certo dire che siano una band mediocre. MA ammè non mi dicono più una cippa.
Mulo
Mercoledì 26 Luglio 2017, 14.10.53
363
Io senti thrash dall'uscita di Kill em all e se si vuole suonare thrash nel 2017 devono esserci pezzi estremamente validi altrimenti mi annoia... Non mi basta più l'aggressività o la "botta",aggiungo che così si suonava più di 30 anni fa (all'epoca era si innovativa e devastante come proposta)x cui nn può risultare una proposta "fresca".
thrasher
Mercoledì 26 Luglio 2017, 14.09.10
362
La voce da paperino che ha Souza ci stava meglio nei dischi anni 80... il sound più pompato e pesante che hanno oggi era perfetto dukes... dalla Reunion questo lo considero il peggiore in assoluto... nemmeno a metà arrivo all ascolto... comunque vedo che a tanti piace... mi ascolto quello precedente più che volentieri
ian
Mercoledì 26 Luglio 2017, 14.01.51
361
Ognuno ha i suoi Gusti, Mulo. Per te sono blocchi per me ´freschi´ e per nulla noiosi.
Mulo
Mercoledì 26 Luglio 2017, 13.41.24
360
C'è da dirlo quali sono i loro capolavori?! Ovviamente BBB e FD
Silvia
Mercoledì 26 Luglio 2017, 13.36.39
359
@Mulo, a quali capolavori ti riferisci?
Mulo
Mercoledì 26 Luglio 2017, 13.28.23
358
Exodus 2 capolavori,un ottimo album e il resto blocchi... Questo poi è un monolite di noia,Hunting superbo batterista
Silvia
Mercoledì 26 Luglio 2017, 13.12.23
357
@Ian sono d'accordo! È stato ed è parecchio sottovalutato secondo me sia perché gli Exodus sono comunque una band di nicchia e poi credo anche x la sua attitudine molto semplice e umile. C'è una drum cam di Strike of the Beast su YouTube che conferma il suo grande talento, è molto bella x chi è appassionato di batteria mentre x gli altri forse risulta noiosa perché non si sentono gli altri strumenti.
ian
Mercoledì 26 Luglio 2017, 12.52.05
356
Silvia anche per me Tom e´ uno dei migliori Drummer!!! penso che sia stato sottovalutato, sempre poco nominato a differenza dei vari Tempesta e Bostaph, forse per la loro militanza in band piü famose...
lisablack
Mercoledì 26 Luglio 2017, 12.15.00
355
Dovrebbe arrivare presto il nuovo album..almeno, così mi hanno detto! Lo spero, anche se in quanto a finanze, son messa male..colpa dei dischi che ho comprato fino ad ora, e neanche sono a meta'!
Silvia
Mercoledì 26 Luglio 2017, 12.08.41
354
Eh gli Exodus hanno Tom Hunting che dal vivo è una macchina da guerra seconda solo a Dave Lombardo (secondo me)! Comunque sono d'accordo con te ian, hanno grande freschezza e soprattutto un fantastico muro di chitarre che si riconosce subito. Anch'io credo che Zetro sia molto più adatto di Dukes che non mi ha mai convinto (gusto personale e beninteso che x me Baloff era la voce perfetta x questo gruppo)
ian
Mercoledì 26 Luglio 2017, 11.42.16
353
Tra i Big del genere sono, a mio parere, l´unico gruppo che continua a produrre Album all´altezza del loro blasone. Da ´Tempo of the Damnes´ solo Album freschi dinamici di puro thrash. Sebbene i Testament siano il mio gruppo preferito allo stato attuale , anche e sopratutto dal vivo non c´e´ paragone!!!
Chthulhu
Giovedì 1 Settembre 2016, 11.56.35
352
Exodus style...me gusta, grandissimo album.
gianmetal
Lunedì 15 Agosto 2016, 18.18.59
351
e li preferisco con rob ovviamente,pero souza è la storia!
gianmetal
Lunedì 15 Agosto 2016, 18.17.56
350
che band con i contrcazzi,Rob è una macchina da guerra!!
VecchioThrasher
Mercoledì 13 Gennaio 2016, 11.52.31
349
Non male come album...gli do 80!
thrasher
Mercoledì 4 Novembre 2015, 13.05.12
348
dukes a mio parere è una cannonata ha carisma e dal vivo è veramente marcio souza è quello storico ... ottimo ma dopo un po mi stanca
SNEITNAM
Domenica 27 Settembre 2015, 13.17.26
347
Ricordo nel '97 quando si stavano apprestando a tornare con una foto su un'articolo di Metal Hammer dove Gary Holt era vestito da skater e coi capelli corti. Poi sono finalmente tornati a livello discografico e personalmente non hanno sbagliato un cazzo. Blood in Blood Out è una cannonata pazzesca, un album fighissimo. E mi rendo conto di quanto sia più adatto Souza a Dukes per questa band, con tutto il rispetto per l'eccellente lavoro che ha fatto Rob
VecchioThrasher
Mercoledì 9 Settembre 2015, 14.38.19
346
Mi è piaciuto!! voto 85!
Steelminded
Sabato 20 Giugno 2015, 16.39.48
345
Mi sono visto in live streaming gli Exodus a Graspop. Mi sembrano in ottima salute - intanto si sono beccati il Mainstage, che non è poco vista la quantità e qualità di band presenti nel bill. Grande show, come sempre. Buona prova di Souza -- ma cacchio ancora senza Holt!!! Ormai ce lo dobbiamo dimenticare mi sa. Ma si può essere il leader di in una band, senza andare in tour con la stessa??? Incredibile e peccato!
lisablack
Lunedì 1 Giugno 2015, 21.21.09
344
A me piace da matti questo album..una band grandiosa, sempre coerente nel suonare thrash, anche dopo 30 anni..meglio cosi!!! Grandi Exodus !!!
Pink Christ
Giovedì 11 Dicembre 2014, 16.57.43
343
Band storica che continua a fare album favolosi. Ho letto un pò di commenti. Secondo me Gary non sta sfruttando nulla, anzi non gli interessa un cazzo di essere negli Slayer. Semplicemente ha fatto un album come ha sempre fatto. Lo faceva anche senza entrare negli slayer. E' vero però che questo li porta un sacco di pubblicità anche se, secondo me, il 90% dei fan degli Slayer già conosceva gli Exodus. Quindi a livello di fama cambia poco. Cambia solo che quando si nominano gli dei, tutti devono dir la loro. Ed è giusto cosi perchè cazzo son gli Slayeeerrrrrrrrrrrrr Cmq album spettacolare, un gran ritorno. Non vedo l'ora di rivederli dal vivo.
michi
Martedì 11 Novembre 2014, 21.47.42
342
Thrash vecchio stile, qualche coretto alla "Bonded By Blood", un 70 ci sta. Ma io dico, questi qua erano goliardici da giovincelli e diventato Cannibal Corpse - Style in età adulta? Io all'età di 38 anni ancora mi gaso per certe sonorità ma quella copertina ridicola e brani alla Food by the Worms mi sembrano molto infantili.
sicktadone
Venerdì 7 Novembre 2014, 21.16.15
341
Album meno tecnico di Ehxibit A e B, ma che manata, cazzo! Voto meritatissimo.
Masterburner
Giovedì 6 Novembre 2014, 23.42.21
340
Peccato solo per gli ultimi tre pezzi un po' sottotono, ma i primi quattro / cinque valgono da soli il prezzo. Insomma comunque un gran disco degli Exodus, gradito ritorno di Zetro e Tom Hunting rimane sempre in assoluto il numero uno. E poi cazzo, checchè se ne dica, suoni maestosi, tanto di cappello a Gibson e Sneap.
Vitadathrasher
Giovedì 6 Novembre 2014, 18.33.14
339
In questi giorni l'ho ascoltato a diritto e lo reputo il solito ottimo album sfornato dal una band che non sbaglia mai un colpo. Per i miei gusti un po troppo brutale e con una voce tirata al limite. A parte ciò il tutto è ben confezionato e pregno di tutti gli stereotipi del genere.E' poco innovativo? meglio così.
metalupyourass
Martedì 4 Novembre 2014, 12.10.59
338
ottimo. puro thrash di una volta, scorre via piacevole e liscio come una nuotata in un torrente montano in una afosa giornata estiva.
thrasher
Lunedì 3 Novembre 2014, 14.51.45
337
a andrea ...... l altro ieri dopo credo una decina d anni ho rimesso nel mio stereo la cassetta e non il cd, del primo album dei metallica.... nastro consumato bassi lievitati da una dupplicazione fatta con mezzi di fortuna però..... mi ha fatto riassaporare quel magico periodo appunto come dici tu quando si viveva di birra e thrash e thrashbirra e concerti.... quando i biglietti dei concerti non costavano come adesso, quando non si sapeva la scaletta del gruppo il giorno prima di andarlo a vedere e sopratutto il giorno dell uscita di un nuovo album ci si fiondava tutti nel negozio di dischi ad ascoltarloper poi valutarne l acquisto.... bei tempi
andrea
Domenica 2 Novembre 2014, 21.14.19
336
grazie di cuore, thrasher e steelminded
thrasher
Sabato 1 Novembre 2014, 16.39.01
335
andrea hai tutto il mio rispetto
Steelminded
Sabato 1 Novembre 2014, 14.05.44
334
Grande andrea. Horns up!
andrea
Sabato 1 Novembre 2014, 13.25.36
333
preciso che essere 'vecchietto' e oispitare a casa mia circa mille dischi metal fra vinile e cd non fa di me automaticamente un esperto .... l'apprezzamento della musica è sempre soggettivo, e ci mancherebbe altro.... mi piace sottolineare che l'ascolto odierno di blood in blood out ha riacceso antichi entusiasmi, poiché per l'ennesima volta mi ha fatto sentire la vitalità immortale del metal, una musica appunto senza età, fuori dalle mode , piena di forza, ancora travolgente quando viene suonata con passione, competenza e fantasia
andrea
Sabato 1 Novembre 2014, 13.14.35
332
eh si , lambruscore, infattii ho 'solo' 54 anni e lo ascolto dal 1987....ma forse mi sono lasciato prendere dall'entusiasmo all'ascolto dei primi sei brani, lo ammetto....cmq voto alto, almeno 85... e 'fabulous disaster', che possiedo in vinile d'epoca, almeno 95... credo che così vada meglio....
andrea
Sabato 1 Novembre 2014, 13.11.58
331
o meglio ... lo sarebbe togliendo due o tre pezzi nel finale.... ma diciamo che quelli sono bonus-tracks... l'album vero, come ai bei tempi, sarebbe durato al massimo 45-50 minuti...quelli sì perfetti...
LAMBRUSCORE
Sabato 1 Novembre 2014, 13.03.32
330
@andrea, mi sa che tu il genere lo ascolti da pochi mesi, magari mi sbaglio, ehehe.....
andrea
Sabato 1 Novembre 2014, 13.00.45
329
semplicemente uno dei migliori album thrash di sempre
iron
Giovedì 30 Ottobre 2014, 20.27.37
328
Questo album dimostra che gli Exodus spaccano ancora i culi...sfido Metallica e Megadeth a fare album di questo spessore ai giorni nostri, i Megadeth poi con Super Collider hanno proprio fatto un'aborto... Cosa che non è successa con gli Slayer e con gli Exodus, che sfornano album ancora più che validi, e questo album è proprio l'esempio perfetto per dimostrarlo. Contiene pezzi fantastici (Black 13,Blood In Blood Out, Salt The Wound, My Last Nerve,BTK e Honor Killing) certo, contiene anche pezzi poco convincenti (Numb e Food For The Worrms) ma tutto l'album nel complessivo è davvero graandioso. Come ho gia detto sfido qualcuno dei Big Four (e non solo) a fare di meglio nel 2014-2015...chissà...forse un giorno ci riusciranno, ma ho poche speranze. Voto: 80
spiderman
Giovedì 30 Ottobre 2014, 20.05.32
327
Il disco nel suo complesso scorre abbastanza bene, ascoltato e riascoltato, e mi trovo piu' in linea con la seconda rece, per me stiamo intorno all'80.
Matocc
Mercoledì 29 Ottobre 2014, 20.36.02
326
solo una precisazione: è vero che solitamente le recensioni doppie vengono commissionate per gruppi particolarmente importanti ma dipendono anche da diverse variabili (ad esempio bisogna vedere se il disco è un promo fisico -cd- spedito dalla label alla redazione o se invece si tratta di un file e se tale file -come in questo caso- è un doppio download o solo un singolo download). insomma bisogna tener conto di diversi fattori e purtroppo non sempre è possibile disporre di materiale sufficiente; detto questo è ovvio che gli Exodus siano ritenuti da Metallized dei veri e propri Big, è la storia a dirci che sono una band fondamentale del thrash metal
Sambalzalzal
Martedì 28 Ottobre 2014, 9.11.36
325
Steelminded@ oh meglio per loro alla fine ! Una di quelle bands a cui ho augurato sempre di farsi notare Stanno vivendo il momento di gloria che cercavano da anni però non credo sia per merito solamente del disco ecco.
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 21.09.59
324
Culovic@ non è solo qua su Metallized, qua pare facciamo a non capirci boh
Steelminded
Lunedì 27 Ottobre 2014, 21.09.35
323
Giustissima osservazione Samba, la recensione doppia è roba che neanche gli Accept o gli Helloween infatti Bravissimo, se non è un segno questo... devo dire che non la pensavo così inizialmente, ma mi queste due cose mi hanno fatto riflettere. Con ciò ovviamente non cambio l'opinione positiva sull'album in linea con le recensioni, però fa pensare
Culovic
Lunedì 27 Ottobre 2014, 21.07.45
322
320 commenti di cui 100 saranno della stessa persona ed un altro centinaio saranno di risposte a quella, è colpa della Nuclear Blast, di Gary Holt, degli Slayer e della cipolla. Eh già.
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 21.02.53
321
Steelminded@ è quello che intendo io, poi i gusti sono gusti è chiaro, però mi chiedo se la cosa sarebbe andata allo stesso modo se la vita della band avrebbe seguito il suo corso naturale senza l'ingresso di Holt negli Slayer. Ma ripeto, sta cosa stava nell'aria pure prima che uscisse il disco. la gente a farsi prendere i mal di testa se Holt avrebbe potuto continuare con gli Exodus o no. Non mi pare che tra un loro disco ed un altro ci sia stata mai tanta preoccupazione, anzi. Non è che è una mia visione distorta, basta vedere news e recensioni. A sto disco se la sono beccata addirittura doppia, altro che non hanno attirato attenzione che mai avevano avuto prima.
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 20.57.49
320
Io Matocc@ no Holt assolutamente non ha fatto un disco perchè è subentrato negli Slayer ma la gente pare si stia interessando al disco perchè lui è entrato negli Slayer, è questo tipo di mipismo che mi da fastidio. la vedo in maniera un po' più cinica nel senso che Holt ovviamente guarda i propri interessi immaginando che con gli Slayer è una semplice mano che regge il plettro e non ha voce in capitolo né sicurezza di permanenza. Il fatto che abbia liquidato Dukes puntando ai fasti del passato proprio per creare l'effetto bomba con un disco che è una celebrazione pure a livello lirico, tipo Manowar con blood of the kings, non mi lascia dubbi, Comunque vabè alla fine le mie sono speculazioni. Sicuramente è buono che finalmente dopo anni la band sta incassando la notorietà che meritava, non ci piove, solo che avrei preferito che la gente si fosse interessata a loro quando a livello di immagine non dipendevano da nessuno.
Steelminded
Lunedì 27 Ottobre 2014, 20.55.56
319
Sono d'accordo in generale con Matocc, anche se Samba su una cosa c'ha ragione: 320 commenti per l'ultimo Exodus non ci si crede... quanti commenti hanno gli Overkill: 48? Certo avranno anche contributo gli ultimi ottimi quattro album, ma non è solo quello; l'ingresso negli Slayer deve aver inciso e parecchio... Evviva!
Matocc
Lunedì 27 Ottobre 2014, 20.26.49
318
ma infatti lo sono, altroché
Vitadathrasher
Lunedì 27 Ottobre 2014, 20.12.45
317
Mah, io penso che anche gli Slayer traggono giovamento da questa sorta di partnership. Forse per chi non ama il genere gli Exodus sono una delle tante thrash band. Per molti, compreso me, gli Exodus sono una band basilare e importante come gli Slayer.
Matocc
Lunedì 27 Ottobre 2014, 19.53.21
316
sì ma non è che Holt ha fatto un disco "perché è entrato negli Slayer" e ne sfrutta solo la popolarità, anzi lui aveva detto che non vedeva l'ora di farlo uscire perché gli Exodus sono la sua creatura e ne va giustamente fiero... lo ammiro il doppio, quanti avrebbero detto "vabbé ora suono negli Slayer e giro il mondo in lungo e in largo, chi me lo fa fare di sbattermi per un'altra band?" invece lui ci tiene davvero -e infatti ha scritto il 95% delle canzoni di BIBO- e io lo rispetto tantissimo per non aver accantonato il progetto Exodus. poi ovvio andare in tour insieme/negli Slayer aumenterà ulteriormente la popolarità degli Exodus, ma magari dopo 30 anni può anche esser visto come il giusto coronamento di una brillante carriera... o no?
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 19.17.46
315
Ah ma per me loro hanno fatto centro, lo dicevo pure prima che uscisse l'album. E' inevitabile che nel bene e nel male chi entra a fare parte di un nome che sta ai vertici susciti certe reazioni. Secondo me però vale il discorso del "bene o male l'importante è che se ne parli" ed in questo senso di attenzione ne hanno beccata parecchia pure per la situazione che dici tu. Quello che mi ricordo io da quando li ho seguiti è che se ne parlava sempre a livello di band "cult", a mezza bocca, di band che aveva contribuito a fare le fondamenta del thrash ma che non aveva mai avuto stabilità. Della band di "Hammett dei Metallica" e adesso mi sembra che sia diventata la band di "quello che suona PURE negli Slayer. Tornando al disco, quello che penso io è che con un altra produzione e pezzi più sfinati sarebbe andata meglio ma vabè, alla fine questo è quello che hanno sfornato.
Matocc
Lunedì 27 Ottobre 2014, 19.03.43
314
@ Sambalzalzal: ma no, non mi sento affatto tirato in causa e che a te non faccia impazzire ci sta, ci mancherebbe pure... è che spiegavo che secondo me non è che siccome Holt è anche negli Slayer ALLORA BIBO è figo, tutto qui. anzi secondo me sto fatto è pure un po' controproducente perché più di uno avrà pensato "eh ora Holt è negli Slayer insieme a King, quindi non è più "genuino" come una volta e blablabla"... mentre ai tempi in cui era ancora vivo Hanneman e Holt era il leader degli Exodus tutti dicevano "altro che Metallica, Megadeth e Slayer: tra i Big4 ci dovrebbero essere gruppi come gli Exodus e i Testament!" salvo poi rimangiarsi tutto appena questi si accasano sotto Nuclear Blast. mi sembra che finché un gruppo è poco cagato lo si compatisca e lo si esalti, ma appena questo raggiunge un minimo di fama ecco che diventa come gli altri, venduto e poco sincero e chi più ne ha più ne metta. questo in generale dai commenti che leggo in giro per il web
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 18.52.09
313
Matocc@ a me sembra che quando ci siano in ballo certi nomi si venga a creare intorno a certe bands una certa sudditanza. Non parlo di Metallized e mi dispiace che tu ti senta chiamato in causa ma è indubbio che a parità di nome questo album stia godendo di attenzioni che sui dischi precedenti non c'è stata anche se, a mio avviso, erano migliori. hai centrato il punto quando parli di nuove leve che risentono di alcuni fattori. Io l'album non lo stronco ma non mi ha soddisfatto, poi quello che gira sul web è relativo e non deve essere considerato come una difesa in fatto di qualità.
er colica
Lunedì 27 Ottobre 2014, 18.35.08
312
ma non faceva pure il meccanico di moto, o forse mi sbaglio con qualcun altro .
Er Trucido
Lunedì 27 Ottobre 2014, 18.32.03
311
Dukes ha già un gruppo, si chiama generation kill, mi pare abbiano già un paio di dischi pubblicati e sono sotto nuclear blast.
lux chaos
Lunedì 27 Ottobre 2014, 18.26.49
310
Mi sembra che Dukes forse metta in piedi una nuova band, sfruttando ormai (giustamente) la nomea che si è costruito con Holt e compagnia bella...no?
Matocc
Lunedì 27 Ottobre 2014, 18.23.28
309
@ Sambalzalzal: ritorno di Zetro o Holt negli Slayer che sia... sono cose ininfluenti nel valutare la qualità dell'album. magari su qualche novizio del metal queste cose potranno in qualche maniera avere peso ma non penso che le moltissime recensioni positive sul disco in giro per il web siano influenzate da questi fatti che secondo me ripeto sono di contorno
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 17.36.03
308
thrasher@ ma n'altra volta!?!? so 20 volte che lo chiedi!!! faceva il tecnico della chitarra, se non trova un altro ingaggio come cantante è probabile che ritorni a fare il suo vecchio lavoro immagino.
thrasher
Lunedì 27 Ottobre 2014, 17.26.38
307
Il cantante vecchio che fa ora
Dany 71
Lunedì 27 Ottobre 2014, 15.07.17
306
L'88% dei commenti a questo disco fanno una miseria incredibile (compreso il mio naturalmente) rissa da bar.
brainfucker
Lunedì 27 Ottobre 2014, 12.59.11
305
uooohh attenzione steelminder m'ha detto che non capisco niente solo perchè reputo sto disco una stronzata al contrario della stampa specializzata! ma per favore,sto disco holt l'ha scritto in 5 minuti, ha richiamato il cantante storico con le pezze al culo e ha ottenuto il massimo facendo il minimo. poi caro steelminder è logico che un commento non rappresenta la verità assoluta, neanche il tuo lo è, la il concetto buonista di "commento costruttivo" non serve a un cazzo in quanto non mi pare che tom hunting legga metallized.
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 9.45.40
304
Steelminded@ infatti non ci sono rimasto benissimo sono affezionato alla band e lo avrei preso magari pure se non mi fosse piaciuto ascoltandolo su internet ma mi sono ripromesso di evitare quanto più posso le anteprime. Non è un brutto disco x carità, però lo sento veramente chirurgico e "distante"... non so, continuerò di sicuro ad ascoltarlo ma non riesce a prendermi per ora!
Steelminded
Lunedì 27 Ottobre 2014, 8.43.37
303
Samba perdonami tu, ci siam capiti male... comunque pensa che strano: tu che non ti piace l'hai comprato a 18 euro; io che lo apprezzo aspetto prezzi più convenienti Evviva!
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 7.22.48
302
@Matocc@ !?!?!?!?! Scusa nn avevo letto la correzione
Sambalzalzal
Lunedì 27 Ottobre 2014, 7.20.42
301
Marocco@ con situazioni di contorno non parlavo del cantante,parlavo di Holt negli Slayer. Io non sto a parlare di persone che seguono la band da sempre ma non si puó negare che tantissime si interessino oggi agli Exodus grazie a quella cosa la. Se si dovesse ascoltare musica solo in base alla qualità mi sa che tanti big se nè sarebbero andati da anni, Megadeth,Metallica ecc ne sono un esempio vivente se parliamo di thrash.
thrasher
Lunedì 27 Ottobre 2014, 0.34.33
300
Il cantante vecchio che fa adesso? Canta in un altra band? Certo che zetro e stAto trattato come un tappa buchi anche lui... a fine anni 90 gli exodus si riformaROno con Paul poi si sciolgono nuovamente.. qualche anno più tardi Paul muore nel 2004 ritornano con zetro per poi l anno successivo sostituirlo nuovamente... e ora di nuovo.... spero che con gli exodus faccia i miliardi ... queste pseudo Reunion (magari prossimamente torna anche il vecchio chitarrista chi lo sa) sono solo dettate da chi comanda il mercsto musicale... non dalla band...le cose fatte a tAvolino come questa divide una band toglie l affiatamento e la voglia di fare... x i fans una figata perché torna il cantante storico anni 80 ma x chi suona? Un gruppo per essere tale deve dormire cagare e pisciare insieme... solo così crei un alchimia e una magia che solo quelle fanno sfornare album che spaccano... questo ultimo disco ne ha risentito per quei motivi, gente che va e viene dalla band... non c'è unione di un gruppo e èvenuto fuori un disco anonimo...
Matocc
Lunedì 27 Ottobre 2014, 0.10.53
299
Scusate il tablet del mio amico mi ha ribattezzato Marocco!
Marocco
Lunedì 27 Ottobre 2014, 0.09.23
298
Ma anche no... Io valuto il disco per i pezzi che lo compongono, non certo perché rientra un cantante al posto di un altro, che peraltro ho sempre stimato a differenza di molti commenti letti qui. Di cosa parliamo..? Della qualità dei brani? Qui la qualità del songwriting io la sento eccome, dai riff agli assoli al drumming... Se recensisco un disco non mi frega nulla del contorno e delle varie menate, io ascolto solo la musica
Sambalzalzal
Domenica 26 Ottobre 2014, 22.38.39
297
Steelminded@ scusami, nn mi ero spiegato,appunto mi riferivo a tutta la bagarre che si è venuta a creare da mesi intorno a questa uscita, nn parlo solo di Metallized eh. Sono felice x loro perché probabilmente stanno godendo di un'attenzione che non avevano dai primi anni di attività peró almeno secondo me non ne escono bene,non è un'attenzione legata al loro prodotto,è legata alle situazioni di contorno.
Steelminded
Domenica 26 Ottobre 2014, 22.22.55
296
Sambalzalzal, lo puoi dire eccome, ci mancherebbe, ma non capivo a cosa ti riferissi quando parlavi di clamore infantile, tutto qua... non mi sembrava che nessuno abbia parlato di capolavoro o altro...
Sambalzalzal
Domenica 26 Ottobre 2014, 22.03.08
295
No Steelminded@ il clamore lo hanno fatto mesi di attesa pompata all'infinito una volta iniziata a circolare la voce che Holt entrava negli Slayer, si sono avvicinati agli Exodus pure i sassi e pareva dovesse uscire il disco del secolo. Dopo aver speso 18 euro almeno il diritto di dire che non è così credo di averlo. Come del resto ho fatto con Running Wild o altre bands che ho sempre seguito e che mi hanno deluso con gli ultimi albums, questi che so padreterni che uno non li può attaccare!?
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 21.27.33
294
Ormai sapete tutti come la penso commento 272
Steelminded
Domenica 26 Ottobre 2014, 21.24.22
293
Il clamore lo fate voi che lo smerdate, perche dire che e un buon disco, senza particolari picchi, e la cosa piu ordinaria che c'e'...
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 21.11.13
292
Finalmente qualcuno mi da ragione
Sambalzalzal
Domenica 26 Ottobre 2014, 21.08.33
291
Lux Chaos@ Lo dicevo pure io parlando delle produzioni NB. Dentro sto disco pare ci sia una traccia sola che dura un ora. Non ci sono picchi, nessuna traccia che traina, insomma per dirla diretta tanto clamore per sto disco mi risulta abbastanza infantile.
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 20.39.23
290
Lux chAos... lui diciamo ha un modo più "educato" di dire le stesse cose che penso anche io... mi sembra finalmente di aver sentito un commento mirAto e obbiettivo.
lux chaos
Domenica 26 Ottobre 2014, 19.10.10
289
Già che ci sono esprimo il mio parere definitivo sul disco dopo molti ascolti: “Blood In Blood Out” è sicuramente un ritorno alle “origini”, un modo per riportare tanti vecchi fan all’ovile senza sputtanarsi, ma non mi ha esaltato per niente. Tutto perfetto, produzione, potenza dei pezzi, la voce di Souza per chi l'apprezza....ma passati i primi 3-4 pezzi, ed anche la 8, l’ho trovato di una piattezza sconcertante: un minestrone di thrash della miglior specie, ma senza quel quid che ti faccia focalizzare l’attenzione su un riff, su una linea vocale, qualcosa che ti faccia dire "sti cazzi!!!"....nada. Non basta il nome per fare il disco thrash dell'anno. Insomma, per me suona tutto fottutamente potente, retrò, ma manca qualcosa. Sufficienza risicata
lux chaos
Domenica 26 Ottobre 2014, 18.17.51
288
@thrasher: se n'è andato semplicemente perchè sfruttando il "fattore slayer" il gruppo ha voluto dare una botta finale prima della pensione per recuperare notorietà, e ha ripreso il vecchio screamer inculando senza pensarci il buon Dukes (tra l'altro quoto chi lo adora, come me)....quindi, nessun motivo "valido" se non la ricomposizione della line up (quasi) originale... @steelminded: a certi utenti maleducati non rispondere neanche, lasciali sul loro piedistallo identificali, e ignorali, come se non esistessero
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 17.39.36
287
Ma come mai se ne è andAto il cantante nessuno lo sa?
Steelminded
Domenica 26 Ottobre 2014, 17.19.30
286
Anche se mi piace Dukes e i lavori con lui degli Exodus, sono d'accordo con vitadathrasher... ma neanche Souza per me è proprio il prototipo di voce thrash che amo... nel thrash a me piace la voce un po' più pulita, stile metal... alla Belladonna, Turbin, Hetfield, Osegueda, Blitz, etc. Stesso discorso per i Testament di Billy che hanno una voce quasi death...
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 16.57.00
285
Commento 272 io ho spiegato perche
Steelminded
Domenica 26 Ottobre 2014, 16.50.36
284
brainfucker, se tutta la stampa specializzata lo giudica un disco buono da 80 (attenzione non ho detto un capolavoro), non ha molto senso dire che è una cacata di piccione come tu dici. Puoi dire che a te non piace e perché, ma sparare nel mucchio come tu fai, implicando che non ci ha capito un cavolo nessuno lascia il tempo che trova. Io ad esempio non apprezzo (almeno fino ad ora) i Tool, che tutti osannano e l'ho detto tranquillamente e pacatamente spiegando cosa non mi piacesse di loro. Secondo me questo approccio è molto più costruttivo. Evviva!
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 16.09.46
283
Ma l uscita del cantante x cosa è avvenuta? A me piaceva come cantava era proprio incazzoso
Vitadathrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 15.37.02
282
I lavori con dukes sono ottimi, ma quella voce travalica il mio concetto di thrash. Il thrash è nato con altri tipi di voce, non mi piace che una band storica come questa rasenti il death. Inoltre zetro è il cantante storico della band......
brainfucker
Domenica 26 Ottobre 2014, 15.19.41
281
e questo disco sarebbe il ritorno in grande stile degli exodus? ma per favore, una cacatina di uccello, tutti a godere del ritorno di souza, allora perchè gli hatriot so passati inosservati?
jek
Domenica 26 Ottobre 2014, 14.33.06
280
Anch'io mi associo agli estimatori degli Exodus versione Dukes. Zetro non si discute ma i tre dischi con Dukes sono stupendi.
Steelminded
Domenica 26 Ottobre 2014, 14.08.37
279
Bravi Lizard e Matocc, su Dukes, sottoscrivo.
Matocc
Domenica 26 Ottobre 2014, 13.47.25
278
@Lizard: io adoro Dukes, veramente (leggere certi vecchi commenti dove veniva caricato a priori dandogli dell'incapace, al di là dei propri gusti, mi ha sempre infastidito) e i dischi degli Exodus con lui alla voce per me sono delle bombe. come te li ho visti dal vivo con Rob alla voce e nel mio report del loro concerto del 2012 scrivo tutto quello che è il mio pensiero sulla potenza devastante che hanno dimostrato di avere e sulla presenza scenica e l'attitudine di Dukes (e pensa che purtroppo mancava Holt, ciononostante è stato incredibile). però devo dire che in questo disco Zetro ci sta alla grande, come ho scritto nella rece ci sento un continuus con TOTD e il risultato per me è davvero convincente, più di quello che mi aspettavo appena saputo del rientro di Souza. aspetto con curiosità la tua opinione anche se so che tu specie quando si parla di ritorni importanti sei molto esigente.
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 12.13.43
277
Ma l uscita del cantante perché è avvenuta
Lizard
Domenica 26 Ottobre 2014, 11.24.56
276
Non ho avuto tempo e modo di ascoltarlo ancora. Una volta lette le recensioni di Massimo e Luca so cosa aspettarmi, in ogni caso. Sinceramente, sono anche rimasto un po' contrariato dalla vicenda Dukes. Per quanto ritenga Zetro il vero cantante degli Exodus, Dukes è un vero fan e una persona davvero in gamba, un vero animale da palcoscenico. Ho visto gli Exodus tre volte dal vivo negli ultimi anni e non ne avevano per nessuno, che si trattasse dei vecchi classici o delle canzoni post reunion. Mi è spiaciuto vederlo fatto fuori in due parole così, col sostituto già ai box e pronto per entrare. Commenterò quando avrò ascoltato l'album abbastanza volte per farmi un'opinione specifica.
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 11.17.42
275
Tu come la pensi?
Lizard
Domenica 26 Ottobre 2014, 11.17.03
274
RIpeto: non occorrono cento e più commenti per esprimere questo concetto. E' chiaro e ribadito fino all'ossessione. Quando basta, basta.
Vitadathrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 11.15.38
273
Guarda che più scrivi e più gli fai pubblicità al disco.....e più insisti e meno ti prenderanno sul serio.......
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 10.59.09
272
A lizard.... se mi fa schifo e a tutti piace che ci posso fare? Non ho bisogno di nessuna attenzione il mio è solo un modo di protesta per far capire alla gente che certi dischi fatti a tavolino che possono risultare anche piacevoli perché hanno tutti gli elementi classici del thrash, sOno falsi e di non sperderci dei soldi sopra per contribuire a questo... ci sono tantissime band molto più valide che non riescono a emergere appunto perché si continua a dare attenzione e importanza a gruppi come questo... hanno imparato la ricetta x fare un album thrash standard e continuano a riproporla e stop... dove è l arte? Questo è un lavoro e stop per questo boicotto questo disco e altri anche...
Lizard
Domenica 26 Ottobre 2014, 10.16.04
271
thrasher: non esiste un limite ai commenti su questi sito. Esistono limiti al buon senso e al buon gusto e quelli li hai già superati da un pezzo. Scrivere più di 100 commenti che sono riassumibili tutti in "disco da non più di 70" non è un contributo alla discussione, è solo un modo per mettersi in mostra e dimostrare il proprio bisogno compulsivo di attenzione. Ok, l'hai avuta, spero te la sia goduta. Se non hai altro da dire sul disco, d'ora in poi fai a meno di scrivere. Lo stesso vale per la recensione degli Slipknot. L'avviso vale ora e per sempre.
vero thrash
Domenica 26 Ottobre 2014, 10.11.57
270
Thrasher a te non è piaciuto a tanti altri sì, non vedo il problema, intanto nessuno cambierà idea perchè tu scrivi da una settimana la solita cosa 10 volte al giorno, datti pace vivi sereno e ascolta quello che ti pare...Dai scendo a 80 e mi allineo a tutta la critica web e cartacea mondiale.
thrasher
Domenica 26 Ottobre 2014, 9.32.33
269
Per me voto -80
Steelminded
Sabato 25 Ottobre 2014, 22.36.04
268
Voto Rock Hard IT tripla rece: 8.5, 7.5, 8; oltre Metallized anche altri siti si sono assestati intorno all'otto. Anche per me 80 ci sta tutto.
thrasher
Sabato 25 Ottobre 2014, 19.00.00
267
85? Ma a un disco come REIGN in Blood che voto bisogna dare? 10000 per reggere il paragone... tanto x dirne una
vero thrash
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.56.12
266
Disco ottimo con punte di eccellenza tipo Collateral Damage, non per niente ha avuto ottime recensioni ovunque...Superiore ai precedenti e al livello di TOTD, voto 85.
thrasher
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.55.34
265
A jek sei un mito hai capito tutto
thrasher
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.54.32
264
Almeno ho parlato del disco non come altra gente che si è messa a fare filosofia su tutt altro discorso... uno può fare a meno di leggermi non è obbligato
jek
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.54.10
263
@Almetallo non sono psicologo ma penso che il povero @thrasher ha seri problemi, non seguirlo nel suo delirio l'unica soluzione sarebbe un trattamento sanitario per frenare la sua iperattività compulsiva
Almetallo
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.49.07
262
Hai riempito la pagina di commenti praticamente uguali penso che interessi a chi passa a leggere la recensione.... no ...forse hai ragione forse di quello che dici non ne frega niente a nessuno continua pure scusa se ti ho interrotto
thrasher
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.41.20
261
Non vedo come la cosa può interessarti
Almetallo
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.32.47
260
Ah beh, se continui cosi puoi fare un record
thrasher
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.17.55
259
Esiste un limite di commenti in questo sito?
Almetallo
Sabato 25 Ottobre 2014, 18.14.28
258
Thrasher non ti pare di aver commentato un po' troppo?
thrasher
Sabato 25 Ottobre 2014, 17.58.31
257
Due ascolti e stavo prendendo sonno... ho sentito album thrash molto più belli anche recenti
Almetallo
Sabato 25 Ottobre 2014, 17.45.15
256
Le canzoni sono buone ma il suono è di plastica, un problema che oggi vale per moltissimi artisti
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 17.46.40
255
Ora provo magari ti trovo anche la
ASHER
Venerdì 24 Ottobre 2014, 17.29.36
254
Risposta sbagliata: cambia sito, prova con quello di X Factor
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 17.23.13
253
In gina
ASHER
Venerdì 24 Ottobre 2014, 17.18.15
252
Se non sei Lisa rispondi alla domanda: andando di rinterzo verso l'ingallata, la sbiriguda dove va?
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 16.59.18
251
Sono un maschio e di questa Lisa non me ne sbatte nulla
ASHER
Venerdì 24 Ottobre 2014, 16.33.21
250
E' tornata Lisa Santini, ora si fa chiamare thrasher
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 15.33.36
249
Jeff sei un grande
jeff
Venerdì 24 Ottobre 2014, 13.45.40
248
Ho ascoltato per bene il disco..... che due coglioni mi sono fatto... voto 1 solo per i musicisti che non si sono addormentati durante le registrazioni... se qualcuno vuole prenderlo per problemi di insonnia l acquisto è obbligato
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 1.20.04
247
Puoi avere anche 1000 riffs ma se ti limiti a metterli giù in modo scolastico non serve un cazzo... time dei Dark Angel può fare scuola su questo...
thrasher
Venerdì 24 Ottobre 2014, 1.14.07
246
Mah i precedenti anche se sempre un po la solita roba erano molto meglio
Dany 71
Venerdì 24 Ottobre 2014, 1.02.43
245
Molto valido come album, ascoltato una quindicina di volte, cala un po nel finale ma non in maniera clamorosa. Se tutte le minestre riscaldate fossero così...... ben vengano. Holt si conferma un fuoriclasse nell'orticello del genere thrash, lui c'è li aveva veramente 800 riff!!!!! Voto 75.
thrasher
Giovedì 23 Ottobre 2014, 18.01.07
244
Quello dei forbidden?
andreadominus
Giovedì 23 Ottobre 2014, 17.41.51
243
buon album... 80
jeff
Giovedì 23 Ottobre 2014, 16.34.02
242
Concordo Loro tengono botta e sono l unica band Bay area a non aver mai sbagliato un colpo
thrasher
Giovedì 23 Ottobre 2014, 12.58.44
241
Aspetto con ansia il nuovo forbidden se mai ci sara ... quello è thrash con gli attributi
thrasher
Mercoledì 22 Ottobre 2014, 19.44.22
240
Concordo con terror... siete voi che vi siete messi a parlare di tutto tranne che del disco... per questo ero uscito... tanto fumo e poco arrosto nei vostri discorsi filosofici metal.. mi stavo solo compiacendo che nessuno si stava masturbando ancora sul PC pensando a chi è più thrash e chi l ha inventato e cagate simili... Holt che mi risponde? Penso che il suo unico pensiero sia fare più soldi possibili con gli slayer visto l avvicinarsi alla pensione.. ma come tutto il circo Reunion e revival che c'è in giro.. tranquilli sparisco adios
terror 1967
Mercoledì 22 Ottobre 2014, 19.34.33
239
chuck resuscita e fammi un grande disco dei DEATH ne abbiamo assoluto bisogno.
Er Trucido
Mercoledì 22 Ottobre 2014, 19.13.04
238
Peccato che io non ho scritto il commento 224. A tuo modo sei coerente, almeno nel continuare a rompere le balle. Ma hai abbastanza stufato, 70 commenti direi che sono sufficienti, se hai altro da dire scrivi direttamente a Gary Holt, ti risponderà sicuramente.
thrasher
Mercoledì 22 Ottobre 2014, 18.36.47
237
E te
Er Trucido
Mercoledì 22 Ottobre 2014, 17.49.31
236
A parte te, ovviamente.
thrasher
Mercoledì 22 Ottobre 2014, 17.41.11
235
Finalmente nessuno scrive più per questo disco
Simone Radici
Martedì 21 Ottobre 2014, 20.50.21
234
Cowboy non farmi ridere dai
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 20.49.02
233
Grazie entropy
CowboyFromHell
Martedì 21 Ottobre 2014, 20.37.57
232
@Simone Radici: simo te lo dico con tutto l'affetto possibile, dopo una risposta così io qui non mi farei più rivedere, poi a te la scelta ovviamente.
CowboyFromHell
Martedì 21 Ottobre 2014, 20.36.43
231
@Arraya il tuo commento 219 mi ha fatto vomitare le budella dalle risate.
entropy
Martedì 21 Ottobre 2014, 20.29.52
230
l'uscita finale di thrasher è fantastica...
Simone Radici
Martedì 21 Ottobre 2014, 19.52.13
229
Uhuhuh fai l'aggressivo arrraya grande
Simone Radici
Martedì 21 Ottobre 2014, 19.52.11
228
Uhuhuh fai l'aggressivo arrraya grande
Vultumna
Martedì 21 Ottobre 2014, 17.59.18
227
Arrraya: offendendo non ti fai ragione di nessuno.
Arrraya
Martedì 21 Ottobre 2014, 17.35.54
226
Vultumna@ nessuna lezioni d'ipocrisia per favore. Ciao
Vultumna
Martedì 21 Ottobre 2014, 16.52.19
225
Commento 224: Detto da uno che ha scritto 70 commenti per esprimere un solo concetto.... comunque Arrraya direi che la differenza sta tutta nella parola "scelta" e ti puoi anche dare una calmata eh...
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 16.25.52
224
Ora esco mi avete rotto i coglioni tutti x un disco di merda fasullo e ruffiano... state ancora a parlare di chi ha inventato il thrash che è un heavy accellerato e cagato affini... ma trombatèvi le vostre donne invece di trombare il vostro PC con tutta questa filosofia de merda... ... adios
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 16.19.19
223
Beh secondo te sto una giornata a votare lo stesso disco per cosa? Neanche mi pagassero x non far sentire la percentuale degli utenti.... non sono così preso male
Galilee
Martedì 21 Ottobre 2014, 16.08.13
222
Thrasher, lo sanno tutti che si possono votare all'infinito gli stessi dischi....
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 16.05.57
221
Yeah finalmente dopo 220 commenti finalmente un po di sangue.... ah ah ah
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 16.05.56
220
Yeah finalmente dopo 220 commenti finalmente un po di sangue.... ah ah ah
Arrraya
Martedì 21 Ottobre 2014, 16.02.40
219
il "gomblotto" ce l'hai nel culo, li si che non c'è un limite di capienza.
Simone Radici
Martedì 21 Ottobre 2014, 14.56.25
218
Ah già dimenticavo che Arrraya è quello dei gomblotti ci mancava soltanto lui in questa news per raggiungere il limite
Arrraya
Martedì 21 Ottobre 2014, 13.27.00
217
Sono le innovazioni nella strumentazione a dettare le regole del gioco, quindi si può dire che non si parla piu di Thrash, quello è morto, e per fortuna non sarà superato (e ci mancherebbe) dall' ondata nostalgica e dai revival, ne tantomeno dai suoni pompati che proiettano il genere verso qualcos'altro. Purtroppo è opinione diffusa che Suono potente e pompato equivalga a suono migliore, e non c'è nulla di piu sbagliato, in molti casi è vero l'esatto contrario, e senza entrare in dettagli tecnici si può dire che il 90% dei suoni odierni in campo estremo fa cagare.é tutto studiato per far rendere il suono nelle cuffiette e nei computer, e non certo negli stereo Hi-Fi. Con qualsiasi analizzatore di frequenze si vede benissimo quanto sforino le produzioni odierne. Tutto questo mette, inevitabilmente, su un altro piano un genere che non può essere piu paragonato con il passato. PS: rileggevo un tratto della rece che mi era sfuggito, circa un testo degli Exodus che stigmatizza il ruolo delle donne nel mondo mediorientale...beh...nessuno che scriva che tipo di ruolo hanno certe donne occidentali che ,di loro spontanea volontà, si prostituiscono sul web (per soldi ovviamente).. Questo a proposito del bue che dice cornuto all' asino.
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 13.08.56
216
Comunque neanche 70 sto disco
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 13.06.43
215
Sì poi vai a veder dal vivo e rimani deluso perché su disco sembrano chissà che band con sti suoni super pompati e poi live non rendono nulla... solo i suffocation possono permetterselo dal vivo sono come su disco e si capisce tutto... quelli spaccano e su un genere ancora più inquadrato del thrash riescono sempre a essere in prima linea
er colica
Martedì 21 Ottobre 2014, 12.40.55
214
il thrash cosi detto della bay area aveva dei connotati meno "estremi" e anche più melodici ma i slayer facevano parte di un altro mondo però , come i possessed, si facevano parte della scena americana ma con il suono di altri tipo testament o metallica e Death angel poco c'entravano erano tutta un altra brutalità anche se il primo slayer era parecchio melodico ma già dall'ep successivo avevano praticamente messo la marcia superiore a livello di cattiveria e brutalità. ora le produzioni thrash sembrano tutte più pesanti e sembra di sentire un disco Death metal, ovvio, co sti suoni bomba e potenti sembra un caterpillar che manco un disco Death dei primi 90 era cosi!! hahah
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 11.50.30
213
Sono curioso di quello nuovo slayer... sarà una porcheria totale secondo me già la canzone nuova fa schifo
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 11.47.56
212
No no tranquillo ho il pene...
Edohard
Martedì 21 Ottobre 2014, 11.44.34
211
Lisa
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 11.39.24
210
Chi è santini
Dany 71
Martedì 21 Ottobre 2014, 11.38.24
209
.....come volevasi dimostrare.....
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 11.37.59
208
L inizio di raining Blood è una melodia ma non certo una canzone melodica...
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 11.35.36
207
Melodico è cosa melodia è un altra
Dany 71
Martedì 21 Ottobre 2014, 11.29.47
206
....qualcuno quí fa Santini di cognome mi sa......
Vitadathrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 10.58.50
205
kill em all è pieno zeppo di melodie, cambi di riff, di tempo e assoli.
Edohard
Martedì 21 Ottobre 2014, 10.47.49
204
Colica sicuramente va a feeling ma diciamo che un certo tipo di thrash fa di tutto per essere freddino...come fra coppie aaah...per il death americano io ad esempio pur non essendo super ferrato da ciò che ho ascoltato vedo un vuoto assolito dietro i death di schuldiner...tutti molto distanti...gli stessi morbid angel dovrei approfondirli ma ad impatto non mi ban colpito anzi...coi death anche al primo ascolto fu un altra cosa...scusate l off topic...più avanti dirò la mia su questo disco degli exodus che ho ascoltato un paio di volte per ora...band che non mi fa impazzire però nemmeno in bondeed bh blood...
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 10.33.39
203
Kill em all era proprio melodico
steelminded
Martedì 21 Ottobre 2014, 9.46.59
202
Bravissimo vitadat. hai perfettamente ragione, specie per thrash bay area, salvo che per quanto riguarda it thrash teutonico, ex. kreator, che è un vero e proprio proto death.
Vitadathrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 8.18.08
201
Il problema principale è che il thrash di adesso si è snaturato scimmiottando quei generi che esso stesso ha generato: ovvero ,tutta quella roba brutale che è venuta dopo. Non a caso, questo disco,ha molti stereotipi del death, come i precedenti lavori dell'era dukes. Il thrash che fu, era un heavy velocizzato, quindi pregno di passaggi melodici e assoli. Oggi, spesso, non senti nemmeno un assolo in alcuni dischi etichettati thrash.
er colica
Martedì 21 Ottobre 2014, 0.29.40
200
va a feeling edo, per molti la melodia dei gruppi svedesi è imbattibile per altri è sdolcinata (parlo soprattutto della melodia stile in flames o dark tranquillity) io per esempio tra un disco brutale alla americana preferisco ad occhi chiusi un approccio più svedese o anche melodico, è tutta questione di feeling come tra coppie hhahahah non scordiamoci una cosa però e cioè che molti artisti svedesi e non come per esempio un amott dissero chiaramente che una grande influenza del loro stile melodico arrivava dal thrash tipo megadeth e infatti notiamo come nel cosi detto Death melodico stile in flames o anche arch enemy ci siano moltissimi riff thrash come ci sono anche i duetti alla maiden in fin dei conti ma quello è un altro discorso.
thrasher
Martedì 21 Ottobre 2014, 0.06.39
199
Concordo il thrash di adesso non ha niente a che fare con quello anni 80. . Cercano di ricopiarlo uguale ma non ci riescono nemmeno i gruppi storici.....
Edohard
Lunedì 20 Ottobre 2014, 22.59.23
198
Analisi intelligente trucido....steelminded ha centrato in pieno ciò che intendo dire...colica d accordissimo...poi ripeto va a gusti e a persona io preferisco in genere altre cose al thrash percependolo come meno profondo e toccante a livello melodico rispetto ad altri generi...e quando parlo di melodia mi riferisco in gran parte alla scena death...gli annihilator ad esempio li reputo ottimi ma i loro lavori migliori non hanno la stessa aura la magia un the gallery ecco...pur essendo sicuramente di pari livello mi sembra manchi qualcosa...per questo ho definito un genere superiore all altro...
Er Trucido
Lunedì 20 Ottobre 2014, 22.45.16
197
Mi riferisco a tanti gruppi come quelli che ho citato nel commento 149 ed altri. Il fatto è che gli stereotipi ci sono in tutti i generi, thrash, death, black, power eccetera, c'è chi li segue e chi no. Ovvio che chi ha contribuito a formarli agli albori del sottogenere è più portato a ripeterli, è fisiologico, vale per il death e per il thrash old school. Diciamo che storicamente parlando il death non ha mai avuto l'esplosione del thrash a livello di numeri e seguito, per cui ha potuto evolversi liberamente senza avere grosse "pressioni". I gruppi che ho citato hanno quasi tutti dato alle stampe dischi pazzeschi ad inizio anni 90, quando per una serie di motivi il thrash ha perso di interesse, quindi cagati pochissimo. Ed è un peccato, perché erano degli spunti per portare il thrash oltre il proprio stereotipo. Prova a sentire qualcosa di quelli che ho citato e capirai
er colica
Lunedì 20 Ottobre 2014, 22.43.04
196
per come la vedo io il thrash (inteso come thrash revival anni 80) e monotono si capperi ma perché i gruppi nuovi non vogliono provare a rischiare un minimo , con la scusa della fedeltà al genere molti nascondo la paura di perdere la faccia e di non essere capiti ( e posso pure capire questo) o semplicemente il fatto di non essere in grado di fare altro pure volendolo nel loro intimo, tanti sono bravi tecnicamente ma sempre alla fine i stessi schemi ripetono. mentre le vecchia glorie cavalcano il revival e chiamali scemi. per cui ora si per me il thrash metal è un genere che stagna un po' ma prima no cazzo prima ce ne stava di gente che sperimentava nel thrash , dal thrash so partite praticamente un botto di correnti stilistiche più o meno estreme sia negli 80 che nei 90. in definitiva ora si monotono ma prima molto molto meno e più aperto nonostante i dogmi del periodo.
Steelminded
Lunedì 20 Ottobre 2014, 22.36.47
195
Edo non ha tutti i torti secondo me, il thrash ha i suoi limiti dal punto di vista della varieta e innovazione. Certo non e monotono, ma credo si prsti di meno alle sperimentazioni etc...
Edohard
Lunedì 20 Ottobre 2014, 22.20.15
194
@trucido a livello generale credo sia un genere abbastanza monotono...forse ti riferosci a coroner voivod ecc? Certo non tutti escono con la stessa roba...ho voluto semplicemente dire che ad esempio nel death vi è una varietà maggiore e uno spessore compositivo assai più profondo...pensa solo alla scena di goteborg...poi per carità va sempre a gusti ma credo che nel thrash ci siano standard compositivi che prediligono brani basati su di un riff ripetuto quasi all infinito nella maggior parte dei casi...sbaglio? Ad esempio la titletrack di questo album osannata da più parti e pzragonata al meglio d produzione exodus é molto diversa dalla mia chiave di lettura? Non credo...
Alberto Fuser
Lunedì 20 Ottobre 2014, 22.14.07
193
Grande mazzata !! L'unico appunto e' che forse un po' lunghetto... sono d'accordo che questo gruppo sta spaccando la scena, basta vedere i commenti sulle recensioni !! Onore e merito a questo grande gruppo .
Er Trucido
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.58.19
192
Vabbé sai, le discussioni ed i commenti possono prendere una piega diversa a seconda di vari fattori, qui ad un certo punto si è delirato Poi quando i dischi sono "discussi" si verificano anche più interventi, anche Illud dei Morbid Angel ha una caterva di commenti e quello alla storia c'è passato in negativo ahahaha
Sambalzalzal
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.50.49
191
Trucido@ si ma sicuramente non è stato il motivo principale, oramai si sa la NB che tipo di macchina metta in moto quando si tratta di promuovere i propri prodotti, quello della rinnovata visibilità degli Exodus più che altro lo attribuisco al fattore Slayer che, diciamocelo chiaramente, ha attirato parecchie persone sulla band. Ricordo che già alle prime notizie di questo album pronosticai uno scenario simile e puntualmente è andata in quel verso. Ahahahahah certo è che obbiettivamente adesso 189 commenti per un album che di certo non passerà alla storia mi sembrano abbastanza assurdi. Nemmeno i Metallica formassero una super band con i Manowar!
Culovic
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.45.29
190
E sticazzi?
thrasher
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.39.40
189
Il voto dei lettori parla chiaro
Resurrection
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.30.42
188
@EdoCFH: Si, a me piace la copia stupida di Fabolous Disaster, qualche problema a riguardo? Sentiamo, sono curioso di sentire quali gravi problemi di salute ti provoca questa cosa.
Steelminded
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.26.53
187
a me questo è piaciuto, ma il perodo dukes e stato ottimo. critiche a mio avviso ingiuste.
er colica
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.16.15
186
pe capisse meglio la massa chiedeva il revival e loro quello gli hanno dato ecco.
er colica
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.14.34
185
Edo se vuoi la mia opinione penso che abbiano fatto quello che chiedeva a gran voce la gente, tanti volevano fuori smocciolone ( se vedi il video del waken dello showel headed tour capirai perché lo chiamo cosi! hahah) e quello in effetti hanno fatto riprendendo in fretta e furia zetro, poi la gente si era lamentata perché i pezzi sui dischi con smocciolone erano lunghi e prolissi e allora che hanno fatto? so tornati ad una formula più semplice e diretta richiamando ovviamente i lavori degli anni 80. hanno semplicemente fatto la cosa tatticamente più plausibile dopo che tanti erano rimasti interdetti da smocciolone in primis e dai disco con lui in secondis.
EdoCFH
Lunedì 20 Ottobre 2014, 21.03.26
184
ragà ma davvero vi piace la copia stupida di Fabulous DIsaster? Gli Exodus nei 4 cd prima hanno annichilito TUTTI. Questo è un deciso passo indietro...
terror 1967
Lunedì 20 Ottobre 2014, 19.06.50
183
sono gli exciter di heavy metal maniac 1983 e violent & force 1984 i veri padri del thrash gli altri grandi gruppi sono arrivati dopo. poi i gusti sono gusti e basta con sta storia che il thrash e' monotono ascoltatevi a fuoco nelle cuffie ultra-violence dei grandissimi death angel per dirne una oppure surf nicaragua dei sacred reich e potrei andare avanti all' infinito.
Galilee
Lunedì 20 Ottobre 2014, 18.59.49
182
La Discussione è andata in vacca dal suo primo commento. Visto che in lui la voglia di discutere non c'è mai stata. Inoltre si capisce benissimo che la polemica è fine a se stessa oltre che puerile data la superficialità delle sue esternazioni. Insomma, Sticazzi.
entropy
Lunedì 20 Ottobre 2014, 18.44.39
181
non è una questione di opinioni... che rispetto.. ma il fatto di continuare a ripeterle all'infinito.. credo che la polemica che è nata con thraser (che continua a perpetrarla fino alla sfinimento) abbia un po' rovinato la discussione. Anche perché da un bel po' il tutto ha quasi trasceso la discussione sul disco stesso...
thrasher
Lunedì 20 Ottobre 2014, 13.07.04
180
No no tranquillo d r i ho lasciato due messaggi e altri non ne lascio per i poison... anche questi dovevano riformarsi un altro gruppo riempi buchi x i festival... Saluti
d.r.i.
Lunedì 20 Ottobre 2014, 12.31.50
179
@thrasher: io non ho definito il thrash noioso e ripetitivo. Per cortesia rispetta il giudizio degli altri, non ti piace. Ok ognuno fortunatamente ascolta quello che vuole. P.S. se poi non ti piace proprio un genere (credo il glam) ti chiedo la cortesia non andare ad intasare anche la news dei Poison grazie.
ObeYM86
Lunedì 20 Ottobre 2014, 11.46.10
178
Mi pare assurdo "accanirsi" sugli Exodus,che non hanno mai raccolto quanto seminato...sono altre le band da boicottare non certo questa,a prescindere dal disco,dalla produzione ecc...Per me il fatto che negli anni 90 non c'erano è un punto a favore,altrochè!!vista la merda fumante prodotta in quegli anni in ambito thrash(a parte rare eccezioni)aver mollato mi sembra la cosa più dignitosa...
thrasher
Lunedì 20 Ottobre 2014, 10.39.45
177
I Metallica non li seguo più dall 88
Carmine
Lunedì 20 Ottobre 2014, 10.37.43
176
Questo disco è bello basta sparare cazzate, magari slla prima cacata dei Metallica tutti ad esaltarsi.
thrasher
Lunedì 20 Ottobre 2014, 10.25.53
175
Parlate pure io non ho detto a nessuno di stare zitto ma se uno mi dice che il thrash è noioso e ripetitivo quando è questo disco a esserlo mi sento chiamato in causa... io commento quanto voglio come tutti voi punto....
Vultumna
Lunedì 20 Ottobre 2014, 10.15.45
174
Thrasher hai rotto i coglioni... 47 commenti tutti per dire che questo disco non ti piace... e basta... ma lascia anche agli altri un po' d'aria... Non sentirti in dovere di rispondere e riponiti, per favore.
thrasher
Lunedì 20 Ottobre 2014, 9.54.11
173
70? SE QUESTO È 70 REIGN IN BLOOD È 1000
d.r.i.
Lunedì 20 Ottobre 2014, 8.51.36
172
Premesso che ci sono troppi commenti off topic e questo penalizza le recensioni dico che a questo disco do massimo 70. Sono al 5 ascolto in giorni e condizioni umorali differenti e non mi dispiace ma scorre senza lasciarmi nulla, nessun feeling o sensazione particolare. Voto 70!
Steelminded
Lunedì 20 Ottobre 2014, 8.46.40
171
Chi ha inventato il thrash? I Metallica?
thrasher
Lunedì 20 Ottobre 2014, 8.40.07
170
Il thrash non è monotono sono questi dischi a esserlo
LAMBRUSCORE
Lunedì 20 Ottobre 2014, 7.09.56
169
Mi scuso se nei miei commenti di ieri qualcuno si è sentito offeso, quando leggo interviste a persone che usano toni spocchiosi poi mi verrebbe da dire: ma vai via te e la tua band, poi alla fine se un disco mi piace lo compro lo stesso -se non costa troppo- e un concerto lo vedo, se ne ho la possibilità ,anche perché come dice er trucido, anch'io dovrei buttare la metà dei dischi che ho...e non ci penso per niente, ahahaha
Vandalo
Lunedì 20 Ottobre 2014, 1.04.14
168
@ Edohard : il senso in italiano era chiaro alla prima, tuttavia non mi è chiaro dove stia la necessità di star li a decidere chi batte chi..In primis è vero che è un luogo comune che il thrash sia monotono , e poi il senso del mio intervento era proprio da "onnivoro musicale", ossia, dato che la musica alla fine è l'unica cosa nella vita dove mi posso permettere tante concubine, cosa mi deve spingere a chiedermi quale di loro sia la migliore, se a giorni alterni posso prendermele tutte, magari anche due insieme? E questo già ai tempi di glam contro thrash qualche anno addietro, mi è sempre parsa una stronzata bella e buona, oggi speravo che cacchiate del tipo "questo genere batte quest'altro 10 a zero fossero sorpassate, ma alla fine ognuno si sceglie le sue concubine seguendo i suoi criteri, ci mancherebbe, anche in barba ai big four, alle case discografiche, leggi di mercato e perchè no, anche alla faccia delle leggi fisiologiche, perchè forse come dici te la classe e la potenza cala col passare degli anni, ma solo se ne parti provvisto..
thrasher
Domenica 19 Ottobre 2014, 23.52.36
167
Non me ne sbatte un cazzo più di niente basta non andare più a vederli e non compare più dischi di quella gente così le case discografiche cominceranno a dare il giro a ste 4 band ormai consumate... chi se ne frega cosa succedeva 30 anni fa.... oggi c'è bisogno di qualcosa di nuovo con la sTessa attitudine... è inutile che vengano ora a dire che hanno inventato il genere... le carte in regola ce le avevano per sfondare di più ma la verità è che si sOno persi solo in alcol e droga, questo per ammissione di Holt anche... quindi è già tanto che continuino a suonare... L album è elementare e scolastico e hanno rotto le balle... comprerò dischi di band emergenti valide e stop... tutto il resto e Reunion inutili le lascio a chi si accontenta di poco
Er Trucido
Domenica 19 Ottobre 2014, 23.28.31
166
So gli stessi discorsi e polemiche che vengono fatti qui sui Big Four tutte le volte che viene tirato fuori il discorso, non ci vedo niente di scandaloso alla fine, lui c'era con i The Legacy alla fine. Di cazzate così ne vengono sparate tutti i giorni, poi se parliamo di arroganza nei modi... beh, mi viene da ridire, buttate via la metà dei dischi allora, ci sono delle merde umane che hanno fatto capolavori. Che ognuno ascolti quello che vuole con i propri criteri e sti cazzi dei proclami
thrasher
Domenica 19 Ottobre 2014, 22.51.42
165
Scusa che ha affermato il cantante?
LAMBRUSCORE
Domenica 19 Ottobre 2014, 22.33.40
164
Ovviamente li hanno lasciati fuori da quella merda di big four, quindi il signor Souza deve spalare ulteriore merda su vari tour che la sua band avrebbe voluto intraprendere, con lauti guadagni, ovvio, ribadisco la mia idea di prima , è chiaro che non comprerò mai più anche dischi delle band che partecipano al big four dei miei maroni....thrash fino alla morte sì...ma non date soldi a questi, se volete bene alla scena, ahaahahaha
LAMBRUSCORE
Domenica 19 Ottobre 2014, 22.29.49
163
Dopo aver letto varie dichiarazioni del signor Souza, riguardo a chi abbia "inventato" il thrash, ahah, magari saranno stati davvero i suoi compagni degli Exodus, potrebbe essere, però 1 così arrogante nei modi io lo boicotto senza tante balle, ahah, vi dico sinceramente, non comprate questo disco, non comprate niente della nuclear blast, poi cancellatemi se volete, io il mio ce lo metto....
Er Trucido
Domenica 19 Ottobre 2014, 22.05.45
162
Troppa monotonia nel thrash... stereotipo grosso come una casa, ci sono gruppi che erano anni avanti agli altri, sarei curioso di sapere se li hai mai ascoltati, senza polemica eh.
Edohard
Domenica 19 Ottobre 2014, 21.55.18
161
@vandalo ho fatto un paragone citando i sixx am per dare l idea che ascolto di tutto da loro all estremo...death batte thrash alla grande significa qualitativamente l ho spiegato...troppa monotonia nel thrash e questo disco ne è l esempio lampante...per quanto riguarda resto intendo sempl che a 60 e più anni uno può anche non aver più stimoli o forza per ripetere le solite mazzate musicali...mi pare logico e fisiologico...poi per carità auguro ad exodus e compagnia di uscire con sti album anche a 70 anni ma secondo me fra un paio di dischi se manterrano questa frequenza di uno ogni 2 3 anni questa corrente di band storiche non so...
jek
Domenica 19 Ottobre 2014, 20.16.57
160
@piecebypiece ma c'era Sammy Hagar e per me non erano i Van Halen poi se è per quello erano venuti anche a un San Remo per Jump. Comunque tornando in tema per me il voto per Blood In Blood Out è un bel 80.
@piecebypiece
Domenica 19 Ottobre 2014, 17.49.24
159
Jek guarda che i Van Halen hanno suonato in Italia nel tour diF.U.C.K
thrasher
Domenica 19 Ottobre 2014, 15.46.17
158
QuellO è un altro discorso jek... rileggetevi i commenti .... e comunque se venissero in Italia i van Halen non credo ci andrebbero in molti... la gente tolti i soliti sta a casa... tempo fa un mio amico organizzò un festival gratuito con band di un certo spessore al sabato... rusultAto .... il locale vuoto.... e perché? Perche suonava una tribute band ac dc... quindi andate a vedere quel cazzo che volete giusto, ma non dite di essere limitati musicalmente...
jek
Domenica 19 Ottobre 2014, 15.20.59
157
Infatti @Resurrection penso che la stragrande maggioranza faccia così tranne gli snob alla thrasher, che secondo il suo ragionamento i Van Halen non se li caga nessuno perché non sono mai venuti a suonare in Italia
thrasher
Domenica 19 Ottobre 2014, 14.55.25
156
Ovvio peccato che come te ragionino in pochi così...
Resurrection
Domenica 19 Ottobre 2014, 14.52.52
155
Io ho tratto le mie conclusioni: mi ascolto il cavolo che mi pare, siano gruppi del Big 4, siano i Voivod, siano i Weather Report senza rompere la ciolla agli altri. Stesso discorso per i live.
thrasher
Domenica 19 Ottobre 2014, 14.33.24
154
Come considerate chi va a vedere ancora i Big Four? e poi x vedermi i rush ad esempio sono dovuto andare all estero x anni perché qui in Italia non se li cagava nessuno? Vai un po fuori dagli schemi e musicisti di talento rischi di non vederli... prima data italiana nel 2004 dopo trentanni di attività... una miriade di dischi abilità tecnica e compositiva straordinaria... no due dischi fatti in dieci anni... quindi traète le vostre conclusioni
freedom
Domenica 19 Ottobre 2014, 14.09.01
153
In effetti uno dovrebbe poter ascoltare ciò che più gli piace senza per questo essere considerato limitato.
jek
Domenica 19 Ottobre 2014, 14.06.18
152
@thrasher secondo me quello che affermi e sociologia del cazzo, e poi che cos'è il fan medio, medio di che cosa.
thrasher
Domenica 19 Ottobre 2014, 13.26.33
151
Limitato musicalmente ad ascoltare i soliti.. gruppi... soliti... gruppi... standard... base.... sempre quelli che piacciono a tutti.... appena un gruppo va appena fuori di una virgola viene considerato molto meno... ma questo no perché lo dico, perché il fan medio si comporta così ma queste sono ovvietà...
LAMBRUSCORE
Domenica 19 Ottobre 2014, 12.30.18
150
Scusa thrasher, se 1 non apprezza i gruppi da te citati -per me validi, sia i Voivod che i Vektor- dev'essere limitato? Perché lo affermi tu?
Er Trucido
Domenica 19 Ottobre 2014, 11.36.44
149
Nono, basta. Ora tutti a commentare Voivod, Dark Angel, Watchtower, Mordred, Anacrusis, Mekong Delta, Coroner, Grip Inc., forza
thrasher
Domenica 19 Ottobre 2014, 11.17.57
148
A El trucido... devo ripetermi ancora? Un gruppo come i voivod li ascoltano in quattro gatti perche il fan medio e' mentalmente limiTato musicalmente e continua sempre con i soliti nomi... ma io non ce l ho con gli exodus loro sono stati dei grandi solo che ora.... sapete già cosa ne penso...
Er Trucido
Domenica 19 Ottobre 2014, 11.04.23
147
Mah samba, io continuo a non vedere tutta questa sovraesposizione degli Exodus, nel senso che seguendo anche le pubblicazioni estere l'iter della Nuclear Blast per promuovere i suoi gruppi è più o meno sempre lo stesso, così come è stato fatto per gli Overkill è stato fatto per loro. Poi ora ci sono più commenti del precedente perché 50 saranno solo di thrasher che pare quasi che gli Exodus gli abbiamo rubato la fidanzata per quanto ce l'ha con loro Scherzo eh, però ecco non è che ripetere una cosa la rende valida agli occhi del mondo intero, se a uno piace o non piace questo disco oppure i precedenti non vedo il problema. Certo che poi tutti parlano di evoluzione poi i Voivod ce li caghiamo in quattro stronzi, su questo rifletterei
thrasher
Domenica 19 Ottobre 2014, 10.21.22
146
Il voto dei lettori parla da solo
Sambalzalzal
Domenica 19 Ottobre 2014, 7.54.56
145
Thrasher@ sicuramente pure quello stop ha inciso parecchio nella loro carriera, non hanno mai avuto stabilità ed è proprio brutto che ora ne abbiano una che dipende da un'altra band. Parlando del disco,io avrei sfinato di molto le canzoni e registrato non alla plastica come solo in casa NB succede ma alla fine sono gusti, personalmente dopo tre ascolti ho mollato ed al secondo già ero insofferente, vediamo se quando lo riprendo mi fa un altro effetto.
thrasher
Sabato 18 Ottobre 2014, 22.28.21
144
Rispondo ai vostri commenti solamente... poi solo tu ti lamenti x me può scrivere chiunque qui
CYNIC
Sabato 18 Ottobre 2014, 16.25.37
143
com....142 :-[ ]
Steelminded
Sabato 18 Ottobre 2014, 16.00.02
142
...voglio dire, ma la vuoi smettere di monopolizzare uno spazio indebitamente riempendolo di commenti che dicono tutti la stessa cosa e che nessuno vuole più leggere... lascia spazio ad altri/altro.
Steelminded
Sabato 18 Ottobre 2014, 15.55.45
141
trasher ma quante minchiate...
thrasher
Sabato 18 Ottobre 2014, 15.53.22
140
Concordo perché la gente e i fans vogliono così... comunque c'è da dire che gli exodus dai primi anni 90 al 2004 sono spariti, apparte la Reunion con Paul ma non hanno più fatto nulla... uno se li dimentica anche e sopratutto le nuove leve manco li conoscevano... un po anche loro non hanno avuto una carriera brillante.... quindi è anche x quello se vengono considerAti un gradino sotto ai soliti gruppi
Sambalzalzal
Sabato 18 Ottobre 2014, 14.48.18
139
Thrasher@ non parlo solo di questo spazio. grazie alla militanza di Holt negli Slayer e alla massiccia pubblicità della NB si sono avvicinati agli Exodus pure i morti in questi ultimi mesi, chi dice il contrario non penso che lo fa in buona fede. Gli Exodus hanno sempre sfornato bei dischi, e ripeto che anche questo non è male, ma fino ad ora non se li era mai inculati nessuno, non come meritavano almeno. non parlo di Metallized sia chiaro, dico di anni su cartaceo e poi internet, passando per conoscenze ed amici di tutti i giorni. se gli Slayer per un disco beccavano 400 commenti gli Exodus a mala pena arrivavano a 60, che poi è lo stesso rapporto a livello di vendite, adesso gli Exodus stanno beccando quanti commenti tanti se ne prendono gli Slayer perché ora uno di loro sta negli Slayer. E' molto infantile come atteggiamento ma purtroppo così vanno le cose.
thrasher
Sabato 18 Ottobre 2014, 13.52.05
138
Ma quale interesse nucleAr bLast slayer ecc ... 50 commenti sono solo i miei e gli altri 50 e di gente che mi da contro... quindi... poi metti che i rimanenti commenti ci sono stati per tutta la pubblicita fatta al disco
thrasher
Sabato 18 Ottobre 2014, 12.51.29
137
Il disco è a malapena al 70%, forse non sono l unico a pensare che non sia granché
Fiery Phoenix
Sabato 18 Ottobre 2014, 9.34.20
136
Guardate, io francamente tra tutti questi commenti scritti soprattutto per trollare concordo forse solo con uno: il commento numero 70 di LAMBRUSCORE, che si riconferma la voce della verità xD.
lux chaos
Sabato 18 Ottobre 2014, 9.34.11
135
@Vandalo; cito "La musica viene considerata marginalmente, per usare un eufemismo, il resto è tutto una gara a chi ce l'ha più grosso e ha capito di più sulla musica". Dovrebbero incorniciare questa frase tutti gli utenti del forum e leggerla 10/15 volte al giorno
Vandalo
Sabato 18 Ottobre 2014, 9.28.46
134
@ Edohard: Non è che avere 50 anni sia necessariamente sinonimo di piede nella fossa, e te lo dico con una mano sulla tastiera e l'altra sulle palle. Forse non è solo l'anzianità dei gruppi storici il problema, bensì un certo tipo di approccio da parte di chi ascolta l'heavy metal in genere, vedi il 95% dei commenti su qs pagina..La musica viene considerata marginalmente, per usare un eufemismo, il resto è tutto una gara a chi ce l'ha più grosso e ha capito di più sulla musica..Vedo un futuro molto molto nero per questo nostro genere musicale, che si sta divorando dall'interno. Death batte thrash - ma cosa vuol dire una cosa del genere? Ma soprattutto, la domanda è: che cxxxo c'entrano i Sixx Am in tutto ciò?
Sambalzalzal
Sabato 18 Ottobre 2014, 8.27.54
133
Disco ascoltato, in parte non mi è dispiaciuto ma secondo me produzione e lunghezza di alcuni pezzi arrivati ad un certo punto sortiscono un effetto veramente soporifero. sicuramente non è da 85 ma 65/70 penso sia una valutazione più che giusta. Confermo comunque le mie impressioni primarie e cioè che il trigono astrale Slayer- Holt-Nuclear Blast è stato molto fortunato per la band. 134 commenti solo qua... Date uno sguardo alle recensioni degli altri dischi e poi ditemi, non mi pare normalissimo, o forse si invece.
Edohard
Sabato 18 Ottobre 2014, 1.04.53
132
@thrasher più che fra veng anni direi fra una deckna al massimo dato che exodus overkill ecc hanno tutti superato i cinquanta da un po chi più chi meno...in ogni caso ad ognuno i suoi gusti ma un certo tipo di thrash dal mio punto di vista non ha molto da dire...le solite mazzate ok coinvolgenti e tutto quanto ma quanti dischi e brani poco diversi uno dall altro...io questl disco l ho ascoltato un paio di volte e non posso dare un giudizio obbiettivo ma pur avendo un bel tiro mi pare ripetitivo e con brani un tantino prolissi...non so quanto un album del genere possa durare nel lettore...sicuramente é valido ma personalmente prediligo altre cose con maggior varietà all interno di un album...tanto per dirne una ieri oggi e domani death batte thrash 10 a 0...e lo dice uno che ad esempio adora i sixx am...
CowboyFromHell
Sabato 18 Ottobre 2014, 0.16.05
131
Mi piacerebbe fare un conteggio di quanti commenti parlano del disco in modo analitico, senza dire cazzate o insulti, ma non credo sia una buona idea.
jeff
Venerdì 17 Ottobre 2014, 20.42.10
130
Thrasher hai tutto il mio rispetto
thrasher
Venerdì 17 Ottobre 2014, 20.39.30
129
Voi continuate a tirare fuori gli stessi argomenti io ho già concluso da inn pezzo... ho mandato mille messaggi sul argomento e mi sento dire che le giovani band sono così quelle vecchie sono migliori ecc... pensate quello che volete tanto tra una ventina d anni non ci sarà più nulla visto che si osannato sempre i soliti.... Saluti ho concluso a meno che qualcuno non ribadisca dicendo le solite cazzate
jeff
Venerdì 17 Ottobre 2014, 20.33.45
128
Thrasher ha ragione
pucci♡
Venerdì 17 Ottobre 2014, 20.30.39
127
Repetita iuvant
Matocc
Venerdì 17 Ottobre 2014, 20.30.32
126
scusa tu se ti ripetiamo di non ripeterle più. se vuoi per queste discussioni c'è il forum lì apposta
thrasher
Venerdì 17 Ottobre 2014, 20.27.10
125
Sì ma dite che le nuove leve sono più vecchie delle vecchie... scusa molto se ripeto le stesse cose........
Edohard
Venerdì 17 Ottobre 2014, 20.26.52
124
@man aaaaaah che simpaticone! Mi consigli qualcosa di doloroso ovviamente avendolo provato prima..non hai argomenti e si vede lascia perdere la musica....ti saluto bimbominkia mi dispiace solo che metallized stia diventando sempre più alla merce di commentatori occasionali che stanno al metal come i cannibal corpse stanno alla canzone napoletana...
Lizard
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.57.38
123
@thrasher: sarà il quindicesimo messaggio che scrivi. Abbiamo capito la tua opinione, grazie.
thrasher
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.53.17
122
Che palle di band giovani anche più valide degli Exodus attuali ce ne sono eccome ripeto x l ennesima volta Ascoltate gli airhead vicentini album suicide note, c'è su you tube
Lizard
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.49.18
121
@man: non ti cancello il messaggio, ma ti lascio un avvertimento, cambia registro.
Exo
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.42.10
120
Grandissima band capperooo
Man
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.39.49
119
Edohard fatti inculare da un rinoceronte.
Edohard
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.33.19
118
E poi he significa compreso e sviscerato a fondo ecc......se ti riferisci alle rece in giro sappi che nessu o l ha bocciato così come io non l ho esaltato...leggeteli i post invece di insultare dietro una tastiera perché se no dal vivo vi gonfiano...
Edohard
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.30.17
117
@man svegliati lo dici a tua sorella...non mi sembra di essere l unico a difendere redeemer of souls...io non idolatro proprio nessuno cerco di essere obbiettivo...album 100% judas con una produzione che non aiuta a valorizzarlo...di sicuro album al di sopra di tanta roba che c'è in giro solo per la classe che hanno...ascoltati del deathcore di qualche pistola imbottito di coca ed esaltati fai pure...
Vitadathrasher
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.21.47
116
....spesso le band giovani, sono più vecchie delle vecchie ed hanno musicisti mediocri. Qui c'è qualità, poi criticare una band con il loro curriculum, 30anni di carriera con pochi passi falsi, uscissero dischi così tra i "giovani".
michi
Venerdì 17 Ottobre 2014, 19.12.14
115
Ognuno spenderà i propri soldi come meglio crede. Io vorrei solo far notare che la gran parte delle band storiche continua a far musica perchè questo è il loro lavoro. Non c'è da stupirsi se il prodotto finale sa di "già ascoltato". Chi cerca freschezza, ispirazione e motivazione deve spulciare tra le band giovani
thrasher
Venerdì 17 Ottobre 2014, 18.59.57
114
Anche secondo me infatti quel disco ha qualcosa di magico
Alessandro Stella
Venerdì 17 Ottobre 2014, 18.13.35
113
Baloff senza dubbio
thrasher
Venerdì 17 Ottobre 2014, 17.59.54
112
Secondo voi quale è il migliore cantante che ha avuto la band?
Alessandro Stella
Venerdì 17 Ottobre 2014, 15.15.20
111
Exhibit scusate
Alessandro Stella
Venerdì 17 Ottobre 2014, 15.14.23
110
Ottimo disco anche se preferisco i due Exibit.La voce di Zetro però non riesco a farmela piacere.
Man
Venerdì 17 Ottobre 2014, 12.36.43
109
Ancora a difendere quella cagata dei Judas Priest, dopo che (fortunamente) il disco è stato compreso e sviscerato a fondo da chi aveva un minimo di senso critico per poterlo fare. Cosa c'è da sciacquarsi la bocca? Hanno fatto la storia? Certo, l'hanno fatta, ora, però, fanno cagare. L'idolatria fa sempre male, e svegliati.
Dany 71
Venerdì 17 Ottobre 2014, 1.14.15
108
.....le prime impressioni che mi dà sto cd dopo 3gg di ascolti è....si bello qlk bel pezzo sopra la media, ben suonato ecc.....ma a tratti mi risulta noioso.....sarà che nel genere ho bene in mente ancora "VI" degli Onslaught....
pucci♡
Giovedì 16 Ottobre 2014, 20.13.48
107
Come dice il buon Terror citando il Liga "pensa alla salute". Questo non è un certame e leggere commenti contrari ai nostri può solo farci riflettere e crescere musicalmente
Edohard
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.29.24
106
@A bimbo datti una calmata...e modera i termini...reddemer of souls è 100% judas..cosa volevi da loro del prog? Inoltre esplora territori nuovi e con un buon risultato...disco dignitosissimo ti ripeto sciaquati la bocca e porta rispetto pajasss
terror 1967
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.29.06
105
tranquillo thrasher era una battuta, non volevo offenderti, sappi che quando ero un pistorello uscirono i venom, i death , possessed, hallow's eve, onslaught, metallica, i grandi exciter se non li conosci ti consiglio i primi dischi e potrei andare avanti per un'ora eppure sui giornali dell' epoca perche' internet era ancora un miraggio, i kids si confrontavano sui gusti e i generi i thrasher odiavano chi ascoltava glam e viceversa ecc ecc. Non per essere patetico ma il bello della musica e' anche questo nel senso che tanti condividono la tua opinione e molti no. E' la vita io adoro gli EXPLOITED ad altri fan cagare pazienza sono passati piu' di 30 anni e loro sono ancora qua. Ascolta quello che ti piace e pensa alla salute.
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.24.12
104
A Pucci ma va a cagare
pucci♡
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.21.53
103
A me è piaciuto un sacco
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.18.35
102
Buon Ascolto Se Sì Può Definire Tale.... Ora Mi AscoltO Il Primo Almeno Quello Sa Di Thrash ... Saluti
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.14.47
101
Tranquillo lavoro ne ho anche troppo x fortuna, volevo solo far aprire gli occhi alla gente.... fate l acquisto che volete ma io di sicuro non do un euro x una cosa così mediocre...
puciosil
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.14.28
100
Terror sei proprio fox
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.10.13
99
Qualcuno ha ancora un po di intelligenza
terror 1967
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.08.51
98
a trhashereeeee che fai quello che la mette in polemica, se non ti piacciono perche' li ascolti, a furbacchione ti piacciono eh tu stai mirando a farti assumere a metalized e fai bene in temp di crisi a da passa' a iurnata.
puciosil
Giovedì 16 Ottobre 2014, 19.08.34
97
È una cagata pazzesca
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 18.58.45
96
Almeno non sono l unico che dice queste cose
lux chaos
Giovedì 16 Ottobre 2014, 18.46.49
95
Per ora ho dovuto cambiare cd alla numero 7 perchè dovevo infilarmi gli stuzzicadenti negli occhi per restare sveglio...molto monolitico, uniforme e per ora piatto...una palla ar cazzo....ottima prestazione dei singoli ovviamente, ma songwriting mediocre...speriamo salga con gli ascolti, peccato perchè ho adorato tempo, Shovel e Exhibit A
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 17.47.41
94
Death Angel
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 17.46.44
93
Tutti I Lavori nucleAr bLast delle vecchie glorie non sanno da niente... anche quello dei testament è un disco che passa in sordina anche i dati Angel uguale.... quello prossimo degli slayer mi fa già paura... chissà che porcheria uscirà
er colica
Giovedì 16 Ottobre 2014, 17.26.31
92
a bo samba chi lo sa, forse chi lavora nel marketing discografico sa capire quando c'è la tattica pubblicitaria , io detto francamente non so dirti se l'interesse sia genuino oppure la gente sia caduta in qualche tipo di tattica di marketing e sinceramente manco mi interessa la cosa. alla fine l'album sta qua per essere ascoltato poi tutti i giri gli intrighi e tattiche io le lascio ad altri.
Sambalzalzal
Giovedì 16 Ottobre 2014, 17.14.16
91
Colica@ sono d'accordo con quello che dici, io però intendevo un'altra cosa e cioè (faccio l'avvocato del diavolo) non sarà che tanta attenzione se la stanno beccando perché Holt suona ora negli Slayer!?!? Io li ho seguiti negli anni, a volte i loro dischi mi hanno convinto ed a volte no ma di una cosa sono sicuro e cioè che quest'attenzione, tranne che agli esordi, non se l'erano mai accaparrata. Ergo, o l'album è un capolavoro oppure Slayer e Nuclear Blast hanno fatto la differenza.
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 15.28.35
90
E vai con il thrash
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 15.27.05
89
Giusto ma il disco non sa da niente 😁....
mikmar
Giovedì 16 Ottobre 2014, 15.12.15
88
OK dai, non è il caso di polemizzare. Si facevano delle considerazioni e/o paragoni che proprio perchè opinabili, sono secondo me interessanti per conoscere pareri, impressioni, gusti, vecchi e nuovi dischi e gruppi tra noi fan del genere thrash. Tutto qui, penso che sia giusto parlare del disco, ma anche che sia interessante ogni tanto allargare il discorso. Se questo poi porta a fare delle polemiche mi sembra esagerato e fuori luogo. Se questo a qualcuno da fastidio, proponiamo l'apertura di un forum su Metallized con argomento generico di discussione che ne so, per genere o per gruppo, ma nel dialogo umano è naturale che un discorso a volte possa prendere una strada non esattamente circoscritta e limitata. Sarebbe un peccato non poter parlare liberamente solo perchè c'è qualcuno che fa le crociate. In ogni caso è giustissimo dire take it easy e ascoltiamoci ciò che ci piace senza preconcetti, ci mancherebbe altro.
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.47.52
87
Bonded by Blood Blood in Blood out. . . anche Nella Fantasia Sì sono fossilizati... ☺
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.44.22
86
Faccio Un Disco Anche Io E chiamo Come Ospite Kirk HammeT A Fare Un Assolo Del Cazzo Tanto Per Farmi Un Po Di Pubblicità... A Sì Scusate Holt E Kirk Sono Sempre stati migliori amici sopratutto ora, visto che suona nella metal band più famosa al mondo magari il suo nome se compare su disCo fa un po di notizia... ma è solo amicizia... se non è ruffiano guide questa....
Impact
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.36.31
85
Non uno che sappia analizzare il disco, tutti contro, disco ruffiano, fatto per tirare su soldi.....ma vaffanculo, siete patetici!!! E tu @ ''thrasher'' sei veramente noioso....non ti piace? Non ti piacciono gli Exodus? Beh, sti cazzi.....non ascoltarli e basta. Allora, fatemi capire.....le thrash metal band giovani non vanno bene perchè copiano i vecchi e non hanno idee. I vecchi non hanno più niente da proporre e fanno solo dischi per vendere qualcosa! Che palle.....rilassatevi e ascoltatevi quello che vi piace senza rompere i coglioni.....!!!
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.24.26
84
Certo io spacco la minchia sempre x le giuste cause sopratutto per il voto che ha preso il disco.... bella merda
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.21.08
83
😊 e io ci credo come tutti voi... ora supporto la scena compro tre copie... una perché ho una sedia con una gamba più corta, un altro per giocare a frisbee con il cane e l altra copia forse l ascolto da ubriaco per quando non riesco a vomitare.... yeah
Galilee
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.17.18
82
È vero thraher sei coerente, però hai rotto la minchia. Sono ironico....
Galilee
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.17.18
81
È vero thraher sei coerente, però hai rotto la minchia.
Vandalo
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.15.51
80
alla grande! e direi anche: "Tonight we're gonna thrash like it's 1985!!"
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.14.39
79
Ecco perché è un disco ruffiano
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.13.23
78
La gente pensa: cazzo grandi ci credono ancora suonano thrash a 50 anni.... loro pensano: facciamo un disco standard thrash così vendiamo qualcosa... tanto con un po di nome che ci rimane e riproponendo la sTessa solfa c'è sempre chi ci crede e compra il disco...
Vandalo
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.11.58
77
Yeah Zetro Sousa e Gary Holt che invadono il prime time durante amici di Maria de Filippis!!
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.08.48
76
A me non piace perché non mi dice un cazzo l album, è un disco ruffiano fatto solo x vendere con tutta la pubblicita fatta...
Arrraya
Giovedì 16 Ottobre 2014, 14.04.21
75
io lo ascolto da giorni, mi piace, e non me ne fotte un cazzo se hanno cinquant'anni, cosi come non me ne fotte una minchia se una band valida di ventenni finisce nel mio stereo. La musica dovrebbe azzerare queste differenze, come se non bastasse la merda la fuori a dividere e creare classi ecc. ecc. Chi fa discorsi di questo tipo è vecchio dentro, altro che cercare le novità. Si è giovani di spirito. Basta semplicemente dire che non piace perchè non in linea con i propri gusti e aspettative, e questa dovrebbe essere una cosa sacrosanta da esprimere, ma basta con la storia delle Ggiovani band vs vecchie band
jek
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.53.11
74
Sono ai primi passaggi, il disco mi piace un casino specialmente la prima parte riff ritmi spaccaossa e ottima prestazione di Zetro. per il voto aspetto qualche dì. @Lambru (coomento 70) va a caghèr
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.50.49
73
Io sono coerente infatti dico sempre la stessa cosa.... 😊
Vandalo
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.48.19
72
Certo che tacciare di ripetitività gli Exodus per poi riempire una pagina web con i soliti due concetti ripetuti allo sfinimento non è il massimo in termini di coerenza..
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.37.52
71
Tutti i gruppi storici hanno avuto una miNima evoluzione in meglio rispetto agli esordi... poi negli anni 90 si sono persi, gli exodus no. Il Secondo Disco È PalloSo... Il Terzo sono belle le prime tre e il resto è solo riempitivo... impact è già sempre la stessa roba rigirAta.... bella evoluzione
LAMBRUSCORE
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.35.21
70
Dov'è finita la Lisa Santini? Strano non abbia commentato, vorrei un suo parere.
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.31.22
69
Sono tutti dischi standard lineari con le stesse soluzioni... ascoltati la differenza tra il secondo Dark Angel e time tra Kill em all e master tra il promo e terzo slayer... gli exodus ne hanno fatto uno grandioso il primo e poi tutto standard... I modernismi non piacciono nemmeno a me
ObeYM86
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.26.39
68
@thrasher Io l'evoluzione la sento eccome,anzi sono proprio le influenze ed i modernismi che non mi piacciono,cioè secondo te questo o un Exhibit suona come Bonded o Pleasure of the flesh?si...vabbè...
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.25.23
67
Concordo Ma queSte Band Non Sanno Più Da Nulla
Doomale
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.17.08
66
Quoto l'ultimo commento di er colica al 100%....e comunque QUESTA è la recensione dell'ultimo degli Exodus....Vi piace benissimo....non Vi piace và bene lo stesso...Però per tutti i vari altri gruppi menzionati mi sembra che ci siano le varie recenzioni qui su Metallized...quindi perchè non ne andate a parlare li??..oppure aprite un forum....Non cè bisogno di sputare sugli Exodus a ripetizione dicendo sempre le stesse cose (e che palle!!) solo per idolatrare i propri gruppi preferiti...
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.02.55
65
La proposta musicale di band come gli exodus era già superata all inizio degli anni 90... band come i Dark Angel facevano un thrash molto più evoluto.... perché dovrei comprare un disco che suona base base nel 2014? Una cosa fatta così a tavolino tanto x ribadire: noi siamo i pionieri del thrash Bay area.... molto limitativo questo. in 30 anni non hanno mai osato nulla... sono gli ac dc del thrash
er colica
Giovedì 16 Ottobre 2014, 13.00.00
64
ma i casini samba per come la vedo io li fanno tutti i fan che girano intorno a sti gruppi, io non dico che non si debba esprimere la propria ma certe volte bisognerebbe capire che non tutti fanno quello che dici te e allora fai la tua vita e non continuare a proporre roba che altri non ti hanno chiesto, co tuto il rispetto. uno deve pure capire che non è detto che una persona debba seguire tutti i gruppi giovani o underground che segue un altra persona, è inutile che ogni volta se parte a rota ao seguite i pipparol dalla slovenia , si ok ma se a me non frega nulla dei pipparol? io pure spulcio tutto l'underground possibile immaginabile ma non faccio questioni etiche se uno segue solo gli Exodus o slayer o metallica, c'è detto francamente non mene frega nulla tanto io la mia visione della musica la ho no ho bisogno di convincere altri. ecco per ritornare al discorso principale credo che se alcune volte la gente si limitasse a dire a me non piace perché... e poi basta sarebbe meglio, la polemica è giusta ma quando poi se ripetono le stesse cose tutte le volte diventa inutile. perché tanto alla fine se riduce sempre a dire io faccio meglio di te perché seguo l'underground o viceversa quindi la trovo prolissa e senza senso come cosa alla lunga.
Carmine
Giovedì 16 Ottobre 2014, 9.58.34
63
@ Resurrection: ti quoto parola per parola!
Sambalzalzal
Giovedì 16 Ottobre 2014, 9.28.11
62
Bah l'album ancora non l'ho preso e quindi per il voto tornerò a commentare in seguito, comunque da tutti i commenti che sto sentendo in giro (parlo pure di commenti di persone che seguono la band dagli inizi) mi sembra che stia godendo di attenzione più per la relazione Holt/Slayer che per effettiva qualità di prodotto. Perlomeno io quando uscì il precedente nel 2010 tutti sti casini non li ricordo.
Resurrection
Giovedì 16 Ottobre 2014, 9.03.21
61
Io non capisco tutti sti paragoni tra Exodus e giovani band, ognuno ascolta ciò che gli pare, se io preferisco Blood In Blood Out ai disci di Pripjat, Shrapnel, Warbringer, Game Over, et. Io mi sento gli Exodus. Poi oh se questo vuol dire ascoltare solo band famose, pazienza io campo benissimo lo stesso.
Moro
Giovedì 16 Ottobre 2014, 8.28.00
60
Ma non avete capito nulla, qui nessuno paragona gli exodus ai vektor dal punto di vista stilistico, ma si faceva una considerazione sul fatto che tante nuove leve, ottime, stanno magari realizzando anche dischi importanti (black future, secondo me lo é) ma il fan medio, l'apppassionato di metal, puntualmente corre solo nella direzione delle solite robe..i soliti tre o quattro nomi...tra cui c'è senz'altro chi fa ancora cose buone (come gli Exodus) ma c'é soprattutto chi spara merda da anni ma ha comunque ha la fila ad ogni concerto solo perché sono delle star del metal. Motorhead, Judas Priest e Metallica, che serenamente potrebbero essere in pensione da anni.
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.51.00
59
I Dark Angel hanno avuto un evoluzione nel thrash, i Metallica da Kill a master c'è un abisso sembrano due band differenti, gli exodus hanno ripetuto la stessa canzone fatta nel 2014 con suoni moderni.... molto stimolante questo.... bravi e innovativi all inizio ma dopo i restanti 30 anni? Fatto buoni album x rimanere a galla e stop
mikmar
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.40.38
58
@ObeYM86. Sono d'accordo, infatti anch'io adoro tutti i gruppi thrash che ho menzionato, e questo disco degli Exodus me lo godo alla grande, come mi godo anche tutt'altro. Purtroppo ti do anche ragione sul fatto che nel thrash i Vektor siano un fenomeno unico nel panorama mondiale, e che nuove leve ce ne sono ben poche di qualità, ma aggiungo che sono uno dei miei gruppi preferiti se non si è capito Ciò nonostante i mesi di ottobre / novembre saranno molto interessanti, ad esempio sta per uscire il nuovo dei Ne Obliviscaris a proposito di nuove leve, ma questo è ancora un altro discorso. Avete ragione, basta off-topic.
thrasher
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.38.21
57
Ascoltate gli airhead vicentini album suicide note e poi ditemi che ne pensate c'è su you tube.... quello è thrash con le palle no questo ultimo exodus.... che tolto il primo grande album gli altri dischi sono tutti due scalini sotto....
mikmar
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.28.59
56
Ma sì, essere roba per intenditori, non essersi venduto alle logiche commerciali e di mercato mantenendo la propria linea e un certo standard qualitativo, significa essere dei grandi, e significa meritarsi un grande rispetto. Ha ragione Holt a ridere sotto i baffi.
Vandalo
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.27.44
55
Dany 71:In effetti pare molto coi piedi per terra, però magari aver dovuto sciogliere il gruppo in un paio di occasioni un po' gli avrà fatto dispiacere, magari proprio nel momento in cui i Metallica & Mustaine si compravano Jacuzzi e ville ai Caraibi..
ObeYM86
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.25.16
54
Il paragone coi Vektor non sta nè in cielo nè in terra...loro fanno un thrash tecnico,a tratti progressive,che per sua natura è destinato a relegarli nella nicchia,come Voivod e Coroner..Io li adoro li trovo grandiosi,ma se proprio vogliamo dirlo sono un eccezione,una goccia d'oro in una cloaca di giovani band che clonano i gruppi degli 80's...la musica va apprezzata a prescindere dal monicker,spesso ci sono commenti esagerati,sia in negativo che in positivo...Enjoy the music,life is short....
Dany 71
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.19.27
53
@Vandalo: a me Holt ha sempre dato l'impressione, anche ricordando qualche vecchia intervista, che non gli dispiacesse affatto essere il leader di una band cult e di non essere entrato nel circuito vero e proprio mainstream.....forse perché vedeva che la pagnotta la portava ugualmente a casa senza folle di fan che gli spacciavano il cazzo per strada....magari in centro a Firenze......
Dany 71
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.09.14
52
Calmi.....si parla di musica.....non siamo ad un Milan-Inter......volevo solamente dire agli utenti più giovani che alcune volte la vita che si fa in questa società di merda non è che ti lascia chissà quanto tempo libero, quindi può succedere che quel pochino di tempo che dedichiamo al ns hobby inevitabilmente nella maggioranza delle volte lo spendiamo con band più legate, a filo doppio, con gli anni in cui siamo stati inizializzati.....una specie di "il primo amore...."
mikmar
Giovedì 16 Ottobre 2014, 0.08.33
51
Beh gli Exodus sono da sempre un grande gruppo thrash, certo, non appartengono al circuito mainstream come i Metallica, e non hanno nemmeno il sèguito di gruppi come Megadeth o Slayer, ma ciò non toglie che per chi è un estimatore di questo tipo di musica, gli Exodus siano molto importanti. Diciamo che quanto a notorietà al di fuori dei fan affezionatissimi di thrash sicuramente hai ragione, gli Exodus sono su per giù a livello di un gruppo di nicchia, solo per veri estimatori, come ad esempio i Testament, gli Annihilator. gli Overkill, i Metal Church, tutti gruppi molto validi ma che non hanno mai raggiunto una fama mediatica da fenomeno di massa.
Vandalo
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 23.59.09
50
A me piace, puro Exodus style, produzione ok alla fine, momenti esaltanti alternati ad altri un po' prolissi, ma un bel 85 lo merita, imo. Poi la title track è un grande classico! This is a fucking dynasty of thrash notoriety
Vandalo
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 23.43.51
49
Certo che se ne leggono di cazzate, ora gli Exodus sarebbe un gruppo famoso che campa di gloria..Mah, fate vobis, quando uscì Bonded by Blood in tutta Firenze saremo stati sei o sette a conoscere quel disco, per non parlare di Pleasures of the Flesh, che non se lo cagò nessuno.. Gary Holt e soci sarebbero idolatrati? Penso che se leggesse alcuni commenti lo stesso riff-master si piscerebbe addosso dal ridere...
Moro
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 23.12.17
48
Mah, c'è gente che ha un disperato bisogno di ascoltarsi solo tre gruppi famosi, e nient'altro...cercano delle star, degli idoli? Boh. Bisognerebbe riflettere su questo...
A
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 23.05.04
47
L'ultimo album dei Judas Priest è monnezza.
Simone Radici
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 22.57.00
46
@A quanti anni hai? 12? Questo è un sito per adulti non per bimbiminchia gira al largo
A
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 22.54.19
45
Vergognati tu di difendere una cagata immane come quella dei Judas Priest. Lecchi il culo come una puttana a questa gente, senza accorgerti che ti fanno un disco di merda: ti inculano, e tu glielo vai pure a comprare. Voce di Halford orrenda, riff di una banalità sconcertante e una tonnellata di clichè del cazzo nei testi. E' la gente come te che rovina la musica. Tanto chi ha un minimo di cervello se ne è accorto già da tempo. Chi si nutre di miti di carta pesta è folle.
Pacino
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 22.17.52
44
non fa una grinza,è triste però che ogni tanto bisogni tirarla fuori una simile ovvietà,ma c'é sempre qualcuno a cui serve una rinfrescata...
er colica
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 21.52.56
43
ma infatti ognuno alla fine supporta e ascolta quello che vuole , non c'è mica un codice d'onore per il quale io debba fare delle cose invece che altre. o ragazzi è musica non è mica una questione di vita o morte. se vi piace godetevela sennò pazienza ascoltate altri gruppi e fine.
Pacino
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 21.44.49
42
tanto fumo e poco arrosto 65
Arrraya
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 21.43.11
41
Quindi supportare una band giovane vuol dire automaticamente non ascoltare le vecchie, e viceversa? ma supportare solo quello che ci piace, in base ai nostri gusti e non all'età della band, non è la cosa piu giusta da fare? Questa è musica, questo è metal, per i concorsi di impiegato al catasto comunale attendete domani mattina negli appositi uffici, in attesa che pensionino qualche dipendente. la musica è libertà
Resurrection
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 21.30.35
40
A me il disco piace, concordo con chi dice che la prima parte è la più ispirata (anche se nel finale c'è un ottimo colpo di coda), il disco pur durando un'ora scorre liscio. Non capisco il paragone con i Vektor che suonano un tipo di thrash metal molto diverso da quello degli Exodus, molto più tecnico e progressivo e comunque, per quanto mi riguarda, un Tempo of The Damned non è così inferiore ad un Black Future, poi oh, de gustibus dom sathanas.
Edohard
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 21.26.31
39
@A ma ti pagano i vektor? Ne approffitto per dirti che il disco dei judas priest non è una porcata...lo penalizza un poco la produzione leggerina, quindi sciaquati la bocca per cortesia...
A
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 21.04.47
38
I Vektor sono una grande band, davvero originali e grandiosi...album da comprare senza esitare,
D.
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 20.22.55
37
Dei Vektor non riesco a farmi piacere la voce....
Punto Omega
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 19.24.33
36
Premetto che l'album non l'ho ancora ascoltato, pertanto non valuterò l'album, tuttavia ho visto troppi giudizi(non solo quì) orrendi e offensivi sul periodo Dukes. Il periodo Dukes è stato ottimo, canzoni come Deathamphetamine sono da manuale del thrash metal, il problema è che probabilmente serviva un'operazione commerciale per ridestare l'attenzione sugli Exodus, dunque quale occasione migliore del ritorno di Zetro? Ho avuto occasione di vedere gli Exodus con Dukes almeno quattro volte e devo dire che come personaggio, per tutta la disponibilità che dà ai fan, merita stima e rispetto. Inoltre nello split si è dimostrato un signore. Chapeau
jeffwaters
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 19.22.28
35
Mestiere mestiere mestiere...forse la società di oggi ci vuole tutti un po dei ''mutaforma'',ma nel thrash NO...ok suoni al passo coi tempi,ma dagli Exodus io voglio questo
BathoryQuorthon
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 18.17.10
34
Bello ma a mio parere 84 è un pelo troppo... Il mio voto si aggira su 75/78 non di più...
mikmar
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 18.12.24
33
Riassumendo in numeri, direi che se ai 2 dischi dei Vektor do' 95, a questo degli Exodus do' 75 e all'ultimo dei Metallica do' 70. Certo, Master Of Puppets vale 100. Tutto qui. Poi ribadisco che quanto ad attuali capacità tecniche e compositive i Vektor sono incredibili, e superiori ai Metallica e agli Exodus attuali, e per me si meritano più successo di quanto ne hanno attualmente. E mi pare anche normale vista l'età. Quindi dovremmo supportare maggiormente le nuove leve.
mikmar
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 18.02.24
32
Beh, argomentiamo meglio la mia opinione, diciamo che gli Exodus, Metallica, Megadeth, Overkill, ecc. ecc. sono sicuramente band leggendarie e sono il thrash scolpito nella roccia, nessuno può togliergli la loro importanza e la loro grandezza. Volevo solo dire che ormai i vecchi mostri sacri, pur essendo band imprescindibili, hanno più o meno detto tutto, quindi secondo me i Vektor rappresentano una forza nuova che fa dischi secondo me superiori alle nuove uscite dei vecchi gruppi, senza nulla togliere a quanto hanno fatto i mostri sacri in passato, che è ben di più ovviamente.
max
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 17.39.50
31
i vektor superiori a kreator , exodus, overkill, ecc. ecc.?? siamo al delirio!!!
thrasher
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 16.55.33
30
Ci sono band underground che spaccano mille volte di più e fanno dischi con le palle... compraste pure questo ultimo exodus tra un mese sarà la a fare la muffa insieme a altri cd.... perché? Perché Non Sa Da Niente Non Sì Sente La Voglia Di fare thrash... cartellino timbrAto e via... è le band valide? Destinate a morire.... è ai festival continuo a vedere mio nonno che suona dal vivo
thrasher
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 16.40.25
29
Supporto solo le giovani quelle vecchie sono solo li x arrivare a fine mese... mentre quelle giovani solo x passione....
thrasher
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 16.40.25
28
Supporto solo le giovani quelle vecchie sono solo li x arrivare a fine mese... mentre quelle giovani solo x passione....
A
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 16.33.30
27
L'album funziona bene, promossi. Ognuno scelga il voto che ritiene più giusto, ma comunque l'impressione è positiva, sempre meglio di quella porcata tremenda sfornata dai Judas Priest. Gary Holt invecchia bene, è pieno di talento, le canzoni hanno grinta e forza giusta. Aggiungo che anche i Vektor sono una grand band, e quindi supportiamo anche le band giovani, per favore. Saluti.
Impact
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 16.31.05
26
...gran disco, la produzione riesce a dare potenza al tutto, ottimo ritorno con uno Zetro davvero ottimo. Voto 85 !!! ps: è bello leggere i commenti, tutti produttori e musicisti con anni e anni di gavetta. Leggere: disco piatto, noioso, di mestiere, inutile......e poi a paragonare i voti di un disco rispetto all'altro, mah..... EXODUS !!!!
Galilee
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 15.57.22
25
Cioè, gli stanno dietro quelli messi peggio?
mikmar
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 15.38.00
24
Ragazzi, disco non male, ma lo ripeterò fino alla morte: se volete sentire il miglior gruppo thrash che si mangia a colazione tutti i thrashers in circolazione, sentitevi i VEKTOR, altro che Exodus, Overkill, Kreator, Slayer, Metallica, Anthrax. Tecnicamente sono veramente mostruosi, solo i Megadeth o gli Annihilator gli stanno appresso, ma come capacità compositiva fanno neri tutti questi gruppi messi insieme. Largo ai giovani !!!!
thrasher
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 14.41.58
23
Per me dall inizio alla fine sa solo di riciclato e di minestra riscaldata... un disco così non dice nulla... tutto già sentito e soluzioni simili o uguali le hanno già suonate in modo più convincente anni fa.... la band non c'è più sono solo li x tirare i soldi di chi li va ancora a vedere... il chitarrista ormai è membro ufficiale degli slayer, i cantanti vanno e vengono... è già tanto che siano riusciti a fare un album..... totalmente piatto....
Carmine
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 14.39.03
22
I migliori della vecchia guardia e lo conferemano ampiamente con questo grandissimo album. Voto 88
Vitadathrasher
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 14.26.01
21
Se parliamo di voti numerici @lambruscore ha nettamente ragione, c'è qualcosa che non quadra proprio. Per giustificare tali divari credo che andrebbe divisa in due sessioni la carriera della band, ovvero secolo scorso e anni 2000. In assoluto non si può proprio vedere fabulous con un voto del genere, uno dei migliori album thrash.
Bredfan
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 13.58.17
20
Davvero una gran mazzata non c'è che dire,ma come songwritings nn è il massimo, le canzoni si fanno fatica a distinguere fra loro..se pensiamo a Tempo of the damned.Magari bisogna dargli un po' di tempo..per me è da 75 per adesso.
dario
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 13.15.11
19
A mio modesto parere, poche idee in questo disco. Nessun brano mi ha colpito o mi è rimasto in testa. Sempre grande rispetto alla band, ma non vado oltre il 60.
Arrraya
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 13.11.48
18
La storia dei voti dei recensori e della media degli utenti lasciano il tempo che trovano. Ci s'imbatte sempre in confronti improponibili, vedi (come dice Lambruscore) album epocali come "Fabulous Disaster" con una valutazione piu basse di altri piu recenti, il che è una bestemmia bella e buona. Resta il fatto che un punto,punto e mezzo di differenza tra FD e gli album degli anni 2000 sono tanti, e sinceramente non si spiegano. Un pò come dare 93 a Death Magnetic e solo 80 a Master of Puppets. Purtroppo la media matematica fa questi scherzi, e le polemiche sulla questione voti ci sarà sempre. Per il resto concordo con Er Colica@ (commento#7). Nulla di miracoloso sia chiaro, ma fa sempre piacere trastullarsi le orecchie con loro.
Masterburner
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 13.00.27
17
stavolta aspetto un mese prima di esprimere il mio giudizio
ObeYM86
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 12.34.30
16
Fino a Wrapped in the arms of rage per me è quasi perfetto...ma non riesco proprio a digerire la seconda parte,forse si salva solo Honor killings...ma non si tratta di filler,ma di pezzi interessanti che se strutturati meglio avrebbero funzionato alla grande(togliendo un paio di minuti a Numb e Food for the worms e mettendoci un paio di assoli)Ma la prima parte è da urlo,con instant classics come la titletrack e Collateral Damage(e Black 13 sarà sicuramente la opening dei prossimi concerti)Quindi riassumendo ho preferito Exhibit B nel complesso,resta l'amaro in bocca perchè per me poteva essere un capolavoro.Voto 79
Doomale
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 12.24.54
15
...certo che se questo è troppo lungo (è vero i pezzi sono 11 di media durata, ma per me tutti buoni con un finale devastante con Food for the worms)...allora Exhibit B cos'era (dieci minuti in piu)!!!...E cmq per me loro oggi insieme agli Overkill sono gli unici a saper portare alta la bandiera....Sti vecchietti nn se battono..con buona pace per tutti gli altri!
LAMBRUSCORE
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 11.38.55
14
L'ho ascoltato stamattina. Per una volta devo dire che la produzione non mi dispiace del tutto. Pezzi veloci e cadenzati sono ben bilanciati, forse un po' troppa un'ora, comunque la durata ci può stare. Ho sentito anche la cover degli Angel Witch, quella lì potevano evitarla, sinceramente. Per me un 70 ci sta tutto, non di più però.
D.
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 11.31.15
13
Idee discrete, ma troppo lungo.... per me è da 65-70
Zess
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 11.27.46
12
Adoro il primo album... questo, data la produzione, non riesco proprio ad ascoltarlo. Passo, non fa' per me.
AL
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 9.09.39
11
disco che a me risulta tutt'ora dopo diversi ascolti piuttosto piatto. nel senso che è exodus ma senza spunti veramente interessanti. la prolissità di alcuni pezzi è un danno. gli ultimi due Exhibit mi avevano colpito di brutto, questo sembra troppo scontato. Holt/Althus hanno svolto il compito ma da loro mi aspettavo ben altro. sul suono NB che tanto viene criticato in molte recensioni invece dico che sinceramente non mi dispiace. per me vale 70
LAMBRUSCORE
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 9.04.42
10
Non l'ho ascoltato tutto, quindi non posso giudicarlo, dico solo che se ha preso -su questo sito- più di Pleasures..., Impact...e specialmente Fabulous... allora dev'essere un grandissimo disco.
Steelminded
Mercoledì 15 Ottobre 2014, 0.18.51
9
Freedom il 70 ciuo stare, per me siamo sugli 80 almeno, ma non il guudizio ripetitivo, scontato e noioso dai. 'Accordo con colica.
freedom
Martedì 14 Ottobre 2014, 23.59.44
8
Quindi questo passerà alla storia (almeno su Metallized) come uno dei loro album migliori? Mah...io dico ripetitivo, scontato e noioso. Voto 70 perché tutto è ben suonato ecc..
er colica
Martedì 14 Ottobre 2014, 23.52.05
7
ellala!! recensioni dai voti molto simili, semplicemente ci hanno regalato del thrash conservatore ma aggiornato nel suono , se non piace la produzione non sentitelo e se non volete il thrash dagli Exodus idem non considerate sto disco. io poi non giudico i gusti degli altri ma ci sono altri gruppi a cui chiedere massima ispirazione e sorpresone, questi quello fanno e sorrido leggermente vedendo che tanti ci siano rimasti un po' male perché mi viene da dire ma che volevate dagli Exodus? o dico questo senza polemica è una mia idea e fine.
Forbiddenevil
Martedì 14 Ottobre 2014, 23.34.43
6
Grande disco, Holt macina riff su riff, sulle prime Zetro ha quasi infastidito, non essendo più abituati agli EXODUS (anche se Exhibit A e B sono dgli ottimi dischi e a me Duke piaceva). Ma poi è puro THRASH METAL. Eccezionali !!
The Void
Martedì 14 Ottobre 2014, 23.19.42
5
Exhibit A e B sono due album a mio parere mostruosi: il disco sta arrivando, spero sia all'altezza, mi riservo di sentirlo senza preview.
Galilee
Martedì 14 Ottobre 2014, 23.01.02
4
A me non piacciono per nulla, mediocri, prolissi e noiosi a dir poco.
CYNIC
Martedì 14 Ottobre 2014, 22.38.41