Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Enslaved
Utgard
Demo

Veritas
Threads of Fatality
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/11/20
ONDSKAPT
Grimoire Ordo Devus

27/11/20
SCOUR
Black

27/11/20
EAST TEMPLE AVENUE
Both Sides of Midnight

27/11/20
ULTIMATIUM
Virtuality

27/11/20
DARKNESS
Over and Out

27/11/20
CARNAGE ALPHA
From There to Oblivion

27/11/20
DIAMOND HEAD
Lightning to the Nations 2020

27/11/20
WITHIN THE RUINS
Black Heart

27/11/20
ARRAYAN PATH
The Marble Gates to Apeiron

27/11/20
WRECK-DEFY
Powers That Be

CONCERTI

26/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

27/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

28/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
LEGEND CLUB - MILANO

28/11/20
BELPHEGOR + GUESTS
BLACK WINTER FEST - MILANO

29/11/20
ORPHANED LAND
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

29/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

30/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

01/12/20
ORPHANED LAND
LEGEND CLUB - MILANO

02/12/20
ORPHANED LAND
TRAFFIC CLUB - ROMA

03/12/20
ROSS THE BOSS + GUESTS (CANCELLATO!)
LEGEND CLUB - MILANO

Nachtblut - Chimonas
( 1813 letture )
Quarto album per i Nachtblut, band teutonica che, formatasi nel 2005, fa parte dal 2011 della scuderia della Napalm Records, beneficiandone in termini di visibilità.
Il quintetto propone in Chimonas un metal melodico dai toni epici e battaglieri, solido e lineare nella struttura ma al contempo molto vario ed estremamente dinamico, incisivo, vigoroso. Per ottenerlo i Nachtblut ricorrono tanto alle orchestrazioni di matrice sinfonica quanto a quella ritmicità vocale che è peculiare di un altro gruppo tedesco ben più famoso, i Rammstein, e che conferisce a più di un passaggio quell’aura particolare da filastrocca demoniaca che troviamo innanzitutto nella storica band della Germania dell’Est.
Chimonas entusiasma gli appassionati del genere ed intrattiene piacevolmente tutti gli altri per questa sua tempra melodica che non cede quasi mai all’ovvietà, per l’andamento ardito e risoluto, finanche marziale, per la magniloquenza mai barocca e la varietà delle soluzioni interne ai singoli brani che comunque non perdono mai in coesione strutturale.
Preme sottolineare, in ambito esecutivo, l’eccellente prova vocale ed interpretativa del singer Askerot, assolutamente calato nel ruolo che la musica gli affida.
L’energia che riescono a trasmettere è talmente diretta e calibrata che si arriva persino a perdonare loro certe ingenuità così logorate dall’uso (canti gregoriani, rumori di battaglia, carillon ed amenità varie) da essere oggigiorno francamente difficili da scusare.
Quello che invece, al quarto album, non possiamo giustificare è la mancanza di una cifra espressiva personale. Tutto, per quanto di qualità, risulta già sentito, noto, oserei direi arcinoto.
Non è tanto il fatto che ci si attenda da loro un lavoro completamente innovativo, ma qui siamo proprio sul versante opposto: Chimonas è assolutamente prevedibile, passaggio dopo passaggio.
Per ora i Nachtblut riescono a mantenere un buon livello qualitativo per merito di un’ispirazione che, seppure di natura imitativa, sta vivendo una fase ancora attiva e che pertanto si mostra in grado di vivificare l’intero lavoro colmando anche la palese carenza di originalità. I nodi verranno al pettine quand’essa s’indebolirà perdendo la sua forza trainante ed i Nachtblut non potranno far perno su quel quid che distingue il genio dai suoi epigoni.



VOTO RECENSORE
70
VOTO LETTORI
0 su 0 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2014
Napalm Records
Black
Tracklist
1. Gotteskrieger
2. Wien 1683
3. Wie Gott Sein
4. Kalt Wie Ein Grab
5. Und Immer Wenn Die Nacht Anbricht
6. Schwarz
7. Dort Wo Die Krähen Im Kreise Fliegen
8. Märchen
9. Töte Mich
10. Chimonas
Line Up
Askeroth (Voce)
Greif (Chitarre)
Lymania (Tastiere)
Trym (Basso)
Skoll (Batteria)
 
RECENSIONI
70
78
63
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]