Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Destrage
The Chosen One
Demo

E.G.O
Everything Goes On
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

26/06/19
BLOODY HAMMERS
The Summoning

26/06/19
H.E.A.T
Live at Sweden Rock Festival

26/06/19
ROB MORATTI
Renaissance

27/06/19
ORDER OF THE EBON HAND
VII: The Chariot

28/06/19
HOLY TIDE
Aquila

28/06/19
TURILLI/LIONE RHAPSODY
Zero Gravity (Rebirth And Evolution)

28/06/19
HE IS LEGEND
White Bat

28/06/19
DREAMS IN FRAGMENTS
Reflections Of A Nightmare

28/06/19
DENIAL OF GOD
The Shapeless Mass

28/06/19
VICTIMS
The Horse And Sparrow Theory

CONCERTI

25/06/19
LACUNA COIL + DAWN OF MEMORIES
PARK NORD STADIO EUGANEO - PADOVA

25/06/19
FLOGGING MOLLY + DESCENDENTS
CARROPONTE - SESTO SAN GIOVANNI (MI)

25/06/19
CANNIBAL CORPSE + SADIST
Parma Music Park c/o Villa del Fulcino - Parma

27/06/19
SLIPKNOT + AMON AMARTH + TESTAMENT + TRIVIUM + LACUNA COIL + ELUVEITIE + GUESTS TBA
ARENA PARCO NORD - BOLOGNA

27/06/19
ELUVEITIE
SONIC PARK - BOLOGNA

27/06/19
KADAVAR (GER) + THE OBSESSED + GUESTS TBA
CIRCOLO MAGNOLIA - SEGRATE (MI)

29/06/19
GODS OF MEL
LOCALITA' PIAN DEL TORO - MEL (BL)

02/07/19
KISS
IPPODROMO SNAI SAN SIRO - MILANO

04/07/19
CROWBAR + GUESTS
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

05/07/19
ROCK THE CASTLE (day 1)
CASTELLO SCALIGERO - VILLAFRANCA (VR)

Battle Beast - Unholy Savior
( 2907 letture )
Preceduta da un certo hype e sicuramente dalla spasmodica attesa dagli amanti delle sonorità power derivate dagli anni 80, l’uscita di Unholy Savior, terzo lavoro dei Battle Beast, rappresenta uno step particolarmente importante per il posizionamento sulla scena internazionale della band di Helsinki. Dopo un primo album intitolato Steel, che aveva suscitato un certo clamore a dispetto di una evidente derivatività dall’opera di infiniti altri gruppi, ma mettendo in risalto comunque una grande cantante, e dopo un secondo album del 2013 piuttosto raffazzonato giunto a cavallo del cambio di vocalist (fuori Nitte Valo e dentro l’altrettanto potente Noora Louhimo), con alcuni pezzi già composti per la prima ed altri scritti velocemente per la seconda con risultati necessariamente approssimativi, ecco dunque l’album della potenziale consacrazione: Unholy Savior.

Per valutare correttamente il target di riferimento dei Battle Beast ed il tipo di musica proposta è preliminarmente necessario stabilire chi sia a scrivere i pezzi e quale siano le sue finalità. Il compito di elaborare musica e liriche in seno al gruppo è affidato al chitarrista Anton Kabanen, il quale, superate le difficoltà sorte con il cambio al microfono e la consequenziale necessità di consegnare comunque un album al mercato alle quali abbiamo prima accennato, ha potuto dare libero sfogo alle sue pulsioni di songwriter sia a livello musicale che testuale. La sua passione per gli anni 80 che sconfina quasi nell’eccessiva devozione -con il conseguente effetto di “falso” che ne deriva a tratti- appare infatti in tutta la sua chiarezza in ognuna delle tracce presenti nell’album, mentre dal punto di vista dei testi abbiamo quasi a che fare con un concept riguardante il cammino personale del musicista mediato sotto metafora. Il riferimento palese alla decade d’oro del metal non ha comunque reso ciechi i nostri, i quali hanno abbastanza sapientemente miscelato suoni pienamente riferibili al passato con soluzioni produttive moderne, cogliendo da questo punto di vista un buon risultato. Unholy Savior suona infatti credibile sia che lo si affronti da vecchio residuato del tempo che fu, sia da giovane virgulto appassionato di power/heavy. Ciò che più colpisce immediatamente -ben prima di notare il lavoro molto professionale svolto in fase di scrittura- è la voce davvero potente di Noora Louhimo, in grado di suscitare invidia in ben più di un maschietto professionista del microfono. Non si tratta di passare al growl o di altri escamotage, in quanto Noora dimostra, probabilmente giocandoci pure un po’ per ottenere un maggiore stacco tra la prima e le seconda, di poter passare da una timbrica pulita e sottile, quasi fanciullesca, ad una poderosamente metal che risulta irresistibilmente trascinante. Entrando nel dettaglio dell’album vero e proprio, ad un primo ascolto questo risulta più che piacevole, a tratti entusiasmante, ma una volta doppiato il capo della dozzina di ascolti l’eccessivo ricorso a soluzioni anni 80 ed il rimanere ancorati ad espedienti corretti dal punto di vista della scorrevolezza, ma inevitabilmente scontate, mostrano fatalmente la corda. Dopo una discreta partenza con Lionheart, un pezzo giocato sul contrasto tra parti più eteree ed altre con doppia cassa a manetta ed epicità di sottofondo potenziata da un ritornello arioso, Noora comincia a mostrare le sue doti, pur senza scoprire tutte le sue carte, col brano seguente. Il CD prende infatti davvero quota proprio con la title-track, un’altra canzone che non sposta nulla dal punto di vista della composizione, ancora una volta “corretta”, ma non certo galvanizzante; eppure, nella sua normalità, il brano funziona alla grande evidenziando le prima citate capacità della cantante di passare da un timbro ad un altro. Semplicemente impossibile per un power-metaller resistere al ritornello del brano ed alla voce di Noora, un connubio power-epic che non esce più dalla testa. Il suo finale in ulteriore crescendo non fa che enfatizzare il tutto. Pienissimi anni 80 (citate voi le decine di band che potrebbero aver scritto il pezzo lustri fa) per I Want the World... and Everything in It. Bell’arrangiamento con tastiere misurate ed efficaci su un riff rock-blues ed ancora la voce ad irrobustire il tutto. Power-epic che procede come un rullo compressore sulla doppia cassa di Pyry Vikki, buoni interventi di tastiera e cori, belle chitarre, quella giusta dose di pacchianeria che fa parte integrante del genere e nuovamente brano che funziona. Godibile anche l’onirica ballata Sea of Dreams, che potrebbe stare su un album di una band sympho-goth solo con l’aggiunta di un arrangiamento leggermente più pomposo. Si tratta, però, soltanto di un break prima di riprendere con i bpm fuori scala di Speed and Danger. Ancora una volta i riferimenti si sprecano: da una versione un po’ più garbata degli Accept, giusto perché canta una donna e per le tastiere, ad una pletora di altri gruppi speed-metal di una volta, ma brano che svolge il suo compito. Assolutamente spiazzante Touch in the Night, tanto che inizialmente mi sono chiesto se non si trattasse della cover dell’omonimo pezzo dance anni 80 dei Silent Circle, gruppo il cui cantante era identico a Brunetta, ma con una capigliatura improponibile. Scartata questa ipotesi, rimangono solo due possibilità per valutare la canzone: considerarla un omaggio alla pop-dance del tempo, pensando che una band come quella appena citata sia tornata dalle nebbie della storia aggiungendo un po’ di chitarre in retrovia che si permettono anche un assolo e con una voce un po’ più cazzuta (ed in questa ottica la canzone rende), o skippare sdegnati per questa intrusione indebita all’interno del sacro mondo del metallo pesante. Dopo lo sconvolgimento per quanto appena ascoltato, l’intermezzo The Black Swordsman apre la strada a Hero’s Quest. Altro pezzo canonicamente buono, con le tastiere più in evidenza e riff scontatamente funzionale, ma stavolta senza la presenza del canto, dato che ci troviamo davanti ad uno strumentale. Far Far Away possiede un riff di base che potrebbe essere davvero citato per plagio -dai Maiden di Two Minutes to Midnight a centinaia di band heavy/speed- al quale viene aggiunto il classico coro power-epicheggiante. Tutto molto efficace proprio perché già sentito mille volte ed altrettanto scontato. Si chiude con Angel Cry, altra ballata sulla falsariga di Sea of Dreams con la quale va a fare il paio lasciando l’ascoltatore con una calda sensazione di sospensione nel tempo.

Unholy Savior ed in generale i Battle Beast non hanno nulla in particolare che non vada, ed il CD possiede molte qualità dal punto di vista della professionalità del lavoro svolto. Questo infatti affiora in ogni suo aspetto, dal suono ai testi, dalle prove dei singoli musicisti agli arrangiamenti costruiti per evidenziare le doti di Noora Louhimo, cantante davvero coinvolgente ed anche versatile, come dimostra passando da un timbro adolescenziale ad uno incredibilmente vigoroso con tutte le sfumature che ci sono in mezzo. L’album evidenzia poi anche una certa eterogeneità, saltando dall’hard rock allo speed, al power, all’heavy classico, persino alla pop-dance, inserendo qualche timido accenno di orchestrazioni e alcune tipiche tamarrate comunque discretamente gestite che non possono mancare, dimostrando di poter parlare ad un pubblico potenzialmente molto vasto. Tutto questo non elimina comunque il fatto che ogni canzone ed ogni singola nota che le compone sono la citazione di altre citazioni, senza che alcuna personalità precisa venga messa in mostra in fase di scrittura. Piacevolissimo, quasi entusiasmante all’inizio, buono nel medio periodo, solo discreto sulla lunga distanza.



VOTO RECENSORE
67
VOTO LETTORI
77.29 su 17 voti [ VOTA]
Raven
Venerdì 29 Gennaio 2016, 11.37.14
108
io ascolto metal da almeno 10 anni di più, vnco io, allora?La recensione è scritta da un singolo, il plurale è fuori luogo. "Non sono originali, ma hanno ritmo, grinta e tecnicamente non sono per niente male.", quindi una qualsiasi band di merengue incazzata vale altrettanto, no? La critica è altro che i propri gusti personali usati come metro per il mondo, credimi. Potevi scrivere "a me piacciono da morire, non sono d'accordo con quanto scritto perché..." e avresti fatto qualcosa di costruttivo, non credi?
Rosario
Venerdì 29 Gennaio 2016, 11.12.47
107
Io consiglierei a questi recensori di darsi all' ippica perchè non ne capiscono nulla di musica..! Album da quasi 90...Sono nettamente meglio della maggior parte delle band meta che ci sono in giro negli ultimi anni..! Lo dice uno che da 25 anni ascolta metal! Non sono originali ma hanno ritmo, grinta e tecnicamente non sono per niente male.
klostridiumtetani
Venerdì 13 Febbraio 2015, 19.56.10
106
Ancora tu?! Non dovevamo vederci più?
metallo
Venerdì 13 Febbraio 2015, 19.23.29
105
La recensione e' ben fatta e bilanciata prendendo sia i pro che i contro, l'ho riascoltato, in effetti sono un gruppo decisamente troppo derivativo, troppo veramente, ho contato una ventina di band col loro sound presenti in questo album, cio' mette in mostra che e' un album forzato, loro non avevano ancora ispirazione/voglia, ma la N.B, li ha costretti a sfornare un lavoro al piu' presto per mandarli in tour con nomi piu' grossi a farsi le ossa in tour dove rendono forse piu' chevsu disco, poca ispirazione e poca personalita' , se non quella di Noora, che ha una versatilita' di jon poco conto, ma anche lei riascoltandola nelle parti in growl sembra un po troppo forzata, s tratti per me irritante, poi troppo lungo il momento con quel tipo di voce e con un tono quasi da rospo con la tracheite, per il resto l'album e' un tentativo di bilanciamento tra parti easy radiofriendly e parti veloci e potenti,album molto gurbo ma l' unica" personalita'" finora e' la cantante con una voce interessante davvero, sembra lei il collante col resto del gruppo, che non e' male come abilita' strumentale, ma devono lavorare ancora molto sul lato della personalizsazione del sound, per ora il pubblico sembra seguirli nei loro live e vendite, ma non e ' sempre festa, e se non cambiano, rischiano di diventare un fuoco fatuo, molto lavoro gli resta da fare.Per me 69, ma soprattutto per incoraggiamento, sperando ma non facendomi illusioni che la musica cambi in futuro.
Sandro70
Martedì 10 Febbraio 2015, 10.36.27
104
E chi l'avrebbe stroncato?
dorian gray
Lunedì 9 Febbraio 2015, 23.17.18
103
Menomale qualcuno che stronca questa immondizia.disco bruttissimo,morbido come un marshmellow.se sono il futuro del metal sti qua,sti cazzi
lux chaos
Domenica 8 Febbraio 2015, 17.04.07
102
Ciao Spidey, hai tutta la mia solidarietà e simpatia, notavo infatti che in questi commenti non eri il "solito" spiderman che ero abituato a leggere! Mi dispiace per la tua vicenda, ma non lasciare questo bellissimo sito! A presto!!
steelminded
Domenica 8 Febbraio 2015, 16.45.50
101
Ciao spider, spero riesca a recuperare il tuo gruzzolo... Per il futuro fai attenzione. a presto. Evviva!
spiderman
Domenica 8 Febbraio 2015, 15.34.13
100
@Steelminded, in effetti Lizard farebbe bene, di stupidaggini ne ho scritte un bel po, per non parlare degli errori da stanchezza e da tastiera, di metal poi ne capite tutti piu' di me, non sarebbe una cattiva idea.Ahahah! Ciao @steelminded.EVVIVA.
Lizard
Domenica 8 Febbraio 2015, 15.07.11
99
Steelminded: non farmi venire tentazioni
Steelminded
Domenica 8 Febbraio 2015, 15.06.44
98
...scherzo
Steelminded
Domenica 8 Febbraio 2015, 15.06.22
97
Cancellate anche i miei please, vado in vacanza sei giorni e non voglio rotture di maroni...
Steelminded
Domenica 8 Febbraio 2015, 15.04.51
96
Già che ci siete potete cancellare tutti i commenti di Spiderman su questo sito? Poi magari quando torna li rimettete?
raven
Domenica 8 Febbraio 2015, 14.32.05
95
Nessun problema da parte mia. Noi siamo qua
jek
Domenica 8 Febbraio 2015, 14.10.34
94
@spider non so gli altri ma io ti aspetto volentieri. In bocca al lupo P.S. esiste sempre il classico metodo delle dita spezzate coi creditori
Lizard
Domenica 8 Febbraio 2015, 14.08.03
93
Ma sì, vai tranquillo. Avevamo capito che la cosa era andata oltre il tuo modo di fare consueto. Riposati e stai tranquillo. Passerà.
spiderman
Domenica 8 Febbraio 2015, 13.59.01
92
Chiedo scusa anche a @Davidian ovviamente, se anche lui fa altrettanto con me.Ciao a tutti, spero di tornare a commentare al piu' presto in questo stupendo sito, ora come ora proprio non posso, e ripreciso che a scanso di equivoci contro @raven io non ho nulla, anzi il massimo rispetto.Ciao a tutti.
spiderman
Domenica 8 Febbraio 2015, 13.38.52
91
Anzi se Metallized cancellasse tutti i miei commenti su questa recensione e' meglio,quel gorno non ero lucido affatto, e se qualcuno si e' offeso chiedo scusa, e' un periodaccio per me.Grazie.
Sambalzalzal
Domenica 8 Febbraio 2015, 13.21.55
90
Spiderman@ se posso darti un consiglio, i soldi non li prestà mai. I favori così te svuotano le tasche e ammazzano le amicizie. Torna a scrivere presto
spiderman
Domenica 8 Febbraio 2015, 13.11.54
89
Chiedo cortesemente a @ Metallized e a @Raven di cui ho la massima stima, ma di cui certe volte(rarissimamente) non mi trovo troppo daccordo, dicevo appunto chiedo con la massima cortesia possibile di cancellare i commenti 71,73 e 74, (ho scritto cose col sangue al cervello, non e' da me), poiche' a causa di problemi personali di soldi prestati e non riavuti ho nervi tesissimi, e se continuassi a commentare su qesto sito finirei per litigare sempre, ma per colpa mia non di altri, non ho la lucidita' necessaria, per un periodo di tempo che non so definire non commentero' qui su questo sito, anche se continuero' a seguirlo con affetto, sarei molto grato se potreste esaudire quanto ho richiesto, grazie.
Keyser Söze
Domenica 8 Febbraio 2015, 12.12.33
88
Posso dire che tra un 67 e un 75, in soldoni, non c'è poi tutta 'sta gran differenza? A scuola vorrebbe dire 7- e 7 1/2 , il succo non cambia: lavoro mediamente buono, l'alunno ha studiato ma non è il primo della classe.
Sambalzalzal
Domenica 8 Febbraio 2015, 9.37.33
87
lux chaos@ anche io! del resto Raven@ non ha 15 anni e sono convinto che di acqua sotto i ponti ne ha vista passare parecchia in musica
klostridiumtetani
Sabato 7 Febbraio 2015, 17.02.02
86
...il reale spessore delle cose... interessante... non sono mai stato capace di coglierlo, evidentemente, ma non me ne cruccio...
Daniele 68
Sabato 7 Febbraio 2015, 13.32.16
85
Solo per dire che il metodo di valutazione di Raven è il più giusto e lungimirante che si deve usare. Bravissimo. Poi si può essere d'accordo o meno sul voto,ma questo è un altro discorso.....io stesso quando valuto un disco,mi accorgo che,a distanza di un anno,gli darei un voto diverso,a volte più alto,quasi sempre più basso,ed il motivo è,appunto,perché non storicizzo il disco. Avanti così,Raven,😉😉.
lux chaos
Sabato 7 Febbraio 2015, 12.15.11
84
Eh si, come non quotarti, è per questo che stimo il tentativo di "lunghezza di vedute" di alcune rece di raven!
Sambalzalzal
Sabato 7 Febbraio 2015, 12.10.36
83
Aha lux chaos@! Esattamente! In quel periodo non si leggeva altro! Avevano messo su sta cosa, c'erano tutti dentro. Ricordo titoli di pagina altisonanti come "il nuovo corso del metal" e infatti si è visto. A scadenze cicliche ricicciano progetti del genere, stanno su per un po', poi svaniscono. Sicuramente c'è a chi piacciono, non si discute, però facciamo pure mente locale sul reale spessore di proposte così
lux chaos
Sabato 7 Febbraio 2015, 11.25.20
82
Samba!!! che gruppo che mi hai ricordato ...Kimberly, la tipa di Alexi dei Bambini di Bodom se non erro, che vocina del cazzo...erano pompatissimi dalla NB e presi il debutto Beware the heavens, come degli Hammerfall spompati da quella vocina inutile, la musica non era neanche malaccio...rivenduto dopo poco! spariti nel nulla dopo qualche disco effettivamente...chissa se i Battle Beast faranno la stessa fine? Vedarèm
Sambalzalzal
Sabato 7 Febbraio 2015, 10.05.17
81
Boh... per essere sinceri a me tutta l'aspettativa che si è venuta a creare per sta band ricorda parecchio quella che si venne a creare intorno ai sempre finlandesi Sinergy. Sembrava dovessero arrivare chissà dove e invece oggi a parte che sono sciolti non se li ricorda praticamente nessuno, tutto questo nonostante avessero in formazione membri tra i più celebri del panorama metal di allora. Non ho letto tutti i commenti ma 67 non mi pare un voto basso, dovessi votare (e non lo faccio) metterei 45.
Davidian
Venerdì 6 Febbraio 2015, 22.10.01
80
Bene spiderman, finalmente!! tanti saluti, adiós!!
Sandro70
Venerdì 6 Febbraio 2015, 22.03.43
79
Quando a scuola prendevo 7- , mia madre organizzava una sagra paesana per festeggiare. Ho sempre pensato fosse un buon voto ma adesso mi vengono dei dubbi.
Master
Venerdì 6 Febbraio 2015, 22.01.50
78
Mah...il Power è bello ma io non credo che questo Al Bano possa farci qualcosa
raven
Venerdì 6 Febbraio 2015, 21.25.54
77
No, era solo un richiamo. Ripeto arliamo di musica.
Steelminded
Venerdì 6 Febbraio 2015, 21.20.30
76
E stato bannato?
raven
Venerdì 6 Febbraio 2015, 20.49.18
75
Spider,ora ti sei posto in zona ban. Restiamo nei limiti e parliamo solo del disco e della band, grazie.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 20.48.07
74
P.S. con sto sito ho chiuso, come uno dissente o muove una critica al grande capo Augh! Raven subito si resente qualcuno o si impermalosisce qualcuno.Con sto sito di grandi geni, ho chiuso, non fa per me, ecchecazzo eh ! Adios.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 20.44.18
73
Davidian fatti legare sotto un elefante e fatti sodomizzare dal suo coso, fottiti , stronzo bambino minorato sarei tu.vaffanculo.
jek
Venerdì 6 Febbraio 2015, 20.29.21
72
@Spider devo dire che ho simpatia per te perché metti molta passiona nei tuoi commenti (non sempre condivisi vedi i Judas) ed è per questo che ti dico che ogni tanto svacchi, come nel attaccare Raven come alcuni commenti fa. Per giudicare se le valutazioni sono esatte o no prenditi la briga di rileggerti alcune recensioni non dico degli anni '80 che li son buono anch'io di valutare la portata storica, ma le recensioni di 4-5 anni fa e vedi se le polemiche di allora sulla manica stretta di Raven alla luce di alcuni anni erano giustificate o no. Poi puoi condividere o no, criticare si, ma mettere in discussione l'obiettività no.
Davidian
Venerdì 6 Febbraio 2015, 20.09.50
71
Santa madonna sembra un discorso con un bambino minorato...tu gli spieghi le cose e lui continua a ripetere le sue cazzate senza ascoltare...che pazienza Raven non mollare!!!
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.57.00
70
No ho fatto solo allusioni paradossali /scherzose col punto interrogativo sopra.Tranquillo Raven, non mi sognerei neanche di definirti arrogante, proprio perche ti stimo, ma alcune cose non le condivido, tutto qui, e ti continuero' a stimare, pace.
raven
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.49.07
69
Non hai parlato di arroganza e di cambiare valutazione in base al giudizio?? Ma ti sei letto? Dai...
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.46.47
68
Poi per me e' finita qui la discusdione, io il mese di tempo non lo aspetto io lo giudico massimo dopo 7 o 8 ascolti, il tempo non ne ho mplto, se un disco mi entrepa in circolo dopo questi ascolti bene , altrimenti passo ad altro.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.41.37
67
P.S sei stato tu caro Raven, che sarcasticamente mi hsi detto ripassa fra un mese.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.39.45
66
No caro Raven non rigirare la frittata, sei stato tu a a scrivere, le ultime 2 righe, finali, della recensione, da li son partito poi con il confronto di altri giudizi recensivi, chre e con la mia modesta articolazione, che c' e ' e'probito farlo?, decidi tu che direzione deve prendere una discusdione?, non mi stanno bene le ultime 2 righe recensive, e lo ho motivato, se non ti sta bene , non posso farci nulla.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.33.43
65
Io non ho mai pronunciato la parola arroganza, e c'e' una bella differenza tra la sufficenza e il 75 pieno, che con piu' ascolti dilatati nel tempo puo' crescere sempre di piu', anche perche' trovo sempre nuovi particolari e sfumature che mi erani sfuggite, poi mica sto dicendo che devo cambiare giudizio, e' il suo punto e basta, semplicemente non condivido, i suoi parametri a volte, posso dirlo o no?
raven
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.32.48
64
E quindi? Io ho dato 67, e allora? Ho scritto che gli altri sono cretini? Sei tu ad aver tirato in ballo terzi e sostenuto che una recensione vada cambiata in base al successo del disco. Vedremo nel tempo chi ci avrà preso. E poi, in base a quale criterio accusi una persona che non conosci di sentirsi dio in terra? Credi di leggere nel pensiero, di poter interpretare le intenzioni altrui a distanza in base a come tu credi che siano? Hai capito tutto di me così da poter trinciare giudizi sul recensore oltre che sulla recensione? Dimmi, chi si crede dio in terra tra noi? Cmq tornerei It adesso, se hai intenzione di continuare a criticare la persona e gli scritti in quanto tali apri un topic nel forum.
raven
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.32.33
63
E quindi? Io ho dato 67, e allora? Ho scritto che gli altri sono cretini? Sei tu ad aver tirato in ballo terzi e sostenuto che una recensione vada cambiata in base al successo del disco. Vedremo nel tempo chi ci avrà preso. E poi, in base a quale criterio accusi una persona che non conosci di sentirsi dio in terra? Credi di leggere nel pensiero, di poter interpretare le intenzioni altrui a distanza in base a come tu credi che siano? Hai capito tutto di me così da poter trinciare giudizi sul recensore oltre che sulla recensione? Dimmi, chi si crede dio in terra tra noi? Cmq tornerei It adesso, se hai intenzione di continuare a criticare la persona e gli scritti in quanto tali apri un topic nel forum.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.28.24
62
La questione per mio punto di vista e' che questo album non merita una sufficenza, va oltre si erge sopra la sufficenza, per me ma anche per altri e'75, e lo vale tutto per me, poi De Gustibus, come sempre, che effetto fara' o la sua presa sul pubblico, questo nessuno lo sa o puo' prevederlo.
Er Trucido
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.23.45
61
Insomma tutto sto marasma per 7 punti di differenza accusando tra l'altro raven di arroganza e di ritenersi dio in terra. Ascolta spiderman, fattene una ragione, il recensore dice la propria opinione senza avere nessuna pretesa di onnipotenza, si può essere d'accordo o meno e non c'è problema. Io credo che abbia travisato molte cose del discorso di Francesco, non è che fai un dispetto a qualcuno dando 74 a questo disco.
Master
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.20.40
60
@spiderman: premettendo che la confusione che hai in testa mi pare visibile già dal modo "a flusso di coscienza" in cui scrivi e anche per questo mi sei simpatico (è una battuta, eh! non prendertela! ), non capisco cosa ci sia da questionare su circa 7 punti di differenza rispetto al recensore (e io che trovo 15-20 punti di distacco rispetto a Barry sui BG cosa dovrei fare? ), nè sul fatto che questo ascolti tante volte l'album prima di esprimere un giudizio. Anzi, mi pare pregevole che anche il disco della band meno famosa goda di numerosi ascolti prima di ricevere una valutazione! Inoltre non mi pare che Raven abbia mai detto di essere infallibile o di potere avere ragione solo lui; trovo inoltre molto apprezzabile il suo sforzo nel mettersi in una posizione neutrale per giudicare.
lux chaos
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.05.31
59
Ok dai, buonanotte al secchio , mi spiace ma ragionare con chi non vuol senitre è un po "stufoso" dopo un po..adiòs. Grazie della rece raven!
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 19.01.21
58
A me non pare affstto ultrasensato, poi ognuno pensinquel che vuole, io mi sto assestando sul 74 , guera un po , evviva la diversita' di opinioni.
lux chaos
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.55.10
57
Ma Spidey, nessuno lo dice, gli ha dato 67!!!!, anche tu non incaponirti , perchè a me il discorso pare ultra sensato proprio
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.53.56
56
Ionanche 90 non lo do come tanti altri ma neanche un misero e strimizito 67, e ce ne sono di recensioni che lo collocano tra il 73 e il 78 o le tre stellette e mezzo, mi dispiace Raven non sei Dio in terra, di voti dignitosi anche altri ne han dati, non sei il solo, fattene una ragione.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.50.15
55
P.S.questo album non e' tra le porcherie commerciali, che per me sono altre.
raven
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.47.11
54
Ma chi ha parlato di metro uguale per tutti? È il mio, ed ovviamente lo ritengo il più valido. Non sei d'accordo? Benissimo. Riterrai le mie recensioni inaffidabili. Intanto i miei voti restano dopo anni dignitosamente, chi dispensa 90 a iosa forse non può dirlo.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.45.23
53
Raven, non sei solo a questo mondo, e i tuoi parametri valutativi, non sono generalizzati e non sono quelli di atre webzine o riviste, glinaltri sono monnezza? non cabisvomo un tubo? Suvvia.Hai espresso tue valutazioni, altri ne esprimono e ne esprimeranno altre, vosi' va il mondo del metal e non.
Er Trucido
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.43.16
52
Beh mi pare logico cambiare un giudizio in base al successo e al seguito, sono proprio il tipo di parametri che usiamo nelle recensioni cercare di capire la possibile longevità di un disco non è facile e non è neanche una scienza esatta, ci si prova con ascolti attenti e cercando di comprendere la realtà che si sta vivendo.
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.41.23
51
E quale sarebbe il metro di giudizio uguale per tutti? Non esiste , visto che molte riviste e recensori danno bpvalutazioni diverse non solo su questo album nello specifico, ma anche su labori e band storiche, un giudizio uniforme robotizzato non esistera' mai proprio perche sono tanti i fattori imprevedibili nel processo in generale.Poi ognuno la veda come la vuol vedere.
raven
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.40.56
50
Certo, il successo è indice di qualità, si capisce. Quindi qualunque porcheria commerciale che riempie gli stadi deve essere ben valutata. Ricordo che qui si cerca di indicare se un disco sia buono, non se avrà successo, cosa che non ha alcuna relazione diretta col suo avere una valenza artistica. Circa poi la presunta arroganza è una tua illazione gratuita visto che non conosci ne' me ne' le mie intenzioni. Io mi espongo, rischio, non scrivo recensioni usa e getta delle quali devo vergognarmi fra un anno assumendosi i rischi connessi, basandomi sulle competenze acquisite, sull'esperienza e si, anche sul gusto Personale che sono cosciente di non poter eliminare in toto, ma nemmeno lo voglio, se no sarebbe finita. Si tratta solo di dargli il giusto peso, sicuramente minore rispetto a decine di fattori oggettivi valutabili con la preparazione prima della scrittura. Quanto alla genialità, be', qui nemmeno la sua ombra
lux chaos
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.38.48
49
Che poi gli avesse dato 40, gli ha dato quasi 70, che a quanto sembra è il tuo stesso voto o quasi...no? Boh
lux chaos
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.37.32
48
Non capisco, che c'entra il successo? Non penso che se i Battle Beast avessero successo Raven verrebbe a cambiare il voto, proprio perchè non è questo il metro di giudizio, a meno che mi sia perso qualche passaggio
spiderman
Venerdì 6 Febbraio 2015, 18.25.38
47
@Lux chaos, Io invece non approvo affatto quello che dice Raven, che fa Raven fra qualchee mese, se putacaso i Battle Beast hanno successo sia col disco che in sede live creandosi un vasto seguito, viene qui e modifica la recensione che ha fatto, ma non scherziamo per piacere, visto che ha sonorita' sia potenti che radiofriendly, potrebbe veramente accadere che aumenntino il numero di persone che apprezzano questo disco e le sue prestazioni live, io mi preoccupo del presente e se ha un album mi acchiappa subito, non il contrario, non sono veggente o un mago indovino.Sono al quarto ascolto e mi piace sempre piu',posdo solo dire finora, che la sufgicenza l' hanno di sicuro superata IMHO, ovbiamente.
lux chaos
Venerdì 6 Febbraio 2015, 17.55.12
46
Io invece approvo e sostengo il tentativo di Raven (perchè di quello si tratta, non ci vedo "arroganza") di dare ripetuti ascolti ad un album per un tentativo di "storicizzazione", che tradotto in termini vuol dire: fra tre/quattro mesi sto dischetto sarà ancora così bello e appagante come dopo due ascolti? Quando rileggerò la recensione dove ha preso (ipotizzo) 90 o 100 con cui inizialmente concordavo sull'onda della sentimental confusion, non dirò: cazzo all'inizio mi aveva preso di brutto poi dopo 10 ascolti si è rivelato un disco da 6,5/7....probabilmente si, come capita all' 80% (sto basso) dei votoni sparati dall' 8 in su a lavori che non lo meritano. Quindi per me raven è uno che dà spesso i voti più appropriati nel sito. Poi cè il fattore gusti, ok, ma quello è un altro discorso, altrettanto giusto, ma qui cè da fare una recensione e indirizzare tentativamente chi ascolterà
klostridiumtetani
Venerdì 6 Febbraio 2015, 14.50.05
45
@Master diciamo che penso che in qualsiasi giudizio ci sono sempre degli elementi soggettivi...
Master
Venerdì 6 Febbraio 2015, 14.11.08
44
@klostridiumtetani: forse ho capito male, ma mi pare che tu pochi commenti fa abbia detto che parlare di oggettività nel valore storico di un disco denota arroganza. Ora parli anche tu di album "storici" , dando da intendere che anche tu riconosci che esistano album storicamente più importanti di altri, o sbaglio? Intendi che anche l'importanza storica è secondo te una caratteristica soggettiva? Io direi di no. Sul fatto che esistano album storicamente importanti, ma non altrettanto validi artisticamente e viceversa sono invece d'accordo.
Master
Venerdì 6 Febbraio 2015, 14.10.52
43
@klostridiumtetani: forse ho capito male, ma mi pare che tu pochi commenti fa abbia detto che parlare di oggettività nel valore storico di un disco denota arroganza. Ora parli anche tu di album "storici" , dando da intendere che anche tu riconosci che esistano album storicamente più importanti di altri, o sbaglio? Intendi che anche l'importanza storica è secondo te una caratteristica soggettiva? Io direi di no. Sul fatto che esistano album storicamente importanti, ma non altrettanto validi artisticamente e viceversa sono invece d'accordo.
klostridiumtetani
Venerdì 6 Febbraio 2015, 13.34.25
42
@Master io non dico che è sbagliato parlare di valore storico per alcuni album, dico solo che (personalmente) il valore storico non è sempre direttamente proporzionale al valore artistico e viceversa. Per come la vedo esistono album "storici" che hanno poco di "artistico" e album artisticamente eccelsi, che non hanno nessun riscontro storico... non so se mi sono spiegato... Per l'appunto tu hai fatto l'esempio i Powerslave, ritenendolo "storicamente" importante, ma "artisticamente" molto meno. Io ad esempio, la vedo proprio specularmente: storicamente non fondamentale, ma artisticamente perfetto... punti di vista
Steelminded
Venerdì 6 Febbraio 2015, 11.22.37
41
Raven: ma è vero che ha preso 10/10 - sicuramente tu lo sapevi... Io ancora non li ascolto, fatta eccezione per uno o due pezzi, ma in effetti il supervoto mi sorprese parecchio ai tempi
Raven
Venerdì 6 Febbraio 2015, 11.08.02
40
Steelminded commento 34: 10/10 a questo disco od al precedente è follia pura o malafede.
Master
Venerdì 6 Febbraio 2015, 8.20.19
39
@klostridiumtetani: credo che parlare di valore "storico" di un disco non sia sbagliato nè arrogante. E' inevitabile riconoscere che certi dischi siano stati fondamentali per il genere: tuttavia non sono convinto che questo debba "entrare" nella valutazione in maniera così decisa ai giorni nostri, come speso viene fatto qua su Metallized per album del passato. Prendo "Powerslave" recensito da @Raven, come esempio. L'album prende 99, ma credo che buona parte del voto lo faccia l'importanza storica avuta sulle band metal successive: ascoltato con la consapevolezza di oggi, direi che "Rime of the ancient mariner" è fenomenale ancora oggi, ma che gli altri pezzi veleggiano tra l'ottimo e il buono, non sono tutti eccellenti. So che è un discorso un po' difficile, e probabilmente sbaglio in qualcosa, ma quando si tratta di dare voti io conto parecchio anche la complessità. E' come nei tuffi: un tuffo a candela non potrà mai prendere un 10/10. Riuscire a fare suonare bene e scorrevole un album complesso è tutta un'altra difficoltà, e solo questo per me è degno di valutazioni elevatissime. In altre parole, non esistono album Heavy o Hard Rock (es. Back in Black) a cui personalmente riuscirei a dare il punteggio pieno, seppure ci siano tantissimi album fondamentali e bellissimi tra questi. Gli unici album a cui darei il punteggio pieno sono "Nightfall in middle earth" dei BG, "Images and words" dei DT e "A night at the opera" dei Queen. Per quanto riguarda i Battle Beast, ho guardato un paio di video e mi è bastato...
Cristiano
Venerdì 6 Febbraio 2015, 0.20.55
38
Io preferisco il precedente, ma pure questo non mi dispiace, anche se è molto più tastieroso e pop. Un album che si lascia ascoltare gradevolmente e che all'occorrenza fomenta pure, sinceramente non mi aspetto il nuoco capolavoro dell'Heavy da loro. Ah dimenticavo, la voce di Noora è assurda e in questo lavoro nonostante tiri fuori meno acuti sembra più versatile e cambia più spesso registro
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 23.35.29
37
Con la sua (di Nora), corretto.
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 23.34.26
36
@dorian gray facci sentire la tua voce e confrontiamola con la tua per curiosita', poi vediamo se sono pompatissimi.
dorian gray
Giovedì 5 Febbraio 2015, 23.24.30
35
uno dei gruppi piu innoqui e scadenti della storia del metal contemporaneo.pompatissimi ma veramente "light"
Steelminded
Giovedì 5 Febbraio 2015, 22.29.00
34
Il precedente loro prese 10 su 10 su rock hard, caso piu unico che raro...
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 22.13.22
33
@klostri anche a me il primo e' piaciuto molto, ma qui hanno cercato di far qualcosa di diverso per non cercare di ripetersi, sono al terzo ascolto, e non mi sembra cosi' butto come molti commenti dicono, a me per dire ci sono gruppi che innovano o almeno cercano di farlo e non mi tirano tanto, altri che ivece sono un po derivativi ma appassionanti che mi danno carica e mi appassionano.
klostridiumtetani
Giovedì 5 Febbraio 2015, 21.56.29
32
Il primo mi è piaciuto un botto, ma qui perdono davvero molti punti, per quanto mi riguarda. Poi personalmente eviterei di fare discorsi di "oggettività" di sorta , sul "valore" di un disco... anche "storico"! Denota un'arroganza di fondo, che poco ha a che fare con l' arte e il significato più alto e nobile che essa dovrebbe rappresentare. La prevaricazione "intellettuale" legittimata dalla presunzione di "saperne di più" è ridicola. Io esprimo predilezione, valutazione e appagamento su quello che io (legittimamente) ritengo meritevole di lode, ma senza mai tirare in ballo oggettività di "storicizzazione", "qualità" o altro... io credo che il pensiero di uno vale tanto come quello di centomila, e forse anche di più! Per questo ribadisco che a me questo disco non piace, ma allo stesso tempo difendo dalle critiche offensive chi la pensa diversamente da me! Poi se vogliamo parlare di dati oggettivi, allora parliamo di mercato: dati di vendita, affluenza ai concerti, seguito di fans, ecc. Cose che non hanno niente a che fare con il valore e il senso dell'opera d'arte...
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 21.44.44
31
Comunque Voltumna non mi sono scaldato, infervorato si, questo lo ammetto, se qualcuno si e' un po risentito chiedo venia, credo si sia capito che la voce di Noora mi piace e non poco, per il giudizio, forse sono accecato da questo fatto, pronto pero' a rimangemi quanti detto con piu' ascolti, comunque esprimere un parere anche immediato, non mi sembra un reato di chissa' quale specie, al massimo gli daro'7-8 ascolti massimo, di tempo non ne ho molto.
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 21.34.19
30
Vultumna ok, scusa, ho perso le staffe oggi non e ' giornata, comunque, pace.
Vultumna
Giovedì 5 Febbraio 2015, 21.22.23
29
Si vede che non ti scaldi e sei assolutamente pacato ed equilibrato. Più che a me, non piaci all'educazione e all'onorabilita' delle conversazioni tra persone civili. Ma bene così, lasciamo perdere le futilita' personali o ci richiameranno.
Alberto Fuser
Giovedì 5 Febbraio 2015, 19.40.16
28
Direi che la cantante e' una fuoriclasse assoluta che fa diventare oro quello che canta, l'album e' ascoltabile ma nella media... touch in the night puo' piacere o meno per il retrogusto pop ottanta ma indubbio che sia un gran pezzo orecchiabile. Il rimpianto perche' con una voce del genere ci volevano dei pezzi all'altezza.
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 19.23.43
27
Voltumna fatti i cazzi tuoi, non mi sono scaldato ho detto solo quello che pensavo, a primo impatto, se non ti piacvioni inmiei commenti , cazzi tuoinon li leggere.
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 19.03.25
26
@jek a me i Silent Circle non piacciono, ma inserire quelle sonorita' in un album di power metal denota coraggio, affari loro se la gente non le gradira',neanche a me piace quell'"omaggio", pero' forse a qualcun altro che ascolta metal per la prima volta forse si, ce lo hanno messo forse perattirare piu' orecchie, a me l' ▪album nel complesso non dispiace , non e' un capolavoro, ma sulm70 credo ci siam e se non altro non sbadiglio quando lo ascolto, poi De Gustibus, ovbiamente.
Vultumna
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.55.49
25
"l'ho ascoltato solo una volta, quindi non dovrei neanche parlare perche' troppo presto".... ecco, appunto... Se poi ti devi anche scaldare, ascoltalo un altro po', così magari ti calmi e ci spieghi che enorme differenza passa tra un 67 e un 71, tanto da giustificare tutto sto scalpore che stai a tirare....
steelminded
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.55.03
24
Raven allora quanti ascolti to concedi in media prima di recensire un album?
jek
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.54.55
23
A me se si ispirano agli Accept o ai Maiden frega poco, perché il genera parte da li per cui se fai metal gioco forza peschi li, la bravura e essere originali poi i gusti sono gusti, ma riprodurre (non plagiare paro paro) le sonorità dei Silent Circle è un oltraggio al metal, per cui per me possono andare a cagare, e ripeto per me.
BlackSoul
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.51.55
22
@raven ovvio non era riferito a te, ma in generale all'opinione, perchè ne ho sentite di peggiori. Poi son punti di vista, ci mancherebbe, e so di averne uno diverso da tutti, si vede che ho un concetto diverso della musica rispetto ai metallari, e mi va benissimo, tutto qui.
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.47.58
21
Ho forse parlato di capolavoro!? Non mi sembra, allora dovremmo dare la mediocrita' o la sufficenza a meta ' e passa delle bands metal odierne!? Ma smettiamola una volta per tutte con questi discorsi.Hanno commesso plagio!? No. Li hanno citati per plagio i gruppi in qurstione!?No e allora di che parliamo, di aria fritta, ma per piacere, suvvia.
raven
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.42.26
20
C'e' differenza tra un omaggio fatto proprio e reso personale ed il riprende quanto fatto, spennellarlo di modernità e poi pensare di aver prodotto un capoLavoro. Cmq faccio notare che ho valutato il disco come largamente sufficiente.
jek
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.42.09
19
@spider, ma li hai sentiti i Silent Circle? Cosa centrano col metal. Forse se avessi vissuto gli anni '80 capiresti il mio odio per quel genere. Vada per le larghe vedute ma tutto ha un limite.
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.36.04
18
Beh! Comunque loro in certe interviste hanno sempre dichiarato di amare le sonorita' di gruppi come Maiden, Accept, Silent Circle, Priest ecc., e di voler omaggiare il loro sound, non mi sembra che abbiano fatto chissa' che cosa di male, tutti i gruppi odierni si ispirano e sono influenzati da altri anche piu' vecchi, lo fnno l'80 e passa% delle band attuali in circolazione, non vedo cosa ci sia di male, il grupo puo' o non puo' piacere , ma la qualita' e la stoffa ce le hanno a mio avviso, poi saranno i gusti e il seguito della gente che gli comprera' i dischi e li seguira' in concerto, a decretarne il successo o meno, nessuno di noi ha la palla di vetro ed e' onnisciente recensori e/o commentatori che siano.
raven
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.22.54
17
Commento 15: ho parlato di 15 /16,non 25. Inoltre proprio recentemente un mio collega è stato attaccato perché (chissà poi con quale criterio visto che il lettore difficilmente era nascosto in casa sua) avrebbe ascoltato poco un disco. Con tre ascolti si comincia appena a capire le sfumature della produzione, figuriamoci se è possibile valutare compiutamente un lavoro che ha richiesto mesi di preparazione. Non intendo certo valutare pubblicamente l'opera altrui con questa superficialità
jek
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.14.30
16
Hai ragione @Raven Touch in the Night sembra una cover dei Silent Circle, sarò drastico ma per me basta questo a farmeli andare di traverso (mi stavano troppo sui maroni loro e il loro genere). Non metto il voto per non fare il troll.
BlackSoul
Giovedì 5 Febbraio 2015, 18.08.19
15
Mah, tutta sta campagna dei 25 e passa ascolti la reputo fanatismo puro. Ne basterebbero tre, e parlo dei casi in cui non ne basta uno. Ovviamente con le dovute eccezioni.
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 15.10.17
14
Beh hai ragione Raven sugli adcolti, ma di power e fi gruppi power femminili ne ho sentiti non tutti maabbastanza da poter dire quello che ho ho detto a primo impatto, poi puo' darsi che cambi opinione, qusto e' quello che ho sentito in presa diretta, poi si vedra' dopo piu' ascolti.
raven
Giovedì 5 Febbraio 2015, 15.04.49
13
Tutto ciò lo affermi dopo un singolo ascolto? E quando arriverai a 16 cosa dirai? Aspetterei qualche altro ascolto prima di sbilanciarmi e soprattutto attenderei qualche mese.
spiderman
Giovedì 5 Febbraio 2015, 14.57.07
12
Giudizio recensivo a mio modesto modo di vedere troppo severo, l'ho ascoltato solo una volta, quindi non dovrei neanche parlare perche' troppo presto, pero' per me 67 e' ingeneroso, per almeno una serie di motivi, 1) di gruppi power femminili senza seconda voce maschile di supporto con una cantante singola come Noora e con una estensione e versatilita' e carattere come il suo ce ne sono davvero poche oggigiorno. 2) non si sono ripetuti rispetto al primo album con Noora, anzi facendo di quuesto loro lavoro un album piacevolmente variegato , ben prodotto e ben struturato.3)di sound chitarristico che riprende echi acceptiani personalizzandoli con grinta e modo di suonarli veramente elettrizante e coinvolgente a supporto di una voce femminile a me oggi sembrano molto rari.4)La sezione ritmica dell' album e' variegata , appassionante e coinvolgente ed approptiata ai testi e alla voce.5)Sono canzoni che in sede live possono avere un bel potenziale viste le ritmiche espresse e il carisma e la vice della cantante.Dovro' dargli piu' e piu' ascolti, ma cosi'- a primo impatto 67 e' decisamente severo , almeno un 71-72 selo merita, sempre a mio parere e gusti.
Sandro70
Giovedì 5 Febbraio 2015, 14.39.55
11
Tra l'altro hanno dato lo stesso voto anche ad Unholy Savior. Ma...forse a volte può sbagliare anche un giornalista.
raven
Giovedì 5 Febbraio 2015, 14.01.35
10
A prescindere da ogni posizione personale, 9 su 10 significa disco di valore storico assoluto. Un'assurdità in questo caso.
Sandro70
Giovedì 5 Febbraio 2015, 13.26.32
9
Scusate, volevo dire METALMANIAC e non METALLIZED.
Sandro70
Giovedì 5 Febbraio 2015, 13.23.56
8
Guarda che su ROCH HARD a battle beast hanno dato 9 su 10 (e trattato come un capolavoro ) e su METALLIZED 75. Sui principali siti specializzati il voto medio è 75, basta che vai a vedere. Io ho detto che è un buon disco, quindi da 70 / 75, come quest'ultimo. Infatti la recensione di RAVEN la trovo centrata.
Raven
Giovedì 5 Febbraio 2015, 11.55.00
7
Ma non è nemmeno questione di recensioni, quanto dell'autovalutazione dell'autore che taglia la testa al toro. Circa il voto ho concesso al disco circa 15 o 16 ascolti per valutarne la tenuta nel tempo e dato che le recensioni vengono lette anche a distanza di molti anni, cerco sempre di far restare il tutto attuale anche per chi leggerà dopo lungo tempo. Dopo 4 o 5 ascolti avrei dato anche io circa 70/73, ma devo ragionare sul lungo periodo.
ASHER
Giovedì 5 Febbraio 2015, 11.41.18
6
@raven ottima rece, condivido in pieno darei un voto un filo più alto diciamo 70-75 Il secondo album non era granchè, io tutte ste recensioni trionfali non le ho lette, almeno sui siti più conosciuti e su Rock Hard
raven
Giovedì 5 Febbraio 2015, 8.22.55
5
Si, ma se citi prima quanto affermato in recensione in forma interrogativa ne metti in discussione la validità oggettiva. L'ho ascoltato e mi sembra inferiore al primo.
Sandro70
Giovedì 5 Febbraio 2015, 8.13.26
4
E infatti ho scritto a "parere mio".Ma tu l'album l'hai ascoltato? Comunque le recensioni che ho letto del secondo disco sono nella stragrande maggioranza dei casi molto positiive.
raven
Giovedì 5 Febbraio 2015, 7.43.12
3
Sono col cellulare, ho scritto due volte il nome. Quello giusto è ovviamente il secondo.
raven
Giovedì 5 Febbraio 2015, 7.41.49
2
È lo stesso a autore ad aver ammesso in varie interviste che si tratta di un album sottotono. Come sempre bisogna distinguere tra gusto personale e qualità oggettiva , proprio come fatto da Kabaneb Kabanen.
Sandro70
Giovedì 5 Febbraio 2015, 7.37.55
1
Secondo album raffazzonato e approssimativo ? A parere mio era un buon album come lo era il primo e quest'ultimo. I battle beast non hanno inventato niente ma quello che fanno lo fanno al meglio. Capitolo a parte per Noora Louhimo, una vera fuoriclasse.
INFORMAZIONI
2015
Nuclear Blast Records
Heavy
Tracklist
1. Lionheart
2. Unholy Savior
3. I Want the World... and Everything in It
4. Madness
5. Sea of Dreams
6. Speed and Danger
7. Touch in the Night
8. The Black Swordsman
9. Hero’s Quest
10. Far Far Away
11. Angel Cry
Line Up
Noora Louhimo (Voce)
Anton Kabanen (Chitarra, Cori)
Juuso Soinio (Chitarra)
Janne Björkroth (Tastiere, Cori)
Eero Sipilä (Basso, Cori)
Pyry Vikki (Batteria)
 
RECENSIONI
45
67
68
ARTICOLI
08/02/2015
Live Report
SABATON + DELAIN + BATTLE BEAST
Alcatraz, Milano, 03/02/2015
01/05/2012
Live Report
NIGHTWISH + BATTLE BEAST + EKLIPSE
Mediolanum Forum, Assago (MI), 25/04/2012
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]