Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Turilli / Lione Rhapsody
Zero Gravity (Rebirth And Evolution)
Demo

Wraith (USA)
Absolute Power
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

20/09/19
MYSTERY BLUE
8red

20/09/19
KURGAN
Yggdrasil Burns

20/09/19
KADAVAR
For the Dead Travel Fast

20/09/19
TUNGSTEN
We Will Rise

20/09/19
SNOW BURIAL
Ostrava

20/09/19
LEE AARON
Power, Soul, Rock N Roll

20/09/19
CULT OF LUNA
A Dawn to Fear

20/09/19
CULT OF LUNA
A Dawn to Fear

20/09/19
COFFINS
Beyond The Circular Demise

20/09/19
BRETUS
Aion Tetra

CONCERTI

20/09/19
LIGHT THIS CITY
DAGDA - RETORBIDO (PV)

20/09/19
SOTO + GUEST TBA
LEGEND CLUB - MILANO

20/09/19
RAM + VULTURE + INDIAN NIGHTMARE
DEDOLOR MUSIC HQ - ROVELLASCA (CO)

20/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
LARGO VENUE - ROMA

20/09/19
S.R.L. + VIOLENT INNER PROTEST + ORGANIC ILLUSION
SAXA BEACH - PORTO S. ELPIDIO (FM)

20/09/19
HORRID + STIGE
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

20/09/19
TMA FEST (day 1)
PADIGLIONE 14 - COLLEGNO (TO)

21/09/19
NILE + HATE ETERNAL + VITRIOL + OMOPHAGIA
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

21/09/19
GO! FEST
CSOA SPARTACO - ROMA

21/09/19
MORTUARY DRAPE
SONS OF ROCK - MORES (SS)

Selvans - Clangores Plenilunio
( 2798 letture )
Qualche mese fa vi parlavo degli Atavicus, il primo gruppo costituito da ex-componenti dei Draugr a pubblicare un album con il proprio nuovo progetto. Oggi sono qui per presentarvi il secondo gruppo nato dalle ceneri della band abruzzese, ovvero i Selvans, formazione nata dall’idea del compianto Jonny, del tastierista Selvans Haruspex, del chitarrista Sethlans Fulguriator e del bassista Stolas. Clangores Plenilunio mette subito in luce i due aspetti principali che caratterizzano il sound dei Selvans: in primis il folklore, sia lirico che musicale, è uno degli elementi di maggior rilievo all’interno dei brani; successivamente il black metal, in alcuni tratti più classico e in altri più legato alla corrente atmospheric, è l’altro componente essenziale del sound dei Nostri; entrambi sono continuamente legati tra di loro da un’incredibile capacità compositiva che pone le due tracce inedite su livelli molto alti. Un altro fattore che fa sicuramente piacere è vedere come una label (italiana) di notevole importanza come la Avantgarde Music sia stata immediatamente in grado di cogliere il talento e il potenziale della band, inserendo dunque questi ultimi all’interno del proprio roster.

Il disco è stato prodotto dagli stessi Selvans con risultati più che soddisfacenti, mentre le fasi di registrazione, mixing e mastering si sono svolte tra i Faunalia Studio e Soluzioni Audio, in questo caso assieme al supporto di Patrizio Tamborriello. Il comparto grafico è estremamente ben fatto e, nonostante non sia qualcosa di assolutamente rilevante nella valutazione di un disco, fa sempre piacere avere tra le mani un prodotto in grado di soddisfare anche la vista oltre che l’udito. Come già accennato in precedenza, Clangores Plenilunio si divide in due tracce inedite composte dalla band e due intermezzi strumentali che introducono e concludono ..In the Woods, cover della storici In The Woods…. Entrambe le canzoni hanno una durata abbondantemente superiore ai nove minuti e all’interno di esse troviamo qualche similitudine con Negură Bunget, soprattutto nell’utilizzo degli strumenti tradizionali, e Moonsorrow, specialmente per quanto riguardo l’epicità espressa nelle parti più estreme e tirate. Ci tengo a sottolineare come queste siano solamente linee guida per identificare il sound dei Selvans, dato che il gruppo nostrano propone un sound del tutto personale e assolutamente indipendente dai nomi citati nelle righe precedenti. Le differenze sostanziali tra Lupercale e la title-track, oltre che nella lingua, sono date dal modo in cui i due brani progrediscono nel tempo: il primo sfrutta molto di più i mid-tempos e, grazie al cantato in italiano, riesce ad essere più epico ed incisivo, regalandoci delle accelerazioni black metal quasi perfette; il secondo, invece, mantiene una ritmica piuttosto elevata durante tutta la sua durata, preferendo il folklore della tastiera rispetto a quello degli strumenti tradizionali. In tutti e due i pezzi il lavoro composto dalle appena citate tastiere è di grande livello, lo stesso vale per le chitarre (ben inserite nel contesto anche durante gli assoli), per il basso e per la batteria, quest’ultima molto varia e in grado di enfatizzare al meglio i passaggi più rilevanti. Dal punto di vista vocale ho apprezzato maggiormente l’operato svolto all’interno di Lupercale, anche se il cantato contenuto in Clangores Plenilunio si adatta in maniera più che corretta al mood della canzone. Infine la cover degli In The Woods… non è affatto banale e mette anche in luce qualche somiglianza tra lo stile delle due band, con i Selvans che riescono ad arricchire ulteriormente il pezzo dei norvegesi con qualche personale trama folkloristica.

In conclusione il primo EP dei Selvans è uno splendido biglietto da visita per il full-length che dovrebbe uscire alla fine di quest’anno. Se apprezzate il black metal carico di atmosfera e folklore ascoltate assolutamente questa mezz’ora di musica, dato che si tratta senza dubbio di una delle formazioni più promettenti e talentuose uscite allo scoperto nel nostro Paese in questi ultimi anni.

P.S.: Il voto tiene in considerazione il fatto che si tratti di un EP, un album con la stessa qualità verrebbe valutato con un sostanzioso numero di punti in più.



VOTO RECENSORE
75
VOTO LETTORI
91.38 su 18 voti [ VOTA]
metallo
Venerdì 20 Marzo 2015, 20.53.23
8
Anche io non do voti essendo un Ep non mi esrimo numericamente, comunque mi allineo pure io agli altri, promossi alla grande.
enry
Venerdì 20 Marzo 2015, 19.28.08
7
Mi allineo a recensione e commenti, EP di alto profilo che lascia ben sperare per il full.
Vecchio Sunko
Venerdì 20 Marzo 2015, 14.54.06
6
Ottimo EP, promossi anche loro!
Theo
Venerdì 20 Marzo 2015, 0.20.59
5
Splendidi. Non do voti perchè essendo un EP non ha molto senso, però come detto nella rece un album intero con una qualità simile viaggerebbe su votazioni davvero molto elevate. Comunque, vista la provenienza, non c'erano troppi dubbi sulla qualità. Impazientissimo di sentire cosa combineranno nel full in uscita quest'anno... Intanto, promossi a pienissimi voti, oltretutto uno dei pochissimi EP che mi continua a girare davvero molto nel lettore, chapeau.
ErnieBowl
Giovedì 19 Marzo 2015, 11.49.27
4
Ep spettacolare e candidato ad essere Ep dell'anno. Ogni strumento ha una partitura varia e personalmente ho apprezzato tantissimo tastiere e batteria, ma sul serio, nulla togliere agli altri. Sarà dura sostituire Jonny ma mi aspetto comunque tantissimo dal prossimo album!
.:alekos:.
Giovedì 19 Marzo 2015, 10.32.06
3
Ennesima realtà di valore promossa da Avantgarde Music. Un piccolo grande Ep, che, malgrado la relativa breve durata, restituisce un'immagine articolata e profonda della band, abile a bilanciare istinti innovativi e tradizione stilistica in modo personale. R.I.P. Johnny...
Cristiano Elros
Giovedì 19 Marzo 2015, 0.04.50
2
Sono veramente una gran bella novità! Al Romaobscura mi hanno convinto ancora di più, sono davvero di ascoltare il loro futuro album! Intanto, complimenti ancora.
Doomale
Mercoledì 18 Marzo 2015, 22.11.57
1
Ottimo davvero...come ho scritto anche sul forum..nn li conoscevo, poi ho avuto la fortuns di vederli di spalla ai Moonsorrow al ronaobscura e mi hanno colpito...Comunque non mi sorprende la qualita del prodotto data la provenienza dai Draugr...Altra dimostrazione di quanto di buono gira nel nostro underground...Complimenti a loro.
INFORMAZIONI
2015
Avantgarde Music
Folk/Black
Tracklist
1. Lupercale
2. Clangores Plenilunio
3. Prologue
4. ..In the Woods (In the Woods... Cover)
5. Epilogue
Line Up
Jonny (voce, batteria)
Sethlans Fulguriator (chitarra, voce)
Selvans Haruspex (tastiera, voce, strumenti tradizionali)
Stolas (basso)
 
RECENSIONI
75
78
ARTICOLI
16/11/2016
Live Report
KAMPFAR + NEGURA BUNGET + SELVANS + GUEST
Traffic Club, Roma, 10/11/2016
11/11/2015
Live Report
SHINING + DARKEND + SELVANS + LUNARSEA
Traffic Club, Roma, 05/11/2015
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]