Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Metallica
S&M²
Demo

Black Spirit Crown
Gravity
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

23/09/20
MYSTHICON
Silva-Oculis-Corvi

25/09/20
SKALMOLD
10 Year Anniversary - Live in Reykjavik

25/09/20
LIK
Misanthropic Breed

25/09/20
TRANSCENDENCE
Towards Obscurities Beyond

25/09/20
LASER DRACUL
Hagridden

25/09/20
KATAKLYSM
Unconquered

25/09/20
ATLAS
Parallel Love

25/09/20
TRISHULA
Time Waits for No Man

25/09/20
STEVE HACKETT
elling England By The Pound & Spectral Mornings: Live at Hammersmith

25/09/20
NASTY
Menace

CONCERTI

23/09/20
STEVEN WILSON (ANNULLATO)
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

26/09/20
STAY STEEL FEST
SKULLS CLUB - SERRAVALLE (SAN MARINO)

27/09/20
VISIONS OF ATLANTIS + YE BANISHED PRIVATEERS + AD INFINITUM
LEGEND CLUB - MILANO

29/09/20
WITHIN TEMPTATION + EVANESCENCE
MEDIOLANUM FORUM - ASSAGO (MI)

03/10/20
PAGAN FEST
LAGHI MARGONARA - GONZAGA (MN)

03/10/20
SKELETOON
LEGEND CLUB - MILANO

08/10/20
HOUR OF PENANCE + GUEST TBA
TRAFFIC CLUB - ROMA

08/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
TEATRO CELEBRAZIONI - BOLOGNA

09/10/20
VAN DER GRAAF GENERATOR
GRAN TEATRO GEOX - PADOVA

09/10/20
ESOTERIC + NAGA + (ECHO) (ANNULLATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

Vanden Plas - Chronicles of the Immortal: Netherworld (Path II)
23/11/2015
( 3707 letture )
L'immortale Andrej Delãny è tornato e anche questa volta non delude.
I Vanden Plas, una delle più importanti realtà power/prog in Europa, nonché specialisti di concept album, rilasciano il secondo atto di Chronicles of the Immortals: Netherworld e riescono nell'impresa di farsi perdonare l'intollerabile scelta di pubblicare la storia tratta dal maestoso romanzo Die Chronik der Unsterblichen di Wolfgang Hohlbein (scrittore con cui hanno instaurato un'eccellente collaborazione anche in ambito teatrale) in due parti separate da un intero anno. Un'eternità per gli appassionati.

La prima parte dell'opera non ha lasciato molti dubbi già dai primi ascolti. Ricordiamo un lavoro di altissimo livello compositivo e tecnico, magari non portatore di originalità, ma ricco di pathos, passaggi epici, qualche brano davvero intenso come Black Knight o The King and the Chilren of Lost World e capace, quindi, di emozionarci per tutta la sua durata, nemmeno eccessiva in verità, visto che non raggiunge i sessanta minuti.

In questa seconda parte la sensazione di ascoltare un platter sopra le righe non cambia. I tempi si dilatano e superano l'ora di riproduzione, ma senza annoiare esattamente come il predecessore, anzi, in questo seguito possono contarsi meno punti deboli e brani sicuramente notevoli e funzionali allo scopo, guidati dalla clamorosa suite Blood of Eden. Il tutto scorre via fluido con battute ed arrangiamenti eleganti ed ariosi, anche nelle parti più dure, colmi di una sincerità e di un'emotività capace di imbambolarci e caricarci. Le scelte melodiche sono tipiche degli album del gruppo tedesco e presentano un Andy Kuntz così ispirato al microfono che non ci si poteva di certo aspettare un qualcosa di poco avvincente. Il singer di Kaiserslautern, che sin da giovanissimo sognava di diventare una rock star di successo, è impeccabile, è un interprete magnifico oltre che un compositore di classe, un pilastro inamovibile che regala alla band una marcia in più rispetto alla concorrenza che in questi casi viene spazzata via senza pietà. Non lo scopriamo oggi.
Il bello dei Vanden Plas risiede nella loro capacità di tirar fuori musica mai banale, una musica matura che cattura con l'aumentare degli ascolti mantenendo un sound inconfondibile. Tale qualità è altrettanto riscontrabile in questo Chronicles of the Immortals: Netherworld (Path II) e nello splendore di alcune tracce che seppur non colpiscano nell'immediato, risultano ricchissime di passaggi raffinati. Diabolica Comedia e Circle of the Devil che chiude il disco sono dei perfetti esempi di quanto affermato. Oltre alla già citata Blood of Eden, traccia di enorme cuore e bellezza che si distingue per i numerosi cambi di ritmo e per un cantato memorabile che la portano in cima al progressive moderno, occupano posti d'onore l'incalzante The Last Flight e la più rilassata Godmaker's Temptation. In ogni caso, nessun brano demerita perché ognuno contiene meraviglia.

È la morte, espressa nelle liriche toccanti di Kuntz ed in ogni singola nota cattiva o dolce che sia, il tema portante di questa opera metal che, come anticipato, può essere meglio approfondita negli scritti di successo di Hohlbein (considerato lo Stephen King tedesco) vista l'enorme complessità della storia e l'ulteriore difficoltà di tradurla in musica. La trama è di pubblico dominio ma è necessario aggiungere che solo tre libri su otto della saga sono stati tradotti in italiano. Inutile prendersela con la casa editrice, la colpa è solo della nostra poca attenzione verso la buona arte.

Per una questione di comodità, considerato anche il tempo che ha diviso l'uscita dei due capitoli, è stato inevitabile buttar giù due recensioni diverse, ma il consiglio è di ascoltare i due dischi in successione in modo da apprezzare al meglio la vicenda con l'obbligo dei testi alla mano.
Il lavoro dei Vanden Plas è invidiabile ed è allo stesso tempo inopportuno paragonare questo concept con le pubblicazioni precedenti di altrettanta bellezza.
Purtroppo non sarà possibile vedere la band dal vivo lungo la nostra penisola. Per una questione contrattuale legata ad un maggior flusso di introiti, i Vanden Plas organizzano concerti solo in Germania e dintorni. Strano a sentirsi vista la loro importanza, ma sappiamo benissimo che campare di sola musica anche per i professionisti è un'impresa. Poi chissà, magari cambiano idea.
Chronicles of the Immortals:Netherworld è meraviglioso, un mondo parallelo che è obbligatorio vivere.



VOTO RECENSORE
85
VOTO LETTORI
80.5 su 14 voti [ VOTA]
Aceshigh
Martedì 22 Gennaio 2019, 15.57.46
65
Riascoltato oggi dopo diverso tempo. Band straordinaria (tra l'altro... 25 anni con la stessa line-up): anche se a mio avviso il top l'hanno raggiunto con The God Thing e il successivo Far Off Grace, va comunque detto che dal '94 questi qui non hanno toppato mai un album. I due Chronichles non fanno eccezione ovviamente, la classe risalta in ognuna delle tracce, anche se nel complesso ho sempre trovato l'opera complessiva un filo pesante. Voto 81 a questa seconda parte... e aspetto con ansia che venga finalmente pubblicato (prima o poi) il prossimo album, questo famigerato Ghost Experiment su cui stanno lavorando da non so quanto...
Steelminded
Venerdì 5 Maggio 2017, 9.08.22
64
L'ho ascoltato ieri notte mentre mi addormentavo... Sbaglio o si tratta di una bomba di album!!! Anche meglio del precedente. Lo acquisterò, come tutti da Christ 0 in poi... Evviva!
Max
Mercoledì 2 Dicembre 2015, 13.55.29
63
Mentre scrivo me lo s to sparando nella pausa lavoro. Ottimo, come quasi tutti i loro precedenti
Steelminded
Mercoledì 2 Dicembre 2015, 12.07.09
62
Third Eye, opinione rispettabile... però non parliamo di coraggio dai, il coraggio è un'altra cosa... tipo quelli che si esaltano per i fagottoni pseudo-chic dei Tool... dai quelli si che sono dei grandi... :I no, scherzi a parte, secondo me esiste una caterva di band che hanno fatto dischi molto interessanti e sicuramente che suonano oggi più freshi e più belli, dei Dream Theater che sono noiosi, ripetitivi, senza idee e che non sanno suonare... Ma sono di un'altra league, secondo me non vale la pena di paragonarli con band che ne hanno ripreso lo stile evolvendolo e magari migliorandolo, perchè loro di quello stile sono i capostipiti e i principali esponenti. E un po' come dire che gli Enforcer sono meglio degli Iron Maiden o che i Suicidal Angels sono meglio degli Slayer... Evviva!
Third Eye
Mercoledì 2 Dicembre 2015, 10.38.10
61
@ Alessandro Piria: il vero "coraggio" accompagna in realtà gli ascoltatori che sono soliti dire che i DT rappresentino ancora oggi il top del prog...
Steelminded
Martedì 1 Dicembre 2015, 23.34.12
60
Il precedente l'ho ascoltato e preso perché mi è piaciuto molto! Questo lo ascolterò quanto prima. P.S. ma quindi il progwork è stato bannato con infamia ??? Secondo me sì, altrimenti lo avremmo ancora qui a inveire... peccato, se rimaneva entro certi limiti se la scampava, ha esagerato proprio con decine di post offensivi... vabbé... buonanotte a tutti cari metallari... io sto asoltanto in questo momento Sixteenth Century Greensleeves, con la voce da Dio e la chitarra più nera che più nera non si può!!! Ve la dedico a tutti! Evviva!
Alessandro Piria
Martedì 1 Dicembre 2015, 21.20.47
59
Sono un bel gruppo che fa una buona musica ma da qui a paragonarli ,anche solo lontanamente, ai Dream theater ce ne vuole di coraggio..
OPETH72
Martedì 1 Dicembre 2015, 18.38.00
58
@ tino ebe, co tutto il rspetto non penso ti debba interessare di sapere non so che cosa, dicci come trovi l album dei vanden plas, e per coertesia non andare oltre,non sai minimamente come stanno le cose e ti permetti di dire E' un giallo. pensa alla tua vita. grazie
d.r.i.
Martedì 1 Dicembre 2015, 16.06.43
57
Bel disco davvero, loro non deludono mai! Sul voto numerico non mi esprimo, aspetto un pochino per capire se regge nel tempo!
tino ebe
Martedì 1 Dicembre 2015, 15.38.23
56
Cioè fatemi capire, vi si accusa di essere la stessa persona, evidentemente in base agli ip, e dite che venite dallo stesso laboratorio. Aggiungete ovviamente che vi conoscete, però rileggendovi Ziltoid ringrazia Gemini per l’appoggio e spiega di avere un negozio di dischi, quindi come se le due persone non si conoscessero affatto. É un giallo…
OPETH72
Martedì 1 Dicembre 2015, 14.32.33
55
sono io a ringraziare te.. zitoid e' un ragazzo con una lrggera disabilita, ed e' ovvio che nessuno lo poteva sapere,quello che vorrei riuscire a spiegare e' che bisognerebbe capire cosa si srive e magari commentare il pensiero non la forma,dare del SOMARO ad una persona che non si conosce solo per il gusto di offendere e rendersi poi conto che il SOMARO e ' propio lui.grazie
Metal3K
Martedì 1 Dicembre 2015, 13.56.11
54
@OPETH72: grazie per il chiarimento, capisco che sei indifferente ad un messaggio che non era rivolto direttamente a te/voi
OPETH72
Martedì 1 Dicembre 2015, 12.37.19
53
stesso laboratorio due persone diverse... cmq no problem, capisco che sono solo provocazioni di due o piu' imbecilli e non avei dovuto alimentare questa volgare scenetta... mi scuso solo con quei pochi che lavorano seriamente. indifferente al fatto di non essere piu' i ben venuti ce ne faremo una ragione.
Metal3K
Martedì 1 Dicembre 2015, 10.19.30
52
@ProgWolf/TheImmortal/The King: nonostante gli avvisi hai deciso di continuare e di superare il segno, quindi non sei piu' il benvenuto. @ZILTOID/OPETH72: che fai ringrazi te stesso?
verginella superporcella
Martedì 1 Dicembre 2015, 10.16.25
51
che figata...rissa, rissa, RISSA cmq i van den plas mi han sempre un po' annoiato.
TheImmortal
Martedì 1 Dicembre 2015, 9.48.33
50
Rimosso
ProgWolf
Martedì 1 Dicembre 2015, 9.42.21
49
Rimosso
ProgWolf
Martedì 1 Dicembre 2015, 9.39.18
48
Rimosso
ProgWolf
Martedì 1 Dicembre 2015, 9.37.59
47
Rimosso
ProgWolf
Martedì 1 Dicembre 2015, 9.36.50
46
Rimosso
OPETH72
Martedì 1 Dicembre 2015, 8.14.29
45
Rimosso
ZILTOID
Martedì 1 Dicembre 2015, 8.11.15
44
a prgwolf ti vorrei incontrare per vedere quanto sei uomo e capire quato sei illuminato. queti spazi sono pieni zeppi di fighetti ma che sei il fratello di theking ?
ProgWolf
Lunedì 30 Novembre 2015, 23.37.20
43
BRAVISSIMI COSI' VI' VOGLIO 😂 CONTINUATE COSI' 😂 NULLITA' UMANE 😂!!!!!
ZILTOID
Lunedì 30 Novembre 2015, 21.48.29
42
grazie opeth72,ma vedi io ho unnegozio di musica e colleziono vinili da anni, oggi la nuova geneeazione ascolta musica "liquida" .. fanno i professori e non hanno rispetto ne educaziine.
OPETH72
Lunedì 30 Novembre 2015, 21.37.20
41
questo spazio e tutto i mondo e' inquinato dalla presunzione e ignoranza delle persone.. e io devo dare la mia mail ad un ragazzino ?
Raven
Lunedì 30 Novembre 2015, 20.23.10
40
Usate le mail per litigare e non inquinate questo spazio, grazie.
OPETH72
Lunedì 30 Novembre 2015, 20.07.13
39
thekink.... sei un coglione
ZILTOID
Lunedì 30 Novembre 2015, 20.04.21
38
fai pure l idifferenza e' il miglior DISPREZZO.
TheKing
Lunedì 30 Novembre 2015, 19.50.40
37
SOMARO !!!!!!!!!!!!!!!
ZILTOID
Lunedì 30 Novembre 2015, 19.42.22
36
no commet..
TheKing
Lunedì 30 Novembre 2015, 18.40.11
35
Complimenti ZILTOID, parli un italiano perfetto.........!!!!! Ma' non ti' vergogni ???
ZILTOID
Lunedì 30 Novembre 2015, 11.07.46
34
ALLUCINANTI..... DIREBBE BENSON. litigate troppo e perdete il filo della discussiine ... dai vanden plas ai dream theater siete passati alle minacce..che dire cho ha piu cd e vinili e conosce piu gruppi ce l ha piu duro ?
ProgWolf
Domenica 29 Novembre 2015, 1.00.11
33
steelminded da' questo momento saro' il tuo incubo 😈 pagherai per la tua nullezza😈
Steelminded
Sabato 28 Novembre 2015, 23.35.07
32
Ovviamente scherzo, ti comincio a volere bene. Però vedi di non leggermi troppo - lo so che ti piaccio, ma non fatterne un cruccio.
Steelminded
Sabato 28 Novembre 2015, 23.33.50
31
Progman hai rotto il cazzo, fatti una sega e vai a dormire. E dormendo, vedi anche di non rimpere i cogliioni.
Progman
Sabato 28 Novembre 2015, 23.16.38
30
Steelminded vedo con sommo piacere che mi' pizzichi, i tuoi riferimenti a gli album originali non sono puramente casuali !!!!! Sappi una cosa pivello : il sottoscritto ti fa un vestito e ti riempie infinite enciclopedie di musica progressiva !!!!!!! Cerca di essere meno virtuoso e meno professore, perché mi fai infiniti baffi giornalaio da' 4 soldi 😅 APPROPOSITO ma' hai visto il tuo viso allo specchio e gli hai chiesto : ma' io capisco veramente una emerito minchia di musica ? A sua maesta' l' ardua sentenza. 😂😂😂😂😂 RIFIUTO UMANO.
Steelminded
Sabato 28 Novembre 2015, 22.46.23
29
@Ziltoid, io amo sia i Myrath che i Vanden Plas e gli Shadow Gallery e posseggo loro opere - udite udite "originali". I Teramaze non li ho ancora entiti ma sono nella mia lista di futuri ascolti. Sono tutte ottime band, e sotto certi aspetti possono anche piacere più dei Dream Theater, questione di gusti... poi i DT con tredici e pasa album all'attivo e tutto il resto possono anche avere stancato e non piacere affatto. Resta il fatto, questo inconfutabile à mon avis, che i Dream Theater sono i padri fondatori di un certo modo di fare musica prog-metal che ha ispirato schiere e schiere di band di band a venire che ne riproducevano, con maggiore o minore originalità lo stile e l'approccio. Per me ad oggi, tra alti e bassi, rimanogno sempre al top. Poi ciò non toglie che accanto a loro vi siano band altrettanto valide e talentuose o addirittura migliori. Ma rimane sempre il fatto di dove si è partiti. E lo stesso vale per i Dream Theater, se si guarda indietro ai vari ELP, Genesis, Yes, King Crimson, Deep Purple, Led Zeppelin, Iron Maide etc etc etc. Evviva!
ZILTOID
Sabato 28 Novembre 2015, 22.17.16
28
ops.. teramaze,,, sorry
ZILTOID
Sabato 28 Novembre 2015, 22.15.19
27
i myrat e i teeamze che definite monumentali sono fortemente derivativi dai DT,i Vanden plas o i Thershold oppure gli shadow gallery gli Ayreon per citarne alcuni, mi sembrano meno legati al suono del teatro dei sogni,poi gruppi con una forte personalita' ce ne sono ancora ,ma meno di quello che pensiamo......
Daveg68
Sabato 28 Novembre 2015, 20.18.18
26
E se ho potuto vedere i Vanden Plas dal vivo, devo ringraziare Dream Theater, per dire.
ayreon
Sabato 28 Novembre 2015, 18.18.13
25
nessuno sminuisce i theater, anzi i vdp all'inizio li copiavano un bel po,però da "beyond daylight " in poi sono andati per la loro strada,e che strada
terzo menati
Sabato 28 Novembre 2015, 16.25.06
24
Bravo progman sei un grande. Vandenplas ovviamente galattici ma non sminuiamo i Theater perché i tedeschi gli devono moltissimo per l'ispirazione
Progman
Sabato 28 Novembre 2015, 15.42.20
23
I Myrath sono semplicemente monumentali, dunque fuori concorso per manifestata superiorita' !!! I loro 3 album sono galattici, sicuramente lo' sarà anche il quarto che uscira' anno prossimo !!! Punto.
Lizard
Sabato 28 Novembre 2015, 14.44.25
22
Dunque.... fatta pulizia e non mi sono divertito per niente.
terzo menati
Sabato 28 Novembre 2015, 11.54.21
21
Invece di bisticciare come bambini delle elementari, sempre in ambito prog metal ascoltate e supportate una band giovane e straordinaria come i tunisini myrath, una vera diga culturale fra il nostro mondo e quello dei pazzi che vorrebbero un mondo oscuro senza musica e senza libertà
Progman
Venerdì 27 Novembre 2015, 22.22.23
20
Grazie Lo Struzzo per l' informazione.
ZILTOID
Venerdì 27 Novembre 2015, 21.56.53
19
sopra la media delle ultime uscite... cmq tra i migliori album prog metel dell anno
Lo Struzzo
Venerdì 27 Novembre 2015, 17.34.19
18
Sono bravi ma hanno fatto un solo cd davvero buono sino ad oggi. Per quanto siano oggetto di discussione perenne, i DT sono ancora inarrivabili per molti gruppi, senza aggiungere che il genere proposto mi sembra un filino diverso. Ad ogni modo, qui si parla dei Vanden Plas, quindi, cerchiamo di non uscire troppo fuori tema. Se ci sarà la recensione sui Teramaze non so dirti, non sono io che decido. Spero di si insomma e credo che ci siano colleghi molto preparati sul gruppo. ciao!
Steelminded
Venerdì 27 Novembre 2015, 16.23.37
17
uhu aha ... ma addirittura hai il cd originale? caspiterina! ma come è possibile? e noi che parliamo con uno che ha il cd originale dei teramaze... un alieno.
Progman
Venerdì 27 Novembre 2015, 16.05.03
16
Ciao lostruzzo parli con uno che ha il cd originale dei TERAMAZE, ascoltato fino allo sfinimento !!!!!!!! Questi ragazzi sono eccezionali, inpiu' sono giovanissimi, pertanto in un prossimo futuro ne' sentiremo delle belle, altro che i teatranti dei sogni !!!!!! I TERAMAZE SONO SENSAZIONALI, punto.
Lo Struzzo
Venerdì 27 Novembre 2015, 13.25.07
15
@Progman: Her Halo è straripante.
Le Marquis de Fremont
Venerdì 27 Novembre 2015, 11.59.14
14
Sentito ieri in dettaglio dopo che avevo sentito qualcosa nelle settimane scorse. E' bello. Molto bello. Non eccezionale, però, come il precedente. Non c'è un pezzo in particolare che ti colpisca. Ma la musica che fanno è bella e sono molto bravi, sia a livello compositivo che strumentale, tenendo presente che molti pezzi sono di minutaggio alto. Forse Blood of Eden e l'ultima sono i pezzi migliori. Grande album, in ogni caso.
Progman
Venerdì 27 Novembre 2015, 0.25.18
13
Gruppo SPAZIALE di livello superiore !!!! Altro che teatrino del sogno, la realta' la fanno i VP. Ai teatranti li facciamo sognare aria fritta. In compenso vado a riascoltare per la 1000 volta i 2 CHRONICLES OF THE IMMORTALS - Poesia fatta in musica. Poi per finire quoto all' ennesima potenza un gruppo formidabile !!!!! TERAMAZE - Her Halo 2015 - album monumentale, alla quale bisogna dare una recensione adeguata ragazzi della redazione, mi raccomando. STAY METAL FOREVER !!!!!
Salvo
Giovedì 26 Novembre 2015, 10.42.36
12
@ayreon: qui se ci mettiamo a fare la classifica dei loro album non ne usciamo più. sono tutti molto belli, poi ciascuno può apprezzare un disco più di un altro, come è normale che sia. Anche io considero Christ. 0 il loro miglior lavoro, ma gli altri tallonano subito dietro.
Franco73
Giovedì 26 Novembre 2015, 6.23.11
11
Questi signori hanno fatto dischi dalla qualita' media complessiva irraggiungibile per molti altri artisti, ben piu' blasonati.
ayreon
Mercoledì 25 Novembre 2015, 13.21.08
10
e "seraphic clockwork"dove lo mettiamo ?
Daveg68
Martedì 24 Novembre 2015, 22.41.06
9
Christ. 0 è il loro picco assoluto. E i dischi seguenti semplicemente dei fantastici dischi di progmetal.
Gabriele
Martedì 24 Novembre 2015, 19.20.58
8
Band di invidiabile costanza e qualità. Per i miei gusti, però, tanti ottimi album ma mai più un picco assoluto come The God Thing.
Progman
Martedì 24 Novembre 2015, 16.24.32
7
Avrei da dire infinite cose ultra positive su' questo gruppo monumentale, essendo anche di parte, potrei riempire un enciclopedia con termini frasi e parole, ma' non volendovi tediare, saro' molto telegrafico. Questo encomiabile gruppo non e' assolutamente inferiore a nessuno, dico nessunooooooo, naturalmente i gusti sono perpetuamente soggettivi, ma il consiglio che posso dare ad orecchie fossilizzate sempre sui soliti gruppi, e' quello di dare un opportunita' anche a questi artisti cui c'e' molto da imparare, orecchie permettendo 😂 !!!!! Il mio voto personalissimo ai 2 album, compreso quello di anno scorso e' 100 al primo - 95 al secondo. Stay Metal Forever !!!!!
ayreon
Martedì 24 Novembre 2015, 12.45.23
6
sempre seguiti,ma da "beyond daylight" in poi hanno fatto il grande salto di qualità,sempre e solo capolavori,e poi tutto quello che fanno a livello teatrale .una band sovrumana, a gennaio sono a pratteln,per chi se lo può permettere,e se solo il 10% di chi ascolta dream theater li ascoltasse ,forse entrerebbero anche in classifica.
Daveg68
Lunedì 23 Novembre 2015, 21.46.31
5
Disco fantastico.
Salvo
Lunedì 23 Novembre 2015, 20.41.05
4
E la miseria, sbagliassero un colpo questi qua. Altro grande album !
Michele "Axoras"
Lunedì 23 Novembre 2015, 20.03.04
3
Bellissima recensione e gruppo pazzesco. Per una mia persona questione di gusti ho preferito per alcuni momenti il primo capitolo, ma credo che la proposta sia sempre di altissima qualità. Blood of Eden, nelle parole e nella musica, è un autentico colpo al cuore.
SomaroSotto
Lunedì 23 Novembre 2015, 17.01.51
2
Ottima recensione e grande disco. In realtà non ne hanno mai sbagliato uno, stessa formazione da sempre, mai una concessione al facile ascolto, sound coerente e personale. Dei grandi.
entropy
Lunedì 23 Novembre 2015, 14.49.30
1
Sono contento che questa seconda parte sia capitato un recensore che renda giustizia alla band, senza stare li a punirli per la questione ( opinabile tra l altro) dell originalità. Detto questo io ho trovato la prima parte un po più intesa, mentre qui qualche momento di stanca si avverte. Darei 80 a questo e 85 al disco precedente. Cmq immensi !
INFORMAZIONI
2015
Frontiers Music
Prog Metal
Tracklist
1. Vision 11even: In My Universe
2. Vision 12elve: Godmaker's Temptation
3. Vision 13teen: Stone Roses Edge
4. Vision 14teen: Blood of Eden
5. Vision 15teen: Monster
6. Vision 16teen: Diabolica Comedia
7. Vision 17teen: Where Have the Children Gone
8. Vision 18teen: The Last Fight
9. Vision 19teen: Circle of the Devil
Line Up
Andy Kuntz (Voce)
Stephan Lill (Chitarra)
Günter Werno (Tastiere)
Torsten Reichert (Basso)
Andreas Lill (Batteria)
 
RECENSIONI
85
73
70
85
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]