Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

The Flower Kings
Islands
Demo

Veritas
Threads of Fatality
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/11/20
ONDSKAPT
Grimoire Ordo Devus

27/11/20
SCOUR
Black

27/11/20
EAST TEMPLE AVENUE
Both Sides of Midnight

27/11/20
ULTIMATIUM
Virtuality

27/11/20
DARKNESS
Over and Out

27/11/20
CARNAGE ALPHA
From There to Oblivion

27/11/20
DIAMOND HEAD
Lightning to the Nations 2020

27/11/20
WITHIN THE RUINS
Black Heart

27/11/20
ARRAYAN PATH
The Marble Gates to Apeiron

27/11/20
WRECK-DEFY
Powers That Be

CONCERTI

26/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
TRAFFIC CLUB - ROMA

27/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

28/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
LEGEND CLUB - MILANO

28/11/20
BELPHEGOR + GUESTS
BLACK WINTER FEST - MILANO

29/11/20
ORPHANED LAND
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

29/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

30/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

01/12/20
ORPHANED LAND
LEGEND CLUB - MILANO

02/12/20
ORPHANED LAND
TRAFFIC CLUB - ROMA

03/12/20
ROSS THE BOSS + GUESTS (CANCELLATO!)
LEGEND CLUB - MILANO

Europe - Wings Of Tomorrow
( 8180 letture )
Wings Of Tomorrow, originariamente uscito per la Hot Records come anche il precedente, è il secondo album degli Europe, quello che li fece conoscere al grande pubblico ancor prima che raggiungessero il successo planetario con il successivo The Final Countdown, ma soprattutto è il lavoro più duro del combo svedese, tanto che a mio avviso sarebbe più corretto considerarlo come l'unico loro album Heavy, pur se Tempest in fase compositiva non perde mai di vista una certa accuratezza nelle linee melodiche e vocali, ancor di più in quest'album dove cura anche gli arrangiamenti tastieristici per sopperire all'assenza di quel ruolo che sarà in seguito di Mic Michaeli.
L'album fu registrato ai Polar Studios, che già in passato videro la presenza di Scorpions e Led Zeppelin, e contiene molte canzoni davvero eccellenti, tra brani Hard'n'Heavy duri e rocciosi e ballate ispirate e ricche di pathos.

L'opener Stormwind, che fu anche il primo singolo estratto dall'album, possiede un ritmo trascinante ed incalzante che ben convive con una linea vocale melodica ed un refrain esplosivo, da ricordare poi il bel solo di Norum, vero protagonista quest'ultimo con i suoi riffs taglienti ed incalzanti della successiva e veloce Scream Of Anger, ottimo brano di puro Heavy aggressivo e veloce. Arriva poi la prima ballad del lotto, struggente e sofferta Open Your Heart si fregia anche di un'immensa interpretazione di Tempest e di un efficace riff posto ad apertura del rabbioso refrain, mentre con Treated Bad Again si torna su ritmi più sostenuti ed aggressivi favoriti dal riffing ruvido ed incisivo di Norum, a seguire poi la strumentale Aphasia che sembra più che altro un trampolino di lancio per l'esibizione del chitarrista svedese. La title-track è uno degli episodi più significativi del momento degli Europe, che non nascondevano la loro ammirazione verso gli UFO e i Thin Lizzy, costruendo sul solito riffing incalzante un bellissimo brano aggressivo e melodico al tempo stesso come anche la successiva Wasted Time, brano comunque di fattura inferiore rispetto a quanto già ascoltato, che ha però nei suoi pre-chorus un vero punto di forza, mentre con Lyin' Eyes, originariamente scelta come singolo prima di essere sostituita dall'opener, i nostri tornano a suonare puro Heavy roccioso e veloce ma sempre riconducibile al sound degli Europe per merito di uno strepitoso Tempest. Dreamer è una ballad delicata e romantica, sognante e malinconica, che può contare su un'interpretazione ricca di enfasi che ancor più contribuisce alla riuscita del brano, ed infine la closer Dance The Night Away segue la stessa scia di brani come Scream Of Anger o Lyin' Eyes chiudendo così in maniera dura e potente quello che considero il lavoro più Heavy del grande gruppo svedese.

Wings Of Tomorrow fu l'album che lanciò veramente gli Europe, quello che diede loro un contratto con la Epic, ma soprattutto la consapevolezza di poter fare qualcosa di grande, infatti proprio per il tour successivo all'uscita dell'album furono reclutati il nuovo batterista Ian Haughland e soprattutto Mic Michaeli alle tastiere.




VOTO RECENSORE
80
VOTO LETTORI
66.28 su 75 voti [ VOTA]
Lohr
Martedì 9 Luglio 2019, 21.30.55
35
Disco sottovalutatissimo. Ruvido, roccioso, ma al contempo melodico. E Stormwind è una delle migliori canzoni per aprire un disco. Fantastico !!
Lohr
Martedì 9 Luglio 2019, 21.30.48
34
Disco sottovalutatissimo. Ruvido, roccioso, ma al contempo melodico. E Stormwind è una delle migliori canzoni per aprire un disco. Fantastico !!
Lohr
Martedì 9 Luglio 2019, 21.30.42
33
Disco sottovalutatissimo. Ruvido, roccioso, ma al contempo melodico. E Stormwind è una delle migliori canzoni per aprire un disco. Fantastico !!
megna
Venerdì 8 Giugno 2018, 15.01.55
32
Che botta, non mi aspettavo degli Europe così rudi e un disco di foggia speed quasi in contemporanea, anzi un anno dell'esordio degli Helloween capitanati da un certo Kai Hansen! Faranno una bella virata di boa da lì a poco con il super sbriluccicoso The Final Countdown.
entropy
Lunedì 21 Maggio 2018, 11.32.59
31
ho da poco finito di recuperare la discografia storica degli europe (per anni ho conosciuto solo the final coutndown), e devo dire che in generale l'esperienza è stata meno gratificante di altri miei recuperi recenti (dokken e whitesnake). Questo però , sarà perché un po' più heavy , è stato senza dubbio l'album migliore della band, molto di più dei loro lavori più blasonati.
tino
Lunedì 29 Gennaio 2018, 22.59.22
30
Cioè?
patrick
Lunedì 29 Gennaio 2018, 22.49.27
29
ma veramente sono tra le cose che vanno riascoltate come se fosse una cosa importante??? io mi son pentito anche di essere andato a vedere i whitesnake o i foreigner , ma davvero facciamo o ci siamo??? nn che debba essere considerato buon rock allora via a nastro i toto e magari si rivaluta altro, i cheap trick piacciono a qualcuno per esempio????
Zess
Venerdì 13 Ottobre 2017, 14.13.10
28
Il loro migliore, stop.
Rob Fleming
Sabato 23 Gennaio 2016, 16.42.47
27
Eccellenza assoluta in ogni brano. John Norum su tutti 80
Mulo
Domenica 3 Gennaio 2016, 20.01.56
26
Il loro disco migliore,incredibile che all'epoca avessero solo vent'anni. Scream of Anger è heavy metal. Peccato che poi si sputtanarono con the final ( che è un grande disco)... Mi sarebbe piaciuto avessero continuato su queste sonorità .
d.r.i.
Mercoledì 31 Dicembre 2014, 9.10.22
25
Per me nettamente superiore al pluriosannato e secondo me sopravvalutato The Final Countdown. Voto 82 (+10 rispetto a TFC)
MetalMark
Lunedì 29 Dicembre 2014, 16.48.32
24
Qui ci troviamo di fronte ad un grande disco! Ricordando anche l'anno (1984) e alla giovane età dei nordici capelloni il livello è estremamente alto! John Norum alla chitarra regala riff ed assoli, così anche come ritmiche, di altissimo pregio, la voce di tempest nitida alta e potente un grandissimo lavoro alla batteria per l'ultima collaborazione in line-up di Tony Reno e un basso geniale come al solito di John Leven. Si inizia con "Stormwind" con un grandissimo riff che ti fa subito entrare nella magia di questo disco, per proseguire con la metallissima "screm of anger" e la mitica ballad intramontabile "Open your heart". La strumentale "Aphasia" è un capolavoro del grande Norum e la title track è veramente stupenda! voto personale 95
venom
Martedì 15 Luglio 2014, 3.47.37
23
per certi versi il loro miglior album,norum grandioso in aphasia....
vitadathrasher
Domenica 23 Settembre 2012, 18.43.08
22
I primi 2 album li ho scoperti quando ancora andavo alle medie. Un album hard rock in pieno stile anni 80 suonato da dei grandi musicisti john norum su tutti. Dopo the final countdown con kee marcello alla chitarra e l'entrata di mic michaeli alle tastiere sono diventati dei glammer da network commerciale.
blackie
Sabato 11 Febbraio 2012, 3.01.05
21
concordo anche x m,e gli europe di wings sono i migliori.disco stupendo.
Flag Of Hate
Lunedì 28 Marzo 2011, 23.49.00
20
Questi sono gli Europe che preferisco! "Aphasia" e la titletrack sono da tramandare ai posteri. 95/100
tommy
Lunedì 8 Marzo 2010, 16.18.11
19
mi vergogno di me stesso: prima quando sentivo il nome europe pensavo a "the final countdown" e basta......non li consideravo una grande band e pensavo che il loro nome fosse famoso solo per quella canzone. Inutile dire che appena ho messo il cd wings of tomorrow nello stereo e l'ho ascoltato mi sono infilato quelle stronzate da dove mi sono uscite.
Painkiller
Martedì 6 Ottobre 2009, 14.17.01
18
Il miglior album della band a livello di produzione in studio insieme a The final countdown. Suono più grezzo del suo successore, perle strepitose come Stormwind, la title-track, Aphasia e la prima, indimenticabile versione di Open Your Heart. Norum all'ennesima potenza..... 95
Daniele
Sabato 20 Settembre 2008, 18.24.42
17
VOLEVO PRECISARE CHE GLI EUROPE SONO UNA GRANDE BAND MA NON PERCHE LO DICO IO O LO DITE VOI.... MA PER QUANTO DAVVERO DA CRITICI ESPERTI IN MATERIA SONO STATI APPREZZATI ALLA STRA GRANDE..... E RICORDO CHE LE OPIGNONI RIMANGONO OPIGNONI E I GUSTI SONO I GUSTI....... MA SE IN QUESTO GRANDE SITO ROCK OGGI NEL 2008 SI PARLA ANCORA DI LORO BENE O MALE CHE SI PARLI NON SARA DI CERTO PERCHE HO FATTO SUCCESSO IO...... MA LORO...!!!!!!!!!!!!!!! LORO CHI..????? NON CE BISOGNO NEMMENO CHE VI DICO CHI.. PERCHE GUARDA CASO GIA LO SAPETE.........
Sanvean
Giovedì 4 Settembre 2008, 21.56.44
16
Bellissimo! Come tutti quelli che hanno fatto con Norum... Purtroppo ne hanno fatti anche con Marcello! Che orrore!
Pierluigi
Martedì 22 Gennaio 2008, 11.00.26
15
Beh, che dire? Ottimo album di un rock che ormai non esiste più...mitici Europe!
darkfloyd
Martedì 1 Gennaio 2008, 13.22.24
14
anche in questo disco i capolavori si sprecano wings of tomorrow, aphasia, stormwind..tutti!splendido
ironhawk
Mercoledì 19 Settembre 2007, 23.16.06
13
E' riduttivo dire che la copertina è bella: E' STUPENDA!!!!! Al punto che mi sono ispirato ad essa quando ho inventato il mio nick. Gli Europe non sono certo tra i miei preferiti (anzi!) ma questo album, l' unico che ho della loro discografia, è uno di quelli che riascolto più spesso.
joey bon jovi
Domenica 26 Agosto 2007, 22.49.00
12
Nessuno ha speso una mezza parola sulla copertina. Ma avete mai visto una copertina più bella di questa? Se avessi la maglietta di quest' album la metterei anche quando vado a letto.
joey
Venerdì 17 Agosto 2007, 22.24.12
11
Secret society è il loro peggior album! Addirittura in una canzone mi sembra devils like blues o qualcosa del genere Joey imita chiaramente bono degli U2!! La title track è un intro ke non sembra mai partire in canzone!! monotona e ripetitiva!! manca un lento di classe!!! registrato in economia e sempre stessi effetti che rendono troppo simile le canzoni!!! dov'è la classe di un tempo!?
joey
Venerdì 17 Agosto 2007, 22.17.20
10
europe dal 82 al 92 resteranno sempre i n. 1!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Mim
Martedì 29 Maggio 2007, 0.01.06
9
chi c'è tra voi di Palermo? la mettiamo su una cover band??
luca
Martedì 7 Novembre 2006, 19.38.26
8
un album grandissimo,potentissimo,con miolte perle come stormwind, scream of ange, open your heart ora mi fermo xche senno le dco tutte.
claudio
Martedì 17 Ottobre 2006, 16.38.31
7
capito francesco gallina, certo ognuno ha le proprie opinioni, io rispetto la tua, ma x me gli EUROPE sono grandi e basta ciao
Francesco Gallina
Martedì 17 Ottobre 2006, 14.18.11
6
E' semplice, per me gli Europe rimarranno sempre quelli che con Final Countdown, che finì anche nelle discoteche, ci procurarono sfottimenti epocali tipo"e questo sarebbe l'H.M."? con risate conseguenti
Il Mentalista
Martedì 17 Ottobre 2006, 14.02.22
5
Il mio album preferito degli Europe e uno dei dischi che mi piacciono di più in assoluto. Leggenda.
GONG
Lunedì 16 Ottobre 2006, 14.59.10
4
bellissimo disco... il migliore in assoluto!
Francesco gallina
Lunedì 16 Ottobre 2006, 8.35.43
3
OPPURE NO!!!!
claudio
Domenica 15 Ottobre 2006, 11.09.39
2
grande album anche questo, per me gli EUROPE non mai sbagliato un cd....comunque il nuovo album SECRET SOCIETY è qualcosa di spettacolare, quasta band ( come dico sempre) si AMA oppure no, io la ADORO....
Vincenzo
Sabato 14 Ottobre 2006, 20.42.33
1
Mamma gli Europe: si salvi chi può!
INFORMAZIONI
1984
Epic
Heavy
Tracklist
1. Stormwind
2. Scream of Anger
3. Open Your Heart
4. Treated Bad Again
5. Aphasia
6. Wings of Tomorrow
7. Wasted Time
8. Lyin' Eyes
9. Dreamer
10. Dance the Night Away
Line Up
Joey Tempest (vocal & Keyboards)
John Norum (guitar)
John Leven (bass)
Tony Reno (drums)
 
RECENSIONI
86
77
80
80
89
88
93
80
70
ARTICOLI
12/12/2018
Live Report
KREATOR + DIMMU BORGIR + HATEBREED + BLOODBATH - THE EUROPEAN APOCALYPSE
Alcatraz, Milano - 06/12/2018
04/12/2017
Live Report
EUROPE + SOUL SELLER
Alcatraz, Milano, 29/11/2017
25/11/2016
Live Report
EUROPE + TAX THE HEAT
Alcatraz, Milano, 20/11/2016
23/11/2016
Live Report
BATTLE OF THE BAYS EUROPEAN TOUR: OBITUARY + EXODUS + PRONG + KING PARROT
Zona Roveri Music Factory, Bologna (BO), 19/11/2016
04/12/2015
Live Report
EUROPE
Alcatraz, Milano (MI) , 28/11/2015
02/03/2015
Intervista
EUROPE
Il passato porta verso un nuovo futuro
09/03/2014
Articolo
LOOKING FOR EUROPE
La Recensione
22/05/2013
Live Report
LUCIFER OVER EUROPE TOUR 2013 - AGALLOCH + FEN
15-16/05/2013, Motstovna, Nova Gorica - Traffic Club, Roma
10/05/2013
Live Report
THE GREAT MASS OVER EUROPE TOUR 2013 – SEPTICFLESH + FLESHGOD APOCALYPSE + CARACH ANGREN + DESCENDING
Fillmore, Cortemaggiore (PC), 06/05/2013
30/10/2012
Live Report
EUROPE + STONERIDER
Viper Theatre, Firenze, 25/10/2012
24/01/07
Live Report
EUROPE
La data di Roma
22/11/2004
Live Report
EUROPE
Alcatraz, Milano, 04/11/2004
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]