Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Dark Tranquillity
Moment
Demo

Veritas
Threads of Fatality
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

27/11/20
WRECK-DEFY
Powers That Be

27/11/20
ARRAYAN PATH
The Marble Gates to Apeiron

27/11/20
SOMBRIA
Chirographon Dei

27/11/20
FULL HOUSE BREW CREW
Bare Knuckle

27/11/20
ANTHENORA
Mirrors and Screens

27/11/20
FURIOUS TRAUMA
Decade at War

27/11/20
TERRAVORE
Vortex of Perishment

27/11/20
ULTIMATIUM
Virtuality

27/11/20
JADED HEART
Stand Your Ground

27/11/20
ONDSKAPT
Grimoire Ordo Devus

CONCERTI

27/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

28/11/20
RHAPSODY OF FIRE (POSTICIPATO)
LEGEND CLUB - MILANO

28/11/20
BELPHEGOR + GUESTS
BLACK WINTER FEST - MILANO

29/11/20
ORPHANED LAND
REVOLVER CLUB - SAN DONA' DI PIAVE (VE)

29/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

30/11/20
MARDUK (RIMANDATO)
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

01/12/20
ORPHANED LAND
LEGEND CLUB - MILANO

02/12/20
ORPHANED LAND
TRAFFIC CLUB - ROMA

03/12/20
ROSS THE BOSS + GUESTS (CANCELLATO!)
LEGEND CLUB - MILANO

03/12/20
NAPALM DEATH
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

Serpico - Rock Tattoo
19/05/2018
( 1431 letture )
I Serpico sono una band hard rock di origine finlandese fondata nell'ormai lontano 2006 che si propone come unico scopo quello di far divertire il pubblico attraverso la loro musica. Rock'n Roll never Die! scrivono sulla loro pagina facebook e questo sinceramente ci fa piacere perché almeno negli intenti il gruppo è chiaro e cristallino. Bisogna però vedere se sono riusciti effettivamente a mettere in musica i loro obiettivi. Prendendo in esame Rock Tattoo, il loro ultimo album prodotto dalla Secret Entertainment, si rimane fin da subito spiazzati. Non tanto per la musica che andremo ad analizzare dopo, bensì per l'artwork. Come ben sapete la copertina di un disco è come un biglietto da visita per il gruppo e in questo caso i Serpico ci propongono un uomo sulla cinquantina con affianco dei fulmini e delle saette che hanno come punto d'origine il logo della band. Il tutto è però male amalgamato, tanto da risultare fin troppo pacchiano e ai limiti del trash. La citazione: anche l'occhio vuole la sua parte in questo caso calza a pennello.

Però è anche vero che non bisogna lasciarsi ingannare dalle apparenze. Procediamo dunque con l'ascolto dell'album che comporta ben dodici tracce per circa cinquantasei minuti di musica. La durata fa un po' storcere il naso, in quanto si sarebbe potuto accorciare un po' in modo tale da ampliare l'energia delle canzoni e fare in modo anche di aumentare la riascoltabiltà del disco. Cosa che risulta assai difficile nonostante Rock Tattoo non necessiti di un attenzione particolare attenzione durante la sua fruizione. Le influenze musicali dei nostri sono chiare e i Serpico non fanno nulla per nasconderle. Si passa dagli Scorpions ai Guns fino ad arrivare ai più recenti Steel Panther. L'identità della band però è minata da questo citazionismo, questo perché il gruppo non fa nient'altro che questo nonostante abbia tutti i mezzi per fare diversamente. Si comprende l'idea di portare avanti il rock'n roll, è il modo di farlo che lascia un po' l'amaro in bocca ed è un peccato. I riff di chitarra di Snake ed Eddy sono esplosivi ed energici ma non lasciano nulla all'ascoltatore. Durante i cinquantasei minuti di musica l'album fatica a mantenere una qualità costante e prosegue nella sua mediocrità fino alla fine. Si fanno ricordare pezzi come la title track, Lightning Thundere Baby o No Confusion, soprattutto alle vocals di Vee Dour dotate di un ottima estensione vocale e in grado comunque di dare un po' di varietà ad un album altrimenti privo di qualsiasi guizzo o idea.

Per lo meno passa in fretta, forse pure troppo. Rock Tattoo spreca la tecnica dei suoi membri in favore di un citazionisimo di ottantiana memoria. Gli intenti che i nostri propongono sono nobili, questo è vero ma la musica deve sempre anche saper reinventarsi e non solo pescare a piene mani dal passato. Cosa che Rock Tattoo non fa durante tutta la sua durata.



VOTO RECENSORE
50
VOTO LETTORI
40 su 1 voti [ VOTA]
deborah&gigino
Sabato 26 Maggio 2018, 19.38.47
7
ci vuole coraggio per fare una copertina del genere, chapeau XD
Stagger Lee
Lunedì 21 Maggio 2018, 22.42.14
6
Ps: al commento n.3 si fa un ritratto preciso..dicesi coprofago.
Stagger Lee
Lunedì 21 Maggio 2018, 22.24.38
5
Awake....esiste gente che si mangia la merda. Sono malati o buon gustai?
GIUSEPPE SIMONE
Domenica 20 Maggio 2018, 22.46.13
4
OH MA CHE CI FA ROSARIO MUNIZ IN COPERTINA??!!??
Awake
Domenica 20 Maggio 2018, 18.54.56
3
Quoto Enomis: ci sono certe copertine che sono talmente orrende che mi affascinano di brutto, al di la di Serpico che manco so chi sia. Nel pacchiano e nel cattivo gusto talvolta si cela la magia. E non mi riferisco solo agli artwork del mondo musicale. Anche nella vita, nelle sue tante sfaccettature, ci sono bruttezze inguardabili che attirano la mia attenzione. Anche il brutto talvolta ha la sua estetica, irricevibile per i più, ma pur sempre affascinante per il sottoscritto. Cogliere e interessarsi a certe lordure è una questione di sensibilità. Essenza dell'intelligenza.
Diamond
Sabato 19 Maggio 2018, 21.39.47
2
Ti ipnotizza
Enomis
Sabato 19 Maggio 2018, 21.34.33
1
L'ignoranza della copertina è qualcosa di violento per gli occhi e magico allo stesso tempo.
INFORMAZIONI
2018
Secret Entertainment Records
Hard Rock
Tracklist
1. Rock Tatoo
2. Shout
3. Irish Roots
4. A.O.F
5. No Confusion
6. This is What I Am
7. Half Step
8. July
9. Ain't Better to Leave
10. Lightning Thunder Baby
11. Ex Serpico
12. Let it Burn
Line Up
Vee Dour (Voce)
Snake (Chitarra)
Eddy (Chitarra)
Andy Mötor Fager (Basso)
Jani Serpico (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]