Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Voivod
The Wake
Demo

Panni Sporchi
III
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

19/10/18
RISE OF THE NORTHSTAR
The Legacy of Shi

19/10/18
SACRAL RAGE
Beyond Celestial Echoes

19/10/18
EXXXEKUTIONER
Death Sentence

19/10/18
VALDUR
Goat Of Iniquity

19/10/18
SALIVA
10 Lives

19/10/18
EADEM
Luguber

19/10/18
THE STICKY FINGERS LTD.
Point of View

19/10/18
LANDMVRKS
Fantasy

19/10/18
WHITE WIDDOW
Victory

19/10/18
NORTHWARD
Northward

CONCERTI

17/10/18
TARJA + STRATOVARIUS
ALCATRAZ - MILANO

17/10/18
LUCIFER
VINILE - BASSANO DEL GRAPPA (VI)

17/10/18
CARNIVAL OF FLESH + RABID + DANNATI
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

18/10/18
CALIGULA`S HORSE + GUESTS
LEGEND CLUB - MILANO

19/10/18
TAAKE + BÖLZER + SLEGEST
LEGEND CLUB - MILANO

19/10/18
FRACTAL UNIVERSE + GUESTS
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

19/10/18
VADER + ENTOMBED A.D. + GUESTS
REVOLVER - SAN DONA DI PIAVE (VE)

19/10/18
INJURY + VEXOVOID + BROWBEAT
LA TENDA - MODENA

19/10/18
CARCHARODON + KURT RUSSHELL + GREENPHETAMINE
L'ANGELO AZZURRO CLUB - GENOVA

19/10/18
CRYING STEEL + GUESTS
LET IT BEER - ROMA

Nancybreathing - Awake
04/08/2018
( 284 letture )
Secondo studio album per i tedeschi Nancybreathing, band proveniente dalla zona occidentale della Germania e dedita ad un nu metal dai marcati tratti moderni. Il loro sound, infatti, pur rifacendosi alle band “classiche” del genere, ha caratteristiche che ci permettono fin da subito di capire la distanza anche temporale che separa i Nancybreathing da gruppi come Korn, Slipknot o Deftones. Proprio questi ultimi, in ogni caso, sembrerebbero aver lasciato più di tutti il segno sui giovani tedeschi, che tentano di portare alla luce un sound originale e a tratti sperimentale, riuscendoci però solo in parte.

I primi minuti di Awake promettono molto bene, con la titletrack che alla fine dei conti risulterà uno tra i pezzi più convincenti del disco. La ricetta della band tedesca è semplice: una base strumentale perlopiù aggressiva, alleggerita da momenti melodici o dall’atmosfera soffusa, con elementi vocali strappati al metalcore. La sensazione però è quella di un lavoro artificioso e poco istintivo, che poco ha da spartire coi capisaldi del genere -se di nu metal vogliamo parlare- e non in grado di seguire una direzione ben precisa, cambiando spesso volto e intenzioni. La doppietta World on Fire/Too Many è esemplare della sufficienza con cui la musica dei Nancybreathing viene espressa, essendo dotata di alcuni spunti interessanti, ma non in quantità tale da stupirci o darci qualche tipo di soddisfazione. E la sensazione non cambia certo guardando i videoclip ufficiali delle due canzoni, che rendono ancor più marcate le sensazioni iniziali. Discorso diverso per le più piacevoli Hollow Life e Hold the World, due canzoni capaci di tenere a galla l’album grazie a delle idee meritevoli di attenzione e a una prestazione dei singoli finalmente degna di nota. Da questo punto in poi il disco prende una deriva tutt’altro che entusiasmante, rinchiudendosi in soluzioni fini a sé stesse e non trovando più una via d’uscita con una sequenza interminabile di brani che faticano a raggiungere anche solo una risicatissima sufficienza. Qualcosa di accettabile lo troviamo giusto nella cattiveria di Stronger Than Before e a sprazzi nei tre brani conclusivi, ma senza che uno di questi riesca a distinguersi in positivo per qualche elemento in particolare.

Questa seconda prova in studio dice molto sulle qualità dei Nancybreathing, band di cui con tutta probabilità non faticheremo a dimenticarci. Qualche buono spunto (e qualche elemento di contorno comunque apprezzabile come ad esempio l’artwork di copertina) non basta a rendere Awake un album valido e meritevole di attenzione, tutt’al più lo rende un’occasione sprecata e non permette al quartetto tedesco di compiere importanti passi avanti. Confidiamo però che il grande margine di miglioramento che emerge da questo album possa essere la chiave per un futuro non ancora completamente compromesso.



VOTO RECENSORE
54
VOTO LETTORI
60.66 su 3 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2018
Boersma Records
NuMetal
Tracklist
1. Awake
2. World on Fire
3. Too Many
4. Hollow Life
5. Hold the World
6. Inner Emptiness
7. Stronger Than Before
8. Hush
9. Broken Dreams
10. Groundhog Day
11. Safe This Life
Line Up
Chor (Voce)
Joscha (Chitarra)
Lukas (Basso)
Assim (Batteria)
 
RECENSIONI
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]