Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Voivod
The Wake
Demo

Panni Sporchi
III
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

16/10/18
P.O.D.
Circles

19/10/18
RISE OF THE NORTHSTAR
The Legacy of Shi

19/10/18
LANDMVRKS
Fantasy

19/10/18
SALIVA
10 Lives

19/10/18
VALDUR
Goat Of Iniquity

19/10/18
NORTHWARD
Northward

19/10/18
SOULFLY
Ritual

19/10/18
SACRAL RAGE
Beyond Celestial Echoes

19/10/18
EXXXEKUTIONER
Death Sentence

19/10/18
EADEM
Luguber

CONCERTI

16/10/18
TARJA + STRATOVARIUS
ORION - ROMA

17/10/18
TARJA + STRATOVARIUS
ALCATRAZ - MILANO

17/10/18
LUCIFER
VINILE - BASSANO DEL GRAPPA (VI)

17/10/18
CARNIVAL OF FLESH + RABID + DANNATI
CENTRALE ROCK PUB - ERBA (CO)

18/10/18
CALIGULA`S HORSE + GUESTS
LEGEND CLUB - MILANO

19/10/18
TAAKE + BÖLZER + SLEGEST
LEGEND CLUB - MILANO

19/10/18
FRACTAL UNIVERSE + GUESTS
THE ONE - CASSANO D'ADDA (MI)

19/10/18
VADER + ENTOMBED A.D. + GUESTS
REVOLVER - SAN DONA DI PIAVE (VE)

19/10/18
INJURY + VEXOVOID + BROWBEAT
LA TENDA - MODENA

19/10/18
CARCHARODON + KURT RUSSHELL + GREENPHETAMINE
L'ANGELO AZZURRO CLUB - GENOVA

KinetiK - Critical Fallout
01/10/2018
( 287 letture )
A diversi anni di distanza dal demo d'esordio i toscani KinetiK partoriscono il loro primo full length andando a ripescare ovviamente il contenuto di Greed e aggiungendo nuovi brani onde ottenere un disco la cui durata si assesta sui 45 minuti. Uscito inizialmente nel 2017 in maniera autonoma, la Punishment 18 decide di puntare sul gruppo e ristampare questo Critical Fallout, chiaramente influenzato dal thrash targato Bay Area ma anche da quello di matrice teutonica.

Alla luce di ciò è lecito aspettarsi che i KinetiK traggano la loro ispirazione principale dal periodo 80's e in effetti le tracce del lotto stanno lì a dimostrarlo: moltissimo rilievo viene dato alla tecnica, le parti di chitarra ritmica -nello specifico ad opera di Alessio Corsi- sono serratissime, sorreggono a dovere l'impalcatura dei brani e su di esse si intarsiano gli assoli di Massimo Falciani, talvolta orientaleggianti -Warped- e delicati (Eymerich) talaltra più aggressivi e brutali a seconda del caso; va segnalata inoltre la comparsata dell'ex Fabio Docci che si occupa della chitarra solista in Face Your Dark Side. Non viene neppure tralasciato il basso, per cui il bravo Pierotti ha occasione di farsi notare -specialmente su Fallout e Revenge- mentre il drumming furioso ma sempre puntuale di Niccolò Stumpo è una costante di tutto il disco; forse l'unico elemento della formazione toscana che non brilla particolarmente è il cantante: notiamo infatti qui e là alcune incertezze al microfono (Warped, Abyss of Humanity e in parte anche Fallout) e sebbene Roberto Grillo non abbia affatto una "brutta" voce -spesso sembra si rifaccia al vocalism tipico del James Hetfield d'annata- il risultato non sempre risulta convincente al 100%, specie sotto il lato della personalità, anche se va detto che un pezzo come Eymerich non aiuta di certo il singer a svolgere al meglio il suo compito. L'attenzione prestata al songwriting è evidente e il prodotto risulta curato sotto tutti i punti di vista, molto old-style fin dalla copertina e per alcune scelte artistiche, non ultima quella di annoverare nella tracklist un pezzo prettamente strumentale (la convincente Conspiracy Theory) oltre a Out of the Shelter, la quale però è più che altro un'intro, o ancora l'utilizzo di una sirena antiaerea di sabbathiana memoria sulla già citata Fallout.

Al netto di diversi pregi e alcuni comprensibili difetti Critical Fallout risulta un album godibile e ben scritto, sicuramente non privo di episodi migliorabili ma frutto dell'impegno di una bella realtà qual è il progetto KinetiK: le capacità tecniche ci sono tutte, la strada intrapresa è quella giusta e se i ragazzi sapranno mantenere anche in futuro quanto di buono mostrato fin qui potranno rivelarsi una piacevole realtà nostrana.



VOTO RECENSORE
67
VOTO LETTORI
65.2 su 5 voti [ VOTA]
lisablack
Martedì 16 Ottobre 2018, 16.04.32
6
Davvero? Allora ci sarò, sono molto vicina a Scandicci..a presto!
un max diverso
Martedì 16 Ottobre 2018, 15.53.52
5
Lisa, per Halloween se non sai che fare ci trovi al Circus di Scandicci, suonimao insieme a Subhuman e Keres.
lisablack
Domenica 14 Ottobre 2018, 13.40.15
4
Ciao Massimo..OK volentieri, mi son messa a cercare il disco.!!
ELManjo
Domenica 14 Ottobre 2018, 12.52.02
3
Tecnicamente molto bene, sia (soprattutto) nel riffing che nei soli veri e propri, però secondo me la voce ha un potenziale un po' inespresso, nel senso che per quanto mi riguarda c'è ma viene fuori in poche occasioni...sicuramente da tenere d'occhio, buon esordio
un max diverso
Giovedì 11 Ottobre 2018, 10.17.45
2
ciao Lisa, è il mio gruppo, c'è anche una pagina nella sezione forum del sito. fammi poi sapere che ne pensi del disco.
lisablack
Giovedì 11 Ottobre 2018, 9.28.31
1
Ehi..ma questi son toscani?? Come mai non li conosco..molto grave eh..ora me li cerco!
INFORMAZIONI
2018
Punishment 18 Records
Thrash
Tracklist
1. Out of the Shelter
2. Blood for Money
3. Dystopia
4. Greed
5. Revenge
6. Abyss of Humanity
7. Face Your Dark Side
8. Conspiracy Theory
9. Warped
10. Fallout
11. Eymerich
Line Up
Roberto Grillo (Voce)
Massimo Falciani (Chitarra)
Alessio Corsi (Chitarra)
Giacomo Pierotti (Basso)
Niccolò Stumpo (Batteria)

Musicisti Ospiti
Fabio Docci (Chitarra nella traccia 7)
 
RECENSIONI
59
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]