Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Witchwood
Before the Winter
Demo

Bleakheart
Dream Griever
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

04/12/20
MAJESTICA
A Christmas Carol

04/12/20
SQUEALER
Insanity

04/12/20
GONE IS GONE
If Everything Happens for a Reason… Then Nothing Really Matters at All

04/12/20
HYRGAL
Fin de Règne

04/12/20
MAGIC DANCE
Remnants

04/12/20
IRON SAVIOR
Skycrest

04/12/20
NEAL MORSE
Jesus Christ The Exorcist (Live At Morsefest 2018)

04/12/20
SCULPTOR
Untold Secrets

04/12/20
BLUE OYSTER CULT
Live at Rock of Ages

04/12/20
SERPENTS OATH
Nihil

CONCERTI

04/12/20
NAPALM DEATH
TRAFFIC CLUB - ROMA

06/12/20
BORKNAGAR + SAOR + CAN BARDD
CAMPUS MUSIC INDUSTRY - PARMA

11/12/20
NANOWAR OF STEEL
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

18/12/20
DESTRUCTION + GUESTS (ANNULLATO!)
LEGEND CLUB - MILANO

19/12/20
SKANNERS + ARTHEMIS + GUESTS
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

14/01/21
THE BLACK DAHLIA MURDER + RINGS OF SATURN + VISCERA
SLAUGHTER CLUB - PADERNO DUGNANO (MI)

20/01/21
SHADOW OF INTENT + GUESTS
LEGEND CLUB - MILANO

06/02/21
MAGNUM + GUEST TBA (CANCELLATA)
ALCHEMICA MUSIC CLUB - BOLOGNA

11/02/21
VENOM INC. + GUESTS
TRAFFIC CLUB - ROMA

12/02/21
VENOM INC. + GUESTS
THE FACTORY - S. MARTINO BUON ALBERGO (VR)

Manowar - Gods Of War Live
( 7936 letture )
Dopo aver sfornato il discusso Gods Of War, album capace di dividere nettamente critica e pubblico tra chi lo ritiene un’opera immensa e chi la semplice riprova che i “Kings of Metal” siano ormai giunti alla frutta, il combo newyorkese non poteva certo farsi mancare l’occasione di pubblicare l’ennesimo prodotto commemorativo (sicuramente DeMaio e compagni specie nell’ultimo decennio non sono stati avari in quanto a DVD, live e raccolte varie), in cui immortalare in versione live il recente tour Demons, Dragons And Warriors tenuto in Europa insieme ad HolyHell e Rhapsody Of Fire.
Lascia perplessi, oltre all’enorme mole di prodotti immessi sul mercato discografico dagli infaticabili Manowar, anche la fretta con cui in quest’occasione il Gods Of War Live viene dato in pasto a fan e semplici acquirenti, a soli pochi mesi infatti dall’uscita dell’ultimo album, quando invece con buona probabilità aspettare un annetto avrebbe suscitato una maggiore suspence (visto e considerato che molti se la immaginavano già questa uscita) ed attesa, e forse avrebbe anche reso più accessibile lo stesso prodotto, soprattutto per coloro che non sono giustamente disposti a sborsare continuamente gli euro necessari a procurarsi i loro dischi.
Mettendo da parte il discorso relativo all’opportunità o meno della presente uscita, bisogna però dire che i Manowar catturati in versione live, sorretti peraltro da una buona produzione, risultano spesso e volentieri convincenti come pochi altri, e questo permette loro di non ritoccare, o almeno di farlo in piccolissima parte, la registrazione dell’evento, così da lasciare quasi del tutto intatta quella naturalezza propria che si può avere solo assistendo al concerto, sfoderando una prestazione superlativa, in cui le veniali sbavature dei vari Adams, Logan, DeMaio e Columbus fanno normalmente parte di qualsiasi esibizione live e non fanno altro che confermare la padronanza e la sicurezza acquisita dal gruppo americano nel corso della loro lunga e ricca carriera, tanto da potersi appunto permettere di non andare troppo a lavorare sulla registrazione in presa diretta.
Anche la tracklist è sapientemente distribuita, infatti il primo disco contiene alcuni dei vecchi classici di questa storica metal band, come Manowar, Holy War, Mountains, Secret Of Steel, solo per citarne alcuni, anche se molti degli stessi è possibile ritrovarli nei precedenti vari DVD e “best of” immessi sul mercato dai “Kings of Metal”, mentre il secondo disco si concentra sull’ultimo Gods Of War, dando maggiore risonanza alla seconda parte dello stesso, infine una bonus track riguardante il video live della title-track Gods Of War.
Nonostante tutto però rimane sempre il fatto che la massiccia e continua uscita di prodotti discografici da parte dei Manowar sia sempre più indirizzata esclusivamente ad un pubblico di fedelissimi, riscuotendo invece poco interesse ed appetibilità presso tutti gli altri, con il rischio oltretutto di far stancare anche i loro più accaniti sostenitori, i quali molto probabilmente anteporrebbero la qualità alla quantità.



VOTO RECENSORE
68
VOTO LETTORI
34.3 su 50 voti [ VOTA]
Seba
Martedì 21 Gennaio 2020, 20.44.20
38
Per me un doppio live veramentemolto bello, il primo disco è praticamente un excursus della loro carriera, fantastico! Il secondo cala purtroppo, sia per aver incluso le parti recitate, sia per aver amputato inspiegabilmente pezzi (come Loki God of Fire) che dal vivo avrebbero spaccato alla grande! Comunque molto buone, prestazione poi trascinante e coinvolgente
David D.
Domenica 5 Gennaio 2020, 22.36.29
37
Ma la recensione dell'album effettivo a quando?
InvictuSteele
Mercoledì 25 Marzo 2015, 15.06.39
36
Grandissima scaletta nel primo cd, mentre il secondo è proprio inutile visto che i difetti dell'album GOW vengono riproposto qui dal vivo, rendendo il cd2 prolisso e noioso. Come cazzo gli viene in mente di mettere le tracce parlate in un concerto? Mah
anvil
Domenica 24 Giugno 2012, 14.06.44
35
Un buon live con una buona scaletta , non capisco tutte queste critiche , bo!!!! sarò troppo vecchio .
Phantom Of The Opera
Sabato 10 Settembre 2011, 19.14.40
34
Bel live altro che balle ...
Davide
Mercoledì 6 Luglio 2011, 16.31.24
33
Altro cesso di album firmato Gaywar (sto scherzando a differenza di quell'idiota di Stefano rispetto gli omossessuali, però la smettessero di provarci con me nel bar sotto casa XD).
blackie
Lunedì 21 Marzo 2011, 2.07.28
32
live carino....ma il secondo disco e inutile...non capisco come gli sia passato per la mente un album come god of war...solo una rottura di coglioni....
Khaine
Sabato 15 Gennaio 2011, 14.05.58
31
LOL ma Franky, al di là del fatto che è anche abbastanza vecchio come commento, è evidente che sta scherzando
Franky1117
Sabato 15 Gennaio 2011, 14.03.01
30
ottimo il cd 1, inutile e schifoso il cd 2. il commento n. 15 di Stefano è allucinante e vergognoso
gaspa
Sabato 16 Maggio 2009, 18.44.54
29
ok quest' album non sarà bello come kings of metal, ma non lo trovo orrendo... manowar i numeri 1
gaspa
Sabato 16 Maggio 2009, 18.44.47
28
ok quest' album non sarà bello come kings of metal, ma non lo trovo orrendo... manowar i numeri 1
AL
Martedì 10 Febbraio 2009, 8.51.40
27
Manowar uguale a come fare i soldi e campare su tre parole: fire, steel e king.... solo per questo sono da beatificare... ma dovrebbero impedirgli di fare dvd e cd live...
slide
Lunedì 9 Febbraio 2009, 21.19.18
26
Commento questo disco aspettando altre rece dei Kings...allora...nulla da dire sul primo cd, vario ed interessante; diversa la mia opinione sul secondo: Blood of Odin e Glory Majesty Unity si potevano evitare, magari mettendo Sleipnir live o ,chesso', Loki god of fire. Army of the dead non è molto diversa dalla versione in studio, mentre stupenda Hymn of the immortal warrior. In conclusione, avrei preferito più canzoni e meno chiacchere sul secondo cd. Il mio voto: 70
Yossarian
Domenica 17 Agosto 2008, 18.05.27
25
Ma io nn sono polentone, almeno nn al 100%. Cmq sui padani la penso quasi come te, beh nn sono così drastico, ma nn mi sono simpatici, ciao figlio di troia!
Stefano
Martedì 15 Luglio 2008, 19.05.05
24
E poi sei pure polentone... voi padani dovete morire tutti tra atroci sofferenze. Merde!!
Stefano
Martedì 15 Luglio 2008, 19.03.11
23
Yossarian, almeno loro ci cagano, con il culo... non ci pigliano i cazzi come fai tu...
Yossarian
Lunedì 14 Luglio 2008, 18.38.28
22
Manowar kills?....ma và a cagher!!!!
Stefano
Mercoledì 11 Giugno 2008, 16.10.15
21
Ok, ho capito che siete un sito di froci... Organizzate un bel gaypride di metallized, a sto punto.
Vincenzo
Martedì 7 Agosto 2007, 16.41.37
20
Manco a me piacciono gli omosessuali, dato che sono eterosessuale. Ma li rispetto, cosa che tu non hai per niente fatto. Il tuo discorso sui leghisti, poi, è quanto meno poco chiaro. Fammi capire, non piazzare nelle loro sedi una bomba significa tollerarli? Bah, che concetti strani che hai della tolleranza. Ciao "brother of metal", salutami Di Mayo coi mutandoni di pelle.
Yossarian
Martedì 7 Agosto 2007, 12.05.15
19
Ho capito xkè tolleri i leghisti, xkè quando li vedi ti senti come se fossi ad un concarto dei Manowar......ciao!!!
Stefano
Lunedì 6 Agosto 2007, 21.20.38
18
Un po' di humor no, eh?... e comunque vi invito a leggere il dizionario filosofico, per capire ciò che Voltaire pensava sugli omosessuali. A me non piacciono gli omosessuali. Sono un uomo libero e dico ciò che voglio. Tollerarli non significa che debbano piacermi. Io tollero i leghisti, ad esempio, perché non vado a mettere bombe nelle loro sedi. Ma da qui a dire che mi piacciano... ad ogni modo, io ho la mia opinione e del politicamente corretto me ne frego. Non siate uniformi soltanto perché vi docono di esserlo...
Yossarian
Sabato 4 Agosto 2007, 11.06.55
17
Oh Stefano eri partito così bene e poi sei scaduto in maniera così becera! nn sei proprio degno di quel Voltaire che porti nel tuo indirizzo mail...come vorrei che il detto: other band play, Manowar kills fosse vero, ci sarebbero meno tamarri su questa terra...cmq lo so che tu ti comporti così solo x provocare e forse fai bene, almeno tieni acceso il dibattito, però rispetta la gente...ciao vichingo!!!
Vincenzo
Sabato 4 Agosto 2007, 8.22.41
16
Ah, Stè, guarda che hai quasi trent'anni, mica ciufoli. Fossi in te usurei un linguaggio più consono alla tua età. Mi sembri un adolescente ai primi brufoli. E poi sempre meglio dileggiare i Manowar (ovviamente dal punto di vista scenico-musicale) che dileggiare gli omossessuali come hai fatto te.
Stefano
Venerdì 3 Agosto 2007, 23.11.32
15
Chi dileggia i Manowar dileggia il True Metal. Continuate pure a sentire la vostra musica per omosessuali, ma almeno consentite a noi di ascoltare un po' di musica per maschi, ogni tanto. Siamo in pochi, noi che non amiamo la carne di porco, ma ancora ci siamo...
Vincenzo
Venerdì 3 Agosto 2007, 7.30.11
14
"Brothers of Metal"... "Fighting of metal"... "Warriors of the World"... "Gods of War". Che ridere. Ma se proprio a loro piace la guerra, ma perchè non li mandiamo in Irak?
Stefano
Giovedì 2 Agosto 2007, 23.19.39
13
Strike while the iron is hot Steel is strongest so say we all And if we all were not brothers of metal would we fall? No! They tried to test our spirit They tasted steel before we were done Grinding their bones into the dust of the past All blown away like a shot from a gun We cast our lot together four still stand as one Here we'll remain forever till our kindgdoms one Brothers of metal We are fighting with power and steel Fighting for metal that's all that's real Brothers of metal will always be there Standing together with hands in the air Let us drink to the power drink to the sound Thunder and metal are shaking the ground Drink to your brothers who are never to fall We're all brothers of metal here in the hall Our hearts are filled with metal and masters we have none And we will die for metal, metal heals, my son Brothers of metal We are fighting with power and steel Fighting for metal that's all that's real Brothers of metal will always be there Standing together with
Stefano
Giovedì 2 Agosto 2007, 16.41.57
12
Whimps and posers, leave the hall...
Yossarian
Giovedì 2 Agosto 2007, 12.40.41
11
Grande Vincenzo!!!! e poi nn si sta parlando di Sign o Kings...ma dell ultimo, (sperando che sia l ultimo) disco dei figli di Odino.....ah ah ah!!!!....circus comes to town....you play the lead clown!!!!
Vincenzo
Giovedì 2 Agosto 2007, 9.03.26
10
Ecco, proprio così: un gruppetto. Io li farei suonare al Carnevale di Rio, questi "Kings of Metal".
Stefano
Mercoledì 1 Agosto 2007, 23.21.41
9
Sarà inutile... ma lo è meno di certi commenti. Album come "Sign of the hammer" e "Kings of metal" i gruppetti che sentite voi se li sognano. Other bands play, Manowar kills!!!
Yossarian
Mercoledì 1 Agosto 2007, 18.45.36
8
Concordo, "Gods of War", è un disco inutile!!!!
Vincenzo
Mercoledì 1 Agosto 2007, 17.54.41
7
Io li trovo vomitevoli. "Gods of war"... patetici.
Stefano
Mercoledì 1 Agosto 2007, 13.40.17
6
Ma il critico-megaesperto-Gesùin terra dove sta? Perché non interviene per difendere gli inventori dell'Epic Metal da chi li dileggia? Bah...
Vincenzo
Martedì 31 Luglio 2007, 7.50.59
5
Vomitevoli.
Stefano
Martedì 31 Luglio 2007, 0.22.53
4
Sicuramente un po' di recita c'è... però c'è anche la convinzione. Loro credono nel metal, questo è sicuro. Basti pensare che, nel 1992, quando il grunge cominciava ad imperversare e per il metal iniziavano i tempi duri, mentre altri gruppi si calavano le braghe loro che hanno fatto? Se ne sono usciti con un album intitolato "il trionfo dell'acciaio"... senza contare il "soundcheck tour" del 1983 e altri aneddoti mitici che dimostrano quanto questi vecchi culturisti da strapazzo amino il true metal. Manowar, born to live forevermore!
Yossarian
Lunedì 30 Luglio 2007, 17.35.06
3
Ho visto il dvd che dici, bello davvero, ma nn ho ancora capito se i Manowar sono così tamarri x recita o sono così naturalmente....a tratti il loro comportamento è imbarazzante e pensando che oramai hanno 50 anni, fanno + ridere ancora, cmq la tecnica nn si discute a parte Columbus che è un brocco da paura!!!
Stefano
Lunedì 30 Luglio 2007, 0.01.57
2
Intendevo Steel... mi sono confuso con i Virgin Steele...
Stefano
Lunedì 30 Luglio 2007, 0.00.54
1
I Manowar dal vivo sono veramente un'esperienza incredibile. Non so se davvero in studio non hanno più niente da dire. L'ultimo album non l'ho comprato e di "Warriors Of The World" ho sentito soltanto qualche canzone (e bisogna dire che "Call To Arms", la title track e "House Of Death" sono fantastiche), ma quando sono in sede live i 4 di NY si rivelano un portento. Vedere il DVD "The Absolute Power" per credere. OURS IS THE KINGDOM OF STEELEEE!!!!
INFORMAZIONI
2007
Magic Circle Music/Audioglobe
Heavy
Tracklist
CD 1
1. Manowar
2. Call to Arms
3. Gloves of Metal
4. Each Dawn I Die
5. Holy War
6. Mountains
7. The Oath
8. Secret of Steel
9. Son of William's Tale
10. The Gods Made Heavy Metal
11. Die for Metal
12. Kings of Metal
13. Warriors of the World United
14. Black Wind, Fire and Steel

CD 2
1. The Blood of Odin
2. The Sons of Odin
3. Glory Majesty Unity
4. Gods of War
5. Army of the Dead, Part II
6. Hymn of the Immortal Warriors
7. The Crown and The Ring
8. Gods of War (Live-Video)
Line Up
Eric Adams (vocals)
Karl Logan (guitar, keyboards)
Joey DeMaio (bass, keyboards)
Scott Columbus (drums)
 
RECENSIONI
62
83
s.v.
60
68
s.v.
80
73
76
95
91
93
95
89
82
ARTICOLI
01/12/2017
Live Report
MANOWAR
Zenith, Monaco di Baviera (Germania), 25/11/2017
01/11/2012
Articolo
MANOWAR
Over the Top - Uno sguardo sotto al pelo
4/05/07
Live Report
MANOWAR + RHAPSODY + HOLYHELL
Hans-Martin Schleierhalle, Stuttgart (GER), 31/03/2007
06/11/2006
Intervista
MANOWAR
Parlano Eric Adams e Karl Logan
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]