Privacy Policy
 
IN EVIDENZA
Album

Falconer
From a Dying Ember
Demo

Chaosaint
In the Name of
CERCA
ULTIMI COMMENTI
FORUM
ARTICOLI
RECENSIONI
NOTIZIE
DISCHI IN USCITA

09/07/20
NUCLEAR WINTER
StormScapes

10/07/20
MICHAEL GRANT & THE ASSASSINS
Always the Villain

10/07/20
DAWN OF A DARK AGE
La Tavola Osca

10/07/20
TOKYO MOTOR FIST
Lions

10/07/20
REBEL WIZARD
Magickal Mystical Indifference

10/07/20
BLOODY HEELS
Ignite the Sky

10/07/20
SHINING BLACK
Shining Black

10/07/20
VISION DIVINE
The 25th Hour (ristampa)

10/07/20
ENSIFERUM
Thalassic

10/07/20
ENUFF Z`NUFF
Brainwashed Generation

CONCERTI

08/07/20
THE DEAD DAISIES (SOSPESO)
LIVE CLUB - TREZZO SULL'ADDA (MI)

08/07/20
GUANO APES + LACUNA COIL (SOSPESO)
PARCO DELLA CERTOSA - COLLEGNO (TO)

13/07/20
KISS (SOSPESO)
ARENA - VERONA

23/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

24/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

25/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

26/07/20
INSUBRIA FESTIVAL
PARCO GHIOTTI - MARCALLO CON CASONE (MI)

29/07/20
DROPKICK MURPHYS
FESTIVAL DI MAJANO - MAJANO (UD)

07/08/20
KORPIKLAANI
MONTELAGO CELTIC FESTIVAL - SERRAVALLE (MC)

07/08/20
SUMMER METAL 2020
LONCA DI CODROIPO (UD)

Weg - 90 Degrees
28/06/2020
( 103 letture )
I Weg nascono ad Helsinki sul finire del 2019 ad opera di Mikko Järvenpää e Anti-Jussi Valkama, due amici di vecchia data attivi da oltre quindici anni nel panorama underground finlandese. Insieme hanno prima militato nel gruppo melodic death metal Arkadia e poi nei Rosewood, band di Valkama fondata nel 2017 dall’indirizzo punk rock/pop rock.
Il nuovo progetto del duo debutta sul mercato discografico con l’EP 90 degrees, stilisticamente ascrivibile alla corrente dell’alternative rock con un deciso flavour pop (pop-influenced oriented rock a detta degli interessati), contrassegnato da voci rigorosamente melodiche e da ritmi semplici e catchy.

La prima traccia omonima si apre con una chitarra semiacustica che accompagna un leggiadro riff di moog capace di trasportare l’ascoltatore in un’atmosfera sonora sognante e placida. Su questo ideale sottofondo fa il suo ingresso la voce calda di Järvenpää, raggiunto all’altezza del ritornello dalle background vocals di Valkama: le liriche dei due sembrano tratteggiare una relazione conclusa dove la persona amata è ormai distante e un assordante silenzio rimarca il fatto che lei non tornerà; da qui la necessità dei 90 degrees, ovvero il punto di svolta che permetterà al cuore infranto di riprendersi e andare avanti dopo il dolore causato dalla separazione.
Ancora più soffusa e intima risulta la versione acustica del pezzo, dove il piano sostituisce adeguatamente la melodia del moog e il minimalismo strumentale permette di apprezzare al meglio il delicato intreccio delle due voci.
Un piglio maggiormente vivace caratterizza Grandmother, con un basso pimpante e una batteria basica ma accattivante a sostegno di strofe che confluiscono in ritornelli azzeccati in cui si ripropone positivamente la combinazione tra i due vocalist; la seconda parte della traccia è invece per la gran parte strumentale ed è compito della chitarra (che si ritaglia lo spazio per un piccolo assolo) e di un drumming più variegato condurci alla conclusione dell’extended-play.

Utilizzando una metafora gastronomica, potremmo definire questo esordio come un antipasto che lascia un buon sapore in bocca e fa venire la voglia (o almeno la curiosità) di continuare la degustazione passando alle portate principali: tornando al lessico musicale, la proposta radio-friendly del duo è sicuramente interessante e piacerà a chi apprezza il lato più “disimpegnato” del rock che punta tutto sulla melodia e su strutture semplificate. In tal senso l’EP lascia ben presagire ma per il momento è giusto considerare le tre tracce nulla più che un onesto punto di partenza in attesa del primo full-lenght.



VOTO RECENSORE
65
VOTO LETTORI
70 su 1 voti [ VOTA]
INFORMAZIONI
2020
Inverse Records
Alternative Rock
Tracklist
1. 90 degrees
2. Grandmother
3. 90 degrees (acoustic)
Line Up
Mikko Järvenpää (Voce, Chitarra, Moog, Piano)
Anti-Jussi Valkama (Voce, Chitarra, Basso, Batteria)
 
RECENSIONI
ARTICOLI
19/03/2012
Articolo
TRUE NORWEGIAN BLACK METAL
We turn in the night consumed by fire
15/11/2011
Live Report
ORPHANED LAND + ARKAN + MYRATH + ARTWEG
Rock N' Roll Arena, Romagnano Sesia (NO), 10/11/2011
 
 
[RSS Valido] Creative Commons License [CSS Valido]